Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Forum

Commenti Recenti

rss

di Emanuela Lorenzi

E’ bastata una lettera della nostra Beatrice nazionale [1], moderna Torquemada senza toga né camice, per far saltare la proiezione di Vaxxed prevista il 9 febbraio nientemeno che a Bruxelles [2], cui doveva seguire una tavola rotonda con la presenza del dr Wakefield (di cui tutti conoscono il nome ma nessuno la storia, cominciata in quel 17 maggio del 1995 quando una madre lo chiamò e trovò, dopo molte porte chiuse, finalmente un Medico disposto a prenderla sul serio, e finita con una assoluzione da ogni accusa che stranamente nessun media ha creduto opportuno riportare [3], mentre parlando di frodi chiedete al vostro pediatra, che percepisce a quanto pare dai 15 ai 20 euro per ogni atto vaccinale, chi è Poul Thorsen[4]), del Professor Luc Montagnier (premio Nobel per la medicina) e del dr Stefano Montanari (esperto di nanopatologie sulle quali da moltissimi anni lavora con la moglie Antonietta Gatti, fisico e bioingegnere, fra le loro ricerche quelle sulla “sindrome del Golfo” e le vaccinazioni ai militari), il cui studio che mostra gli inquinanti tossici presenti nei vaccini è stato appena pubblicato sula rivista International Journal of Vaccines and Vaccination[5].

E così, dopo il dr Roberto Gava, il dr Dario Miedico recentemente convocato dall’ordine dei medici di Milano (ai quali aveva scritto subito una lettera aperta[6]), ecco Stefano Montanari scrivere sul suo blog parole dure ma molto concrete (qui il suo “atto di contrizione”[7]):

"Sipario. Sono appena tornato da Bruxelles dove, tra mille e una difficoltà ho parlato quasi clandestinamente insieme con il famigerato Andrew Wakefield e il Premio Nobel Luc Montagnier. Al ritorno, ora, ho trovato una raffica di minacce di una gravità assoluta che mettono a serio rischio anche le nostre ricerche sulle leucemie, sulle malattie dei soldati e quant’altro. Così, devo fare una scelta: o continuo a raccontare che cosa c’è nei vaccini e abbandono il resto o accetto la sconfitta e posso continuare almeno con il resto.

La decisione è dolorosa ma inevitabile: ho perso e basta."

La persecutio che sta colpendo i medici critici (pensanti?) su questo vero e proprio tabu che uccide, più o meno metaforicamente, chi osi toccarlo, chi osi postulare anche solo la necessità di un approccio scientifico che sostituisca l’atto di fede nei due pilastri di carta – efficacia ed innocuità – di una pratica tanto invasiva quanto lucrosa, si sta rivelando una moderna inquisizione ad opera di crociati della scienza unica (che la scienza non sanno cosa sia mentre la coscienza l’hanno già venduta da un pezzo o forse solo annebbiata) e,soprattutto dallo “sheeple” italico, quel popolo bue e pavido che sembra non essere in grado di mettere due neuroni in fila né di reagire a qualsivoglia sopraffazione.

L’ormai sterminata letteratura scientifica che mina il dogma vaccinale la cui ratio è prevalentemente economica e aderente alla hidden agenda globalista (neanche troppo hidden, ma l’efficace ottundimento attraverso diverse vie, da quella biochimica all’alimentazione, dall’elettrosmog all’omologazione pedagogica a un corpo e pensiero unico – denota l’esigenza di armarsi ancor più ostinatamente di informazione per poter difendere se stessi e i proprio cari non solo da Big Pharma e Big Food ma soprattutto da Big Thought, in tempi in cui Orwell e Huxley sono ampiamente superati).

La deriva autoritaria che sta travolgendo la questione della libertà di scelta in tema vaccinale assume sempre più i connotati di una farsa alla quale i cittadini assistono impotenti anestetizzati da teatrini mediatici cosi goebbelsianamente così iperbolicamente fake da passare inosservati secondo la nota legge della propaganda. Soprattutto in un paese come il nostro in cui il dilemma genitoriale, concluso il festival, sembra ridursi alla scelta fra le 24 o le 40 ore del figlioletto o alla torta da portare a scuola (rigorosamente industriale e piena di additivi, sana e fatta in casa è vietata).

Forse la potenza della nostra ministra senza portafoglio e senza laurea ( ma con molte convinzioni – per lo più errate- in tema di salute) è da ricercare altrove. Forse, come segnalava Marcello Pamio in un suo recente articolo che vale la pena leggere[8], nel ruolo di capofila attribuito all’Italia nel piano vaccinale della Global Health Security Agenda 2014- 2019, cosa che nessun Tg della sera vi dirà, lo ha detto solo il dr Miedico nella sua lettera. I più maliziosi potrebbero aggiungere che il nostro governo sta da qualche tempo facendo a gara per avere a Milano nell’ex Expo la nuova sede dell’EMA (Agenzia europea del farmaco) in fuga dal Brexit (nientemeno, quelli accusati dal Nordic Cochrane di avere manipolato i dati sulla sicurezza del vaccino anti-HPV[9] solo per citare l’ultima). Nel frattempo le burinate e i teatrini si moltiplicano, mentre a livello globale tra gli attacchi a Kennedy Jr negli USA e le dichiarazioni di Gates a Davos dove il nostro (che in una convresazione TED si era già fatto scappare che grazie ai vaccini riusciranno a ridurre la popolazione) prospetta il nuovo progetto di produzione più rapida di vaccini che consentirà di “fronteggiare più in fretta una eventuale pandemia”, che il suo compare Paul Offit (sì proprio lui l’inventore del più pericoloso vaccino della storia il Rotateq!), a capo della campagna sui 270 vaccini in fase di sviluppo, magari aiuterà a creare (come hanno creato le ultime false pandemie funzionali al progetto mondialista, dall’A-H1N1 -che per i sani di mente non “complottisti” non ha nulla a che vedere con la decapitazione del governo polacco nell’incidente aereo, allo Zika). Nel frattempo il livello di allerta psicopatologica sul tema è tenuto costantemente alto perché si sa, quello dei vaccini è il business della paura (come scrisse Gerhard Buchwald nel suo llibro del 1997).

Andrew Wakefield è un omone affascinante e con due spalle che sembrano capaci di portare tutto il peso del suo dramma, che è essenzialmente il dramma delle famiglie danneggiate (sentite il finale del video in cui risponde alle accuse, quello dove dice che quando pensa alle ingiustizie subite la tentazione di cedere all’autocompassione è immediatamente rimpiazzata dal pensiero per l’ennesimo bambino autistico da vaccino che fa ingresso nel suo studio, “è lui che ha un problema, non io, allora mi dico su alzati e fai il tuo lavoro”), e che possiede un miracoloso aplomb britannico anche quando deve confrontarsi con le miserie italiche in veste di controparte. Integrità e coraggio. La sua è una gentilezza vera, quando ti guarda negli occhi capisci tutto quello che può avere passato per avere fatto quello che doveva, per essersi schierato dalla parte dei bambini. Primum non nocere.

Vedendo il documentario (non è il primo tentativo di insabbiamento ad opera dei CDC su questo tema, andate e documentatevi sul “memo di Simpsonwood”), non certo il più esaustivo sulla “epidemia di autismo” (facendo un piccolo sforzo se ne trovano di documenti, come del resto si possono comprendere i meccanismi immunologici che minano l’idiozia scientifica della cosiddetta “immunità di gregge” sulla quale non esiste alcunché, ma appunto, serve uno sforzo: la difesa della vita non è faccenda per pigri di spirito), ecco estendendo il discorso, salendo ad una visione più “satellitare” delle cose, sorge il pensiero, non certo originale, che minando l’80% dei maschi e riducendo in polpette le famiglie che hanno a malapena la forza di stare dietro a un figlio/ragazzo/uomo reso autistico magari dopo incredibili sbattimenti per aver il danno riconosciuto (quasi mai) e quindi tempo e ore, ecco, così, queste famiglie, queste persone non potranno mai rompere le scatole, politicamente, in ogni senso, subiranno i vari TTIP e il Bayer-Monsanto schifo che verrà propinato loro dai DEM di tutto il mondo. Ancor più cinicamente, si stima che entro il 2032 saranno 1 su 2, con costi esorbitanti per gli stati (cioè sempre noi) e quindi soldi sottratti a cosa? A salute e istruzione…per creare sempre più utili idioti in un circolo vizioso anestetico e annichilente. Il piano è chiarissimo, si sovrappone perfettamente a tutte le azioni del NWO. Nulla di nuovo. Più grandi le balle meno la gente le mette in dubbio.

È molto più che libertà vaccinale. È libertà e basta. È vita o morte.

Il velo di Maya giace sul pavimento da tempo ma nessuno se n’è accorto. Non si vuole vedere, anzi non si vuole proprio guardare.

La frode dei CDC di Atlanta documentata nel film Vaxxed («Abbiamo programmato incontro per distruggere i documenti di studio vaccino autismo») tocca livelli così alti che proprio non possono permettersi che arrivi alla gente, alle mamme e ai papà. Anche loro “non devono sapere” che quell’iniezione non proteggerà il proprio figlio dalle malattie, che anzi potrebbe persino farli ammalare, che non è stata mai testata (in quanto strumento di prevenzione e non farmaco), che in caso di danno evidente (perché la natura non è stupida e il danno immunitario c’è sempre) la legge 210 renderà un inferno affrontare qualunque iter di risarcimento (posto che un risarcimento economico non ti restituisce il figlio sano ma può consentirti, se vivo, di fornirgli l’assistenza sanitaria ed educativa che si merita, visto in quali mari navighiamo sulla tanto sbandierata inclusività di persone con disabilità).

E allora ecco che dopo la censura della proiezione di Bruxelles[11], quella parigina programmata per questa sera renderà noto il luogo solamente via email ai partecipanti e solamente 2 ore prima[12].

Se questa non è dittatura ditemi voi cosa lo è.

Io sono solo una mamma.

Fonte Comedonchisciotte

NOTE

[1] http://www.salute.gov.it/portale/news/p3_2_4_1_1.jsp?lingua=italiano&menu=salastampa&p=comunicatistampa&id=4848

[2] https://www.suretevaccins.com/

[3] http://www.vacciniinforma.it/2016/09/06/autismovaccini-il-dr-wakefield-risponde-alle-accuse/4627

[4] https://oig.hhs.gov/fraud/fugitives/profiles.asp autore dello ‘studio danese’ che i CDC gli commissionarono per dimostrare l’inesistenza della relazione fra vaccini e autismo, ricercato per frode

[5] http://medcraveonline.com/IJVV/IJVV-04-00072.pdf

http://www.informasalus.it/it/articoli/inquinanti-scoperti-vaccini.php

[6] http://www.assis.it/strumento-imporre-pensiero-unico/

[7] http://www.stefanomontanari.net/sito/blog/2961-atto-di-contrizione.html

[8] http://www.disinformazione.it/meningite_epidemia.htm

[9] http://nordic.cochrane.org/sites/nordic.cochrane.org/files/public/uploads/ResearchHighlights/Complaint-to-EMA-over-EMA.pdf

[11] http://www.alterinfo.net/Une-censure-historique-au-parlement-europeen_a128484.html

[12] https://www.suretevaccins.com/programme/paris-13-2/

Aggiungi Commento   

gelu
#1 gelu 2017-02-14 20:53
41bis per la Lorenzin.
mis-under-star
#2 mis-under-star 2017-02-14 21:19
gelu
Citazione:
41bis per la Lorenzin
quoto al 100 %
peonia
#3 peonia 2017-02-15 00:27
Martedì 21 marzo dalle ore 15:00
a Piazza Montecitorio la prima vera Giornata per la libertà di scelta vaccinale, io ci sarò..
come ero a Roma alla visione di Vaxxed e al Primo incontro organizzato per la libertà di scelta, sempre da Gramiccioli, e entrambe le volte con Wakefield, uno dei miei eroi... sono venuta male ma vale la pena come ricordo :-D :hammer:


(fra 7 gg. sparisce :-P )
veritassaphinho
#4 veritassaphinho 2017-02-15 01:34
io cercherei la concausa da una altra parte per la relazione con l' autismo. Ci sono diversi modi di ingerire a propria insaputa vapori di sali di alluminio, vapori di mercurio , ed altri metalli pericolosi ed in quantità continue e molto maggiori, la contaminazione e' lo stato precursore , ed avviene durante la gravidanza secondo me , poi per carità potrebbe anche essere un vaccino che fa da detonatore ad una situazione inerte scatenando una reazione a catena come e' l' amianto può restare inerte per decenni senza sviluppare segnali negli adulti e tutto d' un tratto diventare attivo. Inalare gas radioattivi e trasportarli al feto per tumori infantili. Ed altre situazioni ambientali

L' autismo e' una patologia epigenetica in cui i fattori ambientali giocano un ruolo determinante

Se si guarda la terra dei fuochi ha record di autismo nel nostro piccolo paese e non credo che inalino vaccini abbandonati dalle multinazionali negli aerosol

Non dirò di più in quanto a fissati ai vaccini sicuramente non interessa, ed inoltre erano cose che già ne avevo parlato ma non hanno scatenato ne reazioni e neppure interesse
ahmbar
#5 ahmbar 2017-02-15 02:07
La frode dei CDC di Atlanta documentata nel film Vaxxed («Abbiamo programmato incontro per distruggere i documenti di studio vaccino autismo»

Citazione:
io cercherei la concausa da una altra parte per la relazione con l' autismo
Che trstezza provo quando vedo un uomo chiudere entrambi gli occhi pur di non accettare la realta'...
peonia
#6 peonia 2017-02-15 09:14
veritassaphinho ma tu l'hai visto VAXXED???
Redazione
#7 Redazione 2017-02-15 09:21
PEONIA: Citazione:
veritassaphinho ma tu l'hai visto VAXXED???
Ma lasciatelo perdere. Non l'avete ancora capito che è qui solo per provocare? Nemmeno un idiota con 25 di Q.I. potrebbe dire le stronzate che dice lui.

IGNORATELO! Altrimenti fate solo il suo gioco.
maryam
#8 maryam 2017-02-15 09:30
Oggi una comunicazione importante da parte di Robert Kennedy e Robert de Niro ?

Robert De Niro, Robert F. Kennedy Jr. to announce something BIG tomorrow concerning vaccines and mercury
www.naturalnews.com/.../

Bella foto Peonia!
peonia
#9 peonia 2017-02-15 09:54
Max lo avevo già capito da un po'... :-D

Maryam, grazie :-) .
Fantastica accoppiata De Niro/ Kennedy vediamo che ne uscirà...
Ghilgamesh
#10 Ghilgamesh 2017-02-15 10:03

L' autismo e' una patologia epigenetica in cui i fattori ambientali giocano un ruolo determinante

Falsitàphigno, hai qualche fonte o "famo a fidasse"?
E già che ci sei, sai dirmi per quale motivo non esiste un semplice studio che ci dica che percentuale di bambini VACCINATI è autistica e quale percentuale di NON vaccinati lo è?
Che con questi dati, la questione la chiarisci subito!

p.s. Scusa Massimo, ma ogni tanto mi piace vederli annaspare sugli specchi ... quindi qualche domanda provo a fargliela ^__^
veritassaphinho
#11 veritassaphinho 2017-02-15 10:16
Certo che lo ho visto, Peonia, il link era pubblicato qui.
Come ne ho visti altri. Il dubbio fa sempre guadagnare qualcuno

Correlazione mercurio ? Si , ma non proveniente da vaccini visto che il trivalente e il vaccino singolo del pertosse e morbillo non contengono mercurio, alluminio ed altri metalli . I vaccini antinfluenzali (categorie a rischio) , quello antirabbico ( usato solo come extrema ratio nel caso non si riuscisse ad analizzare l' animale che ha morso ed e' probabile sia animale allo stato brado, gatti selvatici, cani selvatici, lupi , topi, lince etc) ed altri ne hanno tracce ma non vengono somministrati ai bambini e nemmeno agli adulti come caramelle ed in ogni caso non fanno parte di quelli obbligatori .
Esistono studi che hanno trovato la relazione tra autismo e il mercurio principalmente, alluminio ed altri metalli, ma la provenienza non era vaccinale ( furono 1-2) contro 100.000 studi tra vaccini e metalli all' interno di essi da mettere in relazione con l' autismo che non hanno trovato niente di preciso. È' si ritengono con grandi probabilità , se non certezze collegati anche alla demenza ed Alzhaimer, i vecchietti non fanno vaccinazioni come i bambini .

Gli studi e le ricerche vengono commissionate , ed il committente decide cosa si deve studiare, non il ricercatore
Il ricercatore è' come un qualsiasi dipendente, porta il mulo dove vuole il padrone e guarda quello che gli viene commissionato , non ha diritto di attività extra.
Studi indipendenti o non indipendenti non significano nulla, c'è' sempre un committente che commissiona ( se gli dice studia questa pagnotta e vedi se ci sono tracce di anima) , quello guarda, studia, in base alle informazioni a disposizione " a mio parere no, a mio parere si" se poi trova la pagnotta radioattiva per caso ( magari un collega passa vicino con un contatore) , segnala la cosa al committente , quello dice non mi interessa e non viene menzionato, lo studio o la ricerca riguarda una commitenza definita e richiesta regolato da un contratto ( come dimostrato da quella sentenza tedesca ) di cui nessuno ha capito una benemerita mazza usando un francesismo

Già negli anni 70, si erano trovate correlazioni precise sulla provenienza del mercurio, ed altri metalli visto che ne siamo a contatto ( da 110 anni) anche se fino al 1980 non ancora accessibile alle tasche di tutti ( ecco perché i casi erano meno ed i casi di autismo erano nelle classi medie-Alte economicamente, mentre ora sono nelle classi meno abbienti è tutto legato alla contaminazione del feto ) la parola soluzione la darò più avanti, anche se l' avevo scritta più volte precedentemente in altri thread correlati discussi qui, per questo le agenzie governative continuano a dire che il vaccino in se non c'entra nulla ed è' così , ma non spiegano la provenienza visto che non possono rovinare anche il business della falsa informazione e debunkeraggio che genera iva e profitti ( tassati), e tutto il mercato accessorio.
Quanto costa uno studio dei venditori di fumo? 100.000-200.000, mezzo milione, o più da raccattare tra privati e filantropi ammaliati ? Quanto costa uno studio di contro informazione? Meno ovviamente, ma genera redditi e guadagni per molti. Quanto reddito fa girare la questione anti vaccini e la relativa anti-verità debunkaristica, molto, poco , niente , tantissimo ? Fate voi i calcoli. Trovatevi gli stessi soldi, che io non voglio , e vi dirò su cosa dovete spendere i soldi in ricerca, commissionando voi la ricerca , in qualche mese avrete risolto l' arcano.
I venditori di fumo, i venditori di sogni ( lazzaroni) ed anche i debunker sono sempre esistiti e con la libertà di pensiero legali oltre che utili per le casse degli Stati. L' importante non è' far capire alle masse stupide la ragione, ma continuare a generare un mercato ( di cui gli stati si dissociano) ma ne hanno vantaggi. Come mai l' autismo nei paesi poveri ha percentuali molto più basse? Non li vaccinano? Direte voi, vero e anche falso ( non in tutti i paesi emergenti e' così) non li vaccinano in modo da paesi di mondo civilizzato eventualmente proprio per tenere in aria come fumo da chiacchiere fumose da caffè la questione vero o falso sui vaccini , non è' ne l' uno e nell' altro ma nel mondo civilizzato fa girare soldi veri tra gadget, libri, convegni, raccolte fondi, film, documentari, etc la eterna lotta tra verità anti vaccini e verità pro vaccini e' più redditizia di quanto pensiate. La lorenzin lo direbbe se potesse dove cercare le cause, ma non può per iniziativa perdere un punto di pil o più che i mercati alternativi delle propagande generano con la libertà di opinione ( infatti il plagio non è' reato ma solo aggravante se è coercitivo e richiesto tramite denuncia la persecuzione di reati connessi ) , può dire solo la verità che allo stato attuale non c'è relazione tra autismo e metalli contenuti nei vaccini o vaccini. Secondo voi i paesi non sarebbero contenti di risparmiare ( in Italia tra le 10 e 12 milioni di dosi vaccinali obbligatorie compresi richiami per anno) x150 euro all' una ( 1.5 -2 miliardi annui solo del vaccino) senza contare medici, infermieri che pagano che non servirebbero? Se non servisse il vaccino conterebbe di più il risparmio che ha uno stato o gli interessi delle case farmaceutiche che li producono? L' iva che genera il vaccino e' 0%, le tasse dirette bassissime, a parte il personale impiegato ( nei vaccini e medicinali non ci sono dazi sia che ci sia il ttip o seghe mentali) , mentre quella di un libro è' L8%, quella di un dvd il 22%, oltre alle tasse dirette, una sala convegni tra permessi e affitto rende tasse dirette ed indirette come la siae, oltre alle tasse dirette che chi parla deve pagare se fa reddito Irpef e/o lucrativo se ha compenso o rendita.

Se si parla di dilazione dei vaccini in tempi più distanti tra una somministrazione e l' altra sono d' accordo, chiaramente i pediatri per fatturare di più fanno più vaccini nella stessa seduta o in tempi ravvicinati concessi dalle leggi vigenti e differiscono da paese e paese ( se la sanità fosse privata ), cassa malattia privata non farebbero più questi trucchetti, visto che chi pagherebbe non sarebbe lo stato ma dei privati che prima di pagare le controllano le fatture e le prestazioni, e che contestano o bannano eventualmente il medico troppo incline alla somministrazione agevolata , mentre con il sistema assenso-consenso permesso dalla sanità pubblica, è' un pozzo senza fine per chi vuole lucrarci tra raccomandazioni e obbligo. Detto questo, l' esavalente dovrebbe essere vietato , non ha nessun senso sommnistrare 6 virus inattivi e/o depotenziati in una unica prestazione

Sulle provocazioni di redazione e Ghilgamesh, non ci perdo ore di sonno ( come del resto di altri). In fondo non confutano nulla. Se uno è' interessato ( nel senso di pluralità ) leggere anche le mie motivazioni e commenti , mi fa piacere ed un favore, se non è' interessato mi fa piacere pure ma mi fa 2 favori. Caro Ghilgamesh mai sentito parlare di biblioteche pubbliche, universitarie, ospedaliere , basta fare 4 passi ( magari ne hai una nel tuo quartiere) e ti puoi informare sulla mia frase, che ti ringrazio di avere riportato nel tuo commento, in quanto in quelle poche parole c'è racchiusa il tutto

Passo e chiudo.....:-)
peonia
#12 peonia 2017-02-15 10:35
Passo e chiudo...:-O
Ghilgamesh
#13 Ghilgamesh 2017-02-15 11:03
Citazione:
Certo che lo ho visto, il link era pubblicato qui.

Correlazione mercurio ? Si , ma non proveniente da vaccini visto che il trivalente e il vaccino singolo del pertosse e morbillo non contengono mercurio. I vaccini antinfluenzali , quello antirabbico ed altri ne hanno tracce ma non vengono somministrati ai bambini ed in ogni caso non fanno parte di quelli obbligatori .
Curioso tu DICA di averlo visto e poi te ne esca co sta stronzata!
Dovrei rivederlo, per sicurezza, ma sono quasi certo che la parola "mercurio", in TUTTO il film, non venga MAI usata!

Sembra che il problema sia relativo all'età del bambino a cui sono somministrati più vaccini, più li fai in tenera età e più aumentano le probabilità di diventare autistici ... cosa che sapresti, SE avessi visto il film!
qilicado
#14 qilicado 2017-02-15 11:37
Per me bisogna impostare la battaglia in modo corretto. Ossia stare dalla parte della libertà di scelta vaccinale, senza entrare più di tanto nel merito della scienza; a meno che non siamo già degli scienziati che si occupano di queste cose.
Quindi bisognerebbe lottare per un piano vaccinale che sia effettivamente identico al concetto di vaccinazione e immunizzazione dalle malattie virali. In nome del principio di precauzione, lottare per far rimandare la vaccinazione pediatrica ad un'età più avanzata e non a pochi mesi dalla nascita. Bisognerebbe parlare di vaccini monovalenti e non più di vaccini trivalenti o esavalenti; di maggiore trasparenza e di indipendenza della classe medica dalle multinazionali del farmaco.

La cosa disgustosa è che dall'altra parte c'è gente pagata per fare propaganda su queste cose. Leggendo i loro scritti sembra come se Andrew Wakefield abbia un secondo cognome: "truffatore". Ripetono come una litania che Wakefield è un truffatore, che è un antivaccinista, ecc. Come se proporre una riformulazione del piano vacinale sia di per se essere antivaccinisti.
Un altro di questi qui dice che "la scienza non è democratica"; allora fuori la scienza dalla democrazia!
Al2012
#15 Al2012 2017-02-15 11:46
Quando si parla di vaccinazioni obbligatorie si fa riferimento a quelle pediatriche, che iniziano a tre mesi, ripeto solo 3 MESI di vita! , segue richiami a 5 mesi e 11 mesi (se ricordo bene).

A quelli che amano arrampicarsi sugli specchi vorrei ricordare che “i presupposti della tossicologia: i veleni sono sinergici, la somma di uno più uno può risultare un numero altissimo, e, di “veleni” ampiamente “documentati”, i vaccini ne contengono parecchi.”

Altro fatto importante, ma ampiamente non considerato nelle vaccinazioni di massa, è che ogni organismo biologico è differente.
Non siamo macchine fatte in serie! Non siamo un assemblaggio di organi biologici!

Germania, analizzate 16 fiale di vaccini: tutte inquinate!
autismovaccini.org/.../...

Vaxxed sub ita
vaxxed.it/vaxxed/

Proteggi questo film dalla censura.
Salvane una copia nel tuo computer



“Nell’era della comunicazione digitale e globale, sembra incredibile che possano succedere atti di censura, stile santa inquisizione medioevale, quando vai a toccare certi temi si scopre chi comanda realmente. Sono i soldi a comandare la nostra società…

Fortunatamente il livello di coscienza medio è destinato ad incrementarsi rapidamente, questo video e tutto quello che ce ad esso connesso, ci permette di intraprendere un percorso esperienziale volto all’incremento delle nostre capacità decisionali.

Il tema dei vaccini è molto controverso, da una parte per via del fatto che ci siano moltissimi bambini danneggiati permanentemente, dimostrazione che c’è qualcosa che non va, dall’altro ci sono schiere di ben pagati pennivendoli pronti a dar corda alla versione che fa più comodo ai produttori miliardari di questi vaccini.

In mezzo ci sono i genitori, persone comuni, che in buona fede accettavano quello che i promoter delle case farmaceutiche dicevano loro.

Oggi lo scenario è cambiato, sono venute a galla numerose e preoccupanti connivenze, tra quello che doveva essere il ruolo del medico curante e il venditore dei prodotti di una casa farmaceutica… vacanze premio, ed altri benefit, hanno spostato il livello di attenzione, dei medici ad una soglia molto bassa.

Il numero crescente di bambini danneggiati, ha fatto sorgere nei genitori numerose domande e perplessità.

Utilizzando il principio di precauzione infatti molti genitori si astengono dalle vaccinazioni di ogni tipo, questo causa un problema al sistema che deve essere compreso.

1.Gli attuali vaccini, sono i migliori vaccini possibili?
2.Abbiamo a disposizione un numero sufficiente d’informazioni per decidere se vaccinare i nostri neonati?
3.Quali sono le conseguenze, delle sempre più frequenti, reazioni avverse?
4.I danni provocati dai vaccini come potrebbero condizionare la vita delle nostre famiglie?
5.E’ garantita la protezione tramite vaccino?

Queste e tante altre domande potranno trovare una risposta solo dentro di voi, con o senza l’aiuto di questo film, l’importante è che cominciate a ragionare con la vostra testa, che è la cosa più pericolosa per un sistema totalitario e globalizzato…
maryam
#16 maryam 2017-02-15 11:46
" L' autismo e' una patologia epigenetica"

Klinghardt da un quadro ampio e mi pare molto competente. Parla anche dell' epigenetica. Tramite i meccanismi epigenetici diventiamo sempre più sensibili a quantità sempre inferiori di veleni, fino al punto che non li sopportiamo più ..

nogeoingegneria.com/.../...
Human
#17 Human 2017-02-15 12:23
Ricollegandomi a un mio precedente appello (ahimè ignorato), vorrei ribadire il concetto che un argomento delicato come la salute, specialmente quando si tratta della vita dei bambini come in questo caso, dovrebbe essere trattato con estrema attenzione e cautela, evitando fideismi, campanilismi e tifo da stadio da entrambe le parti (non mi riferisco a nessuno di voi in particolare, è un discorso generale).
L'etica del giornalismo dovrebbe imporre l'imparzialità e l'autorevolezza delle fonti, invece qui si è riportato acriticamente un articolo oggettivamente parziale, scritto da una persona con competenze quantomeno discutibili ("scrittrice, traduttrice e mamma eco-bio" cit.).
La mia vuole solo essere una critica costruttiva, per il bene della verità e della salute, nostra, dei nostri figli e del nostro prossimo.
Spero siate d'accordo con me.

Human

P.S. So cosa stanno pensando alcuni di voi, ma vi prego di non cedere alla tentazione di etichettarmi come provocatore o sostenitore di Big Pharma. Se pensate "o con noi o contro di noi", sappiate che il mondo non è solo bianco e nero. Siamo tutti alla ricerca della verità, ognuno a suo modo.
medicialbe
#18 medicialbe 2017-02-15 12:34
Che ci siano altri "modi" per inquinarsi col mercurio, non è una novità.
Per chi vuole approfondire suggerisco un altro film documentario che secondo me meriterebbe altrettanto spazio: "Trace Amounts". Si trova gratis online (inglese).

(senza nulla togliere alla pericolosità - e inutilità, se si conosce Hamer e Stephan Lanka - dei vaccini)
Ben Boux
#19 Ben Boux 2017-02-15 12:41
TRUMP SIGNS EXECUTIVE ORDER ISSUING 90-DAY BAN ON CHILDHOOD VACCINATIOJS

Davkd Patterson

1/8/17

Late Monday afternoon President Trump announced what may be one of his most controversial decisions to date when he signed an executive order placing a temporary 90-day ban on all childhood MMR (measles/mumps/rubella) vaccinations.

TRENDING: Screening of Psychological Thriller Leaves Texas Man in Catatonic State

The executive order will require all pediatric doctors to refuse the administration of MMR vaccinations in all of their patients under the age of 18-years-old for the next 90-days or risk losing their medical license.

Additionally, the executive order implements a mandatory freeze on all MMR vaccinations from pharmaceutical distributors to health care professionals during these 90-days. According to representatives from the Trump Administration, a team will be immediately assembled to ensure compliance of the order and to identify any vaccines that have been distributed to medical centers within the 90-day freeze.

According to President Trump, a team of the best independent researchers, scientists, and medical professionals will be assembled to research the issue of vaccination safety and the potential link to autism within vaccinated children.

At the time of this writing, no announcements have been made regarding the individuals tasked to work on the above-mentioned group of researchers, scientists, and medical professionals, however, according to sources within the Trump Administration, the president has considered appointing his long-time personal physician, Dr. Harold N. Bornstein to lead the investigating committee.

The executive order has undoubtedly sent shockwaves throughout the country, however, many are pleased by the executive order and point to the decision as yet another campaign trail promise delivered upon by President Trump. Throughout the past several years, Trump has been very vocal in his support for additional research into the possible correlation between childhood vaccinations and autism.
ahmbar
#20 ahmbar 2017-02-15 13:36
Citazione:
Ben Boux 2017-02-15 12:41TRUMP SIGNS EXECUTIVE ORDER ISSUING 90-DAY BAN ON CHILDHOOD VACCINATIOJS
Almeno qui cerchiamo di controllare se le notizie sono vere prima di postarle
Qui c'e' l'elenco completo degli ordini esecutivi di Trump sino ad oggi
en.wikipedia.org/.../...

Che Trump abbia espresso dubbi sulla pratica vaccinale e' corretto, che (per ora) non abbia preso alcuna misura lo e' purtroppo altrettanto

Donald J. Trump ✔@realDonaldTrump
I am being proven right about massive vaccinations—the doctors lied. Save our children & their future.
3:30 PM - 3 Sep 2014

Donald J. Trump ✔@realDonaldTrump
Healthy young child goes to doctor, gets pumped with massive shot of many vaccines, doesn't feel good and changes - AUTISM. Many such cases!
1:35 PM - 28 Mar 2014
peonia
#21 peonia 2017-02-15 13:58
ambhar ti rimando al post 8 di maryam.....attenderei fino a domani per sapere-..
Shuran
#22 Shuran 2017-02-15 14:00
@ Ghilgamesh, Human e Ben Boux

Ma un'immagine per l'avatar non vi piace? Troppo tempo perso a cercarla per il web? :-D (è una critica ironica, non mi aspetto risposta ;-) )

@ Ben Boux

TRUMP SIGNS EXECUTIVE ORDER ISSUING 90-DAY BAN ON CHILDHOOD VACCINATIOJS

Sorri, mai inglisc is terribbbbbol, wot iz VACCINATIOJS? :hammer:

Riportare notizie così evidentemente false mi suscita una certa dose di pessimismo, spero che su Luogocomune si evitino gli allarmismi e i trionfalismi slegati dalla realtà.

Mr. Trump non ha firmato alcun ordine esecutivo di blocco delle vaccinazioni, FAKE FAKE FAKE :roll:
veritassaphinho
#23 veritassaphinho 2017-02-15 14:02
:-)
peonia
#24 peonia 2017-02-15 14:05
si letto
ahmbar
#25 ahmbar 2017-02-15 14:09
Citazione:
La Lorenzin....può dire solo la verità che allo stato attuale non c'è relazione tra autismo e metalli contenuti nei vaccin
Lo studio Di Stefano, quello distrutto menzionato in Vaxxed, dice proprio il contrario: inequivocabile correlazione
Centinaia di altri studi, tra cui quello di Wakefield, confermano la correlazione

maggiore la percentuale di bambini che ricevono i vaccini raccomandati, maggiore la prevalenza di autismo. Un aumento dell’1% di vaccinazioni è stato associato ad ulteriori 680 bambini che hanno l’autismo. I risultati suggeriscono che i vaccini possono essere collegati all’autismo e incoraggiano uno studio più approfondito prima di continuare a somministrare questi vaccini.
www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21623535

l' autismo è probabilmente innescato da un virus, e che il virus del morbillo (MV e / o vaccino MMR) potrebbe essere un ottimo candidato. ... una risposta autoimmune causata virus può giocare un ruolo causale nell’autismo.
collective-evolution.com/.../...

....La ricerca suggerisce che i metalli pesanti, compresi quelli che si trovano in molti vaccini sono direttamente coinvolti nell’aumento dello stress ossidativo.
www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21623535

I ricercatori hanno determinato che esiste una relazione significativa tra i livelli di mercurio nel sangue e la diagnosi di disturbi dello spettro autistico.
jcn.sagepub.com/content/22/11/1308.abstract

poiché molti bambini autistici hanno elevati livelli di anticorpi contro il morbillo....125 bambini autistici e hanno controllato 92 bambini. La loro analisi ha mostrato un significativo aumento del livello di anticorpi MMR nei bambini autistici. Lo studio conclude che i bambini autistici hanno avuto una risposta anticorpale inappropriata o anormale alla MMR. 
www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12145534

Uno studio pubblicato nella Public Library of Science (PLOS) ha stabilito che l’elevazione dello stress ossidativo può contribuire a più gravi menomazioni funzionali nel gruppo ASD. Sappiamo che lo stress ossidativo è innescato da metalli pesanti, come quelli contenuti in diversi vaccini.
journals.plos.org/.../journal.pone.0068444

Uno studio pubblicato dalla rivista Lab Medicine ha stabilito che le vaccinazioni possano essere uno dei fattori scatenanti per l’autismo. ...anomalie immunitarie in molti bambini autistici coerente con la resistenza ridotta alle infezioni e l’attivazione di risposte infiammatorie e autoimmuni. Una resistenza (del sistema immunitario) compromessa può predisporre a danni da vaccino nell’autismo.

labmed.oxfordjournals.org/.../708.full.pdf

Potrei continuare per ore ed ore

njvaccinationchoice.org/.../...

mednat.org/.../Vaccine-story-Peer-Review-1000.pdf

treasoncast.com/.../...

edgytruth.com/.../#

www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26275795

Gli stessi medici, a porte chiuse, confermano la quasi certa correlazione
luogocomune.net/.../...

Quando poi si scopre che stesse case produttrici indicano nei bugiardini l'autismo come effetto collaterale

Le tabelle mostrano i cosiddetti “eventi avversi dell’Infanrix Hexa Sk”, gli effetti collaterali del vaccino esavalente “emersi nel corso della sperimentazione clinica pre-autorizzazione o successivamente, fra l’ottobre 2009 e lo stesso mese del 2011”. Il perito del Tribunale milanese fa in particolare riferimento a “cinque casi di autismo segnalati durante i trial, ma omessi dall’elenco degli effetti avversi sottoposto alle autorità sanitarie per l’autorizzazione al commercio
www.informasalus.it/.../2738.pdf

direi che possiamo concludere senza tema di smentita che nelle parole della Lorenzin --- non c'è relazione tra autismo e metalli contenuti nei vaccin di "verita" non ne esiste un briciolo
maryam
#26 maryam 2017-02-15 14:17
Il Ban di Trump sui vaccini è un FAKE


La conferenza stampa di de Niro e Kennedy tratta di questo

Robert F. Kennedy Jr. and Robert De Niro Hold
Press Conference Today at The National Press Club
WASHINGTON, Feb. 15, 2017 – The event this morning will focus on the announcement of a unique challenge: to find a missing piece of research associated with mercury, a neurotoxin that is 100 times more poisonous than lead. There’s a substantial cash award involved, the details of which will be revealed.
Kennedy will also answer questions on President Trump’s vaccine safety commission.
De Niro supports the mission of the World Mercury Project (WMP), a nonprofit public advocacy organization in which Kennedy serves as Chairman. The WMP envisions a world where mercury is no longer a threat to the health of our planet and people.
The event, in the Holeman Lounge of The National Press Club, starts at 9:25 a.m. with excerpts from a movie. The conference, including Q&A period, is from 10-11 a.m.
It also will be livestreamed beginning at 10:00 ET on the WMP’s Facebook page, www.facebook.com/WorldMercuryProject/ and on its website, www.worldmercuryproject.org/stream beginning at 10:00 a.m. ET
For free updates and more information, sign up at www.worldmercuryproject.org
stivudine
#27 stivudine 2017-02-15 14:23
vabbè,mettiamola cosi...sicuramente i vaccini hanno degli effetti collaterali,certi soggetti ne sono allergici,in certi casi sono difettosi,...ok?ma se,in seguito a questa crociata anti vaccini la gente non li usasse piu sarebbe un disastro biblico...e non venitemi a dire che le grandi epidemie contro cui i vaccini sono nati(a partire dall influenza) sono una bufala...sono li e tornerebbero.sono piu d accordo col dott.burioni(recentemente sui media) che con wakefield...bisogna vedere il complesso del discorso,senno si decontestualizza e si disinforma.bastano gia quelli della boldrini a farlo,direi....
veritassaphinho
#28 veritassaphinho 2017-02-15 14:41
@ahmbar

Come mai tutti i link e frasi tratte da essi che hai riportato al #25 usano il condizionale in buona parte? . Se fosse la verità non lo userebbero, visto che una certificazione certifica non presume.
(Suggeriscono, probabilmente, etc)
Il quarto che hai postato invece certifica che il mercurio nel sangue e relazionato allo spettro autistico. Che significa visto che i vaccini trivalenti, o monovalenti destinati fino a 2-3 anni d' età non contengono mercurio?

Comunque grazie, vuol dire che hai avuto la pazienza di leggere i miei 2 commenti, o almeno spero, ma credo che dovresti rileggerli
peonia
#29 peonia 2017-02-15 14:49
stivudine forse non conosci il problema nella sua interezza.... allora..
I VACCINI NON SONO TUTTI DEMONIZZATI, WAKEFIELD NON E' UN ANTIVACCINISTA, NEGLI ULTIMI ANNI NE VACCNI CHE HANNO CAUSATO DANNI SI E' SCOPERTO CHE AVEVANO DENTRO VARIE COSE OLTRE AL MERCURIO, ALTRIMENTI DETTO THIMEROSAL... (leggasi merda!)

INOLTRE: I vaccini obbligatori in Italia sono solo Difterite, Tetano, Polio ed Epatite B, ad esclusione del Veneto che ha eliminato l’obbligo dal 2008.
www.vacciniinforma.it/.../1835
sono la trivalente e l'esavalente a pochi mesi di vita quelli incriminati maggiormente..

POI LA SMANIA DI FARCI DEL BENE :hammer: HA PORTATO AD ALTRO..... PRIMA CON QUELLO CONTRO L'HPV PER LE RAGAZZINE ORA ESTESO ANCHE AI MASCHI...BOIATA INFAME CHE, SECONDO IL MIO INTUITO, SERVE SOLO A RENDERE STERILI....
TI RCORDO CHE LA SOVRAPPOPOLAZIONE PER QUEGLI ESSERI SATANICI CHE GOVERNANO IL MONDO E' UN PROBLEMA, PER CUI HANNO DECISO DI DECIMARCI IN VARI MODI.....CIBO,ARIA,ACQUA, FARMACI, GUERRE, DROGHE, VACCINI E FORSE DIMENTICO QUALCOSA...

MA IO SO PAZZA!

a pochi mesi di vita non puoi sparare nel corpicino innocente sta robaccia! aggiungi che molte donne, sciagurate, non allattano più al seno e manco quella immunità hanno...

AGGIUNGO, VORREI TANTO UN VACCINO CONTRO LA CREDULITA' DELL'UFFICIALITA'!
Al2012
#30 Al2012 2017-02-15 14:55
@ Human

Citazione:
Ricollegandomi a un mio precedente appello (ahimè ignorato), vorrei ribadire il concetto che un argomento delicato come la salute, specialmente quando si tratta della vita dei bambini come in questo caso, dovrebbe essere trattato con estrema attenzione e cautela, evitando fideismi, campanilismi e tifo da stadio da entrambe le parti (non mi riferisco a nessuno di voi in particolare, è un discorso generale).
Parlando in modo generale sono sicuramente d’accordo con questo pensiero, molto meno quando passi a qualcosa di particolare:

Citazione:
L'etica del giornalismo dovrebbe imporre l'imparzialità e l'autorevolezza delle fonti, invece qui si è riportato acriticamente un articolo oggettivamente parziale, scritto da una persona con competenze quantomeno discutibili ("scrittrice, traduttrice e mamma eco-bio" cit.).
Quando dici: “L'etica del giornalismo dovrebbe imporre l'imparzialità e l'autorevolezza delle fonti” a quali fonti ti riferisci?

Domanda:
Sapresti indicarmi quali secondo te sono le fonti imparziali ed autorevoli?



Per me non si tratta di "o con noi o contro di noi" , ma di buona fede.

Per esempio tu puoi benissimo essere a favore dei vaccini ed io contrario ed è possibile confrontare le opinioni, ma come io non posso imporre la mia opinione sulla tua, altrettanto lo dovresti fare tu, questo ovviamente deve eliminare qualsiasi imposizione ed obbligo, ognuno deve essere libero di scegliere in coscienza.

Il "o con noi o contro di noi" è alimentato da quelli che rifiutano il confronto, che voglio imporre leggi che obbligano vaccinazioni, da quelli che minacciano i dottori che pongo dubbi sui vaccini, quelli che censurano il pensiero alternativo …..
Redazione
#31 Redazione 2017-02-15 15:29
@BEN BOUX

Quando esce una notizia clamorosa come il presunto ban di Trump per 90 giorni sui vaccini, la prima cosa da fare è domandarsi: se un fatto del genere fosse accaduto davvero, non dovrei trovarlo in prima pagina sulla CNN, sulla BBC e sul New York Times? E' perchè allora non c'è manco una riga su queste testate?

Suvvia, non è difficile. Abituatevi a ragionare con la vostra testa, prima di postare certe cazzate.
Redazione
#32 Redazione 2017-02-15 15:34
HUMAN: Citazione:
L'etica del giornalismo dovrebbe imporre l'imparzialità e l'autorevolezza delle fonti, invece qui si è riportato acriticamente un articolo oggettivamente parziale
Per fortuna ti ha già risposto AL2012, in modo corretto ed educato. Mi ha evitato di ricoprirti di una valanga di insulti.

Comunque non posso laciarti passare la tua palese ipocrisia, quando scrivi: Citazione:
So cosa stanno pensando alcuni di voi, ma vi prego di non cedere alla tentazione di etichettarmi come provocatore o sostenitore di Big Pharma. Se pensate "o con noi o contro di noi", sappiate che il mondo non è solo bianco e nero. Siamo tutti alla ricerca della verità, ognuno a suo modo.
Wakefield la sua verità ce l'ha già raccontata (nel film che presumo tu abbia visto). Adesso portaci la tua, così possiamo fare la media fra bianco e nero, e trovare la zona grigia a cui tieni tanto.

Resto in attesa del tuo contributo "alla ricerca della verità". (E mi raccomando, non dimenticare "l'autorevolezza delle fonti". Wakefield nel suo film le ha citate tutte).
ahmbar
#33 ahmbar 2017-02-15 15:51
veritassaphinhoCitazione:
Come mai tutti i link e frasi tratte da essi che hai riportato al #25 usano il condizionale in buona parte
Perche' uno scienziato coscienzioso, se non ha dati inoppugnabili, deve considerare la parzialita' dei campioni esaminati, e chiedere conferme ai suoi risultati attraverso altri studi

Ma tralasciamo pure quelli in cui viene usato il condizionale, tu hai scritto che la lorenzin (minuscolo, da ora in poi) dice la verita'
"allo stato attuale non c'è relazione tra autismo e metalli contenuti nei vaccin"

cinque casi di autismo segnalati durante i trial, ma omessi dall’elenco degli effetti avversi sottoposto alle autorità sanitarie per l’autorizzazione al commercio "(Bugiardino del vaccino, Eventi avversi dell’Infanrix Hexa Sk)

Lo studio Di Stefano ha registrato l'11% di sviluppo dello spettro autistico nei bambini afro-americani rispetto al campione di controllo
Infatti lo studio e' stato distrutto. (vaxxed)

esiste una relazione significativa tra i livelli di mercurio nel sangue e la diagnosi di disturbi dello spettro autistico.
jcn.sagepub.com/content/22/11/1308.abstract

significativo aumento del livello di anticorpi MMR nei bambini autistici. Lo studio conclude che i bambini autistici hanno avuto una risposta anticorpale inappropriata o anormale alla MMR.
www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12145534

Questi sono solo alcuni fra quelli che "non usano il condizionale", ne ho trovati ca 1500 e se vuoi te e posto molti altri, ad ulteriore dimostrazione di quanto siano false le parole dell'attuale ministro



Del mio precedente post hai pensato di rilevare solo la non conclusivita' di alcuni degli studi postati, ma hai ignorato quelli che invece dimostrano che hai torto
E che inviterebbero quantomeno alla prudenza nel somministrare ai nostri figlli sostanze NON DIMOSTRATAMENTE INNOCUE

Non ti conosco, e non posso sapere se tu sei vittima o complice di questa ipnosi di massa che stanno creando attorno ai vaccini
Ma, come gia' detto, provo molta tristezza a leggerti, in ambedue i casi
maryam
#34 maryam 2017-02-15 16:00
Docente morta per meningite: vaccino gratis per gli studenti
All'ospedale San Carlo da lunedì 20 febbraio sarà attivo un ambulatorio per vaccinare gratuitamente tutti i ragazzi dell'istituto dove insegnava la docente uccisa dalla meningite

Complessivamente saranno coinvolti circa 1.000 studenti, suddivisi in 50 classi, e circa 150 operatori dell’Istituto.

www.varesenews.it/.../595262
peonia
#35 peonia 2017-02-15 16:18
poveracci! :-( questa è barbarie!
ahmbar
#36 ahmbar 2017-02-15 17:00
stivudineCitazione:
sono piu d accordo col dott.burioni(recentemente sui media) che con wakefield.
Fra un medico che usa le battute per giustificare una posizione ed uno che utilizza la scienza per dimostrare una tesi MAI SMENTITA NEL MERITO e confermata da migliaia di altri lavori simili ti fidi piu' del primo
E' una tua scelta


Citazione:
a se,in seguito a questa crociata anti vaccini la gente non li usasse piu sarebbe un disastro biblico.
Stai citando una delle piu' indimostrate tesi del nostro cabarettista in camice bianco che preferisce le gag ai dati scientifici? La "immunita' di gregge"?

"Se si scende sotto il 97% della copertura vaccinale, la malattia torna e dilaga", cosi' sostiene il nostro

Che da decenni in altri 21 paesi europei (per citare la sola Europa) siano enormemente al di sotto di questa soglia (in alcuni addirittura 70%), e nessuna epidemia si sia mai verificata non conta

Che anche qui in Italia (data la validita' temporanea di ogni vaccino, ogni ragazzo/adulto ritorna non vaccinato dopo 5, max 10 anni--) siamo palesemente al di sotto del fatidico 97% non conta

Che i danni da vaccino ormai si contino a migliaia non conta
Nel periodo fra il 2013 e il 2014 si e' passati da 3.500 a 8.000 rapporti di danni in conseguenza di una vaccinazione, di questi ca 1/3 e' considerato “danno grave”


Esaminando quindi i soli casi accertati, abbiamo un'incidenza di danni gravi provocati dai vaccini che superava di oltre venti volte i casi di meningite che stanno facendo gridare all' epidemia proprio in questi giorni, ma di questa vera emergenza medica sui giornali non vi e' traccia


Che le reazioni avverse e le malattie croniche fra bambini e giovani continuino a crescere non conta
sip.it/.../...

Conta il messaggio che i vari Burioni hanno veicolato:
se vaccini tuo figlio e' protetto, e' al sicuro, se non lo fai metti a rischio la sua vita


Ho trovato qui www.comilva.org/.../ un pensiero attribuito ad uno degli eroi della nostra medicina, Sabin, colui che "debello' la poliomielite"

I dati ufficiali dimostrano che le vaccinazioni su larga scala non hanno portato ad alcun significativo miglioramento nelle gestazioni della malattia verso la quale avrebbero dovuto proteggerci
… Albert Bruce Sabin …

Riassume perfettamente l'idea che mi sto via via facendo man mano che approfondisco la conoscenza del tema
Ma io sono un signor nessuno, le sue opinioni sono invece macigni sul mito delle vaccinazioni di massa
Lux-fiaba
#37 Lux-fiaba 2017-02-15 17:22
Vorrei solo aggiungere che tra i vaccini obbligatori nei primi mesi di vita c'è quello contro l'epatite B che a parte essere una totale assurdità - qualcuno mi dica come fa un bambino così piccolo a prendersi l'epatite visto che questo tipo è trasmissibile solo per via ematica o sessuale - è stato introdotto se non ricordo male con una mazzetta all'allora ministro della sanità Di Lorenzo nel 1991 (Inchiesta di Mani pulite per chi ricorda). Qui il primo link che ho trovato:
tuttosteopatia.it/.../...

Io non escludo a priori che alcuni vaccini siano utili (c'è però da stabilire quali) ma che siano una truffa ai danni della gente e per giunta con un grado di pericolosità ormai accertato, questo è evidente. E' tutto un giro di soldi, affari sulla pelle della gente, mascalzoni loro e chi li difende perché non vuole informarsi, o perché vuole ancora cullarsi nella pia illusione che questi si operino per il bene della gente.
Basta anche pensare al vaccino per la "presunta" influenza suina. Milioni di euro di tutti noi buttati al cesso per nulla e nessuno ha pagato per questo. Avevo letto un articolo qualche giorno fa e l'inchiesta su questo vaccino è andata a tarallucci e vino (leggi: nessun responsabile).
E non parliamo poi del vaccino antiinfluenzale spinto a piedi uniti da tutti i medici di famiglia e che non serve beatamente a un cazzo!!! Tutti i vecchietti che conosco che l'hanno fatto si sono tutti ammalati di influenza e magari purtroppo ti dicono che però l'hanno presa in forma più leggera grazie al vaccino. E che vaccino è? O funziona o non funziona. Punto.

E' che hanno paura tutti i dominanti: Ormai sempre più le loro sporche trame stanno venendo alla luce (non solo in questo campo) e la gente si sta informando. Ancora pochi ma aumentano sempre di più. E' per questo che i dominanti devono agire con i blocchi di internet, con la propaganda, con le anti fake news etc.... E con la paura. Ed è solo con la paura che riesci a dominare la gente.
I cani da guardia del potere sono stati sguinzagliati. E credo che andrà sempre peggio.
veritassaphinho
#38 veritassaphinho 2017-02-15 17:45
Hambar

Certo che ne scrivi montagne di cose non verificabili. Altro che macigni.....

Riguardo alla risposta al mio commento, non ho letto chiaramente tutti i links che hai postato ma solo le frasi che hai riportato, già erano sufficienti a farmi cascate i zibidei. Ti avevo pure scritto ed invitato a rileggere i miei post. Se devi rispondere nel merito specifico, va benissimo che mi posti links , magari scrrenshots da letteratura scientifica e tutto quello che vuoi, il minestrone dei links va bene per i grillini, che intanto si bevono tutto ma non leggono nulla, ma se vuoi essere utile ad una discussione seria devi rispondere con links nel merito oggettivo della discussione o delle contestazioni che vuoi fare. Quella di buttare carne nel fuoco a raffica e' una cosa che annoia, non è' sicuramente colpa tua, tutto funziona così , dalla politica alle beghe familiari. È come se hai responsabilità , si risponde nel merito oggettivo, non andando o rispondendo con altre cose o dando colpe ad altri.

Riguardo alla frase di Sabin: Quando l' ha scritta , quando l' ha detta? A quale periodo storico era riferita? L' ha comunicata veramente o gli è' stata attribuita come succede spesso? Sabin era responsabile del suo vaccino ( che sembra aver funzionato oltretutto) certamente non di quelli creati da altri e come persona intelligente che era non avrebbe mai messo in discussione il lavoro di altri a cui non ha partecipato e se l' avesse fatto si sarebbe messo in contatto con la persona interessata , non sarebbe andato per illazioni, non lo ha fatto con Salk che era il suo concorrente. Oltretutto è' morto da un bel pezzo, ed è' andato in pensione pure da decenni prima per chiedere conferma diretta.
Anche l' aspirina può contare migliaia di danni, come ogni preparato medicale, ogni alimento, , etc non essendo noi macchine tutte uguali ed in serie gli effetti collaterali ed i danni possono essere diversi, nulli, o contrari

Secondo me non hai bisogno di fare insalate di matematica ( Goldrake) ma di prendere il tempo , necessario sempre con senso critico ( che non ti manca ) , cercare, verificare, esprimemere. Funziona sia nella vita sociale, e sia in quella collettiva
peonia
#39 peonia 2017-02-15 21:32
Le leggi dell’obbligo vaccinale sono una VIOLAZIONE dei DIRITTI UMANI FONDAMENTALI.

Le politiche e i programmi vaccinali sono orientate oggi a comprimere le LIBERTA’ personali anche attraverso la DISCRIMINAZIONE sociale, negando l’accesso alle comunità infantili ai bambini non vaccinati e pianificando leggi liberticide di ESCLUSIONE dalle scuole e dai luoghi di istruzione.

Oggi come ieri NON ci sono risposte alle istanze sull’efficacia e la sicurezza dei vaccini: il solo porre la questione comporta l’essere etichettati come anti-scientifici e anti-vaccinisti.

Porre questioni di rilevanza scientifica e sociale sui vaccini non rende anti-vaccinisti, ma è semplicemente lo strumento per conseguire un consenso informato.

La salute, in particolare quella dei nostri figli, è un bene prezioso cha va difeso con la piena RESPONSABILITÀ e PARTECIPAZIONE CONSAPEVOLE, acquisendo una INFORMAZIONE libera da ogni censura e conflitto di interesse e utilizzando il proprio DISCERNIMENTO.

Le ISTITUZIONI hanno la grande RESPONSABILITA’ di garantire che questo processo si svolga in piena trasparenza, utilizzando tutte le possibili forme di COINVOLGIMENTO della cittadinanza.

L’ambito scientifico ha altresì una grande importanza e RESPONSABILITA’: non ci aspettiamo che gli scienziati siano perfetti, di avere da loro tutte le risposte e che siano infallibili. Ci aspettiamo piuttosto che siano curiosi, etici, morali, che cerchino la verità e che mettano da parte i pregiudizi e i conflitti di interesse, al meglio delle loro capacità. Ci aspettiamo che siano prudenti e attenti, che siano onesti, che possano anche indignarsi quando la loro professionalità viene messa in discussione da interessi particolari.

Ci aspettiamo tutto questo anche dai nostri politici ed amministratori: dobbiamo essere persone che cercano di fare, tutti INSIEME, il meglio per rendere il mondo un posto migliore, per noi stessi e per i nostri figli.

È per tutti questi motivi che abbiamo organizzato questa giornata: oggi più che mai dobbiamo difendere la nostra LIBERTA’, per ottenere GIUSTIZIA e VERITÀ sui vaccini e non perché siamo CONTRO qualcosa o qualcuno.

Tutti coloro, singoli o associazioni, che si riconoscono in questi valori possono lavorare insieme per questa grande giornata: partecipiamo e prepariamo contributi per rendere visibile a tutti lo spirito che ci anima.

Gli organizzatori sono a disposizione di tutti coloro che desiderano essere presenti a questa manifestazione: potete inviarci le vostre idee, proposte, ogni cosa che pensate possa essere utile per rendere efficace questo messaggio.

Claudio Simion
- Associazione Comilva Onlus -
Human
#40 Human 2017-02-15 22:51
@Al2012

Dato che è stato frainteso, provo a riformulare il concetto estendendolo: i doveri che un giornalista dovrebbe seguire comprendono, tra le altre cose, la ricerca di fonti attendibili e la citazione delle stesse, l'imparzialità dell'articolo (non l'imparzialità della fonte), la presunzione di innocenza, la tutela dei minori e dei soggetti deboli, ecc. Sto imponendo la mia opinione? No, non è neanche una mia opinione, è scritto nei codici deontologici degli ordini dei giornalisti di tutto il mondo.

Mazzucco avrebbe potuto smentirmi se, invece di fare il permaloso e darmi dell'ipocrita, avesse risposto: guarda ti sbagli, questo sito non è una testata giornalistica e io non faccio informazione ma controinformazione, quindi per combattere ad armi pari contro i giornalisti mainstream devo sospendere l'etica professionale.
Liberissimo, per carità.
Ma se sei d'accordo col mio appello all'attenzione e alla cautela, non puoi essere d'accordo con questo modo di fare informazione, almeno non quando si tratta della vita dei bambini.
Io sostengo la libertà di scelta, ma solo una scelta informata è una scelta veramente libera.

Rispondo alla tua domanda con un'altra domanda: secondo te un laureato in lingue è una fonte attendibile in tema di vaccini?
veritassaphinho
#41 veritassaphinho 2017-02-16 00:50
@peonia #39

Non sono una violazione di diritti civili o dell' uomo fondamentali, il minore oltretutto ha la minorata capacità fino a12 anni d' età ( protezione aggiuntiva per pedofilia, abusi, sfruttamento , schiavitù, coercizione di terzi e tutto quelle cose schifose) , dopo di che può chiedere l' allontanamento dalla famiglia , oppure il ricongiungimento nel caso una sentenza lo abbia allontanato da un genitore, fatto a protezione e tutela, perciò non significa che non sia libero, ma sotto tutela legale fino a 18 anni, se i tutori legali non sono in grado a provvedere o si ritiene che non lo siano interviene lo stato, ed ogni caso è singolo ( non può essere gestito con regole di massa) non viola nessun diritto fondamentale dell' uomo, lo stesso vale per le persone con minorata capacità che non hanno limiti di età per questa protezione. E le vaccinazioni obbligatorie, cure indispensabili alla salvaguardia possono essere fatte con la coercizione, poi se a uno non piace , può trasferirsi in un paese che non ha firmato la convenzione
Gli stati sono l' unico soggetto che possono fare coercizione per motivi assistenziale e sociale ( in conformità alla carta dei diritti fondamentali dell' uomo) e garantito dallo stessa dichiarazione ( 1948) oltre agli aggiornamenti applicativi della " convenzione per la salvaguardia dei diritti dell' uomo e delle libertà fondamentali" (1950)

Le interpretazioni devono aver tutte le carte in mano, non solo gli articoli legislativi o di garanzia universale che fanno comodo, e sopratutto dovrebbero usare i termini giusti non inventarsi termini che non esistono

Oltretutto non esistono i diritti umani ( della specie) [ fake news?] ma i diritti dell' uomo ( individuali e collettivi). A volte la lettura dovrebbe essere più approfondita, le fake news puntano su sinonimi per attirare la preda
ahmbar
#42 ahmbar 2017-02-16 02:33
veritassaphinhoCitazione:
e vuoi essere utile ad una discussione seria devi rispondere con links nel merito oggettivo della discussione o delle contestazioni che vuoi fare. Quella di buttare carne nel fuoco a raffica e' una cosa che annoia
I "link a raffica che ti annoiano" (anche se non vedo come, dato che non ne hai letto proabilmente nessuno) sono sempre gli stessi
Ti deve essere sfuggito che le righe che ho riportato erano proprio quelle dei primi link a risposta della frase "Non esiste correlazione fra vaccini ed autismo"

Prima hai evidenziato , fra tutti, solo quelli con esiti non conclusivi
Ti ho fatto notare che e' una prassi assolutamente normale quella di chiedere conferme ai risultati ottenuti tramite ulteriori esperimenti similari, ma di pareri tuoi dopo questa precisazione non ne ho letti.

Hai di nuovo ignorato (per la seconda volta) quelli inseriti che dimostravano che la frase della lorenzin , anche senza gli altri link che ti annoiano, e' falsa
O contesti i risultati CONCLUSIVI di questi studi dimostranti la correlazione vaccini-autismo, che i medici stessi ne sono al corrente (vedi scandalo CDC e memo di Simpsonwood),che i bugiardini stessi dei vaccini indicano fra gli effetti collaterali proprio l'autismo, con 5 casi verificati ed accertati durante i trials della stessa casa farmaceutica, oppure .... sposti la discussione approfittando di una delle poche cose che ho scritto senza aver controllato il se/dove/quando (la frase attibuita a Sabin)

Ovviamente hai scelto la seconda opzione, dato che hai ignorato quello che soddisfa esattamente la tua richiesta ; rispondere con links nel merito oggettivo della discussione o delle contestazioni che vuoi fare.

Il merito della discussione, correggimi se sbaglio, era imperniato sulla frase della lorenzin, ho postato per caso links a partite di golf o studi/fatti accertati che ne denunciano l'ipocrisia?


Citazione:
Certo che ne scrivi montagne di cose non verificabili. .
A quanto mi risulta solo una (per ora, spero di poterla confermare/smentire fra breve), puoi elencare quali sarebbero le altre?
Ghilgamesh
#43 Ghilgamesh 2017-02-16 10:34
@Human Citazione:

Rispondo alla tua domanda con un'altra domanda: secondo te un laureato in lingue è una fonte attendibile in tema di vaccini?
Visto che si usa rispondere alle domande con un'altra domanda, faccio anche io ... secondo te, un economista è una fonte medica attendibile?

In generale no, MA Augusto Odone aveva un familiare con un problema, si è messo a studiarlo e alla fine ha ottenuto dei risultati!
(l'olio di Lorenzo n.d.a)
Per questo ha ricevuto la laurea honoris causa ... MA era una malattia genetica RARA, non intaccava gli interessi delle multinazionali!

Se trovi una cura a una malattia per loro lucrativa, fai na brutta fine (Di Bella o Simoncini) così come probabilmente se gli togli un giro d'affari miliardario come i vaccini (con cui sembra abbiano intenzione di tenere controllata la popolazione, fra l'altro!)

Qui abbiamo una madre con un problema ... direi che è più probabile vogia trovare una soluzione lei ... di quelli che il problema l'hanno creato ...
veritassaphinho
#44 veritassaphinho 2017-02-16 13:37
Lascia perdere simoncini e' stato condannato per omicidio colposo e truffa ripetuta non per i suoi studi, nessuna sentenza ha scritto se sono validi o meno, ma solo che non essendoci nessuna certezza si applica la salvaguardia. Per questa motivazione è' stato buttato fuori dall' albo come succederebbe a qualsiasi professionista che viene condannato per motivi gravi.
A quanto si sa, la sua attività non si è fermata, deve essere da qualche parte nei paesi dell' est, se vuoi andarci segui il pellegrinaggio , nessuno te lo impedisce, ma poi se torni e hai necessità di cure mediche non piangere miseria. Cambiare idea dopo, non sempre funziona
Human
#45 Human 2017-02-16 14:29
@Ghilgamesh

Per quello che vale rispondo anche alla domanda: per me una fonte attendibile è un esperto riconosciuto della materia, che ha condotto ricerche scientifiche in merito. Wakefield rientra in questa definizione (sorpreso?). Sì l'articolo parla di lui, insieme a mille altre informazioni la cui unica fonte, fino a prova contraria, è la mamma che scrive.

Direi che non c'è molto da discutere se per voi la casalinga di Voghera, se in buona fede e sufficientemente motivata, ha più voce in capitolo degli esperti.
Nel mondo ideale sarei curioso di leggere anche le opinioni della casalinga, ma nel mondo reale il tempo è poco e bisogna fare una forte selezione all'ingresso.
Dato che i miei e i vostri criteri sono agli antipodi, chiudo la discussione e vi porgo cordiali saluti.
peonia
#46 peonia 2017-02-16 14:42
"Lascia perdere simoncini e' stato condannato per omicidio colposo e truffa ripetuta non per i suoi studi, nessuna sentenza ha scritto se sono validi o meno, ma solo che non essendoci nessuna certezza si applica la salvaguardia. Per questa motivazione è' stato buttato fuori dall' albo come succederebbe a qualsiasi professionista che viene condannato per motivi gravi."


BALLE.....
www.disinformazione.it/cancro_bicarbonato.htm
Ghilgamesh
#47 Ghilgamesh 2017-02-16 15:00
@falsitàphigno

Anche Wakefield è stato radiato o Galileo costretto a ritrattare ... non è detto che avessero torto!
La motivazione poi fa anche ridere
Citazione:
ma solo che non essendoci nessuna certezza si applica la salvaguardia
Strano che questa motivazione viene utilizzata con uno che usa il bicarbonato ... e NON con quelli che hanno realizzato l'AZT come antitumorale e l'hanno poi riciclato come antiretrovirale ... un farmaco TOSSICO, unico autorizzato alla vendita nonostante il doppio cieco sia finito prima, dato che i pazienti che prendevano il farmaco MORIVANO ... e che come effetto collaterale ha quello di farti morire della malattia che dovrebbe curare!
(senza pensare al culo ... studi un antitumorale? Scopri una cura per una malattia che ancora non esiste!)

Ecco, questi hanno fatto miliardi testando e uccidendo persone con un farmaco TOSSICO ... Simoncini per aver usato il bicarbonato è stato radiato!

Uno onesto intellettualmente capisce che qualcosa non torna... tu non lo so.

@Human

Citazione:
Direi che non c'è molto da discutere se per voi la casalinga di Voghera, se in buona fede e sufficientemente motivata, ha più voce in capitolo degli esperti.
Ma esperti di cosa?!
E' questo il problema!
Io non sono ottico o chirurgo, MA ho fatto 8 interventi agli occhi e quindi mi sono informato sulla mia patologia.
Una volta, a una visita di controllo, non c'era il mio oculista perchè malato e la sostituta, DOPO aver letto la mia cartella mi fa:
-Ora mettiamo due goccine per dilatare la pupilla e vediamo come va ...
Al che io: -scusi, ma l'ha letta la cartella?
-Certo! Per chi mi ha preso?!
-Ho l'iride cucito, se mi mette "le goccine", mi si strappa l'occhio!

La tizia ha ricontrollato la cartella, ed è sbiancata notando che era scritto nella prima riga (certo, in linguaggio più tecnico ^__^) ... al che le ho dato la mano "arrivederci e grazie" ... e me ne sono andato!

SE mi fossi fidato dell'esperta ... avrei perso l'occhio!

Io ho visto una denuncia GRAVISSIMA fatta da Wakefield, per quella è stato radiato e condannato, MA i presunti esperti, subito dopo l'articolo denuncia, NON hanno fatto delle verifiche ... no, parlano solo delle condanna!
Non ci sono doppi ciechi fatti dopo l'articolo di Wakefield, gli "esperti" erano in pausa pranzo?

Alcuni, per dimostrare che Wakefield ha torto, citano i dati del Giappone, che nel 1994 (guarda a volte le coincidenze, 4 anni PRIMA dell'articolo di Wakefield) ha tolto l'obbligo vaccinale proprio per paura di relazioni con l'autismo ... non riscontrando grandi variazioni.
Il problema è che quei grafici, NON dicono quanti bambini non furono vaccinati e la loro percentuali di casi di autismo!

Se tolgono l'obbligo e solo 5 mila genitori decidono di non far vaccinare i bambini, il dato statistico è marginale in una nazione, quindi potresti non riscontrare variazioni ... MA se me li separi si vede subito se il dato fra i due campioni si discosta di molto, i vaccinati e la percentuale di casi di autismo E i NON vaccianti con i relativi casi di autismo ... come mai invece quel dato, NON c'è?

In genere, co ste domande, gli "esperti" spriscono ...
veritassaphinho
#48 veritassaphinho 2017-02-16 15:16
Peonia , qui il testo delle motivazioni della radiazione dall' albo
1) a seguito delle carte processuali ritenute fondate ed hanno avuto giudizio di colpevolezza, oltre ad un dibattimento che le ha confermate le responsabilità in sede processuale
2) "affermando, in modo assoluto" (ndr Tullio Simoncini) è' la chiave di lettura
3) truffe confermate da un procedimento penale
4) la delibera votata all' unanimità
Poi uno può fare tutte le teorie che vuole, credere quello che vuole , ma le carte cantano . Nel consiglio uno vota secondo coscienza, se c' e unanimità significa che tutti hanno preso atto delle motivazioni ed accolte. Ci sono anche gli eretici nei consigli , e siccome il voto è' segreto , se c'erano i presupposti di dubbio avrebbero votato contro
www.polianim.it/cancro/radiazione2.jpg

Perché secondo te non è' andato in ultima istanza alla corte internazionale se era sicuro che ci fosse un complotto invece di continuare a svolgere l' attività illegalmente in paesi discutibili? Li dovresti leggere gli articoli che posti con attenzione, quelli che stanno studiando il bicarbonato , non assicurano che sia la chiave di svolta e nemmeno la cura miracolosa ma che stanno valutando le implicazioni positive o negative che potrebbero esserci, come invece " affermava senza ombra di dubbio" il simoncini , per vendere pastrocchi
veritassaphinho
#49 veritassaphinho 2017-02-16 15:56
Ghil
Non esagerare, su certe cose sono anche d' accordo con te. SullAZT chiaramente tutto è' un veleno, non conosco nulla su di esso ma credo di aver letto da qualche parte ( testi scientifici) che si usa o usava un mix di farmaci ed uno era l' AZT, è comunque l' aids non è' una malattia oncologica, ma se dovessi seguirti scriverei " anche la vita è' una malattia che si trasmette per via sessuale" , che non penso visto che è' sempre un miracolo ( non il fatto di trombazzare) ma il risultato di felicità e pienezza della qualità della vita
veritassaphinho
#50 veritassaphinho 2017-02-16 16:38
Ghil
Io posso essere anche d'accordo con quello che scrivi, ma non si affrontano mai le cause, si ipotizzano
Ci sono pareri così imprecisi e spesso di parte
Se non si riconosce un problema, non si troverà mai una soluzione. Tutto il resto è' aria fritta ripiena di merda

Allora . Problema : Autismo
Definizione
L' autismo e' una patologia epigenetica in cui i fattori ambientali giocano un ruolo determinante
Confermato oppure no?
L' autismo e' una delle condizioni di danneggiamento/difetto della specie che si ritiene da sempre il 3% ipotetico, tutti le malattie degenerative ( questa è solo una , delle svariate malattie orfane che ci sono, non e' orfana l' autismo, in quanto più frequente ha continua ricerca?
Confermato oppure no?
La causa dell' autismo e' il vaccino somministrato fino all' età di 2.5-3 anni
Si o no?
La causa dell' autismo e' il mercurio?
Si o no?
O è' il vaccino oppure il mercurio, dobbiamo metterci d' accordo visto che sia il trivalente, e sia i vaccini somministrati univalenti non hanno mercurio, ne alluminio, ne sali d' alluminio ed altri metalli nei primi 3 anni di vita in cui compare l' autismo in linea di massima.
Dal mio punto di vista, si tratta di contaminazione fetale di Mercurio, poi che un vaccino possa essere un detonatore è' sempre possibile.
Come avviene la contaminazione di mercurio nel feto?
Dalla amagalma dentale. perché? Ha rilascio continuato tramite vapori che vengono ingeriti e si depositano nel sangue sia del feto e sia della madre, infatti i bambini autistici hanno percentuali più alte della contaminazione ambientale naturale sia nel sangue e sia nei capelli. Fino agli anni 80 i casi di autismo colpivano le classi medie-Alte, agli altri tiravano i denti visto che era più economico che curarli, poi ci fu un periodo in cui la presenza era su tutte le categorie sociali, ed ora sono più le classi meno abbienti, visto che i più ricchi preferiscono all' almagama altri tipi di interventi estetici anche nei denti posteriori, perciò meno materiali metallici pericolosi contenuti e coperti con resine più efficienti se ci sono , oppure assenti se si pensa a altri interventi definitivi.
Per altre malattie degenerative la causa si trova in casa ( nucleidi e contaminazioni radioattive ) che ovviamente predispongono il feto a rischi altissimi sia di tumori infantili e sia di complicanze a malattie orfane, e pensare che con 20-30 euro si trova la causa e la provenienza ( 2 tamponi semestrali per stanza) oppure misurazione istantanea, che non precisa da dove entra , ma già permette di prendere contromisure temporanee ed l' intervento definitivo si risolve con un paio di centinaia di euro. Negli altri paesi nel contratto d' affitto e nelle carte catastali o di vendita devono essere indicati i valori e dà valore aggiunto all' immobile se basso sotto i 200 ( negli usa il limite massimo non superabile è' 150, mentre l' oms consiglia il limite di 100, in Italia è' tutto optional ( anche se esiste raccomandazione europea dal 1998) ed anche un decreto del 2004 , su questo terribile gas in natura
Si chiama radon ( cancerogeno dimostrato dal 1990 assieme ad amianto e altro)

La ricerca e gli studi sia indipendente, e sia dipendente , sono commissionate, ciò significa che il committente dice cosa guardare e su cosa investigare per cercare correlazioni, rende soldi, tassazione, e fa contenti tutti, mentre spesso le cause potrebbero essere molto più vicine a noi. La ricerca spesso è disinformazione voluta o meno non te lo so dire, visto che dobbiamo attenerci alla buona fede. Io essendo critico la buona fede è l' extrema ratio, cioè deve essere inconfutabile. La ricerca spesso è' un veicolo per il depistaggio da tutte e due le parti ( legale, economico visto che vive di sovvenzioni e donazioni, e fa guadagnare montagne di soldi che ovviamente gli stati spartiscono in quanto introiti. La ricerca delle BigPharma servono per vendere un prodotto , perciò uno scopo preciso, mentre gli altri fanno ricerca per vendere dubbi . Non potrebbero coesistere senza gli interessi fiscali di uno stato
Ora che ho rivelato i due nomi di possibili cause ( che avevo già fatto in altri post qui) , rileggiti i miei post, in questo thread, affrontali in modo critico e ragionaci su, se hai domande continua a postare

Ovviamente qui nessuno ha mai sentito parlare né di radon ( collegata senza ombra di dubbio a due tipi di tumori negli adulti) è possibile causa di tumori infantili , visto che da casa a casa non ci può essere correlazione, una è' protetta bene e l' altra no, e neppure di amalgama dentaria, che oltretutto sembra essere causa di demenza e Alzhaimer
Ghilgamesh
#51 Ghilgamesh 2017-02-16 17:13
@falsitàphigno

In un discorso non funziona così, io ti ho fatto delle domande, se vuoi discutere, PRIMA rispondi alle domande, POI, nel caso, ne fai di tue.

Non sei il professore a scuola che interroga ...

PRIMA dicci come mai il dato dei bambini autistici non vaccinati non c'è ... poi magari ragioni sul fatto che non ci sia, ti vedi VAXXED dove dicono che il direttore del CDC quei dati li ha fatti sparire ... e magari tutto ti sembra più chiaro a te ...

E per favore, non te ne uscire con cose tipo: Citazione:
La ricerca e gli studi sia indipendente, e sia dipendente , sono commissionate, ciò significa che il committente dice cosa guardare e su cosa investigare per cercare correlazioni
DOPO la denuncia di Wakefield, TUTTI i governi avrebbero dovuto iniziare un loro studio indipendente e avrebbero dovuto dirgli di fare il raffronto fra bambini vaccinati e non (è il committente che dice cosa guardare!)... come mai non è stato fatto?!
veritassaphinho
#52 veritassaphinho 2017-02-16 17:20
Al #47 non ho visto domande rivolte a me. Forse hai dimenticato questo simbolo (?)
Poi io non lavoro al CDC di Atlanta , lavoro per una organizzazione internazionale ed è' ecomica, non riceviamo dritte e nemmeno pulci sull' orecchio su temi medici
Ghilgamesh
#53 Ghilgamesh 2017-02-16 17:42
Sei uno che fa molte domande per non saperne un cazzo ...

Comunque, mi autoquoto dal #47 Citazione:
Alcuni, per dimostrare che Wakefield ha torto, citano i dati del Giappone, che nel 1994 (guarda a volte le coincidenze, 4 anni PRIMA dell'articolo di Wakefield) ha tolto l'obbligo vaccinale proprio per paura di relazioni con l'autismo ... non riscontrando grandi variazioni.
Il problema è che quei grafici, NON dicono quanti bambini non furono vaccinati e la loro percentuali di casi di autismo!

Se tolgono l'obbligo e solo 5 mila genitori decidono di non far vaccinare i bambini, il dato statistico è marginale in una nazione, quindi potresti non riscontrare variazioni ... MA se me li separi si vede subito se il dato fra i due campioni si discosta di molto, i vaccinati e la percentuale di casi di autismo E i NON vaccianti con i relativi casi di autismo ... come mai invece quel dato, NON c'è?
Appurato che conosci il significato del termine (?), la domanda era alla fine ed era per entrambi i tizi a cui mi ero riferito.

Chiarito questo, non ho chiesto il motivo reale, ho chiesto SECONDO TE come mai quei dati non ci sono ... e NESSUN governo ha pensato bene di cercarli?
Sei in grado di farti un'idea tua ... o hai solo quelle che ti pagano per avere?

Che quando devi difendere il sistema sembri sempre tanto informato, poi se ti si chiede una banale conclusione logica, non ne sai una sega!
maryam
#54 maryam 2017-02-16 18:02
Robert Kennedy offre 100 000 Dollari a chi prova che i vaccini sono sicuri

Robert De Niro and Robert F. Kennedy, Jr. are offering a $100,000 reward to anyone who can prove vaccines are safe
news.nationalpost.com/.../...
Al2012
#55 Al2012 2017-02-16 18:45
@ Human

Citazione:
Dato che è stato frainteso … ecc.
Nessun frainteso! Avevo capito bene che tipo sei!
Diciamo che avevo bisogno di qualche conferma e che tu uscissi allo scoperto.

Grazie! Con il tuo intervento #40 hai soddisfatto entrambe le mie esigenze.

Alla mia semplice domanda:

Sapresti indicarmi quali secondo te sono le fonti imparziali ed autorevoli?

Hai risposto in questo modo:

Citazione:
Rispondo alla tua domanda con un'altra domanda: secondo te un laureato in lingue è una fonte attendibile in tema di vaccini?
Ma sei veramente così idiota?
Sei così meschino che non hai neanche il coraggio di rispondere!

Comunque abbiamo capito tutti quali sono le tue fonti imparziali ed autorevoli di cui ti vergogni

Citazione:
i doveri che un giornalista dovrebbe seguire comprendono, tra le altre cose, la ricerca di fonti attendibili e la citazione delle stesse, l'imparzialità dell'articolo (non l'imparzialità della fonte), la presunzione di innocenza, la tutela dei minori e dei soggetti deboli, ecc. Sto imponendo la mia opinione? No, non è neanche una mia opinione, è scritto nei codici deontologici degli ordini dei giornalisti di tutto il mondo.
La cosa che ti deve essere sfuggita e che l’articolo che tu critichi, non è opera di una giornalista e che Luogo Comune non è una testa giornalistica on line.

Alla fine dell’articolo c’è un elenco di articoli di riferimento ….

Ma che te lo dico a fare!

Citazione:
Dato che i miei e i vostri criteri sono agli antipodi, chiudo la discussione e vi porgo cordiali saluti.
Altrettanto.
Al2012
#56 Al2012 2017-02-16 18:46
Una articolo recente del Dott. Stefano Montanari

Signore e signori: il medioevo
stefanomontanari.net/.../...

“Non avevo nessuna voglia di ritornarci sopra, ma le mail che continuano ad arrivarmi mi costringono a una risposta comune, se non altro per non perdere tempo.

Sembra che parecchia gente sia curiosa di sapere che cosa è successo a Bruxelles a proposito dell’intervento che avrei dovuto fare al Parlamento Europeo e, allora, ecco qua, senza alcun commento, i fatti nudi e crudi.
Poi, chi vorrà, si farà la propria opinione.

Mia moglie ed io veniamo invitati da Michèle Rivasi, deputata verde europea, a relazionare sulle nostre ricerche a proposito dei vaccini.
Già lei mi aveva invitato al Parlamento Francese e io là avevo illustrato in breve i nostri risultati.

Noi avremmo dovuto parlare in una sala del Parlamento comunitario di Bruxelles insieme con Andrew Wakefield e Luc Montagnier, Premio Nobel per la Medicina, e, nell’ambito dell’evento, sarebbe stato proiettato Vaxxed, il film vietato al Parlamento italiano in cui s’illustra con tanto di testimoni l’imbroglio con cui il CDC americano ha nascosto i legami tra vaccini e autismo.

Alcuni giorni prima della data fissata un gruppo di persone senza volto diffonde la voce che l’evento è cancellato.
Ripristinata la realtà dei fatti, visto che allora l’evento era confermato, lo stesso gruppo racconta che c’è pericolo di attentati.
Ma la giornata resta confermata.

Allora la nostra ministra della salute signora Lorenzin manda una lettera sotto forma di comunicato stampa al presidente del Parlamento Europeo Tajani per scongiurare il pericolo che la manifestazione abbia luogo (ansa.it/.../...).

Tajani si affretta a togliere la disponibilità della sala.

Tutto il Parlamento plaude alla censura e i Verdi abbandonano Michèle Rivasi che resta sola.

Sola ma non sconfitta perché la parlamentare affitta una sala cinematografica e il 9 febbraio, proiettato il film, Wakefield, Montagnier, arrivato appositamente dalla Corea la sera prima, ed io teniamo le nostre relazioni la mattina, mentre nel pomeriggio torno in scena io con mia moglie e altri relatori di varie nazionalità.

Il tutto protetti da guardie armate.

Ma gli avvenimenti coinvolgono anche Parigi e Londra.
Michèle Rivasi è amica del sindaco del secondo arrondissement di Parigi e gli chiede il permesso di proiettare il film nel suo territorio.
Permesso accordato.
Ma il sindaco di tutta Parigi viene a sapere della cosa e vieta la proiezione.

A Londra viene affittata una sala e parecchie persone si iscrivono per vedere Vaxxed.
Laggiù la censura non è ben vista e, dunque, le autorità non intervengono.

Ma interviene un gruppo di persone che minacciano il proprietario della sala.
Questo, per evitare guai, restituisce i soldi dell’affitto e cancella l’impegno.

Allora si affitta un’altra sala ma non se ne rivela l’ubicazione né si dice quando il film sarà proiettato.
Tutti gli iscritti vengono informati che quattro ore prima della proiezione verrà loro comunicato via e-mail luogo e tempo, in modo che si possano recare sul posto.”


Questo è quello che i governanti ci stanno imponendo.
peonia
#57 peonia 2017-02-16 19:02
Roba di questo mondaccio immondo! ora la giro...... e chiederò di girarla!
maryam
#58 maryam 2017-02-16 19:11
Pazzesco!!!!
veritassaphinho
#59 veritassaphinho 2017-02-17 00:29
@ ghil

Questa era la domanda? la risposta è' semplice , in Giappone nel 1994 non esisteva una anagrafe ( ufficio di stato civile) , i dati non potevano essere computati in quanto stime , visto la non verificabilità tra residenti e vaccinatie non vaccinati. Il solito giochetto dei dati veri in contesti falsi che usa la propaganda.
Per statistiche anagrafiche correlate alle iniezioni, correlate ai non vaccinati ci vogliono i numeri reali non previsioni o stime, il continente europeo ha dagli anni 70 tutti uffici di statistica, una anagrafe efficiente , una anagrafe degli stranieri ( in certi paesi separata, in certi paesi inclusa) , ed hanno dati corretti, mentre una montagna di paesi fanno stime, non hanno nemmeno una anagrafe ( neppure gli Stati Uniti hanno una anagrafe, per questo motivo chi vota , per esempio , si deve registrare) . I paesi ex EU 15 hanno anagrafe efficienti , più Svizzera , più altri paesi. L' anagrafe nel nostro senso di concepimento è una cosa recente anche in alcuni paesi EU ed aspiranti EU. Il Brasile , i territori francesi ed inglesi per esempio sono gli unici nel continente americano ad avere una anagrafe efficiente , e d il Canada perciò da poter dare dati di incidenza precisa, gli altri hanno stime o previsioni , cioè non si conosce nemmeno come le calcolano

Io non sono un esperto di niente escluso la mia professione ed i miei studi , ed hobbies dove ho una competenza, solo un curioso che non si affida al primo venditore di fumo, guardo l' ovvio , quello che non guarda mai nessuno. Un saluto e e buonanotte.
Ghilgamesh
#60 Ghilgamesh 2017-02-17 14:34
@falsitàphigno

No, come al solito non hai risposto!

La domanda era riferita a TUTTI i governi, quello Giapponese era solo un esempio, COME mai, visto che molte fonti indipendenti fra loro (Giaponesi, Wakefield, ma c'è anche una sentenza del tribunale italiano e molte nel mondo) hanno notato una relazione fra vaccino e autismo, non esiste uno studio che dica la percentuale di bambini autistici fra i vaccinati e i non vaccinati?

E tu la risposta, NON ce l'hai, NON puoi averla ... l'unica, è quella suggerita dal film ... tali documenti li hanno fatti SPARIRE!

A me delle stime non frega un cazzo ... vorrei dei dati, il fatto che NON ci siano, già risponde a molte domande.

Per chi vuole vedere ...
MARCELLO1991
#61 MARCELLO1991 2017-02-17 15:04
In Toscana stanno cercando di far passare la legge x n°13 vaccini....io sono in un gruppo di Lucca-Versilia, a Viareggio stiamo lottando in tutti i modi anche con volantinaggio porta/porta, persona/persona. In quest'ultimo caso è successo che ci abbiano dato degli "assassini" o strappato con rabbia il volantino.
Cosa sta succedendo??


quanto scritto nel volantino:

PAG 1

VACCINI, PER UNA SCELTA IN LIBERTA'


Nel Nostro Paese


Non esiste nessuna epidemia o rischio di contagio nelle scuole


Non esiste nessun allarme medico
- Comunicato Ministero della Salute 3 gennaio 2017 -

Alla Luce di Questo


Non c’è nessuna giustificazione di carattere sanitario alla proposta di legge che la regione Toscana vuole portare avanti
-----------------------------------------------------------------

PAG 2
La nuova legge imporrebbe n 13 vaccini per l’accesso a nidi e materne

con conseguenze socio-economiche dolorose per migliaia di famiglie…

ed un pesante carico vaccinale per i bambini di…


N°7 Vaccini nello stesso giorno già a 2 mesi

N°29 Vaccinazioni entro 15 mesi di età

I VACCINI SONO FARMACI e come tali hanno RISCHI DI EVENTI AVVERSI ANCHE GRAVI
La Legge n. 210 del 1992 riconosce il dannoda vaccinazioni obbligatorie e che prevede un equo indennizzo per i danni gravi da vaccino.
Se davvero i vaccini fossero innocui, questa legge non avrebbe alcuna ragione di esistere.

E’ una proposta di legge indecente fondata sul ricatto e sull’esclusione dei bambini dalla loro vita sociale ed affettiva
Mettono genitori contro genitori su una problematica complessa, delicata e importante come la salute dei nostri figli.
questo momento storico ci chiede di stare uniti e resistenti, perché’, per il bene dei nostri figli e delle generazioni future,
dopo una informazione corretta e non di parte, ogni genitore abbia:
 la libertà di vaccinare il proprio figlio,
 la libertà di personalizzare il ciclo vaccinale del proprio figlio,
 la libertà di rinviare e
 la libertà di non vaccinare
veritassaphinho
#62 veritassaphinho 2017-02-17 15:24
Candidati all' ONU , organizzazione mondiale della sanità, all' istituto della sanità ( indipendente dal ministero della salute) e proponi una linea comune per i paesi a livello globale oppure nazionale, i paesi che saranno d' accordo con te accetteranno , mentre quelli no non lo faranno. Le agenzie internazionali propongono, ma resta individuale la reazione, a meno che non sia agenzie internazionali in cui ha uno scopo preciso e ratificato e dei membri dove si vota in modo maggioritario o doppia maggioranza. Ogni nazione è libera di accettare o meno, non e' l' Europa che giusto o sbagliato che sia decide una maggioranza qualificata e gli altri si adeguano . Oppure ci puoi anche scrivere se hai dubbi, o vuoi proporre uno studio, riceverai una risposta ufficiale, in quanto le lettere in arrivo sono protocollate , e nei tempi che hanno bisogno (qualche giorno) ti daranno risposta ufficiale cartacea ( se già esiste o sono in corso studi di questo tipo) o il numero di richiesta da terzi che sarà messo al tavolo di discussione alla prossima o successiva assemblea o tavolo di lavoro

Non si può imporre nulla, agli altri se non c'è una regolamentazione comune a cui hanno ratificato oppure ci sia la volontà . L' imperativo non è democrazia

Altrimenti, raccogli fondi, vai nei paesi in cui vuoi sapere le informazioni e fai tu lo studio statistico se te lo permettono. Se saranno d' accordo lo farai (con i dati che ti vorranno dare) e metterai l' asterisco sotto il grafico o i dati, oppure farai la fine di Reggeni se gli stai sul cazzo. E comunque se è' obbligatoria una cosa in un paese, non possono dare dati sull' illegalità , a meno che non ci sia la coercizione di tipo assistenziale che prevede la detenzione, la ricollocazione in strutture, etc, in quel caso danno i dati in modo obbligatorio ( ovviamente senza riferimenti per la privacy) , in quanto forzati. Non tutti paesi sono come l' Italia che non usa coercizione ( un paradiso in terra)

Continui con le bolle di fumo . Con ripieno di merda

Se posti i testi delle sentenze che hanno confermato che c'è una correlazione tra vaccini e autismo ti prego di postarle oppure di dare il numero di atto, non links di terzi, ma atti ufficiali, oppure vai al tribunale vicino a casa tua e li richiedi che poi li scannerizzerai e ce li farai vedere magari con allegati la documentazione accompagnatrice
Inverno
#63 Inverno 2017-02-17 15:36
rimosso da autore
Ghilgamesh
#64 Ghilgamesh 2017-02-17 15:49
@Falsitàphigno

Continui a cazzeggiare, ma di TUE risposte, di TUOI pensieri, ancora non ne ho sentito uno!

Non ti ho chiesto COME fare, non me ne frega un cazzo, io sono per l'estinzione del genere umano, figurati se vado a sbattermi per gente come te!
Ho solo chiesto come mai, SECONDO TE, NESSUNO stato ha fatto questo banalissimo confronto?!

Convieni o no, che per sapere se c'è una relazione fra vaccini e autismo, il modo migliore sia fare un confronto fra le percentuali di bambini autistici fra i vaccinati e i non vaccinati?
Come mai, sempre secondo te, NESSUNO stato l'ha MAI fatto?!

E tu ste risposte, NON vuoi o non puoi darle!

Non bisogna essere "tecnici", per dire la propria idea ... basta essere liberi.
Sertes
#65 Sertes 2017-02-17 15:51
Citazione veritassaphinho:
oppure farai la fine di Reggeni se gli stai sul cazzo

Falsitàspino è arrivato alle minacce di morte.

Direi che a questo punto ci si impone di aprire un bel thread in cui documentare tutti i casi ufficiali di correlazione vaccini-autismo
veritassaphinho
#66 veritassaphinho 2017-02-17 16:02
Scusami , chi ti dice che non sia mai stato fatto se non lo chiedi all' istituto di sanita' ? Che ha un albo pubblico di tutte le ricerche , visto che paga sia che siano dipendenti ed indipendenti se registrati.

Ma quale minaccia di morte povero tonto? E forse pure leso forte. Se non sei in grado di capire quello che ho scritto, sono centinaia di milioni di lire che il paese ha speso solo per te per l' istruzione di base inultimente, visto che dal 1877 paga l' istruzione di base che si dovrebbe essere in grado di comprendere, sia i tempi, e sia il significato, oltre che a collegare le parole in modo razionale.

Documentare casi ufficiali? Cambia spacciatore caro mio, l' erba che ti da non è' Maria
Piuttosto documentare atti ufficiali

Io non ho pensieri miei? Ma se ho scritto " secondo me" quando li esprimo, e lo capisce una con la 3 elementare

Se sei per l' estinzione dell' umanità, che cosa c'entrano tutte le tue seghe mentali? iniettati una decina di vaccini E dona il tuo corpo alla ricerca, qualcuno deve iniziare hihihi
Inverno
#67 Inverno 2017-02-17 16:09
cit post #66 Scusami , chi ti dice che non sia mai stato fatto se non lo chiedi all' istituto di sanita' ?
---------------------------

ove esistesse sarebbe usato come scudo verso tutti gli antivaccinisti ad ogni minima domanda in materia di sicurezza vaccinale

visto che il luogo comune è vaccini/autismo uno studio tra congruo gruppo di vaccinati e congruo gruppo di non vaccinati con risultati identici in termini di disturbi dello spettro autistico sarebbero una manna per i vaccinatori

non credi?

edit:aggiungo che quando qualcuno mi dice che non esiste correlazione tra vaccini ed autismo (anche qualche medico rianimatore fa parte del campione) lo fa con la sicurezza che esista uno studio del genere
poi io gli chiedo sempre di indicarmi lo studio che mette a confronto le due popolazioni suggerendo che almeno in usa dovrebbe esistere dato che i mormoni non si vaccinano

la risposta è sempre picche

se hai visto vaxxed come affermi il cdc non l'ha mai fatto ne commissionato

figurati se in italia (dove un medico si prende 40€ per ogni vaccinazione fatta) capofila del piano vaccinale mondiale possa esistere uno studio del genere...
veritassaphinho
#68 veritassaphinho 2017-02-17 16:30
Io credo che sia il mercurio nel feto la causa di autismo caro Inverno come sia il radon nel feto la causa di tumori infantili. Poi che i vaccini possano provocare reazioni avverse è' possibile, ma non la causa principe.

Se la sanità ( assicurazione medica, infortunio, soccorso) fosse privata, non ne staremmo nemmeno a discutere visto che gli spacciatori di vaccini non obbligatori non sarebbero rimborsati se non necessario , e per gli spacciatori compulsivi ogni assicurazione li bannerebbe dalle liste dei medici a cui rivolgersi

Sui mormoni non ho idea , visto che hanno altre patologie dominanti di disordini genetici e rarissime negli altri gruppi diciamo normali, non credo che si possono misurare i dati in modo preciso in due contesti diversi
Ghilgamesh
#69 Ghilgamesh 2017-02-17 17:09
@falsitàphigno

Prima di criticare l'istruzione altrui, sarebbe il caso che imparassi a capire le domande, io ti ho chiesto, come mi secondo te non esiste ... NON ti ho chiesto SE esiste!

Se non capisci sta differenza, evita di fare prediche agli altri!

Appurato che uno studio simile NON esiste (o puoi smentirmi tu facendocelo vedere ... in caso vai tu dal ministerò della sanità o della verità a chiedere!), ti ho chiesto DUE VOLTE come mai SECONDO TE non è stato fatto?

E tu non hai risposto ... un pensiero tuo in merito, non hai saputo esprimerlo.

Ti ho anche chiesto se siamo d'accordo che solo uno studio simile fugherebbe ogni dubbio ... e anche su quello hai glissato ...

I pensieri "tuoi", sono solo su cose che nessuno ti ha chiesto ... tranne forse i tuoi datori di lavoro ...
veritassaphinho
#70 veritassaphinho 2017-02-17 17:16
Ancora? Io non faccio ipotesi sulla tua domanda, in quanto non lo posso ne sapere e ne presumere, chiedi ai diretti interessati , un francobollo costa 75 centesimi. Punto
maryam
#71 maryam 2017-02-17 17:34
Il film Vaxxed a Bolzano

Segnalo ai bolzanesi
www.facebook.com/rudi.rieder.98?fref=ts

Cari amici, liebe Freunde,

il film VAXXED verrà proiettato venerdì prossimo, 24/02 alle ore 20:45 al Cineforum di Bolzano, Via Roen 6. Sarà presente il Senatore Bartolomeo Pepe.
Vi prego di condividere l'evento con i vostri amici.
Questo film dimostra in maniera inequivocabile la correlazione dei vaccini con l'autismo e ne viene costantemente boicottata la proiezione (vedi i link allegati sul divieto di proiezione prima al Senato Italiano e poi al Parlamento Europeo ed in diverse città europee.
La presenza nei vaccini di un gran numero di sostanze tossiche, specialmente dannose per i bambini, è dimostrata ormai da anni, senza che l'industria pharmaceutica o la politica siano mai intervenute in merito. Allego anche le analisi appena pubblicate in Germania, che dimostrano la presenza di sostanze tossiche in tutti i 16 vaccini analizzati.
Per rimediare a ciò che sta succedendo, bisogna avere il coraggio di aprire gli occhi e riconoscere le correlazioni tra le diverse cose. Niente succede casualmente.

Rudi Rieder
autismovaccini.org/.../...
stefanomontanari.net/.../...
ingannati.it/.../vaxxed-grasso-bellarmino-moderno
nogeoingegneria.com/.../...
Ghilgamesh
#72 Ghilgamesh 2017-02-17 18:26
Citazione:
Ancora? Io non faccio ipotesi sulla tua domanda, in quanto non lo posso ne sapere e ne presumere, chiedi ai diretti interessati , un francobollo costa 75 centesimi. Punto
Appunto, come dicevo, non puoi o non vuoi esprimere un pensiero tuo ...

Tra l'altro per rispondere alla domanda: Citazione:
Convieni o no, che per sapere se c'è una relazione fra vaccini e autismo, il modo migliore sia fare un confronto fra le percentuali di bambini autistici fra i vaccinati e i non vaccinati?
Non devi interpellare nessuno oltre al tuo cervello ... non si capisce a chi bisognerebbe mandare la letterina, forse a babbo natale ...

Ma come dicevo, e mi autoquoto Citazione:
tu ste risposte, NON vuoi o non puoi darle!
Quale delle due e il motivo, non mi interessa più ... non sei intellettualmente onesto.
Human
#73 Human 2017-02-18 01:39
@Al2012

No no aspetta, plot twist! L'utente gentile in realtà mi tendeva un agguato! :D

Cit: Avevo capito bene che tipo sei!
Che arguzia! Però non l'hai detto, che tipo sono? Attento che rischi di darmi ragione (vedi P.S. del commento #17)

Cit: Ma sei veramente così idiota?
Se hai capito bene che tipo sono, perchè me lo chiedi?

Cit: Sei così meschino che non hai neanche il coraggio di rispondere! Comunque abbiamo capito tutti quali sono le tue fonti imparziali ed autorevoli di cui ti vergogni
Ho risposto nel commento #45, eppure dovresti averlo letto perchè ne hai citato un pezzo. Dislessia?

Cit: La cosa che ti deve essere sfuggita e che l’articolo che tu critichi, non è opera di una giornalista e che Luogo Comune non è una testa giornalistica on line.
Sì, dislessia. Rileggi il #40. Anzi no non rileggere che è peggio.
Tranquillo, esiste una terapia per questo, come esiste quella per il disagio psichico che provoca le valanghe di insulti (chiedi a "Redazione", lui riesce a trattenerle, un po').
Su una cosa ti do ragione: sono stato veramente un idiota a parlare di attenzione e cautela in questo posto! :D
Ciao, statemi bene.
Anteater
#74 Anteater 2017-02-18 11:48
Kennedy Jr. e De Niro: “dimostrateci che il mercurio è sicuro”
informasalus.it/.../kennedy-de-niro-mercurio.php

Ante◆Ater
Al2012
#75 Al2012 2017-02-18 16:14
@ Anteater

Ti ringrazio per la segnalazione dell’articolo di Emanuela Lorenzi, un altro ottimo articolo che consiglio di leggere.

Kennedy Jr. e De Niro: “dimostrateci che il mercurio è sicuro”
informasalus.it/.../kennedy-de-niro-mercurio.php

Ci sarebbero molte cose da evidenziare:

“(..) Kennedy e De Niro nella loro lettera aperta si appellano ai giornalisti, citando fra gli altri un recente ineccepibile studio epidemiologico dell'Università di Yale che collega le vaccinazioni ai disordini neurologici (fra i quali ADD, ADHD, anoressia nervosa, disturbo bipolare, disturbo ossessivo compulsivo, depressione. Lo studio è affinché leggano la scienza:

“Abbiamo scoperto che i giornalisti - persino quelli che si occupano di salute e scienza - non leggono gli studi scientifici!
Sulle questioni relative ai vaccini, molti hanno permesso che governo e industria li istruissero su cosa la scienza dice secondo loro.
Anziché chiedere, scavare e investigare, i giornalisti, troppo spesso, hanno scelto la via più facile, quella di ripetere le garanzie di sicurezza dell'industria farmaceutica e dell'ufficio per la sicurezza delle vaccinazioni dei CDC, mentre avrebbero valide ragioni per dubitarne. (…)”


Leggetelo che merita.
Al2012
#76 Al2012 2017-02-18 16:59
Sempre citando l’articolo su Kennedy Jr

“(…) Viene citato anche lo scandalo del vaccino anti-polio contaminato con l'SV40:
“Solo 30 anni dopo i CDC ammisero che il vaccino antipolio era contaminato dal virus SV40 che ha causato il cancro a 95 milioni di americani, mentre prima anche questa non era una malattia degli afroamericani”.


Sul virus SV40, virus delle scimmie basta fare un ricerca per comprendere meglio….

“Infine il tema della immunità dal punto di vista giudiziario delle aziende produttrici di vaccini che il Congresso ha reso illegale citare in giudizio costituendo un programma di risarcimento per danni vaccinali, ironicamente viene finanziato dalle tasse degli stessi contribuenti il famoso Vaccine Injury Compensation Program.

Per comprendere meglio guardate il seguente video:

I Vaccini Causano l'Autismo?
www.youtube.com/watch?v=YP0FACdoRI0

La domanda è: quale persona sana di mente firmerebbe un accordo del genere se dovesse direttamente pagare i danni causati da vaccini?

Ovviamente quelli che hanno accettato l’accordo non devo rimborsare nessuno, perché a questo ci pensa la comunità.
Data l’assurdità dell’accordo e dato per scontato che nessuno fa niente per niente ……
Al2012
#77 Al2012 2017-02-18 22:53
Qualcosa sull’evento di Bruxelles:

EXCLUSIVE: Expert debate held in Bruxelles – “Vaccine safety under questionmark” – Photos & Video
www.globalmediaplanet.info/.../

Traduzione:

ESCLUSIVO: il dibattito di esperti tenutosi a Bruxelles - "la sicurezza del vaccino sotto interrogativo" - Foto & Video
translate.google.it/.../
peonia
#78 peonia 2017-02-18 23:00
speriamo esca fuori che non lo è! glielo sbattiamo in faccia....

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO