Anche Radio Maria contro Bill Gates

Di più
4 Anni 1 Mese fa #37370 da Tonki
E Ford non era forse un ipercapitalista giudeizzato pure lui? A che pro trucidare un Rockfeller per avere un Ford? Una volta si diceva che Ford almeno creava posti di lavoro. Chi era più sveglio rispodeva che creava schiavi in un economia schiavista.

Per il resto quello che Ford scriveva dell'ebreo internazionale o quello che Evola recensiva leggendo i savi di sion, entrambi da leggere, è tutto verosimile, tutto meditabile ed è sciocco semmai non cercare le corrispondenze. Ma il problema è cercarle nella comunità ebraica e non nelle cerchie massoniche e finanziarie, assolutamente multietniche. Non si nota infatti come gli ebrei sono quasi sempre i primi ad essere sacrificati.

Basta vedere l'islamizzazione dell'europa. Per l'estrema destra antisemita è un progetto ebraico: magari è vero per qualche ritardato che si crede eletto in quella striscia di terra sotto assedio dove si vive una vita di merda tutti i giorni e che fu giustamente considerata lo sfintere dell'impero romano. Ma non è così in generale, e i primi a rimetterci sono stati gli ebrei stessi.
Ed è vero che in effetti i politici e i miliardari ebrei alla Soros o i politici alla Fiano finanziano questi progetti di open society; ma lo fanno anche i vari Berlusconi, Barilla, Ferrero, Pd, 5stelle etc. NEssuno si è mai opposto: il parlamento è composto da una decina di ebrei e da centinaia di goym. E per distinguerli devi guardare il certificato di battesimo, senno parlano allo stesso modo e hanno gli stessi progetti.
Il problema del parlamentare ebreo è che di solito fa l'ipocrita e pretende uno stato ebraico in palestina e uno stato multietnico nel resto del mondo ( leggesi solo in europa e americhe; in asia e medioriente i gruppi etnici sono assai serrati in genere). IL parlamentare del pd goym invece non lo fa.

E quindi, dicevo, l'islamizzione della francia ha portato centinaia di migliaia di ebrei a fuggire per andare ad israele: è un esodo che sembra non finire. Si è creato un clima poco tollerabile per i francesi, ma veramente intollerabile per gli ebrei. E glielo hannoi vari Attali, che sono ebrei per caso; sono i membri di elite massoniche, di gruppi progressisti, di culti amorali e degenerativi.
E scappare in palestina significa andare in un posto perennemente in guerra, pieno di arabi un'altra volta, con un clima discutibile, e una situazione geopolitica sempre più deteroriorata.

E in fondo israele esite grazie ai wasp milleniaristi neocon, più che per i sionisti che l'hanno fondata. Senza i neocon cristiani israele sarebbe già stata spazzata via o resa eccessivamente invivibile.

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Di più
4 Anni 1 Mese fa - 4 Anni 1 Mese fa #37508 da jan76
Penso che Bill Gates non sia ebreo, ma che sicuramente condivide molti aspetti derivanti dalla tradizione ebraica, come la ricerca e l'accettazione della ricchezza derivante dalla convinzione di avere il favore del Signore. E poi la credenza di essere il "popolo eletto da Dio" al fine del dominio sull'umanità.
In questo Bill Gates risulta essere ebreo, in quanto è senz'altro uno degli uomini più ricchi e quindi più influenti sul pianeta Terra ed è senza ombra di dubbio uno degli uomini di punta del prossimo nuovo ordine mondiale.
Gates però sembra non apprezzare affatto la religione, pensando ad essa a qualcosa di superfluo.

Dice in una intervista a Luca Marchese.

So che sei molto impegnato, ma cosa pensi della religione e aggregazioni varie?

"Giusto in termini di allocazione di risorse temporali, la religione non è molto efficiente. Ci sono molte più cose che potrei fare in una domenica mattina."

Questa è la sua posizione ufficiale, ma c'è ne può essere anche una "non ufficiale", ossia quella anticristica, del 666, i cui effetti li stiamo vedendo già in atto.
Ultima Modifica 4 Anni 1 Mese fa da jan76.

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Di più
4 Anni 1 Mese fa #37519 da elnleun
Gates IS related to Rockefeller. His mother Mary Maxwell. Her grandfather is James Willard Maxell. Gate's ninth great-grandfather, was Stephen Gifford had two children, Hannah and Samuel. Samuel's seventh future generation came down to Nelson Rockefeller, 41st vice president of US. Not only that, Gate's 20th great grandfather, John le Strange V had another family tree , after 21 generation, lead to Queen Elizabeth Windsor

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Di più
4 Anni 1 Mese fa #37522 da Tonki

derivanti dalla tradizione ebraica, come la ricerca e l'accettazione della ricchezza derivante dalla convinzione di avere il favore del Signore.


E' calvinismo più che ebraismo. E difatti il darwinismo sociale, l'assenza di comunità e solidarietà, il malthusianesimo che ossessiona Gates e altri come lui, derivano da questa idea ( coscia o meno )che dio abbia predestinato dalla nascita chi deve guidare l'umanità, punendo contemporaneamente gli altri. E che il pervenire nel mondo, l'"arrivare in alto insomma, o il nascerci, deleghi diritti sulle mandrie di uomini.
L'idea calvinista di fondo è che se sei povero, è giusto perché Dio l'ha voluto. Se sei ricco e puoi mandare le mandrie al massacro, lo stesso. Lo stesso vale che tu ti arrichisca dopo.

E suona come una rielaborazione pseudocristiana protestante della dottrina del karma orientale, senza specificare però da dove derivi di preciso l'elezione di dio. Nasci bhramano bene, nasci paria male. Ma telo meriti.

E al di là delle intenzioni originarie di calvino, per dio naturamente si intende il padrone del mondo. Che come è noto, non è il Dio teologicamente inteso, che esista o non esista; ma quello che nelle massonerie chiamano apertamente il grande architetto, il demiurgo. Pertanto il culto del male e la prevaricazione sugli altri è scontata; è la norma. E' ammesso.

Non che la filosofia di certe frangie dell'ebraismo sia poi diversa. Li si arriva persino a considerare subumani i non ebrei molto spesso. Ma non bisogna chiudere gli occhi sui wasp anglosassoni che furono e sono della stessa pasta. E infatti nelle conventicole massoniche si trattano tra pari.
Invece io vedo sempre denunciare gli ebrei e basta.

"Giusto in termini di allocazione di risorse temporali, la religione non è molto efficiente. Ci sono molte più cose che potrei fare in una domenica mattina."

Questa è la sua posizione ufficiale, ma c'è ne può essere anche una "non ufficiale", ossia quella anticristica, del 666, i cui effetti li stiamo vedendo già in atto.


Chi ha potere si occupa di esoterismo e crede nella spiritualità, è noto. Chi non ha potere non lo fa. E diciamocela anche tutta: non ha potere anche per questo. Per questo si spinge a credere al puro materialismo o a religioni inutili che brutalizzano l'uomo. Per questo si invita a deridere chi vede i simboli del grande architetto e di "satana" nei video musicali, nei films, nei palazzi delle elite, nelle feste private tra ricchi, nelle innaugurazioni dei trafori e delle grandi opere e così via.
Non sarebbe neppure necessario peraltro che un demiurgo cattivo esista; se chi ha potere agisce come se esistesse, gli effetti saranno i soliti. Pertanto si potrebbe anche rimanere atei e materialisti e allo stesso tempo denunciare i deliri delle elite. Ma qualcuno pensa che siccome sono elite, non possono credere a queste favole. E questo è l'errore totale: non ci credi tu, ed è già limitante; non credi che ci creda l'elite, e quindi le azioni e le manovre mondiali non ha alcun senso comprensibile.

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Di più
4 Anni 1 Mese fa - 4 Anni 1 Mese fa #37550 da maxtube100
Radio maria, un'emittente radiofonica abusiva.
Ha occupato tutte le frequenze libere del territorio, fino a posti sperduti in mezzo alle montagne.
Lei si sente ovunque, ogni zona viene occupata da più di una frequenza.
Il prete del paesello sperduto accende la frequenza e la ritrasmette senza che si possa fare qualcosa per obbligarlo a rispettare le leggi.
La legge parla chiaro, non si può accendere nessuna nuova frequenza nell'fm a partire dal 1997.
Dal 1997 si possono solamente rilevare altre frequenze già esistenti, censite e autorizzate.
Chi invece accende senza permesso ha l'arresto!
Invece i vari preti lo fanno e chi deve controllare fa finta di niente, non interviene.
Attualmente nell'fm abbiamo la quasi totale sparizione delle radio locali e l'egemnia dei 5/6 networks e soprattutto di radio maria.
Radio maria, radio di merda.

DO NOT FEED THE TROLL
Ultima Modifica 4 Anni 1 Mese fa da maxtube100.

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Di più
4 Anni 1 Mese fa #37551 da gbhnjk
Credo che gli interessati a Radiomaria siano perlopiù persone di una certa età, la maggioranza dei giovani non credo sintonizzino l'autoradio su Radiomaria; essendo stato ospite da adolescente in tre diversi collegi cattolici si può intuire come la ponso sulla Chiesa Cattolica.

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.387 secondi
Powered by Forum Kunena