Ore e ore di filmati a gravità ridotta, ma come hanno fatto??

Di più
15/03/2018 14:09 #15121 da JProctor
@Sergioruoccoo:

Hai ragione non sono informato sulla tua personale filosofia del complotto

Ma pari essere invece espertissimo di filosofia della coincidenza, di millantato credito e di contestazione immotivata...

Di più
15/03/2018 14:12 #15122 da Sergioruoccoo
@ghilagamesh
Non l'ho letto se mi dici dove è quando?
Se è esattamente così posso affermare che non concordo.
Vedi la differenza che non vuoi / volete tenere conto è proprio quella , tu e molti altri ( non voglio generalizzare ) , avete una verità assoluta e univoca e la difendete a tutti i costi , Molti( e anche qui non voglio generalizzare ) che hanno una idea diversa invece ragionano con la propria testa e non necessariamente devono essere concordi in tutto .
Continui comunque a offendere , lo so che sei in difficoltà e che questo è l'unico modo per cercare di far incazzare e sbagliare la controparte, ma non attacca. Resta il fatto che se continui provvederò a non rispondere più a quanto dici. Lo so dalla tua parte di "accademico della crusca" dirai "sti cazzi" non mi aspetto più eleganza , però lo dico tanto per comunicartelo

Di più
15/03/2018 14:13 #15123 da Sergioruoccoo
@jproctor
Grazie!
Detto da te è un complimento!
Ringraziano per il messaggio: JProctor

Di più
15/03/2018 14:16 #15124 da Marauder

ecco perché cerco di dirimere la questione se abbiamo a che fare con un " complotto in diretta o in differita ". Metodo contestabile ?

Ecco, a questo proposito mi sembrava che la tua risposta in merito al metodo ibrido fosse piuttosto contradditoria: puoi chiarirla?
Grazie

You'll not see this coming.
Ringraziano per il messaggio: Pagurus

Di più
15/03/2018 14:28 #15126 da matrizoo

Ghilgamesh ha scritto: @ Ruocco

Ehi intellettualmente diversamente onesto ... il malore l'ha tirato in ballo il tuo amico ... solo che a lui non hai contestato nulla.
Come mai?
^__^


Mica ci hai raccontato però come dovrebbe svolgersi una diretta della differita.
Parte la registrazione e dal centro di controllo hanno gli appunti con segnati ore minuti e secondi precisi in cui fare le domande?per tutte le missioni?
da qui la mia domanda...se al controllo missione (mentre magari sta fascendo la domanda che deve durare x secondi) gli va di traverso la caramella e ci impiega 20 secondi in più o non riesce a terminare la domanda?
va a puttane l'intero inganno globale per una caramella?

Di più
15/03/2018 14:40 #15127 da DanieleSpace
@matrizoo
"Parte la registrazione e dal centro di controllo hanno gli appunti con segnati ore minuti e secondi precisi in cui fare le domande?per tutte le missioni?
da qui la mia domanda...se al controllo missione (mentre magari sta fascendo la domanda che deve durare x secondi) gli va di traverso la caramella e ci impiega 20 secondi in più o non riesce a terminare la domanda?
va a puttane l'intero inganno globale per una caramella?"

perché partire da una tecnica volutamente ridicola ? Questa è una "reductio ad absurdum"
Prova a pensare, se dovessi architettare tu il falso, come lo faresti ?
Vedrai che poi molte cose tornano più logiche e ci sono metodi molto più facili e logici

Una teoria del complotto è ridicola solo quando sono ridicoli i suoi moventi.

Di più
15/03/2018 14:49 #15128 da Ghilgamesh

Sergioruoccoo ha scritto: @ghilagamesh
Non l'ho letto se mi dici dove è quando?


Post 15067

Vedi la differenza che non vuoi / volete tenere conto è proprio quella , tu e molti altri ( non voglio generalizzare ) , avete una verità assoluta e univoca e la difendete a tutti i costi ,


Ahahahah

Scusa ... ma almeno te ne rendi conto delle cose che scrivi?

TU stai difendendo un'impresa che non è MAI stata ripetuta in 60 anni ... cosa MAI accaduta con NESSUNA altra scoperta scientifica!

Io e molti altri dubitiamo di come ci hanno raccontato essere andate le cose.

In questo frangente, NOI siamo gli scettici, TU il fedele... che devi fare i salti mortali per spiegare cose, che si spiegano facilmente con la truffa.

Mica ci hai raccontato però come dovrebbe svolgersi una diretta della differita.
Parte la registrazione e dal centro di controllo hanno gli appunti con segnati ore minuti e secondi precisi in cui fare le domande?per tutte le missioni?
da qui la mia domanda...se al controllo missione (mentre magari sta fascendo la domanda che deve durare x secondi) gli va di traverso la caramella e ci impiega 20 secondi in più o non riesce a terminare la domanda?
va a puttane l'intero inganno globale per una caramella?


No, io te l'ho detto, TE non l'hai capito o non l'hai voluto capire ... come al solito!
Ma al cicap se avete finito la terza media non vi fanno più entrare?

Sai le domande che verranno poste, quindi ti prepari le risposte, appena fanno la domanda, mandi la registrazione della risposta ... intanto le immagini vanno avanti, tanto hanno il casco e il labiale non si legge, oltre al fatto che il ritardo impedirebbe di valutare un sincrono perfetto.

Nulla sarebbe in diretta, tranne le persone al centro controllo.

E, lo sottolineo, perchè avete sta vista e sta comprensione selettiva ... questa è un'IPOTESI, come hanno fatto, io non lo so!
Non posso saperlo!
Sarebbe come chiedermi di spiegarvi come ha fatto Copperfield a far sparire la statua della libertà ... posso fare delle ipotesi ... ma sono abbastanza sicuro fosse un trucco, ritengo sia decisamente più probabile rispetto alla possibilità che l'abbia fatta sparire davvero.

Se poi becco uno che è convinto l'abbia fatta sparire davvero e che se non gli spiego il trucco esattamente, non ci crede ... oh, me ne farò una ragione! ^__^

Uno scettico dai piedi di balsa, inventore di una storia falsa ...
Ringraziano per il messaggio: Pagurus

Di più
15/03/2018 14:58 - 15/03/2018 14:58 #15129 da Pappagallo
Più sopra leggo di "Progetto Manhattan", di agenzie di intelligence, di comparti militari, di remissività autoritaria e gerarchia piramidale.

Ma il "Progetto Apollo" coinvolse, a vario titolo, almeno 400 mila persone in tutto il mondo: possibile che nessuno confessò, neppure in punto morte, il terribile inganno?

Ormai sono passati 50 anni ed a me pare, semplicemente, molto improbabile.
Ultima Modifica 15/03/2018 14:58 da Pappagallo.

Di più
15/03/2018 15:07 #15130 da matrizoo

Ghilgamesh ha scritto:
No, io te l'ho detto, TE non l'hai capito o non l'hai voluto capire ... come al solito!
Ma al cicap se avete finito la terza media non vi fanno più entrare?


ohhh finalmente ti riconosco, eri un po' spento ultimamente.


Sai le domande che verranno poste, quindi ti prepari le risposte, appena fanno la domanda, mandi la registrazione della risposta ... intanto le immagini vanno avanti, tanto hanno il casco e il labiale non si legge, oltre al fatto che il ritardo impedirebbe di valutare un sincrono perfetto.

Nulla sarebbe in diretta, tranne le persone al centro controllo.


guarda che non gli chiedeva com'era il tempo da quelle parti, le domande erano relative a manovre da fare, mandavano le registrazioni anche di quelle?
Fai tante ipotesi ma l'unica certezza che hai è che fosse impossibile andare sulla luna...in base a cosa? ma a delle ipotesi naturalmente.

Di più
15/03/2018 15:08 - 15/03/2018 15:09 #15131 da Pappagallo

Ghilgamesh ha scritto: TU stai difendendo un'impresa che non è MAI stata ripetuta in 60 anni ... cosa MAI accaduta con NESSUNA altra scoperta scientifica!


A dire il vero l'impresa è stata ripetuta ben CINQUE volte, sarebbero state sei senza l'incidente dell'A13 e pure qualcuna di più se il progetto non fosse stato terminato prima di quanto pianificato.
L'obiettivo era quello di battere i russi nella corsa allo Spazio e già dopo la missione A12 l'interesse dei media e della popolazione era sceso quasi a zero. Pareva non aver molto senso continuare a spendere un mucchio di soldi pubblici per ripetere all'infinito un'impresa che, a quel punto, non sembrava più essere tanto un'impresa.
E poi c'era il Vietnam a cui pensare...
Ultima Modifica 15/03/2018 15:09 da Pappagallo.
Ringraziano per il messaggio: Sergioruoccoo

Di più
15/03/2018 15:19 #15132 da Sergioruoccoo
@Marauder
Appena ho un attimo con piacere.
È giusto
Ringraziano per il messaggio: Marauder

Di più
15/03/2018 15:26 #15133 da DanieleSpace
Pappagallo,
tu il documentario non lo hai ancora visto, deduco. O sbaglio ?

Una teoria del complotto è ridicola solo quando sono ridicoli i suoi moventi.

Di più
15/03/2018 15:44 #15137 da Sergioruoccoo
@danielespace
La tua non è una risposta . Senza dover ricorrere a ridicolizzare nulla , conosci meglio di me le conversazioni , rileggendole Ti sembra veramente possibile ? Ci sono una infinita di conversazioni estemporanee, , nulla di tecnico ( che magari prima poteva essere organizzato, non si può fare una conversazione così in differita è fuori logica , come non si possono utilizzare in remoto le apparecchiature , se non si è in diretta !
@marauder
Escludo la opzione mista perché se vedi filmati e ascolti l'audio comprendi che ciò che veniva fatto era in linea con quanto veniva chiesto dal controllo missione e dai tecnici che facevano richieste specifiche allo speaker che le comunicava agli astronauti, in alcuni casi certo c'erano momenti in cui si poteva mandare un video registrato , ma sono rari , la normalità era una interazione continua con la sala controllo e parliamo di ore intere . Mi chiedi se avevano un copione ? Certo lo avevano , ma era perché tutto doveva avere tempi precisi ( attento parliamo di attività però ) .
Personalmente Escludo una opzione mista come una differita con la stessa probabilità. Per me resta solo un inganno in diretta ... E lì c'è molto moltissimo da parlare .
Ringraziano per il messaggio: Marauder

Di più
15/03/2018 15:49 #15140 da JProctor
@

Più sopra leggo di "Progetto Manhattan", di agenzie di intelligence, di comparti militari, di remissività autoritaria e gerarchia piramidale. Ma il "Progetto Apollo" coinvolse, a vario titolo, almeno 400 mila persone in tutto il mondo: possibile che nessuno confessò, neppure in punto morte, il terribile inganno?

Sbagliato. Se dovessimo includere tutti quelli che a "vario titolo" furono vagamente coinvolti nel Progetto Manhattan (dai camionisti agli idraulici dei cessi) arriveremmo anche qui facilmente 1 milione e mezzo di persone. Le 130.000 persone coinvolte nella costruzione della bomba atomica erano partecipanti consapevoli, tenuti sotto stretta sorveglianza e con turni massacranti. Le "400.000" persone coinvolte nel programma Apollo di cui parlano i debunkers rappresentano l'intero organico delle società appaltatrici a cui la NASA delegava la costruzione del razzo saturno, del modulo lunare, delle tute spaziali e delle varie suppellettili. Nessuno dei quali necessitava essere messo al corrente della vera finalità del programma. Hanno incluso anche gli elettricisti e gli inservienti del turno di notte. Ci mancava che applicassero la teoria dei 6 gradi di separazione per includere nel conteggio anche mia nonna.
In realtà, di persone pienamente consapevoli ne sarebbero bastate un centinaio, se non decine in ruoli apicali.
Gli altri, anche dovessero aver visto qualcosa da vicino, non avrebbero mai potuto provarlo.
E sapevano benissimo che l'esporsi avrebbe comportato conseguenze peggiori della convivenza col senso di colpa.
C'è.. questa è l'ABC del contro-spionaggio.
Se il mantenimento dei segreti fosse inversamente proporzionale al numero di persone coinvolte, cose come: classificazione militare, concorrenza industriale, sistema giudiziario e show business non esisterebbero. E gli uomini più potenti della terra sarebbero eremiti sordo ciechi istruiti da muti. I segreti persistono perché c’è una gerarchia. E i molti temono i pochi che sono più vicini al vertice.

Di più
15/03/2018 15:55 - 15/03/2018 15:55 #15141 da Ghilgamesh

matrizoo ha scritto:

guarda che non gli chiedeva com'era il tempo da quelle parti, le domande erano relative a manovre da fare, mandavano le registrazioni anche di quelle?
Fai tante ipotesi ma l'unica certezza che hai è che fosse impossibile andare sulla luna...in base a cosa? ma a delle ipotesi naturalmente.


Davvero? Da come aveva scritto Ruocco sembrava!

Quindi se gli chiedevano di operazioni registrate ... dove è il problema?

Tra l'altro gli astronauti potevano anche rispondere in "diretta" ... quando uno vedeva Aldrin armeggiare con "xxz", gli chiedeva: come sono i parametri di xyz?
E l'astronauta ... aspettando il tempo giusto, il più delle volte, rispondeva ... quale è il problema?

Come detto, io sto ipotizzando ... e fondamentalmente ci sto pensando adesso, 10 minuti di vita ... ma con le persone giuste e il giusto budget, non mi sembra impossibile da realizzare.

A dire il vero l'impresa è stata ripetuta ben CINQUE volte, sarebbero state sei senza l'incidente dell'A13 e pure qualcuna di più se il progetto non fosse stato terminato prima di quanto pianificato.
L'obiettivo era quello di battere i russi nella corsa allo Spazio e già dopo la missione A12 l'interesse dei media e della popolazione era sceso quasi a zero. Pareva non aver molto senso continuare a spendere un mucchio di soldi pubblici per ripetere all'infinito un'impresa che, a quel punto, non sembrava più essere tanto un'impresa.


Pensavo fosse implicito il "DA ALTRI" ... se Keshe TI dice di aver fatto volare una macchina col pensiero una volta non gli credi, se lo fa 5 si?! ^__^

Se ti ripeto che sulla luna non ci siamo andati altre 4 volte, cambi idea? ^__^

E non serve spiegarmi la situazione DEL TEMPO, ORA molte nazioni avrebbero interessi politici e strategici per andarci, INFATTI alcune, come la Cina, VOGLIONO andarci, MA ancora non possono!
Il tutto tralasciando le materie prime, che il primo a costruire una colonia permanente potrebbe rivendicare ...

Quindi ALTRI avrebbero interesse a RIPETERE la cosa... MA evidentemente, ancora non possono.

Uno scettico dai piedi di balsa, inventore di una storia falsa ...
Ultima Modifica 15/03/2018 15:55 da Ghilgamesh.

Di più
15/03/2018 16:03 #15142 da Sergioruoccoo
@ghilgamesh
Tu neghi la realtà, non so che dirti , se affermi che l'uomo col bottone riusciva a rendere diretta la differita , dovresti acquistare i DVD della tanto amata spacecraft e guardarli , la questione non è il labiale, le comunicazioni erano fuori ogni copione immaginabile , le affermazioni non prevedibili di una e dell'altra parte non preordinato o prevedibili , le richieste dei tecnici non prevedibili ( ammesso non erano complici) . Capitano eventi come cadute e quant'altro a cui viene fornito un commento da ambo le parti e sono prevedibili anche quelle? ...
Tu non devi provare come Copperfied ha fatto il trucco , ma il concetto è diverso , e il paragone sbagliato, copperfield fa una cosa impossibile , perché la statua della libertà non può sparire come un uomo non può volare senza una attrezzatura , ecco perché parti dal presupposto della truffa, macchine erano già state sulla luna prima delle missioni apollo e quindi la tecnologia x arrivare li esisteva, a meno che non pensi che anche le sonde russe e americane precedenti non ci siano state o pensi che la luna non è reale come qualcuno qui ha scritto .
Ho avuto la fortuna di assistere allo spettacolo di copperfield ( fine anni '90) e non ho pensato neanche x un secondo che volasse veramente nonostante sia passato a 3 o 4 metri da me volando senza apparente effetto speciale. Solo perché so che gli esseri umani non hanno le ali.

Di più
15/03/2018 16:04 #15143 da Pappagallo

JProctor ha scritto: In realtà, di persone pienamente consapevoli ne sarebbero bastate un centinaio, se non decine in ruoli apicali.

Basta coinvolgere solo alcune decine di persone per un progetto di quelle dimensioni? E le altre migliaia erano all'oscuro di tutto e non si sono mai accorti di nulla?
Ma lo sai di che cosa stai parlando? SpaceX, che è una formichina, ha almeno 5 mila dipendenti!
Ok, uno può avere tutte le opinioni che vuole, per quanto bislacche, ma almeno non prendiamoci in giro!
Ringraziano per il messaggio: Sergioruoccoo

Di più
15/03/2018 16:25 - 15/03/2018 16:26 #15146 da JProctor
@

Basta coinvolgere solo alcune decine di persone per un progetto di quelle dimensioni? E le altre migliaia erano all'oscuro di tutto e non si sono mai accorti di nulla?

Basta informare della vera finalità del programma solo alcune decine di persone. Le altre migliaia coinvolte marginalmente possono essere tenute all'oscuro di una singola parte.
E' un sistema che esiste da sempre. Si chiama Compartimentazione, ma forse tu non lo sapevi.
A me pare molto più bislacca l'opinione che nel mondo i segreti vengono mantenuti solo dai morti o dai sordo-ciechi.
Bislacca, ingenua e idiota...
Ultima Modifica 15/03/2018 16:26 da JProctor.

Di più
15/03/2018 16:39 #15147 da DanieleSpace
@ Sergio messaggio #15137
"@danielespace
La tua non è una risposta"
Si ma rilassati, non era una risposta a un post tuo mi pare...

Una teoria del complotto è ridicola solo quando sono ridicoli i suoi moventi.

Di più
15/03/2018 16:43 #15148 da Sergioruoccoo
@sanielespace

Hai ragione scusa , pensavo di poter intervenire , ma evidentemente la " compartimentazione" si fa anche qui.
Interverrà quando ti rivolgerai a me

Di più
15/03/2018 16:54 #15149 da michele.penello
Come esempio di compartimentazione, per capire le argomentazioni di JProctor, consiglio al visione del film "Snowden", il concetto è mostrato in modo inequivocabile.
Mi chiedevo anche come mai si è tornati più volte sul presunto incrocio di cavi; ammesso e non concesso che il sistema utilizzato fosse quello dei palloni ad elio, perchè un astronauta non dovrebbe essere stato in grado di avvicinarsi e girare attorno ad un altro? Abbiamo visto dalla serie del '98 che non servono palloni esageratamente grandi e per risolvere il problema delle "distanze minime" tra gli astronauti, bastava fare cavi di diverse lunghezze in modo da non avere mai accostati direttamente i due palloni generando difficoltà nell'avvicinamento. In questo caso infatti sarebbe stato possibile avvicinarci senza problemi ad una distanza pari al raggio di un solo pallone, senza sforzi. Di più se si forzava un po'. Se però gli astronauti vengono ripresi mentre passano sotto le "zampe" del lem (o sotto qualsiasi altra cosa) e il comportamento rimane quello di gravità ridotta, allora ci sarebbe da discutere sull'impossibilità, ma non mi risulta ci siano manovre di questo tipo.
Se mi trovate gli astronauti che si fanno passare una qualsiasi cosa sopra la testa mentre il loro movimento rimane compatibile con quello di 1/6 di gravità, allora possiamo......iniziare a pensare che la tuta stessa fosse pressurizzata ad elio :D

Di più
15/03/2018 17:02 #15152 da matrizoo

michele.penello ha scritto: Se mi trovate gli astronauti che si fanno passare una qualsiasi cosa sopra la testa mentre il loro movimento rimane compatibile con quello di 1/6 di gravità, allora possiamo......iniziare a pensare che la tuta stessa fosse pressurizzata ad elio :D


post 15009

Di più
15/03/2018 17:12 #15153 da peterpan3
All'inizio si trattava di una manciata di matematici e analisti, ma dal 28 maggio del '38 al 25 luglio 1943 il personale alloggiato a Bletchley Park aumentò fino a superare i 9000. Tutti organizzati per rendere la struttura di intercettazione e analisi il più indipendente e compartimentata possibile, e tutti obbligati al silenzio dalla minaccia di lutti in famiglia. "La Guerra dei Codici" di Budiansky racconta tutta la storia, altri particolari li aggiunge Montefiore ne "il codice Enigma"

Di più
15/03/2018 17:30 #15155 da Ghilgamesh

Sergioruoccoo ha scritto: le richieste dei tecnici non prevedibili ( ammesso non erano complici) . Capitano eventi come cadute e quant'altro a cui viene fornito un commento da ambo le parti e sono prevedibili anche quelle? ...


Continuo a non capire il problema ... se fai un film un martello NON cade per caso ... quindi non capisco cosa ci sia di strano nel pensare che fosse programmato.

tu non devi provare come Copperfied ha fatto il trucco , ma il concetto è diverso , e il paragone sbagliato, copperfield fa una cosa impossibile , perché la statua della libertà non può sparire


Scusa, in base a COSA la definisci "impossibile"?
In base al fatto che NESSUN altro MAI, al mondo, ha fatto la stessa cosa?

Buongiorno! E' lo stesso con le missioni Lunari!

Finchè non lo farà qualcun altro, per me rimarrà la concretissima possiblità si trattasse di un trucco.

Ma tu puoi continuare a credere che la statua della libertà possa sparire ... lungi da me il volerti far cambiare idea!

Uno scettico dai piedi di balsa, inventore di una storia falsa ...

Di più
15/03/2018 17:37 #15157 da michele.penello
Grazie, il post era il 15007 comunque.
C'è da dire che, nell'ottica di "film", è possibile che sia avvenuto un aggancio cavo in cabina, la distanza non è delle migliori per verificare le immagini e le operazioni che vengono svolte, soprattutto nell'oscurità totale interna al lem. Per quanto ne sappiamo poteva esserci qualcuno nel lem che aiutava gli astronauti per queste operazioni. Diciamo che in linea di massima sarebbe stato apprezzato qualcosa di più evidente; in questo caso ci può essere il dubbio che non ci sarebbe nel vedere l'astronauta saltellare a rallentatore mentre sventola la bandiera sopra la testa...per dire. E sempre considerando solo l'ipotesi cavi come valida e unica, cosa che potrebbe non essere.

Di più
15/03/2018 17:53 #15164 da Sergioruoccoo

Di più
15/03/2018 18:06 #15169 da Sergioruoccoo
@peterpan3
ti ringrazio per la specifica mi informero' meglio , poi magari ne parliamo . Cerco "La Guerra dei Codici" di Budiansky e verifico che la fonte dei 9000 soggetti coinvolti in modo consapevole .

Di più
15/03/2018 18:14 #15171 da Sergioruoccoo
@Ghilgamesh
E' l'assunto che è sbagliato . sai che la statua della libertà non può sparire , è impossibile e quindi parti da quel dato( da quel presupposto) per fare valutazioni ulteriori, magari ti spingi pure ad ipotizzare come è avvenuto il trucco ( anche se poco importa e nessuno ti chiede di farlo)
La missione lunare non era impossibile quindi il presupposto non puo' essere che sia impossibile andare sulla luna ! ( scusa il gioco di parole)

Di più
15/03/2018 18:18 #15172 da Pappagallo

Sergioruoccoo ha scritto: Pubblicato oggi.... magari qualcuno ci fa una riflessione


Forse la mia è una riflessione OT, però sono d'accordo con Robert Zubrin quando afferma: "We are on the verge of having self-driving cars on Earth that can handle traffic conditions in New York City and Los Angeles. There's a lot less traffic on the moon."
Ringraziano per il messaggio: Sergioruoccoo

Di più
15/03/2018 18:35 #15176 da JProctor
@Sergioruoccoo:

www.space.com/39985-nasa-lunar-orbital-p..._source=notification
Pubblicato oggi.... magari qualcuno ci fa una riflessione


Meno recente...

Nel 1950 era "più vicina di quanto pensiamo".
Ora è SEMPRE PIU' VICINA...
:laugh: :laugh: :laugh:

Tempo creazione pagina: 0.286 secondi

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO