Integratori e spray vs covid

Di più
3 Anni 7 Mesi fa #41938 da Tonki
Integratori e spray vs covid è stato creato da Tonki
Volevo sapere se qualcuno ha sentito parlare di questo. E se ne sa qualcosa.


www.drzinx.com/dr-zinx-italiano


In più, come di normale a dire il vero, io sto facendo un integrazione di vitmani c, d e k2mk7.

Ho visto che la quercetina e la bromelina sembrerebbero avere un ottimo effetto preventivo antivirale. Ne parlava anche la Bolgan, tra molte sostanze consigliate. Ci sono delle precauzioni particolari per un acquisto?

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Anni 7 Mesi fa #41942 da Aigor
Risposta da Aigor al topic Integratori e spray vs covid
Dico la mia, che vale quello che vale.
L'INCI è il seguente:
Aqua, sorbitol, peg-40 hydrogenated castor oil, xilitolo, glycerin, zinco chloride, aroma, poloxamer 407, hinokitiol, eucalyptus globulus leaf oil, mentha piperita (peppermint) oil, sodium citrate, inositol, sodium saccharin, o-cymen-5-ol, hexetidine, sodium benzoate, citric acid
Lo zinco chloride è solo al sesto posto, l'hinokitiol al nono (ha un bruttissimo peg-40 al terzo ed un altrettanto brutto poloxamer all'ottavo) quindi non so che quantità ci possa essere dentro, addirittura al settimo c'è "aroma"... come se fosse più importante quanto profuma di uno dei due principi attivi: l'hinokitiol.

Come detto sopra, per me se si vuole scegliere azione preventiva antivirale:
1) vitamina C pura in ragione di 2/3 grammi al giorno a scopo preventivo, ogni 3 ore a scopo curativo
2) Latoferrina 200 mg una al giorno
3) vitamina D 2000UI una al giorno
4) quercetina 200mg una al giorno da prendersi insieme alla vitamina C (stesso momento)
5) melatonina-zinco-selenio del Dott. Pierpaoli una alla sera (tassativamente fra le 22 e le 24)
6) si fa esercizio fisico
7) si evitano cibi infiammanti e intossicanti: no zuccheri e dolci raffinati (ok un contentino ogni tanto, ma proprio ogni tanto), no carni rosse, no carne di maiale, no insaccati, no pollo o tacchino, no latte, formaggio 1 max 2 volte a settimana, pesce 1 volta a settimana
8) si respira aria pura e si interagisce con altri esseri umani, possibilmente senza museruola (loro, tu se la metti ti fai del male da solo)
9) si fa una bella pulizia/ripristino del microbiota intestinale con protocollo Bromatech: questo basta una volta all'anno

PS: se vuoi sapere cosa c'è dentro la roba che compri ti consiglio:
BIODIZIONARIO
DATABASE INCI COSMETICI E ALTRO

Mitakuye Oyasin
"La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci" (I. Asimov - Il crollo della galassia centrale)

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Anni 7 Mesi fa #41957 da Tonki
Risposta da Tonki al topic Integratori e spray vs covid
Carino il database non celo avevo.

Si, in effetti guardandolo meglio non sembra il massimo. E' che lo spray mi tirava: leggevo anche chi consigliava argento colloidale o altri prima del tampone. Volevo qualcosa di quel tipo.

Circa gli integratori, ottimo. La quercetina mi han detto in farmacia non si trova più...andata a ruba, chissa.

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Anni 7 Mesi fa #41960 da Aigor
Risposta da Aigor al topic Integratori e spray vs covid
L'argento colloidale l'ho comprato su Farmae anche io spray, da utilizzarsi prima dell'eventuale tampone :pint:
ARGENTO COLLOIDALE SPRAY

Quercetina ho preso questa, sempre su farmae:
Quercetina

Mitakuye Oyasin
"La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci" (I. Asimov - Il crollo della galassia centrale)

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Anni 7 Mesi fa #41961 da Tonki
Risposta da Tonki al topic Integratori e spray vs covid

melatonina-zinco-selenio del Dott. Pierpaoli


Non conosco il dottor pierpaoli, leggevo qualcosa ora. In generale sono sempre stato restio alla melatonina per paura che mi alteri il sonno. Nel senso che dormo già benissimo di mio e temo che essendo una sostanza autoprodotta dalla pineale nei soggetti giovani non aiuti. Forse per chi ha una certa età, è sicuramente utile. Dovrei documentarmi meglio sulla melatonina.

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Anni 7 Mesi fa - 3 Anni 7 Mesi fa #41969 da Aigor
Risposta da Aigor al topic Integratori e spray vs covid
Allora, il discorso sulla melatonina e Pierpaoli non è riassumibile in breve, quindi dovrai avere pazienza.

Non so quanti anni tu abbia, ma a partire dai 45/50 in su io la prenderei (io ne ho 57).
In sintesi: Pierpaoli ha scoperto e verificato sperimentalmente che se si mette in circolo la melatonina ad una certa ora (ecco perché fra le 22 e le 24) la pineale non la produce (è già in circolo) e si riposa.
Riposando non invecchia (o recupera se già in fase di senescenza), così facendo mantiene / recupera le sue importantissime funzioni endocrine quale regolatore delle secrezioni ormonali.
Questo ha una ricaduta importantissima sulla salute, soprattutto a partire dai 50 in su e soprattutto per quanto riguarda le donne (ma non solo).
Il fatto che sia autoprodotta è vero: lo fa, fra gli altri organi, la pineale durante il picco notturno, appunto.
Pierpaoli asserisce che è stata classificata come "ormone", ma non è un ormone nel senso stretto del termine e ha funzioni ancora sconosciute.

Quindi non la si prende per dormire: è stata fatta una grande mistificazione per nascondere le sue grandi proprietà: la si è trasformata in un semplice sonnifero.
Addirittura riusciti a limitare il dosaggio a 1 grammo, che essendo molecola naturale e non di sintesi non dovrebbe esistere: non ha controindicazioni neppure con dosi esagerate (sopra i 10 grammi) e anche questo è stato dimostrato sperimentalmente non solo in vitro o con cavie, ma con studio con donne in pre_menopausa / menopausa, pubblicato.

Per quanto mi riguarda, mi ha regolato talmente bene che da tre anni non soffro più di crisi allergiche né a marzo né a settembre.
Una mia collega ha evitato la terapia sostitutiva ormonale per la menopausa precoce: le son praticamente sparite le caldane e... le sono tornate le mestruazioni.
Se mi giri la mail in messaggio privato, ti mando il libro dove spiega bene il perché e il percome.

Pierpaoli è uno dei tanti geni italiani che meriterebbe un nobel, dopo anni come ricercatore ha fatto il medico curante ed è uno dei massimi esperti mondiali in problemi di anti-aging.
Ha fondato la psiconeuroendocrinoimmunologia italiana, fra le altre cose, anche se pochi lo sanno.
Ok, mi sembra abbastanza :wink:

PS: se si guardano i grafici di produzione della melatonina e quelli di mortalità per Covid... beh, sarà un caso ma sono esattamente speculari, all'inverso ovviamente: il massimo di produzione in età minore il minimo di produzione in età avanzata.
PPS: il zinco - selenio ne aumenta la fruibilità metabolica e, fra l'altro, anche lo zinco è un anti-covid consigliato... :wink:

Mitakuye Oyasin
"La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci" (I. Asimov - Il crollo della galassia centrale)
Ultima Modifica 3 Anni 7 Mesi fa da Aigor. Motivo: varie cosette in italiano

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.377 secondi
Powered by Forum Kunena