Quando lo scettico parla di UFO

Di più
3 Anni 1 Mese fa - 3 Anni 1 Mese fa #43891 da CharlieMike

Volano49 ha scritto: PS - Concordo con le perplessità di Charlie, ma in considerazione della notorietà del calciatore, che non ha bisogno di notorietà, mi sembrava giusto portare la sua testimonianza.

Corretto riportare la sua testimonianza.
Io da ignorantone non sapevo nemmeno chi fosse e mi sono limitato a commentare solo la testimonianza.
Da come è descritta puzza di farlocco.

Io al suo posto, alla vista dell'UFO, la prima cosa che avrei fatto è tirare fuori il cellulare per filmarlo. Altro che essere sbalordito per più di un ora e poi andarmene nonostante che l'UFO fosse ancora presente.
Ci avrei messo le radici.


Vulgus vult decipi, ergo decipiatur.
Ultima Modifica 3 Anni 1 Mese fa da CharlieMike.

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Anni 1 Mese fa #43894 da Volano49
Le mirabolanti prestazioni di questi oggetti sono ormai tante patate bollenti che i governi delle tre super potenze non riescono più a gestire, incolpandosi (almeno di facciata...) l'un l'altra per le "visite" sul proprio territorio non gradite o, almeno, NON autorizzate. Certo i droni con le medesime capacità aeree o subacquee fanno discutere. Ma NON sono prerogative attuali. Già negli anni '60/70 si parlava di USO, oggetti subacquei con prestazioni che nessuna potenza era in grado di costruire. Se questa tecnologia fosse appartenuta ad una qualsivoglia potenza belligerante , non ci sarebbe stata nessuna guerra fredda, ma piuttosto calda... molto calda. Fine delle rivalità per la supremazia negli armamenti tecnologici che ancora, come allora, impera. In questi video lo spigoloso Omega sviscera molto bene la questione.



Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Anni 1 Mese fa #43900 da Volano49
La provenienza di questi oggetti che repentinamente scompaiono ed appaiono ha sconcertato sempre chi fa ricerca ufo-logica. L'attuale scienza, pur con i limiti nel considerare la materia oscura, propende, tramite la sua esistenza, dell'esistenza di altre dimensioni.
Forse si sta cementando una pietra miliare , uno studio comparato che spiegherebbe il comportamento, da noi ritenuto anomalo, se non impossibile: la facoltà di poter letteralmente scomparire dal nostro piano fisico.

www.futuroprossimo.it/2021/06/un-nuovo-s...-unaltra-dimensione/

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Anni 1 Mese fa #43915 da CharlieMike

Volano49 ha scritto: La provenienza di questi oggetti che repentinamente scompaiono ed appaiono ha sconcertato sempre chi fa ricerca ufo-logica. L'attuale scienza, pur con i limiti nel considerare la materia oscura, propende, tramite la sua esistenza, dell'esistenza di altre dimensioni.
Forse si sta cementando una pietra miliare , uno studio comparato che spiegherebbe il comportamento, da noi ritenuto anomalo, se non impossibile: la facoltà di poter letteralmente scomparire dal nostro piano fisico.

www.futuroprossimo.it/2021/06/un-nuovo-s...-unaltra-dimensione/
 

Recentemente, guardando un vecchio film di fantascienza (sono alla ricerca di vecchi film anni '40 e '50, senza i mostri però) mi è venuta in mente una considerazione.
Diciamo sempre: "Sono movimenti che violano tutte le leggi della fisica."
Ma siamo proprio così sicuri di conoscere TUTTE le leggi della fisica?
E se invece questi oggetti rispettassero delle leggi che noi ancora non conosciamo?


Vulgus vult decipi, ergo decipiatur.

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Anni 1 Mese fa #43916 da Volano49
Charlie:
Ma siamo proprio così sicuri di conoscere TUTTE le leggi della fisica?
E se invece questi oggetti rispettassero delle leggi che noi ancora non conosciamo?
::::::::::::::.............
Domanda che si sono posti in molti, ANCHE gli addetti ai lavori, portati avanti, tra gli altri dai fisici del Fermi National Accelerator Laboratory di Chicago che, di fatto, proponevano l'esistenza di almeno un universo parallelo perfettamente uguale al nostro ma esistente in una dimensione diversa, con leggi fisiche diverse, se non opposte. Che si renderebbe percepibile per l'effetto gravitazionale prodotto dal nostro. Noi non potremmo vederlo, ma dovremmo avvertirne l'esistenza attraverso l'interazione gravitazionale della sua massa. Percezione che risiederebbe nelle onde gravitazionali. Tali onde rappresenterebbero la sola radiazione che può essere emessa in un mondo e ricevuta nell'altro.

Queste ed altre ipotesi scientifiche, se corrette, rimpolperebbe anche la teoria del mitico Hynek sulla possibile origine degli UFO da un Universo parallelo, come se fossimo davvero sopra (o sotto o a lato, ma pure compenetrante...) ad un'altro invisibile sistema solare e/o Galassia, abitato da società tecnologicamente evolute.
Un saluto

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Anni 1 Mese fa #43918 da giovanni
Mi viene in mente il bel romanzo di Asimov "Neanche gli dei"

Neanche gli dei g.co/kgs/3bVsCY

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.446 secondi
Powered by Forum Kunena