Ma a fine estate non stava partendo un processo al protocollo di cure covid?

Di più
3 Anni 8 Mesi fa #41303 da Naxil81
Salve. Ricordo bene ad agosto, se non ricordo male, che il mainstream nei tg stava parlando di portare in tribunale chi aveva messo in atto il protocollo di cure per i malati covid. Indagato speciale era proprio l intubazione ritenuta addirittura la causa di morte. E la terapia immunologica (se si chiama così, non sono un dottore, parlo del plasma) era considerata giusta e il covid praticamente curabile. Oggi al secondo lockdown perché si parla ancora di bombole di ossigeno? Che fine hanno fatto il plasma e le pastiglie derivate da esso?

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Anni 8 Mesi fa - 3 Anni 8 Mesi fa #41305 da Aigor
Me lo sto chiedendo anche io... credo sia tutto scomparso nel nulla.
L'ultima notizia che avevo è che De Donno era stato escluso dalla sperimentazione del plasma che era stata affidata a Pisa...
Sarebbe interessante parlare con De Donno e scoprire se ha delle novità e se lui continua ad utilizzare il plasma per curare...

AGGIORNAMENTO
Ho cercato un po' in giro:

La Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia e dall’ASST di Mantova aveva pubblicato a luglio uno studio su Haematologica (link: www.asst-mantova.it/contenuto-web/-/asse...ivista-haematologica ).

Qui una delle ultime notizie

Mitakuye Oyasin
"La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci" (I. Asimov - Il crollo della galassia centrale)
Ultima Modifica 3 Anni 8 Mesi fa da Aigor.

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Anni 7 Mesi fa #41982 da Naxil81
Comunque... Anche nell ultimo servizio delle iene sul covid.. hanno fatto vedere un vecchio lavoratore di Mediaset anche lui in cura nell' ospedale per il covid. Questo uomo parlava del plasma e di come già dalle prime somministrazioni aveva sentito l energia rientrare dentro di lui... E anche altri nel servizio parlavano di come sarebbero subito andati a donare il sangu e tutti presi bene per aver scampato alla morte... Diciamo che questa gente , davanti alla paura di morire e passando in solitudine quel momento, dopo il plasma, tornati a vivere e guariti erano pieni di energia e voglia di vivere. Ma siamo sicuri che prendiamo solo gli anticorpi da queste persone? Non é che la nostra mente imprime "altro" nel sangue? E chi lo riceve é in "predisposizione" di ricevere questa energia vitale? Questo male ti toglie il respiro, ti lascia solo a riflettere, e quando guarisci prendi una sorta di "illuminazione"... Non dico che succede a tutti ma predispone a certi tipi di evoluzione spirituale... Chissà come si dice : non tutto il male vien per nuocere"

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.314 secondi
Powered by Forum Kunena