Gli UFO esistono-estinzioni di massa e salvezza aliena programmata

Di più
4 Anni 2 Mesi fa - 4 Anni 2 Mesi fa #36250 da CharlieMike

Volano49 ha scritto: L'evento di Roswell non è che una fetta, sottile per di più, di una grossa e farcita torta... I popoli di ogni tempo hanno identificato ciò che di strano volava sulle loro teste come troni appartenenti a re/dei celesti. l'emblema più (o meno, secondo tanti punti di vista) controverso lo si trova in Portogallo all'inizio del secolo scorso, alla Cova de Iria.

Attenzione: Spoiler!
Un saluto


E' esattamente quello che ho scritto io:
www.luogocomune.net/forum/ufo-e-alieni/1...na-programmata#36232

Che ci siano stati contatti fisici (degli altri non mi interesso) con civiltà non-terrestri in passato ci sono moltissimi indizi, se non addirittura prove, nei documenti, iscrizioni, costruzioni, reperti e manufatti ritrovati in tutto il mondo: basta guardare le cose a mente aperta senza tenere sugli occhi le fette di salame del pregiudizio.



Vulgus vult decipi, ergo decipiatur.
Ultima Modifica 4 Anni 2 Mesi fa da CharlieMike.

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Di più
4 Anni 2 Mesi fa #36305 da Volano49
Può piacere o meno (non interessare), ma le ingerenze che portano a similitudini UFO-Paranormale, sono davvero innumerevoli.. Il fenomeno abduction (ma anche determinati avvistamenti), è sempre più impregnato di misticismo che sfocia sovente e si riscontra nelle varie esperienze paranormali, tipo le classiche esperienze di pre-morte, la scoperta di poter trasmettere pensieri telepatici, una maggiore attenzione per i problemi esistenziali, forme particolari di pre-veggenza, interessarsi come mai fatto prima di ciò che ci aspetta dopo la morte, ecc ecc.

Le OOBE classiche (sigla dell'espressione inglese Out Of Body Experience, ovvero esperienza fuori dal corpo) fanno di fatto il paio con la bilocazione. Così come nelle sedute medianiche, esistono nella casistica dei rapiti, molti stati estatici, la percezione del tempo può essere alterata, gli avvenimenti prendono un corso straordinariamente veloce oppure si prolungano per un tempodi incredibile durata. Anche il mondo spaziale può deformarsi, le distanze e le situazioni sono modificate, sembra che il corpo si dilati enormemente, oppure che si contragga fino ad annullarsi.

Tra i fenomeni che accompagnano la "trance" vi sono il sentimento di un'accresciuta energia morale, la certezza di una rivelazione "ineffabile", il miraggio di un aumento d'intelligenza o di conoscenza che sfocia nella parapsicologia, non ultimo il sentimento della "presenza invisibile" o della direzione divina. Ma è proprio tutto reale, certo? Ci sarebbe da chiedersi come mai pressochè tutti i rapiti sono così facilmente ipnotizzabili?...
Un saluto

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Di più
4 Anni 2 Mesi fa #36313 da CharlieMike

Volano49 ha scritto: Può piacere o meno (non interessare), ma le ingerenze che portano a similitudini UFO-Paranormale, sono davvero innumerevoli.. Il fenomeno abduction (ma anche determinati avvistamenti), è sempre più impregnato di misticismo che sfocia sovente e si riscontra nelle varie esperienze paranormali, tipo le classiche esperienze di pre-morte, la scoperta di poter trasmettere pensieri telepatici, una maggiore attenzione per i problemi esistenziali, forme particolari di pre-veggenza, interessarsi come mai fatto prima di ciò che ci aspetta dopo la morte, ecc ecc.

Le OOBE classiche (sigla dell'espressione inglese Out Of Body Experience, ovvero esperienza fuori dal corpo) fanno di fatto il paio con la bilocazione. Così come nelle sedute medianiche, esistono nella casistica dei rapiti, molti stati estatici, la percezione del tempo può essere alterata, gli avvenimenti prendono un corso straordinariamente veloce oppure si prolungano per un tempodi incredibile durata. Anche il mondo spaziale può deformarsi, le distanze e le situazioni sono modificate, sembra che il corpo si dilati enormemente, oppure che si contragga fino ad annullarsi.

Tra i fenomeni che accompagnano la "trance" vi sono il sentimento di un'accresciuta energia morale, la certezza di una rivelazione "ineffabile", il miraggio di un aumento d'intelligenza o di conoscenza che sfocia nella parapsicologia, non ultimo il sentimento della "presenza invisibile" o della direzione divina. Ma è proprio tutto reale, certo? Ci sarebbe da chiedersi come mai pressochè tutti i rapiti sono così facilmente ipnotizzabili?...
Un saluto


Ho scritto che "non mi interessa" perché ritengo il fenomeno UFO qualcosa di tangibile e tutt'altro che paranormale.
Lo stesso acronimo significa Unidentified Flying Object, ovvero oggetto, che si può toccare con mano.

Quelle che hai descritto sono esperienze che potrebbero benissimo fare parte del mondo extraterrestre, dato che non possiamo conoscere a che livello tecnologico sono arrivate queste civiltà, ma poiché non riusciamo a dare una spiegazione scientifica per via delle nostre limitate cognizioni, tendiamo a spiegarle con il paranormale, il misticismo o cause divine.
Sarebbe come se un uomo preistorico ci osservasse mentre voliamo con un elicottero o parliamo al cellulare. Non capirebbe a causa delle sue limitate conoscenze e attribuirebbe tutto a cause divine o magiche.

Noi oggi difficilmente attribuiamo a queste esperienze una causa divina, a meno che non siano abbinate alla religione, e quindi le attribuiamo al paranormale che da una spiegazione (veramente non la da, o perlomeno non è dimostrabile) di comodo, ma solo perché non siamo in grado di dare una spiegazione scientifica.

Posso riassumere il mio pensiero con questa frase:
"Ciò che era paranormale in passato, è scienza oggi. Ciò che è paranormale oggi, sarà scienza domani".


Vulgus vult decipi, ergo decipiatur.

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Di più
4 Anni 2 Mesi fa #36314 da Volano49
Charlie: Posso riassumere il mio pensiero con questa frase:
"Ciò che era paranormale in passato, è scienza oggi. Ciò che è paranormale oggi, sarà scienza domani".
_

Si! E' possibile riguardo alle eclatanti esperienze ufologiche-paranormali. Ma non è detto per le tante espressioni PSI che riguardano prettamente la sfera umana, sia fisica che psichica, ancor più quando questa attraverso il sistema cerebrale una persona consciamente (ma molto più tangibili gli effetti riscontrati, inconsciamente) arriva fino al punto di modificare la materia. Mi fermo...

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Di più
4 Anni 2 Mesi fa #36332 da CharlieMike

Volano49 ha scritto: Si! E' possibile riguardo alle eclatanti esperienze ufologiche-paranormali. Ma non è detto per le tante espressioni PSI che riguardano prettamente la sfera umana, sia fisica che psichica, ancor più quando questa attraverso il sistema cerebrale una persona consciamente (ma molto più tangibili gli effetti riscontrati, inconsciamente) arriva fino al punto di modificare la materia. Mi fermo...


Bisognerebbe separare il fenomeno UFO dal paranormale e dalla parapsicologia.
E' come confrontare pere con mele.
Sono due cose completamente differenti.

Il fenomeno UFO è un fenomeno tangibile, fisico, che parla di oggetti volanti non identificati (da cui il nome), alieni, rapimenti, impianti, reperti archeologici anacronistici.
Il paranormale si occupa di esperienze psichiche di persone, esperienze impossibili da dimostrare e replicare e pertanto basate sulla buona fede delle persone che le hanno subite e soprattutto raccontate.

Degli UFO, intesi come oggetti volanti e alieni, ci sono innumerevoli indizi, se non prove, della loro esistenza: fotografie, filmati, testimonianze multiple di persone, ritrovamenti di oggetti.
Ci sono i reperti archeologici antichi anacronistici, difficili da spiegare se confrontati con la cultura e tecnologia del tempo a cui sono attribuiti.
Ci sono gli impianti ritrovati nel corpo delle persone, impianti dalla funzione totalmente sconosciuta estreatti da persone che non ne sospettavano l'esistenza nel proprio organismo

Dei fenomeni paranormali abbiamo solo le dichiarazioni delle persone, in buona fede o meno, eventi facilmente replicabili con trucchi di illusionismo, illusioni ottiche (queste possono essere scambiate anche per fenomeni ufologici), rari effetti naturali di cui la maggior parte delle persone ignora l'esistenza.
Tra questi ultimi ci sono i fulmini globulari, scariche elettriche a forma di sfera scambiate per entità incorporee, o i gas prodotti dalla putrefazione che sfuggendo dalle tombe e illuminati dalla Luna vengono interpretati come fantasmi.

E' vero che ci sono fenomeni che la scienza oggi non riesce a spiegare, ma credo sia solo per il fatto che non abbiamo ancora le conoscenze e tecnologie per comprenderli, così come un uomo del medioevo non aveva le conoscenze e tecnologie per comprendere un telefono cellulare o un automobile.
E ancora oggi come allora, tendiamo a spiegare le cose con il misticismo e il paranormale.


Vulgus vult decipi, ergo decipiatur.

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Di più
4 Anni 2 Mesi fa #36333 da dubbioso

bernuga ha scritto:


è un deltaplano con paramotore sottostante, un prototipo probabilmente. :(


Dichiaro che tutto quanto ho scritto sopra è una metafora

Si prega Accesso a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.369 secondi
Powered by Forum Kunena