11 settembre 2001

Di più
6 Anni 8 Mesi fa - 6 Anni 8 Mesi fa #11027 da branzac
Risposta da branzac al topic 11 settembre 2001

Semplicemente il cameraman ha visto l'aereo con la coda dell'occhio e ha girato l'apparecchio per filmarlo.

Mah, io di solito quando riprendo qualcuno con la camera, ho l ' altro occhio chiuso. Non sarei mai riuscito a vedere l ' aereo in tempo.

Direi che ho già risposto, resta il fatto che l'effetto Doppler non c'entra una mazza (se mai sarebbe l'eco a confondere circa la direzione) e che il fracasso infernale fatto dell'aereo indicava più che chiaramente da che parte guardare.

Riguardo all ' eco, abitando vicino ad una base militare, so benissimo come sia difficile individuare un aereo circondati dalle case. Lo senti arrivare, ma il rumore ti rimbalza addosso da più parti.
Inoltre, nel filmato si vede il pompiere ( ma anche le altre 2 persone a destra) alzare lo sguardo in verticale. Sarebbe logico pensare che la cosa più istintiva sia fare altrettanto, invece , dopo che il pompiere ha riabbassato la testa, il cameraman gira la visuale nell ' arco di 1 secondo direttamente verso le torri. In quel breve tempo, la ripresa è rimasta pressochè stabile ed orizzontale. ( Più precisamente, prima effettua uno spostamento in orizzontale fino alle torri, per poi alzare la ripresa, centrando l ' aereo. )
Ciò mi porterebbe a pensare che l ' operatore ha mantenuto l ' occhio a contatto con il mirino della telecamera.
Quindi, a mio parere, quel tizio sapeva che sarebbe successo qualcosa alle torri.

Una volta è caso, due è coincidenza ma tre è voluto.
Ultima Modifica 6 Anni 8 Mesi fa da branzac.

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 8 Mesi fa #11028 da LampGenius
Risposta da LampGenius al topic 11 settembre 2001
Quel tizio è un professionista, ci vive con l'occhio incollato alla telecamera.

Al mondo esistono 10 categorie di persone: chi conosce il codice binario e chi no!

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 8 Mesi fa - 6 Anni 8 Mesi fa #11029 da Decalagon
Risposta da Decalagon al topic 11 settembre 2001

Potresti anche illuminarci su cosa effettivamente ha colpito il Pentagono dato che l'unica cosa certa è che non è stato un Boeing?


Posso illuminarti su cosa NON ha colpito il Pentagono, basandomi su evidenze documentate e testimoni oculari.

Evidentemente eri lì accanto a lui, oppure stai vendendoci come certezza una tua supposizione personale, che tra l'altro mi sembra abbastanza facilona, anzi, proprio 'na cagata: se guardi il video ti accorgerai che è impossibile, data la velocità dell'aereo. D'altronde ti piace credere che sia tutto semplice...


Io non sono un no-planer che sceglie di credere a quello che sembra più bello, io credo a ciò che può essere dimostrato con i fatti. Mazzucco ha già analizzato quel video per dimostrare che sia un piano sequenza del tutto normale, e non costruito a tavolino, per cui non ho altro tempo da perdere su queste cose. Per tutto il resto c'è questo file:

onedrive.live.com/view.aspx?resid=69DF7D...key=!AMMxditl6pYE2VQ

@Branzac:

Mah, io di solito quando riprendo qualcuno con la camera, ho l ' altro occhio chiuso. Non sarei mai riuscito a vedere l ' aereo in tempo.


Ma lui l'ha visto e sentito, quindi si è girato in tempo ed è riuscito a filmarlo. Non ci vedo nulla di strano.
Ultima Modifica 6 Anni 8 Mesi fa da Decalagon.

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 8 Mesi fa #11030 da redazione
Risposta da redazione al topic 11 settembre 2001
Non ho seguito tutta la discussione (ho letto solo gli ultimi post), ma vi posso confermare che i cameraman professionisti sono abituati ad aprire regolarmente il ""secondo occhio " (quello che non sta incollato al mirino) per vedere quello che succede intorno all'inquadratura. Il dilettante non lo fa. Tiene chiuso il secondo occhio, per concentrarsi su quello che vede nel mirino. ma il professionista usa spesso la "doppia visione".

Ripeto, non ho capito il senso della discussione, però questo è quello che so per esperienza, se può essere utile.

Nel caso del video di Naudet ricordo di averlo analizzato, e di aver avuto l'impressione che prima di fare la panoramica l'operatore avesse intravisto l'aereo con l'occhio sinistro.

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 8 Mesi fa #11031 da FranZeta
Risposta da FranZeta al topic 11 settembre 2001

Decalagon ha scritto:
Posso illuminarti su cosa NON ha colpito il Pentagono, basandomi su evidenze documentate e testimoni oculari.

Se è per questo sono capace anche io:
-non è stato mio nonno in carriola;
-non è stato l'elefantino volante con orecchie enormi noto come Dumbo;
-....(potrei continuare un mese).

Il fatto è che siccome non è certamente stato un aereoplano commerciale e nemmeno un oggetto assimilabile, escludere a priori qualcosa di simile a un missile (cioè eventualmente un drone militare, parente molto più stretto di un missile cruise che di un 757) significa andare dritti nell'ipotesi ufologica.




Io non sono un no-planer che sceglie di credere a quello che sembra più bello, io credo a ciò che può essere dimostrato con i fatti.

Evidentemente preferisci confrontarti con le etichette, piuttosto che con i ragionamenti logici che sono un pochino più complessi da analizzare. Comunque per definizione se uno crede all'esistenza di almeno un aereo esce automaticamente dalla categoria dei no-planer.

branzac ha scritto: Riguardo all ' eco, abitando vicino ad una base militare, so benissimo come sia difficile individuare un aereo circondati dalle case. Lo senti arrivare, ma il rumore ti rimbalza addosso da più parti.
Inoltre, nel filmato si vede il pompiere ( ma anche le altre 2 persone a destra) alzare lo sguardo in verticale. Sarebbe logico pensare che la cosa più istintiva sia fare altrettanto, invece , dopo che il pompiere ha riabbassato la testa, il cameraman gira la visuale nell ' arco di 1 secondo direttamente verso le torri.


Anche io abito non lontano da una base militare e, a meno che tu non abiti proprio in fondo alla pista, c'è una bella differenza fra un caccia che vola ad almeno 1000 metri di quota e la situazione del video. Io vedo semplicemente il pompiere che si gira verso il rumore, proprio verso la traiettoria dell'aereo che passa quasi sopra le loro teste, poi dopo qualche istante il cameraman decide di seguire anche lui il rumore, che nel frattempo si è spostato alla sua sinistra. Non vedo proprio niente di strano, tantopiù che possiamo anche sentire l'audio e l'effetto Doppler nel momento del passaggio dell'aereo.

FranZη

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 8 Mesi fa #11039 da Decalagon
Risposta da Decalagon al topic 11 settembre 2001

Evidentemente preferisci confrontarti con le etichette, piuttosto che con i ragionamenti logici che sono un pochino più complessi da analizzare.


Infatti è impossibile usare ragionamento logici con i no-planer, perché non ne sono in grado.

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.505 secondi
Powered by Forum Kunena