Buzz Aldrin conferma che non siamo mai andati sulla luna

Di più
16/08/2018 14:28 #20138 da Giovannini
Buon giorno a tutti mi presento sono Ivan, ho appena finito di vedere il documentario di Massimo dopo aver letto molto sull' argomento e non posso che farli i complimento... essendo molto appassionato al nostro satellite, la ripresa in alta risoluzione di luna e pianeti è una mia grande passione, ultimamente ho trovato un video su Youtube dove Aldrin conferma ad una bimba di non essere mai stati sulla Luna volevo sentire una vostra opinione in merito, per trovarlo basta scrivere su youtube il titolo di questa discussione.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
16/08/2018 15:35 #20139 da Schnibble
Ciao,
Decontestualizzare le parole di un personaggio o prenderne solo una parte è d’uso comune nella gente che vuole arrivare ai propri scopi in qualsiasi maniera. Il terrapiattista Tinelli è indubbiamente uno di quelli.
È bastato trovare il resto dell’intervista con la bambina per capire la falsità e la pochezza di questo esemplare di imbecillità umana.
Giovannini non ti fermare mai alla prima fonte di informazioni che trovi.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
16/08/2018 16:24 - 16/08/2018 16:25 #20142 da redazione
SCHNIBBLE:

Decontestualizzare le parole di un personaggio o prenderne solo una parte è d’uso comune nella gente che vuole arrivare ai propri scopi in qualsiasi maniera. Il terrapiattista Tinelli è indubbiamente uno di quelli.

Una volta tanto mi trovi d'accordo. Infatti quando uscirà il mio film su youtube sarà preceduto dalla scritta: "Non è permesso ricaricare questo film su altri accont, nè integralmente nè in parte. In particolare i "terrapiattisti" sono diffidati dall'usare questo materiale all'interno dei loro video."

Non so a quanto servirà, ma gli prometto già da oggi una battaglia all'ultimo sangue.

Utilizzare gli argomenti del moonhoax per sostenere che la terra è piatta è qualcosa di assolutamente rivoltante, sia dal punto di vista logico che morale.
Ultima Modifica 16/08/2018 16:25 da redazione.
Ringraziano per il messaggio: Andrea_1970
L'argomento è stato bloccato.
Di più
16/08/2018 16:55 #20143 da Rox2

Redazione ha scritto: Utilizzare gli argomenti del moonhoax per sostenere che la terra è piatta è qualcosa di assolutamente rivoltante

Io trovo rivoltante qualsiasi mescolamento di teorie alternative, non solo Terra piatta ed allunaggi.

Ho usato il tuo stesso aggettivo per definire il comportamento di Mentana, su Facebook, dove ogni tanto snocciola elenchi simili a questo:
  • ...Altrimenti, finiamo tutti a parlare di allunaggio, negazionismo, Twin Towers, Terra piatta, scie chimiche, No-Vax e Rettiliani.
Sono davvero infastidito, da tale riprovevole comportamento; purtroppo è solo il personaggio più noto, ma non l'unico.
Che io sappia, manco Patti è mai arrivato a tanto.

Chiedo scusa, Massimo, se mi sono appoggiato al tuo post per questo OT.
Forse è un argomento che merita un topic indipendente.

Non attribuire a malafede quel che si può ragionevolmente spiegare con la stupidità
(Rasoio di Hanlon)
L'argomento è stato bloccato.
Di più
16/08/2018 17:07 #20144 da Andrea_1970
E' il sistema più veloce per screditare. Troppo complicato dimostrare le tesi nel merito, meglio accostare teorie con fondamento a teorie prive di ogni fondamento. Si tratta proprio di una tecnica di comunicazione che accontenta chi non ha il tempo di andare a documentarsi.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
16/08/2018 19:40 #20145 da DanieleSpace
@ Schnibble

Giovannini non ti fermare mai alla prima fonte di informazioni che trovi.


Siamo d'accordo
Vorrei far notare che per più di quarant'anni "la prima fonte d'informazioni che trovi" sono stati i media mainstream, i libri co-editi dalla Nasa e tutti gli altri veicoli della propaganda USA. Nessuno o quasi ha osato contestarli.



@ Rox2

Come già ampiamente detto nella sezione apposita della Terra Piatta, è il classico argomento fantoccio. Funziona benissimo !
Si crea un argomento del tutto stupido e facilmente smentibile, come la TP, e poi lo si mette nel calderone delle teorie del complotto.
In questo modo si crea l'associazione inconscia che teorie del complotto = scemenze.
Il passo successivo è di affermare che se credi a una delle teorie del complotto, credi inevitabilmente anche alla TP e ai rettiliani, onde screditarti.

Come recita la mia firma, "una teoria del complotto è ridicola solo quando sono ridicoli i suoi moventi".
Sostenere che i governi ci tengano nascosti la piattezza della Terra, ha moventi ridicoli o inesistenti.
Quando invece sosteniamo che il 9/11 è stato messo in scena per dirottare migliaia di miliardi di soldi pubblici all'industria degli armamenti, varare leggi più strette per controllare le persone, conquistare parte del Medio Oriente, costruire il famoso gasdotto e tante altre belle cose... i moventi sono tutt'altro che ridicoli e quindi la teoria del complotto acquista un'altra connotazione.

Una teoria del complotto è ridicola solo quando sono ridicoli i suoi moventi.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
16/08/2018 20:32 #20146 da pencri93

Ho usato il tuo stesso aggettivo per definire il comportamento di Mentana, su Facebook, dove ogni tanto snocciola elenchi simili a questo:
...Altrimenti, finiamo tutti a parlare di allunaggio, negazionismo, Twin Towers, Terra piatta, scie chimiche, No-Vax e Rettiliani.
Sono davvero infastidito, da tale riprovevole comportamento; purtroppo è solo il personaggio più noto, ma non l'unico.


E che dovrebbero fare 'sti poveri cristi? Discutere logicamente l'attentato dell' 11 settembre e confrontarsi con le prove raccolte?

E su no? Dagli un po' di tregua :)
L'argomento è stato bloccato.
Di più
16/08/2018 20:47 #20147 da Michele Pirola
Buzz Aldrin in realtà non ha confessato niente:
www.butac.it/la-confessione-di-buzz-aldrin-che-non-ce/

Cochi e Renato
L'argomento è stato bloccato.
Di più
16/08/2018 20:56 #20148 da pencri93
Questi sono i complottisti che fanno male al complottismo.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
16/08/2018 21:17 #20149 da JProctor

pencri93 ha scritto: Questi sono i complottisti che fanno male al complottismo.


Il complottismo, inteso per definizione come dietrologia a senso unico, è il metodo fallace che questo blog combatte da sempre. Denunciandolo ogni qualvolta viene usato dai media main-stream per accostare a priori un attentato a una matrice araba, per esempio.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
16/08/2018 21:27 #20150 da Giovannini
Grazie a tutti sopratutto a te Michele...mi sembrava ci fosse qualcosa che non andava purtroppo il mio inglese e' pessimo.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
16/08/2018 23:53 #20151 da Michele Pirola

Giovannini ha scritto: Grazie a tutti sopratutto a te Michele...mi sembrava ci fosse qualcosa che non andava purtroppo il mio inglese e' pessimo.

Prego :ok: . Io in inglese me la cavo, anche se non sono una cima

Cochi e Renato
L'argomento è stato bloccato.
Di più
23/08/2018 23:14 #20254 da Schnibble
@Mazzucco
Massimo, potresti dirmi qual’è, a tuo parere, la prova più evidente, tra quelle che hai raccolto nel tuo documentario, del moon hoax?
Quella più schiacciante che ti ha convinto che era per forza tutta una farsa.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
23/08/2018 23:39 - 23/08/2018 23:45 #20256 da DanieleSpace
Schnibble chiede a Massimo:

@Mazzucco
Massimo, potresti dirmi qual’è, a tuo parere, la prova più evidente, tra quelle che hai raccolto nel tuo documentario, del moon hoax?
Quella più schiacciante che ti ha convinto che era per forza tutta una farsa.


Eccerto, così da poter concentrare tutti gli sforzi a tentare di demolire quel singolo tema. Perché é questo l'obiettivo, no ?
Ma Schnibble non si accorge che la risposta sta nella domanda.
Non è che ci sia uno, due , cento prove a favore del moonhoax.
Le prove migliori del moonhoax stanno nel fatto che...mancano le prove dell'allunaggio !
Quelle migliori della NASA, (lo specchio, le rocce e materiale video/foto) citate per decenni dalla stampa e TV, succursali di quelli USA, cui io stesso ho creduto per anni, sono inconsistenti, per non dire letteralmente taroccate.
Alcune perle dell'umanità, come i nastri magnetici originali dello sbarco, i progetti del LEM ed altri dati scientifici... puff ! Spariti nel nulla.
Grande rispetto per chi VUOLE credere senza porsi domande, alle missioni Apollo, come al miracolo della Vergine Maria. Purché non vengano a scassare le palle a noialtri dicendo che quella è la verità, perché allora si apre il vaso di Pandora
Senza rancore

Una teoria del complotto è ridicola solo quando sono ridicoli i suoi moventi.
Ultima Modifica 23/08/2018 23:45 da DanieleSpace.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
24/08/2018 09:20 #20257 da Ilriga

DanieleSpace ha scritto:
Eccerto, così da poter concentrare tutti gli sforzi a tentare di demolire quel singolo tema. Perché é questo l'obiettivo, no ?


se quel singolo tema è talmente forte da avvalorare in modo indiscutibile la teoria del moon hoax...perchè no?
di cosa hai paura?
L'argomento è stato bloccato.
Di più
24/08/2018 09:43 #20258 da charliemike

Ilriga ha scritto:

DanieleSpace ha scritto:
Eccerto, così da poter concentrare tutti gli sforzi a tentare di demolire quel singolo tema. Perché é questo l'obiettivo, no ?


se quel singolo tema è talmente forte da avvalorare in modo indiscutibile la teoria del moon hoax...perchè no?
di cosa hai paura?


Anche ammesso che si possa indicare un tema in particolare, non significa che una volta debunkato quello (ammesso di riuscirci in totale onestà) il moon hoax è stato debunkato in toto. Restano sempre tutte le altre questioni che devono essere spiegate in modo logico e coerente.

Non c'è un tema più importante di un altro. Basta una mela marcia a fare andare a male tutto il cesto.


Countdown to 1984
L'argomento è stato bloccato.
Di più
24/08/2018 10:27 #20260 da Ilriga

charliemike ha scritto: ammesso di riuscirci in totale onestà



mmm, difficile quando la premessa è questa:

"Eccerto, così da poter concentrare tutti gli sforzi a tentare di demolire quel singolo tema. Perché é questo l'obiettivo, no ? "
L'argomento è stato bloccato.
Di più
24/08/2018 12:07 #20264 da charliemike

Ilriga ha scritto:

charliemike ha scritto: ammesso di riuscirci in totale onestà



mmm, difficile quando la premessa è questa:

"Eccerto, così da poter concentrare tutti gli sforzi a tentare di demolire quel singolo tema. Perché é questo l'obiettivo, no ? "


Hai ragione.
E' difficile riuscirci in totale onestà.


Countdown to 1984
L'argomento è stato bloccato.
Di più
24/08/2018 12:12 #20265 da redazione
SCHNIBBLE: Come già ti hanno detto altri, è la somma degli elementi che fa il totale. La tecnica del debunker (legittima, sia chiaro) è sempre stata quella di parcellizzare la discussione, andando a cercare una spiegazione comunque plausibile - anche se altamenteimprobabile - per ciascun capo d'accusa,
perdendo però nel contempo la visione di insieme.

Il problema è che in questo modo il debunker magari riesce a convincere sè stesso, e può comunque rimanere aggrappato alla versione ufficiale, alla quale non è disposto a rinunciare. Ma ad un occhio esterno - un occhio senza pregiudizio - appare chiaro invece che la somma degli elementi nega la versione ufficiale, ed anzi ciascuna spiegazione tirata per i capelli da parte del debunker non fa che sottolineare, per lui, la fragilità della versione ufficiale.

In ogni caso voglio stare al gioco, e provo a risponderti comunque.

La prova più plateale sono le fotografie, ed in particolare le cadute di luce sul terreno. Quando guardai per la prima volta le foto lunari con gli occhi del professionista, mi resi conto immediatamente che erano fatte in studio. Te ne offro un esempio qualunque (AS12-48-7071), ma ce ne sono tantissime:



Se questa scena fosse illuminata da sole, il terreno ai lati dell'astronauta-fotografo dovrebbe avere la stessa luminosità sia a dx che a sx. Invece c'è un drop di almeno 2 stop sul terreno, se non addirittura 3. E siccome non ci sono montagne nelle vicinanze che possano aver causato quell'ombra, vuol dire che quella è una fonta artificiale. (Ricordati che Lindbergh scoppia addirittura a ridere, quando vede quella differenza di luce sul terreno, e dice "Qui è chiaro che avevano uno spot che non era abbastanza potente [da illuminare tutto il terreno con la stessa intensità]").

Non c'è altra spiegazione per quella caduta di luce: la fonte è di lato, quindi puoi escludere l'Heiligenshein, e il fenomeno di caduta avviene al centro dell'immagine, quindi puoi escludere la vignettatura.

E questo è solo un esempio. Cadute di luce eclatanti si verificano nelle foto di tutte le missioni, a partire dalla più famosa di tutte.

Ora voglio vedere che cosa ne farai di questa mia risposta: tornerai ad aggrapparti a spiegazioni disperate PER LA SINGOLA FOTO (magari andandone a cercare una versione dove il contrasto sia meno evidente, oppure inventandoti strane proprietà di riflettenza del terreno lunare), o comincerai finalmente a considerare le prove nel loro insieme?

(So già quello che risponderai, non ti preoccupare. Ma mi ha fatto comunque piacere risponderti).
L'argomento è stato bloccato.
Di più
24/08/2018 12:53 #20268 da Schnibble
@Massimo
Niente di tutte le tue ipotesi. Era solo una mia curiosità, tra l’altro non ho le capacità tecnico professionali per poter confutare le tue ipotesi che sono da professionista di fotografia. E in effetti varie anomalie sulle foto come l’esempio che hai mostrato sono di difficile comprensione e fanno giustamente riflettere. Nel mio caso imputo solo alla mia ignoranza non riuscire a dare una spiegazione plausibile A queste incongruenze.

Voglio anch’io stare al gioco e ti mostro un esempio eclatante di prova che le immagini non siano state girate in uno studio, ovviamente a mio parere.


Da 1:20:00 in poi. Apollo 15 traverse.
Mi resta veramente difficile pensare che nel 1971 si potessero ricreare in studio filmati del genere.
Cosa ne pensi?
L'argomento è stato bloccato.
Di più
24/08/2018 14:12 - 24/08/2018 14:16 #20270 da redazione
SCHNIBBLE:

Nel mio caso imputo solo alla mia ignoranza non riuscire a dare una spiegazione plausibile A queste incongruenze.

No, non è "solo la tua ignoranza". Anche i professionisti - che ignoranti in materia non sono - non sanno dare altre spiegazioni per le cadute di luce. Semplicemente perchè non ce ne sono.

Alla questione dei "set impossibili" ho già risposto nel film, non intendo ripetermi qui.

Sappi solo che per me non c'è nulla di straordinario nella creazione di quel set. Se non hai ancora capito quali miracoli di illusione si possano fare con il cinema, io posso farci poco. (Però non cercare di tirarmi dentro in un'altra discussione, perchè in questo momento non me lo posso permettere).
Ultima Modifica 24/08/2018 14:16 da redazione.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
24/08/2018 15:19 #20272 da Crotti

Schnibble ha scritto: @Massimo
Niente di tutte le tue ipotesi. Era solo una mia curiosità, tra l’altro non ho le capacità tecnico professionali per poter confutare le tue ipotesi che sono da professionista di fotografia. E in effetti varie anomalie sulle foto come l’esempio che hai mostrato sono di difficile comprensione e fanno giustamente riflettere. Nel mio caso imputo solo alla mia ignoranza non riuscire a dare una spiegazione plausibile A queste incongruenze.

Voglio anch’io stare al gioco e ti mostro un esempio eclatante di prova che le immagini non siano state girate in uno studio, ovviamente a mio parere.



Da 1:20:00 in poi. Apollo 15 traverse.
Mi resta veramente difficile pensare che nel 1971 si potessero ricreare in studio filmati del genere.
Cosa ne pensi?

E cosa ci sarebbe dal minuto 1:20:00 di così eclatante e che dimostra "che le immagini non siano state girate in uno studio"(cit) e che quindi possa certificare la presenza degli esseri umani sulla Luna durante le missioni Apollo, di grazia? Attendo gentile risposta.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
24/08/2018 16:40 #20273 da Schnibble
Tipo i flap davanti al rover con le loro oscillazioni. La grandezza del set, la coerenza con i crateri e i monti con le mappature fatte anche da satelliti non USA, la creazione del fondale, l’illuminazione del set. Insomma se per te taroccare un video come quello, di quella durata e con i mezzi del 1971 sia una cosa normalissima allora evita pure di rispondermi.
Se riesci anche solo a simulare in maniera credibile il movimento di quelle coperture morbide che oscillano davanti al rover e che ricadono senza nessuna resistenza dell’aria allora potrei diventare anche possibilista.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
24/08/2018 17:24 #20275 da charliemike

Schnibble ha scritto: Tipo i flap davanti al rover con le loro oscillazioni. La grandezza del set, la coerenza con i crateri e i monti con le mappature fatte anche da satelliti non USA, la creazione del fondale, l’illuminazione del set. Insomma se per te taroccare un video come quello, di quella durata e con i mezzi del 1971 sia una cosa normalissima allora evita pure di rispondermi.
Se riesci anche solo a simulare in maniera credibile il movimento di quelle coperture morbide che oscillano davanti al rover e che ricadono senza nessuna resistenza dell’aria allora potrei diventare anche possibilista.

Come ho già detto, se vedo una scena perfetta fino nei più piccoli dettagli, con tutti i movimenti coerenti con l'ambiente, le ombre al loro posto, la luce provenire dalla direzione giusta, ecc. ecc. ma all'improvviso da un angolo spunta un microfono, crolla miseramente tutto il castello di carte.

E purtroppo per voi negli allunaggi di "microfoni che spuntano" ce ne sono molti.


Countdown to 1984
L'argomento è stato bloccato.
Di più
24/08/2018 19:00 #20277 da DanieleSpace
Schnibble

Tipo i flap davanti al rover con le loro oscillazioni. La grandezza del set, la coerenza con i crateri e i monti con le mappature fatte anche da satelliti non USA, la creazione del fondale, l’illuminazione del set. Insomma se per te taroccare un video come quello, di quella durata e con i mezzi del 1971 sia una cosa normalissima allora evita pure di rispondermi.
Se riesci anche solo a simulare in maniera credibile il movimento di quelle coperture morbide che oscillano davanti al rover e che ricadono senza nessuna resistenza dell’aria allora potrei diventare anche possibilista.


Ho visto la "copertura" che ondeggia su e giu. Tu ritieni che sia impossibile sulla Terra a causa dell'aria. Ma nei pochi fotogrammi dove si vede qualche sasso per terra scorrere via, tipo a 1:20:40, in basso a SX... guarda a che velocità si muove il rover.
Tipo 5 - 6 chilometri all'ora ?
A quella velocità che influsso potrebbe avere l'aria ?

Inoltre nel tuo ragionamento, dai per scontato che sia il rover a muoversi rispetto al terreno. Se fosse il contrario, cioè il rover stesse fermo ed il terreno del fondale venisse in qualche modo proiettato su un telo intorno ad esso ?
Io non lo so COME è stato fatto. Di sicuro è un grosso passo avanti rispetto ad Apollo 11 dove di filmati simili non ce ne sono.
Inoltre, non so nemmeno come abbiano realizzato gli effetti di "2001 Odissea nello spazio" ma questo non mette in dubbio che si sia trattato di un film .
Il problema è che non ci possiamo basare su un analisi del genere perché non siamo (almeno parlo per me) esperti di tecniche cinematografiche o effetti speciali. Dobbiamo basarci su quello che conosciamo un po' meglio.
Io per esempio ho lavorato per anni con trasmissione di segnali con antenne paraboliche... E non c'è modo di tenere una trasmissione stabile se la parabola si muove anche solo di millimetri. Il documentario di Massimo invece mostra sequenze di trasmissione in diretta dalla Luna, dove il rover con la parabola oscilla clamorosamente ed il segnale resta perfettamente agganciato. Un vero miracolo !
Poi sono d'accordo con te che, se non si sa spiegare un elemento, lo si debba tenere aperto, in sospeso, come potenziale prova a favore di Apollo. Ma se in altri 20 elementi hai la prova di contraffazione, non ha senso pensare che i 20 elementi li abbiano girati sulla Terra mentre la singola sequenza del rover, sulla Luna.

Una teoria del complotto è ridicola solo quando sono ridicoli i suoi moventi.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
24/08/2018 19:06 #20278 da HumanClone
@Redazione

Non c'è altra spiegazione per quella caduta di luce: la fonte è di lato, quindi puoi escludere l'Heiligenshein

No, non puoi. Non c’è nessun motivo per escluderlo. Quello è chiaramente l’Heiligenschein attorno all’ombra del soggetto, riflesso sul suo casco. Il fatto che la fonte sia laterale rispetto al fotografo è ininfluente.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
25/08/2018 08:53 - 25/08/2018 09:10 #20285 da redazione
HUMAN CLONE: Come spiegato nel mio film (che dovresti aver visto, se non ricordo male) l'effetto Heiligenshein è un alone luminoso che si verifica sul terreno, ATTORNO all'ombra del fotografo (e non DI FIANCO, da un lato solo). Avviene infatti quando la fonte luminosa è proprio alle spalle del fotografo, ed è perfettamente in asse con l'obiettivo.

Non è questo il caso della foto citata.

Capisco la disperazione per trovare a tutti i costi una spiegazione per quella foto, ma non tollero che vengano dette scemenze in tema fotografico.
Ultima Modifica 25/08/2018 09:10 da redazione.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
25/08/2018 10:10 #20289 da Schnibble
@Daniele
Lo sfondo e il terreno proiettato e il rover fermo? Eh?
Allora se non si riesce a spiegare un’ombra questa diventa una anomalia, se non si riesce a speigare come avessero fatto un video, non ce ne frega niente.

@Redazione
Possibile che il casco possa influire in qualche modo? Esiste una foto con le stesse caratteristiche ma non riflesse in un casco?
L'argomento è stato bloccato.
Di più
25/08/2018 10:31 - 25/08/2018 10:35 #20290 da HumanClone
@Redazione

Come spiegato nel mio film (che dovresti aver visto, se non ricordo male) l'effetto Heiligenshein è un alone luminoso che si verifica sul terreno, ATTORNO all'ombra del fotografo (e non DI FIANCO, da un lato solo). Avviene infatti quando la fonte luminosa è proprio alle spalle del fotografo, ed è perfettamente in asse con l'obiettivo.

Sì l’ho visto e ti sto dicendo che la definizione di Heiligenschein che dai nel tuo film è sbagliata. D’altronde come fonte riporti il tuo film, cioè ti autociti.
Ma basta andare su Wikipedia per scoprire che:

è un fenomeno ottico che crea un punto luminoso intorno all'ombra della testa dello spettatore, simile all'alone.
it.m.wikipedia.org/wiki/Heiligenschein

Quindi commetti due errori nella tua definizione.
Primo non si parla di fotografo ma di spettatore, ossia chi guarda. Nel caso particolare della foto, l’astronauta che si vede in foto è lo spettatore dell’heiligenschein attorno alla sua ombra. Ma si dà il caso che questo particolare spettatore abbia uno specchio curvo sulla faccia, che riflette verso il fotografo ciò che lo spettatore vede, cioè il suo Heiligenschein.
Secondo, dato che si parla di spettatore e di fotografo, non si fa neanche il minimo accenno a “sole perfettamente in asse con l’obiettivo”. Inoltre per vedere la tua ombra (e dunque il tuo Heiligenschein) non è necessario che tu sia girato perfettamente con le spalle al sole, puoi anche girare la testa e gli occhi per vederla. E anche se sei girato da tutt’altra parte e non li vedi, la tua ombra e il tuo Heiligenschein continuano a esistere (ma davvero devo spiegare cose così ovvie?).

Capisco la disperazione per trovare a tutti i costi una spiegazione per quella foto, ma non tollero che vengano dette scemenze in tema fotografico.

Attacco personale gratuito, ma devo dire che mi hai tolto le parole di bocca.
Ultima Modifica 25/08/2018 10:35 da HumanClone.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
25/08/2018 10:39 - 25/08/2018 10:58 #20291 da redazione
Hai ragione tu, quello è Heiligenshein. (E il mio babbo è Michael Jackson).

Sleep well, my boy.
Ultima Modifica 25/08/2018 10:58 da redazione.
L'argomento è stato bloccato.
Tempo creazione pagina: 0.212 secondi

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO