Forum

Commenti Recenti

rss

Secondo me si divertono come dei pazzi a prenderci per il culo. Non ci può essere altra spiegazione, per una notizia come quella circolata in questi giorni sull'imminente viaggio spaziale di Helga e Zohar intorno alla luna.

Helga e Zohar sono due manichini, il cui scopo sarà quello di misurare le radiazioni cosmiche ricevute dagli astronauti durante un viaggio circumlunare.

Dal sito della ESA, l'agenzia spaziale europea,  leggiamo: "Questi due manichini occuperanno il posto dei passeggeri durante la prima missione di Orion intorno alla luna, andando più lontano di quanto un essere umano abbia mai viaggiato fino ad oggi. Dotata di 5600 sensori, la coppia di manichini misurerà le quantità di radiazioni a cui gli astronauti potrebbero essere esposti nelle missioni future, con una precisione senza precedenti."

Ma allora, scusate, la misurazioni "fatte durante le missioni Apollo" sulla luna che fine hanno fatto? Non servono più a nulla?

Perchè mai la NASA, parlando delle missioni Apollo, dichiarò negli anni '70: "I dosaggi ricevuti dagli astronauti dell'Apollo erano insignificanti in termini di conseguenze mediche o biologiche"? Con che cosa le hanno misurate le radiazioni nel 1969? Con un centimetro da sartoria? O con un acchiappafarfalle?

E il buon Attivissimo, che nel suo libro ha scritto "una missione lunare di pochi giorni come quelle Apollo comporta radiazioni complessivamente equivalenti a una radiografia o a tre anni di vita sulla Terra" dove le ha prese le sue informazioni? Sul Corrierino dei Piccoli?

Ma la cosa più allucinante, nell'articolo dell'ESA, è che non ci sia nemmeno il più lontano riferimento alle missioni Apollo degli anni 60. E' come se non fossero mai esistite. E' per questo che parlo di presa per il culo. Ti vogliono sbattere sotto il naso la realtà di oggi, fingendo che quella di ieri (anche se in realtà era farlocca) non sia mai esistita.

Oppure c'è un'altra spiegazione, per questo dilemma amletico: il tempo scorre all'indietro. Ovvero, oggi siamo nel 2019, ma il 1969 non è ancora arrivato. Per cui non possiamo ancora sapere che in un futuro non lontano - ovvero fra 50 anni, andando all'indietro - degli esseri umani potranno tranquillamente circumnavigare la luna senza temere gli effetti negativi delle radiazioni cosmiche, perchè lo dirà la NASA stessa. Ma oggi questo non possiamo ancora saperlo, per cui siamo costretti a mandare dei manichini intorno alla luna per misurare il pericolo effettivo. Solo fra 50 anni scopriremo che non "fubbe" necessario.

Massimo Mazzucco

Aggiungi Commento   

SuperGulp
#1 SuperGulp 2019-02-07 19:27
Ad una contestazione simile, se volessero controbattere, risponderebbero:

per quanto accurati gli strumenti di allora non erano così precisi...

Poco importa che le indicazioni di allora fossero rassicuranti, chi ha dato
ha dato... etc, tutto sommato possono sempre far passare come azzardate
le missioni di allora e solo con tanta fortuna le cose sono andate per il verso
giusto... morti a terra a parte.
mc
#2 mc 2019-02-07 19:34
Un atto politico?

L'Europa sottintendente, sottintende. Ahahah.

p.s.:
Avevo letto l'articolo e ho pensato quasi le stesse (Attivissimo per esempio, proprio non m'é venuto in mente... Per mia fortuna).
Saluti.
mc
aledjango
#3 aledjango 2019-02-07 19:48
La cosa buona di tutto questo è che tra 101 anni finirà la prima guerra mondiale..
paglia53
#4 paglia53 2019-02-07 19:51
perche' la orion e' molto piu' sofisticata
ZORG
#5 ZORG 2019-02-07 19:52
Con i cazzari non c'è bisogno di discutere, basta farli parlare, si contraddiranno da soli.

La cosa sconcertante è che il mondo è in mano a dei cazzari! :roll:
Ma la cosa + deprimente è realizzare quanta gente non è in grado di rilevare le contraddizioni.
Corrado-5834
#6 Corrado-5834 2019-02-07 19:57
Ma dai, che è una presa per i fondelli ...
Tra l'altro le tette celesti a che dovrebbero servire ???
Nitpicker
#7 Nitpicker 2019-02-07 19:57
Provo a fare l’avvocato del diavolo... in realtà il sito ESA spiega anche che la missione arriverà a 70 mila km oltre la luna, quindi davvero ad una distanza dalla terrà mai raggiunta prima dagli esseri umani

www.esa.int/.../Exploration_Mission_1
Nitpicker
#8 Nitpicker 2019-02-07 20:01
Sempre facendo finta che fino alla luna ci siano arrivati...
BELLINI
#9 BELLINI 2019-02-07 20:06
Secondo me, il fatto che l'Esa non parli delle missioni Apollo è per prenderne le distanze.
L'Esa e Roscosmos credo che stiano collaborando per portare l'Uomo sulla Luna.

Missioni Apollo? A pollo!!!! Sveglia!!!
juss
#10 juss 2019-02-07 20:23
Si ma non hai scritto un'altra cosa importantissima: i 2 manichini sono di sesso femminile!!
vuoi mettere mandare 2 gnocche sulla luna!!
edo
#11 edo 2019-02-07 20:26
Si, le tette azzurre sono notevoli come ha notato qualcuno :roll: nessun giornalista solleva obiezioni? E' il giornalismo piatto come le radiazioni, piatte anch'esse al pari della luna e del tempo. Tutto piatto, tranne le tette ;-)
Andoram
#12 Andoram 2019-02-07 20:36
#11 edo
Citazione:
Si, le tette azzurre sono notevoli come ha notato qualcuno :roll: nessun giornalista solleva obiezioni? E' il giornalismo piatto come le radiazioni, piatte anch'esse al pari della luna e del tempo. Tutto piatto, tranne le tette ;-)
Ti sei dimenticato la Terra piatta... ;-)
peonia
#13 peonia 2019-02-07 20:39
troppo forte!!! chissà che fubbe.... :-P
Corrado-5834
#14 Corrado-5834 2019-02-07 20:39
Citazione:
vuoi mettere mandare 2 gnocche sulla luna!!
Più Gnocca Lunare per tutti !!!
Heitz
#15 Heitz 2019-02-07 20:41
Vogliono mandare Venus adesso.. Íl prossimo sara'Mazzinga..
fefochip
#16 fefochip 2019-02-07 20:50
Citazione:
Ma allora, scusate, la misurazioni "fatte durante le missioni Apollo" sulla luna che fine hanno fatto? Non servono più a nulla?
ma c'è un altra considerazione
tutti gli astronauti non mi pare che siano morti di tumore , linfomi, melanomi o altre patologie riconducili a una esposizione importante ai raggi cosmici
quindi di che cazzo si preoccupano?
edo
#17 edo 2019-02-07 20:54
Eppoi pecche' mandare duedonne? Se ci hanno radiazzione nel spazzio pecche' solo le donne hanno a rischiare?
E' femminiccidiooooo!!! :-D
E... mettere la boldrini intro a' sonda?? Ok, boldrini e la russa... o renzi. Fate vobis :-D
Pyter
#18 Pyter 2019-02-07 20:54
AstronSamantha dice che esponendo le tette alle radiazioni capiremo se possono provocare il cancro anche su quelle rifatte.
edo
#19 edo 2019-02-07 20:55
O attivissmo :-D
BELLINI
#20 BELLINI 2019-02-07 20:57
Non gliene frega una mazza se agli astronauti gli viene un tumore.
Gli interessa solo che non finiscano abbrustoliti.
Non ci sono più gli uomini di una volta.
Ahahahah
ZORG
#21 ZORG 2019-02-07 21:04
Non vorrei interrompere le vostre fantasie tecnosessuali, ma ..
sono chiaramente 2 TRANS! :-o
Perfettamente in linea con il futuro TRANSgender
che vi aspetta! :-D
Pyter
#22 Pyter 2019-02-07 21:08
Mandano due donne perché le donne sono più fubbe.

E' tutto abbastanza chiaro, rimango solo un po' così al pensare se sia possibile che un record possa venire omologato anche se fatto da due manichine.
fefochip
#23 fefochip 2019-02-07 21:28
#17 edoCitazione:
Eppoi pecche' mandare duedonne?
giusto!
perche non un manichino con due bei coglioni da testare ?
Andoram
#24 Andoram 2019-02-07 21:30
Potrebbero anche risparmiare un sacco di soldi in tecnologia...

basta fare un bando e trovare dei volontari (ovviamente tra chi crede che 50 anni fa siamo stati sulla Luna )

che potrebbero farsi un tuffo nello spazio e un giro attorno al nostro satellite senza spendere un cent.
Robin 1610
#25 Robin 1610 2019-02-07 22:09
D'altronde Don Pettit dice:"non abbiamo più la tecnologia per andare sulla luna perché la NASA ha distrutto tutta la tecnologia degli anni ’60.”
Tutto torna no?
:hammer:
ELFLACO
#26 ELFLACO 2019-02-07 22:19
Beh ! c'è differenza fra :
Citazione:
Dotata di 5600 sensori, la coppia di manichini misurerà le quantità di radiazioni a cui gli astronauti potrebbero essere esposti nelle missioni future, con una precisione senza precedenti.
e

Citazione:
"I dosaggi ricevuti dagli astronauti dell'Apollo erano insignificanti in termini di conseguenze mediche o biologiche"
No è che non le sanno e solo che le misure di adesso sono più precise.
horselover
#27 horselover 2019-02-07 22:21
oltrepassate le fasce di van allen 70.000 km in più o in meno non credo che cambino qualcosa
sartori
#28 sartori 2019-02-07 22:21
fa venire in mente che l'europa prenda le ditanze dagli USA e cerchi una sponda ad est; poco tempo fa i russi avevano fatto capire che potrebbero forse (insieme al celeste imperocomunista) mettere in dubbio le bugie del notorio imbroglione (nixon).
NoPlace
#29 NoPlace 2019-02-07 23:41
le ultime 4 righe mi sembra un libro di Asimov.

Max non è ora di rendere pubblico il tuo ultimo lavoro? :-P
ItalHik
#30 ItalHik 2019-02-07 23:44
Eh, no, un momento, signori, siamo giusti: voi dimenticate la facilità con cui gli sbadatoni della NASA facendo ordine nelle vecchie cose riescono a perdere documenti importanti e perfino storici!... :-D
bernuga
#31 bernuga 2019-02-08 02:24
Primus eccetera
#32 Primus eccetera 2019-02-08 02:37
ah. hanno distrutto la tecnologia per andare sulla luna.
Donald Pettit, mica cristoforetti samanta.
ma dico, il giornalista che si sente raccontare una panzana così, che fa? la ingoia?
idem dicasi per quelli che si sono sciroppati i servizi su Helga e Zorg o come ca... si chiamano i due pupazzi
possibile che a professionisti dell'informazione di questo genere non venga stracciato il tesserino seduta stante?

è tristissima, altro che allegra, sta notizia
l'apoteosi della disinformazione mirata
la cartina al tornasole per cui anche il più candido dei benpensanti dovrebbe allarmarsi di brutto, quando realizza che tentano di smerciargli "notizie" di questa fatta
starburst3
#33 starburst3 2019-02-08 06:35
Provo a fare il complottista, chi e' che comanda l'esa? Tutti diranno e' un pool di nazioni europee, potrebbe essere ma quelli che dettano legge nell'esa sono francia e germania, sede a parigi direttore tedesco.
"Questi due manichini occuperanno il posto dei passeggeri durante la prima missione di Orion intorno alla luna, andando più lontano di quanto un essere umano abbia mai viaggiato fino ad oggi.
Frase che puo' essere interpretata in modi diversi, fino a trovare se uno vuole anche un sottile riferimento alla famosa frase di star treck, ammesso e non concesso che l'esperimento venga effettuato.
Pero' quello che salta subito agli occhi e' non solo l'esperimento in se stesso,ma il fatto che non si faccia riferimento alle missioni apollo e' conseguenza secondo me ,anche della guerra sotterranea che francia e germania tanno combattendo con gli u.s.a., non e' una novita' che l'amministrazione trump sia in rotta piu' che con parigi con berlino, l'avvicinamento di questi ultimi a russia e cina, (tra l'altro la russia sui cosidetti viaggi spaziali e' piu' avanti della nasa, tenuta a galla piu' che dai dati tecnici dalla propaganda), sta' provocando un rimescolamento delle aree di influenza geopolitica.
Quindi tornando a bomba, un piccolo messaggio dell'esa alla nasa...non rompete le palle,facciamo da soli, (anche nello sparare cazzate), grazie.

IN RED WE TRUST
umax
#34 umax 2019-02-08 07:10
Il più grande caso di "Mandela Effect" collettivo: tutti ricordano le missioni Apollo che in realtà non sono mai esistite.

La NASA sta commettendo il più catastrofico errore della sua storia: mandare due donne sulla Luna !

Prima di misurare le radiazioni cercheranno di ripulirla da tutta quella polvere... :hammer:
Roberto70
#35 Roberto70 2019-02-08 08:01
Anche Bill Gates ha perso la tecnologia di 30 anni fa ma dalle ultime news pare che qualcosa a Redmond siano riusciti a recuperare! Il prossimo windows 11 tornera' ad avere le finestre DOS , molto piu efficienti :-D

Freddie975
#36 Freddie975 2019-02-08 08:10
il "non fubbe" vale l'articolo! ;)
Marauder
#37 Marauder 2019-02-08 08:12
Citazione:
#4 paglia53 2019-02-07 19:51
perche' la orion e' molto piu' sofisticata
?

Citazione:
Fitted with more than 5600 sensors, the pair will measure the amount of radiation astronauts could be exposed to in future missions with unprecedented precision.
Citazione:
Dotata di 5600 sensori, la coppia di manichini misurerà le quantità di radiazioni a cui gli astronauti potrebbero essere esposti nelle missioni future, con una precisione senza precedenti
Sicche'?
Ilriga
#38 Ilriga 2019-02-08 08:18
E non siete contenti?
finalmente certificheranno che le fasce di van allen non possono essere superate....o forse no.
Corrado-5834
#39 Corrado-5834 2019-02-08 08:39
Citazione:
#29 NoPlace 2019-02-07 23:41

le ultime 4 righe mi sembra un libro di Asimov.
La Fine dell'Eternità.

Che però, se ricordi la trama, fu l'inizio dell'Infinito, cioè, in pratica, il Ciclo dell'Impero e quello delle Fondazioni.
clausneghe
#40 clausneghe 2019-02-08 08:43
Non ci prendono per il culo, tutt'altro...
E' il 1984 applicato, bellezza.. :roll:
Ricordi? Cambiavano continuamente la storia e i fatti per adattarli alla bisogna del momento..
Tanto lo sanno che il popolaccio beve di tutto e di più :pint:
redazione
#41 redazione 2019-02-08 08:48
CLAUSNEGHE: Citazione:
E' il 1984 applicato, bellezza..
Infatti. Secondo me il fatto di non citare nemmeno lontanamente le missioni Apollo è proprio un esperimento, per vedere fino a che punto si può contare sull'incapacità della gente di ricordare.
Azrael66
#42 Azrael66 2019-02-08 08:52
#33 starburst3
Citazione:
Pero' quello che salta subito agli occhi e' non solo l'esperimento in se stesso,ma il fatto che non si faccia riferimento alle missioni apollo e' conseguenza secondo me ,anche della guerra sotterranea che francia e germania tanno combattendo con gli u.s.a., non e' una novita' che l'amministrazione trump sia in rotta piu' che con parigi con berlino, l'avvicinamento di questi ultimi a russia e cina, (tra l'altro la russia sui cosidetti viaggi spaziali e' piu' avanti della nasa, tenuta a galla piu' che dai dati tecnici dalla propaganda), sta' provocando un rimescolamento delle aree di influenza geopolitica.
Ipotesi da non scartare, ottima deduzione, ma io ci vedo anche qualcos'altro: da Wikipedia:
"Il Sefer ha-Zohar (in ebraico ספר הזוהר, Libro dello Splendore) o semplicemente Zohar (in ebraico זוהר Zohar "splendore"), anche testo profetico ebraico, è il libro più importante della tradizione cabalistica."
Sul nome Helga non ho trovato nessun riscontro degno di essere menzionato.
#34 umax
Citazione:
Il più grande caso di "Mandela Effect" collettivo: tutti ricordano le missioni Apollo che in realtà non sono mai esistite. La NASA sta commettendo il più catastrofico errore della sua storia: mandare due donne sulla Luna ! Prima di misurare le radiazioni cercheranno di ripulirla da tutta quella polvere...
:-D
Fang
#43 Fang 2019-02-08 08:58
Azz...! Ma allora la teoria dei manichini ha un fondamento ! :-D
Stealin
#44 Stealin 2019-02-08 09:00
Secondo me la chiave sta nell'ultimo paragrafo

" Oppure c'è un'altra spiegazione, per questo dilemma amletico: il tempo scorre all'indietro. Ovvero, oggi siamo nel 2019, ma il 1969 non è ancora arrivato. Per cui non possiamo ancora sapere che in un futuro non lontano - ovvero fra 50 anni, andando all'indietro - degli esseri umani potranno tranquillamente circumnavigare la luna senza temere gli effetti negativi delle radiazioni cosmiche, perchè lo dirà la NASA stessa. Ma oggi questo non possiamo ancora saperlo, per cui siamo costretti a mandare dei manichini intorno alla luna per misurare il pericolo effettivo. Solo fra 50 anni scopriremo che non "fubbe" necessario. "

Non voglio portare tesi che ancora appaiono inverosimili , in periodo di terrapiattismo bisogna andare cauti , ma potrebbe essere interessante prendere in considerazione teorie come la circolarità del tempo e l'evoluzione ed involuzione dell'umanità influenzata dai cicli astronomici.
fabiomln
#45 fabiomln 2019-02-08 09:06
Ovviamente tutti sanno che non siamo stati sulla luna.
Ma nessuno può dirlo, soprattutto coloro che lavorano nel settore delle esplorazioni spaziali.
Quindi si va avanti per l'unica strada percorribile, quella della raccolta delle informazioni per poter effettuare un domani una prima missione ... dimenticando un passato che non c'è mai stato.
Ben Boux
#46 Ben Boux 2019-02-08 09:59
Ma ragazzi, almeno voi non perdete tempo a leggere queste baggianate.
Ci sono vari programmi spziali segreti, sulla Luna ci vanno ormai in poche ore, là c'è anche una progione per i loro schiavi, ecc, ecc.
Altro che misurare i raggi , ecc.
Attorno a Marte c'è una stazione spaziale con persone da tutto il mondo. Sulla superficie ci sono città con migliaia di abitanti e i viaggi sono di andata e ritorno, alla faccia delle pretese di Elon Musk, che non si capisce se sia un ingenuo o faccia da cortina di copertura.
Ragazzi almeno voi: sveglia !!
Sono visibili ora almeno 100.000 astronavi arcobaleno nei pressi del sole,
Occhio, ci hanno nascosto ogni cosa, altro che manichini, quella è l'ennesima presa in giro....
k29
#47 k29 2019-02-08 10:34
Beh ovviamente non usate il cervello come si conviene

il viaggio sulla luna è durato solo qualche giorno, qui si parla di permanenza nello spazio, quindi di viaggi molto più lunghi, come quello per esempio verso marte, che dura circa 8 mesi alle condizioni attuali

Se volete fare i complottari, fatelo con un minimo di intelligenza..... thx

PS: ah, cmq io preferisco 100 mila volte P.K.Dick che a quello sfigato di Asimov
Aigor
#48 Aigor 2019-02-08 10:50
@Azrael66

Beh, volendo Helga deriva da Helge e, secondo wiki: en.wikipedia.org/wiki/Helge_(name)
Helge or Helgi is a Scandinavian, German, and Dutch mostly male name.
The name is derived from Proto-Norse *Hailaga with its original meaning being dedicated to the gods. For its Slavic version, see Oleg. Its feminine equivalent is Olga.

dedicated to the gods = "dedicata agli dei"
ma anche "la santa" cfr: it.wikipedia.org/wiki/Elga
NoPlace
#49 NoPlace 2019-02-08 10:59
Citazione:
#39 Corrado Citazione: le ultime 4 righe mi sembra un libro di Asimov. La Fine dell'Eternità. Che però, se ricordi la trama, fu l'inizio dell'Infinito, cioè, in pratica, il Ciclo dell'Impero e quello delle Fondazioni.
Si che bellezza, a poi il ciclo delle Fondazioni, mamma mia me lo sono mangiato, quasi quasi lo rincomincio.
miles
#50 miles 2019-02-08 11:19
#46 Ben Boux

Se stai scherzando ti propongo per la prossima selezione dei protagonisti di Zelig.
Se sei serio, ti prego, voglio al piu presto il numero di cellulare del tuo pusher.......
ahmbar
#51 ahmbar 2019-02-08 11:21
Citazione:
il viaggio sulla luna è durato solo qualche giorno, qui si parla di permanenza nello spazio, quindi di viaggi molto più lunghi, come quello per esempio verso marte, che dura circa 8 mesi alle condizioni attuali
Se volete fare i complottari, fatelo con un minimo di intelligenza..... thx
Helga e Zohar sono due manichini, il cui scopo sarà quello di misurare le radiazioni cosmiche ricevute dagli astronauti durante un viaggio circumlunare.

Io continuo a leggerci che i dati da raccogliere riguardano il volo verso la luna, mi dici perche' ritieni si stia sbagliando?
Ghilgamesh
#52 Ghilgamesh 2019-02-08 11:22
Citazione:

il viaggio sulla luna è durato solo qualche giorno, qui si parla di permanenza nello spazio, quindi di viaggi molto più lunghi, come quello per esempio verso marte, che dura circa 8 mesi alle condizioni attuali

Se volete fare i complottari, fatelo con un minimo di intelligenza..... thx
Curioso un terrapizzista come k29, che manco crede alla ISS, che POI miracolosamente diventa un difensore della NASA ...

Se qualcuno pensa che i terrapiazzisti siano o coglioni o gente pagata per sostenere quelle stronzate ... arriva lui a confermarglielo!
k29
#53 k29 2019-02-08 11:28
#52 Ghilgamesh
coglione sei tu che non sei in grado di usare il cervello
Io ho fatto un discorso logico, se non ci arrivi a capirlo è la conferma che sei coglione/a
Andrea_1970
#54 Andrea_1970 2019-02-08 11:45
Helga e Zohar sono due manichini, il cui scopo sarà quello di misurare le radiazioni cosmiche ricevute dagli astronauti durante un viaggio circumlunare.
ELFLACO
#55 ELFLACO 2019-02-08 11:52
Citazione:
Helga e Zohar sono due manichini, il cui scopo sarà quello di misurare le radiazioni cosmiche ricevute dagli astronauti durante un viaggio circumlunare.

Io continuo a leggerci che i dati da raccogliere riguardano il volo verso la luna, mi dici perche' ritieni si stia sbagliando?
Sono d'accordo . Facciamo le pulci all'articolo . I dati sulle radiazioni subite dagli astronauti delle missioni Apollo sono state anche postate qui in una vecchia discussione sulle radiazioni cosmiche . Immagino che quelle più precise le abbiano anche quelli che fanno i satelliti o le sonde interplanetarie .
Ora questi manichini avranno dei sensori più precisi per misurare gli effetti delle radiazioni meglio di quelli delle missioni Apollo? Si? No? Come?
Raudh1
#56 Raudh1 2019-02-08 11:55
Ma se neanche si sono accorti di passare le fasce di van Allen mi chiedo a che serve fare tutto ciò.
Le misure più precise che senso hanno ? Tanto sappiamo ( come dice attivissimo ) che le radiazioni erano di Sv insignificanti quindi perché spendere soldi per misurare più precisamente una cosa che già conosco e che già so essere irrilevante per gli astronauti ?
pencri93
#57 pencri93 2019-02-08 12:03
Un momento, come faranno ad uscire dalla cupola che contiene la nostra Terra?

E la mano invisibile gigante come minchia la schivano?

Ma c'è qualche terrapiattista serio fra questi "scienziati" della NASA o siamo in mano ai soliti terrapallisti con il prosciutto davanti agli occhi?
charliemike
#58 charliemike 2019-02-08 12:05
#53 k29 2019-02-08 11:28
Citazione:
coglione sei tu che non sei in grado di usare il cervello
Io ho fatto un discorso logico, se non ci arrivi a capirlo è la conferma che sei coglione/a
Io arrivo a capire che sei un TROLL.
Sostieni qualunque cosa pur di fare il bastian contrario.
charliemike
#59 charliemike 2019-02-08 12:12
#55 ELFLACO 2019-02-08 11:52

Citazione:
Sono d'accordo . Facciamo le pulci all'articolo . I dati sulle radiazioni subite dagli astronauti delle missioni Apollo sono state anche postate qui in una vecchia discussione sulle radiazioni cosmiche . Immagino che quelle più precise le abbiano anche quelli che fanno i satelliti o le sonde interplanetarie .
Ora questi manichini avranno dei sensori più precisi per misurare gli effetti delle radiazioni meglio di quelli delle missioni Apollo? Si? No? Come?
Una volta si diceva che i test servivano a misurare gli effetti delle radiazioni sulle apparecchiature elettroniche, che sono più sofisticate di quelle del '69.
Ma qui si parla di esseri umani. I manichini simulano gli esseri umani, L'articolo parla di esseri umani.

Cos'è? Gli esseri umani sono diventati più sofisticati di quelli del '69? O pensate che gli si guasti lo smartphone nel taschino?
ZORG
#60 ZORG 2019-02-08 12:18
#32 Primus eccetera
Citazione:
Helga e Zorg o come ca... si chiamano i due pupazzi
Capisco che la mia presenza ingombrante ti obnubili la mente, tanto da vedermi ovunque ..
Ma tra Zohar e Zorg c'è una differenza enorme!
Io non ho le tette celesti ma un'antenna telescopica smisurata! :hammer:
flor das aguas
#61 flor das aguas 2019-02-08 12:27
#40 clausneghe
Bravo Claus! anch'io ho avuto la stessa percezione, e francamente sarebbe stato meglio ci avessero preso per il culo, cosi' e' veramente grottesco, sembra di vivere un mondo parallelo...
Michele Pirola
#62 Michele Pirola 2019-02-08 12:34
Pencri93
Mode Tinelli on:
C'è un drago che mangia il sole durante le eclissi. Anzi, il sole manco esiste, c'è un gigante che tiene la mano di fianco alla candela per evitare che si spenga. La ISS? Non esiste manco quella e se sostieni il contrario sei pagato dalla Cia e dalla Nasa.
Mode Tinelli off
jupiter
#63 jupiter 2019-02-08 12:44
" andando più lontano di quanto un essere umano abbia mai viaggiato fino ad oggi."

per quanti sensori possano avere comunque non sono esseri viventi, non e' che le sembianze e le tette di Afrodite A possano farle equiparare ad un esser evivente.

e se non ricordo male ci sono ancora le sonde viger che stanno cazzeggiando fuori dal sistema solare, che sono andati piu lontano......
g.berger
#64 g.berger 2019-02-08 12:44
Io credo che la spiegazione più semplice è che le agenzie spaziali, siano cadute nel tunnel dei reboot che affligge l'industria del cinema. Poichè non ci sono più idee, si prendono quelle vecchie e si fa un reboot, con effetti speciali più belli, attori più bravi, ma le trame sono sempre quelle.
Duluoz
#65 Duluoz 2019-02-08 12:45
Il problema vero e' che in questi casi non serve neanche la manipolazione del passato. Sono le stesse persone che non vogliono informarsi e accettano tutto cio' che gli viene detto dal sistema.
Classico esempio e' il mio collega, persona dotata di raziocinio, che quando gli ho fatto notare questa notizia, mette da parte ogni rigor logico arrivando addirittura a dire '' beh prima hanno mandato gli uomini e ora vogliono vedere se e' ancora sicuro dopo 50 anni''. Certe persone hanno una vera paura intrinseca nel mettere in discussione il sistema, le gerarchie e questo mondo di illusioni che ci siamo creati e semplicemente operano un black out cerebrale. Un po' come quando si rimane petrificati dalla paura.

Ecco perche' le tecnologie vinceranno sull' uomo e lo renderanno un' ameba lobotomizzata. Non e' che non possiamo, non vogliamo svegliarci
NoPlace
#66 NoPlace 2019-02-08 12:53
si può espellere K29? non porta e non ha mai portato una sana argomentazione, insulta anche sul fatto delle letture. Non sai fare manco il Troll :cry:
ELFLACO
#67 ELFLACO 2019-02-08 13:00
Citazione:
Le misure più precise che senso hanno ? Tanto sappiamo ( come dice attivissimo ) che le radiazioni erano di Sv insignificanti quindi perché spendere soldi per misurare più precisamente una cosa che già conosco e che già so essere irrilevante per gli astronauti ?
Intanto la versione ufficiale non è quella di Atti...quindi chi se ne frega di quello che dice lui.
Ripeto ,su LC qualcuno aveva postato una tavella , credo trovata da Massimo, dove si riportava la dosi che avrebbero assorbito gli astronauti dell'Apollo .

Ora quella tavella riportava la verità?? Mah
Ammettiamo che fosse la verità ,io mi chiedo: le misure fatte adesso saranno più precise di allora??Dato che glia astronauti dovranno stare più di 10 giorni nello spazio è così fuori dalla realtà fare misurazioni più precise??

Non sarebbe da superficiali dire : " Usiamo i dati delle missioni Apollo così risparmiamo tempo e soldi "

Potrebbe essere così?
ELFLACO
#68 ELFLACO 2019-02-08 13:06
Citazione:
Ma qui si parla di esseri umani. I manichini simulano gli esseri umani, L'articolo parla di esseri umani. Cos'è? Gli esseri umani sono diventati più sofisticati di quelli del '69? O pensate che gli si guasti lo smartphone nel taschino?
Ma infatti io parlo degli effetti sugli'esseri umani .E' chiaro che alle apparecchiature i raggi cosmici non fanno quasi niente . Le sonde Voyager e la stessa New Horizons hanno i sistemi così ben schermati che funzionano una meraviglia !!

Secondo me ci sono delle ragioni valide per fare queste nuove misurazioni adesso . Caso mai vediamo quali saranno i risultati e poi forse ci sarà da ridere ;-)
Escape2013
#69 Escape2013 2019-02-08 13:16
Non siate troppo caustici, attendiamo prima di vedere se i manichini sopravviveranno a questo Moon test.
ELFLACO
#70 ELFLACO 2019-02-08 13:28
Nell'articolo si parla di questo " Active Dosimeter Mobile Unit Radiation Detector " usato sulla ISS .

esa.int/.../...

Dove si dice :

Citazione:
L'altissima energia delle radiazioni cosmiche galattiche significa che non possono essere completamente schermate. In ogni caso, gli scudi spessi potrebbero - contrariamente a ciò che si pensa- aumentare l'esposizione, producendo una pioggia di particelle secondarie.
Sarebbe interessante chiedere a questo dottore Ulrich Straube, radiologist and flight surgeon at the European Astronaut Centre in Cologne, Germany dove reperire il risultato delle misurazioni già fatte.

ps: eea.spaceflight.esa.int/attachments/spacestations/ID586d28224b749.pdf

Una delle apparecchiature usate sulla ISS per misurare in REAL TIME le radiazioni sugli astronauti . Interessante il riferimento alle Apollo ;-)
ItalHik
#71 ItalHik 2019-02-08 13:37
"L'unica differenza tra i manichini è una tuta anti-radiazioni indossata da Zohar. Confrontando le dosi di radiazioni dei due manichini di prova, i ricercatori potranno determinare in che modo i futuri equipaggi possono essere meglio protetti dalle radiazioni"

de.sputniknews.com/.../...
Nomit
#72 Nomit 2019-02-08 13:57
Ma anche se davvero avessero perso la tecnologia, cosa cambia? Ci stanno provando almeno dal 2004 e, a quanto dicono, non sono neanche vicini a portare degli uomini sulla Luna, mentre negli anni '60 ci sarebbero riusciti in otto anni.
Azrael66
#73 Azrael66 2019-02-08 14:01
#48 Aigor
Citazione:
Beh, volendo Helga deriva da Helge
Ah però, questa mi era sfuggita. ;)
raba1980
#74 raba1980 2019-02-08 14:13
Citazione:
#46 Ben Boux
Ma di tutte queste cose c'è un qualche straccio di prova seria o sono tutte belle ipotesi campate per aria? Perchè se dobbiamo basarci sui selfie delle varie sonde JPL e Nasa da Marte stiamo freschi,crederei più facilmente a colonie aliene su Marte piuttosto che l'uomo sia mai andato più in là dell'orbita bassa terrestre. La nostra tecnologia spaziale è praticamente ferma alla preistoria dell'esplorazione spaziale,riusciamo a mandare nello spazio solo qualche satellite automatico. Non esistono materiali super resistenti in grado di sopportare le sollecitazioni di viaggi interplanetari,non esiste un sistema di propulsione alternativo al propellente chimico,non esiste un sistema serio in grado di schermare le navicelle dalle radiazioni provenienti dallo spazio profondo. Non esiste,allo stato attuale,un sistema vitale in grado di supportare la vita umana su altri pianeti per lunghi periodi di tempo. Nulla,solo spacconate dei vari Elon Mask che poi si schiantano puntualmente al suolo...la Nasa poi manco ci prova più,per mandare in orbita i satelliti si affida a vettori russi od europei. Inoltre dobbiamo fare i conti con una cosuccia come il corpo umano che si deteriora rapidamente nello spazio in assenza di gravità,cosa che ad oggi è solamente in fase di studio e sperimentazione...e finchè non saremo in grado di avere navi spaziali che creino un proprio campo magnetico e gravitazionale le nostre belle gite nello spazio saranno una chimera,roba da Star Trek o libri di fantascienza.
Pyter
#75 Pyter 2019-02-08 14:34
#61 flor das aguas

Citazione:
Bravo Claus! anch'io ho avuto la stessa percezione, e francamente sarebbe stato meglio ci avessero preso per il culo, cosi' e' veramente grottesco, sembra di vivere un mondo parallelo...
Guarda che ci hanno davvero preso per il culo, ed è anche vero che stiamo entrando in un mondo parallelo dove si stanno preparando un'altra volta a riprenderci per il culo.
Pettit ha detto che hanno perso la tecnologia e che stanno riprovando ad acquisirla: significa (in linguaggio esa) che stanno abbandonando il sistema con cui ti hanno presa per il culo e ne stanno costruendo un altro per continuare a farlo in futuro con un sistema (se possibile) più sofisticato.
Pavillion
#76 Pavillion 2019-02-08 14:48
Trovo che sia una bella premessa atta a introdurre il successivo parametro buttato giù prima del tuo passaggio #75 Pyter:
"Pettit ha detto che hanno perso la tecnologia e che stanno riprovando ad acquisirla: significa (in linguaggio esa) che stanno abbandonando il sistema con cui ti hanno presa per il culo e ne stanno costruendo un altro per continuare a farlo in futuro con un sistema (se possibile) più sofisticato".
flor das aguas
#77 flor das aguas 2019-02-08 15:13
#75 Pyter
Bene, grazie per la precisazione, ora si' che mi sento meglio...
ben.zanotto
#78 ben.zanotto 2019-02-08 15:17
Ma quelli sono i manichini di Tommix raccattati dal suolo della rambla, hanno fatto loro una docetta per togliere il pomodoro e ora li riutilizzano.
Risorse riutilizzabili. Bravi. NO ALLO SPRECO!
mik300
#79 mik300 2019-02-08 15:45
Omettere è più facile che spiegare, ecc..

E se da quest'esperimento si acclarasse
Che è letale per l'uomo l'esplorazione della luna?
tommy77
#80 tommy77 2019-02-08 16:01
Citazione:
Secondo me si divertono come dei pazzi a prenderci per il culo. Non ci può essere altra spiegazione, per una notizia come quella circolata in questi giorni sull'imminente viaggio spaziale di Helga e Zohar intorno alla luna.
Che poi a ben vedere,per il culo,continuando a fare avanti/indietro come fanno da 50 anni a sta parte,si stanno prendendo da soli.Sinceramente,ed è a questo che mi riferivo nel thread di CORVELVA,quando uno comincia a sparare cazzate,non essendo + meritevole di fiducia,io semplicemente lo evito e non gli do + retta.Ragion per cui,rasoio d'occam alla mano,caro Max,sei tu che continui a dare troppo credito ai 5 scarpe!
Se,solo,tu applicassi il rasoio d'occam ,come riesci a ben applicarlo per le stronzate delle missioni A-pollo,a tutte le stronzate,nefande,da gatekeepers stagionati dei 5 scarpe....Io non mi sarei preso la,pena,di darti dell'ingenuo/fessacchiotto. Scusa l'O.T. ma,con questo thread,mi hai servito un assist che non potevo non sfruttare! :hammer: :hammer: :hammer:
mc
#81 mc 2019-02-08 16:32
Citazione:
ma c'è un altra considerazione
tutti gli astronauti non mi pare che siano morti di tumore , linfomi, melanomi o altre patologie riconducili a una esposizione importante ai raggi cosmici
quindi di che cazzo si preoccupano?
Vero:
Questo "impone" ai dati raccolti nella missione futura di dover risultare, sostanzialmente, del tutto innocui (o pressoche' tali), pena lo smentire i precedenti viaggi (o, comunque, le misurazioni e le conclusioni che se ne trassero all'epoca ... con nuove ombre su cui fare luce, per i "Primi pionieri" ...). Staremo a vedere.

:roll:
mc
charliemike
#82 charliemike 2019-02-08 16:49
Ri-evidenzio il passaggio sottolineato da Massimo.

Citazione:
Dal sito della ESA, l'agenzia spaziale europea, leggiamo: "Questi due manichini occuperanno il posto dei passeggeri durante la prima missione di Orion intorno alla luna, andando più lontano di quanto un essere umano abbia mai viaggiato fino ad oggi. Dotata di 5600 sensori, la coppia di manichini misurerà le quantità di radiazioni a cui gli astronauti potrebbero essere esposti nelle missioni future, con una precisione senza precedenti."
Quindi sintetizzando:
1 - non siamo mai andati così lontano.
2 - non verificano con più precisione le quantità di radiazioni già note, ma le misurano nuovamente in barba alle misurazioni degli anni '60. E usano pure il condizionale. Non sanno nemmeno se queste radiazioni ci sono.
munchmadon
#83 munchmadon 2019-02-08 17:07
La catena Zara ha aperto il primo negozio lunare. I due manichini serviranno per allestire le vetrine. Non posso dirvi tutto io però, fate ricerca...
BELLINI
#84 BELLINI 2019-02-08 17:08
#79
Senza un'adeguata schermatura dalle radiazioni, le missioni lunari sono mortali.
La missione con manichini e sensori serve proprio per verificare se la schermatura di Orion permette agli astronauti di viaggiare in sicurezza in quelle regioni dello Spazio
starburst3
#85 starburst3 2019-02-08 17:45
#42 Azrael66
Citazione:
"Il Sefer ha-Zohar (in ebraico ספר הזוהר, Libro dello Splendore) o semplicemente Zohar (in ebraico זוהר Zohar "splendore"), anche testo profetico ebraico, è il libro più importante della tradizione cabalistica."
Sul nome Helga non ho trovato nessun riscontro degno di essere menzionato.
Te lo do' io il riscontro, helga dallo scandinavo significa santa, dov'e senna? A questo punto lui avrebbe scritto....ancora una volta gli anglosion.
Dovrebbero andare nello spazio due manichini di religione ebraico-cristiana? :-o
P.S. Messaggio per gli spindoctor dell'esa....mandateci altre newsfk, ci stiamo divertendo troppo!! :-D

IN RED WE TRUST
horselover
#86 horselover 2019-02-08 17:53
dai grafici sull' assorbimento delle radiazioni durante le missioni apollo risulta che chi è andato al di la delle fasce di van allen non me ha subite di più di chi non c'è andato
Cum grano salis
#87 Cum grano salis 2019-02-08 18:08
Ho come un déjà vu. A leggere tutti i commenti di oggi, mi sovviene un altro thread recentemente chiuso e che non nominerò :perculante: , in cui qualcuno indicava una fonte nel tentativo di arginare con raziocinio una crescente euforia di opinioni prima che diventasse irrefrenabile, e veniva puntualmente ignorato...
Siccome quel capitolo è stato chiuso definitivamente, ed a prescindere dai leciti dubbi su altre questioni affini all'argomento in questione, il mio invito è quello di domare un po' il cavallo imbizzarrito e di seguire per un attimo almeno l'indizio postato da #71 ItalHik per trovare altre possibili spiegazioni, dove apparentemente non ce ne sono al momento.
Citazione:
Per cui semplicemente con Google traduttore visto che non conosco il tedesco, copio, edito un minimo la traduzione ed evidenzio :

Citazione:
L'Agenzia spaziale europea sta progettando un volo della sonda spaziale statunitense Orion per misurare il livello di radiazione sulla luna ed i suoi effetti sul corpo umano.

L'Esa prepara due manichini di prova chiamate Helga e Zohar.

Equipaggiato con oltre 5.600 sensori, la coppia misurerà i livelli di radiazioni che gli astronauti potrebbero sperimentare nelle future missioni.

"Due fonti di radiazioni sono preoccupanti: raggi cosmici galattici e particelle solari maligne", spiega l'Esa .

I due manichini di prova simulano corpi femminili adulti. Sia Helga che Zohar consistono in 38 dischi di plastica equivalenti ad un tessuto ed imitano la diversa densità delle ossa, tessuti molli e polmoni. Simili manichini sono usati negli ospedali per determinare la corretta dose di radiazioni nella terapia del cancro.
"Abbiamo scelto manichini di prova femminili perché il numero di astronauti è in aumento e il corpo femminile è in genere più suscettibile alle radiazioni", (ecco il perché delle ghiandole mammarie, sede del tumore al seno, ma per tutti le tette. N.d.R. cioè io) ha affermato Thomas Berger, scienziato senior presso il Matroshka Astro Rad Radiation Experiment del Centro aerospaziale tedesco (MARE).

Nella maggior parte delle zone del corpo sensibili alla radiazione - i polmoni, lo stomaco, l'utero e il midollo osseo - sono stati installati sensori.

L'unica differenza tra i manichini è un giubbotto anti raggi X che indosserà lo Zohar. Confrontando le dosi di radiazioni dei due manichini di prova, i ricercatori possono determinare in che modo i futuri equipaggi possano essere meglio protetti dalle radiazioni. (ed ecco perché sono 2 ! N.d.R.)
Inoltre, i 'potrebbero' dell'Esa penso siano più dovuti al fatto che sulle missioni di più lunga distanza e/o lunga durata previste nel futuro aumentino di molto le probabilità di essere investiti da tempeste solari o da CME, ed inoltre che non è detto a priori che non si riesca a trovare (per allora) una qualche mitigazione da schermatura tecnologica innovativa. Come già detto e come ovvio, aumentando le dosi assorbite e la durata temporale entro cui si possono assorbire, aumentano i rischi per possibili danni da esposizione ed in Teoria del Rischio proprio basica la formula R = P x D esprime il valore di rischio come prodotto tra i due fattori P e D dove P è la probabilità che si verifichi l'evento dannoso preso in esame e D è il massimo danno ipotizzabile che lo stesso evento può causare. Faranno una bella tabellona Excel facendo variare a volontà questi due parametri tra il minimo ed il massimo in un'infinità di combinazioni fra loro e per ogni patologia umana, cercando poi una configurazione di ottimo che minimizzi contemporaneamente i vari Rischi, tenendo in conto gli inevitabili compromessi.
Aggiungo poi che, vero o non vero che sia in senso lato l'affare Luna, di donne che siano arrivate anche solo nei pressi di Selene non ne ho proprio notizia, e siccome le tette fortunatamente per me le hanno solo loro, ciò rende ancora più sensato misurare anche e proprio quello che riesce a passare le tute schermate o lo scafo, proprio dove noi maschietti siamo...piatti (ouch! non dovevo dirlo!) :-D

Il giubbotto anti raggi X si chiama AstroRad, ed è stato sviluppato da una start-up sponsorizzata dall'Agenzia Spaziale Israeliana. Ecco capito perché il manichino che lo vestirà si chiama Zohar e non come la sorella di Thor.
Sulle origini dell'altro nome nel mondo nordico neanche indago, visto che l'altro partner del progetto è la German Aerospace Center che si trova vagamente da quelle parti mi sembra...
Poi ognuno faccia un po' come vuole, soprattutto se ci si diverte :hammer:

Edit : me lo sono proprio scelto bene il nick, o no? :pint:
nib
#88 nib 2019-02-08 19:11
Bene, se le misurazioni ci diranno che un essere umano schiatta per via delle radiazioni,
Chi lo dice poi a Piero Angela?
Azrael66
#89 Azrael66 2019-02-08 20:01
#85 starburst3 #87 Cum grano salis
Continuando sulla falsariga dei nickname affibbiati alle due robotiche donzelle, ho trovato un riscontro che tirandolo per i capelli ma tanto, tanto fa riferimento ad un ebrea deportata ad Auschwitz la quale riportò su di un diario le sue disavventure:
Il diario di Helga Weissova.
Helga Weissova è nata a Praga il 10 novembre 1929. Fu deportata con i genitori a Terezín il 10 dicembre 1941. In seguito fu deportata ad Auschwitz, Freiberg e Mauthausen. Durante la sua permanenza a Theresienstadt tenne un diario (di cui riportiamo una pagina relativa all’epidemia di tifo del 1942) e realizzò numerosi disegni, capaci di documentare la realtà del ghetto. E infatti, Disegna ciò che vedi fu il rigido imperativo morale che suo padre l’esortò a seguire e che dà il titolo alla raccolta dei suoi disegni di Terezín, nascosti nel 1944 (al momento della partenza per Auschwitz) e poi recuperati dopo la guerra.

assemblea.emr.it/.../il-diario-di-helga-weissova
mik300
#90 mik300 2019-02-08 20:53
Dall'esa

Citazione:
Radiation poses a major health risk to people in space. Astronauts on the International Space Station receive doses 250 higher than on Earth. Away from Earth’s magnetic field and into interplanetary space, the impact on the human body could be much higher – up to 700 times more.
ma le radiazioni non erano irrilevanti??
miles
#91 miles 2019-02-08 20:55
Ettepareva che anche sui nomi dei manichini non partisse il rasponaggio esotimassogiudorettilmanico.
Pavillion
#92 Pavillion 2019-02-08 20:55
Mi ero soffermato sull'immagine, postata da Cum grano salis, prima di inviare un messaggio a Massimo, prima di inviare un messaggio a Charliemike... parte di quei messaggi è confluita nel messaggio a Pyter. Non è che l'omettere sia più facile che spiegare anche perchè dovrei spiegarmi l'improvvida attrazione per la "carne binaria". Fantascienza e Caviale.

Mi soffermai sull'immagine: LEMPERTZ LETTERS AND FLAGS
Anche.
Pyter
#93 Pyter 2019-02-08 21:20
Citazione:
"Abbiamo scelto manichini di prova femminili perché il numero di astronauti è in aumento e il corpo femminile è in genere più suscettibile alle radiazioni",
Ridicoli.
Queste cose le potete raccontare a Miles.
miles
#94 miles 2019-02-08 21:34
Citazione:
Queste cose le potete raccontare a Miles.
Ma non è che a puttanata galattica dobbiamo rispondere con sfilze di minchiate interstellari eh....
ahmbar
#95 ahmbar 2019-02-08 21:40
Kamiokande fece al tempo delle discussioni su American moon un post sulla quantita' di radiazioni che avrebbero dovuto assorbire gli astronauti dell'Apollo nelle varie missioni, sono curioso di vedere se quanto da lui calcolato (dati NASA) trovera' corrispondenza nei valori che raccoglieranno le madamigelle dell'ESA
Floh
#96 Floh 2019-02-08 23:59
@ Juss (#10)

Citazione:
i 2 manichini sono di sesso femminile!!
Non trarre troppo facilmente le conclusioni. :hammer: Probabilmente, tra un po' di giorni, diranno che Zohar ha sì un aspetto femminile ma che si sente un maschio, per cui - accantonando la logica più elementare e il comune buon senso - affermeranno che, in realtà, va considerato un uomo; gli verrà scritto anche sul documento d'identità. E chi oserà dissentire dovrà essere considerato un eretico. ;-)
Floh
#97 Floh 2019-02-09 00:30
Una piccola annotazione circa i nomi scelti per i manichini:

Helga, di origine nordica, sta a significare "santo", "benedetto".

Mentre Zohar, scrive Wikipedia, è un "testo profetico ebraico, [...] il libro più importante della tradizione cabalistica".

Fonti:
1 - en.m.wikipedia.org/wiki/Helga
2 - it.m.wikipedia.org/wiki/Zohar
Davide71
#98 Davide71 2019-02-09 00:56
Ciao a tutti:

Scientists in Australia announced a startling discovery this week when they revealed that a piece of rock brought back by the crew of the Apollo 14 moon landings was actually originally from Earth.
thevintagenews.com/.../...
Scienziati australiani hanno annunciato una scoperta che lascia perplessi, quando questa settimana hanno rivelato che un pezzo di roccia riportato dalla missione Apollo 14 sia originario della Terra.
Sicuramente troveranno una spiegazione perfettamente scientifica del fatto, del tipo che la Luna e la Terra si sono scambiati materiali miliardi di anni fa...ipotizzano un asteroide.
Altre spiegazioni sono possibili peró, soprattutto per chi pensa male...
Cum grano salis
#99 Cum grano salis 2019-02-09 00:59
:hammer: Ho tirato fuori dal cassetto il Looking Glass che mi ero costruito in cantina ai tempi con le istruzioni di Dan Burisch, ed ho dato un'occhiatina nel futuro giusto per........
....dunque verrà fuori che in base ai dati del crollo delle twin venusers

le due nuove Venere del dueMilo ;-) , avvenuto in seguito ad un imprevedibile, violento attacco tempestasolaristico senza precedenti nella storia, la versione 'ufficiale' sarà che le donne astronauta dovranno assumere dei soppressori di ciclo mensile per limitare gli ormoni, che per la scienza, scioccata, stimolerebbero solo pesanti sconvolgimenti tumorali, ma per la versione 'uffa-iciale', sarà che per gli astronauti, scocciati, invece stimolerebbero solo pesantissimi sconvolgimenti umorali. :-D :-D :-D
Insomma, anche nel futuro nello spazio, vi informo che sarà sempre la solita solfa : ma che state a guardare il dettaglio, bevetevi la versione ufficiale e mandate giù la pillolina, così poi vi state belli belli tranquilli e soprattutto non rompete più le palle :hammer:
david
#100 david 2019-02-09 07:15
E' chiaro che questo esperimento fallirà.
Se i sensori dovessero rilevare, una radioattività
non sopportabile da un essere vivente, questo
sbugiarderebbe la Nasa e le precedenti missioni lunari.
tommy77
#101 tommy77 2019-02-09 09:34
Mmhhh vedo,purtroppo,che quello che diceva il prof. di chimica ovvero :Citazione:
C.V.D.
come,pure,quello che asseriva il mio oculista,fidato,ovvero :Citazione:
Gli occhiali servono,solo,a farti vedere quello che c'è davanti il naso! :-D
si avverano giorno dopo giorno.
In molti di voi si lambiccano :-D il cervello in merito a 2 semplici, Citazione:
anonymous nomina :-D
Nessuno si interroga in merito al nome dato alla capsula ovvero : Citazione:
ORION
e consideriamo che,ormai,sono circa 15 anni che circola sto nome :)(9 dicembre 2004--17 gg. ante tsunami apocalittico Asiatico).In effetti,io stesso,mi meraviglio del come,praticamente,nessuno si interroghi su quel nome,buttato li,mentre si pensa solo ai dettagli.Forse perchè nessuno conosce la simbologia di ORIONE,cioè in realtà cosa quella costellazione rappresenta per il destino dell'umanità.E pensare che Orione è l'unica costellazione che,oltre ad avere una ►CINTURA◄ celeste/spirituale,ha anche un modello di ►CINTURA◄ terrena,ma non per i pantaloni :-D, universalmente famoso ossia : le piramidi della piana di Giza.
redazione
#102 redazione 2019-02-09 10:04
FLOH: Citazione:
tra un po' di giorni, diranno che Zohar ha sì un aspetto femminile ma che si sente un maschio, per cui - accantonando la logica più elementare e il comune buon senso - affermeranno che, in realtà, va considerato un uomo;
Infatti. Sulla carta di imbarco della Orion c'è scritto "astronauta 1" e "astronauta 2".
franat
#103 franat 2019-02-09 11:12
SENZA PAROLE, ESTERREFATTO :-o
Cum grano salis
#104 Cum grano salis 2019-02-09 11:39
#101 tommy77
Su quello che dici sono sicuro, penso che il nome di ogni cosa di una certa risonanza ormai da tempo debba avere un suo imprimatur dai, come dicono gli americani, Powers that be, perchè poi il nome verrà ripetuto a iosa ovunque per anni, ed il potere evocativo in prima istanza e quello esoterico in ultima della 'parola' è ben noto a chi tesse le fila. Che poi da Orione e soprattutto da lì vicino cioè da Sirio, siano arrivati grandi casini per l'umanità ce l'hanno tramandato in tutte le salse i miti di tante popolazioni che erano sotto la loro diretta influenza. Però in certi casi se si vuole analizzare proprio tutto tutto poi non se ne esce più, si rischia di voler vedere sempre per forza qualcosa che però non sempre c'è, perché se ci fosse sempre allora giocherebbero a carte scoperte, quindi fine dei giochi. Diciamo che occorre magari fare un po' di selezione all'ingresso, ecco. Però se in questo caso specifico hai qualche contributo nuovo da portare, se hai un'idea da proporre sulla simbologia di Orion legata ai manichini, io sono tutto orecchi !
Comunque, se sei interessato e non l'avessi già visto, ti posso segnalare una conferenza di Malanga davvero interessante sulla Piramide di Cheope :

Siccome non so se lo conosci, il mio consiglio è quello di tirar fuori quello che di utile ti può venir fuori, o qualche spunto di riflessione, tenendo separato il background del ricercatore dal filo del ragionamento che segue, in modo da vedere tutto con il filtro dei tuoi occhi, prima che con il suo. Alla fine sarai tu a decidere cosa pensare, cosa ti torna o cosa no di quello che viene detto, ma ti assicuro che ne vale veramente la pena trovare le 3 ore necessarie per vederlo tutto.
Mi ringrazierai :hammer:
Ovvio che se invece l'hai già visto e sai già di cosa parlo, la mia proposta rimane comunque valida per tutti gli altri che la volessero accogliere.
smako
#105 smako 2019-02-09 13:32
Ottimo Malanga in questo filmato!!
Molto, molto interessante!
desbouvet
#106 desbouvet 2019-02-10 04:44
Da quel che so la prima missione orion non è circumlunare tanto per farsi le seghe ma prepara una stazione spaziale internazionale 2.0 in orbita lunare piuttosto che (bassa) terestre e questa stazione in orbita lunare prepara a sua volta la grande missione su marte che seguirà
QUANDO SI PARLA DI TESTARE SIMULACRI UMANOIDI IN ORBITA LUNARE SI INTENDE PREPARARSI A UNA LUNGA PERMANENZA UMANA IN ORBITA AL SATELLITE E QUESTO PER TESTARE A SUA VOLTA UN VIAGGIO BEN PIÙ LUNGO
Quindi riferendosi al programma orion ci si riferisce per davvero a qualcosa che supera di molto le vere o presunte missioni di 40 anni fa... È chiaro o no ?
A volte la controinformazione, che io sposo e promuovo su 200mila argomenti e con tutta la mia passione, a volte deve fare un bagno di umiltà....capito?....se uno non se di cosa sta parlando è meglio che non ironizzi troppo...

Tra l'altro....le fasce di van allen secondo alcuni astrofisici si estendono, nel lato opposto al sole ( secondo la formula del toroide piegato dal vento solare etc, andate a studiare) ben OLTRE l'orbita lunare PER CUI deduco io la famosa dichiarazione per cui andare su marte presuppone la soluzione del problema etc è pienamente spiegata dal fatto che, raggiungendo la luna con gli apollo, beninteso in opposizione al sole, gli astronauto rimasero protetti all'interno della coda della magnetosfera terrestre MENTRE andando verso marte ciò sarebbe di gran lunga improponibile e quindi sì che fonalmente si pone il problema delle fasce...
Con tutto ciò rimango dubbioso che davvero in certe condizioni e congiunzioni astronomiche la cipolla della magnetosfera (la sua coda) raggiunga addirittura la luna, quindi non so proprio se credere o meno a questa mezza giustificazione che ho riportato, MA è giusto riportarla....perché potrebbe essere anche vera, no?
Ho sempre pensato che gli Apollo con humans siano un fake ma questo non vuol dire che quando parlano di marte o anche solo di una stazione circumlunare (ovvero il primo uso di orion, informatevi....) ci stiano a pigliá per culo.
Liviomex
#107 Liviomex 2019-02-11 13:46
A beh se quei due mezzi manichini con le tette colorate di blu non sono una presa per i fondelli , temo dobbiamo ridefinire il concetto di presa per i fondelli.
hvsky
#108 hvsky 2019-02-16 00:10
ma se dovessero tornare squagliati dalle radiazioni hanno già pronti dei cloni dei cloni ???????????

mhuaaaaa .....
Rolly
#109 Rolly 2019-02-19 00:19
Concordo appieno con #106 desbouvet.

Sogghigno però all'idea di ciò che potrebbe succedere al ritorno dei due manichini sulla terra: se durante l'allegro viaggetto gir-in-giro al nostro satellite le quattro procaci tettone blu prendessero una dose di radiazioni incompatibili con la vita umana, che cosa ci potrebbero raccontare per giustificare il fatto che non potremmo "ritornare" sulla Luca che però non vada in contraddizione col fatto che ci siamo "già stati"?

Altro che arrampicarsi sugli specchi...

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO