American Moon - discussione sul film

Di più
6 Anni 5 Mesi fa #13363 da JProctor

Sergioruocco: «1. Le comunicazioni erano di tipo full-duplex , quindi non era necessario che, come nelle normali ricetrasmittenti , prima parlasse uno e poi l'altro, volendo potevano parlare in contemporanea»



Questa è la più stupida di tutte a mio avviso.
Cioè, secondo lui "full-duplex" (trasmissione bidirezionale simultanea) significa che le comunicazioni emesse in momenti diversi vengono trasmesse nello stesso momento. :hammer:

• «Scusi vorrei ordinare...»
• «... due ai peperoni, una al salamino e tre margherite per le 20:00, via Giulio Cesare 15, d'accordo signor Abagnale, fanno 38,90 €.»
:hammer: :hammer: :hammer:
L\'Argomento è stato bloccato.
Di più
6 Anni 5 Mesi fa #13364 da khalid
@Redazione:

Ma quando la base chiede "Are you progressing towards dune crater now?" e l'astronauta risponde "yes", bisogna che abbia sentito la domanda prima di rispondere, no?
Idem quando la base dice "Rover, this is Houston", bisogna che l'astronauta senta la chiamata, prima di rispondere "yes", oppure no?

Entrambe le conversazioni che riporti si sono svolte durante la missione Apollo 15, e più precisamente in occasione dell’escursione al Dune Crater. Sul sito della NASA che ospita l’Apollo Surface Journal (che come sai è la trascrizione di tutti i dialoghi fra gli astronauti e la Terra) si trova una clip audio delle conversazioni . La prima conversazione parte al minuto 4:33 della clip; la risposta dell’astronauta arriva circa 3,7 secondi dopo la fine della domanda di Houston. La seconda conversazione parte al minuto 6:17; la replica dell’astronauta arriva circa 4 secondi dopo la fine della chiamata di Houston. In entrambi i casi mi sembra di poter dire che il ritardo temporale sia compatibile con un dialogo Terra-Luna (due secondi e mezzo circa di ritardo, più il tempo di reazione dell’interpellato).

Sembra chiaramente esserci una differenza rispetto al DVD della Spacecraft Films. Le possibilità sono due: o la clip della NASA è stata ritoccata per correggere il «difetto», o la Spacecraft Films ha aggiustato l’audio per togliere i tempi morti. Tu scrivi che «gli stessi debunker confermano che questi video non sono stati modificati da nessuno». La domanda è: i debunker come fanno a saperlo? La Spacecraft Films afferma qualcosa in proposito? Nel loro DVD l’audio è accompagnato da immagini o da qualche altra informazione? (Mi chiedo anche se un esperto di fonia saprebbe dire qualcosa in proposito esaminando il rumore di sottofondo.)
I seguenti utenti hanno detto grazie : Sergioruoccoo
L\'Argomento è stato bloccato.
Di più
6 Anni 5 Mesi fa #13365 da JProctor
@Khalid

o la clip della NASA è stata ritoccata per correggere il «difetto», o la Spacecraft Films ha aggiustato l’audio per togliere i tempi morti.

Si può escludere con tranquillità la seconda ipotesi, dato che i dvd della Spacecraft rappresentano il Textus Receptus sia degli scettici sia dei sostenitori delle missioni Apollo. Sono contenuti originali, integrali e ineditati. Come ammesso da Attivissimo stesso.
L\'Argomento è stato bloccato.
Di più
6 Anni 5 Mesi fa #13366 da khalid
@JProctor:

Sì, ma come sappiamo che i loro contenuti sono «originali, integrali e ineditati»? Su cosa si basa Attivissimo per dirlo? Non è che avrà preso un po' troppo alla lettera il marketing di quell'azienda?
L\'Argomento è stato bloccato.
Di più
6 Anni 5 Mesi fa #13367 da Polidoro_

khalid ha scritto: [...] Tu scrivi che «gli stessi debunker confermano che questi video non sono stati modificati da nessuno». La domanda è: i debunker come fanno a saperlo? La Spacecraft Films afferma qualcosa in proposito? Nel loro DVD l’audio è accompagnato da immagini o da qualche altra informazione? (Mi chiedo anche se un esperto di fonia saprebbe dire qualcosa in proposito esaminando il rumore di sottofondo.)

La tua domanda sullo stato di "fonte ufficiale" dei dvd è ragionevole, e personalmente non so risponderti (anche se credo che avrai capito subito - come ho fatto io guardando il documentario - che devono essere il "non plus ultra" per ciò che riguarda il materiale video delle missioni), ma proprio perché i "debunkers" li usano come se fossero una fonte ufficiale trovare un'incongruenza negli stessi equivale in tutto e per tutto a trovare un'incongruenza nelle missioni, quando si ha a che fare con loro.
L'unica altra alternativa per loro sarebbe dire che i dvd della Spacecraft Films non sono una fonte attendibile, cosa che però non fanno.
L\'Argomento è stato bloccato.
Di più
6 Anni 5 Mesi fa #13368 da Marauder
Khalid

Le possibilità sono due: o la clip della NASA è stata ritoccata per correggere il «difetto», o la Spacecraft Films ha aggiustato l’audio per togliere i tempi morti.


La prima ipotesi può essere come no, per ora.

La seconda ipotesi avrebbe senso se questa attività di riduzione dei tempi morti fosse presente per tutti i tempi morti, altrimenti non ha senso.
Per cui ti chiedo: la rimozione dei tempi morti è avvenuta per tutte le loro occorrenze? Se no, tolto l'impossibile, resta solo l'altra opzione, suffragata dalle dichiarazioni che quelli sono gli originali, unedited.

You'll not see this coming.
L\'Argomento è stato bloccato.
Tempo creazione pagina: 0.451 secondi
Powered by Forum Kunena