Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Forum

Commenti Recenti

rss

Vi sono tre fatti recenti, che riguardano Israele, che risulta difficile non considerare in qualche modo collegati fra di loro.

Il primo è la nota risoluzione dell'Onu sui territori occupati, che ha posto un grosso freno al desiderio di Israele di continuare spudoratamente la colonizzazione della Palestina.

Il secondo è stato l'attentato dell'altro ieri di Gerusalemme, dove un camion guidato da un arabo ha travolto ucciso quattro militari israeliani. È stato lo stesso primo ministro Netanyahu a suggerire che l'assassino fosse un "simpatizzante dell'ISIS". Notiamo che questa è la prima volta in cui l'ISIS avrebbe colpito - il condizionale è d'obbligo - un bersaglio israeliano. Fino a ieri infatti, sembrava che l'unico vero nemico dell'ISIS fosse il "mondo cristiano occidentale". Da oggi invece - come riporta la Cnn - "Israele prenderà in considerazione la detenzione amministrativa contro chi sia sospettato di essere un simpatizzante al supporto dell'ISIS".

Il terzo fatto è una notizia che non ha avuto risalto sui media occidentali, ma che potrebbe diventare molto significativa se collegata alle prime due: Israele sta valutando se introdurre una nuova legge che garantisca una specie di "immunità preventiva" ai membri del loro esercito che uccidano dei palestinesi durante una qualunque operazione militare.

Secondo la stampa israeliana, con questa legge "un membro delle forze di sicurezza non avrà responsabilità criminali, e resterà immune da qualunque azione giudiziaria in seguito ad un'operazione che abbia o non abbia condotto, una azione che abbia commesso o non commesso, sia prima che durante e dopo una qualunque operazione delle forze di sicurezza".

In altre parole, si chiama "licenza di uccidere".

Nell'arco di sole due settimane quindi, siamo passati da un Israele impossibilitato a perseguire apertamente la colonizzazione dei territori occupati, ad un Israele che si riserva il diritto di mettere in prigione chiunque sia anche solo "sospettato" di simpatizzare per l'ISIS, e che intende garantire ai propri militari una immunità cieca e generalizzata nelle loro azioni contro i palestinesi.

Chissà se sarà tutto solo una coincidenza?

Massimo Mazzucco

Aggiungi Commento   

bushfamilyguy
#1 bushfamilyguy 2017-01-09 17:58
Io penso che la seconda e la terza notizia siano facciano parte di un unico piano.
E'infatti decisamente insolito che Netanyahu perda l'occasione per dare la colpa ad Hamas e riversare sui palestinesi bombe a profusione.
Se poi aggiungi il fatto che l'isis e' una creaturina tutta sua, facendo 2+2 mi sembra che questo teatrino sia stato messo in atto per far digerire meglio agli stessi israeliani (che comunque si sono rotti le palle di vivere in guerra perenne) le licenze per uccidere dei Neta-scagnozzi.
Sisifo358
#2 Sisifo358 2017-01-09 18:11
1- risoluzione ONU
fin'ora Israele le ha sistematicamente violate le risoluzioni ONU, forse questa volta il problema è che l'hanno promossa gli U.S.A.?

2- è arrivato il momento che ci leviamo dalle palle l'ISIS ( con tutto lo schifo che ha fatto ) ? Cosa succederà dopo? O chi sarà il prossimo ISIS?

3- olocausto, o genocidio, all'incontrario?? Loro fuori, il resto dentro?

Che la risoluzione ONU abbia spinto Israele ad un passo più sicuro e determinato per la sua espansione? E fino a che punto si espanderà??

Per quanto riguarda le cose umano ho visto che tutto ciò che ha un inizio, prima o poi ha anche una fine.
umax
#3 umax 2017-01-09 18:14
Fanno quello che vogliono e chi critica è antisemita ?
Giova1488
#4 Giova1488 2017-01-09 18:22
spero si legga


Moonchild
#5 Moonchild 2017-01-09 18:33
Mumble, Mumble...

upload
Oidualc
#6 Oidualc 2017-01-09 19:39
Massimuzzo cosa ci racconterai la prox volta?
Adonis
#7 Adonis 2017-01-09 19:46
Il massimo padre del movimento sionista, Theodore Herzl morì nel 1904. Già prima aveva
dichiarato: “Tenteremo di sospingere la popolazione (palestinese) in miseria oltre le frontiere
procurandogli impieghi nelle nazioni di transito, mentre gli negheremo qualsiasi lavoro sulla
nostra terra... Sia il processo di espropriazione che l’espulsione dei poveri devono essere condotti
con discrezione e di nascosto...”.

(ONU: La questione palestinese. Herzl, Theodor, «The complete diaries» (N.Y. Herzl Press, 1969) vol. I, p. 88)
odisseo
#8 odisseo 2017-01-09 20:03
Ma quanto siamo buoni!
Per quanto riguarda la risoluzione dell'Onu gli eletti se ne sono sempre sbattuti.
Per gli arresti indiscriminati non era necessario proporre una legge, basta domandarlo ai ragazzini o quasi tali rinchiusi nelle prigioni elette e dulcis in fundo, la licenza di uccidere....fino ad ora che cosa avrebbero avuto come licenza, quella di pesca?
Adonis
#9 Adonis 2017-01-09 20:35
Forse questo documento può aiutare a chiarire un po' le idee...

paolobarnard.info/.../...
fefochip
#10 fefochip 2017-01-09 20:37
non so questa terza notizia non mi sembra alla fine chissà quale "notizia".
hanno sempre fatto come cazzo gli pare e questa immunità vale ovviamente solo per i loro tribunali quindi non vedo tutta questa differenza rispetto a prima.
forse l'unica differenza è che hanno levato l'ultimo orpello di ipocrisia che rimaneva dicendo apertamente che possono ammazzare chi gli pare
perche lo dicono loro.

leggendola al contrario quale soldato e/o poliziotto israeliano che ha ammazzato qualche palestinese è stato condannato?

per quanto riguarda la seconda notizia la leggerei in maniera differente ovvero siccome va di moda l'isis è un tentativo di far percepire isaraele come anch'esso una vittima dell'isis quando sanno tutti che in realtà non è mai stato attaccato ...forse si cominciava a sentire puzza di merda pure li? e ci hanno messo una mezza toppa.
W.Snake8
#11 W.Snake8 2017-01-09 20:39
Nel frattempo è accaduto anche questo: repubblica.it/.../...
Si lega ancora meglio con l'ultima notizia.
odisseo
#12 odisseo 2017-01-09 20:40
Il Console della Federazione Russa in Grecia é stato trovato morto nella sua residenza di Atene...
Pyter
#13 Pyter 2017-01-09 20:47
Forse qualcosa starà cambiando in Israele ma continua a esserci del marcio in Danimarca.
Jurij
#14 Jurij 2017-01-09 21:50
Niente di nuovo tranne l'affitto per me ......
Dal vecchio testamento ad oggi le cose non sono cambiate, sembra che sia proprio una "razza mentale" fatta così...
Che c'è di nuovo?
Guardare più in là, quando fra 50/100 anni si saranno impossessati di tutta la terra promessa si fermeranno ?
Io credo di no.
Quindi bisognerà trovarla la soluzione, per forza.
Che tristezza....
BiekBlauen
#15 BiekBlauen 2017-01-09 23:41
Beh, il video del camion di Gerusalemme sembra un falso davvero amatoriale...

www.youtube.com/shared?ci=8S8uhAs3WOA
Dottor Balanzone
#16 Dottor Balanzone 2017-01-10 08:55
E' un Patriot Act alla Giudea, cioé dove quello Americano consente di prelevare i cittadini se sospettati di chissaché, questo che si sta delinenando in Israele conduce alla mai dimenticata e cara esortazione di Dio/Yavé "sterminateli tutti"!!
Come da prassi consolidata presso il popolo auto-eletto anche il loro 9/11 é molto più economico : solo 4 morti.
L'Agenda va avanti verso la conquista della Terra promessa.
Fabrizio70
#17 Fabrizio70 2017-01-10 09:45
Citazione:
leggendola al contrario quale soldato e/o poliziotto israeliano che ha ammazzato qualche palestinese è stato condannato?
Occhio che questo annuncio segue per l'appunto la condanna di un soldato :

repubblica.it/.../...

Si è fatto riprendere mentre uccideva a sangue freddo un civile inerme e la giuria non ha potuto fare a meno di condannarlo , in seguito a ciò ci sono state anche delle proteste , potrebbe anche essere che quest'annuncio sia per calmare le acque , in fondo è una proposta di legge....
pierodeola
#18 pierodeola 2017-01-10 10:30
Loro arrestano i sospetti collaboratori dell'ISIS. Se arrestassero i certi collaboratori dovrebbero mettere in galera tutta la Knesset,il Mossad,tutto l'esercito che combatte assieme sul Golan e gran parte dei cittadini.
f_z
#19 f_z 2017-01-10 11:21
Piu' che "licenza di uccidere", in questo caso se la licenza viene data ad un esercito, la chiamerei "licenza di genocidio".

Sospetto che se li lasciamo fare, questi dopo i palestinesi stermineranno i libanesi, gli egiziani, i siriani, gli iraniani, i turchi e poi, una volta diventati abbastanza grandi cercheranno di espandersi in tutto il mondo eliminando gli altri popoli.
Anche certi popoli europei hanno fatto qualcosa di simile in passato (vedi colonizzazione di Americhe e Oceania).

La storia si ripete: ogni commento e' superfluo.
Moonchild
#20 Moonchild 2017-01-10 11:28
Bisogna andare al cuore del problema, non girarci attorno.


url immagine
Redazione
#21 Redazione 2017-01-10 12:02
MOONCHILD: Smettila perfavore di postare messaggi criptici o presunti tali. Se hai qualche tesi logica e razionale da proporre fallo, altrimenti astieniti perfavore. Qui non siamo a scuola di ghematria. (Casomai apri un thread nei forum, se ritieni che la cosa sia interessante).
veritassaphinho
#22 veritassaphinho 2017-01-10 12:05
Israele ha il problema che ama la vendetta, e i palestinesi gli danno pure l' occasione e usano i bambini come scudi umani per far piangere gli occidentali. Ed è' un problema comportamentale non solo loro, questa malattia della vendetta , dell' odio, dell' incapacità di relazionarsi ha gradi di intolleranza, da noi un 7-8/10 ( guerra tra pezzenti morti di fame) da loro un po' più alto , mentre nel centro Europa più basso ( al limite silenti, ma non aggressivi) , la cattiveria della seconda guerra mondiale e sopratutto quella successiva dove ogni forma di discriminazione , ostracismo, e anche di vendicativa aggressione era accettata oltre a infami esecuzioni ed aggressioni . Solo la Germania e" stata odiata ed è odiata più di Israele , ( forse anche la Svizzera con le scuse solite ) ma solo per invidie internazionali di popoli ignoranti o parte di essi ( nazismo, etc sono solo scuse come motivazioni ) dopo 10 anni la BRD divento la seconda potenza economica mondiale dal paese in macerie che era ( vabbè che il calcolo della posizione si basava su il club g6 e noi ci metteva terzi o quarti) anche se noi con standard proporzionali eravamo oltre il 20 posto, che siamo ancora dopo 60 anni.
raiplay.it/.../...


Il problema israeliano -palestinese si sarebbe potuto, solo con lo sganciamento camuffato da errore umano di un ordigno nucleare, su Gerusalemme , e così risolvere in modo definitivo. Oppure mettere sia la Palestina e sia Israele nelle stessa condizione di capacità nucleare, dotando la Palestina con 2-3 rampe di lancio di missili a testata nucleare a breve gittata, che se vogliono si possono spararseli tra di loro, e le alternative sarebbero 3 : o fanno la distensione , o fanno una sorta di limbo tipo guerra fredda, o si distruggono a vicenda anche se è' solo uno che lancia, visto che le radiazioni non hanno confini. Inutile prendere posizione su uno di questi 2 scellerati contendenti
Anteater
#23 Anteater 2017-01-10 12:17
1)Risoluzione ONU oppure boicottaggio democratico contro Trump? Come mai sta roba a fine mandato e non quando prese il Nobel?

2)Beh...l'ISIS..
..più che altro è una lotta che Israele sta vincendo con qualunque mezzo...La domanda chiave è, perché Israele vince e i palestinesi perdono?...qualcuno dirà perché gli ebrei hanno più soldi...
Ma perché tendenzialmente questo popolo ha più soldi..più potere..ed è arrivato alla supremazia? Perché gli aborigeni/indios hanno perduto la terra? Mi ricorda purtroppo una grave dicotomia: da una parte la lotta per la supremazia della "vita"...dall'altra, armonizzarsi in essa... Rimane sempre un popolo contraddittorio e quel che è grave...che l'errante è un marchio di garanzia...

3)Questo è un falso problema, sdoganare o strumentalizzare chi spara come conseguenza "politica" è un'arma a doppio taglio...chissà piuttosto cosa cacciano nel cibo ai detenuti o altre diavolerie...
Per un soldato che uccide ci sarebbero comunque centinaia di scusanti...epilessia? depressione? L'impressione facesse detonare una bomba?diventerebbe un eroe!...Ricordiamo Milosevic..a confronto perdonare uno costretto (drogato?) in "grigio/verde" per anni..sembra meno peggio che far venir un infarto "naturale", in 2metriX3...

Slobbysta
fefochip
#24 fefochip 2017-01-10 12:50
@ Fabrizio70
Citazione:
Si è fatto riprendere mentre uccideva a sangue freddo un civile inerme e la giuria non ha potuto fare a meno di condannarlo , in seguito a ciò ci sono state anche delle proteste , potrebbe anche essere che quest'annuncio sia per calmare le acque , in fondo è una proposta di legge....
si potrebbe essere.
in ogni caso , è l'eccezione che conferma la regola e comunque mezza popolazione israeliana vuole l'assoluzione il che la dice lunga sulla follia di cui è preda questo popolo. una follia brutta, omicida che ha perso completamente la bussola della ragione
fefochip
#25 fefochip 2017-01-10 12:56
Citazione:
Il problema israeliano -palestinese si sarebbe potuto, solo con lo sganciamento camuffato da errore umano di un ordigno nucleare, su Gerusalemme , e così risolvere in modo definitivo.
bel modo di ragionare.
visto che siamo nel campo delle ipotesi si poteva pure fare pressioni internazionali con sanzioni (come si fa con la russia) e embarghi (come si fa con cuba) per costringere israele a fare un trattato di pace.

però alcune menti preferiscono la pallottola grossa per il problema grosso. modo di ragionare incivile e distruttivo che ci ha portato fino a qui con i cari mericani che ragionano esattamente cosi
Anteater
#26 Anteater 2017-01-10 13:32
RedazioneCitazione:
Smettila perfavore di postare messaggi criptici o presunti tali. Se hai qualche tesi logica e razionale da proporre fallo, altrimenti astieniti perfavore. Qui non siamo a scuola di ghematria.
Ghematria...ho dovuto cercar il significato... (o è colto oppure furbo..ma neppure troppo..) Beh è una parola interessante...una presunta predisposizione...chissà!
Però, pur aver notato una frizione, ho valutato la non pericolosità specifica...ma quella di riflesso...
..che buffa la vita, la verità, la voglia...tre V..che eVViVa gli stimoli...c'è sempre da imparare ma ahimè..disimparare per giustificar qualche propria lacuna...

Ante◆Ater
veritassaphinho
#27 veritassaphinho 2017-01-10 13:49
@ Fefochip

Si vede che non conosci i regolamenti internazionali. Le sanzioni , embarghi, e misure coercitive non sono vincolanti e possono essere interpretate come minaccia e perciò avere se le parti non hanno aderito a trattati.
E strano il trattato di Vienna sulla regolamentazione dei trattati parla chiaro da quasi un secolo.

Sempre Hamas ha bocciato tutti i tentativi di riconoscimento dello stato palestinese in trattati di pace, sembra che Arafat ne fosse anche d' accordo, ma forse non era lui a comandare . 10 miglia di zona cuscinetto non l' hanno mai voluta, la doppia polizia per 10 anni nei territori contesi cuscinetto come sistema d' integrazione e sicurezza per entrambe le parti i palestinesi non l' hanno mai voluta e nemmeno i cisgiordani, ed era la soluzione migliore visto che questa cosa aveva funzionato in Europa fino allo scoppio della seconda guerra mondiale con il trattato di Versailles mettendo una zona demilitarizzata sui confini elvetici sia in Francia e sia in Germania per 12 km nei loro territori.

Li sono entrambi o più schieramenti che siano, delle teste di casco. Inutile schierarsi, se non c'è la volontà di entrambi a una soluzione pacifica e di buon vicinato e cooperazione ed il bisogno di una fascia cuscinetto è' il minimo,c'è l" aveva pure l' Austria e la Cescolovacchia anche se di poche decine di metri , chi sparava in direzione dell' altra parte era percepita come minaccia, e non ci sono stati incidenti per tutto il tempo della guerra fredda. E 10 anni di progetto e cooperazione non sono tempi lunghi, ma normali in situazioni del genere
peonia
#28 peonia 2017-01-10 14:33
"Un diplomatico israeliano nell’ambasciata di Londra parla di come “togliere di mezzo” un vice-ministro britannico, sir Alan Duncan, colpevole di aver definito l’occupazione dei Territori “un furto”.

Il diplomatico, che si chiama Shai Masot, ne parla ad una assistente di un sottosegretario, Robert Halfon, del gruppo “Amici di Israele” nella politica britannica. L’assistente ha il nome italiano di Maria Strizzolo (sarà una Erasmus?) e risponde ammiccando: “Mai dire mai – si può ben trovare qualcosa…un piccolo scandalo magari”.
Il "diplomatico" delle eliminazioni

Nel video – che è stato rubato da un infiltrato della tv Al Jazeera, presente alla conversazione – i due ammiccano e ridacchiano. Shai Masot evoca un altro nemico da abbattere, Crispin Blunt, deputato conservatore membro del ministero degli Esteri, “veramente troppo pro-arabo”. La Strizzolo assicura che la persona si trova già “in una lista”.

Una lista di deputati non abbastanza filo-giudaici da eliminare."


www.maurizioblondet.it/.../

non so come commentare......
Haytham
#29 Haytham 2017-01-10 14:43
Vi suggerisco di leggere i "famosi protocolli" e di trarne le debite conclusioni, informarvi sul piano Yinon, ecc...; se si conoscono informazioni precise scritte nere su bianco, ogni speculazione sul come e il perché è puro esercizio grammaticale.
odisseo
#30 odisseo 2017-01-10 15:50
Leggere assolutamente i Protocolli! (si trovano facilmente in rete) A chi vi dirà che sono dei falsi costruiti dalla Polizia Zarista (quale somma capacità di prevedere avrebbe avuta se così fosse stato!) ribattere che si tratta semplicemente della messa in pratica dei dettami della Bibbia: il popolo eletto deve dominare le Nazioni per ordine di...vino; cioé tutti noi per chi non l'avesse ancora capito. A questo punto mi domando come mai ci siano delle rispettabili persone, anche in questo sito, che vanno disquisendo su questo ignobile libercolo e sui suoi programmi...Bah!
Piero68
#31 Piero68 2017-01-10 16:45
Non posso che unirmi al coro nel dire che Israele se ne sbatte da sempre delle risoluzioni ONU. Quanto alla immunità dei militari, non esiste già una cosa del genere per i soldati USA??
Anteater
#32 Anteater 2017-01-10 18:09
odisseoCitazione:
Leggere assolutamente i Protocolli! (si trovano facilmente in rete) A chi vi dirà che sono dei falsi costruiti dalla Polizia Zarista (quale somma capacità di prevedere avrebbe avuta se così fosse stato!) ribattere che si tratta semplicemente della messa in pratica dei dettami della Bibbia: il popolo eletto deve dominare le Nazioni per ordine di...vino; cioé tutti noi per chi non l'avesse ancora capito. A questo punto mi domando come mai ci siano delle rispettabili persone, anche in questo sito, che vanno disquisendo su questo ignobile libercolo e sui suoi programmi...Bah!
Bah..lo dico io...cascar in un buco coperto di paglia...proprio è da polli e disinformati...
..I protocolli..sono un furbo falso, ma falso!...se poi ci son similitudini..queste medesime le troviamo in altre "strategie"...addirittura di altri popoli...

HaythamCitazione:
Vi suggerisco di leggere i "famosi protocolli" e di trarne le debite conclusioni, informarvi sul piano Yinon, ecc...; se si conoscono informazioni precise scritte nere su bianco, ogni speculazione sul come e il perché è puro esercizio grammaticale.
L'assurdità è che il tutto non è certamente imputabile a un popolo telepatico ma al solito ordine dall'alto...se noi "gentili" siamo strumentalizzabili non vedo perché i giudei nella massa non siano altrettanto! Sta menata dei protocolli è un legarsi le mani in una strumentalizzazione politica...basta quello che abbiamo sotto gli occhi (Hollywood compreso)...che stupidamente mettersi da soli il sassolino nella scarpa...

Sembra fatto apposta, si ha una verità oggettiva..e ci si va ad immerdare con le trappole sioniste...

Slobbando...

da Ante◆Ater ..prima del buio..

... piano Yinon, che ingenuità...addirittura sappiamo il nome del piano, fosse almeno pianoforte potremmo godere di un'unicità..ma ahimè..se l'ingiusto vince, siamo consapevoli almeno come è avvenuto...

Slobbysta
Redazione
#33 Redazione 2017-01-10 18:22
ANTEATER: Citazione:
Sembra fatto apposta, si ha una verità oggettiva..e ci si va ad immerdare con le trappole sioniste...
Per una volta tanto, mi trovo pienamente d'accordo con te.
odisseo
#34 odisseo 2017-01-10 18:28
Anteater
Il Bah! si riferiva comunque al libercolo Bibbia che incontestabilmente recita quello che ho detto; a questo punto pensare che la dirigenza giudaica abbia organizzato una messa in pratica per grosse linee del comando di...vino mi sembra ovvio.
I Protocolli sono un falso? Non so quanto pagherei per sapere chi sarebbe stata questa mente geniale che ha previsto tutto quello che succede da cento anni. Forse un oscuro burocrate della Polizia dello Zar tra una vodka e l'altra? Sarà ma non ci credo proprio. Comunque non ha una grande importanza.
Per esperienza
#35 Per esperienza 2017-01-10 18:46
Tutto prosegue secondo il disegno... mi dispiace, io ho una speranza, che è già certezza, ma le cose andranno sempre più a peggiorare, non ci vuole un profeta per dirlo tuttavia da un estremo passeremo all'altro, nel giorno della restaurazione, perché ci deve essere e ci sarà. Quando arriveranno certe notizie su Israele, quindi sarà più visibile che ciò che dico ha senso, vi parlerò più nello specifico; Potete anche non ascoltare, ma ignorare non vuol dire che ciò che non consideri scompare. Un saluto :)
david
#36 david 2017-01-10 19:00
Massimo, cosa ne pensi di quest'ultima coglionata
di Grillo?
Davide71
#37 Davide71 2017-01-10 19:23
Ciao a tutti:
io non riesco a capire.
A me non sembra cambiato niente in Israele.
social_observ
#38 social_observ 2017-01-10 19:34
COMMENTO RIMOSSO

M.M.

Visto che i collaboratori di Donald Trump sono su posizioni filosioniste le cose in Israele possono solo peggiorare perchè
i sionisti si sentiranno le spalle coperte
horselover
#39 horselover 2017-01-10 20:49
COMMENTO RIMOSSO

M.M.
Redazione
#40 Redazione 2017-01-10 21:16
DAVID: Citazione:
Massimo, cosa ne pensi di quest'ultima coglionata di Grillo?
Che è stata una coglionata. (Comunque ora apro un nuovo articolo per parlarne).
Haytham
#41 Haytham 2017-01-10 21:29
@Slobbysta

L'assurdità, a mio modo di vedere, sta invece nel constatare che "loro" possono esattamente fare, disfare, dire, contraddire, muoversi come vogliono proprio perché ci sarà sempre una cortina fumogena (creata da ingenui o sabotatori) che continuerà immancabilmente a celare le loro ambizioni e persino le loro azioni più eclatanti, tanto da poterle svolgere in piena luce e non più nell'ombra, ormai. "False flag" di queste genere sono manovre politiche vecchie quanto il mondo e gli obiettivi chiari come il sole, stiamo ancora a parlarne?
Edmondo
#42 Edmondo 2017-01-10 21:58
Leggendo il piano della rinascita della DC mi sono venuti in mente i protocolli.
horselover
#43 horselover 2017-01-12 07:47
allora non si può dire che il complotto giudaico-massonico è la madre di tutte le bufale?
Shavo
#44 Shavo 2017-01-12 09:05
Giudaico non è il termine corretto. Il complotto sionista-massonico invece è un'evidenza.
Anteater
#45 Anteater 2017-01-12 11:25
HaythamCitazione:
L'assurdità, a mio modo di vedere, sta invece nel constatare che "loro" possono esattamente fare, disfare, dire, contraddire, muoversi come vogliono proprio perché ci sarà sempre una cortina fumogena (creata da ingenui o sabotatori) che continuerà immancabilmente a celare le loro ambizioni e persino le loro azioni più eclatanti, tanto da poterle svolgere in piena luce e non più nell'ombra, ormai. "False flag" di queste genere sono manovre politiche vecchie quanto il mondo e gli obiettivi chiari come il sole, stiamo ancora a parlarne?
È così difficile andare d'accordo quando si è in 10"amici" chiusi in una "scatola", che immaginare un intero popolo che va nella stessa direzione mi sembrerebbe difficilissimo concrettizzarlo...lo farei entrare negli ambiti dell'utopia...Il gioco o giogo dell'identità è talmente fittizia che di scelte non ne vedo l'ombra, casomai trovarsi su un presunto carro dei vincitori o piuttosto nascere a Bergamo e tifar Atalanta...
Già tra gli ebrei ci son almeno 3 o 4 fondamentali divisioni...con altrettante prospettive...
Quasi sempre il popolo imbecille segue quello che gli si dà come "scelta" da seguire...ma dietro, che siano sionisti o chissà che altro, il sistema funziona quasi sempre con la "promessa" di migliorar la propria "miseria"...e mai un popolo in modo uniforme...
Quindi il discorso cade sempre sull'individuo dentro un popolo, e raramente su un popolo di individui...

Dietro questa storia sionista ci stanno poche persone, presumo ben camuffate circondate da capri espiatori...

Slobbysta
Haytham
#46 Haytham 2017-01-12 14:23
@Slobbysta

Non sostengo che a questo progetto di dominio partecipino e/o beneficino tutti gli elementi di quel popolo in egual misura. E' un modo individualistico e squisitamente moderno di ragionare, che a loro non appartiene. Però se hai la pretestuosità di affermare che i "protocolli" siano un falso, purtroppo ho ben poco da aggiungere.
Shavo
#47 Shavo 2017-01-12 14:26
Slobbysta:
Citazione:
Dietro questa storia sionista ci stanno poche persone, presumo ben camuffate circondate da capri espiatori...
Dietro tutte le storie direi, non solo questa... le masse pascolano indifferenti..

il gregge israeliano merita forse più attenzione di altri, oggi.
horselover
#48 horselover 2017-01-12 17:41
i complotti quando si scoprono sono già falliti
Shavo
#49 Shavo 2017-01-12 18:01
va a farti un giro turistico a ground zero
king85
#50 king85 2017-01-13 12:18
la verita e che: ne netanyau, obama o altri stronzi come soros bush, rockfeller e atri ancora non a che fare con israeliani.
il problema sono le limitazioni delle persone... cioe le frontiere e altro ancora.
il mondo e di tutti e non di chi e piu forte... il forte e sempre il popolo. solo che oggi piu della meta a ancora gli occhi bendati. giu il razzismo, il sionismo islam modificato e cristianesimo modificato.
tutti anno bisogno di fede di credere in qualcosa ma questo non significa sottomettere gli altri perche anno idea diversa dalla tua.
chi distrugge una vita la sua vita de essere distrutto e le frontiere e i limiti devono essere tolti. ognugno di noi puo vivere in pace e in buona fede in qualunque parte del mondo.
sveglia
Anteater
#51 Anteater 2017-01-13 18:07
Ho scritto una cosetta interessante, l'ho incollato e non parte...ma se scrivo...non succede, assurdo

Slobbysta
Anteater
#52 Anteater 2017-01-13 18:27
Se tu Haytham vuoi "conquistare il mondo" e qualcuno sospetta ciò...si può anche creare un facsimile pieno di incongruenze e farti accusare, affinché poi ti scagioni "definitivamente" una volta dimostrato il falso... Il motore è lo stesso dell'olocausto...I peggiori negazionisti sono poi ebrei camuffati da gentili...Rimane il fatto che certi mormoni..gesuiti..protestanti...si crede siano ebrei...ma certamente non vanno in sinagoga...Rothschild compreso...

I protocolli sono un furbo falso...sarebbe pure ingenuo creare un documento così stupido nel suo riassunto totale...
Ci crederei di più fosse mirato ad uccidere un Re e subentrare in seguito con "aiuti" finanziari...
Ricordati una cosa fondamentale...per prestare denaro ad una nazione come l'Inghilterra e tenerla in scacco...quella roba li dei Protocolli è di livello tremendamente infantile...ci fosse metà della verità di quel Giovanni senza terra...forse forse...

Slobbysta
Anteater
#53 Anteater 2017-01-13 18:31
Cazzo succede, beh scusate.. c'ho il mossad addosso...sono riuscito a mettere un terzo di quello che ho scritto...se lo completo non parte...veramente molto strano...Shavo il commento per te non parte...misteri dell'informatica....

Slob Slob
Haytham
#54 Haytham 2017-01-13 18:42
@Slobbysta
Io, dalla lettura dei protocolli (che sono un resoconto di varie conferenze e non un testo scritto con l'intenzione di darlo alle stampe) non colgo nessuna incongruenza; anzi, vedo descritte le fondamenta del mondo in cui viviamo oggi. Certo, le tecniche manipolatorie sono più raffinate adesso, ma devi collocare l'opera nel suo periodo storico (fine '800, inizio '900).

Comunque se mi parli di sinagoghe, ho il fondato timore che tu stia facendo il classico errore di confondere il giudaismo con una religione.
Anteater
#55 Anteater 2017-01-15 10:56
Citazione:
certi mormoni..gesuiti..protestanti...si crede siano ebrei...ma certamente non vanno in sinagoga...Rothschild compreso...
La sinagoga è per spiegare che ciò che spesso viene percepito come ebraico, ebraico non è...anche i "cattolici" non vanno a messa...ma quando li privano del crocifisso alla mensa alzano la testa scandalizzati......chiaro?
Sicuri che Rockfeller non sia "mormone"? Eccetera eccetera...

Slobbysta
Haytham
#56 Haytham 2017-01-15 11:37
A volte le cose sono più semplici di quello che sembrano. E la religione non c'entra nulla, è una materia esclusivamente razziale. Tutto il resto è un camuffamento.
invisibile
#57 invisibile 2017-01-15 11:45
Anche la questione razziale è un cammuffamento.

Come dici le cose sono spesso molto semplici, infatti si tratta di una guerra tra ricchi e poveri.

Il resto è fumo negli occhi.
Haytham
#58 Haytham 2017-01-17 19:12
E dopo l'abbaglio religioso, pure quello economico. Anche questa è una distorsione moderna del ragionamento. L'élite non detiene il potere per concessione divina, né perché possiede ricchezza (la quale non è il fine del potere, semmai un mezzo); ma perché ha la conoscenza. Conoscenza della mente umana, in primis. Obliare il concetto di razza fra i gentili, per ottenere la disgregazione della società e quindi il controllo su di essa, è un obiettivo descritto nei Protocolli. Inutile dire che sono discretamente avanti rispetto a questo risultato già ampiamente acquisito, infatti si è avviata da qualche decennio la fase di meticciamento nella società "progredita" e multi-etnica.
Il loro pensiero è avanti un secolo rispetto al nostro, che è materialista e secolarizzato, perché sono votati a un progetto storico. Una prospettiva che l'uomo moderno, con tutti i suoi tabù, le sue credenze artificiose, e soprattutto l'individualismo imperante, non può possedere né comprendere.
Anteater
#59 Anteater 2017-01-17 19:38
HaythamCitazione:
Il loro pensiero è avanti un secolo rispetto al nostro
Spero sia una penosa provocazione...loro chi poi...Tesla permettendo...
Che sciocchezze...io non son certo inferiore ad uno che va avanti ed indietro col busto, davanti ad un muro

HaythamCitazione:
L'élite non detiene il potere per concessione divina, né perché possiede ricchezza (la quale non è il fine del potere, semmai un mezzo); ma perché ha la conoscenza.
Che conoscenza...? o tiri ad indovinare...sarà mica la cabala col suo albero della vita...

HaythamCitazione:
soprattutto l'individualismo imperante, non può possedere né comprendere.
Tesla era un'individualista...e io credo con tutto l'animo che esserlo in modo altruista è la manifestazione più pura e meno condizionante ed inscatolabile...amo gli individualisti soprattutto quando affrontano le folle...

Slobbysta
Haytham
#60 Haytham 2017-01-17 23:01
@Slobbysta
Non ribattere andando sul personale, parlo per schemi generali. Tra l'altro ho una particolare stima di te. Tu, in quanto individuo, come me, conti nulla negli equilibri storici. Quello che ho scritto ritengo sia abbastanza chiaro, specie se non estrai le frasi dal contesto. Comunque qui c'è la tendenza ad arroccarsi sulle proprie posizioni e purtroppo non ho interesse ad alimentare sterili diatribe, ce ne sono già abbastanza su questo portale.

Buon proseguimento!
Anteater
#61 Anteater 2017-01-18 11:41
Macchè diatribe...ti stimo anch'io...quello che ritieni abbastanza chiaro è un abbaglio...Tu stesso saresti in grado di affrontare in pratica cosa significa governare...Sarebbe un groviglio di faccende...
Già evitare di esser ammazzato è difficilissimo...con tutte le strane nanoparticelle inventate recentemente poi...Quindi chi rimane vivo già potrebbe esser paradossalmente complice
Credere che dietro un popolo ci siano i segreti per tenere in pugno il mondo mi sembra alquanto ridicolo ed inconsistente...
Kissinger girava col libro di Sun Tzu(traditore)...
Gli ebrei non possiamo certo paragonarli ai polinesiani dell'800... anzi $embrano piuttosto antipatici e presuntuosi...forse si prestano davvero come capro espiatorio..visto il modo di veder e farsi vedere dagli altri...ma il potere è un'altra faccenda...e generalizzare porta a sbagliare tutto...L'onestà/disonestà parcheggia in tutti i popoli...certi predisposti al "disegno",altri inaffidabili...ma tutti in blocco...fossero individualisti sarebbero meno strumentalizzabili...Oggi viviamo di impressioni...non mi stupirei che danno ad un persiano dell'arabo...quest'ultimo comunque sia, rimane un semita...
Se conoscessi i Sikh...li scambieresti per ebrei indiani, tanto sono commercianti...Se conoscessi gli ebrei cinesi...dovresti resettare certi pregiudizi aumentando altri sospetti...la vita è un rebus pieno di suggerimenti malefici e gonfiati...invece è più semplice di quel che si crede...

Slobbysta

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO