Forum

Commenti Recenti

rss

Il sistema scricchiola. Quando un genio dell'intelletto come Gianni Riotta rilancia su Twitter un articolo del Corriere nel quale si sostiene che Claudio Messora è un troll russo, vuol dire che si sentono con le spalle al muro. Vi cito testualmente quello che ha scritto il Corriere, perchè altrimenti sarebbe difficile crederci.

[Il contesto è la scoperta di 400 account presunti falsi di Twitter, che avrebbero attaccato simultaneamente Mattarella nella notte del famoso "caso Savona"]"Lo staff di Mattarella non ha dunque elementi per addebitare specificamente a qualcuno la paternità di quel massiccio tentativo di interferenza. Tuttavia il dossier messo insieme quella notte si somma ad altri fascicoli di analogo «interesse sensibile» e noti da almeno un paio d’anni. Per esempio quello, gonfio di pagine, di «Byoblu», canale d’informazione alternativa (così si autodefinisce) e ultrasovranista gestito dal blogger Claudio Messora, ex capo della comunicazione dei Cinque Stelle, cacciato dal movimento nel 2014. Oppure quello che raccoglie parecchi contenuti della televisione «Russia Today» (della quale era ospite fisso Marcello Foa, appena bocciato in Commissione di vigilanza nella rincorsa al vertice della Rai), pure di area sovranista e filopopulista, che ha veicolato contenuti e attacchi contro le nostre istituzioni assai simili a quelli messi simultaneamente in rete nella notte tra il 27 e il 28 maggio."

Quindi, per prima cosa, "Lo staff di Mattarella non ha dunque elementi per addebitare specificamente a qualcuno la paternità di quel massiccio tentativo di interferenza", ma comunque è ovvio che siano stati i russi. Quando la logica non fa una grinza.

In secundis, "il dossier messo insieme quella notte si somma ad altri fascicoli di analogo «interesse sensibile». Per esempio quello, gonfio di pagine, di «Byoblu»", e quindi questa "somma" l'ha fatta il Corriere, ma mancano i dati per supportarla.

Terzo (attenzione, perchè il "guilty by association" qui assume dei contorni impensabili): "Oppure quello che raccoglie parecchi contenuti della televisione «Russia Today»", dove il riferimento a Pandora TV è palese...

Ed infine, "... della quale era ospite fisso Marcello Foa, appena bocciato in Commissione di vigilanza nella rincorsa al vertice della Rai". Pensate che colpo da maestro: in un solo paragrafo, l'articolista è riuscito a "sovietizzare" buona parte del fronte di informazione alternativa che opera oggi in Italia.

(Quasi quasi ci viene un pò di gelosia: perchè non hanno incluso anche luogocomune? Anche noi in fondo abbiamo pubblicato e tradotto diverse interviste di Putin. Perchè a noi niente colbacco?)

Per fortuna la gente non è scema, e questo è l'aspetto veramente confortante della notizia. Provate al leggere alcuni commenti comparsi sulla pagina Twitter di Riotta, che ha improvvidamente rilanciato l'articolo .

- Ma TU (il Lei non lo meriti) sei quello che stava in Russia durante i Mondiali e scriveva fake news sulle condizioni dei russi? Sei quello che è stato ripreso più volte dell'Ambasciata russa in Italia sempre per la stessa ragione? Ma non ti fai SCHIFO? Se vuoi te li ricordo io.

- No Dott. Riotta, avrebbe dovuto concederci una pausa tecnica....sa siamo ancora scossi dalla notizia del lancio delle uova razziste..!!

- Una potenziale minaccia per gli assetti democratici? Ma le ci crede a quello che dice?

- Non hanno più dove appigliarsi, gli specchi sono finiti e sono unti del loro sudore.

- Riotta spero ti paghino, sennò il problema è grave.

- byoblu trolls russo?! ?? Questa è la settimana delle barzellette sul corriere?

- Tempo di eliminare i finanziamenti all’editoria e tanti di questi dovranno necessariamente trovare altra occupazione.

- e pensare che un figuro del genere è stato direttore del tg1...

- La ringrazio per aver condiviso la sua opinione. Ora data l’assenza di contenuti utili mi permetta di chiederle di ritirarsi in buon ordine e di dedicarsi ad altro.

- Un professionista come lei..." Lo staff di Mattarella non ha dunque elementi per addebitare specificamente a qualcuno la paternità di quel massiccio tentativo di interferenza" questa in virgolettato la notizia. Il resto deduzioni non si sa come tratte. Somigliano tanto a fake.

- ... ma per favore!!! Evviva Messora e la sua libera informazione!!!!

- ...Verso lo zero virgola! vai così Riotta ogni tweet che mandi dimezzate i consensi e ci aiuti a liberarci il prima possibile del vostro partito e dei poltronari che gli vanno dietro!

- questo è il livello del nostro giornalismo

- A Riotta ma che cazzo stai a dì.

- I troll russi di Sputnik? Siete ossessionati a tal punto dai russi, da non rendervi conto che le uniche fake news le diffondete voi, screditando e diffamando canali d’informazione seri e professionisti come Marcello Foa e Claudio Messora.

- Oh merdosky..... ci hanno scopertosky...

- Ma non ti stanchi di ripetere le scemenze? Volete riproporre lo stesso clima amerkano? A che pro?

- Penso che lei abbia passato il segno. Sono certo che byoblu procederà nei suoi confronti nelle sedi più opportune.

- Siete ridicoli e ogni giorno che passa vi rendete sempre più ridicoli e squallidi.

- Spero venga adeguatamente querelato. Cordialmente.

- Cambia spacciatore!!!

- La prego non queste notizie tutte di seguito non ho ancora smesso di ridere x le uova!!! Così mi manca il fiato!!

- Ma smettetela servi venduti all'elite neoliberista dell'europa primo o poi salterete tutti grazie a quelli come Sputnik e Messora.

- A queste sciocchezze ormai crede solo lei. Il tempo delle vacche grasse è finito. Dovrà cercarsi un altro lavoro.

- Credo sia invidia: Messora è il giornalista che avresti sempre voluto essere .... avanti di anni nelle tematiche e nello scorprire nuovi influencer....

- Gianni, scrivere i testi per Crozza sarebbe più remunerativo. In particolare per la dignità e l'orgoglio personale.

- Ci sono bravi psichiatri che possono aiutare a guarire.

- Siccome non avete argomenti, puntate a silenziare quelli degli altri. Il punto più basso mai raggiunto nella storia della pochezza. La stragrande maggioranza degli italiani non è così stupida come voi pensate (e desiderate).

Eccetera eccetera eccetera.

Non so se sia "la stragrande maggioranza degli italiani" a non essere così stupida, oppure solo una minoranza in crescita esponenziale, ma in ogni caso Riotta ha fatto un enorme regalo a Messora, nel rilanciare questo articolo, rivelando a tutti quanto sia apprezzato il suo lavoro, e magari facendo anche conoscere il suo nome a chi prima non lo conosceva.

Avanti così, Riotta e riottini vari. Più vi agitate, più ci confermate che la vostra fine è vicina.

Massimo Mazzucco

Aggiungi Commento   

johncarpenter
#1 johncarpenter 2018-08-03 18:18
"ma in ogni caso Riotta ha fatto un enorme regalo a Messora, rivelando a tutti quanto sia apprezzato il suo lavoro, e magari facendo anche conoscere il suo nome a chi prima non lo conosceva.

Avanti così, Riotta e riottini vari. Più vi agitate, più ci confermate che la vostra fine è vicina."

Sistanno scavando la fossa giorno dopo giorno.. :-)
juss
#2 juss 2018-08-03 18:19
No veramente...ha tenuto fuori dalla combricola la voce italiana di Putin...che vergogna. Ci ha veramente rovinato la giornata
starburst3
#3 starburst3 2018-08-03 18:26
Aveva ragione un mio amico che in tempi non sospetti disse...."Questi del pci,eliminato Berlinguer, finita l'unione sovietica e i suoi soldi, crollato il muro,mostreranno la loro vera faccia,cioe' quella di persone infime e sopravvalutate, molto spesso da loro stessi."

Le loro infinite trasformazioni,pci,pds,ds,pd,nonche' le infinte scissioni stanno a dimostrare la disonesta' endemica, di padre in figlio,da nonno a nipote,dalle botteghe oscure al nazareno.
P.S. Ha ragione F.Grimaldi ad attaccare il manifesto visto che riotta e' un parto di quel "giornale",un parto andato a male,come la maggioranza dei parti del manifesto e di quella "sinistra" nata/nato.

IN RED WE TRUST
horselover
#4 horselover 2018-08-03 18:27
ma che democrazia siamo se non si può criticare il presidente?
Azrael66
#5 Azrael66 2018-08-03 18:33
A costo di diventare impopolare: Messora nacque come influencer, un bel po' di anni fa lessi due articoli che ripercorrevano le sue gesta, ero iscritto al suo canale ben prima che si esponesse politicamente, e quando lo fece, per la naturale ritrosia che provo nei confronti della politica, mi cancellai dal suo canale.
Quanto pubblica lo condivido in buona parte, ed è possibile che possa essersi sganciato almeno in parte dalla figura che ricopriva sette od otto anni fa.
Il fatto che anche lui sia stato infilato dagli assegai del sistema depone a suo favore.
Lo seguo ma non sono un suo fan.
Gli articoli ai quali mi riferivo poco sopra sono diventati introvabili, sorry.
horselover
#6 horselover 2018-08-03 18:41
sono sicuro che riotta a cossiga (ai suoi tempi) gli attacchi non li risparmiava, poi ha capito come si fa a fare carriera
Teoclasto
#7 Teoclasto 2018-08-03 18:53
juss
#8 juss 2018-08-03 19:06
teoclasto ci siamo letti nel pensiero con le dediche musicali :D
sarebbe da aggiornare ma in linea di massima ci sta

www.youtube.com/watch?v=sd6QbtKGd8k

buon week end
Pyter
#9 Pyter 2018-08-03 19:25
In effetti Messora la faccia da Igor il serbo ce l'ha.
Pyter
#10 Pyter 2018-08-03 19:32
Lo staff di Mattarella ha avviato un'indagine per scoprire chi c'è dietro i 400 commenti arrivati sulla pagina di Gianni Ricotta in soli 10 minuti da account nati tutti poche ore prima della pubblicazione del suo articolo.
Nomit
#11 Nomit 2018-08-03 19:43
:-o

"nella notte tra il 27 e il 28 maggio"

...

Mentre gli ignari cittadini giacciono tra le braccia di Morfeo, congreghe occulte di silenziosi cospiratori tessono ordite trame.

Celate dalle dense tenebre, dislocate nelle più anonime contrade, animate dalle intenzioni più equivoche, appoggiate da poteri oscuri ed antichi, tali scellerate compagnie approfittano della profonda penombra e del sonno degli uomini perbene per portare avanti i disegni più biechi.

Quando gli ultimi tiratardi rincasano, quando le luci si smorzano, quando i chiavistelli vengono serrati, quando la notte pervade ogni anfratto con le ombre più fitte, tali enigmatici figuri escono allo scoperto, attorniati dalla più cupa oscurità, e si riuniscono nei ritrovi più reconditi e desolati.



La notte è la loro dimora, il buio la loro divisa, il sonno degli uomini la loro compagnia, tali notturni pianificatori debbono svolgere la loro missione nello spazio delle ore notturne più inoltrate, operando nascostamente e mai sconfinando oltre il limite loro assegnato, onde evitare di esporre la loro segreta opera ai raggi chiarificatori dell'aurora.
starburst3
#12 starburst3 2018-08-03 19:58
# 11 Nomit

Permettimi di aggiungerlo al tuo post,mi pare azzeccato.



IN RED WE TRUST
Andoram
#13 Andoram 2018-08-03 20:00
Il sistema scricchiola...è una demolizione incontrollata...
Zina
#14 Zina 2018-08-03 20:26
C'è un'intera categoria per la quale auspico che un giorno si formi un tribunale apposito atto ad occuparsi dei crimini gravissimi che sta commettendo. È la categoria dei cosiddetti giornalisti di questo paese. Credo che buona parte della distruzione preordinata di questa società stia avvenendo ad opera loro. Sono i servi più subdoli del potere perché si nascondono dietro la loro apparente maschera di neutralità. Non mi dilungo ma basta guardare cinque minuti di un qualsiasi tg o comprare un qualsiasi giornale per capire che razza di sadici criminali siano questi
Senna
#15 Senna 2018-08-03 21:00
Cazzate dopo cazzate: è incredibile che possano pensare che qualcuno creda a queste cazzate!!!! Non sanno più cosa inventarsi, i tempi stanno cambiando e le masse cominciano ad accendersi come lampadine!! DISPERAZIONE ANGLO-SION!!
ulisse g
#16 ulisse g 2018-08-03 21:46
- Oh merdosky..... ci hanno scopertosky...

Questo lo hai scritto tu, Max, confessa! :-D

bellissimi, i commenti!
oniram
#17 oniram 2018-08-03 21:53
Cheto
#18 Cheto 2018-08-03 22:45
Scusate, non voglio fare il guastafeste...
Ma sull'articolo originale del Corriere "La notte dell’allarme al Quirinale - In 400 per l’attacco sull’impeachment" corriere.it/.../... vi sono solo 5 commenti, tutti a favore della tesi che "è stato Putin".
Sono pochi, ve li cito. Così almeno si capisce quello che pensa il lettore medio del Corriere della Sera - TG1 - Porta a Porta, ecc., che oramai è diventato un po' "complottista" anche lui.
5 03 agosto 2018 | 11:33'
Non sono solo i Russi. Anche il sito italiano di Breitbart ad es. è stato molto attivo. Ed è solo la punta di diamante di una serie di siti propagandistici.
Il veleno proviene cmq da entrambi i fronti, tatticamente uniti per sfasciare l'economia dell'Unione Europea per il proprio tornaconto.
4 03 agosto 2018 | 11:24'
Informazione e disinformazione sono sempre state le armi dei servizi segreti e intelligence. Nulla di nuovo: altrettanto succede tra gli USA in Russia e viceversa e Germania in Ucraina. Oggi invece fa notizia, perché vengono toccati i sancta-sanctorum del potere di sinistra fino a ieri egemoni
3 03 agosto 2018 | 11:12'
Conforta però un punto: alla massa di odio farlocco organizzato sul web ha reagito una massa di cittadini VERI in difesa del Presidente.
2 03 agosto 2018 | 11:10'
Russi, Salvini, populismo, falsa campagna contro il Presidente... ma che strano.
1 03 agosto 2018 | 11:00'
Ma che sorpresa !!!! Il dubbio c'era tutto.
peonia
#19 peonia 2018-08-03 23:28
si mi sono sbellicata sia prima a leggere il tweet poi a leggere i commenti.....anche io ho commentato....
:-P
peonia
#20 peonia 2018-08-03 23:35
carino il Pulcino Pio.... :-D
AJeX-97
#21 AJeX-97 2018-08-03 23:43
A volte non capisco perché i media occidentali debbano coprirsi così tanto di ridicolo, mi vien da chiedermi se non se ne rendano conto.
Il giochino è controproducente perché attribuendo qualsiasi forma di dissenso a Putin presumo si voglia alienare il dissenso da quella che vorrebbero spacciare per autentica opinione pubblica, riducendolo ad un ingerenza esterna, a un complotto non sussistente, vertendo sulla natura, o forse meglio tendenza, spesso anche giustificata, conformista dell'uomo che percepirebbe di conseguenza il clima d'opinione scevro di contrasti ed a questo andrebbe adeguandosi ad esso.
Così me lo spiego, pur constatando come non funzioni, perché, anche in virtù dei nuovi media, ma non solo, il dissenso è tangibile, è esperibile, nell'immaginario della maggioranza degli individui le critiche che siano rivolte all'Unione Europea, alla Clinton o al presidente della Repubblica etc. sono perfettamente legittime e giustificate ed attribuirle a una sorta di cospirazione sistematica, poco credibile e mai dimostrata non fa altro che diminuire la credibilità dei media, che si rivelano in contrasto con un clima di opinione che in una certa misura è sfuggito di mano, ed aumentare quella degli outsider.
Per carità, meglio così...
Calipro
#22 Calipro 2018-08-04 00:34
Che poi dipingono il sovranismo come una parolaccia da eversivi...quando è la Costituzione stessa ad essere sovranista!

Ma forse siamo noi che chiediamo troppo visto il livello del personaggio:

"Gianni Riotta non conosce il II comma art. 1 Cost.: "La sovranità appartiene al popolo""
www.youtube.com/watch?v=7YkfREuTHqY
gparsifal
#23 gparsifal 2018-08-04 02:33
umax
#24 umax 2018-08-04 08:22
I profili VERI che criticano l`operato di Mattarella non li contate ? Perchè parlate solo di quelli falsi, creati solo per evitare un`accusa di vilipendio ma che dietro nascondevano veri cittadini indignati ? Volete forse farci credere che siccome sono profili falsi la notizia che i cittadini sono indignati è falsa ?
spettatore
#25 spettatore 2018-08-04 09:06
Dai Riotta, ripeti:"L'Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione."


Lo spettatore
ARULA
#26 ARULA 2018-08-04 09:08
@22 Calipro
Antonio Maria Rinaldi lo seguo. Un personaggio.
Piccolo OT:
Siamo condizionati da incompetenti e mentitori di professione.
Vediti questo:

Considera come aggravante che la signora è docente di storia.
ARULA
#27 ARULA 2018-08-04 09:17
peonia
#28 peonia 2018-08-04 09:43



peonia
#29 peonia 2018-08-04 09:44
Claudio Messora tranquillo, si sono fatti autogol!
peonia
#30 peonia 2018-08-04 09:48
Cheto "Conforta però un punto: alla massa di odio farlocco organizzato sul web ha reagito una massa di cittadini VERI in difesa del Presidente."

"Veri" in che senso? non poteva fare quello che ha fatto! E' statoun abuso, punto, che poi per motvi che noi non possiamo capire (vedi Carpeoro) abbia cambiato idea e tutta un'altra storia!
starburst3
#31 starburst3 2018-08-04 09:48
#26 ARULA

La signora dicendo...si abbiamo vinto la guerra ma ci hanno trattato a pesci in faccia, si e' dimenticata di aggiungere il perche',uno storico dovrebbe raccontare gli effetti ma soprattutto le cause, innanzitutto perche' all'inizio l'italia trattava su due tavoli, uno con germania e austria, l'altro con inghilterra e francia, poi abbiamo avuto uno dei peggiori presidenti del consiglio dall'unita' in poi, (sidney sonnino) che ci ha trascinati in guerra per le sue mire espansioniste e le sue simpatie anglofile,visto che era mezzo inglese. Dopo caporetto l'italia ha avuto si uno scatto di orgoglio ma con l'aiuto di centomila fra soldati inglesi,francesi e statunitensi,che non e' vero che erano pronti ad intervenire se gli italiani non ce l'avrebbero fatta a riconquistare il fronte,hanno combattuto e sono morti,perche' nessuno stato maggiore toglie uomini dal fronte e li manda come riserva su un punto strategico come divento' la linea del Piave.
Alla fine i cosidetti alleati hanno chiesto il conto e trattato l'italia come francia e inghilterra la trattano tutt'ora, a pesci in faccia,lasciando l'incarico al presidente u.s.a. dell'epoca woodrow wilson.
Dovrebbero chiamare Fasanella come storico,ma se ne guardano bene dal farlo!

P.S. SCUSATE L'OT,MA QUANNO CE VO',CE VO' ;-)

IN RED WE TRUST
ARULA
#32 ARULA 2018-08-04 09:58
@31 starburst3
Purtroppo le bugie in tv sono sistematiche e volute.
Se non c'era Rinaldi nessuno avrebbe specificato la cosa. Il conduttore si vedeva che sapeva la verità, ma non ha fiatato.
Cheto
#33 Cheto 2018-08-04 10:32
#30 Peonia
Citazione:
"Veri" in che senso?
Bisognerebbe chiederlo, naturalmente, a chi ha mandato il commento al Corrierone.
Suppongo che intendesse dire che i cittadini "veri" sono quelli che seguono la "verità", vale a dire la "verità ufficiale", cioè il "pensiero unico" politicamente corretto ed eticamente scorretto (per citare la geniale definizione di Fusaro).

Qualcosa di simile a quello che avveniva e avviene con la verità religiosa. Per essere vero cristiano devi seguire il credo diffuso dai capi della Chiesa.
Lo stesso avviene con la "scienza" medica e altre: per essere vero scienziato - parrebbe oggi - devi seguire i dettami della scienza, diciamo così, ufficiale, diffusa e finanziata - direttamente o indirettamente - da società con fini di lucro.

Non penso che vi sia da parte di tutti mala fede. Un piccolissimo numero manipola un grande numero di persone. Ma queste persone non si rendono conto di essere manipolate.

E poi, il "vero" complottista (nel senso positivo della parola) chi è?
Io amo il complottismo, ma temo di essere anch'io manipolato da educazione, paura, forme pensiero, onde radio e microonde, egregore, eredità karmiche, manipolazioni genetiche e chi più ne ha più ne metta.
Bakunin
#34 Bakunin 2018-08-04 10:36
Direi che in generale, facendo un pò di ricognizioni sul web e sugli articoli mediamente vergognosi dei servi mondialisti, è innegabile un fortunato riscontro di commenti altamente critici, ironici, incazzati e intelligenti, contro i penosi tentativi di mistificazione della realtà di questa gentaglia, sulla falsariga dell'esempio riportato da questo thread.

Non ho mai avuto una grande opinione degli italiani, mi sono a più riprese anche vergognato di appartenere a questo mediocre popolino, ma proprio per questo, sono sinceramente felice di constatare che qualcosa stia cambiando veramente.
La strada è ancora molto lunga, ma non si possono davvero sottovalutare questi bei segnali.
Avanti così !
fefochip
#35 fefochip 2018-08-04 11:07
sono offeso anche io per l'assenza di luogocomune dall'indice di riotta
propongo una petizione per una rettifica dell'articolo in modo da includere luogocomune nella lista dei siti fiancheggiatori dei troll russi

il commento piu bello :

Citazione:
- Oh merdosky..... ci hanno scopertosky...
:perculante:
peonia
#36 peonia 2018-08-04 11:28
Sarà che dopo la figura di merda che fece con Massimo anni fa, ha pensato che fosse meglio evitare?! :-P :-D
peonia
#37 peonia 2018-08-04 11:30
"La strada è ancora molto lunga, ma non si possono davvero sottovalutare questi bei segnali.
Avanti così
!"

Esatto e potrebbe anche sorprenderci un'accelerazione...
Jurij
#38 Jurij 2018-08-04 11:32
“, pure di area sovranista e filopopulista,” ah ah ah , quindi è così che si definiscono persone integerrime, corrette, oneste e affidabili.
Molto bene, prendo nota, voglio essere anch’io chiamato sovranista e filopopulista.
@Max, di la verità, ti sarebbe piaciuto ricevere almeno un”complottista”, o “terrapiattista”. Mi viene da pensare che LC abbia perso un po’ di verve.....
BELLINI
#39 BELLINI 2018-08-04 12:49
Cerco che fanno un po' la figura delle teste di cocomero.
La Russia, Putin e tutti i suoi hacker, hanno creato 400 profili per fare un attacco a Mattarella dicendogli di dimettersi.
400 profili?
La Russia domina i social network con 400 profili?
Ma vi rendete conto delle stupidaggini che raccontano?
E Mattarella si è cagato sotto per 400 profili?
C'era Di Maio che aveva preso il 32% dei voti degli italiani che corrispondono a decine di milioni di voti che ha chiesto di processarlo ma il problema per Mattarella era il super attacco russo.
Siamo in pericolo. 400 profili minacciano la nostra democrazia.

Ahahahah
juss
#40 juss 2018-08-04 13:52
Citazione:
#24 umax 2018-08-04 08:22 I profili VERI che criticano l`operato di Mattarella non li contate ? Perchè parlate solo di quelli falsi, creati solo per evitare un`accusa di vilipendio ma che dietro nascondevano veri cittadini indignati ? Volete forse farci credere che siccome sono profili falsi la notizia che i cittadini sono indignati è falsa ?
ottima osservazione...

bella pure questa
Citazione:
La Russia domina i social network con 400 profili? Ma vi rendete conto delle stupidaggini che raccontano? E Mattarella si è cagato sotto per 400 profili?
comunque, pandoratv è stata nominata tra le righe (forse Giulietto Chiesa ha un peso diverso), mentre non hanno rischiato con LC altrimenti avrebbero avuto a che fare con uno che quando fa un documentario poi te ne devi stare zitto e basta e devi cercare di smontare teorie impossibili da smontare essendoci documenti.
Teoclasto
#41 Teoclasto 2018-08-04 14:23
Bello l'ultimo video di Byoblu sull'Africa:

www.youtube.com/watch?v=zsL2NoR2BY0

(se qualcuno l'ha già pubblicato, mi scuso per la scarsa attenzione e per non averlo notato)

Grazie, Claudio!

Accidenti, però con le donazioni al tuo blog... finanzio Putin?!! :hammer:

P.S. Bei tempi quelli in cui potevamo trattare i diplomatici francesi in questo (giusto) modo:

www.youtube.com/watch?v=wV47hu53TQE :hammer:
juss
#42 juss 2018-08-04 14:37
#41 Teoclasto

cioè la francia si frega 440 miliardi l'anno??
peonia
#43 peonia 2018-08-04 14:37
Pazzesco il video sull'Africa! :-o non a caso forse i francesi stanno sul cavolo a tutti! anche a livello "inconscio"!

DA NON PERDERE!
tanti auguri a Mohamed Konare!!!! spero ci riusciate!!
Teoclasto
#44 Teoclasto 2018-08-04 14:41
@#42 juss
Ipse dixit... :-?
peonia
#45 peonia 2018-08-04 14:44
SCUSATE L'O.T., L'AVEVO GIA' CHIESTO MA NON HO AVUTO AIUTO,..
QUALCUNO SA DIRMI PERCHE' E COME POSSO FARE DATO CHE SU OGNI VIDEO SU YOUTUBE NON POSSO MAI COMMENTARE,ANCHE SE SONO ISCRITTA?? NON VEDO PROPRIO COMMENTI...MI FA RABBIA! HELP!
Parsifal79
#46 Parsifal79 2018-08-04 15:02
#45 peonia

hai provato con altri browser?
peonia
#47 peonia 2018-08-04 15:03
NO....ora ci provo,grazie

cavolo! allora era un problema con OPERA! con Chrome funziona!
Giano
#48 Giano 2018-08-04 15:05
La procura di Roma, fa sapere Rep.it, aprirà un fascicolo sugli attacchi (???) a Mattarella, se ne occuperanno quelli dell' antiterrorismo.

"(...) L'ipotesi è che dietro questi attacchi simultanei possano esserci operatori russi specializzati in troll, soggetti anonimi che sui social lanciano messaggi provocatori. (...)"
repubblica.it/.../?ref=RHPPLF-BL-I0-C8-P1-S1.8-T1

Specializzati in troll! :-D :-D :perculante:
fefochip
#49 fefochip 2018-08-04 15:09
#48 Giano

io francamente anche qui mi indigno che ci siano stati soli 400 troll, per di piu russi.

cioè detto in altre parole : ma possibile nessun italiano si è messo a intasare la casella di posta del presidente con insulti, accuse ecc ?
Giano
#50 Giano 2018-08-04 15:24
@Fefo
Onestamente non vedo l' utilità nell' intasare la casella postale del presidente, a che serve?
Quanto all' origine degli "attacchi", se veramente riusciranno a condurre un' indagine credo che avranno una bella sorpresa che li porterà a scoprire che non sono i russi a voler dividere l' Europa (Savona e l' uscita dall' euro, no?) ma altri soggetti. Chi è che negli ultimi mesi sta provando a far casino in Europa? :roll:

EDIT
Dai uno sguardo a questo: sakeritalia.it/.../...
fefochip
#51 fefochip 2018-08-04 15:30
#50 GianoCitazione:
Onestamente non vedo l' utilità nell' intasare la casella postale del presidente, a che serve?
nemmeno io
intendo dire che prima dei troll russi ci sarebbero dovuti essere diversi esasperati e incazzati (non solo indignati) italianissimi dal comportamento di mattarella,
che (sbagliando....ma chissà quanto) avrebbero dovuto intasare di insulti la casella di posta del presidente
pencri93
#52 pencri93 2018-08-04 15:57
Articolo costruito con il classico format truffaldino. Ti lasciano associare le due cose, ma non lo scrivono chiaramente.

Comunque non è di Riotta, ma di tale Marzio Breda.
horselover
#53 horselover 2018-08-04 16:08
la trasparenza dei palazzi del potere è tale da rendere necessaria una nuova figura giornalistica, il "quirinalista" (come i kremlinologi dei tempi andati). breda è uno di questi
Dipende
#54 Dipende 2018-08-04 16:12
Mohamed Konare nel video di byoblu dice cose che molti di noi sanno da anni...e che molti altri non vogliono sapere. Il colonialismo opprimente della Francia&Co. non si è mai interrotto.

Apparati francesi che reclutano giovani dell'elitè africana e li coltivano e addestrano per poi metterli a capo dei Governi, che fomentano ribellioni, che dividono Stati per imperare, che ammazzano i leader africani che protestano, che mantengono un intero continente in schiavitù impossessandosi dei loro averi e della loro moneta.

Cosa possiamo fare noi italiani informati da qui? Boicottare i prodotti francesi? Manifestare davanti le ambasciate? Serve?

Mohamed chiede il nostro appoggio e avverte che l'Africa sta scoppiando.
E forse è arrivato il momento che scoppiasse, Un “Boston tea” africano è l'unica soluzione.
horselover
#55 horselover 2018-08-04 16:42
in africa è in atto da anni una guerra non dichiarata per interposte fazioni tra francia e usa
ARULA
#56 ARULA 2018-08-04 18:51
@41 Teoclasto
Bellissimo questo video sull'Africa.
Però la Francia non lascerà mai le colonie africane a costo di trasformare mezza Africa in un bagno di sangue. Non mi pare che si faccia scrupoli ne mai se ne fatti.
Bellissimo alla faccia di tutti quelli che parlano del prezzo che dobbiamo pagare per averli invasi quando ha specificato che l'Italia è quella che ha meno colpe di tutti.
Dice molte cose che noi diciamo da tempo. Spero che abbiano fortuna, ma purtroppo ci credo poco.
Teoclasto
#57 Teoclasto 2018-08-04 19:32
@#56 ARULA
Eh già, se consideri il passato: dal caso/omicidio Mattei e precedente lotta sotterranea sulle royalties del petrolio nordafricano, fino alla recente eliminazione di Gheddafi, quel che si può immaginare sarà la sorte della timida italietta che cerca un posto al sole è preoccupante... Mi riferisco, en passant, anche al video recente di Carpeoro, ricco di saggezza e per niente... onirico.
Siamo un po' come gli africani: un popolo incosciente di sé stesso e i cui gruppi di potere sono si sono (s)venduti a potenze straniere... se poi ci mettiamo anche le pervasive organizzazioni occulte che ben sappiamo, il quadro è desolante...
Se poi vogliamo guardare in grande e riflettere su quanto affermato nel video, direi che anche lì vi sono poche speranze: quello che fa la differenza è la "coscienza" individuale che poi, sommativa, diventa di "popolo"; ma prima bisogna superare l'Ego individuale che si preoccupa del vantaggio proprio immediato e non di quello collettivo futuro. Roba da niente...
starburst3
#58 starburst3 2018-08-04 19:45
#41 Teoclasto #56 ARULA

Questo sia da lezione a quei "rivoluzionari" da strapazzo della sinistra nata/nato,che vedono nella francia un paese "amico" perche' ha sempre ospitato tramite asilo politico,delinquenti politici di sinistra e destra, da (ma) scalzone a toni negri, da spadavecchia a una schiera di brigatisti prezzolati, fino al criminale battisti,che francesi e lula hanno trasformato in giallista (chi meglio di lui!!).
Due le ipotesi, o siamo di fronte a deficienti politici che credevano la francia grande paese democratico :-D madre di una rivoluzione o di un governo a repubblica popolare in italia,quando la destabilizzazione operata dalla nato se fosse riuscita avrebbe portato l'italia a fare filotto militare con portogallo,spagna e grecia.
O siamo di fronte a mercenari veri e propri travestiti da leader politici pagati e protetti dai "monsieur" d'oltralpe e dai servizi segreti in genere,per cui e' meglio che rimangono dove sono,c'e' il pericolo che qualcuno sveli chi pagava gli "stipendi".
La liberte',fraternite,egalite' e' durata lo spazio di un mattino,e' ora di trattare la francia per quella che e',uno stato imperialista e assassino,intrallazzatore e nostro nemico mortale,come nemici mortali sono i collaborazionisti/mezzadri di casa nostra.

IN RED WE TRUST
Teoclasto
#59 Teoclasto 2018-08-04 19:50
@#58 starburst3
Lo stavo ribadendo in contemporanea... sì, purtroppo i "cugini" (maledetti) sono tra i nostri peggiori nemici...
starburst3
#60 starburst3 2018-08-04 20:10
#59 Teoclasto

Purtroppo Giulio Cesare non ha finito il lavoro,invece di portare le terme per farli lavare (a tutt'oggi non e' che siano cosi' puliti,vedi bidet), avrebbe dovuto sfoltire le fila.
Cacciati dall'italia o ridotti al silenzio da Roma, fino al famoso rubicone al di la' della sponda c'erano i galli senoni, Giulio Cesare comprese che oltre la conquista era doveroso fermarli li' dove si erano stanziati ossia tra gallia e germania,visto che le origini sono le medesime, tutti e due rompicoglioni.
Il dna non si puo' eludere, barbari erano e barbari sono.

IN RED WE TRUST
horselover
#61 horselover 2018-08-04 20:34
attacchiamo la francia con dieci carriarmatini
horselover
#62 horselover 2018-08-04 20:35
come si dice bidet in italiano?
ARULA
#63 ARULA 2018-08-04 20:45
@Teoclasto e starburst3
Purtroppo abbiamo tutti i giorni a che fare con persone che sono convinte con l'europa, no confini, volemose tutti bene... come fai a far capire a questi soggetti chi sono i nostri nemici quando sono convinti che non abbiamo nemici.
Chiudere i confini sarebbe la prima cosa sensata da fare e basta buonismo/mondialismo del cavolo.
Aggiungo: processare e buttare la chiave per tutti i traditori nostrani prima che fuggano in Francia.
horselover
#64 horselover 2018-08-04 20:48
i galli erano celti e furono conquistati dai franchi che li ridussero in schiavitù come usano gli ariani (franchi=liberi)
ARULA
#65 ARULA 2018-08-04 20:52
I troll russi e le fake news…. Due dati tanto per spiegare a quale livello (Infimo) sia giunta la nostra informazione
scenarieconomici.it/.../
peonia
#66 peonia 2018-08-04 21:17
Attacchi web a Mattarella, Messora: ‘Accuse pretestuose. È killeraggio mediatico legato a nomine Rai’

www.ilfattoquotidiano.it/.../4538363
starburst3
#67 starburst3 2018-08-04 22:58
@ horselover

A te regaliamo lo sketch sui francesi di Brignano, basta e avanza quello :-D



P.S. Tra l'altro i franchi arrivarono dopo la caduta dell'impero Romano d'Occidente, nel 486 d.c. e occuparono solo una parte della gallia.
Dalle mie parti bidet si dice conculina ;-) Conculina con acqua corrente,sono conculine moderne!

IN RED WE TRUST
Michele Pirola
#68 Michele Pirola 2018-08-04 23:03
@starburst
Ahahahahahahaah Brignano :hammer: Consiglio, sempre di Brignano, "Oggi interrogazione"
Andoram
#69 Andoram 2018-08-05 00:54
A proposito di francesi e bidet ( scusate l' OT ) godibile è tutta la numerosa serie Ritals che parla di francesi e italiani... tra cui quella del bidet che non è niente male.

www.youtube.com/watch?v=KwIu_hcAhtY
Calipro
#70 Calipro 2018-08-05 01:02
#56 ARULA

L'Europa NON francese potrebbe organizzarsi: dare una mano a proteggere i leader africani che cercano di liberarsi dei francesi stessi, in modo che non vengano assassinati come di routine.
E in cambio, una volta riavviate le economie locali con una moneta indipendente, loro darebbero un lavoro alle risorse boldriniane che abbiamo qui in Europa, che riporteremmo lì a nostre spese tramite traghetti.

E Micron starebbe a cuccia, perché sarebbe da solo contro tutti.
horselover
#71 horselover 2018-08-05 08:02
se la linea la danno i comici non ci resta che piangere
starburst3
#72 starburst3 2018-08-05 08:10
#71 horselover

Almeno i comici ce l'hanno una linea. Brignano for president....ma per piacere!

IN RED WE TRUST
ARULA
#73 ARULA 2018-08-05 09:02
@70 Calipro
Se fossimo dei paesi liberi sarebbe possibile, ma quelli che subiscono di più questa situazione sono i paesi sotto ricatto dalla troika e governati da traditori sorosiani. Queste sono le cose che mi preoccupano, non che non ci siano soluzioni. Soluzioni ce ne quante se ne vuole, ma "volendo" appunto.
peonia
#74 peonia 2018-08-05 09:05
peonia
#75 peonia 2018-08-05 09:13
ahahhahaha, Andoram troppo forte!
Gleo60
#76 Gleo60 2018-08-05 12:03
....in un mondo dove si applica una globalizzazione selvaggia ad inversione di logica e dove le violazioni del diritto internazionale sono ormai parte integrante della metodologia occidentale supportata naturalmente dall'apparato mainstream sulla disinformazione richiama una situazione allarmante di attivita' criminale legalizzata.
il tentativo della stampa mainstream di compattarsi in massa , sintomo eclatante che l'occidente ha perso il dominio dell’informazione in quando sovente la verita viene confusa e occultata e alla retorica (antirussa) della propaganda dei media occidentali i russi rispondono con un metodo applicativo. L’informazione è potere e i russi lo sanno e lo fanno in modo diplomatico senza esercitare alcun tipo di condizionamento o azione persuasiva sulle masse....al contrario della metodologia occidentale che impone certi meccanismi virtuosi dove si attiva una sgradevole connessione disinformativa distorcendo o alterando la realtà dei fatti........purtroppo come al solito si prende lo spunto dal copia-incolla senza osare approfondire, questi cultori della tastiera-reply sono dei burattini negazionisti (…. chiamarli giornalisti sarebbe un oltraggio per la categoria ).....
Signore di Gibelletto
#77 Signore di Gibelletto 2018-08-05 13:32
Da tempo seguo Byoblu, sito di vero giornalismo, cosa che non si può dire di giornali come il Corriere della repubblica o di telegiornali vari, escluso in parte quello di La7, con tutti i meriti e i limiti di Mentana. Aggiungo che trovo ottima anche l'informazione scientifica che propone Byoblu, mentre gli altri in questione del lontano paese africano fanno spesso, credo volutamente, disinformazione spacciandola per dati scientifici, e creando così un'assurda contrapposizione tra gli adepti della vera scienza medica e coloro che invece sono rimasti ad un retrivo medioevo, evitando però di dire agli adepti che sui testi di medicina si trovano scritte ben altre cose. Diciamo che fra la Medicina e la giornalismo-medicina c'è una bella differenza.
Comunque ammetto che l'allarme lanciato da un'acutissima mente come quella del sultano dei giornalisti di quel lontano paese africano, Ibrahim I, detto il Riotto, mi ha fatto pensare.
In effetti andando sul sito di Messora con occhio analitico si possono notare particolari inquietanti:
1) la colonna sonora composta di tradizionali canzoni cosacche;
2) il ritratto di Putin che si può scorgere spesso alle spalle di Messora quando parla;
3) la sospetta improvvisa ricchezza di Messora. Come ha potuto pagarsi i 9 Rolex che sfoggia ad entrambi i polsi mentre le telecamere lo riprendono?
4) le due splendide spie russe con cui Messora appare spesso nei video;
5) le varie dirette che Messora ha fatto dal Cremlino, in collaborazione con Mazzucco stesso;
6) la scelta di sottotitolare in russo tutti i video;
7) il link a Sputnik Italia.

Ecco le cose che mi hanno insospettito, lascio a ciascun lettore il giudizio sulla vicenda.

Saluti a tutti.
Zina
#78 Zina 2018-08-05 14:03
FLASH! - CHI E' IL FAMOSO GIORNALISTA E POLITICO ITALIANO, DA SEMPRE FILO-RUSSIA, CHE SECONDO IL QUIRINALE SAREBBE A CAPO DI ALCUNI BLOG CHE SCAGLIANO TWEET CONTRO MATTARELLA? AH, NON SAPERLO...

Questo quesito è stato pubblicato su Dagospia. Direi che la situazione è parecchio preoccupante. Mi sembra che si avvicinino tempi di polizia politica
peonia
#79 peonia 2018-08-05 15:03
"Ugo Mattei è un giurista. E’ professore di diritto internazionale e comparato all’Hastings College of the Law dell’Università della California a San Francisco, ed è professore di diritto civile all’Università di Torino. Si situa ideologicamente molto a sinistra, collaborando come editorialista de il manifesto. e collabora regolarmente con il Fatto Quotidiano, ed essendo stato vicepresidente della Commissione Rodotà presso il Ministero della Giustizia (2007). Orbene, Ugo Mattei ritiene, da giurista, che Mattarella, rifiutando Paolo Savona come ministro, abbia commesso un attentato alla Costituzione........"

CONTINUA


www.maurizioblondet.it/non-ce-niente-da-ridere/
peonia
#80 peonia 2018-08-05 15:06
dagospia è un bluff.....
starburst3
#81 starburst3 2018-08-05 16:46
#60 peonia

L'ho detto anche ad ARULA. un blog fondato da roberto d'agostino e barbara palombelli puo' essere un blog serio? ;-)
Un salottiero parolaio radical chic e una salottiera finta femminista che si vergogna di far sapere che ha un figlio affetto da autismo, possono essere persone degne di fiducia?
Altri due esponenti della merdle class.

IN RED WE TRUST
ARULA
#82 ARULA 2018-08-05 17:53
@81 starburst3
Ogni tanto mette notizie interessanti, ma ora lo leggo con meno assiduità le palate di fango che getta su questo governo ogni minuto sono insopportabili. Per dagospia il governo è ogni giorno sul punto di cadere o aspettano solo di annunciarlo. Tutto talmente esagerato che è stancante e io riesco a leggere tra le righe...

p.s. comunque non lo sapevo che la Palonbelli avesse un figlio autistico.
ARULA
#83 ARULA 2018-08-05 18:28
Anche Mauro Scardovelli #staConByoblu contro la squallida operazione del Corriere della Sera e di Gianni Riotta che cercano di associarlo a fantomatici troll Russi.

Vieni a discuterne qui, siamo già a migliaia:www.youtube.com/.../
ARULA
#84 ARULA 2018-08-05 19:16
CyberMattarellum: un attentato alla libertà di disinformazione… di Dardo
scenarieconomici.it/.../
peonia
#85 peonia 2018-08-05 20:30
autorimosso, mi ha preceduto ARULA... :-D
peonia
#86 peonia 2018-08-05 20:34
Starbust, aggiungo che IL POST che molti seguono è di Luca Sofri, marito di Daria Bignardi........
Zina
#87 Zina 2018-08-05 22:10
Non sapevo ne che Dagospia fosse stato fondato anche dalla Palombelli ne che questa avesse un figlio autistico. Mi avete aggiornata. Si in effetti Dagospia è spazz ma gli articoli li prendono dai giornali quindi sono una sintesi della immondizia giornalistica italiana. Inoltre propone un modello di società contorta e disgustosa. Nonostante ciò ritengo che in quanto strumento del potere certe volte lanci delle polpettine avvelenate che non vanno sottovalutate.
ARULA
#88 ARULA 2018-08-06 08:56
Ovviamente non si sono limitati a Messora.
Wired: attacca Pennetta e altri a piacere nel tritatutto della disinformazione sulla presidenza Rai

Mentre Claudio Messora denuncia sul Fatto quotidiano il Killeraggio mediatico che colpisce chiunque ruoti intorno al nome di Marcello Foa, Wired fornisce una conferma andando a cercare elementi compromettenti sul sottoscritto Enzo Pennetta.
enzopennetta.it/.../...
ARULA
#89 ARULA 2018-08-06 09:10
Francesco Toscano
Citazione:
Mi auguro che qualche procuratore della Repubblica senta Marzio Breda nella qualita' di persona informata sui fatti per sapere quale servizio segreto, italiano o estero, civile o militare, stia "monitorando" alcuni giornalisti liberi come Claudio Messora Bis per finalita' che il noto quirinalista non ha inteso precisare nel suo famoso articolo di ieri. Questo Paese ne ha viste troppe per lasciare cadere nel vuoto una dichiarazione come quella di Breda che chiama allegramente in causa I "servizi segreti". Nel frattempo spero che qualche parlamentare di grande valore e dalla schiena dritta come Pino Cabras interpelli il ministro competente per sapere chi abbia autorizzato il dossieraggio rivelato da Breda nei confronti di un operatore dell'informazione che, a differenza di tanti "Betulla" o "Elefanti", nessuno ha mai accusato di essere a libro paga dei Servizi.
peonia
#90 peonia 2018-08-06 09:19
Adesso tocca a te: dì agli altri perché guardi Byoblu

youtu.be/pMbcuGJPBmk
starburst3
#91 starburst3 2018-08-06 13:26
#86 peonia
Citazione:
Starbust, aggiungo che IL POST che molti seguono è di Luca Sofri, marito di Daria Bignardi........
Come nella migliore tradizione della merdle class il figlio segue le orme del padre, il padre famoso esponente di lotta continua, una delle cellule della sinistra nata/nato, cosi' pieno di trasformazioni politico-sociali da essere considerato un infimo personaggio partorito da quella cloaca che erano le formazioni a sinistra del "grande padre pci", tale e' il figlio arrivato direttamente all'ideologia neoliberista senza passare dalla palestra dei "ribelli" fintamente incazzati e con il culo parato.
P.S. Comunque e' starburst... :-D

IN RED WE TRUST
Signore di Gibelletto
#92 Signore di Gibelletto 2018-08-06 13:44
Ad Arula.
Chiunque venga da un Università che si rispetti, e quindi abbia ricevuto serie basi di un insegnamento scientifico, sa che nella scienza una teoria che non può essere comprovata da sperimentazioni o precisi dati storici raccolti non vale nulla. Ribadisco: nulla. La scienza (che non è l'idiozia dello Scientismo) procede in sta maniera, se no in medicina saremmo a curare ancora la febbre, al posto che con gli odierni fans (farmaci antinfiammatori non steroidei), con i salassi con le sanguisughe visto che al tempo i medici di allora erano tutti concordi sui benefici effetti. La teoria di Darwin non è supportata da un bel nulla e vale nulla. La cosa incredibile è che qualcuno si stupisca se il biologo Pennetta dice che questa teoria non è comprovabile, che è come dire che ogni farmaco porta rischi e benefici nel contempo, che è come dire che l'acqua è bagnata. E' ovvio per chiunque abbia una solida formazione scientifica e non sia un cialtrone di giornalista italiano. Poi dopodiché uno può anche pensare che l'umanità sia stata creata dai marziani, e che abbia ragione Rael o qualsiasi altra cosa. Resta il fatto che è incredibile che questi facciano articoli sui giornali per ridicolizzare Messora utilizzando come argomento un'obsoleta teora ottocentesca, è davvero incredibile, ma da gente che difende tutte le più becere strumentalizzazioni ai danni del popolo italiano questo c'è da aspettarsi.
mc
#93 mc 2018-08-06 16:02
Signore di Gibelletto, permettimi di dissentire da (praticamente TUTTO) cio' che affermi: sia nei contenuti che nella forma.

Il post pubblicato dal blog descrive e condanna l'ipocrisia della confusione creata ad hoc nei dintorni di Foa usando argomentazioni futili, speculative e anche del tutto errate ...

Se si condanna il fatto che si parli male (inventandosi argomentazioni) di Messora per attaccare Foa alla RAI, non si puo' tollerare che lo si faccia (inventandosi argomentazioni) con Foa/Messora/Pennetta per attaccare Darwin.
:perculante:

mc
horselover
#94 horselover 2018-08-06 17:48
la teoria di darwin riflette l' ideologia dominante ai suoi tempi (e ancora oggi). gli anelli mancanti non li ha trovati nessuno
Nomit
#95 Nomit 2018-08-06 20:23
Ma possibile che siano così scemi da regalare tutta questa pubblicità a byoblu? Non è che è una cospirazione e che in realtà la vera informazione la fa Studio Aperto?
BELLINI
#96 BELLINI 2018-08-06 20:36
Comunque a me il dubbio resta: ma sono venduti o imbecilli?
È una bella lotta. Un po' entrambe le cose. Un po' tanto.

Secondo loro, se 400 profili chiedono a Mattarella di dimettersi è un attacco all'Italia e se sale lo spread significa che il governo deve dimettersi perché sta innervosendo i mercati.

Date una medaglia a chi ha creato quei profili (o hanno commesso qualche reato?) e mettete in galera chi ha voluto una moneta unica senza pretendere l'azzeramento degli spread.
ARULA
#97 ARULA 2018-08-06 20:38
@94 horselover
Anche ai nostri tempi.
horselover
#98 horselover 2018-08-06 21:14
se ti passano tanti assist può venire il dubbio che siano della tua squadra
Pyter
#99 Pyter 2018-08-06 21:49
Citazione:
la teoria di darwin riflette l' ideologia dominante ai suoi tempi (e ancora oggi). gli anelli mancanti non li ha trovati nessuno
Forse gli anelli mancano perché dopo questa storia i preti se li son legati tutti al dito.
Zina
#100 Zina 2018-08-06 23:47
Si parla di inchiesta aperta per indagare su reati di "attentato alla libertà del pdr". Intanto non sapevo esistesse un simile reato. Non so quale faccia di marmo di magistrato abbia avuto il coraggio di mettere in piedi una buffonata simile. Piuttosto indaghino sull'attentato del presidente e delle cosiddette agenzie di rating alla nostra libertà! Queste sono barzellette ormai. Non ci sono parole
peonia
#101 peonia 2018-08-07 07:48
- Messuora! Io non pagare te per andare su IuPuorn: a quanti profili siamo??
- Cazzo un attimo, tovarish! 397... 398... 399...





:-D :hammer:
Giano
#102 Giano 2018-08-07 11:37
"(...) E hanno escluso la responsabilità di troll russi (..)"

Ho passato il fine settimana a scavare un fossato in giardino come prima linea di difesa contro l' invasione dell' armata rossa, ho disseminato il quartiere di bottiglie di vodka avvelenate, ho trasformato in trappole le sei matrioska che mi sono rimaste imbottendole di esplosivo ed è stato tutto tempo sprecato?
Bah! I veri troll sono i giornalisti.

F.Sarzanini sul Corsera: roma.corriere.it/.../...
starburst3
#103 starburst3 2018-08-07 11:42
#102 Giano

Puoi sempre chiedere aiuto agli ex-gladiatori,per quelli il "pericolo rosso" non e' mai cessato,forse per giustificare il grano che continuano a prendere sotto forma di laute pensioni ;-)

IN RED WE TRUST
Giano
#104 Giano 2018-08-07 11:53
@Starburst
Grazie del consiglio Tovarich Starburst, ho avuto la stessa idea ma quando li ho interpellati mi hanno risposto "Stay-behind!" :-D
starburst3
#105 starburst3 2018-08-07 12:03
#104 Giano

STARBURST....E' STARBURST :-x

Va be' dedico anche a te come ad ARULA e peonia il video di Toto' ;-)



IN RED WE TRUST
Giano
#106 Giano 2018-08-07 12:08
@Starburst
Scusa Loturzo, ho già corretto! :-D
BELLINI
#107 BELLINI 2018-08-07 12:15
Purtroppo passano i mesi ma la discussione si aggrava.
Il Presidente della Repubblica non va vilipeso.
Questo perché egli rappresenta la Nazione e la Costituzione per garantire la sua terzietà alle fazioni politiche, gli IMPEDISCE di prendere decisioni politiche.
Quindi lui è OBBLIGATO ad essere imparziale prima che il popolo sia OBBLIGATO a rispettarlo.
Il Presidente della Repubblica deve esclusivamente garantire che i vari organi dello Stato, lavorino nel rispetto della Costituzione.
Se una legge non gli piace, può chiedere al Parlamento di ripensarci, ma se il Parlamento dice che quella legge va bene così, lui DEVE promulgarla.
Se non gli piace un ministro, può chiedere al Presidente del Consiglio di sceglierne un altro, ma se il Presidente del Consiglio vuole proprio quello, lui DEVE nominarlo.

E si parla di 400 profili, è una VEGOGNA!!!
E in parte la colpa è di Salvini che invece che seguire Di Maio sull'impeachment, si stava già preparando alle nuove elezioni.
Vedremo se questo Parlamento sceglierà il prossimo Presidente della Repubblica o se vanno a casa prima.
mik300
#108 mik300 2018-08-08 15:44
si si c ho fatto caso anche io..

"troll russi" intitolava il corriere..
prove?
macchè..
basta la parola come il fu noto confetto diuretico
poi dopo pochi giorni spariti del tutto..,
non se ne è parlato più..
ma chi ha introdotto i sovietici?
il redattore?
il direttore?
insomma di chi è stata la manina?
mistero..

però il lettore scemo
intanto ha registrato..
a quello punta il corriere..
ripetere ripetere ripetere
non è così che dice il manuale del propagandista?
mettere i russi dappertutto sempre e comunque
qualcosa resterà..

quindi il prblema sono gli scemi,
meno ce ne sono,
meglio è..

ma a parte quello,
vi ricordate anonymous?
gli hacker per la libertà, ecc
i contestatori della rete, ecc
perchè non potrebbero essere stati loro?



non se ne parla più,
spariti dall'orizzonte,
come bin laden..
vuoi vedere che dietro erano sempre loro??
Parsifal79
#109 Parsifal79 2018-08-08 17:22
I russi, il Corriere, Twitter, gli ultra-sovranisti, il Quirinale e Byoblu
....
è nel prosieguo dell’articolo di oggi che sorgono interrogativi ulteriori. Scrive Breda: “L’inchiesta si dovrà addentrare in un’analisi di che cos’è la rete, divenuta strumento di manipolazione della pubblica opinione [...] il che potrebbe rivelarsi un problema più politico che penale”. Alt! Fermi tutti! Ma non si trattava di un’inchiesta sulla creazione di tre o quattrocento profili Twitter fantasma (su otto milioni di profili italiani), per accertare che non vi siano state influenze russe? Da quando la procura deve rispondere a “che cos’è la rete”? E se è un problema “più politico che penale”, cosa c’entrano le procure? Cosa c’entra l’antiterrorismo? Stiamo per caso tentando di creare il contesto ottimale per fare ulteriori pressioni sui social network (dopo quelle della Commissione Europea, dopo le minacce di Soros a Davos, dopo i codici di Riotta) al fine di sterilizzare il web in vista delle prossime politiche europee, considerate dalla burocrazia di Bruxelles come un’ultima, disperata difesa di una Stalingrado internazionalista in procinto di collassare?
telegra.ph/.../
starburst3
#110 starburst3 2018-08-09 16:16
Bloccato il sito facebook di F. Grimaldi:

“Ti è stato impedito di pubblicare elementi in via temporanea
Questo blocco temporaneo avrà una durata di 24 ore, durante le quali non potrai pubblicare su Facebook.
Se pubblicherai di nuovo contenuti che non rispettano i nostri standard, il tuo account verrà bloccato per 3 giorni. Se in seguito si verificheranno ulteriori violazioni, il tuo account verrà bloccato per un periodo ancora più lungo.
Tieni presente che gli account delle persone che pubblicano ripetutamente contenuti non consentiti su Facebook potrebbero essere disattivati in modo permanente”.

NIENTE PAURA, NON SUCCEDE NIENTE A CHI CONDIVIDE I MIEI POST INCRIMINATI

Cari amici, questo è il comunicato che ho trovato ieri, martedì 7 agosto 2018, quando ho tentato di postare su Facebook l’intervento che trovate qui sotto. E’ probabile che il provvedimento si riferisce al mio articolo “Razzista (d)a chi?” nel quale non c’è un insulto, una calunnia, un falso, ma vi si menzionano, nelle loro funzioni e attività, personaggi sacri come Boldrini e Bonino, nel contesto di una denuncia di come l’uragano delle accuse di “razzismo” rappresenti il vero “discorso dell’odio” e serva come strumento di criminalizzazione degli oppositori dell’establishment. Per questo FB mi banna e minaccia altri provvedimenti, magari anche per altri articoli “inappropriati per i nostri standard”, senza neanche fornirmi le motivazioni, al di là dell’affermazione che avrei violato questi loro “standard” del tutto misteriosi. Standard del Signor Zuckerberg che lo hanno portato davanti a diverse commissioni d’inchiesta e inflitto cospicue multe per il “disinvolto” trattamento di dati personali (vedi lo scandalo della cessione a Cambridge Analytica). Nel frattempo negli Usa una delle voci più autorevoli e seguite di critica al governo Usa e alle sue guerre, Alex Jones del sito “Infowars”, è stato bannato da Youtube. L’ondata repressiva contro chi, nei social, osa contraddire e criticare l’immane flusso di fake news dei media di sistema, ha raggiunto questi livelli. Io denuncerò quanto inflittomi all’Ordine dei giornalisti e alla Federazione della Stampa, ma occorre una risposta collettiva.
F. Grimaldi

IN RED WE TRUST
peonia
#111 peonia 2018-08-09 16:33
grazie Giano :-D
juss
#112 juss 2018-08-09 23:30
www.youtube.com/watch?v=Vkac3VaXmAM

lo diceva anche vasco rossi nel lontano 1980....i russi possono arrivare...ogni ora...

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO