Propaganda da ventennio fascista

Di più
3 Anni 1 Settimana fa - 3 Anni 4 Giorni fa #44115 da mac3
Siamo a cent'anni dall'inizio di uno dei periodi più bui della storia italiana. Ora come allora troppe forze convergono verso un unico obiettivo che è quello di un insistente lavaggio del cervello, con ogni mezzo, per insinuare logiche repressive delle libertà individuali. Ora come allora vi è la necessità di separare gli obbedienti da quelli che non si rassegnano alla dittatura. E trovare il capro espiatorio. Allora erano gli Ebrei, ora lo sono quelli che scelgono di non vaccinarsi.
Ecco un articolo dove, evidenziate in giallo, si leggono esattamente le minacce e le responsabilità (illogiche) che vengono addossate a quelli non si sono fatti il vaccino. Persona che "non devono essere discriminate" secono le norme europee. Leggi che il giornalista dimentica prendendo ad esempio Israele che a quelle norme non deve sottostare.

Ultima Modifica 3 Anni 4 Giorni fa da mac3.

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.360 secondi
Powered by Forum Kunena