Civili discussioni con chi (in buona fede) non crede ancora alle Scie Chimiche.

Di più
5 Anni 2 Settimane fa - 5 Anni 2 Settimane fa #29637 da ghisa

NiHiLaNtH ha scritto: gli unici che hanno fatto analis più approfondite sui filamenti sono italian e francesi

Non è abbastanza? A cosa servirebbero ste teorie estreme come le scie chimiche se non a farci guardare dall'altra parte


quindi stai sostenendo che gli sciachimisti se ne fregano dei problema dell''inquinamento ambientale ?

DIMOSTRALO!!!

Fossi un mafioso glieli manderei i soldi a gente come Marcianò, fanno un lavoro veramente impagabile.


e come al solito viene tirato in ballo Marcianò come se fosse una sorta di autorità mondiale nel campo delle scie chimiche
siete tutti uguali


Come distorci e tagli i commenti degli altri tu non lo fa nessuno
Vediamo se rispondere serve a qualcosa, ma lo dubito

gli unici che hanno fatto analis più approfondite sui filamenti sono italian e francesi


I link, se li hai, postali, fai più bella figura

quindi stai sostenendo che gli sciachimisti se ne fregano dei problema dell''inquinamento ambientale ?
DIMOSTRALO!!!


E' quello che hai capito tu..caso strano

Ho scritto (a Charliemike)
Te la sentiresti PER ASSURDO di andare a testimoniare in tribunale che le nocività non esistono ( Riva era un benefattore no? ) perchè
è tutta colpa delle scie chimiche vostro onore ?
Se si, con quali prove?


e come al solito viene tirato in ballo Marcianò come se fosse una sorta di autorità mondiale nel campo delle scie chimiche
siete tutti uguali


Che ti roda o meno Marcianò è il punto di riferimento italiano sulle scie chimiche, e nel corso di oltre dieci anni di "carriera" ha scritto tante di quelle balle e assurdità che SE io fossi uno che inquina per mestiere i soldi ad uno cosi' li manderei volentieri.
Potrei rigirarti il tuo siete tutti uguali ogni volta che tirate fuori Attivissimo, CICAP o accusate questo o quell'utente di essere clone, debunker, agente segreto nell'intento di infangare qualsiasi persona che non si accodi al credo delle scie chimiche.
A cosa servirà questa risposta? Te lo dico io:
ad
un
cazzo
di
niente
Ultima Modifica 5 Anni 2 Settimane fa da ghisa.

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Di più
5 Anni 2 Settimane fa - 5 Anni 2 Settimane fa #29638 da ghisa
sembra il forum di Donna Moderna
Ultima Modifica 5 Anni 2 Settimane fa da ghisa.
I seguenti utenti hanno detto grazie : Tavernello Acido

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Di più
5 Anni 2 Settimane fa - 5 Anni 2 Settimane fa #29642 da ahmbar
ghisa

quando vi si risponde a tono sparite tutti

Detto da chi ignora i post che lo sputtanano....

Lo stesso Cicap, nell'intento di sostenere la versione "balloning" (ragni migratori), commissiono' un esame ad uno dei suoi scienziati aderenti/collaboratori, ottenendo come risultato la conferma che non si sa' cosa fossero quei compositi, ma NON ERANO TELE DI RAGNO ed ERANO DI ORIGINE ARTIFICIALE

ghisa: falso

www.cicap.org/piemonte/cicap.php?nome=7_...ticoli&tipo=articolo


Stammi bene, onesto intellettualmente
Ultima Modifica 5 Anni 2 Settimane fa da ahmbar.

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Di più
5 Anni 2 Settimane fa - 5 Anni 2 Settimane fa #29646 da ItalHik

charliemike ha scritto: Ma in questo modo mi stai confermando che è possibile generare lunghe scie artificiali. :shake:
E dato che è possibile, a maggior ragione con aerei di grosse dimensioni, si può immettere in atmosfera quasi qualunque cosa.
Ad esempio mischiando all'olio delle particelle micrometriche metalliche, o liquidi che possano fare aumentare o diminuire l'umidità in atmosfera.
Le possibilità sono infinite.


Per quale motivo andare ipotizzando e cercando aerei fantasma che deliberatamente immetterebbero nell'atmosfera particolati e/o sostanze idrofile in quantità industriali (per ragioni che a quanto pare per qualcuno non sarebbero nemmeno degne di verifica...), quando sono già noti e incontestabili sia la massiccia presenza nell'alta troposfera di micropolveri (giornalmente scaricate a tonnellate da ogni sorta di traffico aereo, civile e militare) che l'aumento del vapore acqueo presente nell'aria (dovuto al riscaldamento globale)?...
Per puro spirito complottistico?!...

.
Ultima Modifica 5 Anni 2 Settimane fa da ItalHik.
I seguenti utenti hanno detto grazie : ghisa

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Di più
5 Anni 2 Settimane fa - 5 Anni 2 Settimane fa #29648 da Satirus
ATTENZIONE AVVISO DEL: "RESPONSABILE DEL THREAD"
Come già altre volte ho avuto modo di ricordare, questo thread si chiama: "Civili discussioni con chi (in buona fede) non crede ancora alle Scie Chimiche.
Non è il solito thread sulle scie chimiche aperto a tutti i rissaioli debunkers, non sono ammessi i bimbiminkia, nè i seniorminkia, nè i provocatori, nè i cafoni, nè i perditempo.
Avete mille altri threads dove poter sfogare le vostre patologie e, se non bastassero quelli che già ci sono, potrete sempre crearne di vostri.
Detto questo:

NiHiLaNtH i tuoi migliori interventi:
stai delirando
no tu non parli di scie chimiche ma di cazzate
dopo le figure di meda fatte sull'11 settembre adesso ci provano con le scie chimiche

"meda" non è un tuo eufemismo ma uno dei tuoi innumerevoli errori di ortografia, giacchè scrivi senza alcuna attenzione, senza rileggere, senza nessun rispetto per gli altri.
Alla luce di ciò, sei invitato a non scrivere più su questo thread, abbiamo capito che non hai: nè la civiltà necessaria per parlare di questo impegnativo argomento nè l'indispensabile buona fede.

I follow: Maurizio Antolini, Rafterry, Marauder.
Ultima Modifica 5 Anni 2 Settimane fa da Satirus.

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Di più
5 Anni 2 Settimane fa #29650 da CharlieMike

ItalHik ha scritto: Per quale motivo andare ipotizzando e cercando aerei fantasma che deliberatamente immetterebbero nell'atmosfera particolati e/o sostanze idrofile in quantità industriali, quando sono già noti e incontestabili sia la massiccia presenza nell'alta troposfera di micropolveri (giornalmente scaricate a tonnellate da ogni sorta di traffico aereo) che l'aumento del vapore acqueo presente nell'aria (dovuto al riscaldamento globale)?...
Per puro spirito complottistico?!...

.


Vedi, la tua domanda è già inquinata dalla tua opinione.
Parti già con il presupposto "le scie chimiche non esistono" di conseguenza non esistono nemmeno aerei che deliberatamente immettono sostanze in atmosfera.
Eppure di esempi di aerei che immettono sostanze artificiali in atmosfera ne abbiamo molti.
A partire dalle Frecce Tricolori, che usano le scie per evidenziare le manovre acrobatiche e generare disegni in cielo, agli aerei che disperdono insetticidi sui campi coltivati, agli aerei che fanno cloud seeding, al fuel dumping, ecc.

Non sono proprio aerei fantasma.

Cosa può impedire a "persone" senza scrupoli di usare questo sistema per usi illeciti?
Già sappiamo che esiste il cloud seeding, che permette di fare piovere oppure no sopra determinate aree. E' stato usato tempo addietro per non fare piovere sulla testa di Putin durante una manifestazione. (Non mi chiedere il link: era su tutti i giornali e pure al TG)
Supponiamo (è un ipotesi, sia chiaro) di volere rovinare le coltivazioni in Val Padana. Non sarebbe poi così impossibile disseminare quotidianamente sostanze in atmosfera allo scopo di non fare piovere. Gli arerei di linea la attraversano quotidianamente.
Il Sole e le alte temperature farebbero il resto.
Visto che il traffico aereo è pure aumentato, come sostieni, la cosa sarebbe oltremodo più facile.
Rovinando le coltivazioni si favorirebbe l'aumento dei prezzi e le importazioni di frutta e verdura, con guadagni incalcolabili per chi ha architettato tutto l'"ambarabam".
Non è fantascienza.

Se ci sono persone senza scrupoli in grado di progettare la morte di più di 3000 persone e l'abbattimento di tre grattacieli per ottenere guadagni miliardari, perché non dovrebbero esistere persone che possono architettare un piano del genere, dove gli eventuali morti non sono nemmeno immediatamente riscontrabili e quindi attribuibili al piano?

Non cominciamo nuovamente a tirare fuori dal cilindro del repertorio debunker il mantra delle "migliaia di persone coinvolte".
Sappiamo tutti perfettamente che in qualunque ambito si lavora a compartimenti stagni, a maggior ragione se le attività sono segrete o peggio, illecite.
Un eventuale carico "particolare" potrebbe essere imbarcato dagli addetti all'imbarco senza che questi ne sappiano la natura o l'utilizzo.
L'aereo potrebbe essere modificato facendo aggiungere ai meccanici installatori degli ugelli per la dispersione, raccontando loro una spiegazione di circostanza.
E se qualcuno sollevasse qualche obiezione potrebbe benissimo essere fatto passare ad altri incarichi meno "pericolosi".
Insomma, le "migliaia" di persone coinvolte si ridurrebbero drasticamente a poche decine.


Vulgus vult decipi, ergo decipiatur.

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.469 secondi
Powered by Forum Kunena