Big "lie" Bang [fake news]

Di più
29/09/2018 15:35 #21184 da Mikahel
Big "lie" Bang [fake news] è stato creato da Mikahel
Scusate, posto qui questo argomento ma credo dovrebbe andare tra le grandi, anzi, enormi cospirazioni, e ora cerco di spiegare il perchè:

Big Bang Inside!


Con il Big Bang cosa si va a definire come concetto portante e fondamento della nostra vita?

Si definisce l'ineluttabilità fisica della nostra natura, ovvero la natura umana, animale etc... hanno una rilevanza nella meccanica classica che studia i corpi materiali ed a cui quindi attribuisce peso e forma ed una crescita/evoluzione basata sul tempo (e con tempi praticamente infiniti).

Ma dove si nasconde la grande bugia?


La bugia è nel concetto stesso di Big Bang, ovvero il concetto di esplosione della materia, ovvero di una particella (o atomo) da cui è poi sorto l'universo.

Questa la definizione che hanno appiccicato su WikiJpedia
:
«L'essenza della teoria del Big Bang sta nel fatto che l'Universo si sta espandendo e raffreddando. Lei noterà che non ho detto nulla riguardo a una "esplosione". La teoria del Grande Scoppio descrive come il nostro universo evolve, non come esso iniziò»

Ovviamente se vi è un espansione, vi deve essere un ambiente per la cosiddetta espansione, ovvero lo spazio siderale, il quale per permettere una continua espansione deve essere presente e già espanso o magari "elastico", deformabile, estendibile assieme agli effetti dell'esplosione, ma pur comunque uno spazio contenitore.

Nessuno parla del contenitore, si parla esclusivamente della modalità di creazione della materia all'interno dell'universo.
Ovviamente notate l'inghippo, se parlo di creazione di materia nell'universo, devo anche specificare che l'universo è contenitore dell'espansione, ma esso stesso dove si espande? Nessuna risposta! forse gli scienziati ritengono la cosa non molto importante (basta vedere la definizione di wikipedia* in cui ci si concentra solo su uno degli aspetti del fenomeno BigBang e non sul complesso di questi.

Come detto questo genere di interpretazione porta alla deduzione che la deriva "creativa" (casuale per molti scienziati) è in relazione al tempo e questo è "lento" (13.8 miliardi di anni lo definiscono). Ed in considerazione di questo tutto verte sulla creazione di origine appunto MATERIALE e CASUALE.

Cosa succede se inverto il termine esplosione in "implosione", cioè un BigBang inside?

Io vedo l'atto implosivo più logico che no, ovvero tutto l'univero o gli universi trovano spazio all'interno della particella/atomo che crea la vita.

Cosa cambia questo?

Il paradigma creativo cambia totalmente, perchè l'atto creativo della materia deve partire da una particella unica (a meno di ipotizzare più particelle e quindi più big bang ma comunque queste particelle saranno contenute, in fine, in una unica particella).
E a cosa porta immaginare l'atto creativo come un atto interiore anzichè esteriore se non che questo si adempie nello stesso modo in cui si creano i nostri pensieri!?

Ed eccoci qui, l'atto creativo interiore è un atto intelligente, che prefigura un inizio voluto ed una fisica che non ha più nulla a che vedere con la fisica meccanica (materica), ma evidentemente ha più senso definirla una fisica eterica basata sulla immaterialità (ovvero sull'energia emanata da un pensiero intelligente), la PSICHE come elemento FONDAMENTALE.

Immaginate che questa ipotesi venga accolta?


Darwin, la sua teoria dell'uomo-primate, scomparirebbe, non avrebbe senso, perchè l'evoluzione al pari dell'atto creativo è frutto di un "buon pensiero" più che di una casualità fisica, più che della possibilità che un primate abbia mangiato carne di renna finlandese che lo abbia trasformato in Sapiens.
Ma ci sono altri paradigmi, o concetti che cadrebbero, molti altri dogmi si sfracellerebbero al suolo.
Mentre teorie o nozioni come la meccanica quantistica assumerebbero rilevanza principale.

Ma soprattutto ciò che cambierebbe diametralmente è che il Sole non sarebbe più riferimento di centralità nell'universo [se non concettualmente], ma il suo posto sarebbe preso da l'uomo.
L'uomo, e la sua psiche, sarebbe il punto di evoluzione principale e fondamentale, per cui si eliminerebbe la corsa al possedimento per invece andare verso la corsa alla conoscenza.

Ecco cosa ci hanno combinato gli scienziati che hanno volutamente tralasciato l'ambiente di sviluppo del Big Bang, hanno fermato di fatto la nostra evoluzione creando i presupposti per l'involuzione nella materia con le note vicissitudine umano-animalesche di guerre e ricerca dell'avere anziché dell'essere.

E vi pare poco?


Note a pié pagina
* scusate l'uso di wikipedia, cercherò di non farlo più.

Di più
29/09/2018 17:18 #21187 da Dipende
Risposta da Dipende al topic Big "lie" Bang [fake news]
Dal mio punto di vista esitono: le cose assolute, le cose metafisiche e le cose fisiche.
Le cose assolute, non sono assolutamente concepibili, specie nelle vesti che si adoperano qui;
Le cose metafisiche, concepibili ancora per pochi, aprono la strada alle cose fisiche;
Le cose fisiche sono misurabili.
L'uomo fa confusione fra le cose.

Il Sole è un sub Logos, il Pianeta dove gli umani vivono è invece un sub-sub Logos, gli umani che ci vivono su sono (dovrebbero essere almeno sulla carta) dei sub-sub-sub Logos.
In pratica, sempre dal mio punto di vista, la creazione è un frattale, non solo nelle geometrie, ma anche nella gerarchia delle'energia creativa

La Fonte informativa originaria è appunto la Somma Fonte (non concepibile)

Questa Fonte "emana" un qualcosa che potremmo chiamare "infinito intelligente"
Questo "infinito intelligente" , che è l'essenza del Creatore, viene "usato " da un Logos galattico che trasformerà questo "infinito intelligente" in "energia intelligente" o "energia di fondo"

L'energia intelligente che nel nostro caso (terrestri) il Logos galattico usa diventa in pratica la matrice della Via Lattea con delle regole specifiche solo per la Via Lattea.

Questa "energia intelligente" gestita dal Logos galattico viene adoperata poi da un sub Logos, cioè nel nostro caso dal nostro sub Logos, il Sole che la trasforma in "energia solare"

Questa "energia solare" verrà in seguito adoperata da un sub-sub Logos planetario, nel nostro caso la Terra.
Questa trasformerà "l'energia solare" in "leggi naturali planetarie"

Queste "leggi naturali planetarie" daranno modo alll'uomo terrestre, essendo un sub-sub-sub Logos, di trasformarle in "energia lavoro", cioè nuova creazione

Per cui, esistono degli "archetipi" che fanno riferimento al nostro sub-sub Logos (la Terra), al nostro sub Logos (il Sole) e al Nostro Logos galattico che opera dal centro della Via Lattea. Non esistono archetipi che fanno riferimento alla Fonte in quanto la Fonte è tutto ciò che è.

Non sono riuscito a trovare una fine (nè un principio) ai Logoi galattici, per cui, sempre dal mio punto di vista, sono infiniti. Ciò comporta una creazione infinita e sempre in opera nel suo potenziale e visto che la cosa che conta di più è appunto il potenziale, la creazione è infinita e sempre in mutazione (non più un "Creato", ma un "Creando")

Per cui, detta in maniera "religiosa" se l'umano volesse adorare il suo vero "Dio" (Logos) dovrebbe adorare il Pianeta dove opera. Solo dopo aver fatto ciò, se vuole, potrebbe ringraziare/adorare il Sole e solo dopo aver fatto ciò, se vuole andare avanti nei ringraziamenti, potrebbe ringraziare/adorare il Creatore Galattico della Via Lattea e solo dopo, se vuole può adorare" l'Infinito Creatore" o "Universo"...o apre "il cuore" e si connette direttamente al Tutto.

Di più
29/09/2018 23:47 - 29/09/2018 23:49 #21190 da Mikahel
Risposta da Mikahel al topic Big "lie" Bang [fake news]
@Dipende

Ti ringrazio della tua risposta, ma, visto il tuo tema incentrato sul logos, io credo sarebbe meglio creare un topic apposito nella sezione religione, così potrei risponderti meglio, mon vorrei che deviassimo troppo dall'argomento che ho sopra scritto.
Infatti mi interessa questo argomento, per cui se lo sposti possiamo argomentarlo meglio.
ciao, Mikahel.
Ultima Modifica 29/09/2018 23:49 da Mikahel.

Di più
30/09/2018 00:31 #21191 da Dipende
Risposta da Dipende al topic Big "lie" Bang [fake news]
Certo, ma gli aspetti potrebbero essere legati molto di più di quanto appare, dipende dal livello da cui osservi la questione che tu proponi.

In effetti il Logos in quanto tale genera "energia" che è il titolo della sezione dove si trova il topic. Un Logos si potrebbe individuare come una potente fonte energetica in grado di far "scintillare" principi creativi che poi, per la regola dei frattali, verrano riproposti in scala da ulteriori parcellizzazioni del principio creativo stesso o Fonte Primaria, per cui anche se è difficile fare i collegamenti, potrei essere ancora in tema

Il fatto è che, sempre dal mio punto di vista, ci sono dei limiti pratici nell'indagine che proponi ai bordi di ogni livello, un po' come è capitato con la fisica che è rimasta meccanica fino ad aver raggiunto il limite del livello, poi, per forza di cose è dovuta diventare quantistica perchè la curiosità di alcuni uomini non ha confini e non si può appunto confinare in certi schemi.

Nonostante la fisica quantistica e teorica abbiano una mentalità molto aperta, sempre pronta a trovare giustificazioni e soluzioni dal problema stesso, arriveranno al loro limite, al bordo del livello e dovranno cedere il passo ad una "fisica spirtuale" (che c'entra molto, ma molto poco con le religioni).

Duramte questo percorso i limiti possono essere superati grazie all'abbattimento di schemi dogmatici e al crollo di paradossi.
Per questo motivo la creazione dell'Universo può essere vista da più livelli, ma è preferibile non mischiarli. In effetti il senso del mio intervento era questo.

Al momento, sono poche le cose che riusciamo a dimostrare/registrare in laboratorio ad un comando, sono molte di più che le cose che intuiamo.

Forse più che fuori tema, sono discorsi "fuori luogo" i miei, almeno per ora, comunque argomenti come quello che ho cercato di affrontare, essendo collegati a mille altri anche per vie traverse andrebbero difficilmente "fuori tema" in qualsiasi luogo...forse tranne che nella sezione "religioni"

Scusa per l'intrusione. ciao

Di più
30/09/2018 04:55 #21192 da Mikahel
Risposta da Mikahel al topic Big "lie" Bang [fake news]
@Dipende, Dio ed il Logos sono sempre al centro di tutto, ma qui la sezione energia è sotto la voce scienza, non religione o esoterismo.
Quello che sstò cercando di sollecitare qui è un punto di vista diametralmente diverso dalla nozione base di BigBang per portare ad una comprensione differente della nostra filospfia di vita e scienza sin qui adottata.

Tempo creazione pagina: 0.077 secondi

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO