Analisi crollo Ponte Morandi

Di più
02/12/2018 11:08 - 02/12/2018 11:13 #22918 da Ary_anna
Risposta da Ary_anna al topic Analisi crollo Ponte Morandi

Falchetto ha scritto: Magari i primi stralli hanno ceduto - causando vibrazioni - e solo successivamente, a distanza di molti secondi, il ponte è crollato.


Perdonami, ma tu non hai la più pallida idea di come sia crollato quel ponte.
Ti consiglio di informarti, magari dando un'occhiata alla ricostruzione di gnaffetto, che mi viene confermata da tutti i testimoni OCULARI del crollo con cui ho parlato (genovesi ovviamente, persone che lavorano all'Ansaldo) e che, del resto, è confermata da tutti i testimoni veri.

Vi posto quest'ulteriore indagine dello stesso gnaffetto, relativa all'inquinamento delle prove (c.d. "rimozione macerie", iniziata subito e portata a termine con frenetica rapidità con la scusa del possibile tappo al Polcevera: peccato che le macerie "ritoccate" fossero dalla parte opposta):

Ultima Modifica 02/12/2018 11:13 da Ary_anna.

Di più
02/12/2018 13:27 #22919 da Michele Pirola
MACCO:

Guarda che i dubbi sulla demolizione vengono per come stanno nascondendo/manomettendo i video e NON perchè il ponte era pericolante

I motivi per cui ci stanno nascondendo i video è perché si vedrebbero tutte le lacune che c'erano nel ponte, per esempio la mancata ristrutturazione ecc.
Non vi è alcun valido motivo per sospettare la demolizione controllata

Cochi e Renato
Ringraziano per il messaggio: Wenck

Di più
02/12/2018 13:50 - 02/12/2018 14:33 #22920 da Falchetto
Perdonami, ma tu non hai la più pallida idea di come sia crollato quel ponte.

Ma io diversamente da voi non ho mai detto di sapere come è crollato il ponte.

Voi invece sapete tutto e "i fatti vi cosano", perché avete "le prove".

Vi si fa notare che le immagini delle telecamere potrebbero essere disturbate, magari a causa delle vibrazioni, magari a causa di altro. Questo potrebbe spiegare il cambiamento di "luminosità" tra un frame e l'altro.
E' una semplice obiezione, una delle molte che vi verranno mosse.
Rispondete che "quindici secondi di vibrazioni prima del crollo sono un tempo infinito" (e chi lo dice e in base a quale esperienza?) mentre si ignora bellamente qualsiasi altra possibile causa.

In pratica indagate in una direzione sola, escludete tutto quello che non quadra con la vostra tesi, e la chiamate analisi.

Ti consiglio di informarti, magari dando un'occhiata alla ricostruzione di gnaffetto, che mi viene confermata da tutti i testimoni OCULARI del crollo con cui ho parlato (genovesi ovviamente, persone che lavorano all'Ansaldo) e che, del resto, è confermata da tutti i testimoni veri.


Quindi tu hai mostrato la ricostruzione di gnaffetto ai testimoni oculari e loro hanno confermato? Puoi dimostrarlo? Hai INTERVISTATO queste persone?
Ultima Modifica 02/12/2018 14:33 da Falchetto.
Ringraziano per il messaggio: Michele Pirola, Wenck

Di più
02/12/2018 13:56 - 02/12/2018 13:59 #22921 da Wenck
Risposta da Wenck al topic Analisi crollo Ponte Morandi
@Aigor

le strisce potrebbero essere servite non al camion per frenare, ma a qualcun altro per avviare il crollo dando al Basko lo spazio utile per frenare


Scusa Aigor pero' cosi' finisci sempre per darti ragione da solo, occhio al bias di conferma! Prima le linee cancellate erano il "segnale" per far frenare l'autista del Basko in un punto prestabilito ( ovvero, l'autista e' coinvolto nella cospirazione e gia' questo e' di per se discutibile perche' seguendo questa traccia si arriva a dire che anche la Basko sarebbe coinvolta ) dopo le critiche argomentate di FranZ hai fatto retromarcia e ora "potrebbe" essere stato il segnale a qualcuno che avrebbe "premuto il bottone" per dare via alla demolizione..
Almeno io dopo il post di FranZ ho cambiato idea su questa cosa delle striscie.
Non vorrei sembrare un imbecille pero' onestamente i "tagli" sono un pochino deboli, altra cosa sono i video di questa famosa Fidanza che avrebbe i video originali...ora da scettico di ferro fino a che non vedo questi video il resto delle "teorie" o "prove" alternative li metto da parte, per il momento almeno.
La cosa piu' debole e' il cui prodest che in altri ambiti e' la prima cosa che salta' all'occhio ( es. l'11 settembre, e' ovvio il cui prodest dell inside job ), invece a Genova non mi pare stia succedendo niente nella direzione di un cui prodest di un qualsiasi tipo ( quello di Gnaffetto per ora non si e' avverato )

@Ary_anna

Ma tu il video della Fidanza lo hai visto? La conosci? Ci credi che lei e pochi altri abbiano visto i video senza nessuna rappresaglia?
Ultima Modifica 02/12/2018 13:59 da Wenck.

Di più
02/12/2018 14:33 #22922 da FranZeta
Risposta da FranZeta al topic Analisi crollo Ponte Morandi

Aigor ha scritto: No Fran, sorry, io non devo spiegare proprio nulla.
Io ho messo in evidenza una stranezza e ho fornito la mia versione.
Non vi piace, padronissimi, ma la strenezza rimane.
Inoltre, 30 anni fa pensare che un velivolo radiocomandato potesse essere in grado di fare riprese ad alta definizione visibili in diretta su un telefonino era fantascienza, pertanto non fare similitudini improponibili, grazie.

Comunque mi sembra che possiamo anche chiudere, rimaniamo sulle nostre posizioni, non c'è mica nulla di male...

Invece sì che devi spiegare. Se mi dici che quelle righe avevano un significato simbolico, come il murales di Nervi, ne prendo atto e ognuno resterà nelle sue posizioni, dato che non c'è modo di provare nè confutare la cosa. Ma se sostieni che cancellare le righe avesse uno scopo pratico, allora devi spiegare quale, e finora non ti ci sei nemmeno avvicinato a fornire un'opzione valida. Quest'ultima del drone poi...dai Aigor, per favore.

Se no è comoda: chi pensa che sia una coincidenza deve spiegare tutto, tu te la cavi senza spiegare niente. Ho fatto l'esempio di un'attentato di 30 anni fa proprio per farti notare quanto la tecnologia sia progredita nel frattempo, e quanti rischi di fallimento ci sarebbero nel voler seguire una prassi simile ai nostri giorni. Ma anche a volerlo fare stile anni '90, senza il GPS, sarebbe bastata una finestra con vista sul ponte e un teleobiettivo puntato nel punto giusto, quando passava il Basko si premeva il bottone. Oppure ancora più semplice: un binocolo e i cavalletti del ponte come riferimento. Cancellare le righe non serviva a una beneamata fava, o almeno a nulla che sia emerso finora. Inoltre ti faccio notare che trovare tratti autostradali con righe cancellate, specialmente dopo che in quei tratti hanno fatto dei lavori, non è per niente una stranezza, ma la normalità più assoluta. Nella mia vita ne avrò visti centinaia se non migliaia.

FranZη

Di più
02/12/2018 14:33 - 02/12/2018 14:36 #22923 da italofranc
Michele e Falchetto

Non ci risulta che gente come voi che non la pensa come noi abbia fino ad ora provato o dimostrato con prove ''inconfutabili'' che un viadotto come quello di Morandi possa crollare su se stesso in 10 secondi e soprattutto dovuto ad incuria.

Se siete capaci e piu' in gamba di Renzo Piano e Silvieri che non hanno escluso l'attentato, provate a dimostrarlo. Altrimenti rimanete nel dubbio come noi in attesa del video integrale che la Questura deve o prima o dopo darci. Se continuate a essere sicuri che il ponte Morandi sia crollato per incuria senza averne le prove vi preghiamo di non farci perdere altro tempo. Le vostre sono solo supposizioni che conosciamo bene e che sono state analizzate già da tempo. Quando avrete delle prove valide ne parleremo. Grazie
Ultima Modifica 02/12/2018 14:36 da italofranc.

Di più
02/12/2018 14:36 #22924 da Falchetto

FranZeta ha scritto: Inoltre ti faccio notare che trovare tratti autostradali con righe cancellate, specialmente dopo che in quei tratti hanno fatto dei lavori, non è per niente una stranezza, ma la normalità più assoluta. Nella mia vita ne avrò visti centinaia se non migliaia.


Esattamente.

Di più
02/12/2018 14:39 - 02/12/2018 15:44 #22925 da Falchetto

italofranc ha scritto: Michele e Falchetto

Non ci risulta che gente come voi che non la pensa come noi abbia fino ad ora provato o dimostrato con prove ''inconfutabili'' che un viadotto come quello di Morandi possa crollare su se stesso in 10 secondi e soprattutto dovuto ad incuria.

Se siete capaci e piu' in gamba di Renzo Piano e Silvieri che non hanno escluso l'attentato, provate a dimostrarlo. Altrimenti rimanete nel dubbio come noi in attesa del video integrale che la Questura deve o prima o dopo darci. Se continuate a essere sicuri che il ponte Morandi sia crollato per incuria senza averne le prove vi preghiamo di non farci perdere altro tempo. Le vostre sono solo supposizioni che conosciamo bene e che sono state analizzate già da tempo. Quando avrete delle prove valide ne parleremo. Grazie


Per favore basta con queste baggianate. Non siamo sui commenti del Corriere dove puoi categorizzare l'interlocutore e buttarla in caciara, siamo su LC e le affermazioni vanno provate.

Io non sono sicuro di niente, non ho mai fatto affermazioni certe, mai detto "il ponte è crollato per questo motivo", non promuovo nessuna tesi né ufficiale né alternativa, non ho mai aperto una discussione in cui mi propongo di fare alcuna analisi, e non ho mai pensato di scrivere una lettera alle autorità.

Fin da subito mi sono definito "scettico" e ho messo in chiaro che l'unica cosa certa è che sono spariti dei video.

Voi avete una tesi e l'onere di portare delle prove sta a voi.

Vi foste limitati a sottolineare le incongruenze palesi (scomparsa di video) non saremmo neanche qui a discutere, nel momento in cui avete deciso di sviluppare una tesi vi tocca anche dimostrarla.
E - contrariamente a quello che sembri pensare - il fatto che la tesi A non sia dimostrata non significa che la tesi B sia vera.
Ultima Modifica 02/12/2018 15:44 da Falchetto.

Di più
02/12/2018 15:56 #22926 da Michele Pirola
Italofranc:
Ciao. Fino ad oggi non esiste uno straccio di prova di demolizione controllata del Ponte, mentre vi sono elementi che supportano la tesi del cedimento, quali il misero stato del ponte definito da specialisti architetti "a rischio di crollo"

Cochi e Renato

Di più
02/12/2018 16:14 #22927 da Aigor
Risposta da Aigor al topic Analisi crollo Ponte Morandi
@falchetto / @FranZeta

Voi avete una tesi e l'onere di portare delle prove sta a voi


Già... come dire che sulla Luna non ci siamo mai stati e a noi l'onere di dimostrarlo, vero?
Poi quando fai vedere i cavi che reggono gli astronauti, allora bisogna dimostrare come hanno fatto a effettuare le riprese e così via...

Torno al punto:
1) io ho dato una spiegazione al tratto cancellato, che può essere vera o falsa, nessun problema. Voi avete dato una spiegazione? Si, un paio, entrambe inaccettabili perché, e la riposto qui sotto: la strada era in fase di ritinteggiatura e non si dà l'asfalto nuovo se stai ritinteggiando, perché è una perdita di tempo e denaro.
Quindi dire:

Inoltre ti faccio notare che trovare tratti autostradali con righe cancellate, specialmente dopo che in quei tratti hanno fatto dei lavori, non è per niente una stranezza, ma la normalità più assoluta. Nella mia vita ne avrò visti centinaia se non migliaia

vuol dire parlare di una situazione che nulla ha a che vedere con quella presa in esame: la strada era in fase di ritinteggiatura, era quello "il lavoro", quindi niente a che vedere con quando tu dici.

File allegato:


2) il segnale al camion Basko è stato per la prima volta avanzato da gnaffetto. Io l'ho preso in considerazione perché giustificava altri indizi e ne sono ancora convinto. Poi mi sono accorto della cancellatura e mi sono convinto ancora di più.
Per poter spiegare dinamica effettiva, prendendo per buona la tesi esoterica, bisognerebbe far parte dell'organizzazione e conoscere quanti e quali simboli ci sono in quell'evento e cosa è stato deciso per farlo accadere. Io sono solo uno che si interessa non sono un massone deviato della RR.

3)

Rispondete che "quindici secondi di vibrazioni prima del crollo sono un tempo infinito" (e chi lo dice e in base a quale esperienza?)

L'impalcato è venuto giù in 3/4 secondi, quindi è un tempo infinito in base a questa esperienza.
Secondo te, pertanto, ci sarebbero stati gli stralli in aria a ondeggiare per 15 secondi senza che nessuno di quelli che era lì intorno se ne accorgesse? E ti sembra una cosa sensata?

Sinceramente ho investito fin troppo tempo in questa sterile diatriba. Tenetevi le vostre ragioni, io mi tengo le mie.

"La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci" (I. Asimov - Il crollo della galassia centrale)

Di più
02/12/2018 16:23 - 02/12/2018 16:25 #22928 da Falchetto
Mai detto che gli stralli ondeggiavano in aria, al massimo ho detto che ci sono state delle vibrazioni precedenti al crollo.

Personalmente trovo inutile discutere oltre, non mi avete convinto, non trovo i vostri argomenti né il vostro metodo abbastanza solidi, resto scettico.
Ultima Modifica 02/12/2018 16:25 da Falchetto.

Di più
02/12/2018 17:14 #22929 da charliemike

Michele Pirola ha scritto: I motivi per cui ci stanno nascondendo i video è perché si vedrebbero tutte le lacune che c'erano nel ponte, per esempio la mancata ristrutturazione ecc.
Non vi è alcun valido motivo per sospettare la demolizione controllata

Fammi capire.
Si sta propendendo per accusare Autostrade di incuria, e si tiene nascosto un video che lo dimostra?
Secondo te ha senso?

Sarebbero degli emeriti cretini a farlo.

Ma d'altra parte hanno fatto la stessa cosa l'11/9 con i video al Pentagono.
Tutti a dire che è stato colpito da un Boing, ma delle decine di video che lo proverebbero nemmeno l'ombra: tutti sequestrati e secretati dall'FBI.


Countdown to 1984

Di più
02/12/2018 18:18 - 02/12/2018 18:32 #22930 da italofranc
Michele ciao

Fino ad oggi non esiste uno straccio di prova di demolizione controllata del Ponte, mentre vi sono elementi che supportano la tesi del cedimento, quali il misero stato del ponte definito da specialisti architetti "a rischio di crollo"

posso dire la stessa cosa, stai a vedere:

Fino ad oggi non esiste uno stralcio di prova di cedimento strutturale per incuria, mentre vi sono elementi che supportano la tesi della demolizione controllata, quali il crollo in 10 secondi, il parere d'ingegneri come Silvestri e architetti come Piano conosciuti in tutto il mondo, il mio parere di laboratorista e tecnico di calcestruzzi armati e precompressi per 40 anni, i sismografi, i calcoli statici della resistenza degli stralli a rottura, le interviste dei testimoni oculari, nessun precedente crollo dell'intera struttura (impalcatura e piloni) di un ponte sospeso in calcestruzzo armato e precompresso per incuria nella storia delle costruzioni, piu' tutti gli elementi trovati da Aigor, Gnaffetto e gli altri .
Come la mettiamo?

il misero stato del ponte definito da specialisti architetti "a rischio di crollo"
Questi specialisti architetti del mainstream non si sono mai degnati di fare un calcolo statico o una ricosstruzione seria per dimostrare il loro ''rischio'' crollo .

Falchetto

Personalmente trovo inutile discutere oltre, non mi avete convinto, non trovo i vostri argomenti né il vostro metodo abbastanza solidi, resto scettico.

Sorry se sei scettico. Tranquillo, ti convinceremo, non siamo al Corriere qui.
Ultima Modifica 02/12/2018 18:32 da italofranc.

Di più
02/12/2018 19:59 - 02/12/2018 20:09 #22931 da Michele Pirola
@charliemike

Ma d'altra parte hanno fatto la stessa cosa l'11/9 con i video al Pentagono.

I video "manipolati" del Pentagono in sé per sé non dimostrano nulla. Significano qualcosa solo se sommati ad altri elementi che negano il fatto che sia stato colpito da un boeing 757 allora sì che significano qualcosa. Ma in questo caso non vi è nulla che possa significare qualcosa.
Secondo te Autostrade per l'Italia avrebbe qualche interesse nel venir condannato? No, ed è per questo che non si vogliono mostrare i video che li inchioderebbero del tutto. Già stanno nella merda, se mostrassero i video lo sarebbero di più.
@italofranc

Questi specialisti architetti del mainstream non si sono mai degnati di fare un calcolo statico o una ricosstruzione seria per dimostrare il loro ''rischio'' crollo .

Crollo ponte Morandi: ecco i 13 nomi di chi conosceva i rischi
www.ilmessaggero.it/primopiano/cronaca/p..._genova-3951824.html

Autostrade non controllò il carroponte: «Installato male, progetto non seguito»
www.ilsecoloxix.it/p/genova/2018/10/01/A...nte_installato.shtml

Crollo Ponte Morandi, “anomalie sul pilone nove”. Il Politecnico aveva avvertito Autostrade a novembre
www.ilfattoquotidiano.it/premium/articol...ico-aveva-avvertito/

il parere d'ingegneri come Silvestri e architetti come Piano

Cos'ha detto Renzo Piano in merito a questa faccenda?
Quanto a Silvestri, vorresti dire Siviero penso. Quest'ultimo lavora per Atlantia (società dei Benetton) che gestisce Autostrade per l'Italia. E' molto più comodo per lui accusare un complotto contro di loro proprio per scagionarsi da ogni responsabilità civile e penale.
Mazzucco nel video che ha realizzato ha pure mostrato la testimonianza di un'architetto (una donna, però architetta non mi piace da dire) che ha visto gli strali crollare per primi, ergo il crollo è partito da lì.

Minuto 3.08:


quali il crollo in 10 secondi

Non si sa effettivamente in quanto tempo sia crollato il ponte. Vi sono anche pochi video a disposizione, quindi stabilirlo con precisione non è facile.

Cochi e Renato
Ultima Modifica 02/12/2018 20:09 da Michele Pirola.

Di più
02/12/2018 21:35 #22932 da ish bor
Risposta da ish bor al topic Analisi crollo Ponte Morandi
@michele
L'impalcato di ponente, da quando comincia a muoversi, all'impatto con il Polscevera, meno di 5"
"qualcosa" a levante tocca terra contemporaneamente.

Per tutti gli altri
credenze e scetticismi a priori non portano a nulla.
Martellate tutto se avete argomentazioni, se no è fuffa da una parte e dall'altra.
Di fatto di concreto abbiamo poco o niente, a parte i morti e il ponte crollato.
Evitate di scannarvi sul "niente"
Scannate piuttosto me per questo


è una versione beta
non diffondete per il momento


e adesso :hammer: :hammer: :hammer: :hammer: :hammer: :hammer: :hammer: :hammer:

Di più
02/12/2018 22:00 #22933 da FZappa
Risposta da FZappa al topic Analisi crollo Ponte Morandi
Attenzione al “gioco del mago” (cit. Daniele Penna, che ne azzecca poche ma questa certamente si)-
Il mago con una mano ti fa vedere qualcosa e attira la tua attenzione su ciò che non c’entra assolutamente niente mentre con l’altra mano fa il trucco.
Qui è la stessa cosa: ci sono parecchi tentativi di depistaggio, non so se consapevoli o inconsapevoli ma ci sono; il chè, tra l’altro, rafforza i dubbi su questa tragedia.
E’ certamente solo una combinazione che quando si concretizza qualcosa, anche qui sul forum, si cerca di sviare l’attenzione dall’”oggetto” principale per deviarlo verso stupidaggini.

Chi è in grado, vada avanti perché questa storia dei video “taroccati” è veramente assurda.

Io, nel mio piccolo, posso solo fornirvi questa piccola sequenza, (forse) interessante.

14 agosto: il Ministro Salvini a Genova tuona “i colpevoli devono andare in galera”, affermazione che poi ripeterà nei giorni successivi DIMENTICANDOSI che uno dei principali responsabili di acchiappare i colpevoli è proprio lui !

1 settembre : dopo le indagini, la Squadra Mobile di Genova esclude manomissioni nell’interruzione del video di Autostrade
www.adnkronos.com/fatti/cronaca/2018/09/...7KL0Ja5iXGUQRmI.html

1 settembre: la POLIZIA diffonde il video con le immagini riprese dalle telecamere di Autostrade

Il video è clamorosamente manipolato; NON c’è bisogno di alcuna dimostrazione perché è la stessa polizia ad ammetterlo – PECCATO che non sia stato detto prima per cui tutti (o quasi) hanno creduto che quelle fossero le immagini integrali !!

26 settembre: la POLIZIA diffonde il video integrale di Autostrade precisando che il precedente “era un montaggio in forma ridotta per comodità di consultazione”
www.primocanale.it/notizie/crollo-di-pon...l-crollo-201527.html

La Polizia dipende direttamente dal Ministero degli Interni.

In questa indagine, però, la Procura, dopo una prima confusa fase iniziale in cui tra le macerie si sono visti soggetti diversi (a partire dalla Polizia Scientifica), non si avvale, come Polizia Giudiziaria, ne della Polizia ne dei Carabinieri, bensì della Guardia di Finanza che dovrebbe avere competenze principalmente in materia di reati tributari e fiscali ed infatti dipende dal MEF.

Ma anche i video diffusi da GdF hanno gli stessi problemi di quello diffuso dalla Polizia……….
La Procura ha tutto il DIRITTO di mantenere segreti i video e le prove raccolte fino al termine delle indagini preliminari (art. 329 C.P.P.) ma, nel momento in cui diffonde qualcosa, questa deve essere autentica e completa.
Non siamo sudditi, non siamo sottosviluppati, non siamo sotto tutela ma facciamo parte di quel “popolo” a cui la Costituzione affida la “sovranità” per cui abbiamo il DIRITTO di non essere tratti in inganno dalle nostre Autorità.
Altrimenti sono le Autorità stesse ad alimentare dubbi, perplessità e sospetti.

Di più
02/12/2018 22:19 #22934 da FZappa
Risposta da FZappa al topic Analisi crollo Ponte Morandi

ish bor ha scritto: @michele
L'impalcato di ponente, da quando comincia a muoversi, all'impatto con il Polscevera, meno di 5"
"qualcosa" a levante tocca terra contemporaneamente.

Per tutti gli altri
credenze e scetticismi a priori non portano a nulla.
Martellate tutto se avete argomentazioni, se no è fuffa da una parte e dall'altra.
Di fatto di concreto abbiamo poco o niente, a parte i morti e il ponte crollato.
Evitate di scannarvi sul "niente"
Scannate piuttosto me per questo


Non condivido affatto la critica alla Procura che non ha fatto vedere al MIT i video sequestrati
Ha fatto solo il suo dovere ed ha fatto molto bene visto che sono tra i principali indagati.

Sul video del distributore (uomo della nebbia) devi assolutamente segnalare il time stamp totalmente falso (11,39) visto che il crollo è sicuramente iniziato a 11, 36 e 35 secondi (con errore di non più di 2 secondi in più o in meno). Alle 11,40 c'era già il comunicato di Trenitalia che segnalava la circolazione sospesa tra Rivarolo e Sampierdarena.

Sul resto non sono in grado di esprimermi

Di più
02/12/2018 22:48 - 02/12/2018 23:07 #22936 da Ary_anna
Risposta da Ary_anna al topic Analisi crollo Ponte Morandi

Wenck ha scritto:
@Ary_anna

Ma tu il video della Fidanza lo hai visto? La conosci? Ci credi che lei e pochi altri abbiano visto i video senza nessuna rappresaglia?

Domanda offensiva.
Se io avessi avuto in mano quel video, sarebbe stato messo on line in almeno 40 siti e forum nel giro di 10 minuti. E questo per due ottimi motivi:
1) il rispetto della verità;
2) un normale desiderio di autotutela: infatti la Fidanza non si rende assolutamente conto che, avendo in mano una prova così scottante e non avendola divulgata se non ai magistrati, è lei stessa ad essere in gravissimo pericolo. Dio non voglia, ma sarebbe sufficiente farla fuori per far sparire ogni testimonianza di quel video.

Che il video esista è certo, e siccome sono abituata a fare due più due e non credo alle coincidenze, mi è evidente che il video "fortunosamente" reperito da Cozzi & C. il 30 agosto è precisamente quello che la Fidanza diceva di avere in mano il 18 agosto: mi scrisse anche che lo aveva girato a 20 magistrati, ed ecco che dieci giorni dopo, ops, salta fuori che esiste un video completo del crollo:
www.ilmessaggero.it/primopiano/cronaca/p..._crollo-3944568.html
Ultima Modifica 02/12/2018 23:07 da Ary_anna.

Di più
02/12/2018 23:04 - 02/12/2018 23:06 #22937 da Ary_anna
Risposta da Ary_anna al topic Analisi crollo Ponte Morandi

Michele Pirola ha scritto: Cos'ha detto Renzo Piano in merito a questa faccenda?


Si vede che non hai seguito per niente questa orribile vicenda!
Renzo Piano ha dichiarato testualmente questo (e lo ha fatto prestissimo, credo già il 17 o 18 agosto):
"Escludo categoricamente l'idea della fatalità. I ponti non crollano. Un ponte crolla solo per un bombardamento in guerra o per un attentato".

quali il crollo in 10 secondi

Non si sa effettivamente in quanto tempo sia crollato il ponte. Vi sono anche pochi video a disposizione, quindi stabilirlo con precisione non è facile.


Si sa, invece: sembri dimenticare l'esistenza di testimoni oculari, con alcuni dei quali ho parlato.
Il crollo è durato, a loro dire, non più di 10-15 secondi.
Ed è partito DALL'IMPALCATO, non dagli stralli.
Ultima Modifica 02/12/2018 23:06 da Ary_anna. Motivo: Pasticci con il quote

Di più
02/12/2018 23:08 - 02/12/2018 23:29 #22938 da italofranc
Michele
Cos'ha detto Renzo Piano in merito a questa faccenda?
vai a leggere quello che è stato scritto precedentemente in questo foro per cortesia, ci fai perdere del tempo. E' l'ultima volta che te lo dico. Non possiamo ripetere le stesse cose.

RENZO PIANO, 22 AGOSTO 2018

Escludo categoricamente l’idea della fatalità... I ponti non crollano. Un ponte crolla solo per un bombardamento in guerra o per un attentato.

Quest'ultimo (Enzo Siviero e no Silvestri) lavora per Atlantia (società dei Benetton) che gestisce Autostrade per l'Italia. E' molto più comodo per lui accusare un complotto contro di loro proprio per scagionarsi da ogni responsabilità civile e penale.
Questo non dovrebbe essere farina del tuo sacco. L'hai sentito da Mazzucco, vero?
L’ingegnere Enzo Siviero, una delle massime “istituzioni” viventi in tema ponti, “«Bridgeman» lo chiamano in giro per il mondo. O l’uomo del ponte, come diremmo noi, molto più prosaicamente. Istituzione, a ogni modo: Enzo Siviero, 73 anni, ingegnere padovano, per anni docente allo Iuav di Venezia, laurea ad honorem in Architettura, centinaia di pubblicazioni, una vita a pensare, studiare, collaudare (Calatrava a Venezia, per dirne uno) e progettare ponti.
Siviero diventa automaticamente un uomo di mala fede perchè ha lavorato per Benetton ? Ma che ragionamenti sono questi? Son questi gli elementi che vi portano a essere scettici?
Ultima Modifica 02/12/2018 23:29 da italofranc.

Di più
02/12/2018 23:09 #22939 da ish bor
Risposta da ish bor al topic Analisi crollo Ponte Morandi
@FZappa
non era una critica alla procura, se è quello che si capisce modifico il testo
Ma è un fatto che il 25 il mit nella relazione dichiara di non aver avuto il supporto della magistratura dopo diversi solleciti e di aver dovuto utilizzare i video disponibili in rete e il giorno dopo spunta il video integrale con le "scuse" per aver fatto un favore al maistream fornendogli un video già montato.

Mi dici che il video è stato rilasciato dalla polizia, effettivamente il logo non è GdF, me ne sono accorto ora. Ma anceh quello integrale ha lo stesso logo. Sempre polizia? me lo confermi?

Segnalo il time stamp sul video del distributore.
grazie

Di più
02/12/2018 23:10 #22940 da Ary_anna
Risposta da Ary_anna al topic Analisi crollo Ponte Morandi

Aigor ha scritto: @falchetto / @FranZeta

Voi avete una tesi e l'onere di portare delle prove sta a voi


Già... come dire che sulla Luna non ci siamo mai stati e a noi l'onere di dimostrarlo, vero?
Poi quando fai vedere i cavi che reggono gli astronauti, allora bisogna dimostrare come hanno fatto a effettuare le riprese e così via...

Torno al punto:
1) io ho dato una spiegazione al tratto cancellato, che può essere vera o falsa, nessun problema. Voi avete dato una spiegazione? Si, un paio, entrambe inaccettabili perché, e la riposto qui sotto: la strada era in fase di ritinteggiatura e non si dà l'asfalto nuovo se stai ritinteggiando, perché è una perdita di tempo e denaro.
Quindi dire:

Inoltre ti faccio notare che trovare tratti autostradali con righe cancellate, specialmente dopo che in quei tratti hanno fatto dei lavori, non è per niente una stranezza, ma la normalità più assoluta. Nella mia vita ne avrò visti centinaia se non migliaia

vuol dire parlare di una situazione che nulla ha a che vedere con quella presa in esame: la strada era in fase di ritinteggiatura, era quello "il lavoro", quindi niente a che vedere con quando tu dici.

File allegato:


2) il segnale al camion Basko è stato per la prima volta avanzato da gnaffetto. Io l'ho preso in considerazione perché giustificava altri indizi e ne sono ancora convinto. Poi mi sono accorto della cancellatura e mi sono convinto ancora di più.
Per poter spiegare dinamica effettiva, prendendo per buona la tesi esoterica, bisognerebbe far parte dell'organizzazione e conoscere quanti e quali simboli ci sono in quell'evento e cosa è stato deciso per farlo accadere. Io sono solo uno che si interessa non sono un massone deviato della RR.

3)

Rispondete che "quindici secondi di vibrazioni prima del crollo sono un tempo infinito" (e chi lo dice e in base a quale esperienza?)

L'impalcato è venuto giù in 3/4 secondi, quindi è un tempo infinito in base a questa esperienza.
Secondo te, pertanto, ci sarebbero stati gli stralli in aria a ondeggiare per 15 secondi senza che nessuno di quelli che era lì intorno se ne accorgesse? E ti sembra una cosa sensata?

Sinceramente ho investito fin troppo tempo in questa sterile diatriba. Tenetevi le vostre ragioni, io mi tengo le mie.


Circa il tratto cancellato vi posto questi spunti di riflessione:







Di più
02/12/2018 23:22 - 02/12/2018 23:22 #22941 da ish bor
Risposta da ish bor al topic Analisi crollo Ponte Morandi
Non condivido l'idea delle strisce cancellate, ma è giusto che ci lavoriate su se ne siete convinti
però voglio farvi notare che non si tratta di cancellature con una manata di vernice nera
sono proprio toppe dell'asfalto che in parte coprono anche la striscia laterale
Per un segnale, mi pare un lavoro un po' impegnativo che si poteva fare, appunto, con una mano di vernice
Ultima Modifica 02/12/2018 23:22 da ish bor.

Di più
02/12/2018 23:37 #22942 da italofranc
Aryanna, Ish Bor, Aigor ecc...

Ragazzi, prima d'andar dormire vi devo dire una cosa. E' giusto rispondere ai nuovi di questo forum, ma cerchiamo di non perderci. Non vedo nessuna lettera aperta sul twitter di Salvini a parte la mia. Forse non ho guardato bene, ma voi l'avete mandata la vostra? Aryanna, mi avevi detto che ne parlavi con i tuoi del FB. Hai fatto qualcosa?

sinceramente non vado a dormire tranquillo. Buona notte a tutti.

Di più
02/12/2018 23:43 - 02/12/2018 23:46 #22943 da FZappa
Risposta da FZappa al topic Analisi crollo Ponte Morandi

ish bor ha scritto: @FZappa
non era una critica alla procura, se è quello che si capisce modifico il testo
Ma è un fatto che il 25 il mit nella relazione dichiara di non aver avuto il supporto della magistratura dopo diversi solleciti e di aver dovuto utilizzare i video disponibili in rete e il giorno dopo spunta il video integrale con le "scuse" per aver fatto un favore al maistream fornendogli un video già montato.

Mi dici che il video è stato rilasciato dalla polizia, effettivamente il logo non è GdF, me ne sono accorto ora. Ma anceh quello integrale ha lo stesso logo. Sempre polizia? me lo confermi?

Segnalo il time stamp sul video del distributore.
grazie


Tutte le notizie di stampa che accompagnavano i video del 1/9 e del 26/9 dicevano che venivano dalla polizia (io avevo allegato 2 link a caso).
Confermo: è il logo della Polizia: www.poliziadistato.it/

Io dico che NON puoi segnalare come anomalia, al pari di quelle dei video, il fatto che la Procura non ha fatto vedere i video sequestrati al Mit e neppure ad Autostrade (mi auguro…).
E' stato un comportamento corretto e doveroso, A DIFFERENZA dei video manipolati.
Ultima Modifica 02/12/2018 23:46 da FZappa.

Di più
02/12/2018 23:49 #22944 da Ary_anna
Risposta da Ary_anna al topic Analisi crollo Ponte Morandi

Falchetto ha scritto: Ti consiglio di informarti, magari dando un'occhiata alla ricostruzione di gnaffetto, che mi viene confermata da tutti i testimoni OCULARI del crollo con cui ho parlato (genovesi ovviamente, persone che lavorano all'Ansaldo) e che, del resto, è confermata da tutti i testimoni veri.[/i]

Quindi tu hai mostrato la ricostruzione di gnaffetto ai testimoni oculari e loro hanno confermato? Puoi dimostrarlo? Hai INTERVISTATO queste persone?


Lo fai apposta a non capire?
Io non ho affatto detto di avere mostrato la ricostruzione di gnaffetto ai testimoni oculari: ho detto che i testimoni oculari con cui ho parlato (personalmente) confermano che le cose sono andate precisamente come dice gnaffetto. (Ma tu la conosci, la sua ricostruzione?).

Chiunque stia studiando seriamente e con onestà (cioè con l'unico scopo di comprendere la verità, e non di polemizzare stupidamente) la dinamica di questo evento, arriva all'incirca alle stesse conclusioni. Le divergenze riguardano dettagli come il numero della pila che si vede in questo video, che secondo Morgigno è la 10 o la 11, secondo gnaffetto invece la 9, perché il video è così incredibilmente taroccato che sono state cancellate le altre due pile:



Ebbene, proprio ieri un mio amico genovese è andato a scattare una foto sul posto, ed è stato costretto ad ammettere che gnaffetto ci ha visto giusto.
Ora trovamela tu una spiegazione logica per la cancellazione in post-editing della pila 10 e della pila 11 in quel video rilasciato dalla Guardia di Finanza.

Di più
02/12/2018 23:52 - 02/12/2018 23:53 #22945 da Ary_anna
Risposta da Ary_anna al topic Analisi crollo Ponte Morandi

italofranc ha scritto: Aryanna, Ish Bor, Aigor ecc...

Ragazzi, prima d'andar dormire vi devo dire una cosa. E' giusto rispondere ai nuovi di questo forum, ma cerchiamo di non perderci. Non vedo nessuna lettera aperta sul twitter di Salvini a parte la mia. Forse non ho guardato bene, ma voi l'avete mandata la vostra? Aryanna, mi avevi detto che ne parlavi con i tuoi del FB. Hai fatto qualcosa?

sinceramente non vado a dormire tranquillo. Buona notte a tutti.


Scherzi, italofranc? Io stessa gliene ho mandate almeno tre!
Ecco l'ultima:
https://twitter.com/ary_anna/status/1069357108758528006
Ultima Modifica 02/12/2018 23:53 da Ary_anna.

Di più
03/12/2018 00:50 #22946 da baciccio
Risposta da baciccio al topic Analisi crollo Ponte Morandi
@ Aigor
Faccio un ultima osservazione in merito alle strisce mancanti: nelle chiarissime foto postate dal News Times che sono state postate da Massimo si può notare che il rifacimento del tappeto d'asfalto è presente anche nei frammenti di ponte crollato a terra e prosegue sul moncone della pila dieci fin dove corre lo guardo. In tutte queste parti delle corsie a monte le strisce segmentate della mezzeria non sono presenti.

Di più
03/12/2018 08:59 - 03/12/2018 09:19 #22956 da italofranc
Aryanna

Grazie e scusa. Sto meglio. Spero che gli altri facciano la stessa cosa.
Ricordatevi che l'attuale movimento dei giubbetti gialli in Francia è partito dal Web. Quelli che fino ad ora sottovalutano la forza di persuasione di una controinformazione collettiva e organizzata, sappiano che sabato e domenica i giubbetti gialli tramite il web hanno mobilitato centinaia di migliaia di sostenitori nelle strade (anche se a Parigi purtroppo i '' casseurs'' si sono mescolati a loro e hanno fatto ingenti danni) aprendo gratis i caselli autostradali e bloccando le autocisterne in uscita dalle raffinerie. Tramite il web chiedono le dimissioni di Macron, il ritiro del suo ammendamento per il rincaro della benzina e l'aumento del potere d'acquisto in generale.
Noi per il momento chiediamo solo sto c... di video e qualcuno ci critica anche. Coraggio ragazzi e diamoci da fare con questo ponte!
Ultima Modifica 03/12/2018 09:19 da italofranc.

Di più
03/12/2018 09:24 - 03/12/2018 09:25 #22957 da macco83
Risposta da macco83 al topic Analisi crollo Ponte Morandi
Fzappa

visto che il crollo è sicuramente iniziato a 11, 36 e 35 secondi (con errore di non più di 2 secondi in più o in meno). Alle 11,40 c'era già il comunicato di Trenitalia che segnalava la circolazione sospesa tra Rivarolo e Sampierdarena.

come fai a dire con precisione che il ponte sia crollato a quell'ora (e a quel secondo) visto che il video autostrade finisce ben dopo le 11:36.35 e il ponte è ancora lì. Cmq ne abbiamo già discusso.

Ary_anna

Ebbene, proprio ieri un mio amico genovese è andato a scattare una foto sul posto, ed è stato costretto ad ammettere che gnaffetto ci ha visto giusto.

si può vedere questa foto? il video era strano sì ma addirittura eliminare due pile mi sembra troppo strano.

Ad un certo punto la Storia diventò Mitologia.
Ultima Modifica 03/12/2018 09:25 da macco83.

Tempo creazione pagina: 0.465 secondi

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO