Forum

Commenti Recenti

rss

di Giulietto Chiesa

Ho visto American Moon di Massimo Mazzucco [qui il trailer] mentre a Venezia ri-celebravano la conquista della Luna, con l’hollywoodiano First Man.

Sebbene in questi anni io non mi fossi mai pronunciato sullo sbarco sulla Luna, decido oggi di dire cosa ne penso. Chi voglia leggere la mia intera recensione al film (pubblicarla qui è impossibile per ragioni di spazio) può visitare la mia pagina Facebook. Conosco Massimo Mazzucco. Il suo lavoro “11 settembre, la Nuova Pearl Harbor” è una straordinaria enciclopedia sul più grande attentato terroristico. E solo un totale imbecille può uscire da quella visione ancora convinto che 19 terroristi islamici, sotto la guida di Osama bin Laden, abbiano organizzato e attuato l’11 settembre.

Questo documentario mette seriamente in dubbio che sulla Luna ci sono andati.

D’altro canto mi pongo la questione: si può affermare che nessuna delle sei missioni Apollo (Apollo 11, 12, 14, 15, 16, 17) di cui la versione ufficiale afferma il successo, sia giunta effettivamente sulla Luna? Penso che, allo stato dei fatti non sia possibile fare un’affermazione come questa. Neanche l’autore del film lo fa.

Ma l’analisi dettagliatissima di American Moon conduce alla conclusione inequivocabile che tutta la Missione Apollo è infarcita di trucchi e menzogne che nascondono cose cruciali.

Fin dove siano giunti i trucchi e dove cominci una qualche verità è difficile da scoprire. Massimo Mazzucco, del resto, non ha toccato molti punti aperti (per esempio non si è addentrato nella pubblicistica web russa non ufficiale, dove c’è una valanga di argomenti seri che mettono anch’essi in dubbio il racconto ufficiale dell’America). Non ha toccato tutta la — a mio avviso rilevantissima — serie di allusioni alla missione Apollo di Stanley Kubrick, contenuta nel suo film 2001 – Odissea nello spazio. E molto altro. E ha fatto bene, preferendo restare sul terreno solido e ponendo le domande alle quali non è possibile non rispondere. E, se la risposta non viene, allora non resta che concludere che chi ha parlato ha mentito.

Non posso seguire, in una recensione come questa, tutti i punti evidenziati dal film. Vi dirò quelli che hanno lasciato in me una traccia indelebile. Sono tre essenzialmente:

a) Le interviste con i fotografi illustri: Peter Lindbergh, Aldo Fallai, Toni Thorimbert e Oliviero Toscani. La loro analisi giunge alla conclusione unanime che si tratta di fotografie realizzate in uno studio cinematografico, opportunamente attrezzato ma non in grado di nascondere l’evidenza.

b) La sparizione dei nastri contenenti tutti i dati di volo (quelli della missione Apollo 11, Armstrong, Collins, Aldrin) insieme ai dati biometrici dei tre membri dell’equipaggio, che furono certamente registrati nel corso dell’intera missione. Sparizione tanto inspiegabile quanto clamorosa.

c) La questione delle “Fasce di Van Allen”. Si tratta di zone che circondano completamente la Terra e si trovano tra la Terra e la Luna, a una distanza tra 1500 e 40.000 km dalla Terra. Per intenderci: tutti i satelliti lanciati in orbita in questi decenni, i voli umani, le stazioni spaziali, sono alll’interno di una sfera di raggio molto inferiore ai 1000 chilometri, cioè molto al “di qua” delle “Fasce di Van Allen”. Di esse si sa (lo scrisse il loro scopritore) che sono altamente radioattive e — egli presunse — molto pericolose per un essere vivente che rimanesse esposto alla radioattività. Quali siano i livelli di pericolo che esse rappresentano non lo sa nessuno, al momento attuale. Tant’è vero che recentemente la Nasa ha realizzato un documentario (visibile anche su YouTube) per spiegare al grande pubblico che, prima di mandare sul pianeta Marte una missione pilotata, occorrerà far orbitare una navicella spaziale tra la Terra e la Luna proprio nelle “Fasce di Van Allen”. Naturalmente senza equipaggio e per studiare gli effetti della radioattività sugli strumenti e su forme di vita di diverso livello di sviluppo. Dunque? Se la Nasa non ne sa niente nel 2018, cosa significa? Significa che ben sei missioni Apollo (11,12,14,15,16, 17), dal 1969 al 1972, con a bordo 18 astronauti, avrebbero attraversato le “Fasce” per ben due volte ciascuna, andata e ritorno. Senza sapere quali erano i rischi cui venivano sottoposti quegli uomini.

Ora, visto che i cosmonauti sono tornati tutti vivi, resterebbe l’ipotesi che le “Fasce”, pur esistendo, non sono così perniciose come Van Allen aveva previsto. Ma resta anche l’ipotesi che nessuno dei 18 astronauti le abbia attraversate. In ogni caso resta stranissimo e sbalorditivo il fatto che la Nasa si sia “dimenticata” delle sei missioni Apollo e riveli ora la necessità di studiarle, nel caso si voglia mandare qualche riccone su Marte nel corso dei prossimi dieci anni.

Ultima nota, questa volta divertente: Mazzucco si preoccupa di seguire le mosse di alcuni dei cosiddetti “debunker”, cioè di coloro che furono incaricati di “smontare” i sospetti di cui stiamo parlando. Infatti furono, e sono, molti gli increduli che andarono a fare le pulci alla versione ufficiale. Mazzucco riporta i disperati tentativi di spiegare l’inspiegabile e dimostra, a sua volta, pazientemente, l’inanità dei loro sforzi. Tra i “debunker” presi in giro c’è anche l’italiano Attivissimo. La perla della sciocchezza più sesquipedale spetta a lui. Che, in una conferenza, visibile nel film, cerca di giustificare la sparizione dei nastri dicendo, all’incirca, che “si può spiegare con il fatto che erano molto costosi e si dovevano riutilizzare”.

Ma questo è folklore.

Ripeto, è l’intero film che va visto e valutato nel suo insieme. Mazzucco non afferma mai con certezza che sulla Luna non ci sono andati, ma pone una lunga serie di domande legittime, alle quali è necessario dare una risposta valida, se si vuole continuare a sostenere che sulla Luna invece ci sono andati.

Fonte: Il Fatto Quotidiano

Aggiungi Commento   

redazione
#1 redazione 2018-09-03 17:38
Voglio ringraziare pubblicamente Giulietto Chiesa per questo gesto coraggioso. Nessuno lo obbligava a prendersi un onere in più, specialmente di questo calibro.
Aigor
#2 Aigor 2018-09-03 17:49
Belin, grande Giulietto! :pint: :pint: :pint:

E Il fatto quotidiano si è preso una bella briga pure lui...
horselover
#3 horselover 2018-09-03 18:22
ma qualcosina in più sugli argomenti dei dissidenti urss mi piacerebbe saperlo
SuperGulp
#4 SuperGulp 2018-09-03 18:39
Il buon senso e la logica (tanto amata da Massimo... e ci mancherebbe), dovrebbe far propendere
chiunque si accosti a temi simili a considerare perlomeno possibile la versione negazionista.
Ovviamente le cose non stanno così. Centinaia di debunker in erba (consapevoli o meno) sono sempre
pronti a dare una mano, già una decina di account hanno commentato l'articolo su il Fatto quotidiano,
inutile sottolineare siano tutti commenti pro. Questi secondo me sono organizzati capillarmente e hanno
costantemente sotto controllo il web.
Ghilgamesh
#5 Ghilgamesh 2018-09-03 18:47
I lettori del fatto .. brutta gente ^__^
Ho provato a postare qualche commento, ma li pubblicheranno forse domani, intanto le scimmie continuano a cantarsele e suonarsele.

Se qualcuno di voi è "sostenitore" e quindi i mess glieli passano subito, scriva qualcosa.
pencri93
#6 pencri93 2018-09-03 18:50
Complimenti a Giulietto Chiesa e alla redazione de Il Fatto Quotidiano.
horselover
#7 horselover 2018-09-03 18:59
sul "fatto" chiesa è sottoposto da sempre a una strettissima marcatura a uomo da parte dei soliti
DanieleSpace
#8 DanieleSpace 2018-09-03 19:06
@ Ghilgamesh

Puoi commentare liberamente sulla pagina Facebook de IFQ .
DanieleSpace
#9 DanieleSpace 2018-09-03 19:07
Osservare con quale solerzia ed efficenza intervengano i troll, fatti di falsi profili con immagini random e argomentazioni ad hominem... è affascinante :-D
È la dimostrazione di quanto siano affiatati questi gruppi di influenza
Ilriga
#10 Ilriga 2018-09-03 19:24
Perché dice che Mazzucco non sostiene che sulla luna non sono andati?
Che giochiamo al gratta e vinci?
Lo sostiene eccome, e quindi perché non dirlo?
Comunque, un buon motivo per non leggere più quello che scrive chiesa.
Aigor
#11 Aigor 2018-09-03 19:25
La guerra è guerra e loro sono organizzatissimi...
redazione
#12 redazione 2018-09-03 19:37
ILRIGA: Citazione:
Perché dice che Mazzucco non sostiene che sulla luna non sono andati?
Nel suo articolo Giulietto dice: "Mazzucco non afferma mai con certezza che sulla Luna non ci sono andati". Non dice quello che hai detto tu.

E ha perfettamente ragione. Io nel film non lo affermo mai con certezza.

Se poi qualcuno arriva a questa conclusione, vuole semplicemente dire che nel film ho fatto le domande giuste.
kamiokande
#13 kamiokande 2018-09-03 19:50
Complimenti a Giulietto Chiesa per la volontà di tenere il punto sempre e comunque, anche, e soprattutto, in territorio "nemico" come il main stream. C'è da dire che "il fatto" lascia molta libertà ai suoi commentatori e opinionisti, infatti una delle poche cose buone del giornale è che si può leggere tutto ed il contrario di tutto (a volte la cosa sa di paraculaggine, ma alla fine va comunque bene così). In merito ai commenti, che dire? Certamente il tema non agevola un normale scambio di vedute, ma non è che in merito ad altri temi meno borderline (come economia e politica) si leggano perle di dialettica. Poi, come è stato già fatto notare, Chiesa è sorvegliato speciale quindi, unendo questo al tema, il fuoco di fila è garantito (anche se penso che la maggior parte degli utenti non faccia parte di gruppi organizzati, non ce n'è bisogno, la gente agisce ormai in automatico).
aledjango
#14 aledjango 2018-09-03 19:59
Il fatto quotidiano è un po' diverso dagli altri.. Anche se non sempre si schiera apertamente.. Nel frattempo io ho fatto vedere il documentario a un po' di persone.. Ma nessuno mi dice niente.. Qualcuno addirittura non lo guarda.. Massimo prova a fare un documentario su cristiano Ronaldo.. E vedrai che successo..
david
#15 david 2018-09-03 20:15
Leggendo i commenti a questo articolo, sul Fatto Quotidiano,
c'è da disperarsi, troppi che credono alle tesi ufficiali,
anche contro l'evidenza più lampante.
Molti che si rifiutano anche di vedere e analizzare
le tesi alternative, con sciocca sicumera .
Non li pervade neanche il minimo dubbio.
Se questo mondo è questo schifo che è, non c'è da stupirsi,
con tutti questi "polli" in circolazione...
pencri93
#16 pencri93 2018-09-03 20:34
Non mi aspettavo una tale carneficina nei commenti.

Potrebbe essermene sfuggito qualcuno, ma mi sembra che a parte quelli di Ghilgamesh siano tutti (ma proprio tutti) a favore degli allunaggi.
horselover
#17 horselover 2018-09-03 20:57
sono professionisti anti chiesa con il loro seguito (forse) e vanno a testa bassa contro qualsiasi cosa dica chiesa. almeno era così qualche anno fa'
maurixio
#18 maurixio 2018-09-03 21:15
Citazione:
Tant’è vero che recentemente la Nasa ha realizzato un documentario (visibile anche su YouTube) per spiegare al grande pubblico che, prima di mandare sul pianeta Marte una missione pilotata, occorrerà far orbitare una navicella spaziale tra la Terra e la Luna proprio nelle “Fasce di Van Allen”.
Qualcuno ha sottomano un link per questa affermazione?



Bravo Giulietto Chiesa!
El_Barbudo
#19 El_Barbudo 2018-09-03 21:31
Ghilgamesh
#20 Ghilgamesh 2018-09-03 21:41
Citazione:
#8 DanieleSpace 2018-09-03 19:06

Puoi commentare liberamente sulla pagina Facebook de IFQ .
Non ho FB ... e comunque non credo che sul sito i commenti siano censurati, MENTRE su FB no.

Purtroppo da quando si sono quotati (venduti) in borsa, quelli del fatto son diventati praticamente come gli altri ... ogni tanto passano articoli come questo, ma solo per farli spernacchiare dalla loro claque.
maurixio
#21 maurixio 2018-09-03 21:50
Grazie el Barbudo.
Questa è nel film, la sapevo. Non sapevo si trovasse su you tube.
Ovviamente non esistono smentite ne conferme da parte della Nasa?
Chisa' se a Venezia hanno mai visto il video!?
juss
#22 juss 2018-09-03 22:03
io per non sbagliare non leggo nemmeno quei commenti....il mio tempo è diventato troppo prezioso per perdermi dietro alle persone/avatar/nickname spudoratamente falsi

complimenti a coloro che sanno vedere bene e si fanno sempre delle domande. un giorno guarderò anch'io amerdican moon anche se già senza guardarlo non posso che fidarmi.
Ghilgamesh
#23 Ghilgamesh 2018-09-03 22:07
Tra l'altro, aggiungo che i commenti possono essere postati fino alle 21 ... ora un coglione ha appena postato, le mie risposte saranno in attesa di moderazione fino a domani (almeno due ore dopo l'orario di inizio possibile di pubblicazione commenti)

E' così che quei cani alterano la realtà ...
DanieleSpace
#24 DanieleSpace 2018-09-03 22:14
#15 David

Citazione:
Leggendo i commenti a questo articolo, sul Fatto Quotidiano,
c'è da disperarsi, troppi che credono alle tesi ufficiali,
anche contro l'evidenza più lampante.
Molti che si rifiutano anche di vedere e analizzare
le tesi alternative, con sciocca sicumera .
Non li pervade neanche il minimo dubbio.
Se questo mondo è questo schifo che è, non c'è da stupirsi,
con tutti questi "polli" in circolazione...
Non è detto che "troppi" credano alle tesi ufficiali. Semplicemente per primi intervengono a commentare, quelli di una certa schiera "pilotata". Poi quelli che si sentono nell'impellenza di dire la loro, pur non capendo un cacchio dell'argomento.
Sono certo che ci sia un gran numero di persone intelligenti che hanno dubbi, che tacciono sull'argomento
totalrec
#25 totalrec 2018-09-03 22:50
DanieleSpace
Citazione:
Sono certo che ci sia un gran numero di persone intelligenti che hanno dubbi, che tacciono sull'argomento
Sono più pessimista.
Il 75-80% degli individui non ha né dubbi, né certezze. Semplicemente ripete in modo acritico ciò che percepisce a livello ambientale (cioè attraverso la TV, la pubblicità, i giornali, i conoscenti, ecc.).
Non cambia mai idea perché non ne ha una.
Cambia semplicemente posizione, senza neanche rendersene conto, quando TV, conoscenti, giornali, ecc. suggeriscono una visione del mondo diversa.

Le persone intelligenti (vale a dire quelle che hanno dubbi o si pongono domande a prescindere da ciò che afferma la narrazione di massa) sono una ristretta minoranza, sì e no il 15% degli esseri umani.
Questo mi ha preoccupato per lungo tempo, fino al giorno in cui ho scoperto che sono sempre state le minoranze organizzate a cambiare la storia.
Ciò che non vedo ancora è l'organizzazione, ma magari è solo questione di tempo.
maurixio
#26 maurixio 2018-09-03 23:20
Citazione:
#24 DanieleSpace 2018-09-03 22:14 #15 David
Nei commenti a questo video
www.youtube.com/watch?v=6comw1-0DZE
vengono addirittura negate le affermazioni fatte nel video che si commenta.
fefochip
#27 fefochip 2018-09-03 23:47
#25 totalrecCitazione:
Le persone intelligenti (vale a dire quelle che hanno dubbi o si pongono domande a prescindere da ciò che afferma la narrazione di massa) sono una ristretta minoranza, sì e no il 15% degli esseri umani.
percentuale molto simile a quella che malanga ha dato riguardo a quante persone sono dotate di anima.
che in realtà quello che chiamiamo intelligenza in realtà è molto diverso da quello che siamo abituati a pensare?
perche pensiamo le cose che pensiamo?
davvero perche siamo intelligenti ? (o meno)
Calipro
#28 Calipro 2018-09-04 00:16
Ghilgamesh: attenzione che stai facendo i conti senza l'oste, ovvero i bot.

Su un tema che il governo yankee ha interesse a svilire il più possibile, è normale che ci siano dei bot, che intervengono con frasi a effetto.
L'obiettivo è, ovviamente, far sentire il lettore in netta minoranza in modo da impaurirlo e fargli perdere la voglia di ragionare perché significa mettersi "contro tutti".

Ma non c'è nessun "tutti": ci sono solo tanti bot con qualche ignaro utente nel mezzo. E sarà sempre peggio, dato che col tempo i bot miglioreranno e i costi per queste tecnologie si abbasseranno sempre più.
Primus eccetera
#29 Primus eccetera 2018-09-04 00:24
Una precisazione

per radioattività s'intendono fenomeni nucleari che comportano emissione e/o assorbimento di particelle, con conseguente grande rilascio/assorbimento di energia, tipicamente: decadimento e trasmutazione. Non esiste "radioattività" nelle fasce di van Allen (una zona dello spazio in cui la densità di materia è prossima a quella del vuoto), o perlomeno non esiste nell'accezione comune del termine (che nasce dal Radio, il primo elemento isolato dall'uomo che presentava in misura massiccia questi fenomeni. Successivamente, l' "attività" del radio, o radioattività, è stata scelta come "etichetta" per le successive scoperte e invenzioni in campo nucleare. Bomba A, H, chernobyl three mile island etc.). Le radiazioni non c'entrano con il termine.

E' vero, viceversa, che l'elevatissimo livello di radiazioni presente nelle fasce può indurre fenomeni nucleari, ivi inclusa radioattività, nella materia. Quello che avviene in un ciclotrone, per capirci.

Non è una critica al giornalista! E' una precisazione da fare in tempo...prima che qualcuno si scagli sull'uso improprio del termine da parte di un giornalista che, non essendo un fisico nucleare, ha solo saltato il passaggio (da radiazioni a radioattività indotta).

Adesso mi guardo il film :-)
JProctor
#30 JProctor 2018-09-04 00:37
Citazione:
Citazione:
Sono certo che ci sia un gran numero di persone intelligenti che hanno dubbi, che tacciono sull'argomento
Sono più pessimista. Il 75-80% degli individui non ha né dubbi, né certezze. Semplicemente ripete in modo acritico ciò che percepisce a livello ambientale (cioè attraverso la TV, la pubblicità, i giornali, i conoscenti, ecc.)
Si chiama Schweigespirale:
«La tesi di fondo è che i mezzi di comunicazione di massa, ma soprattutto la televisione, grazie al notevole potere di persuasione sui riceventi e quindi, più in generale, sull'opinione pubblica, siano in grado enfatizzare opinioni e sentimenti prevalenti, mediante la riduzione al silenzio delle opzioni minoritarie e dissenziente. [...] una persona singola è disincentivata dall'esprimere apertamente e riconoscere a sé stessa un'opinione che percepisce essere contraria alla opinione della maggioranza, per paura di riprovazione e isolamento da parte della presunta maggioranza. Questo fa sì che le persone che si trovino in tali situazioni siano spinte a chiudersi in un silenzio che, a sua volta, fa aumentare la percezione collettiva (non necessariamente esatta) di una diversa opinione della maggioranza, rinforzando, di conseguenza, in un processo dinamico, il silenzio di chi si crede minoranza.»
maryam
#31 maryam 2018-09-04 01:54
Mio figlio ha visto il film in questi ultimi giorni ( io mesi fa)
Ha 23 anni e lavora in ambito film. Era davvero impressionato. Non si aspettava una analisi così accurata.
Per lui lo sbarco era un semplice dato storico,
non un' esperienza emotiva, come lo era per chi all' epoca era plasmato dalla 'realtà dei fatti ' .
Un lavoro che lo ha molto convinto.
Il primo doc che ha visto di Massimo, si guarderà altri.
redazione
#32 redazione 2018-09-04 08:41
GILGAMESH: Ho visto i tuoi tentativi sul Fatto di ristabilire un pò di buon senso. Sei stato eroico, e ti ringrazio. Ma temo che sia assolutamente inutile. Come ha detto qualcun altro, Giulietto sul Fatto è marcato a vista. Quello che conta per loro è la quantità di commenti negativi, non la qualità.
Vapensiero
#33 Vapensiero 2018-09-04 09:04
#5 Ghilgamesh - Ottimi interventi sul Fatto ma fossi in te lascerei perdere. È palese che sotto ti sia tirato addosso una quantità tale di trolls interminabile (ossia dei disoccupati in quanto incompetenti nel loro settore ma pagati dal sistema per fare proprio questo su internet). Ottimo l'articolo di Chiesa, di un'onestà intellettuale oggigiorno molto rara.
fabiomln
#34 fabiomln 2018-09-04 09:30
La gente non vuole e/o può ricredersi.
Il cervello è una brutta bestia.
Ti inganna e non te ne accorgi.
fefochip
#35 fefochip 2018-09-04 09:45
#1 redazioneCitazione:
Voglio ringraziare pubblicamente Giulietto Chiesa per questo gesto coraggioso. Nessuno lo obbligava a prendersi un onere in più, specialmente di questo calibro.
sono rimasto colpito anche io da questa presa di posizione di giulietto con l'articolo sul fatto
dimostra se si può ancora una volta dell'onestà intellettuale di fondo di cui è capace

edit, i commenti sul fatto ....sono di qualche utilità a qualcuno?
charliemike
#36 charliemike 2018-09-04 09:45
Ho letto una parte dei commenti sul Fatto, fino a quando non ho dato di stomaco.
La maggior parte ripete a pappagallo la lezioncina imparata a memoria senza nemmeno sapere cosa sta dicendo.
Altri farciscono i commenti con cose che non c'entrano nulla con la discussione, tanto per creare confusione e sviare il discorso, sperando che Chiesa abbocchi.
Ma tutti concordi a trollare Giulietto.

Se qualcuno conosce la trasmissione su Radio 2 "610", di Lillo e Greg, c'è un personaggio chiamato "Compulsiva Anonima" che abitualmente fa l'haters sui social network, (nella finzione del programma, ovviamente), senza alcun motivo o scopo e senza neppure conoscere il bersaglio del suo odio o la sua attività. Lo fa solo per una questione terapeutica per "sfogare il proprio astio interno", dice.

I personaggi che attaccano Chiesa sembrano proprio la versione reale di Compulsiva Anonima.


Grande Giulietto!
Non mi dispiacerebbe se partecipasse alle discussioni su LC.
mik300
#37 mik300 2018-09-04 10:01
ho letto da qualche parte che
con un telescopio di media potenza
è possibile individuare sulla luna i resti del lem, la bandiera, ecc.
è possibile reperire le foto di questi telescopi in rete?
così la facciamo finita..

ad ogni modo
non sono un esperto in materia
(un giorno di questi mi riprometto di acquistare il documentario di mazzucco)
ma a istinto credo che
nel caso di armstrong (1a missione)
può essere che siano andati lassù,
hanno/abbiano fatto il giro della luna (vedi apollo 13)
e poi sono/siano tornati senza mettere piede in loco,
il resto cinema,
insomma sicuramente un pò di verità,
e un pò di panna montata (con filmati realizzati a terra)
per abbellire e rendere meglio la narrazione..

le altre missioni idem,
al netto non so quanti allunaggi reali c siano stati..
ma in ogni caso c hanno aggiunto delle parti realizzate altrove
per integrare e spettacolarizzare meglio l'evento..
peonia
#38 peonia 2018-09-04 10:06
Mi vengono in mente le parole di Igor Sibaldi:

"La speciazione è avvenuta: l’intera umanità si è divisa tra persone che stanno costruendo il futuro e le persone che hanno avuto paura.
Chi ha avuto coraggio è riuscito ad andare oltre le verità comunemente accettate e ha cambiato per sempre il proprio destino.

Questo gruppo ristretto di persone ha già dato origine ad una nuova specie culturale. Alcuni individui si sono scoperti diversi, più audaci, più esigenti, superando la propria epoca e hanno prospettive eccezionali.
Una parte dell'Umanità sta accelerando tanto,un'altra rimane ferma.
Chi se ne accorge fa il "Salto" e chi non se ne accorge, non si accorge nemmeno di non essersene accorto..."

SIC STANTIBUS REBUS :-(

l'unica cosa da fare è ignorare i "lobotomizzati" e andare oltre...
fefochip
#39 fefochip 2018-09-04 10:12
come ha fatto giulietto voglio anche io dire la mia su cosa mi ha piu colpito di american moon

io , al pari di giulietto non mi ero mai infilato nel discorso del moon hoax , vuoi perche anche io ho delle priorità , vuoi perche vittima anche io della storiografia ufficiale che oggi
mi tocca prendere con le pinze qualunque argomento mi viene a raccontare.

quindi la mia posizione era di scetticismo, ma essendo come mentalità un luogocomunista convinto, ero comuque disposto a mettermi in discussione

ebbene a mio avviso il maggior pregio del film è la parte della fotografia dove il parere degli esperti è solo la ciliegina sulla torta , non ce ne sarebbe stato nemmeno bisogno.
il film in pratica è un minicorso di fotografia durante il quale ti accompagna per mano nei ragionamenti sui particolari tecnici

insomma il vero pregio di american moon è quello di condurti verso la verità delle cose, di fartici arrivare

personalmente la parte dei fotografi professionisti mi lascia tiepido, per come sono fatto io una cosa me la può dire pure carlo rubbia ma solo quando l'ho capita io
ne sono veramente convinto.

ecco american moon ha il difficile compito di aiutare la persona a ragionare, e lo fa in maniera veramente eccellente

di qui si capisce anche che chi non è disposto a farlo lo riterrà ovviamente una mondezza di film e sarà tanto piu ottuso quando è fatto bene il film
peonia
#40 peonia 2018-09-04 10:19
sì Fefo, però la maggior parte dei "testardi" che seguono la "verità comunemente accettata" si rifiuta di vedere tutto ciò che potrebbe scuoterlo e dissuaderlo, rispondendo tout court la solita frase che mi sono sentita dire per anni, quando proponevo la visione di qualsiasi cosa la contraddicesse:
"No grazie, non mi interessa, tanto non ci credo" !!!
roba da chodi! :-(
Poi ogni tanto qualcuno osa e...ben venga, un cieco di meno!
Sertes
#41 Sertes 2018-09-04 10:20
Vi ricordo che i commenti su Il Fatto Quotidiano sono pesantemente censurati, quelli scomodi anche se non offensivi non passano il vaglio del moderatore.
Ho ancora da parte degli screen shot sulla questione vaccini di un annetto fa, da qualche parte, con il mio commento in chiaro su Disqus e sotto l'indicazione "commento bloccato dal moderatore"
redazione
#42 redazione 2018-09-04 10:24
MIK300: C'è un PM per te.
ben.zanotto
#43 ben.zanotto 2018-09-04 10:26
Al peggio non c'è mai fine.
Leggere quei commenti sul FQ mi ha messo addosso una tristezza e uno sconforto...
Poveri noi
charliemike
#44 charliemike 2018-09-04 10:28
#41 Sertes 2018-09-04 10:20
Citazione:
Vi ricordo che i commenti su Il Fatto Quotidiano sono pesantemente censurati, quelli scomodi anche se non offensivi non passano il vaglio del moderatore.
Ho ancora da parte degli screen shot sulla questione vaccini di un annetto fa, da qualche parte, con il mio commento in chiaro su Disqus e sotto l'indicazione "commento bloccato dal moderatore"
Anche da Patti, stesso trattamento...

... e poi parlano male di LC.
fefochip
#45 fefochip 2018-09-04 10:37
#44 charliemikeCitazione:
Anche da Patti, stesso trattamento...
in assenza di comportamenti scorretti come insulti o altro, quando non si hanno piu argomenti, arriva il ban
tutto ciò racconta della pochezza di questi loschi figuri,
a me non fa il sangue amaro perche è una vittoria ,
e per rispondere anche a
#40 peonia
le persone hanno in testa molto piu credenze nate da atti di fede che convinzioni nate da percorsi di ragionamento
è inutile amareggiarsi per questo, è così

la medicina ti cura, la "giustizia" ti tratta in maniera equa (ma perchè scrivono nelle aulee di tribunale "la legge è uguale per tutti"? ) , la polizia ti difende, lo stato ti protegge , ecc,ecc
e poi i lughi comuni storici
i partigiani erano i buoni , i fascisti i cattivi, i nazisti il male incarnato in terra , gli ebrei le vittime , ecc ,ecc
un mondo facile per menti semplici o idiote a seconda dei punti di vista
Sertes
#46 Sertes 2018-09-04 10:40
Quando vengo censurato sul sito di Attivissimo lo capisco, quando vedo sul Fatto Quotidiano che il mio commento a favore di Giulietto è in fase di moderazione ed è seguito invece da altri 4 commenti contrari che sono già stati accettati, la cosa è indice di censura selettiva. Ecco il commento che ha così tanto impensierito i moderatori:

"Grazie Giulietto, ottimo articolo.
Non a caso nessuno è stato in grado di confutare i fatti presentati da Mazzucco. Finora, s'intende."

L'ho riscritto, è in fase di moderazione pure quello! :pint:
fefochip
#47 fefochip 2018-09-04 10:45
#38 peonia
Citazione:
Mi vengono in mente le parole di Igor Sibaldi:
sentito anche io igor ,vale la pena anche se è un gran furbacchione a mio avviso

sono d'accordo
un pezzetto di umanità ha preso una rotta completamente diversa dalla maggioranza
come dice (e sono assolutamente d'accordo)piu passa il tempo e piu sarà incolmabile questo baratro culturale/percettivo

credo che sia il modo per spiegare il profondo sentimento di solitudine che alle volte mi attanaglia
e penso affligga molti altri qui
charliemike
#48 charliemike 2018-09-04 10:52
@Sertes
Mamma mia come sei impaziente, Riccardo. :-D :-D :hammer: :hammer:
SuperGulp
#49 SuperGulp 2018-09-04 10:53
Non so se ieri mi sia sfuggito, l'articolo di Chiesa inizia così:

"ho visto american Moon di Massimo Mazzucco: poi c'è il link "QUI L'INTEGRALE",

Malgrado in fondo al trailer si inviti il pubblico ad acquistare il video, sembra
una scelta deliberata per smorzare l'impatto sugli utenti, i più disattenti
potrebbero pensare che il video è tutto li.
fefochip
#50 fefochip 2018-09-04 10:58
#49 SuperGulpCitazione:
i più disattenti
potrebbero pensare che il video è tutto li.
i piu disattenti possono pure iscriversi alla specie delle scimmie, invece che a quella umana
ben.zanotto
#51 ben.zanotto 2018-09-04 11:02
#45 fefochip
Citazione:
i partigiani erano i buoni , i fascisti i cattivi, i nazisti il male incarnato in terra , gli ebrei le vittime , ecc ,ecc
Permettetemi un OT: fefochip, dove posso trovare una "rilettura" della 2^ guerra mondiale?
Michele Pirola
#52 Michele Pirola 2018-09-04 11:08
@Sertes
Attivissimo mi ha bannato dal suo sito
eartahhj
#53 eartahhj 2018-09-04 11:25
Sertes, i tuoi commenti sono stati pubblicati, con tanto di risposta "argomentata" (ironia portami via):

"Nessuno è stato in grado di confutare Mazzucco, a parte Paolo Attivissimo e qualche altro centinaio di siti di debunking sparsi per il mondo."

(è la risposta a un tuo commento)

Posso pubblicare qui un po' di commenti? Ci sarebbe da fare un archivio:

Citazione:

mrnippo ● un'ora fa
-
Mazzucco?!? suggerisco a chi non conosce questo personaggio di farsi un giro su medbunker. Questo Mazzucco sponsorizzava, non si capisce bene in che forma, le teorie di un medico radiato di nome Simoncini, che sosteneva che il cancro si potesse curare con il bicarbonato.

Restando invece in topic, sinceramente come si può dubitare dello sbarco sulla luna? Se fosse vero che si tratta di un complotto, dovrebbe avere coinvolto centinaia se non migliaia di persone, tutti gli attori coinvolti nelle varie fasi di progettazione, costruzione, gestione della missione, recupero in mare delle navicelle...dai non scherziamo.
Citazione:

DanielTiger ● 2 ore fa
l'allunaggio avvenne le 1969, in piena guerra fredda ed in piena corsa dello spazio contro la Russia. La Russia ovviamente non stava in ascolto e non controllava attentamente cosa facessero gli USA, ma ovviamente sono stati zitti, probabilmente perkè pakati dal PD11!!1!!!.
Di contro sulla luna c'è uno specchio verso cui puntare un laser e ottenerne il ritorno. Saranno stati i rettiliani a metterlo sulla luna....
che Mazzucco poi cerchi di sminuire Attivissimo non sorprende, del resto quest'ultimo l'ha letteralmente disintegrato sull'11/9 tanto che solo pochi macachi lobotomizzati possono credere a quanto dice nel sul filmettino. Rendiamoci conto che persino wikipedia lo sbertuccia.
senza considerare tutte le altre baggianate sostenuto da mazzucco nel corso del tempo. Scie chimiche, terapie alternative anticancro,ecc. Il top è la teoria della terra cava e noi che abitiamo al suo interno.
Ancora qualche mese di tempo e scommetto che sosterrà pure la pericolosità dei vaccini.

it.wikipedia.org/wiki/Massimo_Mazzucco
Citazione:

mi vergogno quasi a ripetere cose ovvie, e' come parlare di astronomia con un astrologo. Vuole sapere qualcosa di vero sullo sbarco sulla Luna? Chieda agli ambienti scientifici, chieda delle rocce lunari (inconfondibili da quelle terrestri per gli isotopi e la composizione) chieda a qualunque studente (bravo) come si muove la polvere sollevata in uno dei tanti filmati, e che si muove con traiettorie di perfette parabole perche' in assenza di aria e non si muove a nuvolette come sulla Terra.e molte altre balle puntualmente smontate da ogni analisi scientifica. Lasci infine le fasce di Van Allen che non sono roba per lei e le lasci ai Terrapiattisti. L'unica cosa di cui non si deve preoccupare e' che la pubblicazione di tali assurdita' possano far discendere il suo livello di credibilita' noto.
Citazione:

Max ● un'ora fa
-
Certo che questo cover up sta in piedi da decenni grazie al supporto di migliaia di persone che hanno lavorato al progetto e che continuano a dire che ci siamo proprio andati sulla Luna, grazie al supporto di governi (russo e cinese in primis) che mi domando che interesse abbiano a non sbugiardare una volta e per tutte i loro concorrenti di sempre e grazie al supporto di scienziati di tutto il mondo che continuano a dire che sulla Luna ci siamo andati (e siccome uno scienziato è una persona intelligente vuol dire che queste migliaia di scienziati devono essere stati corrotti).

Credere a un cover up di questo tipo è per me molto più difficile che credere che siamo andati sulla Luna.

Anzi... è così difficile crederci che mi sarebbe più facile persino credere che siamo andati in Atlantide, che esistono gli Jedi e che il il 5 aprile del 2063 Zefram Cochrane collauderà il primo motore a curvatura.

Saluti,
Max
Citazione:

Antonio Rosso ● 2 ore fa
-
Chiesa, e se il suo postino non fosse un postino ma fosse un agente della CIA? E se nel suo cibo venissero sistenaticamente messe delle microspie?
Essere paranoici fa molto male. Ha visto il film "A beautiful mind"?
Solo che la sua non è una "beautiful mind"!
Citazione:

El Tio Durruti ● 12 ore fa
-
Mi sorprende molto che Giuletto lo stalinista non si chieda come mai i suoi amici sovietici non si siano accorti della truffa, eppure stavano anche loro con tutte le antenne dritte (letteralmente) per sbugiardare gli odiati USA.
Ora però mi aspetto un documentario sulla Terra Piatta. La coppia Mazzucco - Chiesa non può deluderci.
Citazione:

giulio.paricozzi ● 12 ore fa
-
La foto della bandiera rossa sul Reichstag nel 1945 quando l' armata rossa prese Berlino è tecnicamente un falso, eppure non significa che i russi non presero Berlino ma solo che volevano fare una foto più figa per rappresentare fatti realmente accaduti.
Analogamente la foto della battaglia di Ivo Jima non è autentica ma non significa che gli americani non vinsero quella battaglia con i giapponesi. Passò alla storia la foto più bella non la più vera.

www.ilpost.it/2015/05/02/foto-bandiera-reichstag/
www.ilpost.it/2016/05/04/foto-iwo-jima/
Citazione:

Sigilberto ● 12 ore fa
Ma ancora con questo ciarpame da terzo mondo? Ci sono le foto degli allunaggi e di tutto il materiale lasciato negli anni dagli astronauti scattate da numerosi satelliti e visibili anche in rete. Sapete qual'e la vera tristezza di questa generazione di bimbiminkia? Che noi nati negli anni 60 abbiamo davvero respirato il sogno di un epoca rivoluzionaria in tutti i sensi (seppure fra mille contraddizioni) oggi siete invece ridotti come formiche che guardano le piramidi e siccome siete una generazione triste senza piu sogni ne ideali e avete completamente perso il senso della realta vi chiedete se non siano stati gli alieni a costruire le piramidi. Quando i barbari invasero roma il colosseo fu utilizzato nei secoli per costruire altro e la gente si dimentico completamente di quello che era stato e del perche fosse stato costruito divenne alloggio, stalla e rovina. Quando la barbarie avanza si perdono la menoria e la conprensione e in quello stato animalesco l'uomo regredisce e si fa piccolo proprio come voi adesso. Brutto segno, brutti tempi questi.
finzi78
#54 finzi78 2018-09-04 11:32
#35 fefochip

Citazione:
edit, i commenti sul fatto ....sono di qualche utilità a qualcuno?
Sono di grande utilità, per i sostenitori delle verità ufficiali.

#36 charliemike

Citazione:
Se qualcuno conosce la trasmissione su Radio 2 "610", di Lillo e Greg, c'è un personaggio chiamato "Compulsiva Anonima" che abitualmente fa l'haters sui social network, (nella finzione del programma, ovviamente), senza alcun motivo o scopo e senza neppure conoscere il bersaglio del suo odio o la sua attività. Lo fa solo per una questione terapeutica per "sfogare il proprio astio interno", dice.
E' vero! Non sai quante volte è venuta in mente anche a me, Compulsiva Anonima!
Mi fate schifooooooo!!!! :-D
Sono un grande fan di 610
SuperGulp
#55 SuperGulp 2018-09-04 11:33
Citazione:
#50 fefochip i piu disattenti possono pure iscriversi alla specie delle scimmie, invece che a quella umana
e ci hai raggione, ma pensi sia un caso? In democrazia pure le scimmie contano!!! e se si svegliano pure loro
allora so cazzi!!!
fefochip
#56 fefochip 2018-09-04 11:33
Citazione:
Permettetemi un OT: fefochip, dove posso trovare una "rilettura" della 2^ guerra mondiale?
non ne ho idea ma basta porsi le domande giuste per capire che la dicotomizzazione buono/cattivo
in realtà è frutto solo di un approssimazione voluta dal blocco vincente che appiattisce il pensiero in quello che oggi chiamiamo
"pensiero unico dominante"

come si dice la storia la scrivono i vincitori o se ti piace di piu
"a essere onesti chi parla male del diavolo sono gli amici di Dio"
peonia
#57 peonia 2018-09-04 11:37
Tante volte ho scritto commenti su IL FATTO, non sono passati mai dalla "moderazione" alla pubblicazione! :-(
fefochip
#58 fefochip 2018-09-04 11:38
#54 finzi78Citazione:
Sono di grande utilità, per i sostenitori delle verità ufficiali.
davvero?
e a cosa sono utili in particolare? a fargli pensare piu intensamente che sono stati sulla luna?
a confermare le loro idee? non ne hanno bisogno

in ogni caso non credo che hai capito l' ironia tra le righe

come ha detto foa troppo spin uccide lo spin

troppe critiche in particolare di quel livello ti fanno passare dalla parte del torto
prima o poi qualcuno che sarebbe rimasto a dormire se ne accorge

diventa controproducente ma non se ne rendono conto
Sertes
#59 Sertes 2018-09-04 11:40
Citazione charliemike:
@Sertes
Mamma mia come sei impaziente, Riccardo

Heh, come dicevo l'anomalia è che il mio commento rimaneva bloccato ma era seguito da 4 commenti pubblicati, tutti pro-allunaggio, e successivi come orario. Che bello che adesso l'anomalia sia risolta.
Shavo
#60 Shavo 2018-09-04 11:47
Fefo #47
Citazione:
sono d'accordo un pezzetto di umanità ha preso una rotta completamente diversa dalla maggioranza
come dice (e sono assolutamente d'accordo)piu passa il tempo e piu sarà incolmabile questo baratro culturale/percettivo
credo che sia il modo per spiegare il profondo sentimento di solitudine che alle volte mi attanaglia e penso affligga molti altri qui
considera che "pecore in un gregge" non è un'espressione moderna, e che abbiamo segnali che le cose fossero così ben prima di Roma.. il vizio di belare è antico. Perciò non è che un pezzo di umanità ha preso un'altra strada, è che noi ci siamo uniti ad essa. Ma quell'umanità è sempre esistita, ai confini della Storia (quella sotto i riflettori)

Considera poi che il baratro fra ciò che sai te e ciò che sanno gli altri si risolverà al momento della morte, per cui trattasi di un problema tuttalpiù temporaneo, niente di irrisolvibile, anzi.

Sicuramente anche millenni orsono gruppi di uomini si son ritrovati necessariamente fuori dalle maglie del sistema e si son dovuti arrangiare a tirare avanti per conto loro.
Dico necessariamente perchè se le maglie stringono qualcosa dovrà schizzare fuori, per semplice legge fisica


Nomit
#61 Nomit 2018-09-04 11:54
Secondo me le interviste ai fotografi sono il meglio e io avrei dato loro più spazio. Non ho assistito alle accuse al documentario, ma sicuramente sarà stato affermato, o verrà affermato, che tali interviste siano state tagliate in qualche modo per togliere delle spiegazioni convenzionaliste fornite dai fotografi.
flor das aguas
#62 flor das aguas 2018-09-04 12:14
E bravo Giulietto, anche se io mi sarei tenuta lontana dal fatto, e' evidente che l'hanno pubblicato solo per darlo in pasto agli squali, fa tanta tanta tristezza!
pencri93
#63 pencri93 2018-09-04 12:14
3/3 pubblicati.

Io per il momento non ho avuto problemi.
lucred
#64 lucred 2018-09-04 12:23
Citazione:
Non a caso nessuno è stato in grado di confutare i fatti presentati da Mazzucco. Finora, s'intende."
Le confutazioni ci sono e sono contenute nell'interminabile discussione sul film.
Che poi a te non siano piaciute è un problema tuo.
sartori
#65 sartori 2018-09-04 12:26
a benzanotto 51.
per avere una visione della II guerra mondiale che non siano le TOTALI SCIOCCHEZZE cui la gente, per pigrizia ed ignoranza crede , bisogna leggere MOLTO.
ti consiglio di cominciare con un agile volume di un giovane storico italiano che per di più scrive molto bene; dopo che avrai cominciato ti si aprirà davanti un mondo e molti enigmi non saranno più tali. BUONA LETTURA.
andrea giacobazzi l'asse roma berlino telaviv il cerchio edizioni
fefochip
#66 fefochip 2018-09-04 12:27
#53 eartahhj

era proprio necessario?
fefochip
#67 fefochip 2018-09-04 12:30
#60 ShavoCitazione:
considera che "pecore in un gregge" non è un'espressione moderna, e che abbiamo segnali che le cose fossero così ben prima di Roma.. il vizio di belare è antico. Perciò non è che un pezzo di umanità ha preso un'altra strada, è che noi ci siamo uniti ad essa. Ma quell'umanità è sempre esistita, ai confini della Storia (quella sotto i riflettori)
chiaro ma mai come oggi penso la percentuale e la forbice crescono e la tecnologia ci da il modo di unirci.
io senza luogocomune sarei stato un disadattato e basta
adesso sono un disadattato con luogocomune :perculante:
Sertes
#68 Sertes 2018-09-04 12:32
Citazione lucred:
Le confutazioni ci sono e sono contenute nell'interminabile discussione sul film.
Che poi a te non siano piaciute è un problema tuo.

Sì, allora se l'unica misura è la quantità di parole scritte anche alerivoli ha risposto alle 50 domande della Nuova Pearl Harbor :hammer: :hammer: :hammer:
fefochip
#69 fefochip 2018-09-04 12:34
#64 lucredCitazione:
Le confutazioni ci sono e sono contenute nell'interminabile discussione sul film.
Che poi a te non siano piaciute è un problema tuo.
si si come no
il solito troll con la solita strategia da 4 soldi al baiocco :
"tutto debunkato, andate e leggete"
DanieleSpace
#70 DanieleSpace 2018-09-04 12:47
@ REDAZIONE

L'articolo di Giulietto in FB ha già raccolto 1000 reazioni e 400 condivisioni. Sono comunque numeri notevoli in 24 ore.
Quando pubblicherai American Moon, hai già pensato se renderlo aperto ai commenti o meno ? Io credo che sia meglio impedire che venga preso d'assalto dai soliti noti, il film si commenta da solo.
pencri93
#71 pencri93 2018-09-04 12:52
Citazione:
Quando pubblicherai American Moon, hai già pensato se renderlo aperto ai commenti o meno ? Io credo che sia meglio impedire che venga preso d'assalto dai soliti noti, il film si commenta da solo.
YouTube generalmente è molto più onesta.

Tant'è che Paolo Attivissimo è stato costretto a disabilitare i commenti in gran parte dei suoi video.
informativo02
#72 informativo02 2018-09-04 12:57
A tutti i debunkers, o semplici lettori, che dicono che bisogna essere laureati in ingegneria spaziale per poter fare commenti sugli allunaggi, bisognerebbe suggerire una lettura completa degli articoli del sito aulis.com, dove scienziati ed esperti (Phd ed altri laureati) di tutto il mondo si esprimono, appunto, sulle missioni Apollo.
Detto questo, spero che i restanti siti di informazione alternativa NON si occupino della questione degli allunaggi, soprattutto in questo momento dove, a livello europeo, si devono prendere importanti decisioni che possono incidere sulla libertà di informazione.
Quello delle missioni Apollo è uno tra gli argomenti più delicati in assoluto, sia in quanto tale sia, soprattutto, perché se mai si formasse nella mente del grande pubblico l'idea che gli allunaggi sono fasulli allora lo stesso pubblico potrebbe comprensibilmente pensare: "se sono stati capaci di mentire su quelli, allora hanno anche potuto mentire su tutto il resto". Ove per "tutto" si dovrebbe intendere ...."TUTTO". Ecco il motivo per cui questo argomento è trattato con diffidenza anche dagli esponenti della cosiddetta "gestione degli opposti", gli stessi che, viceversa, hanno carta bianca su altre questioni (finanza, immigrazione ecc.) meno plateali di questa.
In sintesi, bisognerebbe coinvolgere nella questione sempre più esperti di materie scientifiche, di mentalità aperta (ammetto che non èfacile trovarne), anche nella prospettiva di fare un nuovo documentario, di tipo più tecnico. Allo stesso tempo però si dovrebbe evitare, almeno in questo periodo, di dare troppa risonanza alla questione. In fin dei conti, nella storia, determinate nozioni sono circolate, per secoli, all'interno di stretti gruppi di persone ....e solo così hanno potuto resistere nel tempo.
mik300
#73 mik300 2018-09-04 13:05
@mazzucco

ti ho risposto, grazie

tornando in argomento,
stavo pensando,
lo sbarco di armostrong
"è un piccolo passo per l'uomo.."
ecc. ecc.
è avvenuto in diretta (si fa x dire)
con la base di houston spettatrice silente
o c'era dialogo continuo?
houston"che state facendo?
che vedete dal finestrino?
avete controllato la velocità?"
ecc. ecc.

perchè nel primo caso,
armstrong che parla e houston ascoltatore passivo,
è piuttosto facile per una cabina di regia
posta tra houston e la luna
interrompere la diretta
e inserire filmati di repertorio..

mi documento e poi vi dico.
Andrea_1970
#74 Andrea_1970 2018-09-04 13:09
Le confutazioni non devono "piacere" devono essere tali, cioè devono "confutare". Non è questione di gusti ma di tesi e prove a riguardo.
fabiomln
#75 fabiomln 2018-09-04 13:23
Alcune persone non vogliono vedere la realtà perché hanno interesse nel contrastarla.
Ma la stragrande maggioranza non riesce proprio a vederla.
Se vogliamo cambiare il mondo, almeno un poco, dobbiamo trovare la chiave per entrare nella testa di queste persone.
Chi non vorrebbe evitarsi una grave malattia o guarire dalla stessa? Se seguono la medicina ufficiale significa che proprio non possono vedere i fatti.
Ciò vale anche per gli altri campi della scienza come nel caso dei viaggi lunari.
JProctor
#76 JProctor 2018-09-04 13:41
Gilgamesh: Il vero dramma non è la cattiveria dei malvagi, ma il silenzio delle persone oneste. Avanti così. Scardiniamo questa schweigespirale.

Citazione:
Ho visto American Moon di Massimo Mazzucco, qui il trailer, mentre a Venezia ri-celebravano la conquista della Luna, con l’hollywoodiano First Man.
Ho proprio voglia di vedere First Man. Mi piace moltissimo la narrativa ucronica.

Citazione:
tutti i satelliti lanciati in orbita in questi decenni, i voli umani, le stazioni spaziali, sono alll’interno di una sfera di raggio molto inferiore ai 1000 chilometri, cioè molto al “di qua” delle “Fasce di Van Allen”.
Purtroppo qui c'è un errore. E' vero che tutte le missioni umane con equipaggio si sono tenute sempre ben al di sotto delle VAB, come ci spiega in modo esilarante lo stesso Attivissimo in questa sua conferenza. Ma i satelliti gps, quelli geostazionari, e molti altri satelliti militari e commerciali orbitano ad un altezza compresa tra i 20mila e i 36mila km dal livello del mare, cioè proprio nel cuore della fascia esterna:


Massimo, vedendo per la prima volta la pagina delle 42 domande, e leggendo i commenti dei trolls sul Fatto, mi rendo conto che la pressione maggiore si sta convogliando sull'argomento delle VAB, ed in particolare sulle domande #2 e #3. A testimoniare che quello è il tallone d'Achille su cui un eventuale debunking del tuo documentario verterà.

Tu ti basi sull'aneddoto della recente missione Orion in preparazione, per contestare il fatto che la NASA voglia studiare e testare l'affidabilità del veicolo spaziale in un ambiente radioattivo come le VAB, che in teoria sarebbe stato attraversato senza problemi per 12 volte dalle missioni Apollo, quasi 50 anni fa.
I debunkers ribattono che il rischio per le "persone" che si presenta in questa occasione con la missione Orion non è diretto, ma indiretto. Se la dose di radiazioni assorbite dal corpo umano in questa regione è trascurabile - dicono loro - per un transito rapido ed elusivo della parte più intensa, non lo è allo stesso modo per le nuove apparecchiature elettroniche e i microprocessori integrati nel sistema di guida della navicella Orion (più sensibili alle radiazioni - dicono loro - rispetto all'elettronica analogica, costituita da valvole termoioniche, dei sistemi di guida Apollo). Se i circuiti elettronici di Orion si guastassero, per un malfunzionamento dovuto alle radiazioni, ciò pregiudicherebbe la rotta e gli stessi sistemi vitali degli astronauti, condannandoli a morte certa per freddo e fame.

Ci troveremmo quindi nella curiosa - per quanto non implausibile - situazione in cui sistemi antiquati e rudimentali, non più impiegati dall'industria aerospaziale, consentano imprese invece problematiche per le ultime innovazioni tecnologiche. D'altronde si può facilmente scalare il costone di un monte in groppa a un cavallo da soma, ma non altrettanto facilmente con l'ultimo Land Rover 4x4.

Tutto questo discorso potrebbe essere ad occhio una plausibile spiegazione da debunker alla tua obbiezione da "complottista".
Per questo ti chiedo se tu abbia già considerato, così come nel caso dell'ASLEP per la bandiera, di interpolare questa ulteriore spiegazione dei debunkers smontandola al contempo.

Non so a che punto tu sia arrivato con la versione youtube del film, ma se non ti fai problemi ad importunare ancora una volta il doppiattore, ci sono alcune fonti che potrebbero fare proprio al caso tuo per chiudere definitivamente la bocca a tutti riguardo questa polemica (magari le conoscevi già):

Van Allen sulle radiazioni all’interno delle fasce omonime, conferma come gli organismi viventi all'interno di una navicella spaziale siano di gran lunga più sensibili alle radiazioni rispetto all'equipaggiamento elettronico, per cui un malfunzionamento arriverebbe sempre dopo ad un "serio avvelenamento da radiazioni":
"the cumulative radiation exposure of an astronaut inside of a space shuttle's cabin would produce serious radiation sickness. A flight of several days duration there would be fatal. Even eletronic equipment has a limitated lifetime becouse of radiation damage, despite the fact that such equipment can tolerate much greater exposure to radiation then can living organism. In principle, the radiation can be absorbed and rendered harmless by heavy external shields, but the mass of adequate shields is impratical in the present state of space flight technology.
Van Allen, James. “Radiation Belts of the Earth.” Air & Space 5 (1981) pag. 10

Sulle implicazioni per i viaggi spaziali all'interno delle fasce è già indicativo ciò che troviamo sulla voce di wikipedia:
Spacecraft travelling beyond low Earth orbit enter the zone of radiation of the Van Allen belts. Beyond the belts, they face additional hazards from cosmic rays and solar particle events. A region between the inner and outer Van Allen belts lies at two to four Earth radii and is sometimes referred to as the "safe zone". Solar cells, integrated circuits, and sensors can be damaged by radiation. Geomagnetic storms occasionally damage electronic components on spacecraft. Miniaturization and digitization of electronics and logic circuits have made satellites more vulnerable to radiation, as the total electric charge in these circuits is now small enough so as to be comparable with the charge of incoming ions. Electronics on satellites must be hardened against radiation to operate reliably.
en.wikipedia.org/.../...

Non è assolutamente vera l'affermazione che i componenti elettronici dell'Apollo fossero tubi a vuoto analogici e quindi più resilienti alle radiazioni rispetto ai transistor dell'elettronica moderna. L'Apollo Guidance Control, varato nel 1966, fu il primo ad equipaggiare circuiti integrati, esattamente come quelli attuali:
"The Apollo flight computer [Introduced August 1966] was the first computer to use integrated circuits (ICs). While the Block I version used 4,100 ICs, each containing a single three-input NOR gate, the later Block II version (used in the crewed flights) used 2,800 ICs, each with dual three-input NOR gates. The ICs, from Fairchild Semiconductor, were implemented using resistor–transistor logic (RTL) in a flat-pack. They were connected via wire wrap, and the wiring was then embedded in cast epoxy plastic. The use of a single type of IC (the dual NOR3) throughout the AGC avoided problems that plagued another early IC computer design, the Minuteman II guidance computer, which used a mix of diode–transistor logic and diode logic gates."
en.wikipedia.org/.../...
Un grazie a Lupone per la prima segnalazione.
alsecret7
#77 alsecret7 2018-09-04 14:00
www.youtube.com/watch?v=CvS-TvYDaxY QUESTA E DA VEDERE E ASCOLTARE! SENTI COSA DICE BUZZ ALDRIN A QUESTA BAMBINA CHE GLI FA UNA DOMANDA DEL PERCHE' OGGI NON ANDIAMO SULLA LUNA SE NON E UNA CONFESSIONE QUESTA MASSIMO NON SO COSA DIRE!
finzi78
#78 finzi78 2018-09-04 14:00
#69 fefochip

Citazione:
davvero?
e a cosa sono utili in particolare? a fargli pensare piu intensamente che sono stati sulla luna?
a confermare le loro idee? non ne hanno bisogno
Intendevo che sono utili al mainstream, alle istituzioni pubbliche o private interessate al mantenimento dello status quo.
I commenti martellanti dei vari bot servono ad ottundere la capacità critica di chi legge, e in particolar modo di quelli che l'hanno già fortemente attenuata. Servono a "rassicurare" e diffondere il più possibile il convincimento che non vale la pena perdere tempo ad angosciarsi su certi dubbi (sempre che vengano, ovviamente), vista la grande quantità di gente che commenta ridicolizzandoli con sicurezza. Puntano a cercare di far sentire solo e isolato lo scettico, a farlo "arrendere".

Citazione:
troppe critiche in particolare di quel livello ti fanno passare dalla parte del torto
prima o poi qualcuno che sarebbe rimasto a dormire se ne accorge
diventa controproducente ma non se ne rendono conto
Guardandomi intorno, non vedo molte conseguenze di questo "autolesionismo" del mainstream e non vedo molti "risvegli".
Ma forse è un procedimento lento e sotterraneo. Io spero che sia così, ovviamente. Voglio crederci.
alessandroparenti
#79 alessandroparenti 2018-09-04 14:07
Io sono convinto che la tesi dell'allunaggio sia falsa ma Chiesa non dovrebbe scrivere certe inesattezze perchè non sono utili a trovare la verità. In particolare quando sostiene che i satelliti orbitano tra 400 e 1000 km dalla terra non sa che TUTTI i satelliti geostazionari devono stare per legge fisica a 36 mila km di altezza. Sono tanti e stanno lì da tanti anni. Sono quelli che ci fanno vedere i programmi di telecomunicazione.
lucred
#80 lucred 2018-09-04 14:08
Citazione:
Sì, allora se l'unica misura è la quantità di parole scritte anche alerivoli ha risposto alle 50 domande della Nuova Pearl Harbor
Non fare il pesce in barile.
Io mi riferisco alle risposte alle famose 40 domande di Massimo che non erano "una quantità di parole" ma risposte brevi e stringenti
così come aveva chiesto Mazzucco e sono tutte lì quindi ripeto che non è vero che mancano la confutazioni.
lucred
#81 lucred 2018-09-04 14:14
si si come no
il solito troll con la solita strategia da 4 soldi al baiocco :
"tutto debunkato, andate e leggete"



Forum Luogocomune American Moon discussioni sul film.Non devi nemmeno uscire di casa.
charliemike
#82 charliemike 2018-09-04 14:16
#80 lucred 2018-09-04 14:08

Citazione:
Non fare il pesce in barile.
Io mi riferisco alle risposte alle famose 40 domande di Massimo che non erano "una quantità di parole" ma risposte brevi e stringenti
così come aveva chiesto Mazzucco e sono tutte lì quindi ripeto che non è vero che mancano la confutazioni.
Non basta dare una risposta qualunque a c*** per dire che si è risposto.
maryam
#83 maryam 2018-09-04 14:20
#79 alessandroparenti

Hai ragione, come Chiesa la maggior parte non ha chiarezza su queste cose, e c'è chi aspetta questo tipo di errori.
Comunque ha fatto uno sforzo notevole Giulietto, prima a guardare il film e con attenzione e poi di scrivere la sua recensione.
Errors sono umani.
In ogni caso, i satelliti sono posizionati su quote varie.

www.climameteo24.com/.../satelliti-artificiali
charliemike
#84 charliemike 2018-09-04 14:21
#77 alsecret7 2018-09-04 14:00
Citazione:
www.youtube.com/watch?v=CvS-TvYDaxY QUESTA E DA VEDERE E ASCOLTARE! SENTI COSA DICE BUZZ ALDRIN A QUESTA BAMBINA CHE GLI FA UNA DOMANDA DEL PERCHE' OGGI NON ANDIAMO SULLA LUNA SE NON E UNA CONFESSIONE QUESTA MASSIMO NON SO COSA DIRE!
C'è una discussione, ormai chiusa, qui:
luogocomune.net/.../...
JProctor
#85 JProctor 2018-09-04 14:21
@lucred
Tu parli come se nessuno se le ricordasse le "risposte" di quel forum. O magari sei tu a non ricordare che oltre alle ""risposte"" ci sono anche le repliche di Massimo, che le """risposte""" le smonta. Come disse a suo tempo sertes: Anche "giallo" è una risposta alla domanda "che ore sono".
Pyter
#86 Pyter 2018-09-04 14:27
Ma questo geniale principiante della Nasa, Kelly Smith, avrà studiato un pò di storia della scienza oppure alla Nasa hanno cancellato pure quelle? Possibile, magari erano scritte su pergamene che, come diceva Baudolino, sono riciclabili all'infinito.

Perché io ricordo che già alla fine degli anni sessanta e ai primi dei settanta l'Urss era riuscita a far atterrare sonde su Venere, rilasciando pure mitiche fotografie del suolo venusiano. Forse qualcuno non sa come è fatta l'atmosfera di Venere, o comunque quale era il modello teorico all'epoca.
E poi qualcuno si meraviglia che i russi non abbiano aperto bocca sull'Apollo.

Kelly Smith può anche chiedere alla stessa Nasa come hanno fatto a far giungere la sonda su Mercurio e fargli delle belle foto, già nel 1974, dalla sonda Mariner a un massimo di 60 milioni di km dal sole, dopo un viaggio di 90 milioni di km al di fuori delle mitiche radiazioni dei Van Halen.
charliemike
#87 charliemike 2018-09-04 14:32
Sparo la mia c****.
Non è che il problema vero per cui devono (ri)studiare tutto è un altro e le FVA sono solo uno specchietto per le allodole?
:roll:
Ghilgamesh
#88 Ghilgamesh 2018-09-04 15:01
Vi ringrazio, ma non preoccupatevi per me, so abituato ai troll qua, figuratevi se mi spaventano i 4 coglioni randagi che si aggirano per il fatto ^__^

E alcuni si, sono bot ... o sono ignoranti come la polvere...
Maxwell38
#89 Maxwell38 2018-09-04 15:09
Andoram
#90 Andoram 2018-09-04 15:18
Complimenti a Giulietto, non è da tutti dichiarare pubblicamente l'ottimo lavoro di Massimo.

A riguardo ai commenti sul Fatto Q. posso citare la mia esperienza diretta:

ho fatto vedere il film di Massimo American Moon ad alcuni amici/conoscenti e la media rispetta quella elencata in vari commenti, cioè solo una persona su tre crede o pone dei dubbi che gli americani non siano mai stati sulla Luna.

Colgo anche l'occasione per chiedere a Massimo questo: uno dei miei amici dopo la visione mi ha detto che ci sono persone terze e indipendenti ( radio amatori ) che all'epoca facendo l'adeguata triangolazione hanno rilevato che i segnali radio provenivano proprio dallo spazio e non dalla terra...questo confermerebbe a detta del mio amico la presunta missione lunare.

Gli ho chiesto varie prove ma finora non mi ha saputo indicare link utili...
Vapensiero
#91 Vapensiero 2018-09-04 15:19
#76 JProctor - Il GPS era già nato e operativo nella seconda guerra mondiale e non necessita di alcun satellite.
Vapensiero
#92 Vapensiero 2018-09-04 15:25
Sertes - Citazione:
Heh, come dicevo l'anomalia è che il mio commento rimaneva bloccato ma era seguito da 4 commenti pubblicati, tutti pro-allunaggio, e successivi come orario. Che bello che adesso l'anomalia sia risolta.
Ho notato che non tutti i moderatori applicano lo stesso grado di censura. A volte è sufficiente aspettare qualche ora (ossia il cambio di turno) e riprovare più tardi. Magari ti passano il commento. A me è successo più di una volta di essere stato respinto per poi essere stato ammesso qualche ora dopo.
Vapensiero
#93 Vapensiero 2018-09-04 15:29
#40 peonia Citazione:
"No grazie, non mi interessa, tanto non ci credo"
Ciao Marina, quando qualcuno dice questo tradotto in italiano legge così "me la faccio sotto dalla paura di scoprire che ci fregano dalla mattina alla sera pertanto sto più tranquillo se queste cose non le scopro, indi non me le accennare neppure". È una difesa psicologica (quasi un accanimento nella difesa).
Vapensiero
#94 Vapensiero 2018-09-04 15:34
La cosa che mi lascia interdetto è come il Fatto Quotidiano abbia lasciato che Chiesa pubblicasse un articolo del genere e allo stesso tempo il Fatto blocca tutti i commenti a sostegno dell'articolo di Chiesa!! Se notate bene, si vedono solo commenti negativi, derogatori ecc. Pazzesco! Sembra quasi l'abbiano fatto apposta per sputtanare Giulietto (e Massimo). Mah... che bassezze.
peonia
#95 peonia 2018-09-04 15:37
Esatto....fa male ma va pure accettato.. :-(
JProctor
#96 JProctor 2018-09-04 15:39
#91 Vapensiero - Ho forse detto qualcosa in proposito?

Comunque no, nella seconda guerra mondiale non esisteva il GPS. Ed il sistema precedente, il Transit, era anch'esso basato sui satelliti. Spiacente.
Vapensiero
#97 Vapensiero 2018-09-04 15:49
#96 Proctologo - Da Google (take it or leave it). GPS history is based partly on the similar ground-based radio navigation systems, such as LORAN and the Decca Navigator, developed in the early 1940s and were used during World War II. Additional inspiration for the GPS system came when the Soviet Union launched the first Sputnik in 1957. Quello moderno comunque non ha bisogno affatto del satellite, lo provano i cellulari che hanno le antenne tutte piantate a Terra e possono navigare comunque. Il sistema precedente (ossia quello del 1940) non era affatto basato sui satelliti visto che non ne avevano ancora sviluppato i razzi nel 1940. Spiacente per te. (I razzi di Von Braun verranno lanciati solo verso la fine della guerra mondiale e quelli con a bordo i satelliti verranno lanciati molto dopo).
Pavillion
#98 Pavillion 2018-09-04 15:49
Onestà intellettuale, è sempre un sano piacere nutrirsene o pensarla come Giulietto Chiesa poco mi importa se l onestà intellettuale non crede a ciò che dico! ...| a ciò che ho detto.

Edit ...
finzi78
#99 finzi78 2018-09-04 15:52
# 90 Andoram
Citazione:
uno dei miei amici dopo la visione mi ha detto che ci sono persone terze e indipendenti ( radio amatori ) che all'epoca facendo l'adeguata triangolazione hanno rilevato che i segnali radio provenivano proprio dallo spazio e non dalla terra...questo confermerebbe a detta del mio amico la presunta missione lunare.

Gli ho chiesto varie prove ma finora non mi ha saputo indicare link utili...
Posto che sia vero - e come dici giustamente tu, come sempre servono le fonti - i segnali potevano magari venire anche dallo spazio.
Ma bisognerebbe comunque dimostrare che provenivano dal suolo lunare, per poterli considerare prova degli sbarchi
redazione
#100 redazione 2018-09-04 15:59
DANIELE: Citazione:
Quando pubblicherai American Moon, hai già pensato se renderlo aperto ai commenti o meno?
Non ci ho ancora pensato, ma non credo che chiuderò i commenti.Tanto, il casino sarà universale, a quel punto.

***

ANDORAM: Citazione:
Colgo anche l'occasione per chiedere a Massimo questo: uno dei miei amici dopo la visione mi ha detto che ci sono persone terze e indipendenti ( radio amatori ) che all'epoca facendo l'adeguata triangolazione hanno rilevato che i segnali radio provenivano proprio dallo spazio e non dalla terra...questo confermerebbe a detta del mio amico la presunta missione lunare.
Potresti spiegare al tuo amico che è perfettamente possibile far rimbalzare un segnale radio sulla luna, e riceverlo da terra, senza nemmeno spostarsi da casa. I primi esperimenti furono fatti addirittura negli anni '40. Per cui l'"origine" fisica del segnale trasmesso non ha nessun significato, all'interno della discussione.

Per sapere dove si trovava veramente l'Apollo bisognerebbe analizzare i dati di telemetria. Ma quelli purtroppo li hanno persi (anzi, "hanno riutilizzato le bobine, perchè i nastri costano, e non si lasciano lì a marcire". Parola di Attivissimo).

***

LUCRED ha ragione. "Confutazione" magari è una parola un pò grossa, ma le risposte alle 40 domande sono state date. Che poi siano valide o no, sta a ciascuno giudicarlo.

luogocomune.net/.../...
charliemike
#101 charliemike 2018-09-04 16:00
#94 vapensiero
Ti sei risposto da solo.

Giulietto non bisogna zittirlo: se ne farebbe un martire, ma deve essere discreditato.
Quello che assolutamente non serve sono dei suoi "alleati", persone che postano commenti in suo favore.
redazione
#102 redazione 2018-09-04 16:02
PEONIA: Voglio dirti che secondo me il commento più azzeccato di tutti, rispetto alla discussione in corso sul Fatto, è la tua citazione di Sibaldi. Da sola comprende e contiene tutto il resto.
Vapensiero
#103 Vapensiero 2018-09-04 16:04
#101 charliemike - Citazione:
Giulietto non bisogna zittirlo: se ne farebbe un martire, ma deve essere discreditato.
Anche perché uno, almeno uno, va tenuto in gioco altrimenti come si fa a discreditare una versione dei fatti se nessuno la presenta?
finzi78
#104 finzi78 2018-09-04 16:16
# 97 Vapensiero

Citazione:
#96 Proctologo
Lo sfottò sul nickname é un pò triste però, dai...
Anche perchè é stata una scelta originale e molto azzeccata la sua
charliemike
#105 charliemike 2018-09-04 16:16
#100 Redazione

Citazione:
Per sapere dove si trovava veramente l'Apollo bisognerebbe analizzare i dati di telemetria. Ma quelli purtroppo li hanno persi (anzi, "hanno riutilizzato le bobine, perchè i nastri costano, e non si lasciano lì a marcire". Parola di Attivissimo).
Mi immagino i dialoghi.

- Sciu diretù. Ghemmu de besognu di atri nastri magnetici pei cumpiuter.
- Turna!! Ma cosse ne fei? Ve i mangee cu u pestu? Nemmu cattee na chinsennha u meise scursu e lei sa finii? Cun Quellu che custan? Mia, palanche nu ghe ne ciue. Pigee quelli daa Lunnha, che tanto nu ganemmu ciue la 'nsimma e nu servan ciu a 'n belin.


Per i non genovesi (i furesti)

- Signor direttore. Avremmo bisogno di altri nastri magnetici per i computer.
- Di nuovo!! Ma che cosa ne fate? Ve li mangiate con il pesto? Ne abbiamo comprati una quindicina il mese scorso e li avete già finiti? Con quello che costano? Sentite, soldi non ne abbiamo più. Prendete quelli della Luna, che tanto non ci andiamo più lassù e non servono più a niente.


:hammer: :hammer:
Nomit
#106 Nomit 2018-09-04 16:19
Io troverei più fruibile ed accattivante una versione più ridotta del documentario incentrata sulla fotografia, cioè sui punti dal 18 al 22, e con più spazio alle interviste ai fotografi, mentre i punti dal 4 al 17 li riassumerei in seguito, per concludere col capitolo sugli astronauti così com'è.

Il documentario completo dovrebbe restare come fonte fisica in caso di apocalisse robot, o apocalisse zombie, o apocalisse PD, o un qualsiasi altro tipo di apocalisse che colpisse internet.
JProctor
#107 JProctor 2018-09-04 16:28
#97 Vapensiero - 'Da Google' non è una fonte, e 'take it or leave it' non è un link.
LORAN e Decca Navigator non sono il GPS. Il fatto che il GPS derivi da questi sistemi non ti autorizza a dire che questi sistemi siano il GPS. Allo stesso modo in cui l'invenzione del motore a vapore nel 1769 non ti autorizza a dire che il motore a scoppio sia stato inventato nel 1769. Conosci la differenza fra il verbo "essere" e il verbo "derivare"?
Spiacente.

La connessione internet cellulare non c'entra niente con il sistema GPS. La prima si basa su ripetitori telefonici terrestri, non sul sistema satellitare (face palm). La seconda invece sfrutta i satelliti, per la necessaria quadriangolazione. Quindi che tu riesca a collegarti a google con l'antenna puntata a terra non prova nulla.
Spiacente bis.

Il sistema del '40 non era GPS, e non era il sistema precedente. Il sistema precedente al GPS, come ho detto, si chiama Transit e faceva uso anch'esso di satelliti.
Spiacente tris.

I razzi di Von Braun c'entrano poco o niente con la storia dei satelliti. Il primo satellite artificiale lanciato fu lo Sputnik, nel 1957. Ed infatti il GPS non nascerà prima del 1973.
Spiacente quater.
lucred
#108 lucred 2018-09-04 16:29
Citazione:
LUCRED ha ragione. "Confutazione" magari è una parola un pò grossa, ma le risposte alle 40 domande sono state date. Che poi siano valide o no, sta a ciascuno giudicarlo.
Grazie.
JProctor
#109 JProctor 2018-09-04 16:41
#108 lucred
:perculante:
Ti accontenti dell'ammissione che sotto alle 40 domande del film qualcuno abbia scarabocchiato delle parole?
Io sinceramente avrei un po' di remore a chiamarle risposte; quando non rispondo alla domanda.
Ma tant'è, nella lingua italiana non esiste la distinzione tra risposta esauriente e risposta idiota.
Vapensiero
#110 Vapensiero 2018-09-04 16:46
#107 JProctor - certo non è un link, ma va a dimostrazione che i sistemi di navigazione funzionino perfettamente anche senza il satellite. Ergo per cui le tue affermazioni lasciano il tempo che trovano. Ibidem per i cellulari. Spiacentotti.
Vapensiero
#111 Vapensiero 2018-09-04 16:48
Finzi Citazione:
Lo sfottò sul nickname é un pò triste però, dai...
Anche perchè é stata una scelta originale e molto azzeccata la sua
Ho rettificato nel commento successivo (oops... pardon, corretto il tiro volevo dire).
JProctor
#112 JProctor 2018-09-04 16:52
#110 Vapensiero - Un paragrafo sprovvisto di fonti non prova che il GPS funzioni anche senza i satelliti, prova al massimo che sai scrivere.
Spiacente quinquies.
finzi78
#113 finzi78 2018-09-04 16:53
Citazione:
Ho rettificato...
Ma ammetto che questa é stata bella
:-)
redazione
#114 redazione 2018-09-04 17:01
VAPENSIERO: Citazione:
Ho rettificato
Ah ah ah... Una risata mi ci voleva proprio, grazie.
JProctor
#115 JProctor 2018-09-04 17:04
Non mi fate incazzare perché... perché... perché... perché è il mio NoMeEee!!! Perché non potrò averne un altro nella mia vita!!! cit.
Nomit
#116 Nomit 2018-09-04 17:08
Sto leggendo i post sotto l'articolo del fatto e... c'è un tipo che continua ad inviare commenti in cui scrive la formula della velocità... qualcuno gli faccia i complimenti prima che esploda :-D
Pavillion
#117 Pavillion 2018-09-04 17:15
E mentre tu ti appresti, con pazienza certosina, a combattere anche questa nuova serie di bugie, ecco che entrano in scena i debunkers, i quali ricoprono il tutto con una marea di melma, fatta di menzogne, di distorsioni, di cortine fumogene, di falsi argomenti, e di meschinità di ogni genere.

Loro mirano alla massa, che è facile da ingannare, e se ne fottono dell’onestà intellettuale. Loro sono i cani da guardia del potere, e sanno benissimo di avere dalla loro parte i grandi media, colpevoli almeno quanto loro della diffusione della bugia originale.

Nasce così questa “Sacra Alleanza”, apparentemente indistruttibile, fatta di molteplici strati di menzogna, sempre più difficili da scrostare.

Ma i debunkers, nel loro disperato tentativo di difendere a tutti i costi una bugia insostenibile, hanno dovuto disseminare l’universo di centinaia di menzogne di ogni tipo e dimensione. E queste menzogne, nell’era di Internet, sono ormai destinate a perseguitarli fino alla fine dei loro giorni.

Noi nel frattempo continuiamo il nostro lavoro, con costanza e con determinazione.

La verità non ha mai avuto fretta.

Massimo Mazzucco
Chiodo
#118 Chiodo 2018-09-04 17:34
Mi fa piacere per Massimo e per Giulietto, il Fatto Quotidiano è sempre disponibile a pubblicarlo ed è un bene, sopratutto se parla del Moon Hoax.

Dispiace solo, da frequentatore del Fatto, vedere i soliti commenti negativi.

Di solito scrivo e rispondo ma mi son cadute le braccia, ho l'impressione che servirà a poco..

Edit: ho appena acquistato il fiiiiiiiiiiiiilm!!! Finalmente lo potrò vedereeeeeeeeeee!
GeantVert
#119 GeantVert 2018-09-04 17:52
E tra poco, forse una versione anche in Francese ;-)
lucred
#120 lucred 2018-09-04 17:54
Citazione:
Ma tant'è, nella lingua italiana non esiste la distinzione tra risposta esauriente e risposta idiota.
Citazione:
ma le risposte alle 40 domande sono state date
Per un esperto di italiano dovrebbe essere chiaro.
JProctor
#121 JProctor 2018-09-04 18:11
#120 lucred
E' chiaro.
A te è chiaro che in italiano la parola "risposta" indica anche una risposta idiota che non esaurisce la domanda? :pint:
horselover
#122 horselover 2018-09-04 18:19
fra la gente comune la maggioranza non ci crede e allora ci sono dei "militanti" che commentano contro chiesa per fare credere che un sacco di gente invece ci crede. non è così, ma data la dimensione del complotto molti hanno paura a dire come la pensano
redazione
#123 redazione 2018-09-04 18:22
Jproctor, Lucred: Dài piantiamola. Ci siamo già scannati nella dovuta sede. Ora siamo in tempo di pace.
JProctor
#124 JProctor 2018-09-04 18:29
@redazione
è da un po' che hai un PM.
Andoram
#125 Andoram 2018-09-04 19:20
#100 @ Redazione

Citazione:
Potresti spiegare al tuo amico che è perfettamente possibile far rimbalzare un segnale radio sulla luna, e riceverlo da terra, senza nemmeno spostarsi da casa. I primi esperimenti furono fatti addirittura negli anni '40. Per cui l'"origine" fisica del segnale trasmesso non ha nessun significato, all'interno della discussione. Per sapere dove si trovava veramente l'Apollo bisognerebbe analizzare i dati di telemetria. Ma quelli purtroppo li hanno persi (anzi, "hanno riutilizzato le bobine, perchè i nastri costano, e non si lasciano lì a marcire". Parola di Attivissimo).
Nel film quando si fa riferimento al fatto che alla Nasa hanno perso tutti i dati telemetrici ( Attivissimo ridicolissimo ) il mio amico afferma che alla Nasa, avendo conoscenti diretti che ci hanno lavorato, ha affermato che è un gran baraccone inefficiente e disordinato...per chi non vuole mettersi in dubbio non vi è nessuna ragionamento razionale che possa scalfire il proprio credo...

Grazie!
JProctor
#126 JProctor 2018-09-04 19:30
#125 Andoram - Si è un gran baraccone... quando si tratta di conservare le prove... ma diventa magicamente un ente di prim'ordine quando si tratta compiere imprese mai replicate in 50 anni di avanzamento tecnologico da nessun'altro gruppo di agenzie spaziali congiunte.
:hammer: :pint: :pint: :pint: :pint: :pint:
Parsifal79
#127 Parsifal79 2018-09-04 19:39
Cerchiamo di vedere il lato positivo, ovvero che l'articolo è comparso su un sito che fa quasi 2 MLN di visualizzazioni al giorno:

Le rilevazioni Audiweb 2.0: a giugno 1,78 milioni di utenti unici giornalieri.
www.ilfattoquotidiano.it/.../4453183

ora non dico che di questi tutti vadano a leggere l'articolo di Chiesa, ma comunque è una notevole vetrina.

poi sinceramente mi sembra assurdo che ci possano essere censure per un "bravo Giulietto etc...".

per mia esperienza personale, alcuni commenti passano dopo 5 minuti, altri dopo 5 ore. Credo che lo facciano per invogliare la gente ad abbonarsi.

Se mettete dei link di siti che non sono noti ai più, quasi sicuramente il commento non passa. Lo stesso per i link dei video su Y.T. o simili.
Questa è la mia esperienza personale.
Revisionist82
#128 Revisionist82 2018-09-04 19:58
Diciamo che sono un indeciso e allora vengo qui a farmi una idea sulle argomentazioni:

brutta gente
le scimmie
i troll
fatti di falsi profili
professionisti anti chiesa
un coglione ha appena postato
cani
bot
disoccupati pagati dal sistema
La maggior parte ripete a pappagallo la lezioncina
questi loschi figuri
In democrazia pure le scimmie contano
pecore in un gregge
il solito troll
4 coglioni randagi


mettete una voglia di discutere che giusto in curva sud
ao'

comunque

Nomit #61
Citazione:
Secondo me le interviste ai fotografi sono il meglio e io avrei dato loro più spazio. Non ho assistito alle accuse al documentario, ma sicuramente sarà stato affermato, o verrà affermato, che tali interviste siano state tagliate in qualche modo per togliere delle spiegazioni convenzionaliste fornite dai fotografi.
Non e' stato tagliato niente, per ragioni che ignoro o non ho ben capito, una delle foto fatte vedere ad uno dei fotografi NON proviene dall album Apollo, trattasi di fotocomposito
cioe' questa foto
www.hq.nasa.gov/alsj/a11/AS11-40-5863-69.jpg
questa foto e' un falso dell' artista "lunare" Ed Hengeveld.

e' un fotomontaggio di
AS11-40-5863
AS11-40-5864
AS11-40-5865
AS11-40-5866
AS11-40-5867
AS11-40-5868
AS11-40-5869
AS11-40-5865

e' stato detto al fotografo che quella che stava visionando NON era una foto originale dell Apollo?

sara' un caso che chi conosce la materia ha notato subito la cosa mentre i vari hooligans esperti qui non si siano accorti di una ceppa di minchia?
MaxpoweR
#129 MaxpoweR 2018-09-04 20:23
Ma quando sarà disponibile AGGRATISSE?
Revisionist82
#130 Revisionist82 2018-09-04 20:24
TOTALREC
Citazione:
ho scoperto che sono sempre state le minoranze organizzate a cambiare la storia.
e hai visto giusto. sicuro che lo conosci pero' puo' essere interessante anche per chi e' a digiuno dell'argomento
Prof Kevin MacDonald - The Culture Of Critique parte di una trilogia iniziata con A People That Shall Dwell Alone nel 1994
Citazione:
MacDonald provides a theoretical analysis and review of data on the widespread tendency among highly influential, Jewish-dominated intellectual movements to develop radical critiques of gentile culture that are compatible with the continuity of Jewish identification. These movements are viewed as the outcome of the fact that Jews and gentiles have different interests in the construction of culture and in various public policy issues (e.g. immigration policy, Israel).
scusate non avevo voglia di tradurlo, ho usato bing che fa cagare e lo ho rimesso in inglese si capisce molto meglio
Michele Pirola
#131 Michele Pirola 2018-09-04 20:27
@Revisionist
La "foto composito" era praticamente uguale a quella originale. Ma che te lo dico a fare, tanto hai già deciso che Mazzucco è un furfante e che Attivissimo ha ragione
Nomit
#132 Nomit 2018-09-04 20:36
#128 Revisionist82 - Credi alle missioni lunari? Due parole sulla Terra Tonda, no?







.... ecco, volevo solo inaugurare questa battuta sulla Terra Tonda
pencri93
#133 pencri93 2018-09-04 20:39
Citazione:
MacDonald provides a theoretical analysis and review of data on the widespread tendency among highly influential, Jewish-dominated intellectual movements to develop radical critiques of gentile culture that are compatible with the continuity of Jewish identification. These movements are viewed as the outcome of the fact that Jews and gentiles have different interests in the construction of culture and in various public policy issues (e.g. immigration policy, Israel).
McDonald fornisce un'analisi teorica e revisione dei dati della diffusa tendenza fra gli influenti movimenti intellettuali dominati dagli ebrei a sviluppare critiche radicali riguardo alla cultura cristiana, che sono compatibili con la continuità dell'identificazione ebraica. Questi movimenti sono visti come risultato del fatto che ebrei e cristiani hanno interessi differenti nella costruzione di cultura e in molti problemi di pubblico interesse ( es. regolamentazione dell'immigrazione, Israele).




Non so in che contesto, ma la traduzione è più o meno questa.
Revisionist82
#134 Revisionist82 2018-09-04 20:41
La vedi O NO che QUELLA mostrata al fotografo NON E' UNA FOTO DELLA SERIE APOLLO E VIENE MOSTRATA AL FOTOGRAFO PER PROVARE CHE LA FOTO E' FALSA, quella che tu chiami
Citazione:
praticamente uguale
e' foto composito, sai cosa e'? sono TANTE foto MESSE INSIEME ho postato anche la serie delle foto, sei andato a guardarle?
Ma tu ai "dubbiosi" che guarderanno il film ( non quelli che AVETE gia' deciso che sono troll, cani da guardia, servi pagati etc ) e verranno a chiedere la stessa cosa, COSA dirai? Che anche loro sono in malafede ( questo hai detto di me )? Tutti troll pagati dal FQ?
Perche' e' stato prodotto questo documentario? Per discutere o per darsi raigone da soli?

discussióne
discussióne s. f. [dal lat. discussio -onis, nel sign. assunto in lat. tardo; v. discutere]. – 1. Esame approfondito di una questione, fatto da due o più persone che espongono ciascuna le proprie vedute, sia per uno scambio di opinioni sia come forma di dibattito collegiale preliminare e necessario per una decisione o deliberazione
JProctor
#135 JProctor 2018-09-04 20:44
#128 Revisionist82 -
hooligans esperti
ceppa di minchia

E poi ti lamenti della curva sud?
Ipocrisia over 9000.

Un fotocomposit, mi dispiace deluderti, non è un falso. E' una foto composta da più foto, per produrre una sintesi visiva generale della scena. Viene persino pubblicata su nasa.gov, tanto viene considerata un "falso". Attivissimo, che per primo si è attaccato come un disperato a questo cavillo, fa la figura del perfetto salame quando è lui stesso a presentare un fotocomposit al suo pubblico durante una delle sue conferenze: www.danielbuckleyarts.com/.../a17pan1683947.jpg
Ed a differenza di Mazzucco, Attivissimo non la presenta all'interno di un compendio con decine di foto originali, affinché i fotografi esprimano un giudizio basato sui fatti acclarati, ma mostra solo quella singola fotocomposizione.

Vedi se ora riesci a capirci una ceppa di minchia. :hammer:
Michele Pirola
#136 Michele Pirola 2018-09-04 20:45
@Revisionist
Ciao, comunque so cos'è un composito. Il problema è che quello mostrato nel film ai fotografi è praticamente uguale alla foto originale, anzi forse un po' più scuro nella parte riflessa (quindi in vantaggio per i debunkers). Altrimenti mica gliel'avrebbe mostrata, Mazzucco mica è scemo
Revisionist82
#137 Revisionist82 2018-09-04 20:51
133 pencri93
siamo molto ot comunque a me la trad che ridava bing era leggermente piu' maccheronica, odio i traduttori, parlo scrivo e leggo inglese quotidianamente e non li reggo propio. piu' o meno il concetto e' quello anche se si tratta di una review di goodreads. Se propio hai voglia qui, Germar Rudolf riesce in poche frasi a sintetizzarne la portata. a pag 54 e seguenti del cartaceo e della versione pdf di Fail: Denying The Holocaust. Ti mando in pm il link al pdf.
fine ot
charliemike
#138 charliemike 2018-09-04 21:04
#134 Revisionist82 2018-09-04 20:41
Citazione:
La vedi O NO che QUELLA mostrata al fotografo NON E' UNA FOTO DELLA SERIE APOLLO E VIENE MOSTRATA AL FOTOGRAFO PER PROVARE CHE LA FOTO E' FALSA, quella che tu chiami praticamente uguale
Ma tu lo vedi o no l'album di foto mostrato ai fotografi nel film? Vorresti dirmi che sgamata una tutte le altre sono ugualmente farlocche?
E a quanto pare i 4 fotografi professionisti, "che di fotografia non se ne intendono", non si sono accorti che erano tutti dei fotomontaggi?

Solo attivissimo, il luminare della fotografia che non distingue un controluce da un ombra, è stato tanto acuto da accorgersi del fotomontaggio?

Visto che l'autore del film e dell'album di foto è quì il padrone di casa e ci legge, vogliamo chiedergli i numeri delle foto presentate ai fotografi?

Vogliamo analizzare il fotomontaggio e confrontarlo con le foto che lo compongono per vedere se ci sono anomalie in entrambi o se le seconde non le presentano?

#128 Revisionist82 2018-09-04 19:58
Citazione:
Diciamo che sono un indeciso e allora vengo qui a farmi una idea sulle argomentazioni:

brutta gente
le scimmie
i troll
fatti di falsi profili
professionisti anti chiesa
un coglione ha appena postato
cani
bot
disoccupati pagati dal sistema
La maggior parte ripete a pappagallo la lezioncina
questi loschi figuri
In democrazia pure le scimmie contano
pecore in un gregge
il solito troll
4 coglioni randagi

mettete una voglia di discutere che giusto in curva sud
hai dimenticato:
#128 Revisionist82 2018-09-04 19:58
i vari hooligans esperti qui
Revisionist82
#139 Revisionist82 2018-09-04 21:10
Citazione:
#128 Revisionist82 - Credi alle missioni lunari? Due parole sulla Terra Tonda, no?

#SI ma non sono un troll debunker pagato dai cani da guardia di Piero Angela
#Forse ho frainteso ma si "credo" ai razzi, ai satelliti, alla ISS e ovviamente anche ai cani da guardia di Piero Angela.
Pero' ho fatto gia' un passo avanti, ho smesso di "credere" gia' ad una serie di balle apocalittiche
Pero' le prove a "sfavore" ci sono, evidenze inconfutabili, per le balle che ho rinnegato. Cioe' usando gli strumenti della scienza contro le minchiate propagandistiche ( come con 9/11 )
Quando qualcosa ti interessa veramente ci spendi tanto tempo ad approfondirla e poi ti rendi conto parlando con le persone che, fondamentalmente, non ne sanno un cazzo dell'argomento ma ne hanno quasi sempre una versione parziale e/o infettata dal virus sempiterno della propaganda anti-questo o anti quell'altro ( esattamente lo stesso percorso intrapreso da alcuni sul 9/11 e cioe' sono diventati delle enciclopedie vaganti )
Tu, voi utenti quanto tempo avete speso a studiare le missioni apollo per poi dare del cane a "i debunker cani da guardia del sistema" o del troll pagato per commentare a TUTTI quelli che hanno commentato sul FQ?
Ma "tu" a chi ti legge da fuori ci pensi?
Michele Pirola
#140 Michele Pirola 2018-09-04 21:15
@Revisionist
Attivissimo sull'11/9 ha detto una barca di cazzate, vengono smontate tutte, se non vuoi vederti 5 ore di film (parlo del film 11/9 la Nuova Pearl Harbor), nel video di Mazzucco su Youtube chiamato "Le bufale di Paolo Attivissimo sull'11/9". Dura 30 min circa
totalrec
#141 totalrec 2018-09-04 21:27
Revisionist82:
Citazione:
e' foto composito, sai cosa e'? sono TANTE foto MESSE INSIEME
Il giudizio che i fotografi esprimono nel film non ha nulla a che vedere con la disposizione singola o "a polittico" delle foto, ma riguarda la posizione della fonte di luce, le caratteristiche dell'illuminazione, ecc.
Si direbbe un argomento per chi non trova altri argomenti.

Citazione:
Tu, voi utenti quanto tempo avete speso a studiare le missioni apollo per poi dare del cane a "i debunker cani da guardia del sistema" o del troll pagato per commentare a TUTTI quelli che hanno commentato sul FQ?
Premesso che non do del cane da guardia a nessuno - sebbene dai lettori de "Il Fatto Quotidiano" mi tenga a più che debita distanza: dovessi comprare un cane da guardia opterei per un pastore tedesco - la cosa che infastidisce è che ci si sarebbe anche stufati di leggere obiezioni del tipo "ma se era tutto falso, perché i russi e i cinesi non l'hanno denunciato?".
Era un'obiezione cretina anche prima che, nel dibattito svoltosi in questi anni, ricevesse mezzo miliardo di risposte. Rivela non solo una concezione infantile del mondo, ma anche un disinteresse completo per l'argomento di cui si insiste a voler parlare, evidentemente per semplice amor dell'aria fritta.
Revisionist82
#142 Revisionist82 2018-09-04 21:32
Citazione:
Ma tu lo vedi o no l'album di foto mostrato ai fotografi nel film? Vorresti dirmi che sgamata una tutte le altre sono ugualmente farlocche?
NO lo stai dicendo TU. Io ho indicato UN CASO, UNA FOTO che viene mostrata. UNA.

Citazione:
Vorresti dirmi che sgamata una tutte le altre sono ugualmente farlocche?
NO anche perche' non l'ho scritto da nessuna parte.

Citazione:
E a quanto pare i 4 fotografi professionisti, "che di fotografia non se ne intendono", non si sono accorti che erano tutti dei fotomontaggi?
Ma tu pensi che i fotografi conoscano perfettamente TUTTE le foto lunari, cioe' siano ESPERTI di foto lunari tanto da riconoscerne UNA che e' un fotocomposito? NO. Infatti, a quanto ne so, a questi fotografi sono state mostrate delle foto. Hanno espresso un parere sulle foto MA ATTENZIONE IO parlo di UNA foto sola.
Quella E' un composito e un appassionato l'ha indentificata come un fotocomposito di Ed Hengeveld che e' anche un artista a tempo libero
www.hq.nasa.gov/alsj/hengeveld.html
Non ho implicato niente, ho fatto due domande, e' stato detto al fotografo che QUELLO era un fotocomposito? Se si, e' stata fatta vedere al fotografo la serie delle foto, che ho postato prima, che compongono il fotocomposito?


Citazione:
Solo attivissimo, il luminare della fotografia che non distingue un controluce da un ombra, è stato tanto acuto da accorgersi del fotomontaggio?
Facciamo a capirci.
A ME di Attivissimo non me ne frega un cazzo. Io non sono attivissimo ne un suo portavoce; non e' un fotomontaggio fatto al pc e' il composito di un artista composto da una serie di foto.
edit 21.06
fra paranantesi, lo sai che ci sono appassionati, storici che guardando una foto riescono a descriverti non solo chi sono i soggetti ma anche i loro gradi e mostrine, i mezzi e i veicoli le armi e persino la stagione? tu sei esperto in qualcosa? hai una passione che conosci in modo maniacale?

Citazione:
Visto che l'autore del film e dell'album di foto è quì il padrone di casa e ci legge, vogliamo chiedergli i numeri delle foto presentate ai fotografi?
Li ho postati io PRIMA. Ma li leggi i commenti?

AS11-40-5863
AS11-40-5864
AS11-40-5865
AS11-40-5866
AS11-40-5867
AS11-40-5868
AS11-40-5869

Nei 3d chiusi ho postato TUTTI I CATALOGHI delle foto.


Citazione:
Vogliamo analizzare il fotomontaggio e confrontarlo con le foto che lo compongono per vedere se ci sono anomalie in entrambi o se le seconde non le presentano?
Ma non sono sicuro che hai veramente capito.
Fa lo stesso eh, meglio che sentirsi dare del cane.
pencri93
#143 pencri93 2018-09-04 21:33
Citazione:
siamo molto ot comunque a me la trad che ridava bing era leggermente piu' maccheronica, odio i traduttori, parlo scrivo e leggo inglese quotidianamente e non li reggo propio. piu' o meno il concetto e' quello anche se si tratta di una review di goodreads. Se propio hai voglia qui, Germar Rudolf riesce in poche frasi a sintetizzarne la portata. a pag 54 e seguenti del cartaceo e della versione pdf di Fail: Denying The Holocaust. Ti mando in pm il link al pdf.
fine ot
No figurati, era solo per semplificare la lettura a chi magari non conosce l'inglese.

Un traduttore che a me piace è context.reverso .
Revisionist82
#144 Revisionist82 2018-09-04 21:44
questa

e' questa

Un fotocomposito preso da
questa

questa

questa

questa

questa

questa

questa
fefochip
#145 fefochip 2018-09-04 21:54
o santo dio ricominciamo
JProctor
#146 JProctor 2018-09-04 21:58
#144 Revisionist82
questa, questa, questa e questa... che vengono tutte mostrate ai fotografi. I quali esprimono un giudizio a favore del moon hoax proprio sulla base di queste.
E quella fotocomposizione, come ribadito nel mio precedente commento che hai pavidamente glissato, non è un tarocco, ma una sintesi visiva scientificamente genuina proposta dal sito ufficiale della Nasa.
;-)
Revisionist82
#147 Revisionist82 2018-09-04 21:59
Citazione:
Era un'obiezione cretina anche prima che, nel dibattito svoltosi in questi anni, ricevesse mezzo miliardo di risposte. Rivela non solo una concezione infantile del mondo, ma anche un disinteresse completo per l'argomento di cui si insiste a voler parlare, evidentemente per semplice amor dell'aria fritta.
Ma sono d'accordo anche io assolutamente, scrivevo prima che normalmente la gente conosce le cose in maniera superficiale e sostanzialmente parla di aria fritta, io solo non ce la faccio ad immaginarmi i debunker pagati dal potere che prendono per il culo chiesa visto appunto la pochezza delle argomentazioni.

Pero' io anche nei casi piu' disperati provo a non darti del servo ( non parlo di te e forse ho fatto male a generalizzare pero' m'e' parso veramente l'attacco della curva sud, cioe' mi sono limitato agli insulti perche' di meno velati ce ne sono interi di commenti )
Alcuni dovrebbero allenarsi un pochino di piu' nell arte della discussione, sforzarsi di aprire i link che postano gli altri anche se ti fanno ribrezzo, leggere i commenti degli altri ( parlo di persone di cui non condividi le idee )
Revisionist82
#148 Revisionist82 2018-09-04 22:01
Citazione:
@Revisionist Attivissimo sull'11/9 ha detto una barca di cazzate, vengono smontate tutte, se non vuoi vederti 5 ore di film (parlo del film 11/9 la Nuova Pearl Harbor), nel video di Mazzucco su Youtube chiamato "Le bufale di Paolo Attivissimo sull'11/9". Dura 30 min circa
Io non sono attivissimo, non lavoro per lui, non commento nel suo sito, non lo conosco, non me ne frega un cazzo dell'ossessione debunker/attivissimo, il mondo fortunatamente non gira intorno a quello che dice attivissimo.
Un commento senza nominare attivissimo?
totalrec
#149 totalrec 2018-09-04 22:09
Revisionist82:
Citazione:
Ma sono d'accordo anche io assolutamente, scrivevo prima che normalmente la gente conosce le cose in maniera superficiale e sostanzialmente parla di aria fritta, io solo non ce la faccio ad immaginarmi i debunker pagati dal potere che prendono per il culo chiesa visto appunto la pochezza delle argomentazioni. Pero' io anche nei casi piu' disperati provo a non darti del servo ( non parlo di te e forse ho fatto male a generalizzare pero' m'e' parso veramente l'attacco della curva sud, cioe' mi sono limitato agli insulti perche' di meno velati ce ne sono interi di commenti ) Alcuni dovrebbero allenarsi un pochino di piu' nell arte della discussione, sforzarsi di aprire i link che postano gli altri anche se ti fanno ribrezzo, leggere i commenti degli altri ( parlo di persone di cui non condividi le idee )
Io non penso affatto che i commentatori dell'articolo di Chiesa siano dei gatekeeper o dei cani da guardia del potere.
Penso che siano dei lettori de "Il Fatto Quotidiano". E qui mi fermo con gli insulti.
Ciò detto, non ho notato nei commenti nessun link che valga la pena di aprire o che non contenga osservazioni a cui sono già state date un'infinità di risposte.
Forse non sono solo i sostenitori del moon hoax che dovrebbero sforzarsi di dare un'occhiata ai link degli interlocutori.
Melfi
#150 Melfi 2018-09-04 22:10
Per me è giusto che l'argomento si diffonda il più possibile, quindi sono compiaciuto dell'articolo sul Fatto. Il resto… fa parte dello spettacolo.


Ribadisco la mia illuminata impressione del documento di Massimo, e custodisco il DVD tra i miei preferiti. Avrei voluto che il film durasse per altre 2 ore, magari uscisse un seguito!


I debunkers non riusciranno mai a dare risposte sensate ai quesiti posti, e quelle che ho letto fino ad ora sono favolette da scuole elementari. Voglio sottoscrivere e confermare (dal mio punto di vista) che la stronzata dell'elettronica di quegli anni, secondo cui era meno sensibile, è semplicemente infondata. Oggi i circuiti sensibili si possono proteggere benissimo, anzi, con l'avvento delle fibre ottiche, in alcuni casi, sono addirittura immuni alle radiazioni!! Sono le cellule viventi quelle veramente sensibili e soggette a ionizzazioni.
Quindi attivissimo può dire quello che vuole, siamo immuni alle sue cazzate.
Revisionist82
#151 Revisionist82 2018-09-04 22:27
Citazione:
Io non penso affatto che i commentatori dell'articolo di Chiesa siano dei gatekeeper o dei cani da guardia del potere. Penso che siano dei lettori de "Il Fatto Quotidiano". E qui mi fermo con gli insulti.
:-)
Citazione:
Ciò detto, non ho notato nei commenti nessun link che valga la pena di aprire o che non contenga osservazioni a cui sono già state date un'infinità di risposte.
E molto probabilmente non li noterai mai vuoi per il formato, vuoi appunto per l'utenza.
Penso solo che se anche il film non verra' accolto con la ola "dovrete" rimboccarvi le maniche e tirare un sospiro e trattenersi perche' TANTA gente crede che ci siamo andati ed ha esattamente il livello di conoscenza dell'argomento..di uno che commenta al fatto.
Sempre che come ti scrissi in pm non ci si vuole dare ragione da soli.
Quando il film uscira' gratutitamente sono sicuro che ci saranno molti 3d aperti di cui discutere, pero' ripeto calma e gesso perche' sono stati tutti chiusi fino ad adesso ( non dico a te specificatamente anche perche' intervieni raramente nei forum )
Arrivera' gente, giovani, vecchi, svegli, babbi di minchia..sara' una specie di nuovo 9/11 intellettualmente parlando, alcuni rivedranno i propi dubbi altri consolideranno certezze su di un fatto direi di una certa portata come la conquista dello spazio.

Forse non sono solo i sostenitori del moon hoax che dovrebbero sforzarsi di dare un'occhiata ai link degli interlocutori.
se non commento in genere vuol dire che do ragione o che sto pensando ma in questo caso volevo sottolineare che quoto..facciamo un po' per uno? ;-)
Vapensiero
#152 Vapensiero 2018-09-04 22:29
#115 JProctor - Dai si scherzava un po', non c'era nessuna intenzione di offendere. Ti lascio con una chicca, il GPS è talmente 'globale' e non ground-based (come sostieni tu) che pensa un po' a pochi metri dalla frontiera di Tijuana (Mexico) si perde immediatamente il segnale, per poi riacquistarlo in entrata negli USA. Insomma, se dipendesse dai satelliti in orbita geostazionaria e che si fermerebbe così? Alla frontiera col Mexico?
Revisionist82
#153 Revisionist82 2018-09-04 22:31
Citazione:
o santo dio ricominciamo
no guarda fa niente
un giorno riprendero' il 3d su norimberga.
buona notte a tutti
Michele Pirola
#154 Michele Pirola 2018-09-04 22:47
@Revisionist
Quindi secondo te i fotografi non se ne sarebbero accorti che le foto mostrate da Mazzucco sono un composito? Mica sono scemi dai, va bene che, come dici tu, non conoscono perfettamente tutte le foto delle Missioni Apollo, però non sono scemi dai
Revisionist82
#155 Revisionist82 2018-09-04 22:58
Citazione:
Quindi secondo te i fotografi non se ne sarebbero accorti che le foto mostrate da Mazzucco sono un composito?
ma come fanno a sapere che e' un composito?Perche' se ne dovevano accorgere quando nessuno di loro sapeva, sa uno stracazzo di niente delle missioni Apollo o di come si fanno le foto nello spazio? Cosa ne sappiamo NOI di cosa i fotografi sanno delle foto apollo o dei viaggi apollo o dei film apollo o della tuta o del LEM...loro non sono la NASA sono esperti di fotografia. Punto. Tutto quello che hanno fatto e' dare un parare su delle foto che hanno visto. TU lo sapevi che era un fotocoso? NO. Io lo sapevo? NO
Altri lo sapevano? No. Avremo dovuto saperlo? Perche' avremmo dovuto saperlo?
Sembra uno sketch di Padre Maronno. :-D
Per quale ragione avrebbero dovuto conoscre il fotomontaggio non si sa.
Ma poi, se sai che e' un fotomontaggio che minchia lo descrivi a fare come "falso" ( ascolta quello che dice fallai ) se sai che e' un fotocomposito? Cioe' falso per definizione?
BOH
Michele Pirola
#156 Michele Pirola 2018-09-04 23:03
@Revisionist
Ok, accettiamo il fatto che Aldo Fallai non lo sapesse, ma tutto ciò è sufficiente a cambiare qualcosa? La foto composito è molto simile, anzi, quasi uguale all'originale, per cui non sarebbe cambiato nulla. Come quando nel calcio convalidano un gol irregolare, ma la squadra ha vinto 8-0. E'un errore ininfluente
kamiokande
#157 kamiokande 2018-09-04 23:14
@ Revisionist82

Non riesco a capire se sei in malafede o sei solo duro di comprendonio, ma questo fatto che "Mazzucco ha intenzionalmente mostrato foto false ai ai fotografi per sostenere le sue tesi" è a dir poco ridicolo (questo tra l'altro è uno dei commenti di Attivissimo, che tu dici di non conoscere, al trailer di American Moon, e questo mi fa propendere per la tua malafede) .

Se non sei in malafede rispondi a questa domanda: la foto che Peter Lindbergh sta guardando, e commentando, è un composito o un fotomontaggio?



E come questo screenshot te ne posso postare quanti ne vuoi. Ora tu puoi pensarla come come ti pare, puoi credere che sulla luna siamo andati in bicicletta o in treno se preferisci, e che i fotografi intervistati si sbaglino, la tua personale opinione è sacrosanta, ma non puoi dire una simile corbelleria (quella del fotomontaggio) qui su LuogoComune. Vai a dirla sul sito di Attivissimo, o tra i commenti de "il Fatto Quotidiano", ma per cortesia evita di farlo qui.
Melfi
#158 Melfi 2018-09-04 23:19
Citazione:
#91 Vapensiero
#76 JProctor - Il GPS era già nato e operativo nella seconda guerra mondiale e non necessita di alcun satellite.
E dove l'hai letto? Sulla bochure dei testimoni di Geova??
peonia
#159 peonia 2018-09-04 23:21
ma ancora non avete capito che è un troll?
Vapensiero
#160 Vapensiero 2018-09-04 23:23
#158 Melfi - Citazione:
E dove l'hai letto? Sulla bochure dei testimoni di Geova??
No sul volantino di Dianetics (fallo anche tu, informati da L. Ron Hubbard! mi sembri il tipo giusto per sto tipo di cose). Basta con sti satelliti e GPS siamo in pieno OT qui.
Melfi
#161 Melfi 2018-09-04 23:25
#peonia

Citazione:
ma ancora non avete capito che è un troll?
Ok, allora si spiega...
Revisionist82
#162 Revisionist82 2018-09-04 23:30
velocemente perche' sono a pezzi
Citazione:
Non riesco a capire se sei in malafede o sei solo duro di comprendonio
nessuna delle due mi basterebbe che gli altri leggessero i miei commenti senza travisare. ho parlato di UNA foto. Non ho scritto che "ergo tutto il resto e' falso, mi paga attivissimo buona serata". Ripeto anche a te in caso non l'avessi letto. Non sono attivissimo, non lo conosco ma sopratutto mi avete rotto il cazzo con questo attivissimo..ma ti credi che sia una autorita' sul moonhoax? E' un appassionato.
Prova a far le pulci a clavius o bad astronomy altro che attivissimo.
A me di Peter Lindbergh importa un cazzo, ha visto delle stampe di foto in un album e ha detto "potrei rifarle con un ombrelliono nel culo" bravo mi fa piacere sei un campione fotografo migliore del mondo.
Tuttavia non solo Peter Lindbergh molto probabilmente non ha una stracazzo di idea di niente in materia di apollo/spazio etc ( e' LA NASA L'INTERLOCUTORE non Toscani ) ma ripeto da una SUA opinione su come e' abituato a fare foto sulla terra, come si mette l'ombrellino la modella e nessuno mette in dubbio la professionalita' ( a parte Toscani che un coglione e lo sappiamo tutti ma per l'occasione lo usiamo per darci ragione ) ma di Luna non sa un cazzo ( o siamo fotografi professionisti o siamo esperti di spazio o siamo astronauti o l'una o l'altro ) e fra parantesi le foto sulla Luna non le hanno fatte per far felice attivissimo ne con lo spirito del turista a fregene.
Io parlo di UNA foto. Quella e' un fotocomposito e Fallai la commenta come fosse ( parere mio ) una foto della serie Apollo, la commenta facendo notare che sarebbe impossibile etc ma SA di commentare un fotocomposito O NO?

TU lo sai se la foto che guarda Lindbergh e' un fotomontaggio? TU l sapevi che quella che indica Fallai come impossibile E' un fotomontaggio? IO che cazzo ne so, infatti non ho commentato ma sopratutto non ho detto "Mazzucco ha intenzionalmente mostrato foto false ai ai fotografi per sostenere le sue tesi"
Quello lo ha detto attivissimo, ricordi? Quello dei cani da guardia di piero angela?
Ecco, IO rispondo di quello che scrivo e fate un cazzo di sforzo piantatela di parlare di attivissimo, e' infantile ed ossessivo

che peso abbia Lindbergh o l'opinione di Toscani sul moonhoax non si sa ma continuate a credere che guardando due foto abbiano smontato tutto, contenti voi.
le missioni apollo sono MOLTO di piu' che quattro foto
ho postato un pochino di materiale delgi archivi NASA nei 3d lunari ormai chiusi. Mi ci giocherei un anno di stipendio nessuno ha mai aperto quei link ma basta Toscani ( che di solito qui viene insultato ) per smentire tutto.
JProctor
#163 JProctor 2018-09-04 23:34
#152 Vapensiero - Nessuna offesa, la mia era una citazione umoristica (c'era pure il "cit." a fine commento) rivolta a redazione più che a te. Riguardo a sta storia del GPS che non riesci ancora a superare, ripeto quanto detto nel commento #112. Aggiungo solo che io non ho mai detto che il GPS fosse "ground-based", ed è un evento frequente che i GPS perdano il segnale in certe aree. I satelliti percorrono orbite geostazionarie a-sincrone, per cui, quando uno dei satelliti necessari per la quadriangolazione si trova nell'emisfero opposto, ecco che il segnale si perde.
Non ti offendere.
Revisionist82
#164 Revisionist82 2018-09-04 23:35
Citazione:
#159 peonia 2018-09-04 23:21 ma ancora non avete capito che è un troll?
ma i fratelli galattici l'educazione non te l'hanno insegnata?
vai, segui il tuo istinto
Revisionist82
#165 Revisionist82 2018-09-04 23:40
Citazione:
E dove l'hai letto? Sulla bochure dei testimoni di Geova??
:hammer:
Revisionist82
#166 Revisionist82 2018-09-04 23:42
secondo me audisio/toussaint e qualcun'altro forse sandman e' tornato nel sito, ohmygod e slobbysta ci sono gia'
:-D
Michele Pirola
#167 Michele Pirola 2018-09-04 23:42
@Revisionist
Molte delle affermazioni fatte sia da Clavius sia da Bad Astronomy vengono smontate, anzi demolite, nel film American Moon di Mazzucco. Detto questo, per il resto le tue opinioni sono legittimissime. Mi piacerebbe che gli altri la smettessero di darti del troll perché un confronto del genere deve essere educato e senza insulti
Michele Pirola
#168 Michele Pirola 2018-09-04 23:44
@Vapensiero
Ciao, scusami se mi intrometto, ma come fa un GPS a funzionare senza satellite?
JProctor
#169 JProctor 2018-09-04 23:46
@Revisionist82
Se non fossi un troll non avresti eluso i miei commenti numero #135 e #146.
Invece hai fatto lo gnorri, come un vero troll.
Te ne riposto uno stralcio qui. Oltre a non poter dire che le altre foto sono false, non puoi dire nemmeno che il fotocomposit sia falso:
Citazione:
Un fotocomposit, mi dispiace deluderti, non è un falso. E' una foto composta da più foto, per produrre una sintesi visiva generale della scena. Viene persino pubblicata su nasa.gov, tanto viene considerata un "falso".
charliemike
#170 charliemike 2018-09-05 00:03
#142 Revisionist82 2018-09-04 21:32
Citazione:
CM: Ma tu lo vedi o no l'album di foto mostrato ai fotografi nel film? Vorresti dirmi che sgamata una tutte le altre sono ugualmente farlocche?
R: NO lo stai dicendo TU. Io ho indicato UN CASO, UNA FOTO che viene mostrata. UNA.
E allora dove sta il problema. I fotografi hanno avuto per le mani almeno una ventina di foto originali, e tu ti incaponisci su l'unica che è un fotomontaggio?

Citazione:

CM: E a quanto pare i 4 fotografi professionisti, "che di fotografia non se ne intendono", non si sono accorti che erano tutti dei fotomontaggi?
R: Ma tu pensi che i fotografi conoscano perfettamente TUTTE le foto lunari, cioe' siano ESPERTI di foto lunari tanto da riconoscerne UNA che e' un fotocomposito? NO. Infatti, a quanto ne so, a questi fotografi sono state mostrate delle foto. Hanno espresso un parere sulle foto MA ATTENZIONE IO parlo di UNA foto sola.
Quella E' un composito e un appassionato l'ha indentificata come un fotocomposito di Ed Hengeveld che e' anche un artista a tempo libero
www.hq.nasa.gov/alsj/hengeveld.html
Non ho implicato niente, ho fatto due domande, e' stato detto al fotografo che QUELLO era un fotocomposito? Se si, e' stata fatta vedere al fotografo la serie delle foto, che ho postato prima, che compongono il fotocomposito?
Io penso che un fotografo del calibro dei quattro intervistati da Mazzucco sappiano riconoscere un fotomontaggio quando ne vedono uno.
L'appassionato è forse attivissimo? Perchè guarda caso è proprio lui che senza vedere il film (cosi dice lui) ma solo il trailer ha espresso quel giudizio.
Ad ogni modo, tu non vuoi definirti un debunker ne vuoi sentire parlare di attivissimo, ma guarda caso il mantra dei fotografi che non sono competenti nelle foto lunari, che anche tu hai sposato, è proprio un loro cavallo di battaglia perchè non sono in grado di confutare le loro affermazioni.
Secondo te quale professionista sarebbe accreditato a valutare una fotografia scattata sulla Luna? Un fotografo professionista che la fotografia è il suo mestiere da più di 40 anni, anche se non è mai stato sulla Luna, oppure un tecnico NASA, pure lui mai stato sulla Luna, esperto in astronautica, astrofisica, elettronica, telecomunicazioni ma al massimo ha scattato qualche foto al mare alla famiglia per hobby?

Citazione:
CM: Solo attivissimo, il luminare della fotografia che non distingue un controluce da un ombra, è stato tanto acuto da accorgersi del fotomontaggio?
R: Facciamo a capirci.
A ME di Attivissimo non me ne frega un cazzo. Io non sono attivissimo ne un suo portavoce; non e' un fotomontaggio fatto al pc e' il composito di un artista composto da una serie di foto.
Non sei attivissimo ma sembra di stare a parlare con un suo sosia.
Non e' un fotomontaggio fatto al pc. E' il composito di un artista composto da una serie di foto.
E allora? E' una differenza così fondamentale che sposta l'ago della bilancia?
Dico bravo a Ed Hengeveld. Bella composizione. Se l'ha fatto senza PC ha veramente del manico.

Citazione:

edit 21.06
fra paranantesi, lo sai che ci sono appassionati, storici che guardando una foto riescono a descriverti non solo chi sono i soggetti ma anche i loro gradi e mostrine, i mezzi e i veicoli le armi e persino la stagione? tu sei esperto in qualcosa? hai una passione che conosci in modo maniacale?
Parti con un discorso preparatorio che non c'entra una minchia per concludere con una domanda che sposta il problema. Tipica tattica da debunker, e poi non vuoi essere definito tale.
Io ho un amico che guardando una donna ti sa dire marca, modello e taglia del reggiseno che porta. E allora?
Che c'entro io. Non è da me che Mazzucco è venuto a chiedere un parere sulle foto.

Citazione:
CM: Visto che l'autore del film e dell'album di foto è quì il padrone di casa e ci legge, vogliamo chiedergli i numeri delle foto presentate ai fotografi?

R: Li ho postati io PRIMA. Ma li leggi i commenti?

AS11-40-5863
AS11-40-5864
AS11-40-5865
AS11-40-5866
AS11-40-5867
AS11-40-5868
AS11-40-5869

Nei 3d chiusi ho postato TUTTI I CATALOGHI delle foto.
Forse sei tu che non leggi i miei di commenti.
Ho parlato delle foto presentate da Mazzucco ai fotografi, non quelle del fotomontaggio.

Citazione:
CM: Vogliamo analizzare il fotomontaggio e confrontarlo con le foto che lo compongono per vedere se ci sono anomalie in entrambi o se le seconde non le presentano?
R: Ma non sono sicuro che hai veramente capito.
Fa lo stesso eh, meglio che sentirsi dare del cane.
Mi è sembrato di avere usato l'italiano. Mi sarò sbagliato.
Cercherò di spiegarmi meglio.
Dato che Mazzucco ha presentato ai fotografi, tra le altre foto originali NASA del suo album il composito, per chiedere il loro parere (su tutte), vogliamo fare un analisi delle foto originali che lo compongono (il composito) per vedere se ci sono o meno delle anomalie, e se queste sono presenti anche nel composito?
finzi78
#171 finzi78 2018-09-05 00:40
Revisionist

Hai ottenuto l'attenzione di parecchi utenti, ma il problema é che non si riesce a capire cos'è che vuoi dire, nè dove vuoi andare a parare, nonostante tu abbia intasato il topic di messaggi.

In poche parole, qual é il problema di aver mostrato questo fotocomposito insieme alle altre foto, secondo te? Pensi di provare a spiegarlo o no?

Cerca di fare uno sforzo per farti capire, se ne hai davvero interesse, possibilmente usando una sintassi un pò più chiara e magari senza infarcire il tutto di parolacce, che non serve a migliorare la comprensibilità di quello che scrivi nè a rafforzare i concetti che dovresti (almeno in teoria) provare ad esprimere.
charliemike
#172 charliemike 2018-09-05 01:04
Ragazzi. Si è riaperta la gara a "facciamo chiudere il 3D" con un nuovo partecipante.
Torniamo a parlare di Giulietto Chiesa e del suo intervento sul Fatto.

Keep calm and don't feed the trolls
Melfi
#173 Melfi 2018-09-05 08:23
Citazione:
Vapensiero 2018-09-04 23:23 #158 Melfi - Citazione: E dove l'hai letto? Sulla bochure dei testimoni di Geova?? No sul volantino di Dianetics (fallo anche tu, informati da L. Ron Hubbard! mi sembri il tipo giusto per sto tipo di cose). Basta con sti satelliti e GPS siamo in pieno OT qui.
Va pensiero, va... !
alsecret7
#174 alsecret7 2018-09-05 08:28
CITAZIONE

PERME LA QUESTIONE NON E CHIUSA! PERME BAZZ ALDRIN HA DETTO COSE CHE HA ME SONO SEMBRATE DIRE CHE SULLA LUNA LUI NON CE MAI ANDATO QUI NON SI TRATTA DI AVERLE ESTRAPOLATE NEL CONTESTO QUI SI TRATTA CHE LUI LE HA DETTE PUNTO E SE NON E' IMPORTANTE QUESTO! FATE VOI. :-x
Vapensiero
#175 Vapensiero 2018-09-05 09:18
#168 Michele Pirola - Ora sul GPS non posso metterci la mano sul fuoco che funzioni senza il satellite, però già da tempo, quando erano usciti gli smartphone che operavano esclusivamente con torrette a terra, avevo notato le loro funzioni di navigazione. Ho fatto ulteriori ricerche ed ho scoperto che il nonno del GPS (o meglio il bisnonno) era già operativo nel 1940 e che era 'basato a terra' (per usare una traduzione diretta dall'inglese) ossia aveva delle triangolazioni con torrette fatte a terra. Quando i Carabinieri o la Polizia Postale effettuano una triangolazione di un cellulare non usano il satellite. Eppure riescono a farla la triangolazione. Non solo, ma il sottoscritto, più volte si è fatto Londra - Roma in auto tutto perfettamente pilotato dal cellulare con aggiornamenti google traffic in tempo reale quasi. Poi vai alla frontiera col Mexico e succede questo. Si dice che certi satelliti siano a 36.000 km, ma a quelle distanze, senza ripetitori di segnale, quanto può degradarsi quest'ultimo prima di arrivare qui sulla terra? (Motivo per il quale ogni due per tre si vedono dei ripetitori dei cellulari in giro).
Vapensiero
#176 Vapensiero 2018-09-05 09:23
#163 JProctor - Nessuna offesa, tranquillo. Sì questa è la teoria e la conosco anch'io. Dico solo che non sono proprio d'accordo con il mantra ufficiale. Di satelliti ce n'è un'invasione là fuori e, quando uno perde il segnale, un altro dovrebbe prendere il suo posto. Mi dirai che la cosa non è proprio così automatica ecc ecc ma, parlando con mio cugino (un militare di altissimo grado) mi dice che i loro, di segnali, non si perdono. Ora: i satelliti commerciali sono ancora di più di quelli militari per ovvie ragioni. Anche qui i conti non tornano... (come diceva quel cameriere guardando fuori dalla finestra). Comunque ripeto siamo fuori OT di brutto...
gino sighicelli
#177 gino sighicelli 2018-09-05 10:38
Citazione:
Notati 42 più o meno bruscolini ma non la trave.

Capita. Anzi, è normale

Ma certamente normale non lo è dalla parte degli autori della sceneggiata.

La NASA: quale desolazione!

Chissà, magari pensarono lo stesso anche in relazione alle appendici flaccide degli astronauti …

Certo è che la bandiera ritta contraddice molte elementari e fondamentali ‘leggi’ della fisica.

Ne avete mai discusso?
finzi78
#178 finzi78 2018-09-05 11:45
#177 gino sighicelli

Quali "leggi della fisica" contraddirebbe la bandiera distesa e non penzolante?
E' uno scherzo ovviamente
gino sighicelli
#179 gino sighicelli 2018-09-05 11:51
in un campo gravitazionale come quello lunare, le interazioni elettromagnetiche in essere in un tessuto come quello di una comunissima bandiera non possono prevalere su quelle gravitazionali fino al punto di imporre al tessuto lo stato di un quasi corpo rigido
finzi78
#180 finzi78 2018-09-05 12:01
Le bandiere erano montate su un'asta apposita, che le teneva rigide anche nel vuoto, in assenza di vento.
Scusami, ma non riesco a credere che c'è ancora bisogno di parlare di una cosa del genere.
Apposta ti chiedevo se era uno scherzo.
Mah
gino sighicelli
#181 gino sighicelli 2018-09-05 12:13
il 'vuoto' c'entra come "i cavoli a merenda"

a parte il fatto che il 'vuoto' mai esiste e a parte il fatto che la Luna ha una sua atmosfera, seppure molto sottile (sottile, verosimilmente, a causa del prevalere del vento solare sull'intensità del suo campo gravitazionale)

nel caso della bandiera ritta c'entra solamente (prevalentemente) il rapporto tra intensità del campo gravitazionale lunare e intensità delle interazioni elettromagnetiche in un corpo che nelle condizioni terrestri non è quasi rigido

l'unica forse plausibile spiegazione è che l'effetto 'bandiera eretta' possa venir visto dipendere dal vento solare; ma in tal caso la bandiera dovrebbe sempre risultare perfettamente allineata nella direzione della sua stessa ombra

dopo aver ipotizzato questa possibile spiegazione ho cominciato a cercare immagini mediante cui potere controllare se tale allineamento è riscontrabile. Finora non ho però ancor trovato immagini tali da permettere tale verifica

P.S: solo ora ho capito il senso della tua risposta

Citazione:
Le bandiere erano montate su un'asta apposita, che le teneva rigide anche nel vuoto, in assenza di vento.
scusate, come non detto ...

P.P.S: mi son preso un bel granchio... Chissà perché l'ipotesi neppure mi era passata per la mente. Ora però mi domando come mai non vanga fatto abitualmente anche nel caso delle bandiere USA 'terrestri'. Forse poiché in tal caso sarebbe troppo ridicolo?
Michele Pirola
#182 Michele Pirola 2018-09-05 12:17
@Vapensiero
Ah ok, grazie per la spiegazione. Certo che fare Roma-Londra è una bella mazzata (a meno che non sia in aereo). Il motivo dell'esistenza dei ripetitori lo sapevo, però grazie comunque.
Ciao, mi fermo anche perché siamo fuori tema
raba1980
#183 raba1980 2018-09-05 13:29
Ho visto American Moon appena mi è arrivato il DVD e me lo sono sparato senza interruzioni in una giornata piovosa, volevo godermelo senza interruzioni per seguire meglio il filo del ragionamento. E' andato oltre le mie aspettative, una ricostruzione giornalistica molto accurata che delinea anche i tratti storici del periodo in questione, indispensabile per calarsi in quei turbolenti anni. Personalmente ho sempre creduto che sulla Luna ci fossimo andati veramente, magari non con la missione apollo 11 o nemmeno la 12 e la 13 ma che prima o poi, vinta la sfida con i sovietici, fossero riusciti a metterci piede. Anche perchè prima o poi qualcuno sarebbe tornato sul satellite e si sa che le balle hanno le gambe corte. Ma adesso, dopo la visione del film, nutro ancora più dubbi e credo che si sia trattato di un' enorme fake. La cosa che più mi fa riflettere è che gli USA siano sempre stati una nazione profondamente ipocrita e che l' utilizzo della menzogna ne sia il filo conduttore attraverso i secoli. Hanno sempre utilizzato la menzogna per forzare la storia dalla loro parte, già nella guerra di indipendenza possiamo trovare il germe di questa manipolazione. Spero nessuno creda veramente alla balla della rivolta del the a Boston, la rivoluzione americana era scaturita da ben altre e meno nobili cause...quella che in seguito verrà battezzata Realpolitik. Successivamente quando hanno voluto strappare Cuba e le Filippine alla corona spagnola, per dare il via alla loro espansione marittima/coloniale, non hanno esitato a sacrificare qualche marinaio nel finto attentato alla corazzata Maine nella rada di Cuba, come casus belli per dichiarare guerra alla Spagna. Poi, visto che il giochino funzionava, ci hanno riprovato con l' affondamento "sospetto" del Lusitania da parte di un sommergibile tedesco e poi con la mega supercazzola di Pearl Harbour, dove hanno fatto di tutto per farsi attaccare dai giapponesi. Non che l' Impero del Sol Levante fosse uno stato pacifico, ma è pur vero che venne stritolato dalle sanzioni economiche e dall' espansionismo americano nel Pacifico, comunque i giapponesi non facevano cose diverse da quelle che avevano fatto e continuavano a fare i francesi, inglesi e gli olandesi. Poi ci fu la genialata dell' attacco della USS MAddox nel Golfo del Tonchino da parte dei temibilissimi siluri vietnamiti, episodio inventato di sana pianta per giustificare l' intervento in Vietnam, utile a sostituire l' influenza francese in quell' area dell' estremo Oriente. Il resto è storia recente ma che dimostra l' esistenza di un fil rouge nella politica estera espansionista degli USA, niente di nuovo insomma, un impero come tanti altri ma che si ostina ad ergersi ad esportatore della libertà e democrazia...a suon di bombe. Il tutto condito da strani incidenti e suicidi di individui magari un pò refrattari a farsi comprare o che avevano avuto leggeri ripensamenti.
peppe88
#184 peppe88 2018-09-05 13:48


questo è il livello della discussione
peppe88
#185 peppe88 2018-09-05 14:29
Vapensiero
#186 Vapensiero 2018-09-05 14:47
#182 Michele Pirola - Volevo solo fare una precisazione sul fotocomposito. Il sottoscritto fotografa da qualche decennio (questo Massimo lo sa, ha visto le mie foto e con lui si parla pure di fotografia) e non è proprio a 'digiuno' in materia. Ho seguito la diatriba con Revisionista e ti voglio dar manforte qui. Debbo precisare che il foto composito, oggi si fa normalmente con le macchine digitali ed in modalità manuale (proprio come erano impostate 'in manuale' le Hasselblad usate nelle missioni Apollo). Se uno ritrae una scena a più riprese per poi incollarle assieme e gli scatti sono ravvicinatissimi (consequenziali) non si può gridare 'al falso' perché trattasi di una situazione di luce che è cambiata pochissimo. Se poi consideriamo che la Luna non ruota su se stessa, direi che la luce 'cambia' in proporzioni prossime allo zero. Quanto sopra, non cambierebbe nulla dal punto di visa dell'analisi della luce. Inoltre a coloro che si arrampicano sugli specchi dicendo che questi grandi fotografi non capiscono nulla di Luce sulla Luna ecc ecc (idiozie alla decima a mio avviso) rispondo che, semmai, in totale assenza di atmosfera viene a mancare l'interferenza che l'atmosfera terrestre può causare. Ad esempio in una situazione di molto nuvoloso (sebbene soleggiato) avremmo una luce più soffice mentre in assenza di atmosfera e di nuvole quindi, avremmo una luce più dura (e diretta). Questo non va ad alterare o eliminare i problemi della luce riflessa dal terreno e gli angoli di illuminazione della luce del Sole. Ricordiamoci che essendo un astro di gran lunga maggiore della Luna (almeno così ci dicono e comunque questa sarebbe la versione che i debunker dovrebbero accettare visto che sposano tutto quello che è ufficiale) il Sole dovrebbe illuminare la Luna direttamene senza creare troppi miracoli di tute che nel bel mezzo di un'ombra risultano troppo illuminate. Chi fa fotografia da anni, queste cose le sa benissimo, agli altri invece, vanno spiegate. Poi c'è il problema delle cadute di luce pari all'inverso del quadrato della distanza. E qui siamo nella fisica. Pertanto anche qui, la fisica non la si può accettare per credere di essere andati sulla Luna, ma rifiutarla quando la si usa per le contro-argomentazioni a discapito delle missioni Lunari. Insomma niente botte piena e moglie ubriaca. Saluti.
Vapensiero
#187 Vapensiero 2018-09-05 15:33
#184 peppe88 - Ho visto le foto di questo Alessandro Giupponi. Fanno ca**re a dir poco. Non ascoltare le idiozie di chi, di luce, evidentemente capisce pochino (per non parlare di composizione dell'immagine e di scelta dell'obiettivo giusto). Questo è il classico tipo che lavora in post-produzione, mentre la foto deve venir fuori corretta quando scatti. Magari puoi correggere un pochino, ma al 95% dev'essere pronta in-camera. Suggerisco la presa visione del sito del tizio in caso di stitichezza persistente (due volte al dì dopo i pasti).
Jurij
#188 Jurij 2018-09-05 15:58
Sempre meglio che niente...... d’altronde questo è quello che passa il convento.
Non avendo prove concrete si viaggia sempre di deduzione che è quella cosa difficile da imparare a scuola.
Le facce degli astronauti nella conferenza stampa, completamente a disagio, altro che primi uomini sulla luna.
La fuga dei tre dalla NASA, nell’alcol e nella droga.
Il non volere giurare sulla bibbia di essere stati sulla luna.
Le fasce radioattive confermate dalla stessa NASA.
Nessun altro paese ha eseguito in quasi 50 anni un altro allunaggio.
Le pellicole dei film troppo delicate per gli sbalzi di temperatura.
Eccetera eccetera.
Oramai parlare di allunaggio è perfetto per un remake della favola del re nudo.
Io comunque lo vedo già e non è un bello spettacolo ?
Tristezza, profonda tristezza
miles
#189 miles 2018-09-05 17:16
Più passa il tempo, e più la convinzione che sulla luna non ci siamo mai andati diventa quasi una certezza.
Anzi penso che oltre a quella distanza limite, in cui solitamente mandiamo gli astronauti sulla stazione spaziale,
non sarà mai possibile inoltrarci.
Qualche tempo fa andai ad una cena con alcuni parenti di mia moglie,quanto di più lontano dall'idea di complottisti che voi possiate immaginare, era un paio di sere dopo l'eclissi di fine luglio,
eravamo all'aperto, e ho dato "sfoggio" delle mie poche conoscenze astronomiche.
Inevitabilmente abbiamo parlato dell'eclissi, e ho buttato li' il commento "chissà se ci siamo andati sul serio"?
Con mio sommo stupore il commento è stato: "eh mi sa che con quella storia ci hanno preso per il culo".
"Son passati cinquanta anni e nessuno si è più azzardato a farlo"!
f_z
#190 f_z 2018-09-05 17:47
E' un ottimo risultato che si parli del documentario in un media mainstream.

Io sono riuscito a vederlo solo due mesi fa la prima volta e recentemente la seconda.

Direi che le varie argomentazioni esposte contro lo sbarco sono tutte solide: basta vederne anche una qualsiasi per instillare il dubbio in un soggetto ancora pensante, ma le piu' divertenti erano le interviste agli astronauti che non sapevano dov'erano le fasce di Van Allen o quello che li inseguiva per farli giurare sulla bibbia! :-D
Vapensiero
#191 Vapensiero 2018-09-05 18:09
#190 f_z - Citazione:
2018-09-05 17:47
E' un ottimo risultato che si parli del documentario in un media mainstream.
La mia paura è che che si sia trattato di creare l'opportunità per poi dare addosso a Giulietto e Massimo. Un po' come quando hanno invitato Massimo a Matrix per poi far parlare gli altri facendo che dicevano "ma no è solo un complottista ecc ecc". Uno almeno lo debbono lasciar esporre la tesi, altrimenti come fai a dar contro a qualcosa se non lo esponi prima? È un trucco bieco a mio avviso. Comunque sempre bravissimo Massimo ad aver messo in piedi un documentario del genere. Quello che conta, a mio avviso, è che finora, non ci siano tentativi di debunkaggio da parte dei soliti noti. Anche perché vorrei vedere che cavolo si inventano 'sta volta! Il vento solare per far muovere la bandiera? Il tubo di scarico per gli attacchi di aerofagia cosmica degli astronauti che faceva sventolare la bandiera? Mah... staremo a vedere.
miles
#192 miles 2018-09-05 18:34
Citazione:
Se poi consideriamo che la Luna non ruota su se stessa
Come non ruota su stessa?
lo fa con lo stesso tempo con cui compie un moto di rivoluzione completo intorno alla terra.
Ed è il motivo per cui vediamo sempre la stessa faccia.
Revisionist82
#193 Revisionist82 2018-09-05 18:47
edit perche' ot
qualcuno ha detto che intaso l'articolo, un altro lamentava la sintassi e le parolacce.
Allora la faccio breve, anche se mi sono gia' spiegato abbondantemente.
Fallai commenta il fotocomposito notando che in effetti quello che mostra e' implausibile, da fotografo professionista con gli occhi sulla terra e non sullo spazio.
Io mi domando, Fallai e' a conoscenza del fatto che quello che ritiene implausibile e' un fotocomposito? Gli e' stato, gli viene detto che fra quelle foto in quell'album ( per quello che ne so io ) c'e' un fotocomposito il cui autore non e' mai stato sulla Luna a far foto ( e bla bla bla ho gia' postato la sua bio nel sito NASA ) e che quindi almeno io non capisco perche' debba sentire la necessita' di dirci che e' una foto implausibile quando sappiamo ( se ci sono le fonti a fine documentario del materiale usato ) essere un fotocomposito?
E poi basta.
Vapensiero
#194 Vapensiero 2018-09-05 19:08
#192 miles - Sul suo asse, no. Non ruota (come si presume ruoti la Terra) per questo presenta sempre la stessa faccia.
finzi78
#195 finzi78 2018-09-05 19:18
#193 Revisionist82

Citazione:
qualcuno ha detto che intaso l'articolo, un altro lamentava la sintassi e le parolacce.
Non c'è nessun "qualcuno" e "un altro": entrambe le cose le ho dette io.

Citazione:
Allora la faccio breve, anche se mi sono gia' spiegato abbondantemente.
Spiegato abbondantemente? Se lo dici tu…
A me risulta che un utente (#186 Vapensiero) abbia dato una spiegazione molto chiara del fotocomposito, che ti sei ben guardato dal leggere.
Così come hai bellamente ignorato i commenti #135 e #146 di JProctor, (a te rivolti) nonostante lui te l'abbia fatto notare.
Ma pensi che la gente qui non sappia seguire il filo del discorso?
Revisionist82
#196 Revisionist82 2018-09-05 19:47
Posso rispondere solo quando vengono dette cose degne di avere una risposta, nel caso di VP non l'ho propio letto me lo sono perso.
Posso frustarmi o devo anche tornare a casa sui ceci domani da lavoro? Non mi paga nessuno per scrivere qui :-D
Revisionist82
#197 Revisionist82 2018-09-05 19:51
Ah ok, Letto. Non ho mai chiamato "falso" il fotocomposito. Il resto non vedo cosa c'entri.
Citazione:
Se poi consideriamo che la Luna non ruota su se stessa
Io onestamente dopo questa e i razzi che non possono andare nel vuoto, personalmente, quello che dice questo utente lo prendo con le pinze e comunque ripeto, non vedo cosa c'entri con qualsiasi cosa io abbia scritto.
Revisionist82
#198 Revisionist82 2018-09-05 19:58
Ma davvero Juri? Tu che hai partecipato a tutte le discussioni lunari sul vecchio sito scrivi questo
Citazione:
Le facce degli astronauti nella conferenza stampa, completamente a disagio, altro che primi uomini sulla luna
Ancora con sta cosa?



Citazione:
Tristezza, profonda tristezza
finzi78
#199 finzi78 2018-09-05 20:01
Se non hai letto ciò che ha scritto Vapensiero, puoi sempre leggerlo se vuoi, non costa niente.
Poi sarà ovviamente da stabilire perché quello che ha scritto JProctor non è degno di risposta.
Ma non l'hai ancora capito che non è questo il posto adatto per fare il furbo?

Vuoi frustarti o inginocchiarti sui ceci? Fai pure, ognuno trae appagamento da ciò che preferisce.
In realtà basterebbe solo che tu scrivessi qualcosa di sensato e interagissi con chi ti si rivolge.
totalrec
#200 totalrec 2018-09-05 20:23
Revisionist82:
Citazione:
Quella e' un fotocomposito e Fallai la commenta come fosse ( parere mio ) una foto della serie Apollo, la commenta facendo notare che sarebbe impossibile etc ma SA di commentare un fotocomposito O NO?
Questo tuo insistere sulla faccenda del fotocomposito è irritante. Il fatto che si tratti di un fotocomposito non ha la minima rilevanza, visto che l'opinione dei fotografi è stata richiesta in relazione all'illuminazione della fotografia, la quale non varia, fotocomposito oppure no.
Inoltre si tratta di UNA fotografia su decine che sono state mostrate ai fotografi. Ripeto, se queste sono le argomentazioni contro il film di Massimo, esse dimostrano soltanto che contro il film di Massimo non esistono argomentazioni valide.

Citazione:
Tuttavia non solo Peter Lindbergh molto probabilmente non ha una stracazzo di idea di niente in materia di apollo/spazio etc ( e' LA NASA L'INTERLOCUTORE non Toscani ) ma ripeto da una SUA opinione su come e' abituato a fare foto sulla terra, come si mette l'ombrellino la modella e nessuno mette in dubbio la professionalita' ( a parte Toscani che un coglione e lo sappiamo tutti ma per l'occasione lo usiamo per darci ragione ) ma di Luna non sa un cazzo


Infatti a Lindbergh non è stato chiesto di parlare della geografia lunare o di descrivere le caratteristiche tecniche dei razzi di assetto del LEM, bensì di spiegare cosa ne pensasse di una serie di fotografie, argomento di cui s'intende certamente più della NASA (basta poco).
Stesso discorso per Toscani: quando parla di politica è certamente un incompetente totale, ma in fatto di fotografia bisogna lasciarlo stare, ed è in questo campo che gli è stata richiesta un'opinione.
Io non condivido affatto le affermazioni di chi ti da del troll, renditi però conto che simili argomentazioni, palesemente pretestuose, avallano i sospetti peggiori.
Revisionist82
#201 Revisionist82 2018-09-05 20:30
finzi78
#202 finzi78 2018-09-05 20:37
E rieccoci con la sbroccata
Sei il numero uno. Un grande, veramente.
Revisionist82
#203 Revisionist82 2018-09-05 20:43
No e' che hai rotto il cazzo volevo solo fartelo presente
Revisionist82
#204 Revisionist82 2018-09-05 20:44
Non rispondere mai a niente commenta sempre la persona. Provochi e basta.
finzi78
#205 finzi78 2018-09-05 20:46
E ora che me l'hai fatto presente, con rara educazione peraltro, che dovrebbe succedere secondo te?
horselover
#206 horselover 2018-09-05 20:48
le foto diventeranno vere
Revisionist82
#207 Revisionist82 2018-09-05 20:50
Citazione:
Il fatto che si tratti di un fotocomposito non ha la minima rilevanza, visto che l'opinione dei fotografi è stata richiesta in relazione all'illuminazione della fotografia, la quale non varia, fotocomposito oppure no.
e' cosi, non c'e' niente di strano
fallai commenta un falso dicendo che e' un falso
non fa una piega
i fotografi professionisti non solo sono professionisti ma conoscono a menadito il programma apollo, scemo io che non ho comprato il sacro dvd dove ci sono tutte le info
quando sara' online aggratis sono sicuro che la NASA chiudera' i battenti
L'unico problema e' che si riverseranno su LC svalvolsati che negano che la Luna ruota, i razzi vanno nel vuoto e che ovviamente TUTTE le missioni apollo sono fatte i studio in alaska e TUTTE le missioni internazionali stanno ri-costruendo una luna che in realta' non esiste perche' seno' contraddirebbero la NASA. Ah no aspetta, sono gia' qui. Ancora meglio.


Au revoir
Revisionist82
#208 Revisionist82 2018-09-05 20:53
Citazione:
Io non condivido affatto le affermazioni di chi ti da del troll, renditi però conto che simili argomentazioni, palesemente pretestuose, avallano i sospetti peggiori.
scusa non avevo letto, grazie pero' non ce la faccio piu' perche' sei sempre uno contro tutti. e ti ritrovi a scrivere ;e stesse cose.
non si riesce a comunicare.
fa niente
Vapensiero
#209 Vapensiero 2018-09-05 20:56
#197 Revisionist82 - Ah perché ti risulta che la Luna ruoti sul suo asse? E non mostri sempre la stessa faccia?
totalrec
#210 totalrec 2018-09-05 20:58
Citazione:
e' cosi, non c'e' niente di strano fallai commenta un falso dicendo che e' un falso
No, non è così e lo sai benissimo.
Prima di tutto perché la foto non è un falso, bensì un fotocomposito, cosa molto diversa, come tu stesso riconosci, ma poi ti dimentichi di aver riconosciuto.
Ma soprattutto perché ciò che Fallai (in buona compagnia degli altri) dice o lascia capire, è che l'illuminazione della foto è tipica di uno studio di posa, non di un ambiente naturale esterno.
Rispetto ad un'affermazione del genere, il fatto che la foto sia ottenuta accostando più immagini è del tutto irrilevante, visto che l'illuminazione non cambia.

Citazione:
i fotografi professionisti non solo sono professionisti ma conoscono a menadito il programma apollo, scemo io che non ho comprato il sacro dvd dove ci sono tutte le info
Idem come sopra, ti stai arrampicando sugli specchi.
Non conoscono il programma Apollo, non sono tenuti a conoscerlo e non è su questo che sono stati interpellati.
Vapensiero
#211 Vapensiero 2018-09-05 21:01
REvisionista82 Citazione:
QUI si riesce ANCORA a scrivere le fasce di van allen sono insormontabili
Ti risulta abbiano risolto il problema? Se sì sono sinceramente interessato. Quanto a 'questo utente' riferito a me, conosco ingegneri che i razzi li costruiscono e bazzicavo con un Professore di astro fisica di una grossa Università italiana (considerate tra le migliori del mondo). Non è che ci sono arrivato ieri su questo argomento... Incazzati meno e dacci un po' più di lesso. Grazie.
finzi78
#212 finzi78 2018-09-05 21:12
Vapensiero

Aspetta, mò si fa un'altra tirata di zyklon-b e poi riparte bello carico
totalrec
#213 totalrec 2018-09-05 21:15
Citazione:
Ah perché ti risulta che la Luna ruoti sul suo asse? E non mostri sempre la stessa faccia?
La Luna ruota sì sul suo asse. Mostra sempre la stessa faccia perché periodo di rotazione e periodo di rivoluzione intorno alla Terra hanno la stessa durata.
Anche se si tratta di una delle tante "stranezze" dell'interpretazione copernicana dell'universo, sarebbe il caso di darla per buona, per non ampliare eccessivamente lo sconcerto di chi si accosta per la prima volta all'argomento delle missioni lunari.
Michele Pirola
#214 Michele Pirola 2018-09-05 21:59
@Revisionist
Citazione:
scusa non avevo letto, grazie pero' non ce la faccio piu' perche' sei sempre uno contro tutti. e ti ritrovi a scrivere ;e stesse cose. non si riesce a comunicare. fa niente
Pur non condividendo le tue tesi ti capisco bene. Diverse volte mi sono trovato nella condizione in cui ti ritrovi tu adesso, in particolare 1 vs quasi tutti. Sui forum almeno c'è più equilibrio, ci sono Schnibble, alerivoli, Ilriga, HumanClone (anche se è stato bannato). In passato, fino a qualche mese fa, c'era anche un tale SergioRuocco e ogni tanto ci sono pure matrizoo, lucred e altri che sostengono le tue tesi
Michele Pirola
#215 Michele Pirola 2018-09-05 22:06
@Vapensiero
Ciao, grazie per le spiegazioni. La foto composito al quale Revisionist fa riferimento è sul sito della Nasa, quindi non si tratta di foto inventata da Mazzucco (anche se non è originale). Io credo che i fotografi intervistati non siano in grado di giudicare quelle foto poiché non ne hanno mai scattate nello spazio, ma solo sulla Terra. Bisognerebbe tenere conto di tutte le differenze fra Terra e il nostro satellite. Per me, per dimostrare se quelle foto fossero fattibili o meno, si dovrebbe tornare sulla Luna e riscattarle allo stesso identico modo in cui le scattarono gli astronauti 50 anni fa (tenendo conto anche delle tute riflettenti). In ogni caso, io sono convinto della falsità delle Missioni Apollo, una delle prove più convincenti contro la loro veridicità è la mancanza di fiamma sotto al LEM, anche se ve ne sono molte altre non da poco
Vapensiero
#216 Vapensiero 2018-09-05 22:12
#212 finzi78 Citazione:
Aspetta, mò si fa un'altra tirata di zyklon-b e poi riparte bello carico
Bellissima questa, hahaha!
finzi78
#217 finzi78 2018-09-05 22:14
Michele Pirola
Citazione:
Pur non condividendo le tue tesi ti capisco bene
Mi spiegheresti per favore QUALI SONO LE SUE TESI?
Vapensiero
#218 Vapensiero 2018-09-05 22:19
#215 Michele Pirola - Michele ciao, allora capisco il tuo dilemma ma quanto meno fatti venire un dubbio sulla perfezione tecnica delle immagini. Ora non so quanto tu sappia di fotografia, ma bisogna assumere che: 1. lo spazio sia altamente radioattivo, 2. le fasce di Van Allen lo siano in particolar modo (data la funzione che ricoprono) 3. i giorni di permanenza sullo spazio furono 6 incluse le passeggiate lunari (EVA) con due passaggi, uno all'andata e uno al ritorno, nelle fasce di Van Allen (che ancora rappresentano un problema). Ora: chi conosce le pellicole Kodak sa benissimo che l'emulsione è sensibile alle radiazioni tant'è che una volta negli aeroporti non si mettevano mai sotto lo scanner a raggi-x. Come sono pervenute a noi immagini così perfette?! Chiediti questo e ti renderai conto che le foto sono state fatte sulla Terra. Non credo sia sostenibile un'argomentazione del tipo "questi fotografi non hanno mai lavorato nello spazio ergo non possono esprimersi", la luce sarà diretta ma i principi di luce riflessa non cambiano poi così tanto sulla Luna, anche perché in gran parte dipendono dal materiale riflettente - ossia il suolo lunare. Inoltre non penso che chi ha fatto in passato foto e riprese spaziali (penso all'IMAX) avesse fatto un corso di 'fotografia cosmica'. Era gente che si è formata con le conoscenze sulla Terra e le ha portate su, facendo, tra l'altro, ottimi documentari di una qualità eccezionale (dal punto di vista tecnico intendo). E l'IMAX, so per certo, usava almeno inizialmente pellicole analogiche (formato 15/70) che dovettero immediatamente essere protette in casse di piombo per evitare il degrado causato dalle radiazioni cosmiche. E questo era per l'orbita bassa. Figuriamoci sulla Luna (andata e ritorno fasce di VA incluse!). Molto dipende dal materiale che riflette questa luce e questo lo si può appurare anche con i diversi tipi di riflettore qui sulla Terra (ossia quello bianco, oro, argento, nero e il diffusore). Spero sia un po' più chiaro così. Ciao.
Vapensiero
#219 Vapensiero 2018-09-05 22:31
#213 totalrec - Sì, per chi sposa la teoria eliocentrica si dice funzioni così pressappoco. Dico sempre, non sposatevi, si vive meglio.
Michele Pirola
#220 Michele Pirola 2018-09-05 23:10
@finzi
Lui sostiene che le Missioni Apollo siano reali, ossia che siamo realmente andati sulla Luna e che le foto delle Missioni Apollo sono vere.
-----------
@Vapensiero
Io di fotografia non ne so molto, quindi cerco di prendere spunto da quello che dici tu visto che te ne intendi. Sulla Luna il terreno è molto particolare, difficile da imitare e può influire molto sulle ombre e può essere che possa influire sulle cadute di luce. Quanto alla riflettività:
La superficie della Luna consiste essenzialmente di due tipi di terreno: uno, relativamente chiaro, che riflette il 15-18% della luce solare; l’altro, più scuro, che ha una riflettività del 7-8%. Le zone chiare, che coprono circa il 70% dell’emisfero visibile da Terra, sono in generale più elevate e vengono perciò chiamate altopiani. Le zone oscure, più levigate, sono dette mari. Esse si trovano quasi esclusivamente nell’emisfero rivolto verso la Terra, sicché, nel complesso, costituiscono poco più del 15% della superficie lunare. www.meteoweb.eu/.../992902
Quanto alle radiazioni, questo è un problema molto significativo, che secondo me non richiede la competenza di foto nello spazio per essere giudicato, dato che i dati di radiazioni cosmiche sulla Luna vengono dalla Nasa e sono riportati nel film di Mazzucco. Sempre in AM (American Moon) viene mostrato che le pellicole che passano sotto ai raggi X vengono danneggiate e dopo una decina di passaggi della stessa pellicola sotto gli scanner degli aeroporti il tutto è da buttare. Riassumendo: secondo me i fotografi intervistati non sono in grado di giudicare le foto lunari per quanto riguarda la riflettività, le ombre e le cadute di luce. Però reputo assolutamente fondato il problema delle radiazioni che avrebbero danneggiato le pellicole, poiché questo problema è capitato diverse volte anche sulla Terra (per esempio a Chernobyl). Inoltre non serve andare nello spazio per sapere delle radiazioni cosmiche sulla Luna, in quanto i dati della NASA offrono stime molto precise
Vapensiero
#221 Vapensiero 2018-09-05 23:26
#220 Michele Pirola - Sul discorso della riflessione di luce, c'entra pure la distanza del soggetto dalla sorgente della luce riflessa. Più è distante e meno luce arriva al soggetto (l'inverso del quadrato della distanza è la formula che si studia in fotografia). Con particolare riferimento alla foto dell'astronauta che scende dal LEM, nella parte bassa si vede una zona d'ombra intensa. Ebbene, lì, quella zona d'ombra non produce luce riflessa pertanto l'astronauta non dovrebbe essere illuminato così bene, eppure lo è. Non solo, ma se la riflessione esiste, dovrebbe essere una riflessione abbastanza omogenea visto il suolo lunare dove dicono di essere atterrati ma non lo è. Infatti, Massimo ha già spiegato che abbiamo delle cadute di Luce (fall-off) e dei punti caldi (hotspots) e questo sia nelle zone di luce riflessa ma sopratutto in quelle dove la luce cadeva direttamente (luce dura). E questo, semplicemente non è possibile. Quando i fotografi si pronunciano su questo punto, hanno ragione da vendere, Luna o non Luna. Ciò è dovuto al fatto che la luce diretta, non dovrebbe causare punti caldi e punti di caduta di luce. Non serve essere stati sullo spazio, perché il medesimo effetto avviene qui sulla Terra visto che la sorgente (il Sole) è la stessa per entrambi i corpi celesti. Quindi i fotografi, hanno ragione da vendere a mio avviso, quando si esprimono in questi termini. Dulcis in fundo, quando io rifletto la luce con un riflettore dorato o d'argento (quello più riflettente se vogliamo) dopo qualche metro la caduta di luce diventa evidente. Figuriamoci cosa avviene quando si riflette la luce del Sole dal terreno che non ha le medesime capacità. Chi poi scrive sulle proprietà del terreno lunare, è stato là personalmente? Ha verificato? Non gli darei troppo credito fossi in te...
Michele Pirola
#222 Michele Pirola 2018-09-06 00:00
@Vapensiero
Ciao e grazie ancora. Io non essendo tanto esperto di fotografia certe cose non le so. Quanto al terreno lunare, la mia era un'ipotesi, poi devi considerare la mancanza di atmosfera, le tute bianche degli astronauti vicine al LEM. I fotografi non sono astronomi, quindi non possono sapere quanto effettivamente il terreno lunare possa riflettere la luce. L'utente Kamiokande ha provato a verificare con un simulatore alcune foto delle Missioni Apollo. Anche la Nvidia ci ha provato. Quello di Kamiokande ha dato esito negativo (mi sembra), positivo quello della Nvidia, ossia gli sono rivenute. Non avendo le competenze non sono in grado di verificare i due simulatori
Vapensiero
#223 Vapensiero 2018-09-06 00:31
#222 Michele Pirola - Prego. Lo capisco, ma ti posso assicurare che quando ci lavori con questi riflettori, già dal tipo di riflettore che selezioni ottieni risposte diverse (e relative cadute di luce diverse). Il grigio del terreno Lunare non riflette quanto il bianco del riflettore (che riflette più del grigio). E già il bianco lo devi avvicinare a mezzo metro dal soggetto se vuoi riempire gli scuri e riflettere la luce. A volte anche meno (sempre che il riflettore non sia inquadrato dalla macchina s'intende). Poi hai l'oro che riflette più del bianco, e quindi hai l'argento che è il più riflettente. Una cosa che deve lasciarti pensare è il riflettore Nero che fa il lavoro opposto, assorbe luce qualora volessi diminuire la luce da un lato. Quindi immaginati quanto possa riflettere il terreno in ombra... semmai fa il lavoro opposto. Se vai su YouTube questi riflettori li vedi in azione, e capisci tante cose già da lì. Quanto meno capisci che non hanno chissà quale gittata, per via della luce che s'indebolisce velocemente man mano che ti allontani dalla sorgente di luce riflessa (già di per sé più debole della luce diretta) . E questo avviene pure sulla Luna, anche se hai luce diretta per mancanza d'atmosfera.
miles
#224 miles 2018-09-06 11:39
Citazione:
La Luna ruota sì sul suo asse. Mostra sempre la stessa faccia perché periodo di rotazione e periodo di rivoluzione intorno alla Terra hanno la stessa durata.
E' cosa ho cercato di dire un po' più su....
Il motivo per cui rotazione e rivoluzione sono uguali è dovuto all'effetto mareale, che ha rallentato la rotazione della luna, fino a farli coincidere.
E' proprio per questo effetto di attrazzione gravitazionale che la luna non potrebbe non ruotare sul proprio asse.
Vapensiero
#225 Vapensiero 2018-09-06 12:21
#224 miles - Questa è una teoria. Ne esistono altre.
Vapensiero
#226 Vapensiero 2018-09-06 14:35
Michele Pirola - qui al minuto 5.40 si può vedere quanto debba essere un riflettore vicino alla sorgente di luce per riflettere la luce sul volto del manichino (o modello/a) www.youtube.com/watch?v=wwv7WuJOCkU
ahmbar
#227 ahmbar 2018-09-06 14:38
[email protected]Citazione:
Fallai commenta il fotocomposito notando che in effetti quello che mostra e' implausibile,
Fallai (e gli altri) commentano il fotocomposito e decine di altre foto originali, notando che la luce di tutte le foto, compresa quella del fotocomposito, non puo' essere originata dal sole

Tralasciando il commento di Totalrec si tratta di UNA fotografia su decine che sono state mostrate ai fotografi. ..... il fatto che la foto sia ottenuta accostando più immagini è del tutto irrilevante, visto che l'illuminazione non cambia. , ti e' chiaro che il parere di Fallai e degli altri fotografi non ha origine dall'esame di quel fotocomposito?

Cosa vorrebbe sottintendere il tuo continuo rimarcare un dettaglio (irrilevante, oltretutto, come ti hanno gia' spiegato: la quantita' di luce nella scena NON CAMBIA, fotocomposito o meno)) come questo?
Te lo avevano gia' chiesto, e la tua risposta non aveva chiarito molto


Leggendo queste tue altre frasi in antitesi fra loro,
Citazione:
Non ho mai chiamato "falso" il fotocomposito.
in risposta a chi ti aveva chiesto se ti intendessi questo, con il tuo sottolineare la presenza di quella foto/+foto fra il materiale esaminato dai vari Toscani etc

e la tua seguente
Citazione:
fallai commenta un falso dicendo che e' un falso....tutto regolare
direi che ci si legge cio' che pensi realmente: Mazzucco ha presentato materiale falso ai ciolleghi
Vapensiero
#228 Vapensiero 2018-09-06 16:48
#227 ahmbar - Consiglio di lasciar perdere, Revisionista ovviamene non vuol capire visto che tiene pure il conto delle parole dette 6 - 12 mesi fa, mi puzza di Troll lontano chilometri...
Primadellesabbie
#229 Primadellesabbie 2018-09-06 20:34
Questo in un James Bond del 1971, 'Diamonds Are Forever', l'avete commentato?:

www.youtube.com/watch?v=WP0Ven_Ki_g
finzi78
#230 finzi78 2018-09-06 20:45
#220 Michele Pirola

Citazione:
@finzi
Lui sostiene che le Missioni Apollo siano reali, ossia che siamo realmente andati sulla Luna e che le foto delle Missioni Apollo sono vere.
No, Michele. Io avevo chiesto quali sono le sue TESI. Una tesi, per essere sostenuta, necessita di prove o, se non se ne hanno, almeno di argomentazioni valide.
Quelle che hai indicato tu si chiamano OPINIONI. Costano talmente poco che praticamente te le regalano ogni giorno ovunque, anche al bar.

Vedi, gli utenti che hai richiamato prima (Alerivoli, Humanclone, Schnibble, Stesala, Sergioruocco) sostengono teorie che possono essere condivisibili o meno, ma lo fanno tentando di argomentare e quindi delle tesi da sostenere le hanno.
Il Revisionista dell'82 non sostiene nulla di comprensibile, non ascolta minimamente le osservazioni altrui ed esce di senno puntualmente ogni volta che viene criticato.

Per cui, Michele, non ha senso dipingerlo come l'eroe che lotta in inferiorità numerica (come dici tu "1 vs quasi tutti") quando non c'è alcuna lotta, perché non ci sono tesi da difendere ma solo caciara.

Ho una buona opinione di te, perché scrivi sempre in maniera rispettosa, mai arrogante. Ma mi permetto di farti notare una cosa: Dovresti essere un pò più smaliziato e "cattivo in senso buono" (se mi passi l'antitesi). Intendo dire che fare la "crocerossina" del debunker di turno, una volta che egli ha rivelato palesemente la sua malafede e viene quindi portato allo scoperto da altri utenti, non serve a niente. Il garantismo é una cosa ben diversa dal buonismo.
Ciao
Jurij
#231 Jurij 2018-09-06 21:18
Revisionist82 guarda per favore la conferenza stampa (con i momenti delle domande salienti) perché nelle foto sorridiamo tutti.
P.S. Non “ancora”, sempre di più, perché la persone peggiore a cui puoi raccontare balle in merito ad un argomento è l’“appassionato”.
Infine per quanto riguarda la tristezza: cresce vedendo quanto è facile per chi comanda smerciare palle, anche quelle spaziali.
Ma qui non è importante avere ragione, importante è pensare in modo deduttivo, perché altri mezzi non c’è ne sono.
Benis67
#232 Benis67 2018-09-07 11:41
Volevo sapere se qualcuno ha approfondito la recente notizia del fatto che sono state rese pubbliche 19 mila ore di audio Terra-Luna relative alla missione Apollo 11. Ciò rimette di nuovo tutto in discussione? focus.it/.../...
Giano
#233 Giano 2018-09-07 12:07
@Redazione

Con la luna di traverso, da Il simplicissimus:
"Con tutto quello che succede perché occuparsi ancora della vera o presunta conquista della luna? Bè intanto perché i suoi riflessi sono ancora presenti e fanno parte di un identik autocelebrativo dell’impero come dimostra il film presentato a Venezia sull’impresa dell’Apollo. Poi perché in questa particolare questione detta del complotto lunare emerge, per contrasto con la complessità degli argomenti a favore dell’una o dell’altra tesi, una caratteristica fondamentale del pensiero unico, quella di piallare la criticità del pensiero per affermare il principio di autorità: ciò che si dice dall’alto e che viene ripetuto e ritenuto vero deve per forza essere vero e dunque chiunque lo contesta è sostanzialmente un demente che va curato.

La questione delle missioni lunari truccate e avvenute in realtà in uno studio televisivo e fotografico ben piantato sulla terra, ha caratteri fondamentalmente diversi da altri complottismi, come quelli sull’autodistruzione delle torri l’11 settembre: qui abbiamo intanto alcuni fatti fondamentali e innegabili come la scomparsa dei progetti del modulo lunare e delle telemetrie di volo, alcune incongruenze temporali nelle trasmissioni, foto impossibili mentre i difensori della effettiva conquista della luna arrancano nelle spiegazioni e spesso ne danno di false o errate. Chi voglia approfondire l’argomento può vedersi il docufilm di Massimo Mazzucco sulla questione, “American moon” fatto molto bene perché dà la parola ai nemici del complotto, per poi mostrarne errori o deliberati depistaggi. (...)"

Continua qui:
ilsimplicissimus2.com/.../con-la-luna-di-traverso
drgi
#234 drgi 2018-09-08 16:43
Salve a tutti, ho una domanda da porre. È verosimile l'idea che gli Usa abbiano messo piede sulla Luna, ma non durante le missioni ufficiali Apollo?
Melfi
#235 Melfi 2018-09-09 02:05
Per quel che ne sappiamo, potrebbero avere delle stazioni su Marte... Ma rimane il fatto che la maggior parte dei documenti pubblicati sugli allunaggi sono oggettivamente falsi.
finzi78
#236 finzi78 2018-09-09 04:19
# 232

La Nasa avrebbe registrato 19.000 ore di conversazioni (piú di due anni di tempo) tra Houston e l'equipaggio di A11 in una missione durata meno di 10 giorni?
Mah...
Forse si sono sbagliati con la trama di Interstellar
kamiokande
#237 kamiokande 2018-09-09 11:18
L'utente Revisionist82, che è stato espulso da LC per motivi non inerenti alla questione lunare, è evidentemente in malafede. Dice di non aver affermato che la composizione mostrata nel trailer non è un falso, ma al commento #91 di questa discussione

luogocomune.net/.../...

ha scritto:Citazione:
leggo spesso anche siti di debunking (ma di chi starà parlando mai?! NdK) e volevo fare una domanda su American Moon; e' vero che la foto che viene mostrata ad Aldo Fallai e' questa

(mostra la foto del composito, ndK)

perche' trattasi di un composito ( volevo scrivere falso ma mi sembrava troppo anche se si tecnicamente e' un falso )
È come se io dicessi a qualcuno: "sei proprio un idiota, volevo dire coglione ma mi pare troppo, però in effetti sei un coglione"; direi che 1+1 = ...

Dice inoltre di non conosce Attivissimo (per conoscere ovviamente non si intende ne conoscere di persona, ne in senso biblico), eppure legge abitualmente siti di debunking, come da lui stesso affermato, chiosando inoltre con la frase (al messaggio #130 della stessa discussione)

luogocomune.net/.../...Citazione:
Grazie delle risposte; ci tenevo a dire che non volevo insinuare niente postando le deduzioni di PA
Quindi ha chiaramente mentito ed una volta sgamato sclera, farneticando cose come "non me ne frega un cazzo di quello che dice il fotografo" oppure "io non so se l'altra foto che sta guardando è un falso"; ricapitolando: non ne ha una minima idea e comunque non gliene frega nulla, però intanto scassa la uallera rilanciando di nuovo lo stesso argomento per cui aveva già ricevuto risposte in precedenza, e per le quali aveva persino ringraziato. Conclusione: trattasi proprio di Troll.

@ Michele Pirola
Riguardo al mio render la questione è molto semplice, quello prodotto da NVIDIA non è verificabile poiché le specifiche esatte non sono note, ma estraendo i modelli 3D e le texture dall'eseguibile è possibile ricostruirlo completamente. Già dalle texture di suolo e tute si vede che hanno barato, usando valori non solo sbagliati, ma anche completamente diversi da quelli affermati nel video propagandistico. A parte questo dettaglio, posizionando gli oggetti come nel modello originale, applicando dei materiali fisicamente coesistenti reperibili su internet, ed aggiungendo il Sole, si dimostra che Armstrong non ha alcuna influenza sull'illuminazione della scena, poiché con o senza Armstrong l'esposizione di Aldrin è praticamente immutata.
Michele Pirola
#238 Michele Pirola 2018-09-09 19:16
@kamiokande
Ciao, grazie mille per la risposta. Purtroppo io non sono in grado di verificare se sia affidabile o meno il modello Nvidia. Armstrong in parte influisce, poiché la sua tuta è bianca e, come mostrato nel film di Mazzucco, gli oggetti bianchi hanno grandi capacità riflettive
drgi
#239 drgi 2018-09-09 20:50
E' stata effettuata un'accurata e attenta analisi delle foto lunari inviate a Terra dalla sonda cinese Chang'e-3 (posto che siano autentiche, cioè veramente inviate dalla Luna) al fine di evidenziare le incongruenze delle foto lunari effettuate nelle missioni Apollo?

Trovo interessante anche questa analisi del suolo lunare che mette in evidenza differenze con il suolo degli ipotetici siti di atterraggio delle missioni Apollo: epubs.surrey.ac.uk/812708/8/Lunar%20Soil%20Strength%20Estimation%20Based%20on%20Chang%2527E-3%20Images.pdf
JProctor
#240 JProctor 2018-09-09 21:03
Pensoso
#241 Pensoso 2018-09-10 19:46
eccezionale la falsa pietra lunare donata al museo di Amsterdam, e come tale (falsa) presentata al pubblico!
:hammer:
Fuoco
#242 Fuoco 2018-09-11 15:24
Scusate, ho una domanda relativa alla ripartenza dalla Luna (collegata alla Question #10):

CHI è che ha fatto le riprese mentre il modulo LEM decolla dalla superfice lunare?
Si trattava di una videocamera a ripresa auomatica?
Esisteva questa tecnologia negli anni '60 ?
danielepasini
#243 danielepasini 2018-09-15 00:09
Io ho visto American Moon. È un documentario STRAORDINARIO.

Massimo Mazzucco, come nel documentario LA NUOVA PEARL HARBOR, affronta in maniera estremamente analitica e didattica ogni singolo aspetto.

Chiunque lo critica è un idiota.

Ci vuole una testa MOSTRUOSA per lavorare a dei documentari così complessi, riportando fonti e prendendosi la briga di tradurre tutto.

Io davvero non so come abbia fatto a fare questi documentari, ma è un GENIO.

Chiunque lo critica è solo invidioso.
danielepasini
#244 danielepasini 2018-09-15 00:12
Un fatto è certo: è sufficiente smontare anche solo uno degli aspetti per rendere tutto falso.

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO