Forum

Commenti Recenti

rss

Segnalazioni e commenti degli utenti sulle notizie più recenti.

***

Oggi (11.30) collegamento con Parigi: una attivista che vive lì ci spiega i gilet gialli.

.

 

Aggiungi Commento   

redazione
#1 redazione 2019-02-09 08:36
Se avete domande da fare sui gilet gialli mettetele qui nei commenti. Grazie.
Parsifal79
#2 Parsifal79 2019-02-09 08:48
#1 redazioneCitazione:
Se avete domande
vogliono uscire dall'euro?
vogliono uscire dall'U.E.?
vogliono abolire l'obbligo vaccinale?
starburst3
#3 starburst3 2019-02-09 09:04
#ARULA
Citazione:
Ma hai visto che nel sito del PD oltre la bandiera europea hanno messo quella francese?
Evidentemente pensano che noi pensiamo stiano facendo opposizione al governo anche sugli ultimi fatti della crisi diplomatica tra italia e francia, mentre come si diceva una volta...il re e nudo!
Sappiamo quali campioni di piaggeria siano e come siano succubi in politica estera, i padri fondatori della republica nata nel 1948 hanno lasciato in eredita' solo collaborazionisti/mezzadri o come li chiami tu traditori, non so se sono cool, sicuramente il cool ce l'hanno in faccia ;-)

IN RED WE TRUST
KosmokratoR
#4 KosmokratoR 2019-02-09 09:18
Buongiorno Massimo.
Da cosa è nato il movimento dei gilet gialli? e come riescono ad organizzarsi durante gli scontri con la polizia?
medicialbe
#5 medicialbe 2019-02-09 09:21
I patetici PD che si scusano con Macron (uomo dei Rotschild, oltre a tutto il resto)!

LICIO
#6 LICIO 2019-02-09 09:34
Mi piacerebbe conoscere l'elenco dei politici italiani che si possono fregiare della legion d'onore di francia...E penso che non sia il solo ad avere questa curiosità...
Rebelde
#7 Rebelde 2019-02-09 09:41
Vorrei sapere che posizione hanno verso il tentativo di colpo di stato degli usa,
degli altri paesi europei compreso la francia e soprattutto dell'onu,
contro il Venezuela che è uno stato sovrano e democratico.
E se sono contrari come intendono contrastarlo.
grazie
starburst3
#8 starburst3 2019-02-09 09:57
#6 LICIO
Citazione:
Mi piacerebbe conoscere l'elenco dei politici italiani che si possono fregiare della legion d'onore di francia...E penso che non sia il solo ad avere questa curiosità...
Altra cosa molto interessante sarebbe il conoscere nomi e cognomi di personaggi di tutte le professioni venduti o al soldo di potenze straniere, almeno dall'italia repubblicana in poi,parecchi sono sull'ultimo saggio di Fasanella il puzzle Moro, ma gente che e' sul libro paga specialmente del partito bianco rosso e blu e' sempre esistita, dalla caduta dell'unione sovietica addirittura aumentata, sai com'e' quando si chiude una cassa.
Senza andare troppo lontano la madre di tutti i collaborazionismi e non lo dico solo io, la madre della strategia della tensione in italia, fu il "convegno dell'hotel parco dei principi" a Roma nel 1965, dai una occhiata all'elenco dei partecipanti e ti renderai conto perche' tanta gente prende soldi e legion d'onore dall'estero.

IN RED WE TRUST
Paolab
#9 Paolab 2019-02-09 10:03
Social TV sui sindacati contro reddito di cittadinanza www.youtube.com/watch?v=Bfe5h3kS-FY
robcoppola
#10 robcoppola 2019-02-09 10:07
Consiglio di guardare il video allegato in basso sulla diversità tra la società occidentale e quella orientale (Cina in particolare).
Trattasi dell'interessante punto di vista di un vlogger che ha vissuto 30 anni di vita in Italia e gli ultimi 15 in Cina/Thailandia/Cambogia.
L'aspetto che da valore a quello che dice è la sua esperienza diretta (valorizzata da una personalità interessante).
mg
#11 mg 2019-02-09 10:15
Non è news raga però questa finora è imbattibile:
Citazione:
Gli diagnosticano otite, 17enne muore per meningite

Un diciassettenne di origine marocchina è morto oggi per una leucemia fulminante, ...
(radiotoscana.it/.../...)
Parsifal79
#12 Parsifal79 2019-02-09 10:21

Paolo Bellavite ha condiviso un post.
12 h ·
Concordo. Si sappia che una importante rivista scientifica pubblicherà un articolo a conferma di queste vedute, che hanno comunque un alto valore morale.

Giorgia Scataggia
7 febbraio alle ore 12:40
Vorrei rispondere al recente articolo pubblicato su "La Nazione", articolo contenente la lettera di una coraggiosa mamma, Tarita Poli, rivolta alla ministra Grillo, che parla della grave leucemia di sua figlia... e invita a mantenere l'obbligo vaccinale.

Ovviamente, non occorre ribadire che il mio rispetto verso questa mamma è totale. La capisco, mio padre è morto di leucemia, io sono seriamente immunodepressa e so cosa vuol dire.

In virtù della libertà di opinione però, come paziente immunodepressa desidero dissociarmi, ribadendo di non pensarla allo stesso modo.
Ad un certo punto nell'articolo possiamo leggere questa affermazione: "Per la sua malattia la bimba non può essere soggetta alla protezione vaccinale né può permettersi di entrare in contatto con bambini che possano trasmetterle una qualsiasi malattia infettiva. Per questo era stata inserita in una classe protetta con tutti i compagni vaccinati."
La verità appare da sola, nel momento in cui si afferma che la bambina non può permettersi di contrarre nessuna malattia infettiva. Gli specialisti che seguono questa bambina, avrebbero dovuto informare la madre delle conseguenze di tantissimi microrganismi patogeni molto comuni e non vaccinabili. Per cui, se la situazione di questa bambina rispecchia ciò che la madre afferma, questa bambina semplicemente non è nelle condizioni di frequentare la scuola. Ma non per colpa di un bimbo non vaccinato o parzialmente vaccinato. Per colpa della sua malattia. Nessun bambino al mondo dovrebbe soffrire. Ma nel momento in cui la vita ti presenta davanti ad una battaglia di questo tipo, cercare un capro espiatorio in chi è semplicemente stato più fortunato, non è la soluzione. Anzi, serve solo ad avvelenare l'anima ed il cuore. Bisogna stringere i denti. Questa bambina guarirà, come guariró io. Senza bisogno di riversare i suoi problemi sui compagnucci di classe, totalmente innocenti.

In secondo luogo, ma non è una critica alla signora, assolutamente... vorrei ricordare che avere un figlio con una patologia non significa avere il diritto di decidere per i figli degli altri. Come dico sempre, la tutela dei più deboli è sacrosanta in un Paese civile... ma questo Paese civile deve, prima di tutto, garantire quelli che sono i diritti fondamentali. Ed io credo che ogni bambino abbia il diritto di ricevere trattamenti sanitari personalizzati ed adeguati alle proprie esigenze, non alle esigenze di altri. A maggior ragione se questo sacrificio in termini di libertà e, spesso, di Salute, non salva certo la vita agli immunodepressi, che restano comunque immunodepressi ed esposti a tutti i microrganismi patogeni non vaccinabili, che sono la stragrande maggioranza.

Detto ciò, sperando di non essere risultata offensiva, io mi stringo attorno a questa famiglia ed auguro tutto il bene possibile alla piccola guerriera. Che possa presto giocare in Salute, come dovrebbe fare ogni bambino.
Giorgia Scataggia

www.facebook.com/.../350173735619701?__xts__
Roberto70
#13 Roberto70 2019-02-09 10:27
I patetici PD che si scusano con Macron (uomo dei Rotschild, oltre a tutto il resto)!

E cosa pretendevi? I francesi avevano aperto il mercato delle coop rosse bombardando gheddafi e' normale che i pidioti si scusino con i loro soci :-D
alsecret7
#14 alsecret7 2019-02-09 10:42
Ma i gilet gialli non vogliono macron o cosa? Perché non si capisce!
DaemonZC
#15 DaemonZC 2019-02-09 10:45
Qualche analisi per questi sabato e domenica. Buon fine settimana

1. Meno sbarchi, meno morti in mare ilterzopianeta.blogspot.com/.../...

2. Perché gli italiani non fanno la rivoluzione ilterzopianeta.blogspot.com/.../...

3. Piazzapulita ha tagliato il video: La Merkel è preoccupata... ilterzopianeta.blogspot.com/.../...

4. Addio Europa ilterzopianeta.blogspot.com/.../addio-europa.html
peonia
#16 peonia 2019-02-09 11:01
Massimo, io vorrei sapere cosa pensano della Levavasseur che pare fosse un fake per sedare le loro proteste
cosmo
#17 cosmo 2019-02-09 11:02
reportage di arte su gillet gialli qui:

arte.tv/.../...
peonia
#18 peonia 2019-02-09 11:16
LICIO eccoli:
Le curiose schiere dei legionari onorari francesi in Italia: quante Legion d’Honneur tra i PD?
scenarieconomici.it/.../
peonia
#19 peonia 2019-02-09 11:28
Diretta dei Gilet Gialli, 13ma settimana di protesta a Parigi

facebook.com/.../...
Nomit
#20 Nomit 2019-02-09 11:33
clausneghe
#21 clausneghe 2019-02-09 11:40
Resterete ancora per tanto tempo pacifici e inermi ad affrontare la brutalità dei gendarmi nazisti di Macron mentre vi cavano gli occhi a colpi di flash ball?
Non sarebbe ora del dente per dente e occhio per occhio?
A Kiev in Ucraina, durante lo sciagurato Maidan, i dimostranti cavavano gli occhi ai Berkut a cucchiaiate... :-o
E notare che il Macron, assieme a tutti i gerarchi farlocchi della UE approvano quel regime nazista nato dal Maidan..
Come approvano l'abusivo autonominato Guaidò del Venezuela..
Ma ghigliottinarne uno per educarne cento, no?
Auguri di Vittoria, comunque.

p.s. Mi sembra però, dall'accento, che la Blogger non sia Francesissima..piuttosto direi dell'Est?
peonia
#22 peonia 2019-02-09 11:49
Hanno già previsto il futuro dei nostri politici... :-D :-P

Napoli, arriva il carcere più bello d’Italia: celle senza sbarre, piscina e campi sportivi.


teleclubitalia.it/.../...
peonia
#23 peonia 2019-02-09 11:51
Scusatre ma io non apro il collegamento... :-o non c'è..
fefochip
#24 fefochip 2019-02-09 11:59
bravo massimo te lo stavo per dire di riprendere l'argomento dei gilet gialli
masai
#25 masai 2019-02-09 12:16
fefochip
#26 fefochip 2019-02-09 12:19
vorrei che fosse commentata la considerazione che la dichiarazione di un leader dei gilet gialli di non voler piu richiedere il permesso delle manifestazioni è un preludio alla guerra civile
carlog
#27 carlog 2019-02-09 12:29
#12 Parsifal79
@Giorgia Scataggia
Citazione:
Ed io credo che ogni bambino abbia il diritto di ricevere trattamenti sanitari personalizzati ed adeguati alle proprie esigenze, non alle esigenze di altri. A maggior ragione se questo sacrificio in termini di libertà e, spesso, di Salute, non salva certo la vita agli immunodepressi, che restano comunque immunodepressi ed esposti a tutti i microrganismi patogeni non vaccinabili, che sono la stragrande maggioranza.
Certo che non salva la vita agli immunodepressi, anzi la può peggiorare o mettererla a più grave rischio, perché vaccinandosi i bambini sani possono, diciamo così impropriamente, "trasmettere" la malattia per la quale sono stati immunizzati. In reltà in un dato escosistema ogni individuo della stessa specie ha tutti i virus e batteri degli altri, quindi la "trasmissione" andrebbe intesa come una forma di osmosi reciproca che porta a una condizione di equilibrio microbiotico. Perciò, se si sconvolge il microbiota di un individuo con la vaccinazione, il virus o batterio per il quale è stato vaccinato tenderà a "trasferirsi" in chi non è ancora immunizzato, ma non per questo provocare di conseguenza la malattia, ma se uno è immunodepresso, beh, allora possono sorgere problemi anche seri...
Per l'immunodepresso, l'attenzione va posta allo stile di vita e all'alimentazione corretta, respirare aria pulita, stare all'aria aperta, non alla profilassi delle vaccinazioni praticate ai compagnucci, sperando che la grande e bella invenzione dell'immunità di gregge renda la sua efficacia. Bella balla questa dell'immunità di gregge, non c'è che dire.
Il sistema immunitario dell'immunodepresso è meno efficiente di quello di una persona considerata sana, ma funziona ugualmente in qualche modo e in una certa misura.
hurricane87
#28 hurricane87 2019-02-09 12:36
l'obbligo vaccinale mi ricorda l'obbligo al servizio di leva
fefochip
#29 fefochip 2019-02-09 12:39
#28 hurricane87Citazione:
l'obbligo vaccinale mi ricorda l'obbligo al servizio di leva
due cose molto differenti
masai
#30 masai 2019-02-09 12:44
Mi dispiace che su BN non si sia sottolineata la cosa più importante del movimento gilet gialli, ossia la critica al sistema rappresentativo elettorale, in francia richiedendo il RIC, in Italia la democrazia deliberativa. E' centrale anche per capire il perche non vogliano leader o portavoce, perche quello che viene piu messo in discussione è la delegazione dei propri poteri ad altri. Come diceva Aristotele, una civiltà è libera se non c'e differenza tra governanti e governati, ci deve essere la stessa chance di avere il potere. E tra l'altro quello che è successo poco fa in Islanda e irlanda, che hanno rivisto la costituzione in modo deliberativo e approvandola po al successivo referendum . LInko questo video in cui in un TED talk spiega molto bene la questione.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=Lk7jiIe--RY&t=280s[/youtube]
Parsifal79
#31 Parsifal79 2019-02-09 13:11
Ringrazio Massimo per aver fatto le domande che mi hanno confermato quello che pensavo, e cioè che sui temi che dividono non hanno una briciola di posizione.

E' comodo non avere posizioni su argomenti che dividono, perchè così non si scontenta nessuno.

Sulla questione "alleanza M5S-G.G", forse la signora non sa come funziona l'europarlamento. Non è che M5S e G.G. governerebbero l'europa (MAGARI!), ma si tratta solo di formare un eurogruppo (dove si può anche votare diversamente) per fare numero per cercare di nominare un presidente di commissione decente.
Nel momento in cui i G.G. si organizzassero e partecipassero alle elezioni, quale sarebbe il danno che avrebbero dal formare un eurogruppo col M5S o altri???

A me pare che non vogliano prendersi responsabilità e magari scoprire, eventualmente, che la maggioranza dei francesi non li appoggia.
Potrebbero portare anche 1 MLN di persone in piazza contro Macron, ma i francesi sono più di 1 MLN.
Primus eccetera
#32 Primus eccetera 2019-02-09 13:21
Io non l'ho capita così, scusa.
Mi sembra che la signora abbia detto con chiarezza che i GG non vogliono essere identificati con nessun movimento politico, né hanno intenzione di fare politica.
Un modo molto francese di vivere le battaglie sociali.
Nomit
#33 Nomit 2019-02-09 13:26
#10 robcoppola - interessante
#25 masai - il punto 13 per me potevano evitarlo
Parsifal79
#34 Parsifal79 2019-02-09 13:30
#32 Primus ecceteraCitazione:
i GG non vogliono essere identificati con nessun movimento politico
e che significa nel concreto "non voler essere identificati"?

Quali sarebbero le motivazioni concrete per "non voler essere identificati"?

Quali danni concreti porterebbe alla loro causa (qualsiasi essa sia) l'essere politicamente identificati?

La dicotomia tra protestare e votare per se stessi non esiste. Nessuno gli impedisce di fare entrambe le cose. O sbaglio?
music-band
#35 music-band 2019-02-09 13:30
Mi verrebbe da ridere..... Ma poi penso che ha campato e campa coi nostri soldi...

adnkronos.com/.../...
Liviomex
#36 Liviomex 2019-02-09 13:30
Trovo normale che movimenti che partano da posizioni contestatarie si trovino disunite su argomenti dove l' orientamento ideologico tende ad avere voce in capitolo.

La stessa cosa lo si può vedere nei 5 stelle : se guardiamo oltre le posizioni anti sistema vediamo persone con orientamento di sinistra ed altre su posizioni prettamente di destra .

L' orientamento ideologico di un movimento si definisce con il tempo: sempre per portare l' esempio dei 5 stelle oggi è più chiaro un orientamento di sinistra di quanto lo fosse un paio di anni fa .
gino sighicelli
#37 gino sighicelli 2019-02-09 13:45
#25 masai

Fai il favore di smetterla di pubblicare quel volantino ridicolo

vuoi veramente tentare di riprodurre in italia un movimento Jilet Jaune? Comincia con il scendere in strada protestando efficacemente
(i Jilet Jaune l’attenzione pubblica se la sono meritata sul campo)

in italia di chiacchiere ce ne sono già e sempre fin troppe
(tra cui specialmente quelle di 5stelle e lega)
masai
#38 masai 2019-02-09 13:47
E poi a me il discorso che fa MM sul fatto che i nostri gilet gialli siano al governo non lo trovo all'altezza delle sue analisi. A parte che da movimenti antieuro sono entrambe diventate pro euro prima delle elezioni, da quando sono al governo non hanno che fatto dei voltafaccia clamorosi. Iniziando dal Ponte Morandi e concessione autostrade, passando per la legge assurda sui fanghi tossici, per l introduzione di pesticidi ( bentanzone in primis, ma non solo ), per il TAP e ( forse addirittura ) TAV, per le politiche sui vaccini che non possiamo non condannare apertamente, per il no alla cannabis a fini ricreativi e limitazioni alla light(!) e per le cure mediche che non sono state migliorate, ed arrivare al reddito di cittadinanza che è diventata una copia abortita di quello che veniva esaltato come un reddito universale. A massimo dico, sinceramente mi pare abbastanza per iniziare gia una protesta che coinvolga anche questo governo.
Ma il punto è anche un altro: ammettiamo per un secondo che davvero i 5 stelle e lega vogliano fare delle politiche veramente a favore dei cittadini. I loro retrofront dimostrano allora che ci sono poteri altri che non gli permettono di fare quello che vogliono. E sicuramente l'UE è uno di questi bavagli, ma allora perchè non lo denunciano apertamente? Vogliono tenersi la poltrona anche loro?
Ma la critica va aumentata al concetto di delegazione . Finche delegheremo ai politici il potere di governare, si manterranno sempre queste dinamiche corruttive del deep state, cosa quasi impossibile invece all'interno di un sistema deliberativo. Finche la sovranità popolare non arrivera all'interno dell iter legislativo,rimarremo sempre comandati da elite che cambiano nome. Chiudo con una frase di Montesquieu, padre ideologico della democrazia : " Il suffragio a sorte ( leggi democrazia diretta) è proprio della democrazia, quello ad elezione , dell'aristocrazia."
Primus eccetera
#39 Primus eccetera 2019-02-09 13:50
Parsifal: chiedilo a loro non a me.
masai
#40 masai 2019-02-09 13:55
Citazione:
vuoi veramente tentare di riprodurre in italia un movimento Jilet Jaune? Comincia con il scendere in strada protestando efficacemente (i Jilet Jaune l’attenzione pubblica se la sono meritata sul campo)
Stiamo facendo volantinaggio in varie regioni italiane, oggi ai caselli di bologna cesena e modena, abbiamo manifestato sotto la glaxo e Goldma Sachs a milano, abbiamo incontrato ieri a san remo i gilet gialli francesi per iniziare eventi comuni, sa defenza in sardegna ci appoggia ed hanno iniziato a manifestare, e molto altro si sta preparando da qui a fine febbraio. ok non è abbastanza ma per i numeri che abbiamo è un buon inizio. L ho gia detto in questo sito, c e un apatia disarmante tra quelli che conoscono parte del sistema gabbia nel quale viviamo, ed anzi si lamentano della nostra esistenza. Vi invito invece a partecipare e migliorare anche i punti programmatici ( l ho detto che e una bozza ) invece che lamentarvi sia del governo, sia dell'europa sia dei vaccini ed anche quelli che con un movimento popolare vogliono davvero che queste lamentele vengano attuate.
Parsifal79
#41 Parsifal79 2019-02-09 13:59
#38 masai

ecco i famosi "fanghi":

Sergio Costa
23 ottobre 2018 ·
In questi giorni c’è un gran parlare di fanghi. Leggo informazioni confuse e alcune non corrispondenti al vero.
È necessario, quindi, fare chiarezza.
Non parliamo di FANGHI INDUSTRIALI!

Parliamo solo ed ESCLUSIVAMENTE di FANGHI provenienti dalla depurazione delle acque reflue derivanti da scarichi civili e da insediamenti produttivi dell’agroalimentare.
È necessario normare questi fanghi, in quanto fino ad oggi non sono mai stati adeguatamente controllati, e nelle maglie larghe di questa normativa non completamente aggiornata con le attuali conoscenze scientifiche, nei campi potevano finire anche sostanze inquinanti.

Data la loro composizione, gli idrocarburi presenti nei fanghi non sono necessariamente pericolosi, basti pensare, ma solo ad esempio, che quelli naturali sono contenuti nel burro, nel grasso delle carni o nell’olio d’oliva, tutti prodotti di uso alimentare quotidiano.
A essere pericolosi sono solo determinati idrocarburi di origine minerale, come ad esempio gli IPA, abbreviazione di idrocarburi policiclici aromatici. Questi sì che vanno individuati e misurati proprio per evitare che criminali senza scrupoli possano spandere qualunque cosa nei campi, come potenzialmente poteva avvenire prima, senza che nessuno avesse mai gridato allo scandalo.

Nell’articolo 41 del decreto “Genova e altre emergenze” sono stati attribuiti dei parametri agli idrocarburi e nel successivo lavoro parlamentare di questi giorni il testo è stato migliorato inserendo altre sostanze specifiche come diossine, furani, selenio, berillio, cromo, arsenico e altri microinquinanti pericosi come toluene e Pcb.

Tutte queste sostanze servono a “marcare” la qualità del fango, e a capire se la sua provenienza è dubbia. Infatti questi parametri servono come riferimento perchè, qualora fossero individuati dai controlli delle agenzie ambientali regionali, le Arpa, dall’Ispra o dalle forze di polizia, permetteranno di scoprire l’esistenza di un inquinamento e ad individuarne il colpevole.

Ecco che la norma serve a proteggere il cittadino e non, come troppe volte si è scritto, ad avvelenarlo.
Non è l’autorizzazione ad inquinare, ma l’esatto contrario. L’articolo 41 e le successive integrazioni parlamentari servono a bloccare chi fino ad oggi ha sparso veleni nei campi.

Il valore individuato per gli idrocarburi (naturali o minerali) è pari a 1000 mg/kg. Basti pensare che quello proposto dalla regione Lombardia in un decreto, poi bloccato dal Tar, era 10.000. Quindi anche in questo caso parliamo di un miglioramento.

C’è chi critica la norma nuova paragonando il valore fissato ai 50 mg/kg indicati per i terreni dalla Corte di Cassazione. Ma è come mischiare le pere con le mele. Stiamo parlando di due cose diverse!
Da una parte c’è il fango, dall’altra il campo. E il fango non va sparso così com’è nel terreno quindi quel valore riscontrato nel rifiuti trasformato in fertilizzante non si ritroverà mai una volta sparso, nei campi.
Anche perchè ci sono dei paletti allo spandimento stabiliti per legge: secondo il decreto legislativo 99/92 l’agricoltore può cospargere fanghi per un massimo di 15 tonnellate per ettaro in tre anni, cosa accettata da 26 anni da tutti, perchè ragionevole, e gli stessi agricoltori non se ne sono mai lamentati. Altri divieti riguardano terreni soggetti a esondazioni, con falda affiorante, destinati al pascolo o a colture foraggere nelle 5 settimane antecedenti il pascolo o la raccolta. Tutti questi limiti servono solo a proteggere e a tutelare. Altro che avvelenare, altro che esperimenti chimici su tutti noi!

Questi fanghi sono ricchi di sostanze organiche e vengono usati come ammendanti: è lo stesso concetto del compost che anche a casa possiamo realizzare. Chi mischia i valori dei fanghi con quelli del suolo o ignora completamente ciò di cui parla o è in cattiva fede.
Al centro della nostra azione di governo c’è il benessere dell’ambiente e del cittadino: è il nostro - e il mio - faro e mai potremmo perderlo di vista.
www.facebook.com/.../483780278799023?__tn__=K-R
Parsifal79
#42 Parsifal79 2019-02-09 14:12
#39 Primus eccetera Citazione:
Parsifal: chiedilo a loro non a me.
non è che pretendo che tu faccia da loro portavoce, ma cercavo solo di farti capire che non c'è nessun "effetto collaterale", per la loro causa, se si candidano alle elezioni europee. Se va bene avranno solo vantaggi; se va male rimangono come prima con le loro proteste.
Parsifal79
#43 Parsifal79 2019-02-09 14:16
#40 masaiCitazione:
Stiamo facendo volantinaggio in varie regioni italiane
anch'io sto facendo un nuovo movimento di protesta: i gilet trasparenti.

Praticamente è più comodo perchè puoi anche vestirti come ti pare. :-D
gino sighicelli
#44 gino sighicelli 2019-02-09 14:16
#40 masai
Citazione:
Vi invito invece a partecipare e migliorare anche i punti programmatici
punti programmatici, 1 basta e avanza:
Citazione:
Finche delegheremo ai politici il potere di governare, si manterranno sempre queste dinamiche corruttive del deep state, cosa quasi impossibile invece all'interno di un sistema deliberativo. Finche la sovranità popolare non arrivera all'interno dell iter legislativo,rimarremo sempre comandati da elite che cambiano nome.
volantinaggio ai caselli?

a mio parere, meglio è organizzare discussioni pubbliche al livello locale, al fine della formazioni di gruppi

nella democrazia greca, centrale fu la piazza (l’agorà – il luogo della discussione)
oggi ‘la piazza’ è molto facilmente realizzabile in internet

(aristotele: pretendono di essere città, seppure non essendoci neppure una piazza)
robcoppola
#45 robcoppola 2019-02-09 14:19
Riguardo i gilet gialli, da una parte sono contento che esistano (sono importanti per tenere impegnato, per quanto parzialmente, il pericolosissimo macron), dall'altra sono pienamente consapevole che sono consistenti quanto l'aria fritta. Zero idee, 1000 polemiche e distinguo, praticamente l'ennesima ribellione basata sull'elemosina (arida/insulsa protesta verso il governo) e assenza di una minima visione rivoluzionaria/illuminante/originale. Zero. Il nulla più assoluto.
Assomigliano molto agli indignados spagnoli o al movimento dei forconi italiota, tristezza assoluta.
Spero di essere smentito dai fatti/eventi futuri.
masai
#46 masai 2019-02-09 14:20
Citazione:
ecco i famosi "fanghi":
in realtà non è nemmeno cosi semplice :https://www.greatitalianfoodtrade.it/salute/fanghi-tossici-nel-decreto-genova-abrogare-subito

Le ‘rassicurazioni’ proposte dal ministro Sergio Costa (8) appaiono del tutto fuori luogo, sotto diversi aspetti:

– anzitutto, i fanghi in esame non derivano soltanto dalla depurazione di acque reflue ‘derivanti da scarichi civili e da insediamenti produttivi dell’agroalimentare’. Atteso che la definizione di fanghi prevista in d.lgs. 99/1992, cui viene fatto richiamo nell’articolo 41, non delimita gli insediamenti produttivi al solo settore agroalimentare, (9)

– in secondo luogo, se si afferma che ‘è necessario normare questi fanghi, in quanto fino ad oggi non sono mai stati adeguatamente controllati’ bisogna rafforzare i controlli. Ma il ‘decreto Genova’ è privo di indicazioni precise sui controlli da eseguire, limitandosi a prescriverne uno ogni 12 mesi (!) per le sole diossine e sostanze affini dal punto di vista tossicologico (policlorodibenzodiossine e policlorodibenzofurani, PCDD/PCDF, policlorobifenili PCB),

– il ministro asserisce che la normativa non sarebbe ‘completamente aggiornata con le attuali conoscenze scientifiche’. Bene aggiornarla dunque. Non certo però riducendo il livello di tutela ambientale, tantomeno in assenza di basi scientifiche. Lo studio dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS) citato agli atti risale a dodici anni fa e riguarda esclusivamente le concentrazioni di idrocarburi nei rifiuti generici, non nel terreno. Non esiste dunque alcuna valutazione del rischio in grado di giustificare la riduzione del livello di tutela dei suoli agricoli sull’intero territorio nazionale,

– viene infine teorizzata la presenza di ‘idrocarburi naturali’ contenuti ‘nel burro, nel grassi delle carni e nell’olio d’oliva, tutti prodotti di uso alimentare quotidiano’ (?). Basta però consultare i codici CER dei reflui ammessi agli impianti di depurazione per rendersi conto che gli idrocarburi C20-C40 non si trovano nei grassi alimentari, bensì in bitumi e sostanze petrolifere. Un triste coacervo di fake news, che la stampa generalista si è ben guardata dal verificare.

E poi non viene nominato il lato oscuro, che da contadino ti assicuro vero. Appena grandi aziende comprano terreni per costruire nuovi impianti o nei terreni che anno gia ma rimangono inutilizzati, per guadagnare fanno spargere questi fanghi nei terreni. La cosa è già altamente utilizzata con i termini precedenti alla legge, con tanto di articoli di giornali locali e piccole azioni di protesta, perche si arriva facilmente a raggiungere tassi abbastanza alti da diventare tossici, figurati ora che hanno alzato di 20 volte il limite.

Ma non facciamoci la guerra sui fanghi, sono comunque una piccolezza ( anche se grave ), rispetto a tutto il resto, concentriamoci sulla trave.
Primus eccetera
#47 Primus eccetera 2019-02-09 14:20
#41 Parsifal79
Grazie, interessante estratto.
Speriamo che la legge non faccia la fine di tante altre.
(Quando 30 anni fa ero in laboratorio di tesi in una grande città del Nord, tutti i laureandi avevano l'obbligo di stoccare i solventi clorurati in appositi contenitori che poi venivano trattati - a costi spaventosi - da una ditta apposita. Il trattamento della ditta, tra noi laureandi si sapeva, per il 90% di questi scarti pericolosi, consisteva nell'andare a spargerli di notte su qualche terreno fuori mano. Sempre il solito problema, chi controlla i controllori?)
#42
che non ci sia "effetto collaterale" per loro, lo hai stabilito tu? e se invece fosse un modo nuovo di concepire la politica, escludendone di fatto i canali "tradizionali", dicendo al mondo (intanto, a quello francese. che per i francesi è il 99%) un messaggio nuovo: noi non ci sentiamo rappresentati da questa democrazia?
masai
#48 masai 2019-02-09 14:31
Citazione:
a mio parere, meglio è organizzare discussioni pubbliche al livello locale, al fine della formazioni di gruppi
Lo stiamo gia facendo, ogni settimana assemblea regionale. Ma il punto è questo, hai ottime idee come questa? hai idee per migliorare un movimento di protesta? unisciti! servono proprio persone cosi! A chi dice che siamo senza idee, stessa cosa ( anche se non è vero, basterebbe partecipare ad una delle nostre assemblee libere su skype ogni sera ). Cioe siete quasi tutti d accordo con i punti postati in alto no? se no che ci fate qui dentro? Perche fate gli altezzosi? Vogliamo le stesse cose e ci dividiamo da soli!!!
I GG non sono perfetti, certo, ma possono migliorare solo con adesione e partecipazione.
gino sighicelli
#49 gino sighicelli 2019-02-09 14:41
#48 masai

immagino tu non mi abbia capito...

un serio programma Jilet Jaune dovrebbe prevedere un unico punto programmatico: la democrazia diretta

tutto il resto dovrebbe poi venire da sé

(tutto il resto è prematuro e superfluo - il superfluo non solamente è inutile: il superfluo è dannoso)
Parsifal79
#50 Parsifal79 2019-02-09 14:46
#47 Primus eccetera
Citazione:
che non ci sia "effetto collaterale" per loro, lo hai stabilito tu? e se invece fosse un modo nuovo di concepire la politica, escludendone di fatto i canali "tradizionali", dicendo al mondo (intanto, a quello francese. che per i francesi è il 99%) un messaggio nuovo: noi non ci sentiamo rappresentati da questa democrazia?
e non dovrebbero democraticamente chiedere agli altri milioni di francesi che ne pensano?
gino sighicelli
#51 gino sighicelli 2019-02-09 14:51
strana l'idea di democrazia che hanno i portaborse 5stalle

p.s.

democrazia neoplatonica?
masai
#52 masai 2019-02-09 15:12
Citazione:
un serio programma Jilet Jaune dovrebbe prevedere un unico punto programmatico: la democrazia diretta
mi trovi d accordo, infatti in francia è l unica cosa portata avanti da tutti ( anche questo aspetto poco sottolineato dal BN di oggi). E' per questo che riesce ad essere unito pur non essendo omogeneo politicamente. Il programma sopra serve intanto a far capire qual e la direzione, ma soprattutto a far prendere in considerazione la cosa di tutti quelli ( e sono tanti ) che non conoscono la democrazia diretta.
Zara80
#53 Zara80 2019-02-09 15:15
Candidatevi e fate vedere a tutti quello che sapete fare.
Criticare è facile, sporcarsi le mani no.
Al2012
#54 Al2012 2019-02-09 15:18
Io mi chiedo se al senato o alla camera ci sono cittadini ancora con un minimo di dignità che trovino disgusto verso certe dichiarazioni, fatte in assenza di una vero contradittorio capace di rispondere punto su punto sulle idiozie spacciate per verità.

Una dichiarazione fatta senza contradittorio rappresenta solo un punto di vista non certo una verità.

Dove sono i politic che hanno gli attributi per rispondere a queste imposizioni?

Copio/incollo (con disgusto)

Legislatura 18 Atto di Sindacato Ispettivo n° 4-01224
senato.it/.../...

“Atto n. 4-01224

Pubblicato il 7 febbraio 2019, nella seduta n. 89

FATTORI , GRASSI , BINI , MARGIOTTA , DE FALCO , PITTELLA , NANNICINI , SICLARI - Ai Ministri della salute e della giustizia. -

Premesso che:

il tema dei vaccini è strumentalizzato da gruppi antivaccino che si sono organizzati e definiti nel corso del tempo in maniera diversa (anti vax, no vax, free vax, va xfree) e che si oppongono, spesso in maniera aggressiva, non tanto alla specifica modalità obbligatoria ma piuttosto alla somministrazione dei vaccini in toto, assumendo pertanto una posizione contraria all'indirizzo consolidato nella comunità scientifica che ne sottolinea l'efficacia e la sicurezza;

il presidente dei pediatri italiani Alberto Villani, in un'intervista del 13 giugno 2017 ha denunciato come ci sia "dietro agli antivaccinisti un giro di soldi vergognoso" e come "la violenza e l'aggressività delle campagne dei no-vax derivano proprio dal fatto che ci sono grandi interessi in gioco. Da una parte ci sono i genitori in buona fede, dall'altra questa gente che approfitta di famiglie in difficoltà, magari con un bambino con una malattia neuromuscolare, facendo fare esami inutili innescando l'illusione di risarcimenti", come riportato il 13 giugno 2017 da "linkiesta";

in data 14 luglio 2017 l'Istituto superiore di sanità ha pubblicato sul sito istituzionale una nota intitolata "Fact checking vaccini", che smentisce le false e allarmanti notizie propagandate dai gruppi antivaccino;

la forza condizionante dei movimenti no vax e free vax attraverso la diffusione di informazioni scientificamente sbagliate ha portato a casi di estrema pericolosità per la salute pubblica come la condanna di quella madre nel bresciano, ad agosto 2018, che si vantava di aver eluso la legge presentando una certificazione falsa sui vaccini, il cui caso potrebbe non essere isolato;

a luglio 2018 il giudice per le indagini preliminari di Modena, Paola Losavio, ha stabilito la falsità dell'informazione posta su alcuni cartelli in occasione di una manifestazione no vax a febbraio 2018 e, per la prima volta in Italia, la responsabile di una "fake news" legata al movimento che si batte contro i vaccini è stata punita con una multa per il reato di procurato allarme;

il gruppo Corvelva (Coordinamento regionale veneto per la libertà delle vaccinazioni) ha annunciato di aver ricevuto 10.000 euro dall'ordine nazionale dei biologi il 26 ottobre 2018 e afferma che prevede di utilizzare i soldi per la ricerca che indaga sulla sicurezza e l'efficacia dei vaccini comunemente usati;

il presidente dell'ordine, Vincenzo D'Anna, nel corso di un'intervista rilasciata a "Nature", ha dichiarato che è necessaria una ricerca veramente indipendente perché, a suo parere, il lavoro condotto nei laboratori pubblici e nelle università è solitamente influenzato o finanziato dalle aziende che producono vaccini;

attualmente lo svolgimento delle elezioni dell'ordine nazionale dei biologi, conclusesi a fine anno 2017, è sottoposto all'attenzione del Tribunale amministrativo regionale del Lazio;

Vincenzo D'Anna è stato presidente di Federlab, che racchiude i laboratori di analisi convenzionati con il Servizio sanitario nazionale;

lo studio Corvelva, finanziato dall'ordine, è stato definito dalla comunità scientifica come inaccettabile scientificamente per chiari errori nella metodologia e nelle procedure utilizzate;

considerato che:

Sara Pluviano, Caroline Watt e Sergio Della Sala hanno pubblicato uno studio ("Misinformation lingers in memory: failure of three pro-vaccination strategies", July 27, 2017) che mostra come gli effetti della disinformazione legata ai vaccini comportano l'incapacità delle persone a sradicare false credenze, anche alla luce di informazioni correttive, con importanti conseguenze per la salute pubblica, come nel caso della scelta della vaccinazione;

a gennaio 2019 l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha dichiarato come "pericoloso per la salute globale" il rifiuto dei vaccini;

visto che a parere degli interroganti la condotta sul caso Corvelva, sia per il finanziamento che per le dichiarazioni dell'attuale presidente dell'ordine nazionale dei biologi, è chiaramente contraria e pericolosa per la tutela della salute pubblica e delle linee indicate dal dicastero di afferenza,

si chiede di sapere:

se e quali misure di persuasione e raccomandazione vaccinale, comprese quelle di carattere legale in caso di potenziale allarme procurato, il Ministro della salute intenda implementare al fine di ridurre il fenomeno di esitazione vaccinale fomentata da potenti campagne antivacciniste;

se e quali misure di competenza i Ministri in indirizzo intendano assumere verso la condotta dell'ordine nazionale dei biologi;

quali misure di competenza al fine di un monitoraggio dei social network intendano porre in essere, alla luce dei recenti studi citati, al fine di assicurare campagne di corretta informazione e prevenire fenomeni di palese disinformazione;

se, nei limiti delle proprie attribuzioni, intendano costituire dei gruppi di esperti indipendenti, non coinvolti in possibili conflitti di interessi e disciplinati da un codice etico stringente, al fine di organizzare e monitorare le campagne di informazione scientificamente corrette così da aumentare il grado di fiducia dei cittadini nei confronti delle istituzioni e delle informazioni fornite;

come intendano vigilare sulla diffusione da parte di persone fisiche e giuridiche di notizie false e informazioni pseudoscientifiche sulla pericolosità e tossicità dei vaccini (presenza di nanoparticelle di metalli pesanti, presenza di parti di feti umani, eccetera) creando allarme e paura tra la popolazione con il risultato di ridurre potenzialmente le coperture vaccinali nonché garantire che campagne come quella descritta non abbiano a ripetersi;

se intendano attivarsi, anche con iniziative di carattere normativo, al fine di considerare l'istituzione di albi appositi e l'obbligo di trasparenza dei bilanci per le società scientifiche in area medica.”
Primus eccetera
#55 Primus eccetera 2019-02-09 15:22
Citazione:
e non dovrebbero democraticamente chiedere agli altri milioni di francesi che ne pensano?
secondo me lo fanno. scendendo in strada.
gino sighicelli
#56 gino sighicelli 2019-02-09 15:25
#52 masai


fa piacere poter notare che questo almeno tu l'hai capito

il fatto è, pertanto, che pubblicare un manifesto zeppo di punti programmatici è contraddittorio

i Jilet Jaune si stanno dimostrando molto accorti e molto più intelligenti di quanto i soliti normalmente idioti possano 'normalmente' immaginare

il popolo italiano però probabilmente oggi non sta ad altezza sufficiente

forse tra qualche anno...
(dopo che l'esperienza francese (e il fallimento italiano) avranno forse potuto almeno fare un poco riflettere)
Primus eccetera
#57 Primus eccetera 2019-02-09 15:30
Citazione:
"dietro agli antivaccinisti un giro di soldi vergognoso"
Questa è impagabile
Parsifal79
#58 Parsifal79 2019-02-09 15:36
#55 Primus ecceteraCitazione:
secondo me lo fanno. scendendo in strada.
se ragioniamo così, allora vuol dire che hanno avuto risposta negativa, dato che il 99% dei francesi non è sceso in strada.
gino sighicelli
#59 gino sighicelli 2019-02-09 15:41
è da notare la notevole acredine dei portaborse 5stalle (sic!)
Pyter
#60 Pyter 2019-02-09 15:41
twitter.com/AndreC198

Imperial march
Torrido
#61 Torrido 2019-02-09 15:49
Gilet gialli sembra che durino 3 mesi tutti i sabato,in piazza!mentre i nostri forconi si sono subito venduti al governi di allora.Oggi dei mentecati, tutti a Roma con Landini contro un governo eletto con voti,mentre con i governi non votati di Monti Letta Renzi mai votati che hanno distrutto il futuro dei nostri figli e nipoti distruggendo Art 18 azzerando i benefici di operai pensionati e intere famiglie.Che vergogna essere così rappresentati,fanno schifo!!
gino sighicelli
#62 gino sighicelli 2019-02-09 15:51
#54 Al2012

riassumendo:
Citazione:
FATTORI , GRASSI , BINI , MARGIOTTA , DE FALCO , PITTELLA , NANNICINI , SICLARI - Ai Ministri della salute e della giustizia


quali misure di competenza al fine di un monitoraggio dei social network intendano porre in essere
p.s.

Elena Fattori - MoVimento 5 Stelle (Senatore);
Ugo Grassi - MoVimento 5 Stelle (Senatore);
Caterina Bini - Partito Democratico (Senatore; Segretari Senato);
Salvatore Margiotta - Partito Democratico (Senatore);
Gregorio De Falco - MoVimento 5 Stelle (Senatore);
Gianni Pittella - Partito Democratico (Senatore);
Tommaso Nannicini - Partito Democratico (Senatore);
Marco Siclari - Forza Italia Berlusconi Presidente (Senatore);
BELLINI
#63 BELLINI 2019-02-09 16:01
Gli esseri umani vogliono fondamentalmente una cosa: non usare il cervello.
Ragionare è un'operazione faticosa per il nostro cervello, genera stress, in alcuni talmente tanto stress che caduto in spaventosi attacchi di panico.
Così, vogliono vivere nella routine quotidiana, credere in chi illude e in chi gli dice che và tutto bene o chi gli dice che và tutto male, ma che andrà tutto bene per poter vivere col cervello sempre impostato sul pilota automatico.
Il cazzeggio e il divertimento sono le attività da predilidere proprio perché limitano al minimo la faticosissima attività celebrale.
Ovviamente una volta ottenuto questo, vogliono anche ridurre al minimo lo sforzo fisico, svolgendo lavori non manuali.
Alle elezioni, votano chi la spara più grossa, proprio perché l'illusione è il fondamento della loro vita, la cruda realtà è da accantonare e non deve mai rientrare nei loro pensieri quotidiani.
Chi prova a svegliarli da questo sogno, viene insultato, considerato un pazzo ed accantonato, come chiunque voglia stimolare in loro qualsiasi ragionamento.

In poche parole, cari attivicelebrali, state pronti a non prenderlo nel culo.
La guerra in Venezuela è già nelle menti delle masse. Salvare i bambini venezuelani dal dittatore Maduro è la priorità, almeno secondo quello che dice la TV e visto che ciò provoca ansia nelle loro povere menti bisognose di svago, Maduro và eliminato. Evvia Sanremo, L'isola dei famosi e Beautiful.
BELLINI
#64 BELLINI 2019-02-09 16:13
Ma quanto di tempo ci vuole a tirare giù il Ponte Morandi?
Se chiamano me, in una settima lo tiro giù tutto ad un decimo del costo.
Ma poi qualcuno potrebbe farsi delle domande.
LICIO
#65 LICIO 2019-02-09 16:13
GRAZIE PEONIA

INTELLIGENTI PAUCA
gi-13u
#66 gi-13u 2019-02-09 16:36
Buongiorno
non capisco tutta questa inconprensione sul perche dei gilet jaunes
e semplice y"en a marre
la gente e stanca ,ha capito di essere stata presa per il culo(da chi si comincia a capire :^)
e non ci sta piu (questo sento sulle giratorie
scusate una domanda ma "state tutti bene in Italia?
tutti soddisfatti della vostra vita,che culo :hammer:
credo che il movimento sia stato creato e favoreggiato
dai soliti noti per i loro interessi
ma qualcosa nel loro piano e andato storto
non avevano previsto che
in qualche modo ,gente che viene da orizzonti opposti
si parli, e parlandosi abbia scoperto di essere tutti nella stessa merda
e dunque di avere un interesse comune sul come trovare modo di uscirne


un partito dei gilet jaunes servono a togliere voti a tutti i partiti per far vincere Macron


per quelli che non mi capiscono :-o
consiglio
#36 Liviomex
#52 masai
#56 gino sighicelli

qualcuno gentilmente potrebbe darmi un indirizzo per trovare la signora del video
ho provato a cercarla con SSerebra SSala e Serebra Sala ma non la trovo Grazie

Giulio
gino sighicelli
#67 gino sighicelli 2019-02-09 16:53
Al2012
#68 Al2012 2019-02-09 17:19
#54 Al2012

Premesso che (non essendoci contradittorio possiamo dire quello che vogliamo facendolo passare per verità):

il tema dei vaccini è strumentalizzato da gruppi antivaccino che si sono organizzati e definiti nel corso del tempo in maniera diversa (anti vax, no vax, free vax, va xfree) e che si oppongono, spesso in maniera aggressiva, non tanto alla specifica modalità obbligatoria ma piuttosto alla somministrazione dei vaccini in toto, assumendo pertanto una posizione contraria all'indirizzo consolidato nella comunità scientifica che ne sottolinea l'efficacia e la sicurezza;

Le varie etichette tra cui la principale “novax” è stata astutamente confezionata dai media ufficiali per poter facilmente creare una contrapposizione tra gruppi opposti per poter focalizzare l’attenzione sulla contrapposizione, evitando di scendere nei particolari specialmente quelli scientifici.
Che poi gli oppositori all’obbligo vaccinale manifestino il loro dissenso in modo aggressivo é tutto da dimostrare.
Come definire la sistematica censura sulle opinioni, manifestazioni fatte da chi chiede quella libertà di scelta sancita nella Costituzione Italiana?
Come definire quelli che pretendo di parlare a nome di una comunità scientifica che è tutt’altro che unanime sul dogma della sicurezza ed efficacia dei vaccini?
Come definire la radiazione di dottori solo perché hanno espresso liberamente in scienza e coscienza la loro contrarietà alla modalità dell’obbligo vaccinale?
Io tutto questo lo definisco abuso di potere.
L’abuso di potere non è forse una forma antidemocratica aggressiva?

il presidente dei pediatri italiani Alberto Villani, in un'intervista del 13 giugno 2017 ha denunciato come ci sia "dietro agli antivaccinisti un giro di soldi vergognoso" e come "la violenza e l'aggressività delle campagne dei no-vax derivano proprio dal fatto che ci sono grandi interessi in gioco. Da una parte ci sono i genitori in buona fede, dall'altra questa gente che approfitta di famiglie in difficoltà, magari con un bambino con una malattia neuromuscolare, facendo fare esami inutili innescando l'illusione di risarcimenti", come riportato il 13 giugno 2017 da "linkiesta";

Volte leggere l’intervista rivelatrice dei grande giro d’affari dietro l’aggressiva campagna dei novax?

Il presidente dei pediatri italiani: “Dietro gli antivaccinisti un giro di soldi vergognoso”
www.linkiesta.it/.../34575

Copio/incollo il pezzo rivelatore:

Come funzionerà l’obbligo?
Quando il bambino si iscrive a scuola, i genitori devono informare l’istituto sullo stato vaccinale del figlio, dichiarando come e quando intendono fare quelli eventualmente mancanti.
In questo verranno aiutati dalla Asl, che avrà un ruolo centrale, facendo colloqui, fornendo indicazioni e controindicazioni. I medici torneranno a parlare con i genitori, in maniera onesta e senza diffondere bugie.

I pazienti non dovranno più affidarsi a Internet e alle menzogne degli antivaccinisti, attorno ai quali girano molti molti soldi.

Cosa intende dire?
La violenza e l’aggressività delle campagne dei no-vax derivano proprio dal fatto che ci sono grandi interessi economici in gioco.
Da una parte ci sono i genitori in buona fede, dall’altra questa gente che approfitta di famiglie in difficoltà, magari con un bambino con una malattia neuromuscolare, facendo fare esami inutili e innescando l’illusione di risarcimenti.
È un giro di soldi vergognoso.


Di che tipo di esami parla?
Prendiamo l’analisi delle nanoparticelle nei vaccini.
Ci sono più nanoparticelle in un bicchiere d’acqua che in un intero lotto di vaccini.

Tant’è che nessuno di questi no-vax lavora in una struttura controllata.

Ora più che di no-vax si parla di libertà vaccinale.
È come dare la libertà di guidare a sinistra in Italia.
Pensiamo a quanti morti ha prodotto la libertà di guidare senza casco.
Certo noi speriamo che l’obbligo vaccinale, che è una misura d’emergenza, venga eliminato nel giro di qualche anno.
Nel frattempo si incontrano medici, si guardano negli occhi gli esperti e si fanno domande.
Anziché andare su Google a informarsi, bisogna tornare a dare autorevolezza alla figura del medico, che deve spiegare con onestà e correttezza l’utilità dei vaccini.
Un lusso che non tutti i Paesi possono permettersi.


Siamo al livello del burioni nazionale …

E’ veramente una vergogna che un dottore possa fare queste affermazioni …..
juss
#69 juss 2019-02-09 17:28
non ho capito il discorso "giro di soldi pazzesco"...si riferisce al +62% del prezzo dei vaccini che incassano le cause farmaceutiche? ah no...quello è il risultato che il lavoro gratis dei sivax fanno a favore di bigpharma.

allora non ho capito...quel signore ha dei dati su carta seri? chi è che glie lo chiediamo?

ops è alberto villani? ha bisogno di un video pure lui per capire dove sta il giro di soldi dei free-vax?
gi-13u
#70 gi-13u 2019-02-09 17:39
#67 gino sighicelli
grazie
Michele Pirola
#71 Michele Pirola 2019-02-09 17:41
Analisi Corvelva: risposta tecnica analitica alle critiche espresse su vari giornali dal prof. Enrico Bucci
onb.it/.../...
Parsifal79
#72 Parsifal79 2019-02-09 17:54
#66 gi-13uCitazione:
un partito dei gilet jaunes servono a togliere voti a tutti i partiti per far vincere Macron
vincere che cosa e come?

Non ha proprio senso quello che dici, perchè alle europee non cambia niente per Macron se qualche seggio europeo passa da x partito ai G.G. Sempre suoi rivali sono.

Per le presidenziali ci vogliono ancora 3 anni, e comunque c'è il ballottaggio uno contro uno. Se Macron arrivasse al ballottaggio, basta votare per il suo rivale (chiunque sia) per non farlo vincere.

06 febbraio 2019: Francia: Macron rimonta nei sondaggi
Guadagna sei punti a febbraio, arrivando al 34%
ansa.it/.../...

Alle presidenziali 2017, al primo turno (dove gareggiano tutti i partiti), prese il 24,01% delle preferenze. it.wikipedia.org/.../...

Praticamente è molto più amato di 2 anni fa! :roll:
Giano
#73 Giano 2019-02-09 18:01
Su Rep.it l' articolo più divertente del giorno:

"Siria, curdi e americani lanciano l' offensiva finale contro l' ISIS"

repubblica.it/.../?ref=RHRS-BH-I0-C6-P2-S1.6-T1

I curdi combattono l' Isis, che è sponsorizzato dagli stati uniti che armano i curdi che combattono l' isis che è sponsorizzato dagli stati uniti che armano i curdi che combattono l' Isis....

:-D
Cum grano salis
#74 Cum grano salis 2019-02-09 18:13
L'unica vera arma per me è la pecunia, l'unico vero grimaldello rapido che qualunque sistema teme veramente.
Dopo il 'nostro' movimento dei Forconi, ho sempre e solo comprato e consumato latte e derivati fatti e prodotti in Italia. Piuttosto che comprare il burro tedesco al supermercato 'piccol', preferisco ordinare quello di alpeggio del Trentino via internet, se ne ho voglia. Visto che mi offrono la scelta del libero mercato senza regole, le regole me le faccio io, usando la loro arma a mio vantaggio, dirigendo il mercato dove ritengo sia meglio per me e l'ambiente. Idem per tante altre cose, quando possibile, non solo agroalimentari. Senza domanda dal mercato interno, siamo morti che camminano, nelle mani di chi poi viene qui attratto dalla politica a fare i famosi investimenti esteri per comprare a basso costo il made in Italy agonizzante con gli applausi dovuti ai salvatori della patria per poi delocalizzarlo.
Se non si toglie la moneta dal sistema contro cui si lotta, la strada del partito o del movimento è lunga, faticosa e piena d'incognite e lascia feriti sul campo, oltre a dare il tempo all'avversario di preparare le contromosse, anche sovversive.
Di questo argomento so proprio poco per cui mi astengo in toto, ma dove si può intervenire io chiuderei al volo i rubinetti, fosse anche solo di spostare col web tutti i soldi di questa massa di persone in una banca etica. Mettevi d'accordo, fate aprire i conti a vuoto e fatelo. In una sola notte, col pc o lo smartphone, ognuno nel silenzio di casa sua. Fate come il governo Amato ci ha insegnato come si fa, 25 anni orsono.
Sai i giornaloni il giorno dopo a darne la notizia......
Al2012
#75 Al2012 2019-02-09 18:23
#54 Al2012

in data 14 luglio 2017 l'Istituto superiore di sanità ha pubblicato sul sito istituzionale una nota intitolata "Fact checking vaccini", che smentisce le false e allarmanti notizie propagandate dai gruppi antivaccino;

Fact Checking Vaccini
old.iss.it/pres/?lang=1&id=1789&tipo=6

Su LC si può fare la conoscenza di diversi studi scientifici indipendenti, che dimostrano la pericolosità dei vaccini e varie patologie che possono provocare …

luogocomune.net/.../...

Quindi volendo applicare il principio di precauzione cosa conviene fare?


la forza condizionante dei movimenti no vax e free vax attraverso la diffusione di informazioni scientificamente sbagliate ha portato a casi di estrema pericolosità per la salute pubblica come la condanna di quella madre nel bresciano, ad agosto 2018, che si vantava di aver eluso la legge presentando una certificazione falsa sui vaccini, il cui caso potrebbe non essere isolato;

Che dire di un decreto legge sui vaccini fatto senza alcun motivo di urgenza?

a luglio 2018 il giudice per le indagini preliminari di Modena, Paola Losavio, ha stabilito la falsità dell'informazione posta su alcuni cartelli in occasione di una manifestazione no vax a febbraio 2018 e, per la prima volta in Italia, la responsabile di una "fake news" legata al movimento che si batte contro i vaccini è stata punita con una multa per il reato di procurato allarme;

Fake news sui vaccini, condannata un’attivista per procurato allarme
ilsole24ore.com/.../...

Che dire però delle varie fax news della ex-ministra Lorenzin in merito alle epidemie mortali di morbillo a Londra spiattellate in due programmi televisivi?
Senza tralasciare quelle della nuova ministra Grillo?

Queste non meritano pagine sui quotidiani.

il gruppo Corvelva (Coordinamento regionale veneto per la libertà delle vaccinazioni) ha annunciato di aver ricevuto 10.000 euro dall'ordine nazionale dei biologi il 26 ottobre 2018 e afferma che prevede di utilizzare i soldi per la ricerca che indaga sulla sicurezza e l'efficacia dei vaccini comunemente usati;

Cosa c’è di male se una organizzazione di genitori, tra cui molti con figli danneggiati dai vaccini, vuol a proprie spese far analizzare il contenuto di alcuni vaccini da laboratori adeguati?

Piuttosto dove sono le analisi fatte dagli organi preposti al controllo dei vaccini prima e durante la commercializzazione?

il presidente dell'ordine, Vincenzo D'Anna, nel corso di un'intervista rilasciata a "Nature", ha dichiarato che è necessaria una ricerca veramente indipendente perché, a suo parere, il lavoro condotto nei laboratori pubblici e nelle università è solitamente influenzato o finanziato dalle aziende che producono vaccini;

Se non è vero basterebbe poco dimostralo.

attualmente lo svolgimento delle elezioni dell'ordine nazionale dei biologi, conclusesi a fine anno 2017, è sottoposto all'attenzione del Tribunale amministrativo regionale del Lazio;

Vincenzo D'Anna è stato presidente di Federlab, che racchiude i laboratori di analisi convenzionati con il Servizio sanitario nazionale;


Questa è la solita tattica

lo studio Corvelva, finanziato dall'ordine, è stato definito dalla comunità scientifica come inaccettabile scientificamente per chiari errori nella metodologia e nelle procedure utilizzate;

Lo studio è stato commissionato da Corvelva e l’ONB ha dato solo una parte dei soldi necessari, il resto è frutto del impegno e sacrifici di liberi cittadini.
polaris
#76 polaris 2019-02-09 18:26
-ZR-
#77 -ZR- 2019-02-09 18:27
Purtroppo ci costringono a fare il gioco al massacro, sulla pelle della gente.

Ma questo ragazzo era vaccinato o no? Perché non viene fatta l'autopsia?

www.fanpage.it/.../

-ZR-
carlog
#78 carlog 2019-02-09 18:32
#54 Al2012
Citazione:
Se sicuro che la pagina non sia stata rimossa? A me il link conduce a una pagina vuota.
Al2012
#79 Al2012 2019-02-09 18:40
#78 carlog

Il link a me risulta attivo!!

Riprova..
Rabdomante
#80 Rabdomante 2019-02-09 18:48
Amazon licenzia impiegati perchè simpatizzavano per i gilet gialli-
E io ho licenziato amazon!!Pensano di vendere solo loro? Ha, ha, aha ah....
Rabdomante
#81 Rabdomante 2019-02-09 18:55
Ma pensate che potere ho spendendo dove voglio i miei soldi.
Stavo per scagliare una saetta, bisogna che mi calmi mi sono un pò montato eh?!Ciò non toglie che questi non vogliono altro che i nostri quattrini e io....... non glieli dò più Cuccurucù!!
Nomit
#82 Nomit 2019-02-09 18:59
Stanno sondando la propensione della gente ad accettare di nutrirsi di insetti foodingredientsfirst.com/.../...
carlog
#83 carlog 2019-02-09 19:00
#79 Al2012
Rien à faire.
La pagina a me risulta vuota.
Sarà forse un problema del browser che non interpreta bene l'HTML5...
fb76
#84 fb76 2019-02-09 19:05
e si parla sempre di vaccini...Massimo Mazzucco … il nuovo film?
music-band
#85 music-band 2019-02-09 19:08
@ #82 Nomit

Citazione:
Stanno sondando la propensione della gente ad accettare di nutrirsi di insetti
Lo stanno facendo da molto tempo, almeno due anni, è una finestra di Overton aperta da parecchio e ci tornano su regolarmente, ultimamente più di frequente.
Nomit
#86 Nomit 2019-02-09 19:30
#85 music-band - Ogni tanto nei TG mandano dei servizi a riguardo in cui usano dei toni talmente allegri ed ottimisti che sembra stiano parlando di ghiaccioli. La scorsa estate ne stavano parlando nel postaccio dove lavoravo e c'era un mio amico vegetariano che diceva che gli sarebbe piaciuto provarli. Gli ho fatto notare che nutrirsi di insetti significherà riempire il pianeta di orrendi capannoni brulicanti di insetti di razze selezionate per divenire sempre più grosse. Ha guardato nel vuoto per un secondo, poi in basso ed ha mormorato che in effetti ho ragione...
clausneghe
#87 clausneghe 2019-02-09 19:35
Ho visto ora su RT un video orribile dove un fotografo, lì presente per lavoro, ha avuto la mano destra maciullata da una granata stordente lanciata dagli sbirri nazisti.
E' vero quello che ha detto anche la signora Blogger, e cioè sparano di proposito, specialmente su fotografi e cameramen.
Macron andrebbe ghigliottinato per tutto il male che sta facendo al suo Popolo, peggio di Assad e Maduro messi insieme :-(
Nomit
#88 Nomit 2019-02-09 19:35
#86 fb76 - NOOOOOOOOOOOOO!

redazione
#89 redazione 2019-02-09 19:40
FB76: sei stato sospeso dal sito. Rifatti vivo fra un mese, se vorrai essere riammesso.

Chi parla ancora di terra piatta farà la stessa fine.
maryam
#90 maryam 2019-02-09 20:12
Ho visto l'intervista di stamattina solo adesso.
Quindi niente organizzazione e esponenti, ma la stampa comincia a focalizzzare anche questo aspetto

Christophe Chalençon, interlocutore di MS5.... etc
qui l'AGI dice più o meno le stesse cose dette dalla giornalista

"Chi ha incontrato Di Maio non ci rappresenta, non rappresenta il nostro movimento. Lui ha incontrato altre persone, rappresentanti di gruppi diversi dal nostro. Non riconosciamo come leader le persone che ha visto, non siamo stati consultati. Non ci sono leader, quello dei gilet gialli è un movimento di popolo. Tutti possono essere gilet gialli". Parola di Maxime Nicolle, uno dei leader dell'ala dura dei gilet gialli, che oggi è arrivato a Sanremo con un piccolo drappello, circa quindici persone, per portare la protesta in Italia approfittando della grancassa mediatica del Festival. Il recente incontro di Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista con un altro capofila della mobilitazione, Christophe Chalencon, ha innescato la più grave crisi diplomatica con Parigi dai tempi della Seconda Guerra Mondiale, con l'ambasciatore richiamato in patria per consultazioni.
....A Sanremo i 'duri e puri' che rifiutano la politica
Quindi Chalencon si è avvicinato alle istanze radicali di Drouet e Nicolle? Non proprio. Drouet aveva rifiutato da subito l'offerta di aiuto di Di Maio perché vuole che il movimento resti apolitico. E Nicolle, che non parla per lui ma non gli è nemmeno distante, oggi ha ribadito che "Di Maio è venuto in Francia per fare campagna elettorale, a noi non interessa". E ancora: "Non c'è un partito dietro
di noi, vogliamo solo dire quali sono i nostri problemi. Il popolo italiano è nella stessa condizione di quello francese, dovrebbe protestare come noi".
www.agi.it/.../2019-02-08
mik300
#91 mik300 2019-02-09 20:14
#76 polaris

Citazione:
TAN TAN TAAAAAAN Paradosso morbillo, nel 2018 record di vaccinati e di casi in Europa Ma... ma... ma... i novacs...
guarda è un pensiero che frulla anche a me da anni..

non è che sono i vaccinati a diffondere tra i non vaccinati??

sul fatto degli insetti..
magneranno anche loro, no?
senza tirare in ballo le bibliche locuste
che dove passano loro cresce il deserto,
bisognerà nutrirli anche loro, no?

si d'accordo si evitano le flautolenze dei bovini
che causerebbero la fine del mondo,
ma servirebbero comunque, acqua, sementi,
ecc. ecc.
bah..

sul fatto di macron che rimonta
dopo che ha concesso la qualunque
pur di stare a galla
mi sembra prevedibile..
che poi alle europee lo votino è da vedere..
gi-13u
#92 gi-13u 2019-02-09 20:20
#72 Parsifal79
vincere che cosa e come?
vincere le elezioni dividendo ancora di piu i suoi avversari

Sempre suoi rivali sono.
sara come dici tu ma qua tanta gente pensa l'esatto contrario

sui sondaggi, mi informero per sapere chi li paga e eventualmente indaghero
per scoprire se queste persone abbiano o meno un interesse nella cosa
ma mi sembra strano quello che dici :hammer:
Al2012
#93 Al2012 2019-02-09 20:26
#83 carlog

senato.it/.../...

In ogni caso nel mio #54 c'è il copia/incolla totale dell' "Atto n. 4-01224"
juss
#94 juss 2019-02-09 20:42
si può essere così viscidi!! ma chi è che vigila cazzo!!!

lanazione.it/.../...
kamiokande
#95 kamiokande 2019-02-09 20:44
Siamo già alle minacce:

Scontro Italia-Francia, Jacques Attali: “L’unica soluzione definitiva è un nuovo governo a Roma"

www.lastampa.it/.../premium.html

Però fa un certo effetto sentire un francese parlare di "soluzione definitiva", sarà il trattato di Aquisgrana che incomincia a dare i suoi frutti.
juss
#96 juss 2019-02-09 20:48
per fortuna Bechis non lo hanno ancora licenziato

iltempo.it/.../...
juss
#97 juss 2019-02-09 20:52
per il signor alberto villani

quando dice
il presidente dei pediatri italiani Alberto Villani, in un'intervista del 13 giugno 2017 ha denunciato come ci sia "dietro agli antivaccinisti un giro di soldi vergognoso"

intende questo??

informasalus.it/.../...
Parsifal79
#98 Parsifal79 2019-02-09 21:07
#90 G.G. veri (?)Citazione:
"Il popolo italiano è nella stessa condizione di quello francese, dovrebbe protestare come noi"
ancora altre proteste contro il governo italiano?

in Italia manca solo il wwf alle manifestazioni contro il governo, e poi abbiamo completato l'album delle figurine dei protestanti di ogni colore. :-)

Ma com'è che ha nessuno di questi viene in mente l'idea di protestare contro la bce e Draghi, o contro il parlamento europeo e Junker?

Perchè non protestano sotto le grandi banche?

Perchè non protestano sotto casa di quei 4 gatti che detengono metà delle ricchezze del pianeta terra?

Se i politici sono burattini, perchè i G.G. non vanno a protestare sotto casa dei burattinai?
Rabdomante
#99 Rabdomante 2019-02-09 21:21
#95 kamiokand
ZORG
#100 ZORG 2019-02-09 21:48
Fratelli d'Italia, SVEGLIATEVI e reagite. VIVA l'ITALIA

Haytham
#101 Haytham 2019-02-09 22:03
@kamiokande

Attali non è francese, al massimo un francofono. Cominciamo a fare questi basilari distinguo.
Parsifal79
#102 Parsifal79 2019-02-09 22:07
#95 kamiokande
Citazione:
Siamo già alle minacce:

Scontro Italia-Francia, Jacques Attali: “L’unica soluzione definitiva è un nuovo governo a Roma"
è un grande! Speriamo che si attivi presto con i suoi amici per liberarci da questi gatekepeer al governo! :pint:

Secondo me non l'hanno presa bene il fatto che l'Italia, unica in U.E., non abbia baciato le chiappe di Guaidò. Effettivamente non era mai successa una cosa simile in Italia dal '45.
notomb
#103 notomb 2019-02-09 22:25
Molte analogie con l'Italia del 2013, poi arrivò Preiti quando le proteste erano arrivate proprio davanti a "loro". I celerini erano ormai a difesa dei Palazzi, già dimenticato? Il mistero è cosa sia successo dopo di allora. Altre leggi peggiorative sia di diritti che di prospettive ma più nessuna protesta. ???? Ovviamente escludo quella classica corporativa dei taxisti ;-)
Sono bastati gli 80 euro??
ZORG
#104 ZORG 2019-02-09 22:29
DALL'IDEOLOGIA DI GENERE AL TRANSUMANO E POSTUMANO

Marcello Pamio



Fatelo girare.
Se potete commentatelo (per ora solo 8 commenti su 1.761 visualizzazioni).
Parsifal79
#105 Parsifal79 2019-02-09 22:56
#103 notombCitazione:
Molte analogie con l'Italia del 2013, poi arrivò Preiti quando le proteste erano arrivate proprio davanti a "loro". I celerini erano ormai a difesa dei Palazzi, già dimenticato?
io a parte "Ro-do-tà! Ro-do-tà!" non ricordo niente di eclatante sotto "i palazzi", tant'è che quando Preiti giunse a Roma, era il giorno del giuramento del governo Letta, fuori dai palazzi non c'era neanche una mosca a dar fastidio. Sembrava quasi fosse ferragosto e tutti in vacanza....
Primus eccetera
#106 Primus eccetera 2019-02-09 22:59
@zorg
come si chiama il rumeno?
ZORG
#107 ZORG 2019-02-09 23:00
I dolori del giovane Bezos
perche' a noi piace sorprenderci di cose gia' accadute mille volte

Böse Büro

keinpfusch.net/.../i-dolori-del-giovane-bezos

Interessante ed acuta osservazione sulla vicenda del caso Bezos (Mr. Amazon). ;-)
(richiede un pizzico di conoscenza del web per essere compresa meglio)
ZORG
#108 ZORG 2019-02-09 23:02
#106 Primus eccetera
Citazione:
come si chiama il rumeno?
Non ne ho idea. :roll:

Però per essere un rumeno parla meglio di Parsifal79! :hammer:

Ma io so che quello di Parsifal79 è un vezzo, siccome il suo leader sbaglia i congiuntivi, allora lui va in emulazione. :-D

I 5s hanno imposto ai loro fans il vaccino contro la congiuntivite!
Ma come sappiamo i vaccini dei 5s sono tarocchi, e quindi le uniche vittime restano i congiuntivi.
Pavillion
#109 Pavillion 2019-02-09 23:07
Proviamo se ora va... sì... mi assoggetto all'ascolto della Puntata 35.
Grazie B.N.
Det.Conan
#110 Det.Conan 2019-02-09 23:34
Mi dispiace tanto per la signora del video ma sono proprio le persone come lei che NON fanno nessuna paura al potere costituito francese e a Macron.
Solo se al più presto i gilet gialli costituiranno una struttura dirigenziale e un partito potranno mettere in seria difficoltà il Presidente.
Come dice giustamente costui:

corriere.it/.../...

La Francia non ha richiamato l'ambasciatore dopo le sparate di Salvini sui migranti o dopo la polemica sul Franco CFA ma dopo l'incontro del m5s con questi qui che vogliono fare un partito.
E' di questo che hanno paura.
Il motivo è presto detto : il sistema elettorale presidenziale francese.
Se i gilet gialli fanno un partito ed hanno successo, al ballottaggio potrebbe non andarci il FN (perché una parte dei voti ai gilet gialli è inutile nasconderselo verrebbe anche da lì) ma qualcun altro e quindi il ballottaggio non sarebbe scontato.
Tutto il Sistema francese è rimasto integro solo perché nelle ultime tornate al ballottaggio ci andava sempre il FN contro un altro del "sistema" e quindi il risultato era scontato.
La Le Pen era sinonimo di sicurezza e tranquillità che niente sarebbe cambiato.

Invece adesso con l'irruzione di un partito dei gilet gialli in pratica qualunque pinco pallino "anti-sistema" che arrivasse al ballottaggio (e con la frammentazione che c'è adesso in Francia in 6-7 blocchi basterebbe perfino stare sotto il 20 %!) potrebbe battere il rivale "istituzionale" (non avendo le stigmate di essere fascista come la Le Pen) e diventare Presidente della Repubblica di una potenza nucleare mondiale!

Non so se è chiaro il senso di tutto questo.
Il m5s con la sua mossa di mettere il sistema Rousseau nelle mani dei gilet gialli e di aiutarli a fare un partito ufficiale riconosciuto in Europa sta facendo una mossa di carattere rivoluzionario che nella sua finalità "ultima" forse non ha paragoni dai tempi dell'Internazionale comunista :perculante: e ancora una volta il cosidetto mondo della controinformazione non capisce la portata di una tale decisione :-?
Ma il sistema francese l'ha capita benissimo ed è in crisi, non sa cosa fare per evitarlo.
Floh
#111 Floh 2019-02-09 23:38
Una domada sulla situazione in Venezuela.
Perchè Guaidò, nel momento in cui si è auto-proclamato presidente, non è stato tratto in arresto e non è iniziato un processo nei suoi confronti?
Il suo atto è stato platealmente e inoppugnabilmente sovversivo.
Non conosco nulla del codice penale venezuelano, ma mi pare impossibile che l'atto di Guaidò non possa essere sussunto all'interno della previsione di una qualche norma penale nazionale che disciplini situazioni come quella di cui stiamo discutendo. :-?

Voi che ne pensate?
mg
#112 mg 2019-02-09 23:44
#111 Floh

Forse è più indicato l'altro thread, comunque: il pupazzo gnappo dove sarebbe? In venezuela? In ambasciata? Qualcuno lo sa?
Floh
#113 Floh 2019-02-09 23:59
@ mg

Che io sappia, Guaidò è libero come un fringuello. Altrimenti sai che clamore mediatico avrebbe suscitato il suo doversi riparare all'interno di qualche ambasciata?
Un paio di giorni fa, inoltre, ricordo di aver visto in TV un'intervista a sua moglie (e, per inciso, sia le domande del giornalista che le risposte dell'intervistata mi hanno fatto vergognare di appartenere alla loro stessa specie): se Guaidò non fosse stato libero, la consorte ne avrebbe sicuramente parlato.
mg
#114 mg 2019-02-10 00:07
#113 Floh

Io ho i miei dubbi su quanto sia libero di muoversi. C'è talmente tanta montatura, psycho warfare: l'intervista in tivvù mi dice poco francamente.

Però forse avevo letto che c'erano minacce nel caso di un arresto: può anche darsi faccia parte del gioco.

P.S.: e visto che la campagna (psyops) non sta avendo il successo sperato siamo arrivati a dover sentire che in Venezuela si annidano temibili cellule di Hezbollah (www.mintpressnews.com/.../254903): ormai tutto fa brodo.
Parsifal79
#115 Parsifal79 2019-02-10 00:54









tra poco faranno arrivare Macron al 90% dei consensi.

chissà i servizi francesi quanto tempo ci metteranno a trovare 4 fessi col gilet da armare.
Primus eccetera
#116 Primus eccetera 2019-02-10 02:10
Non volevo fare alcuna polemica pro, o contro, i 5stelle nei miei commenti sui gilet gialli più sopra.
Pero' il commento #90 Maryam, che cita un paio di portavoce dei suddetti, mi sembra abbastanza chiaro.
Non vogliono essere accomunati ad un movimento politico. Punto. Si chiamano fuori, dalla politica. Punto.
Io capisco che a chiunque abbia il feticcio della democrazia questo sembri assurdo, ingiustificabile e pure un po' stronzo, ma se lo dicono loro, chi siamo noi per dirgli che cosa devono volere? Chi siamo noi per dirgli che "dovrebbero chiedere agli altri francesi che cosa ne pensano"?

E sottostimarne l'importanza perché "il 99% dei francesi non è sceso in strada" mi sembra alquanto azzardato, per un fenomeno che sta creando tutti questi sommovimenti politici intorno a se, e non solo nella propria nazione.
Incidentalmente, non credo che nel 1789 ci fosse più dell'1% di francesi a dare l'assalto alla Bastiglia. O dello 0,01%, se vogliamo essere precisi.

Bisogna anche sapersi spogliare un po' dell'antifrancesismo che va di moda in italia (e di cui il rumeno è una simpatica voce, ammetto. video piacevole).
D'accordo sono spesso odiosi, ma sono pur sempre la nazione che ci ha dato il 1789 (oltre al camembert e al sauternes).
Sono l'unica nazione che a quella gran faccia di m.. di Bush padre, in occasione della prima guerra del Golfo, è stata capace di dire no mio caro, fai la guerra per il petrolio? noi siamo contro (in ciò pagandola cara assai, e chiunque abbia vissuto negli States in quegli anni lo sa bene, che razza di martellamento mediatico ci fu contro la francia e i prodotti francesi).
carlog
#117 carlog 2019-02-10 05:25
#62 gino sighicelli
Citazione:
Elena Fattori - MoVimento 5 Stelle (Senatore);
Ugo Grassi - MoVimento 5 Stelle (Senatore);
Caterina Bini - Partito Democratico (Senatore; Segretari Senato);
Salvatore Margiotta - Partito Democratico (Senatore);
Gregorio De Falco - MoVimento 5 Stelle (Senatore);
Gianni Pittella - Partito Democratico (Senatore);
Tommaso Nannicini - Partito Democratico (Senatore);
Marco Siclari - Forza Italia Berlusconi Presidente (Senatore);
Ed ecco da Wikipedia la competenza scientifica dei senatori suindicati:

  • Elena Fattori - laureata con lode in scienze biologiche presso l'Università degli Studi di Roma "La Sapienza" nel 1989
  • Ugo Grassi - laureato in giurisprudenza all'Università di Napoli Federico II.
  • Caterina Bini - laureata in Scienze politiche, specializzata in Metodologia della ricerca sociale, ha conseguito un master post universitario in Organizzazione industriale delle Pubbliche utilità.
  • Salvatore Margiotta - laurea in ingegneria idraulica presso l'Università di Napoli e consegue poi il dottorato di ricerca
  • Gregorio De Falco - laurea in Giurisprudenza all'Università degli Studi di Milano
  • Gianni Pittella - laurea dapprima in medicina e chirurgia per poi impegnarsi soprattutto in politica
  • Tommaso Nannicini - laureato in scienze politiche all'Istituto Cesare Alfieri e ha poi conseguito il master in Economia all'Università Bocconi e il Phd (dottorato di ricerca) in Economia presso l'Istituto Universitario Europeo
  • Marco Siclari - laure-nato (sic) a Reggio Calabria, da sempre vive a Roma.
fefochip
#118 fefochip 2019-02-10 08:30
#110 Det.Conan
Citazione:
Il m5s con la sua mossa di mettere il sistema Rousseau nelle mani dei gilet gialli e di aiutarli a fare un partito ufficiale riconosciuto in Europa sta facendo una mossa di carattere rivoluzionario che nella sua finalità "ultima" forse non ha paragoni dai tempi dell'Internazionale comunista e ancora una volta il cosidetto mondo della controinformazione non capisce la portata di una tale decisione
quel che dici è vero, al governo francese ha pizzicato parecchio il culo per questo contatto gilet gialli movimento 5 stelle.
da qui però a leggerci gli intenti che hai indicato nei vertici dei gialloni nostrani ...non so ..rimango perplesso.

in ogni caso questo "aiuto" quale sarebbe? in cosa consisterebbe oltre alle chiacchiere?

credo che i gilet gialli si stanno conquistando sul campo, dato che nessuno regala niente a nessuno, con sangue e lacrime il loro posto nel mondo
quello che "potrebbero" fare i 5 stelle è tutto nell'immaginazione ancora

quello che possiamo analizzare per ora è che macron ha una fifa nera perche i gilet non molano e quindi fa approvare la legge anticasseurs

firenzepost.it/.../...

ovvero una legge antimanifestazioni e con questa mossa fa ancora piu incazzare le persone e i sindacati si uniscono ai gilet gialli

macron insomma si sta seppellendo da solo cercando la via dura e sviando l'attenzione con il solito metodo "ecco i cattivi che minano il vivere democratico del nostro paese" (il m5s) insomma
quello che dici potrebbe anche essere in realtà solo una scusa, le solite parole e ha tutta l'aria di esserlo perche francamente non mi capacito in cosa
consisterebbero concretamente questi "aiuti" che i 5 stelle potrebbero dare ai gilet gialli.

i gilet gialli a questa provocazione governativa con la legge anticasseurs hanno risposto tramite un suo leader Jerome Rodrigues , recentemente accecato volontariamente in un occhio
repubblica.it/.../...
(e come analizzato dalla giornalista francese intervistata da massimo e fabio)

dicendo che non chiederanno il permesso di manifestare alla prefettura

insomma io francamente vedo il preludio alla guerra civile e la mossa dei 5 stelle oggi in questo clima in cui non si sa ancora bene chi siano i leader del movimento dei gilet gialli
assomiglia piu alla scoreggia in un uragano che tra poco arriverà sulle coste creando devastazione piu che un qualcosa di realmente "rivoluzionario" come hai pensato.
starburst3
#119 starburst3 2019-02-10 08:38
Ancora un po' di storia patria, quella fuori dai libri di testo scolastici,molto riveduti e molto corretti alla bisogna, visto che tra pochi giorni e' l'anniversario di una delle pagine piu' buie dell'unita':
Assedio di Gaeta 13 febbraio 1861

GAETA, 13 FEBBRAIO 1861
Quando la Patria Napolitana
aggredita e sconfitta non si arrese

Dopo novantaquattro giorni di duro assedio compiuto esclusivamente con un continuo ed estenuante bombardamento che comportò lo sparo su Gaeta di oltre 160.000 colpi, di cui molti a granate con spolette esplodenti a massima carica; dopo l’avvelenamento delle condotte idriche di Monte Conca, situate al di là delle linee piemontesi, e la conseguente epidemia di tifo scoppiata tra le truppe e la popolazione assediata, nonostante la determinazione di militari e cittadini di proseguire comunque nella resistenza, S.M. il Re Francesco II decise di porre fine all’eroica difesa militare del Regno.
www.gaetamedievale.com/.../

IN RED WE TRUST
starburst3
#120 starburst3 2019-02-10 08:58
#118 fefochip

Anche al di qua delle alpi si da fuoco alle polveri, chi li chiama anarchici,chi blak bloc, ma i risultati sono identici,scontri e casini con assalto al bus che sembra proprio fatto apposta per terrorizzare, a proposito di black bloc pare che nelle questure la loro divisa vada forte, intanto qualche scemo della lega invoca la scuola diaz,tristemente famosa,dimenticando che massacrati dalle botte ci finirono quelli che manifestavano pacificamente, mentre strano a dirsi nessun blak bloc fini' pestato e/o arrestato.
www.today.it/cronaca/torino-guerriglia-oggi.html

IN RED WE TRUST
fefochip
#121 fefochip 2019-02-10 09:18
#120 starburst3
perdonami, ma dove vedi analogie con i gilet gialli?
starburst3
#122 starburst3 2019-02-10 09:26
#121 fefochip

L'analogia e' alzare la tensione in vista delle europee, del resto ogni volta che si avvicinano elezioni di portata nazionale ed internazionale i casini ci sono sempre, a me pare che le due manifestazioni siano state abbondantemente infiltrate e questa e' un altra analogia, di analogie politiche e' chiaro che non ce ne sono.

IN RED WE TRUST
fefochip
#123 fefochip 2019-02-10 09:47
#122 starburst3
Citazione:
L'analogia e' alzare la tensione in vista delle europee,
perdonami ma non mi pare che a livello mediatico ci sia tutta questa tensione per la questione di torino (che non conosco francamente)
e se non c'è tensione a livello mediatico vuol dire che con le elezioni non c'entrano niente
adesso troneggia la vincita di mohammed marocchin a sanremo proseguendo la tradizionale campagna proimmigrazione scatenata dalla "sinistra" italiana pidioti in testa
comunque vedremo se finisce cosi o ci sarà un seguito
per quanto riguarda il fenomeno gilet gialli non c'entra niente con una questione politica , è una protesta dal basso che poi possa essere politicizzata e
eterodiretta è un altra questione

non colgo sinceramente l'analogia che indichi insomma
clausneghe
#124 clausneghe 2019-02-10 09:57
Citazione:
insomma io francamente vedo il preludio alla guerra civile e la mossa dei 5 stelle oggi in questo clima in cui non si sa ancora bene chi siano i leader del movimento dei gilet gialli assomiglia piu alla scoreggia in un uragano che tra poco arriverà sulle coste creando devastazione piu che un qualcosa di realmente "rivoluzionario" come hai pensato.
Bravo Fefo
Non potevi descrivere meglio la situazione :pint:
Mi hai fatto ridere,per un momento.. :-D
BELLINI
#125 BELLINI 2019-02-10 10:02
Se lo dice lui, possiamo crederci
cnbc.com/.../...
fefochip
#126 fefochip 2019-02-10 10:07
#124 clausneghe
Citazione:
Mi hai fatto ridere,per un momento..
pure te claus, conceditela una risata senza pensare al domani :-D
starburst3
#127 starburst3 2019-02-10 10:07
Qui in italia dipendera' tutto dalle decisioni di salvini per quanto riguarda i centri sociali,(con la frase che ormai e' diventato un mantra...la pacchia e' finita!)visto che ha intenzione di chiuderne un bel po', di solito e' la cosidetta "sinistra antagonista" che pensa a fare casino e favorire il governo di turno (intanto a torino altri punti a favore di salvini),vedremo come finira',anche perche' il ferito grave non sappiamo se e' un manifestante o altro, per quanto riguarda la francia ho sottolineato l'innalzamento della tensione fatto apposta per l'avvicinarsi delle europee e per gettare discredito sul movimento,visto che ai finti attentati non ci crede nessuno, almeno li', ha ragione parsifal quando scrive che facendo cosi' favoriscono macron, e' proprio quello lo scopo,l'analogia e' ripeto, fare casino per alzare la tensione se qui ancora e'relativamente tutto tranquillo non vuol dire che lo sia fino alle europee.
Le manifestazioni violente sono sempre progettate a tavolino e fatte da infiltrati.

IN RED WE TRUST
Azrael66
#128 Azrael66 2019-02-10 10:20
#104 ZORG
Bel video, grande Pamio, grazie per la segnalazione ZORG.
Cos'altro aggiungere se non confermare quanto abbiamo già ripetuto dozzine di volte sul forum?
La disforia di genere, i disturbi dell'identità ci sono e ci sono sempre stati ma rappresentavano una piccola minoranza, l'incremento esponenziale di minori, soprattutto, che sono stati plagiati assieme ai loro citrulli di genitori, dimostra che la longa manu dei distruttori del genere umano ha preso campo, ha fatto presa nel tessuto sociale, cambiare sesso è bello, si possono avere le tette ed il pisello già in età puberale il che mi fa venir voglia di farmi suora in un convento di monache.
Non vedo l'ora che si arrivi allo step successivo, riconoscersi come animale chessò maiale, oppure meglio che mai coniglio così potrò accoppiarmi in una piazza fregandomente degli sguardi degli altri che potranno solo accettarmi come tale, un disforico animalo, un'azraconiglio che soprattutto d'estate complice i vestitini corti delle turiste, potrà zompare da donzella a donzella senza timore di essere arrestato, sono un animalo disforico, ho il nulla osta governartivo e medico che mi autorizzano a farlo.
Ma il bell'asteroide Omuamua che fine ha fatto, non che è che ripassi da queste parte, no eh?
ARULA
#129 ARULA 2019-02-10 10:28
Piccola parentesi leggera che poi proprio leggera non è visto che i sinistri usano tutto per fare politica.
Infatti anche la vittoria del politicamente corretto voluto dalla giuria ma non dagli spettatori a Sanremo quest'anno era scontata.


Ma perchè farsi del male dico io...
robcoppola
#130 robcoppola 2019-02-10 10:39
#110 Det.Conan

Pienamente d'accordo. La signora che parlava nel video con Mazzucco ha solo mostrato di essere totalmente inconsistente, nessuna idea, ispirazione, intuizione. Il vuoto più spinto.
Da quanto ho capito finora, regna la confusione più totale, trattasi di un frullato di opinioni discordanti unite nella polemica più arida. Classico movimento di protesta, completamente irrilevante.
Come potrebbe essere una minaccia un tale fritto misto?
Macron purtroppo può stare tranquillo e anzi approffittarne infiltrandolo con i servizi segreti/polizia per trasformarlo in nemico del paese.
starburst3
#131 starburst3 2019-02-10 10:42
#130 robcoppola
Citazione:
Macron purtroppo può stare tranquillo e anzi approffittarne infiltrandolo con i servizi segreti/polizia per trasformarlo in nemico del paese.
Macron....deja'fait,merci!

IN RED WE TRUST
Floh
#132 Floh 2019-02-10 10:54
@ mg

Citazione:
Io ho i miei dubbi su quanto sia libero di muoversi. C'è talmente tanta montatura, psycho warfare
Ah, quindi, secondo te, la narrazione mediatica filo-occidentale non sbatterebbe in prima pagina un eventuale arresto di Guaidò non appena ne avesse l'occasione?

Ma la montatura di cui parli e che vedi sui nostri media è filo-Guaidò o filo-chavista? :hammer:

Citazione:
Però forse avevo letto che c'erano minacce nel caso di un arresto: può anche darsi faccia parte del gioco.
Minacce da parte di chi? Di che gioco parli?

----------------------------------------------------------

Non riesco a capacitarmi:
Ma che razza di Stato (e figuriamoci se fosse una dittatura) è quello in cui una persona può dichiarasi pubblicamente capo del governo della nazione e non subire nemmeno un processo per questo?
fefochip
#133 fefochip 2019-02-10 10:56
#130 robcoppola
Citazione:
Come potrebbe essere una minaccia un tale fritto misto?
forse ti è sfuggita l'approvazione della legge anticasseurs e il suo significato
se macron stava cosi tranquillo non c'era motivo di inasprire gli animi di altre persone vietando loro il diritto alla manifestazione
ed infatti ai gilet gialli si sono uniti i sindacati bel capolavoro del cazzo che ha fatto macron
o è profondamente stupido (il che non è escluso) o ha molta paura
giusto tu non vedi la minaccia che questi gilet gialli rappresentano al potere costituito
se da una parte una pluralità ed eterogeneità di fini e motivi sono una presunta debolezza
dall'altra è un' immensa forza quella che persone diverse si trovano tutte fianco a fianco a lottare

da una cosa del genere è nata la nostra costituzione
Citazione:
approffittarne infiltrandolo con i servizi segreti/polizia per trasformarlo in nemico del paese.
sicuramente è quello che cercherà di fare e anzi probabilmente il significato dell'attentato a strasburgo è stato proprio quello di far cessare in qualche modo le proteste dei gilet gialli...
peccato per il governo che non ci sono cascati

chi non riesce a capire che le persone cominciano a essere stufe e non cadono piu ai soliti abbocchi del potere vuol dire che non sta interpretando correttamente questi tempi

ovvio che non ci sia ancora coordinazione ma il sentimento che muove i gilet gialli è condiviso tra loro a prescindere da punti precisi e prima o poi sarà consapevolizzato diventando una forza politica.
quanto questa forza politica sarà prorompente e rivoluzionaria a mio avviso sarà nella misura in cui macron NON cederà e userà la linea dura
siamo arrivati da un pezzo a un punto di non ritorno(segnato a mio avviso da strasburgo) in cui o il potere farà delle importanti concessioni oppure cercando di soffocare il movimento
infiltrandolo o comunque giocando sporco si tirerà la zappa sui piedi
fefochip
#134 fefochip 2019-02-10 11:04
#129 ARULA
Citazione:
la vittoria del politicamente corretto voluto dalla giuria ma non dagli spettatori a Sanremo quest'anno era scontata.
anche in questo caso le manovre politiche a favore dell'immigrazione stanno ottenendo effetti contrari e lo scollamento con la base elettorale si legge chiaramente anche con sanremo
sta tutto in quei numeri li
46,5 vs 14,1 di persone che vogliono un italiano (romano per giunta che in qualche modo simboleggia ancora di piu l'italia essendo roma capitale)
24,7 vs 63,7 di giudici che vogliono il "negro" una proporzione opposta a quella popolare

il popolo è come un fiume: si può incanalare,deviare, ma impossibile da fermare
robcoppola
#135 robcoppola 2019-02-10 11:20
Citazione:
giusto tu non vedi la minaccia che questi gilet gialli rappresentano al potere costituito se da una parte una pluralità ed eterogeneità di fini e motivi sono una presunta debolezza dall'altra è un' immensa forza quella che persone diverse si trovano tutte fianco a fianco a lottare da una cosa del genere è nata la nostra costituzione
Dal mio punto di vista non rilevo alcuna minaccia in un movimento disunito, il cui unico collante è una sterile protesta contro macron.
Ci sarebbe stata una minaccia se tale protesta fosse ispirata da una visione alternativa/rivoluzionaria allo status quo. Questo essenziale ingrediente è il grande assente.
Il confronto con la costituzione italiana è debole in quanto i 2 contesti sono molto diversi.
fefochip
#136 fefochip 2019-02-10 11:27
#135 robcoppola
Citazione:
Dal mio punto di vista non rilevo alcuna minaccia in un movimento disunito, il cui unico collante è una sterile protesta contro macron.
a parte che se pensi che l'unica cosa che hanno in comune i gilet gialli sia la protesta contro macron vuol dire che hai bisogno di occhiali da vista molto potenti
in ogni caso parli proprio tu, sostenitore/militante dei 5 stelle ?
si poteva dire la stessa cosa dei 5 stelle nati da uno "sterile" "vaffanculo" day che avevano in testa solo il vaffanculo a tutti i governanti
non vedo nessuna differenza in questo
Citazione:
Il confronto con la costituzione italiana è debole in quanto si sta confrontando 2 contesti completamente diversi.
il confronto paradossalmente lo sta rendendo sempre piu concreto macron che di fatto sta facendo la guerra ai gilet gialli
che si ritrovano spalla a spalla contro un nemico comunue rappresentato dalla polizia che è al servizio di macron

quale differenza sostanziale dei partigiani che si trovavano a lottare contro un nemico comune ?
differenze solo di colori e tinte ma non di sostanza

quando le persone si uniscono in piazza è ovvio che c'è confusione e disomogeneità , ma piano piano ci si chiariscono le idee , ci si compatta e si riescono a tirare fuori
dei manifesti come già hanno fatto i gilet gialli ma a te pare ti sia sfuggito
mg
#137 mg 2019-02-10 11:34
#132 Floh
Citazione:
Ah, quindi, secondo te, la narrazione mediatica filo-occidentale non sbatterebbe in prima pagina un eventuale arresto di Guaidò non appena ne avesse l'occasione?
Sicuramente, ma come ho precisato non avevo elementi: non mi ero ancora preoccupato di dove fosse il pupazzo.
Citazione:
Ma la montatura di cui parli e che vedi sui nostri media è filo-Guaidò o filo-chavista?
Io di media non ne posseggo, non so te.


Comunque, visto che ormai mi ci hai fatto sbattere, sembra che:

1) il pupazzo gnappo sia libero di muoversi in venezuela

2) Any actions taken against U.S. diplomats, Guaido or the National Assembly he presides over would be considered a "grave assault" that "will be met with a significant response," U.S. National Security Adviser John Bolton said.

3) According to Maduro, this issue is a constitutional matter of the Venezuelan justice.
"As the head of state, I have an opinion that a coup d'état is being pushed forward that is a violation of the constitution. But this is only the opinion of the head of state. The prosecutor general has to act, and he has already started to act, the Supreme Court is to act, and it is already acting. And the decisions of the prosecutor's office and courts will be implemented by the Venezuelan legal system," Maduro added.

On Tuesday, the Venezuelan Supreme Tribunal of Justice banned Guaido from leaving the country and blocked his bank accounts until the completion of the investigation. (UNI)


Fonti:
www.dailyherald.com/.../301289882
latimes.com/.../...
m.dailyhunt.in/.../...
Roberto70
#138 Roberto70 2019-02-10 11:44
Elezioni in Abruzzo:

Sbagliero' ma vedo la grillina favorita nonostante i sondaggi negativi.

La Marcozzi e' stata spesso in tv (nazionali) mentre il candidato del cdx mai o quasi (gli altri 2 sono invotabili)
Al2012
#139 Al2012 2019-02-10 11:50



"Une manifestation organisée par toutes les communautés africaines d'Italie..
Faites circuler le message..

Konaré"
robcoppola
#140 robcoppola 2019-02-10 11:54
Citazione:
a parte che se pensi che l'unica cosa che hanno in comune i gilet gialli sia la protesta contro macron vuol dire che hai bisogno di occhiali da vista molto potenti
non riesco a vedere nient'altro che il vuoto più totale, sarò felice se mi verrà dimostrato il contrario
Citazione:
in ogni caso parli proprio tu, sostenitore/militante dei 5 stelle ?
sono stato sostenitore come lo eri tu ed altri fino a poco tempo fa. Ora con la faccenda ignobile dei vaccini lo sono molto meno.
Citazione:
si poteva dire la stessa cosa dei 5 stelle nati da uno "sterile" "vaffanculo" day che avevano in testa solo il vaffanculo a tutti i governanti non vedo nessuna differenza in questo
L'esperienza del M5S è stata molto utile per portarmi i piedi per terra.
fefochip
#141 fefochip 2019-02-10 12:00
#140 robcoppola
Citazione:
sono stato sostenitore come lo eri tu ed altri fino a poco tempo fa. Ora con la faccenda ignobile dei vaccini lo sono molto meno.
ma abbi pazienza rob non era per fare polemica che ho usato quella frase ma per cercare di mostrarti il paradosso della tua visione
i 5 stelle all'epoca sono nati da un "brodo primordiale" eterogeneo negli intenti e negli obiettivi
poi mano mano si sono focalizzati e sono cresciuti
rimane comunque il problema (piu volte segnalato sia da me che da massimo che da altri come chiesa) di un partito (questo poi è diventato) comunque senza una bussola precisa
ma da qui a dire che i 5 stelle siano il vuoto totale ce ne corre.
allo stesso modo con i gilet gialli sta nascendo qualcosa e mi lascia perplessa la tua incapacità di cogliere l'analogismo con l'inizio del movimento 5 stelle
Citazione:
L'esperienza del M5S è stata molto utile per portarmi i piedi per terra.
ovvero?
Cum grano salis
#142 Cum grano salis 2019-02-10 12:10
#129 ARULA
Come dicevo ieri, il popolo ha cercato di indirizzare il sistema Sanremo addirittura inondandolo di pecunia. Il sistema ha fatto comunque ciò che voleva come ha sempre fatto e come si è sempre saputo, e nonostante questo ci ha pure guadagnato sui poveri illusi che pensavano di modificarne le scelte. La gente non chiude i rubinetti, ed ogni anno tutto si ripete e non cambia mai niente. Inutile dire che non ho mai sprecato neanche 50c. per 'teleelemosinare', ha molto più senso televotare per 'Emergency'. Se veramente si volesse cambiare questo assurdo sistema in cui, con tutto il rispetto, penso sia proprio oggettivo questa volta che tra i 24 brani non sia assolutamente possibile DECIDERE che quella sia la più bella canzone, ecco....l'anno prossimo non dovrebbe telelemosinare più nessuno. Ma non accadrà, l'illusione si ripeterà, e l'Uroboro tornerà a mangiarsi la coda un'altra volta nutrendo se stesso, come sempre da millenni, nei secoli dei secoli. Amen.
robcoppola
#143 robcoppola 2019-02-10 12:16
Citazione:
ovvero?
Mi ha fatto capire che la democrazia nel contesto attuale è pura utopia.
Per funzionare necessita un livello di responsabilità personale molto alto (inarrivabile oggi).
La maggior parte di noi è in grado solo di polemizzare e delegare.
Pertanto, con queste premesse, in questa epoca storica, il miglior scenario che riesco a vedere è un sistema oligarchico leggermente più illuminato di quello precedente.
juss
#144 juss 2019-02-10 12:33
Citazione:
#143 robcoppola
Per funzionare necessita un livello di responsabilità personale molto alto (inarrivabile oggi).
Non è inarrivabile, bisogna solo volerlo...ma ancora, e anche gli utenti di questo luogo, si spendono cent per il televoto a sanremo....cioè ancora guardate la tv?? e ancora sanremo??
non è impossibile....
Cum grano salis
#145 Cum grano salis 2019-02-10 12:42
#144 juss
delle volte magari c'è anche una vita sociale in cui se si è invitati a cena si cerca, per rispetto dell'ospite ed educazione, di non rompere sempre le balls come un veget...ariano nazista :hammer:
juss
#146 juss 2019-02-10 12:56
ma io non parlo delle vittime...porelle, ma di chi ha ancora la tv e la accende appena entra in casa!!! oppure per guardare il telegiornale ancora o addirittura i 7 talkshow settimanali sul calcio ecc ecc
gino sighicelli
#147 gino sighicelli 2019-02-10 13:07
dal minuto 11:25 (Federica Francesconi)
dal minuto 41:35 (Federico Giovannini (fefochip))

www.bordernights.it/.../
robcoppola
#148 robcoppola 2019-02-10 13:19
Citazione:
Non è inarrivabile, bisogna solo volerlo...ma ancora, e anche gli utenti di questo luogo, si spendono cent per il televoto a sanremo....cioè ancora guardate la tv?? e ancora sanremo?? non è impossibile....
Da come la vedo io, osservando me e gli altri (cominciando da quelli più vicini, parenti/amici/conoscenti), la maggior parte di noi tende a seguire la strada con minor resistenza (di solito quella viziosa) che seppur possa condurre verso un cambiamento è spesso peggiorativo rispetto alle basi di partenza.
Pochissimi di noi sono ispirati da qualcosa di veramente migliorativo. Persone in grado di trascendere la polemica e il giudizio ossessivo verso gli altri per concentrarsi a rispondere a domande come "cosa posso fare io per migliorare la mia esistenza e quella di chi mi sta attorno?", "cosa sto spargendo nel mondo?"... Tutto questo richiede un lavoro enorme, uno sforzo, un percorso virtuoso, estremamente raro nel contesto attuale (in passato era probabilmente peggio).
Non basta smettere di guardare sanremo e la tv, può essere un inizio ma anche questo è estremamente difficile in quanto la maggioranza delle persone è agganciata nel seguire "la strada a minor resistenza".
ElSamueL
#149 ElSamueL 2019-02-10 13:22
#110 Det.Conan Citazione:
Mi dispiace tanto per la signora del video ma sono proprio le persone come lei che NON fanno nessuna paura al potere costituito francese e a Macron. Solo se al più presto i gilet gialli costituiranno una struttura dirigenziale e un partito potranno mettere in seria difficoltà il Presidente.
Lo stesso mio ragionamento. Possono scendere in piazza e protestare quanto vogliono a chiedere le dimissioni di macron ma senza avere una "guida" o come hai detto te una struttura organizzativa è difficile ottenere cambiamenti (amenochè non ci sia una vere a propria rivoluzione di massa in cui sono convolti milioni di cittadini) proprio perchè sono al di fuori dalla politica istituzionale.

Anche se fanno cadare macron cosa molto improbabile attualmente, chi potranno mai far eleggere? Sono troppo etereogenei, se almeno non ci sono altre idee di base di fondo (a parte abbasso macron) il movimento è destinato a scomparire. Sono sorpreso che resistano per cosi tanto tempo, pensavo che con l'anno nuovo il fenomeno fosse in calo.

Io capisco che la signora del video in cui parla dei i "veri" gilet gialli non vogliano costituirsi in partito, però a questo punto cosa sperano di ottenere a parte dimettere macron?
juss
#150 juss 2019-02-10 13:28
#148 robcoppola

ovvio che sanremo è un piccolo esempio che però rispetta quello che hai chiamato seguire "la strada a minor resistenza".
Pavillion
#151 Pavillion 2019-02-10 13:46
Nel Caos non vi è uscita che tenga nemmeno la Struttura sembra in grado di uscirne, questionando "Pax&Codex" non so se la Storia stia andando a picco o si stia impiccando.
gi-13u
#152 gi-13u 2019-02-10 13:48
#143 robcoppola
per parlarsi e mettersi daccordo con gente che non la pensa come te
e portare avanti soluzioni che tengono assieme gente che fino a ieri
non si guardava nemmeno

devi avere un un livello di responsabilità personale molto alto

non so se da fuori si vede
ma per la prima volta non ci si scanna piu fra poveri
o almeno in tanti l'anno capito e ci provano
ZORG
#153 ZORG 2019-02-10 14:07

www.maurizioblondet.it/evabbe/

Questo spiega molte cose ..
è quella pedina del puzzle mancante che finalmente permette di vedere l'immagine finale.
Roberto70
#154 Roberto70 2019-02-10 14:21
Signori, io guardo la tv tutti i giorni e non cambio idea "sempre complottista sono" :-D
Anzi, la tv deve essere usata proprio per far capire ai pecoroni quante stronzate vengono sparate ogni giorno a reti unificate quando serve andare contro il governo nemico e a reti mediaset o rai quando si parla di argomenti divisivi (leggi migranti). In ogni caso la peggiore di tutte e' la7 con i suoi talk show vergognosi.
Cum grano salis
#155 Cum grano salis 2019-02-10 14:35
L'Uroboro Sanremese di cui parlavo :
ZORG
#156 ZORG 2019-02-10 14:37
#154 Roberto70
Il nemico va osservato e studiato.
Da anni spiego alle persone intorno a me il ruolo dei media, e le tecniche per comprendere i messaggi subliminali veicolati attraverso questi mezzi di manipolazione di massa.
Il + semplice di tutti e guardare uno spot senza l'audio.
Ai miei nipoti ho spiegato che quella scatola (la tv) serve a convincerli a fare quello che loro spontaneamente non farebbero, e ciò serve a far guadagnare soldi a chi è dentro quella scatola.
Ora quando la guarderanno, lo faranno con spirito critico e non passivamente.
Pyter
#157 Pyter 2019-02-10 14:52



E' la svista che non mi inganna o quel disegno a sinistra della scritta sono un paio di manette?
Dona2001
#158 Dona2001 2019-02-10 15:19
#15 DaemonZC

grazie per le segnalazioni, blog molto interessante

ilterzopianeta.blogspot.com/.../...
(me lo chiedo anch'io, che cazzo si sono detti!)
ElSamueL
#159 ElSamueL 2019-02-10 15:24
#136 fefochip Citazione:
si poteva dire la stessa cosa dei 5 stelle nati da uno "sterile" "vaffanculo" day che avevano in testa solo il vaffanculo a tutti i governanti non vedo nessuna differenza in questo
Non credo sia corretto. Nel senso che al vaffanculo day (per quanto poco preoccupante per il sistema dei partiti di allora) c'erano già delle idee di base di fondo che ribollivano e che interessavano le persone; tipo "Parlamento pulito" via i condannati in via definitiva dal parlamento e si parlava di legge elettorale.
Si parlava di creare un movimento politico per consentire ai cittadini onesti e capaci di entrare in parlamento e creare un nuovo sistema politico più trasparente.

Il catalizzatore dell'evento, Beppe Grillo era visto come un vero e proprio "leader", nonchè il suo blog appunto Beppe Grillo era un punto di riferimento per tutti i cittadini interressati a migliorare il sistema politico e la nazione italiana, vi erano delle linee da seguire o comunque ragionamenti di buon senso su temi come energia, comunicazione, giustizia, informazione, economia. Insomma non vi era solo una protesta ma anche una intenzione di voler creare qualcosa per arrivare a un cambiamento.

Queste cose non le vedo trattate dai gillet gialli, cioè non hanno un leader o dei leader che unisca le motivazioni e i problemi dei cittadini in linee guida, non hanno un blog francese a cui far riferimento (da quello che ho capito), e dal quel che ha detto la signora non vogliono far politica, perchè NO.

Tutto quello che traspare o che mi pare di capire è che vogliono far dimmettere macron perchè sta facendo porcate contro i cittadini. Ok ma poi come risolvete il problema? C'è qualche iniziativa dietro al "dopo macron"?
Pavillion
#160 Pavillion 2019-02-10 16:08
Massimo Mazzucco: Puntata 35
Politica? Vi è, vi sarà un modo di far politica avendo come termine di paragone atto a sostituirla la qualità della ragione operante al di là dell'attuale.
Nomit
#161 Nomit 2019-02-10 16:16
Non ascolto quel genere di musica, ma ad orecchio mi pare che lo stile di Mahmood segua molto lo stereotipo della trap. Tuttavia credo sia stato un pelo sopra rispetto agli altri concorrenti eccetto gli Ex-Otago. Quindi va bene che abbia vinto.

Purtroppo, nel complesso, questa edizione ha fatto comunque schifo come e più delle altre. E non credo sia possibile riformarlo, perché bisognerebbe:

1) conoscere un numero sufficiente di autori bravi e sconosciuti già prima che ti propongano la direzione artistica
2) costringere con la forza questi autori a farti ascoltare dei loro brani inediti e mai eseguiti
3) trascinare queste persone sul palco dell'Ariston contro la loro volontà e obbligarli ad esibirsi con una pistola puntata

significa decine o forse centinaia di militari armati che controllino tutti i cantanti, i musicisti e lo staff del festival.

Toni Renis ci era arrivato, che bisognava fare un'edizione di esordienti e cantanti poco conosciuti, ma commise l'errore di non coinvolgere le forze armate e quindi per fare numero dovette tirare dentro anche gente che non centrava niente con quello che doveva essere lo spirito dell'iniziativa, per cui il risultato non fu buono come avrebbe potuto essere (anche se migliore del solito).

Riassumendo, uso della forza militare, sospensione dei diritti umani, eliminazione fisica di gran parte del pubblico, questi sarebbero gli ingredienti per far funzionare il festival di Sanremo ed è per la mancanza di tali elementi che neanche l'autore di Uomini Persi è riuscito a cavarci qualcosa di buono.
Stefan
#162 Stefan 2019-02-10 16:22
arrestate Castaner !!

se non far entrare nel tuo paese centinaia di stranieri senza documenti è sequestro di persona qui al contrario ci sono italiani che vogliono tornare a casa e sono trattenuti alle frontiere dell' europa della libera circolazione di persone

www.youtube.com/watch?v=xmfMX_qKB60
Zina
#163 Zina 2019-02-10 16:36
Quando ero piccola per me il Festival era una manifestazione meravigliosa. I fiori, i bei vestiti, le canzoni, le polemiche, il Pippo nazionale. Non mi sono mai accorta che ci fossero infiltrazioni di messaggi politici, di propaganda culturale insomma. Solo Benigni che fece ironia su Berlusconi, o altri comici hanno fatto satira sul governo di turno. Direi che tutto questo oggi è stato completamente distrutto, sotterrato dalla propaganda mondialista e dalla corruzione ormai dilagante. Un festival di canzoni brutte orride inascoltabili. Cantanti, presentatori, parrucchieri, truccatori, addirittura le guardie del corpo tutte in appalto allo stesso manager. Una mafia paurosa in una televisione pubblica! Vince un italoegiziano (che caso!) con una canzone che già chiamarla tale è un complimento. Propaganda pro immigrazione a go go. Ormai si parla solo di immigrati il resto non esiste. Stanno annientando questo paese con la complicità nostra, del nostro lassismo e della nostra indolenza. Non resterà più niente. Solo una massa di persone senza identità e senza patria ma stravaccinate e malate croniche
ElSamueL
#164 ElSamueL 2019-02-10 16:42
#157 Pyter

No è anche la mia prima impressione. Come cavolo si fa a fare un logo del genere :hammer: Mettevano lo stemma reppublica italiana era 1000 volte meglio :-(
ARULA
#165 ARULA 2019-02-10 16:44
@163 Zina
Esattamente.
ARULA
#166 ARULA 2019-02-10 16:50
Andrea Tosatto
Ieri otto senatori capeggiati da Elena Fattori del Movimento Cinque Stelle hanno presentato un'interrogazione parlamentare chiedendo di fermare quella che loro chiamano propaganda-antivax ma che di fatto significa "tappate la bocca a Corvelva perchè se arriviamo al confronto non abbiamo un emerito cazzo da opporre".
Guido Silvestri, l'amico di Grillo, ha naturalmente plaudito all'iniziativa permettendosi di dare dei ciarlatani a persone, probabilmente, molto più competenti, preparate ed intellettualmente oneste di lui.
Insomma, dove non riescono ad imporsi dati alla mano cercano di farlo usando la forza.
Lo scellerato patto di Burioni era solo l'inizio della loro vomitevole crociata contro il Vero.
peonia
#167 peonia 2019-02-10 16:52
"I minibot sono titoli di stato non fruttiferi, simili ad una banconota, con i quali si potranno pagare le imposte, e quindi si potranno accettare come forma di pagamento per gli acquisti.
Fabio Dragoni, imprenditore e giornalista, vi presenta la nuova "banconota" che da settembre il Governo dovrebbe affiancare all'Euro. 70 miliardi di crediti di imposta che potranno iniziare a circolare esattamente come l'Euro, finendo diritti nell'economia reale e contribuendo ad aggirare le regole dell'austerity con le quali l'Europa chiude i rubinetti dell'Euro. Il debito pubblico, peraltro, è uno strumento dello Stato, non un problema come i fedeli adepti della religione di Bruxelles tentano di farvi credere da anni, perché "debito pubblico" significa in realtà strade, autostrade, ferrovie, infrastrutture che i nonni lasciano ai nipoti. C'è un limite alla spesa che è possibile soddisfare in questo modo? Certamente: il limite sarà raggiunto quando tutti i 2,7 milioni di disoccupati avranno finalmente un lavoro, mentre l'Europa viceversa costringe l'Italia ad avere una disoccupazione strutturale (da non sforare) fissata al 9,1%, in nome del contenimento dell'inflazione. È l'apoteosi della follia tecnoburocratica della finanza speculativa elitaria e globalista. E tutto mentre l'Italia è il terzo paese al mondo, dopo Usa e Germania, per riserve auree, con le sue 2.158 tonnellate. Si tratta dell'oro che abbiamo acquistato con il sudore della nostra fronte, ma il modo migliore per cancellare un diritto è farvi pensare che sia un privilegio. Così come dobbiamo combattere per strappare ad un oscuro signore la facoltà di fare un misero deficit del 2,04%. Gli Stati Uniti, che non avevano nessun carceriere a decidere quanto dovesse essere lunga la misura della loro catena, durante l'ultima crisi hanno fatto senza problemi un deficit del 13%."
maryam
#168 maryam 2019-02-10 17:06
Alain de Benoist: perché il governo francese non comprende la rivolta dei Gilet Gialli
FONTE: GEOPOLITICA.RU
comedonchisciotte.org/.../
horselover
#169 horselover 2019-02-10 17:07
fino a quando si sentirà il bisogno di un leader non cambierà niente perchè resteremo pecore. inoltre l'esistenza di un leader è una debolezza enorme perchè basta eliminare una persona per azzerare un movimento onesto (o pagare uno per avere molti)
kent12
#170 kent12 2019-02-10 17:48
@Redazione

Lo sai per caso come mai sul sito dove c'è la petizione change.org/.../... mi visualizza: 0 hanno firmato? Anche a qualcun altro lo fa? Grazie
Paolab
#171 Paolab 2019-02-10 17:52
Omeopatia atto magico disinformazione.it/.../...
Parsifal79
#172 Parsifal79 2019-02-10 18:03
#169 horseloverCitazione:
fino a quando si sentirà il bisogno di un leader non cambierà niente perchè resteremo pecore. inoltre l'esistenza di un leader è una debolezza enorme perchè basta eliminare una persona per azzerare un movimento onesto (o pagare uno per avere molti)
ci si accontenterebbe di un portavoce che ci dicesse cosa vogliono i g.g. e cosa faranno se non lo ottengono. E qui sorgono i problemi:

Ma chi lo decide chi è il portavoce dei g.g.?
Faranno una votazione per decidere chi sarà il portavoce?
Come si farà la votazione?
Si mettono i like su facebook per decidere cosa vuole la maggioranza dei g.g.?
Chi decide chi deve contare i like o altro?
In caso di votazione, come si riconoscono in rete i g.g. veri dai non veri?

Boh! Mistero!

Senza quelli che fanno casino, spaccano e bruciano non esisterebbero neanche i .g.g., perchè 100.000 o 200.000 persone che passeggiano pacificamente per strada col gilet giallo sono, numericamente parlando, il niente assoluto rispetto al totale degli abitanti.
Quando sento che i veri (?) g.g. condannano le violenze di una minoranza, è evidente la paraculata del loro condannare, perchè sanno bene che senza i violenti non avrebbero avuto nessun risultato e nessuna visibilità.
ZORG
#173 ZORG 2019-02-10 18:04
#170 kent12
Devi disabilitare i filtri (javascripts) del tuo browser. ;-)

9.450 hanno firmato
fefochip
#174 fefochip 2019-02-10 18:07
#159 ElSamueLCitazione:
Tutto quello che traspare o che mi pare di capire è che vogliono far dimmettere macron perchè sta facendo porcate contro i cittadini. Ok ma poi come risolvete il problema? C'è qualche iniziativa dietro al "dopo macron"?
devi aver seguito poco la vicenda.
hanno una sorta di manifesto (che tocca anche il franco cfa ....sarà un caso che sono cosi temuti dall'establishment?)
ovvio che non hanno ancora una bussola che gli indichi chiaramente la strada ma non ce l'hanno nemmeno i 5 stelle adesso.
ARULA
#175 ARULA 2019-02-10 18:26
@167 peonia
I minibot sarebbero una bella cosa, ma non doveva essere una di quelle misure da fare in sordina il venerdì sera a mercati chiusi?
Adesso fanno pure gli annunci e non per domani, ma per settembre. Stanno dando agli avversari il tempo di prendere le contromisure?
Temo che i minibot non si faranno mai...
gino sighicelli
#176 gino sighicelli 2019-02-10 18:32
da una parte, sbalorditi, assistiamo a clamorosi e talvolta sanguinasi fatti; a un popolo in rivolta, a un movimento di massa di gente che gratuitamente si mette in gioco e si unisce

in italia assistiamo alle solite inconcludenti chiacchiere; le solite promesse, solitamente rimandate alle calende greche; i soliti topolini partoriti da sedicenti elefanti; i soliti inganni, la solita puzzolente propaganda, la solita dabbenaggine faziosa; i soliti espedienti per mai cambiare niente
Mrexani
#178 Mrexani 2019-02-10 19:25
In realtá la canzone di Mahmood è una canzone xenofoba, parla infatti in maniera dispregiativa di un immigrato egiziano dedito all'alcol, che non osserva il ramadam e abbandona suo figlio alla strumentalizzazione politica antipopulista.
Michele Pirola
#179 Michele Pirola 2019-02-10 19:30
Fiero di non aver visto manco un secondo di Sanremo quest'anno
miles
#180 miles 2019-02-10 19:39
Sanremo non è una manifestazione canora in cui, si determinano i valori di un brano musicale,
proclamando alla fine un vincitore, anche se apparentente è quello che vorrebbero farci credere.
Il piattume e le banalità a livello musicale(tranne qualche rara eccezzione, che in cinquant'anni di storia si contano
sulle dita di una mano) sono cosi' elevate, da non poter razionalmente decidere cosa sia meglio o peggio.
Sanremo è un fenomeno social popolare, uno specchio della realtà che viene rappresentata in alcune serate dove un intero paese
puo', se si hanno le capacità di osservare, rendersi conto dello stato misero in cui versa.
Quest'anno la novità è stata che hanno infilato tra i concorrenti, per la prima volta, esponenti del mondo musicale che proviene
dall'hip hop, a come lo chiamano ora trap.
E non a caso uno di questi ha anche vinto.
Chiaramente sono subito iniziate le invettive al solito complotto giudaico massonico, alle elite che la fanno in barba al popolo,
dimenticandosi che, sanremo funziona cosi' da sempre.
Chi davvero rimpiange le edizioni di Pippo Baudo, o ha un ricordo vago e appannato, se pensa che musicalmente fossero migliori di queste di musica
capisce molto poco, e se pensa che le logiche che decretavano un vincitore non fossero diverse da quelle di ora, non ha ben capito cosa sia sanremo.
Per favore, non diamo importanza a qualcosa che poi, nella realtà ne ha ben poca, se non quella di essere una delle tante armi di distrazione di massa,
piu o meno come il campionato di calcio, o il carnevale.
Liviomex
#181 Liviomex 2019-02-10 19:45
Io non mi spiego questa acredine per i GG . Sono un movimento di protesta : come tutti i movimenti di protesta partoriranno i loro leader , nulla di nuovo sotto il sole .
La peculiarità in realtà è quella italiana con un Grillo che catalizza il malcontento strisciante nei 5 stelle.
Quando lessi il loro programma elettorale del 13 ( giusto ? Era il 13 ? ) non potei non pensare ad un collage di istanze con riferimenti ideologici diversi tra loro eppure li votai .

Che poi i movimenti di piazza generino topolini ( la normalizzazione e prossima fine dei 5 stelle docet , ma il pensiero corre anche al movimento studentesco ed ai demoproletari ) è un altro discorso .
Michele Pirola
#182 Michele Pirola 2019-02-10 19:46
Miles
Una volta c'erano Cochi e Renato, Julio Iglesias, ora ci sono solo finte canzoni, emissioni di voce senza logica, parole senza senso, ritmo pessimo, una merda!
kent12
#183 kent12 2019-02-10 19:50
#ZORG

Ti ringrazio ma io non utilizzo javaskript. Prima mi visualizzava le firme e poi da un giorno all'altro ha smesso senza che io abbia fatto alcunchè. Pazienza.
sartori
#184 sartori 2019-02-10 20:18
# hurricane
sono 2 cose assolutamente diverse. l'obbligo di leva è dovuto al fatto che tutti i cittadini hanno il dovere di difendere il territorio in cui vivono,perchè (COME AVVIENE OGGI) in caso contrario ti devi rivolgere a truppe mercenarie e già machiavelli aveva spiegato bene cosa ciò significasse. il che non
vuol dire che l'obbligo di leva debba essere la schifezza che era in italia. se hai il tempo vai a vedere per es. come funziona l'esercito svizzero che è uno dei più democratici al mondo.
l'obbligo a vaccinarsi è un puro sopruso sul corpo degli altri, dovuto alla corruzione dei politici esercitata dalle multinazionali dei farmaci. e poi ricordiamoci SEMPRE che la medicina NON è una scienza esatta e già ippocrate diceva che la cosa più importante per un medico è QUELLA DI NON FARE DANNI.
ZORG
#185 ZORG 2019-02-10 20:28
Appello a Mattarella: si dimetta Presidente!

Liviomex
#186 Liviomex 2019-02-10 20:52
Sartori , solo un dettaglio : tutti i cittadini hanno l' obbligo , ma soprattutto il diritto di difendere il proprio territorio .

Quando la leva fu sospesa , non fu sospeso solo un obbligo , ma sopratutto fu sospeso un diritto fondamentale del cittadino .
Approfitto a sottolinearlo perché raramente si ha l' occasione di ribadire questo particolare
sartori
#187 sartori 2019-02-10 20:55
i gilet gialli RIpropongono, volenti o nolenti, la questione della violenza nella vita politico-sociale.
la nauseabonda retorica del politicamente corretto ha offuscato le coscienze e le intelligenze. le sinistre storiche, dai giacobini al marxismo, hanno SEMPRE contemplato la violenza e la guerra armata come ultima ratio. se si vuol essere PACIFISTI, bisogna essere in due: deponiamo le armi e studiamo come risolvere i problemi.
ma se io non sono armato e tu sì, ed usi pure truppe mercenarie, la violenza non solo è legittima ma diventa un dovere verso sè stessi e verso i concittadini.
horselover
#188 horselover 2019-02-10 21:32
le cronache da torino dicono che ci sono manifestanti feriti e poliziotti contusi. già si è visto cosa si conclude con le pistoline contro la stato che ha ogni tipo di arma. la vera arma letale (per loro) sarebbe la disubbidienza civile di massa, poi senza l'intralcio dello stato ogni comunità potrà decidere come organizzarsi
Nomit
#189 Nomit 2019-02-10 21:41
#177 polaris - Citazione:
Ecco, il livello è questo

Con la vittoria di Mahmood le élite si prendono la prima grande rivincita dopo il 4 marzo 2018.
Sembra che sia la prima volta che compaia un cantante con un genitore non italiano. Ai tempi di Cocciante o Anna Oxa a 'sti qui veniva un infarto.
Parsifal79
#190 Parsifal79 2019-02-10 21:46
Citazione:
#176 gino sighicelli
da una parte, sbalorditi, assistiamo a clamorosi e talvolta sanguinasi fatti; a un popolo in rivolta, a un movimento di massa di gente che gratuitamente si mette in gioco e si unisce in italia assistiamo alle solite inconcludenti chiacchiere; le solite promesse, solitamente rimandate alle calende greche; i soliti topolini partoriti da sedicenti elefanti; i soliti inganni, la solita puzzolente propaganda, la solita dabbenaggine faziosa; i soliti espedienti per mai cambiare niente
Citazione:
#187 sartori
i gilet gialli RIpropongono, volenti o nolenti, la questione della violenza nella vita politico-sociale. la nauseabonda retorica del politicamente corretto ha offuscato le coscienze e le intelligenze. le sinistre storiche, dai giacobini al marxismo, hanno SEMPRE contemplato la violenza e la guerra armata come ultima ratio. se si vuol essere PACIFISTI, bisogna essere in due: deponiamo le armi e studiamo come risolvere i problemi. ma se io non sono armato e tu sì, ed usi pure truppe mercenarie, la violenza non solo è legittima ma diventa un dovere verso sè stessi e verso i concittadini.
io ci andrei piano con l'affermare o far intendere che lo zero virgola di cittadini che fa casino = popolo che si ribella.

Sdoganare questo concetto è pericoloso, perchè chiunque con un po di soldi e l'appoggio dei media potrebbe rovesciare qualsiasi governo, buono o cattivo che sia, e dire: è il popolo che si ribella!
Det.Conan
#191 Det.Conan 2019-02-10 22:32
1) Come dicevo nel post precedente la paura del Sistema francese è proprio che i gilet gialli fondino un partito istituzionale che possa fare da catalizzatore delle varie istanze protestatarie. Se avessero successo e se trovassero un leader fra due anni potrebbero arrivare perfino al ballottaggio perché con la frammentazione politica che c'è adesso in Francia vi si può accedere addirittura restando sotto al 20%!!!

2) Finora solo il FN ha garantito la vittoria dei partiti tradizionali al ballottaggio. Se ci andasse Melenchon o i gilet gialli o chi per loro invece non sarebbe per nulla scontato. E' di questo che hanno paura.

3) Il m5s vuole e sta aiutando i gilet gialli ad istituzionalizzarsi. E' una azione rivoluzionaria di portata storica per un partito politico italiano. Non prendere contatti con un partito straniero già esistente ma cercare di aiutare una folla in rivolta nelle piazze di un paese straniero a strutturarsi. Ma lo capite cosa significa? Bernard Henry Levy ha scritto un editoriale dicendo che per una roba del genere senza la UE la Francia avrebbe avuto il diritto di dichiarare guerra all'Italia.

4) La canzone che ha vinto Sanremo è oscena ma stendiamo un velo pietoso su questo argomento :perculante:

5) In Abruzzo vincerà il CDX unito perché meno affluenza alle urne = vittoria dei partiti tradizionali con il loro codazzo di voto di scambio e amicale.
Andoram
#192 Andoram 2019-02-10 22:52
#191 Det.Conan

Citazione:
4) La canzone che ha vinto Sanremo è oscena ma stendiamo un velo pietoso su questo argomento :perculante:
Inascoltabile, l'ho sentita sul tubo...( incuriosito dal giudizi precedenti ) arrivato al primo clap clap ho staccato...fosse solo oscena... :cry:

Solo in questo caso forse un burka farebbe meglio il suo lavoro di un velo pietoso...
Pavillion
#193 Pavillion 2019-02-11 00:18
rainews.it/.../...

La protesta dei pastori sardi per il crollo del prezzo del latte arriva nello scalo di Porto Torres (Sassari). Oltre un centinaio di ...
Cum grano salis
#194 Cum grano salis 2019-02-11 03:08
Scusatemi, ma dopo tanti commenti seri, non ho più resistito :hammer: :hammer:

Ogni tanto credo faccia solo bene concedersi un pizzico di autoironia complottista
per ricordare sempre a se stessi di non prendersi mai troppo sul serio. :hammer:
carlog
#195 carlog 2019-02-11 05:52
#180 miles
Citazione:
Per favore, non diamo importanza a qualcosa che poi, nella realtà ne ha ben poca, se non quella di essere una delle tante armi di distrazione di massa, piu o meno come il campionato di calcio, o il carnevale.
Ineccepibile.
Sanremo non l'ho né visto né sentito e in questo mi sento graziato. Conformemente al buon ormai vegliardo Robert Fripp, credo che la musica vada ascoltata e non vista. Tolta la visione, cosa resta dell'ascolto sanremese?... Zero, o quasi. Sicuramente ci sarà stata anche molta professionalità, fin troppa, che non c'entra nulla con l'artista, il quale resta sempre un dilettante, anche nelle sue impeccabili performances (Miles Davis, C. Parker, P. Gabriel, Bob Dylan, Pino Daniele, Giorgia...).
Carmelo Bene diceva che "la visione è l'inferno dell'orante".
Chi ama la musica vera allora chiuda gli occhi, o meglio: spenga la tele-visione.
starburst3
#196 starburst3 2019-02-11 07:15
C'e' anche chi approfittando della confusione continua ad incendiare depositi di rifiuti :

I manifestanti al quarto giorno di proteste hanno preso di mira il penitenziario 'Lo Russo-Cotugno', dove sono detenuti gli 11 arrestati per la guerriglia urbana che sabato ha devastato il centro. Una bomba carta ha superato la cinta dando fuoco all’isola ecologica e facendo crollare un edificio. Il capo della polizia torinese: "Delinquenti che fanno della protesta il punto di partenza per la sovversione dell’ordine democratico".

La lega dopo aver raddoppiato in Abruzzo, a torino incamera altri punti a suo favore grazie ai prezzolati della cosidetta "sinistra antagonista".
www.ilfattoquotidiano.it/.../4963187

IN RED WE TRUST
peonia
#197 peonia 2019-02-11 07:50
DIO VOGLIA CHE SIA VERO, COME CREDO SIA!

starburst3
#198 starburst3 2019-02-11 08:02
#197 peonia

Aspetta ad esultare peonia, se la notizia sara' confermata e' risultera' non essere newsfk, vorra' dire che il signor (s) e' stato "pensionato", quindi a capo della sua associazione a delinquere sara' posto un altro come lui, se non peggio.

IN RED WE TRUST
ARULA
#199 ARULA 2019-02-11 08:17
@197 peonia
E' da giorno 4 che sento questa notizia.
Vorrei che fosse vero, ma ci credo poco.
Ed inoltre, come dice starburst3, mica mancano gli scagnozzi per sostituirlo.
starburst3
#200 starburst3 2019-02-11 08:22
#199 ARULA

Infatti la notiziona sarebbe lo smantellamento completo della sua organizzazione e l'arresto di massa dei suoi affiliati,amici,tirapiedi ecc.,mi rendo conto pero' che sto' sconfinando nella fantapolitica,quindi mi fermo qui.

IN RED WE TRUST
ARULA
#201 ARULA 2019-02-11 08:54
@200 starburst3
Citazione:
mi rendo conto pero' che sto' sconfinando nella fantapolitica
Io direi più sulla fantascienza... :-D
fefochip
#202 fefochip 2019-02-11 09:28
#191 Det.Conan
Citazione:
Non prendere contatti con un partito straniero già esistente ma cercare di aiutare una folla in rivolta nelle piazze di un paese straniero a strutturarsi. Ma lo capite cosa significa? Bernard Henry Levy ha scritto un editoriale dicendo che per una roba del genere senza la UE la Francia avrebbe avuto il diritto di dichiarare guerra all'Italia.
effettivamente vista così...

il punto è che l'occidente è cosi abituato a comportarsi di merda che non può lamentarsi di questa cosa....lo fanno continuamente e in questo caso adesso la francia riconoscendo guaidò e unendosi al coro delle elezioni anticipate in venezuela non può venire a rompere i coglioni al m5s che incontra i gilet gialli

se vogliamo veramente dargli un senso pratico questa mossa dei 5 stelle è una denuncia di questo stato attuale delle cose in cui ognuno si permette di intromettersi nei cazzi di altri paesi
gino sighicelli
#203 gino sighicelli 2019-02-11 10:21
#190 Parsifal79

non devi fare altro che citare un caso altrettanto clamoroso intervenuto dal dopo guerra in poi

il caso di un movimento di piazza spontaneo, non preordinato e finanziato da partiti e/o sindacati, non aizzato ad arte, non alimentato dai fumosi sogni di una masnada di vanagloriosi bambinetti, emulatori di una nuova moda (in maggior parte ‘figli di papà’), bensì da gente soprattutto umile e sofferente, da lavoratori che, in freddi sabati invernali, da tre mesi stanno facendo gelare il sangue nelle vene di una merdosa èlite che ‘democraticamente’ li starebbero governando – gli eletti: i ‘democratici’ neoplatonici (leggiti La Repubblica, se mi vuoi capire (ma specialmente la sua seconda parte))

se un caso simile lo potrai citare, poi ti regalerò una bambolina


p.s.
( [...], leggiti la biografia del coglione che la scrisse - colui che nella democrazia (diretta) ateniese mai rischiò una pippa, essendo in essa contemplato il diritto alla ribellione (stasis))
Parsifal79
#204 Parsifal79 2019-02-11 10:29
#203 gino sighicelliCitazione:
non devi fare altro che citare un caso altrettanto clamoroso intervenuto dal dopo guerra in poi
cioè vuoi che ti citi dei casi dove una minoranza diventa per i media "il popolo che si ribella"?

Venezuela
Ucraina
Siria
Libia

sono solo quelli più recenti.
gino sighicelli
#205 gino sighicelli 2019-02-11 10:43
mi chiedo come tu possa non vergognarti di ciò che scrivi (Ucraina, Siria, Libia?)

p.s.
il sottinteso sarebbe quello di una 'primavera colorata'? detto da uno della Casaleggio e ASSOCIATI?
Parsifal79
#206 Parsifal79 2019-02-11 10:51
#205 gino sighicelli Citazione:
mi chiedo come tu possa non vergognarti di ciò che scrivi (Ucraina, Siria, Libia?)
sei tu che ti dovresti vergognare.

Io ho scritto:Citazione:
io ci andrei piano con l'affermare o far intendere che lo zero virgola di cittadini che fa casino = popolo che si ribella. Sdoganare questo concetto è pericoloso, perchè chiunque con un po di soldi e l'appoggio dei media potrebbe rovesciare qualsiasi governo, buono o cattivo che sia, e dire: è il popolo che si ribella!
se ti diverti a fare il cretino perchè non sei in grado di obiettare nel merito, non è mica colpa mia.
gino sighicelli
#207 gino sighicelli 2019-02-11 10:53
chi tra noi due lo è (o lo fa) lo lascio decidere a chi ci sta leggendo
Parsifal79
#208 Parsifal79 2019-02-11 10:56
#205 gino sighicelliCitazione:
p.s. il sottinteso sarebbe quello di una 'primavera colorata'? detto da uno della Casaleggio e ASSOCIATI?
il sottinteso è l'assenza di materia grigia nella tua scatola cranica. Madre natura fa di questi scherzi ogni tanto.
Parsifal79
#209 Parsifal79 2019-02-11 11:13
#207 gino sighicelli
Citazione:
chi tra noi due lo è (o lo fa) lo lascio decidere a chi ci sta leggendo
non fare il paraculo e rispondi nel merito a ciò che ho scritto:Citazione:
io ci andrei piano con l'affermare o far intendere che lo zero virgola di cittadini che fa casino = popolo che si ribella. Sdoganare questo concetto è pericoloso, perchè chiunque con un po di soldi e l'appoggio dei media potrebbe rovesciare qualsiasi governo, buono o cattivo che sia, e dire: è il popolo che si ribella!
prima mi dici che mi dovrei vergognare, e adesso fai pure la vittima.
Purtroppo per te io non seguo il "porgi l'altra guancia". Quindi la prossima volta pensaci due volte prima di offendere.
miles
#210 miles 2019-02-11 11:25
L'industria musicale sta attraversando una crisi dalla quale non sa come uscire, i dischi non si vendono più da ormai qualche anno, e men che mai li comprano le persone che sono state lo storico target sanremese fino ad ora.
Gli unici che hanno mantenuto in vita l'asfittico mercato musicale da qualche tempo a questa parte, sono i giovani, attraverso i download da siti come spotify o similari.
E i giovani sotto i 25 anni ascoltano solo trap o hip hop, è inutile illudersi o pensare che non sia cosi'.
Sinceramente pensavo che quest'anno avrebbe vinto uno di loro, credevo potesse essere Achille Lauro, ma poi come operazione di marketing
è stata molto più efficace quella di questo Mahmood per le inevitabili polemiche che ha portato con sè.
Su questo bisogna dirlo, i discografici sono stati molto più furbi di Salvini e del suo codazzo di idioti, che sono cascati in pieno nel tranello,
dimostrando tra l'altro, di non saper nemmeno le più elementari regole della comunicazione, cosa che invece si vanterebbero di conoscere a menadito.
La canzone non è nè meglio nè peggio di quasi tutte le altre, tutti prodottini precofenzionati per sperare di funzionare nel baraccone sanremo.
Sul fatto che la musica vada "solo" ascoltata, avrei qualche obiezione.
Intanto ci stiamo dimenticando che la musica è aggregazione, e non la sega mentale solitaria di uno che si chiude in una stanza in compagnia di un hi-fi.
Cioè ci si puo' anche chiudere in una stanza, nessuno lo vieta, e sono uno di quelli che nella vita lo ha fatto anche molto, ma le emozioni che ho provato
al Blue Note, o in uno stadio con sul palco Bob Marley, difficilmente si ricreano tra quattro mura.
gino sighicelli
#211 gino sighicelli 2019-02-11 11:26
lo ripeto: lo lascio decidere a chi ci sta leggendo

per quanto mi riguarda, di te (personalmente) non me ne può fregar di meno
Parsifal79
#212 Parsifal79 2019-02-11 11:37
peonia
#213 peonia 2019-02-11 11:42
una bella notizia... :-P
Dal primo gennaio 2019, dieci organizzazioni non governative svizzere non hanno più accesso ai finanziamenti dell'Unione Europea. Ragione invocata: le basi giuridiche non sono più sufficienti.

tvsvizzera.it/.../...
redazione
#214 redazione 2019-02-11 11:52
PARSIFAL: La prossima volta che insulti qualcuno sarai espulso. Senza ulteriori preavvisi.
juss
#215 juss 2019-02-11 11:53
elezioni abruzzo : 1 su 2 :)

tpi.it/.../...

e...........

www.fanpage.it/.../

il discorso freevax avrà il suo peso?? o conta solo l'1%?...bah
Parsifal79
#216 Parsifal79 2019-02-11 11:58
#214 redazione

Lo terrò presente quando qualcuno ti dirà che "ti dovresti vergognare di ciò che scrivi", per vedere quale sarà la tua reazione serafica a tale offesa nei tuoi confronti.
Roberto70
#217 Roberto70 2019-02-11 12:14
#138 2019-02-10 11:44 Elezioni in Abruzzo: Sbagliero' ma vedo la grillina favorita nonostante i sondaggi negativi. La Marcozzi e' stata spesso in tv (nazionali) mentre il candidato del cdx mai o quasi (gli altri 2 sono invotabili)

Nemmeno un gatto nero porta piu' sfiga di Roberto70 :-D

L'invotabile (PD) è sopra il 30% ma mi raccomando (tifosi pro/contro m5s) date la colpa ai vaccini
l' Abruzzo ha scelto in massa FI e PD (la lega non è una sopresa) quindi significa che non vogliono cambiare NONOSTANTE tutti i danni fatti dalle amministrazioni precedenti.
Senna
#218 Senna 2019-02-11 12:15
#215 juss
Citazione:
il discorso freevax avrà il suo peso?? o conta solo l'1%?...bah
Conta zero, dato che non mi sembra che Selfini e i destri abbiano mai parlato di obbligo o libertà vaccinale, anzi sono tutti rigorosamente vaccinati. Quello che fa la differenza sono 10 mesi di massacrante propaganda anti 5S di tutte le TV, giornaloni, giornalisti, conduttori televisivi..................... Alla fine esce fuori il livello del popolo italiano. Il nuovo che avanza!
Cum grano salis
#219 Cum grano salis 2019-02-11 12:24
#191 Det.Conan

Citazione:
Il m5s vuole e sta aiutando i gilet gialli ad istituzionalizzarsi. E' una azione rivoluzionaria di portata storica per un partito politico italiano. Non prendere contatti con un partito straniero già esistente ma cercare di aiutare una folla in rivolta nelle piazze di un paese straniero a strutturarsi. Ma lo capite cosa significa? Bernard Henry Levy ha scritto un editoriale dicendo che per una roba del genere senza la UE la Francia avrebbe avuto il diritto di dichiarare guerra all'Italia.
Non so chi sia questo Levy, ho visto rapidamente su Google per inquadrare un po' il personaggio. Bah, innanzitutto direi più senza la Nato che la UE, e se non l'ha fatto la Nato contro la Russia quando foraggiava il nostro P.C.I. per anni... Che poi un partito è appunto un partito, non tutti. Quando invece la forza di Polizia francese, cioè corpo armato di un altro paese, deposita ripetutamente con cognizione di causa dei migranti oltre confine sapendo bene quel che fa, dove e soprattutto come, di nascosto, senza vergogna, dando proprio l'idea di reputarsi più furbi della patria dei furbi che disprezzano, facendo capire il livello di considerazione che hanno del nostro paese (cioè dei coglioni che manco se ne accorgono che gliela facciamo sotto il naso in barba al diritto internazionale)....volevo vedere se lo facevano con la Germania! Quando poi Macron dice che l'Italia merita dei leader migliori, era ancora in fasce durante l'intervento militare autonomo in Libia del 2011 prima di una ratifica Nato ? (che scopro adesso cercando la data giusta che anche Di Battista ha dichiarato ieri cose simili a quello che sto scrivendo, che io sia lui sotto mentite spoglie :hammer: ).
ZORG
#220 ZORG 2019-02-11 12:25
Sarò Franco SPECIALE VISCO

gino sighicelli
#221 gino sighicelli 2019-02-11 12:33
Parsifal pretende di poterli ridicolizzare dicendo che sono uno zero virgola

ed effettivamente, per ora sono uno zero virgola, ma uno zero virgola molto promettente ed anche tale da suscitare già ora molta paura

io la vedo così: come viene detto nelle seguenti sparse citazioni

che ciò sia vero oppure falso lo saprò (e lo sapremo) solamente a consuntivo
per ora è solamente una scommessa
ma l’unica scommessa sulla quale oggi io senta valere la pena di puntare
Citazione:
Un'organizzazione impostata per durare. Il sostegno della popolazione è evidente ovunque. Tanti quelli che portano cibo e materiale per riscaldarsi; i concerti di clacson e i Gilet gialli degli automobilisti hanno messo bene in vista la solidarietà.
Citazione:
Sono i francesi dell'astensione elettorale che sono in costante aumento da anni. I francesi sono disgustati dall'assenza di democrazia. Con il colpo di stato parlamentare del 2008 che ha imposto il trattato di Lisbona alle persone che |vincendo (55%)| nel 2005 votarono NO
Citazione:
In breve, Macron ci prende per un branco di coglioni! Ma la sua strategia fallirà. Come ad esempio quella seguita dai sostenitori del Trattato costituzionale europeo del 2005 i quali credevano che il
popolo francese chiamato a votare in un referendum sarebbe caduto nella trappola di "L'Europa è la pace" e non si sarebbe raccapezzato nel testo del Trattato, che non sarebbe stato capace di decifrare il contenuto anti-democratico e neoliberista a vita! Presero una sonora legnata: 55% di No!
Citazione:
Il boicottaggio delle elezioni europee non sarà silenzioso ma un boato in tutto il paese, il rifiuto della complicità con un sistema che infrange la democrazia e priva il popolo della sua sovranità.
Citazione:
la maggioranza dei francesi (il 60% dell'astensione nel 2014) ha capito che l'elezione al "Parlamento" europeo è solo un farsa elettorale. Il suo unico scopo è simulare un atto democratico e quindi legittimare l'intero sistema dell'Unione europea.
Citazione:
i giubbotti gialli denunciano il carattere anti-democratico dell'attuale sistema politico. Le richieste per la creazione di assemblee cittadine e referendum popolari lo confermano
Citazione:
i senza voce ora occupano il centro della scena e mandano in frantumi le fondamenta stesse della Quinta Repubblica. Chiedono con forza il ruolo dello stato. Vogliono democrazia e giustizia. Non credono più nell'alternanza o nei sindacati di sinistra/destra incapaci di porre rimedio alle cause profonde dell'impoverimento, della disoccupazione, delle delocalizzazioni, della deindustrializzazione. Fanno affidamento sui propri punti di forza e indipendenza. Si auto-organizzano. Si coordinano.
juss
#222 juss 2019-02-11 12:38
Citazione:
#218 Senna 2019-02-11 12:15 #215 juss Citazione: il discorso freevax avrà il suo peso?? o conta solo l'1%?...bah Conta zero, dato che non mi sembra che Selfini e i destri abbiano mai parlato di obbligo o libertà vaccinale, anzi sono tutti rigorosamente vaccinati. Quello che fa la differenza sono 10 mesi di massacrante propaganda anti 5S di tutte le TV, giornaloni, giornalisti, conduttori televisivi..................... Alla fine esce fuori il livello del popolo italiano. Il nuovo che avanza!
oddio...nel 2014 leggevo che lega stava al 13/15%
poi il selfivideo dove affermava di essere per la libertà vaccinale e tutti i bimbi a scuola (ma era solo....sottointendendo "contro tutti")
i piddari sono più attaccati al "bandiera rossa trionferà" anche se nella realtà starebbe meglio "in culo te lo infilerà"...ma sono punti di vista.
fi sparita, ma stava già al 14, ma grazie all'onesta alleanza di cdx risorta.

Ma se ne accorge il popolo che è EVIDENTE il giochino?? al governo con m5s, in abruzzo con fi, in toscana andranno con il pd??

il tutto da considerare che sono una percentuale del 50%. quindi se prendesse il 48% in realtà ha preso il 24%.

quindi, secondo questa tabella quasi definitiva e secondo l'affluenza, la matematica e la realtà dicono:

www.fanpage.it/.../elezioni-regionali-abruzzo-2019

lega 13,75%
fi 4,5
pd 5,5
m5s 9.5

commenti sul reale pensiero degli abruzzesi??
Parsifal79
#223 Parsifal79 2019-02-11 12:47
Citazione:
Parsifal pretende di poterli ridicolizzare dicendo che sono uno zero virgola
va bene, andiamo avanti con la moda di attribuirmi cose non vere.

Poi lamentiamoci quando si viene accusati di essere "sostenitori della teoria della terra cava", mi raccomando.
maryam
#224 maryam 2019-02-11 13:06
CARA GRETA THUNBERG: LE VERE CAUSE DEL DISASTRO PLANETARIO
Lettera aperta a Greta
nogeoingegneria.com/.../...
Senna
#225 Senna 2019-02-11 13:11
#217 Roberto70
Citazione:
L'invotabile (PD) è sopra il 30%
Il PD ha preso l' 11,14 % ; è l'accozzaglia di 7/8 cosidetti partiti che insieme hanno preso il 31,28 %
elezioni.interno.gov.it/.../scrutiniRI130000000
Senna
#226 Senna 2019-02-11 13:12
#222 juss
Citazione:
poi il selfivideo dove affermava di essere per la libertà vaccinale e tutti i bimbi a scuola (ma era solo....sottointendendo "contro tutti")
E il giorno dopo hanno bloccato i fondi della lega e Selfini non ha più respirato riguardo alle vaccinazioni
Wish You Were Here
#227 Wish You Were Here 2019-02-11 13:43
#218 Senna

Citazione:
. Alla fine esce fuori il livello del popolo italiano. Il nuovo che avanza!
Questo dimostra solo quanto sia lungimirante contare sul consenso di quella parte di elettorato che non ha alcuna consapevolezza della realtà che lo circonda. Il compito del M5S doveva essere quello di fare e diffondere vera informazione, dando voce a chi non ne ha (vedi medici radiati), in modo da costituire una base sempre più ampia di cittadini consapevoli. Invece ha scelto di puntare all'italiano medio, quello dei "vaffa" alla classe politica e del "basta agli immigrati". E ora l'italiano medio, rincoglionito dalla propaganda mediatica, torna a votare quelli di prima.
Senna
#228 Senna 2019-02-11 13:52
#227 Wish You Were Here

Sei troppo sofisticato, la realtà è molto più semplice, cioè che ci vogliono secoli per avere una base consapevole. Inoltre ogni persona quando aumenta la propria consapevolezza, lo fa ognuno con i propri tempi e seguendo la propria strada; l'impulso arriva da dentro, non da fuori. Quello che non riesco assolutamente a capire è come si possa ridare fiducia a chi ha truffato e derubato l'Italia e gli italiani per 70 anni!!
ItalHik
#229 ItalHik 2019-02-11 14:04
Elio Lannutti indagato per... "tweet antisemita" (non so se la notizia è già stata segnalata)... :roll:

www.ilfattoquotidiano.it/.../4964187

Naturalmente non c'è pericolo che qualcuno si adoperi per finalmente abolire, con referendum o altro, qualsiasi tipologia di cd reato d'opinione...
Cum grano salis
#230 Cum grano salis 2019-02-11 14:09
#228 Senna
Condivido parola per parola.
Citazione:
Quello che non riesco assolutamente a capire è come si possa ridare fiducia a chi ha truffato e derubato l'Italia e gli italiani per 70 anni!!
Inoltre a mio avviso stai proprio descrivendo la dinamica sistemica dell'Uroboro di cui parlavo sopra al #142 ed al #155 ed a cui il tuo avatar casualmente (?) assomiglia in maniera inquietante, se lo si guarda con attenzione :-D
Wish You Were Here
#231 Wish You Were Here 2019-02-11 14:43
#228 Senna

Citazione:
cioè che ci vogliono secoli per avere una base consapevole.
Oh guarda, anche di più se chi dovrebbe informare disinforma.
Nomit
#232 Nomit 2019-02-11 15:03
#194 Cum grano salis - Citazione:
Scusatemi, ma dopo tanti commenti seri, non ho più resistito
cazzo… ora che me lo fai notare, non posso ignorare che nella biografia di Mahmood sono presenti diverse date contenenti la coppia 9-2 (che Cesco Ciapanna riteneva essere il marchio del falso e della massoneria) o il numero 11...

12-9-1992 (nascita)

21-9-2018 (pubblicazione dell'album di debutto)

29-11-2018 (uscita del brano DOPPIO WISKY di Gue Pequegno, al quale partecipa anche Mahmood, in realtà è stato pubblicato la MEZZANOTTE del giorno 28)

9-2-2019 (vittoria del festival)

… che si tratti di un messaggio a qualcuno che sta dietro al governo?
gino sighicelli
#233 gino sighicelli 2019-02-11 15:08
#220 ZORG

più franco di così ...
ZORG
#234 ZORG 2019-02-11 15:22
#233 gino sighicelli

I banksters! :-o

Quel video fa il paio con questo:
Citazione:
#185 ZORG
Appello a Mattarella: si dimetta Presidente!
miles
#235 miles 2019-02-11 16:45
Citazione:
… che si tratti di un messaggio a qualcuno che sta dietro al governo?
Della serie Napalm52 annoi ci fa una sega!!!!!!!!!!!!
starburst3
#236 starburst3 2019-02-11 17:29
#217 roberto70
Citazione:
(la lega non è una sopresa)
Beh considerando che alle precedenti regionali abruzzesi la lega neanche era presente con una sua lista ,finire queste con quasi il 28% mi pare che sia una brutta sorpresa, non lo e' per il trend nazionale, considerando che salvini cavalca l'onda della popolarita', ma fare asso pigliatutto in regioni che una volta lo avrebbero preso a calci nel culo!

IN RED WE TRUST
Nomit
#237 Nomit 2019-02-11 17:37
#235 miles - Citazione:
Della serie Napalm52 annoi ci fa una sega!!!!!!!!!!!!
ma infatti napalm51 è un finto hater che in realtà lavora per la lobby degli occhiali-pilot
fefochip
#238 fefochip 2019-02-11 17:51
gino sighicelli
Parsifal79


proviamo a comporre la cosa invece di azzannarsi a vicenda?

io sono una terza parte estranea al vostro battibbecco quindi qualcuno che legge come dice gino

gino dicendo "ti dovresti vergognare" a mio avviso dimostra solo che non ha capito cosa intendeva parsifal che sta dicendo in pratica la seguente cosa:
quando una percentuale molto piccola (zero virgola) della popolazione protesta è pericoloso automaticamente dire "il popolo si ribella" perche poi è il lasciapassare per fare delle vere e proprie guerre di aggressione o colpi di stato partendo da blande o comunque minoritarie proteste come c'erano ad esempio in libia , siria e ucraina dove le proteste sono state palesemente eterodirette.

parsifal per te "ti dovresti vergognare" è un insulto ? fai tre respiri profondi perche allora non sai cosa sono gli insulti

gino pure te mi spieghi cosa c'è da rimanerci male? con zero virgola parsifal non vuole ridicolizzare niente , vuole solo dire quello che ho capito io sopra

siete tutti e due focalizzati e centrati eccessivamente nel vostro ego se ve la prendete per parole di questo tipo
è evidente a chi vi legge che state solo parlando di un certo tema ma prendete sul PERSONALE cose che non sono personali .

#221 gino sighicelli
Citazione:
Parsifal pretende di poterli ridicolizzare dicendo che sono uno zero virgola
ha scritto una cosa differente e sei tu che ti senti punto sul personale

detto questo parsifal:

chi decide e quanto sarebbe la percentuale di popolazione giusta per poter dire "il popolo si ribella"?(che in ogni caso suonerà sempre retorico)

a mio parere in ogni caso il punto è completamente un altro :

ingerirsi a qualunque titolo nei processi di autodeterminazione di altri popoli è illegale e criminoso anche se a protestare fosse il 99% delle persone

altra considerazione

chi scende in piazza con i g.g. sono solo una piccola percentuale di sostenitore e quindi 100000 persone in piazza significano molte di piu che in un elezione li voterebbero
piu si fanno gli scontri violenti e piu questa forbice potenzialmente aumenta perche sono di meno le persone disposte a farsi picchiare
poi basta che guardi i sondaggi , oggi i sondaggi sono a favore dei g.g. e macron è sprofondato.
juss
#239 juss 2019-02-11 18:20
Massimo stasera sei a centro suono sport?
starburst3
#240 starburst3 2019-02-11 18:24
#238 fefochip
Citazione:
poi basta che guardi i sondaggi , oggi i sondaggi sono a favore dei g.g. e macron è sprofondato.
Perdonami ma da quello che leggo in giro a febbraio 2019 macron sta' risalendo nei sondaggi
www.nicolaporro.it/.../
ansa.it/.../...
tgcom24.mediaset.it/.../...
ansa.it/.../...

IN RED WE TRUST
Parsifal79
#241 Parsifal79 2019-02-11 18:30
#238 fefochipCitazione:
parsifal per te "ti dovresti vergognare" è un insulto ? fai tre respiri profondi perche allora non sai cosa sono gli insulti
io ho detto che è offensivo, ma non è questo ciò che mi fa arrabbiare, me ne hanno dette anche di peggio e ne ho dette di peggio. :-)
Quello che non sopporto è quando devo rispondere non delle mie affermazioni, ma di interpretazioni pretestuose di chi cerca solo di mettermi in cattiva luce. Quello che ho scritto è chiaro per tutti e non ci credo che il tizio non abbia capito. Addirittura dice che io "pretendo di ridicolizzare" perche dico che sono lo zero virgola a protestare nelle strade, che è un dato di fatto. Ennesima sua interpretazione pretestuosa di ciò che affermo.
Citazione:
chi decide e quanto sarebbe la percentuale di popolazione giusta per poter dire "il popolo si ribella"?(che in ogni caso suonerà sempre retorico)
se non è il 51% a ribellarsi, sarebbe più corretto affermare che c'è una minoranza di popolo che si ribella.
paglia53
#242 paglia53 2019-02-11 19:02
era ovvio che vinceva il meticcio a san remo, dopotutto guardate agli oscar oltreoceano, vincono filmetti pro lbgt/diversita'/volemosebbenesemotuttiuguali
black panther/kkklansmen fanno cagare ( cioe' non sono film da oscar )
quello dei queen e' una cagata piena di falsita'
ma
uno fa piacere al black lives ( don't ) matter
l'altro al carrozzone prendiloinculoesorridi
Shavo
#243 Shavo 2019-02-11 20:06
Ringrazio in ritardo per l'intervista all'attivista francese, son rimasto piacevolmente sorpreso da quanto ha raccontato. Se i francesi sono svegli quanto la donna nel video c'è ancora speranza. In effetti uno guarda allo schifo che c'è in Italia e si immagina che gli altri debbano per forza essere ugualmente cretini.. No, i francesi han dimostrato di avere non solo più palle, ma anche più testa degli italiani.
Tirare le somme sul fenomeno gilet non si può fare, è in continua evoluzione. Lo si potrà fare semmai in futuro, per adesso i francesi han dimostrato di essersi accorti che il tavolo è truccato, e questo è già qualcosa. ma detto con cognizione eh, non per sminuire, qui abbiamo ancora oggi chi difende i 5 stelle: cretini irrecuperabili.

Non vorrei essermi illuso che i gilet gialli siano tutti come l'attivista che avete invitato in trasmissione, però se penso alla costanza che stanno dimostrando.. che sia l'effetto della vulgata della rivoluzione francese ormai impressa nel loro dna? una lama a doppio taglio? chissà.
Lo scenario peggiore, esclusi quelli più violenti che tenderei ad escludere, che si prefigura è che riescano a mandare a casa Macron per ritrovarsene un altro portare avanti la baracca ne più ne meno come i suoi predecessori. Ma nel frattempo si son creati gruppi di attivisti che hanno imparato a non dipendere dalla/nella politica: questa è una vittoria. La costanza dimostrata sta facendo guadagnare attenzione al problema reale: la partecipazione attiva. Per altro nei mesi invernali, possiamo immaginare se resistono fino a primavera.

Ricordo un incontro nella mia città sul tema vaccini, a fine serata un ragazzo che non conoscevo aveva preso il microfono e invitato i presenti a considerare il problema dell'obbligo vaccinale come un'opportunità per riconsiderare anche l'abitudine di mandare i figli a scuola senza considerare l'homeschooling e altre vie alternative. Ricordo il silenzio sceso in sala: i presenti non avevano la minima idea di che cosa gli fosse saltato in mente a quel pazzo. Io fui l'unico a sostenerlo, e non a caso eravamo i più giovani quella sera. Mi è venuta in mente questa storia perchè quella sera avevo potuto toccare con mano la distanza generazionale e quanto in generale siano distanti le persone, abituate a pensare secondo schemi prestabiliti e affrontando un problema alla volta senza accorgersi che ogni questione è interconnessa con tante altre, e che drammaticamente più il tempo passa e meno chance si hanno di poter vincere una battaglia senza dover combatterne forzatamente altre cento. In questo senso le manifestazioni obbligano tutti i cittadini a interrogarsi. Se resteranno determinati potranno arrivare al vero cuore del problema e portare avanti una disobbedienza civile intelligente. Hanno una grande partita da giocare, devono organizzarsi per far perdere i soldi ai parassiti, iniziando dai supermercati e turismo di massa, e salvaguardando le piccole attività. Partita difficile, per questo ho paura sacrificheranno Macron per regalare ai francesi una falsa vittoria.. vedremo.
peonia
#244 peonia 2019-02-11 20:31
paglia53 siamo all'assurdo ormai....

Regno Unito: Madre arrestata di fronte ai suoi bambini per aver chiamato “uomo” un attivista transessuale su Twitter
"Sono stata poi detenuta per sette ore in una cella senza prodotti sanitari (di cui ho fatto richiesta) prima di essere interrogata e poi rilasciata (ma comunque sotto inchiesta) … Sono stata arrestata per molestie perché ho mis-genderizzato qualcuno su Twitter. ”

Gli agenti di polizia le hanno preso le impronte digitali le hanno scattato foto e le hanno sequestrato il laptop e il telefono cellulare mesi dopo che l’hanno arrestata il 1 ° dicembre, ostacolando i suoi studi universitari.

Il The Mail On Sunday dice che la polizia dell’Hertfordshire ha confermato l’arresto, dicendo al giornale: “Prendiamo sul serio tutti i casi di comunicazione malevola”.
neovitruvian.wordpress.com/.../...
fefochip
#245 fefochip 2019-02-11 20:38
Citazione:
se non è il 51% a ribellarsi, sarebbe più corretto affermare che c'è una minoranza di popolo che si ribella.
e come lo stabilisci questo 51% ? li conti vedendoli in strada?

un governo salta molto prima di vedere in strada il 51% di gente che li vuole fuori dalle palle

in ogni caso non hai replicato alla mia considerazione alla fine che tutto il discorso che fai di fare attenzione a questo "popolo che si ribella" in ultima analisi non è legato a quello che hai fatto riferimento tu
ma al fatto che non ci si deve intromettere nelle faccende politiche di altri stati in particolare quando queste "faccende" minano un governo liberamente eletto

e in questo caso il m5s non è dalla parte della ragione però come ho scritto se non altro fanno bene per rivoltare la frittata a sfavore della francia che invece si comporta di merda negli altri casi (es. quelli che hai menzionato)
ZORG
#246 ZORG 2019-02-11 20:56
#244 peonia
Andiamo bene .. :-o
gino sighicelli
#247 gino sighicelli 2019-02-11 21:49
#238 fefochip

Citazione:
proviamo a comporre la cosa invece di azzannarsi a vicenda?
Per quanto mi riguarda, non sono interessato alla composizione della cosa (non la considero drammatica). Interessato sarei, invece, a sviscerarla ulteriormente

di seguito pongo in evidenza quello che a mio parere è il nocciolo della questione e del contendere

dalla parte francese c’è un movimento (Jilet Jaunes) le cui due posizioni più fondamentali al momento sono:
1) boicottaggio delle elezioni europee (rifiuto della complicità con un sistema che infrange la democrazia e priva il popolo della sua sovranità)
2) denuncia del carattere anti-democratico dell'attuale sistema politico e richiesta di sua trasformazione in una qualche forma di democrazia diretta (creazione di assemblee cittadine; referendum popolari totalmente illimitati (come ad esempio in Svizzera))

dalla parte italiana abbiamo invece un ex movimento di opposizione ora politicamente integrato (e governante) che avrebbe intavolato trattative circa la possibilità di un’alleanza parlamentare europea con una presunta parte del movimento Jilet Jaunes,

Massimo Mazzucco ha inaugurato questo thread pubblicando suoi ed altrui commenti circa la stranezza della discussione che sarebbe intervenuta tra 5stelle e ‘sti presunti e/o fantomatici esponenti Jilet Jaunes

su LC sono successivamente intervenuti simpatizzati 5stelle perorando a favore e/o contro un movimento Jilet Jaunes o totalmente malcompreso o volutamente e paradossalmente distorto (a mio parere, e in ambo i casi, in tal modo pisciando clamorosamente fuori dal vaso)

a mio parere l’occasione di un tale approfondimento sarebbe rara e ghiotta, data la miserabile condizione in cui oramai tutti noi quotidianamente siamo costretti: menzogna e propaganda sistematicamente utilizzate come sostitutivo palliativo dell’informazione
qilicado
#248 qilicado 2019-02-11 21:59
#10 robcoppola
L'autore del video parte da un presupposto sbagliato, che solo in apparenza sembra un errore terminologico.
Prima di tutto è sbagliato parlare di uomo occidentale e di uomo orientale. Non vado all'etimo come al mio solito, perché è già palese la nozione geografica: a seconda del punto di vista, l'"oriente" e l'"occidente" diventano intercambiabili. Ossia, per la Cina gli USA stanno a oriente, mentre per gli USA la Cina si trova ad occidente.
Quindi questa terminologia relativistica, nonostante venga utilizzata spesso, si rivela semplicemente come una tautologia.
La vera distizione da fare, per iniziare un ragionamento corretto, sarebbe quella fra uomo antico e uomo moderno.
Questa distinzione ha come riferimento il tipo di fisiologia umana: sta qui il nodo della questione. Perché essendo la fisiologia in gran parte invisibile (il corpo fisico è solo una parte dell'intera fisiologia) non viene affatto considerata nel video.
Ma che differenza c'è fra l'uomo antico e l'uomo moderno? Per rispondere prima di tutto bisogna seriamente considerare l'esistenza passata di un uomo che ha preceduto sia l'uomo antico che l'uomo moderno. Una fisiologia che io definirei Uomo Originario (OU dalla nota serie "the OA").
Sarebbero queste le differenze generali fra L'OU, l'uomo antico e l'uomo moderno. L'uomo moderno dimora prevalentemente nella corteccia frontale del cervello, l'uomo antico nel cuore (o più correttamente in tzi-ta termine tibetano), mentre l'OU dimora dappertutto.
L'autore del video poi confonde l'uomo moderno con l'uomo postmoderno. Questo è un grave errore, perché soltanto l'uomo moderno può mettere un margine e governare la modernità, non l'uomo antico rappresentato dalla Cina.
Ma che differenza c'è allora fra l'uomo moderno e l'uomo postmoderno? L'uomo postmoderno rinnega la sua fisiologia moderna. Così facendo subisce la modernità passivamente.
Allora la tracotanza che l'autore attribuisce all'uomo postmoderno (ma temo forse stia parlando di se stesso) è in realtà l'autolesionismo nichilistico tipico del post-moderno.

EDIT: ho stoppato il video a 28:40 :-)
Ste_79
#249 Ste_79 2019-02-11 23:31


Come distruggere l'economia locale affossando mafiosamente una banca. L'esecutore? Banca Italia e gli uomini di Visco. Sarà il caso di rimuoverlo dall'incarico?
starburst3
#250 starburst3 2019-02-12 06:08
Per non fare torto a nessuno, la cosidetta "sinistra antagonista",dopo aver portato nuovi voti a salvini,adesso cerca di risollevare le sorti del m5s almeno quello di Torino :
Torino, Chiara Appendino è sotto scorta: “La sindaca è nel mirino degli anarchici”
www.ilfattoquotidiano.it/.../4963769

IN RED WE TRUST
peonia
#251 peonia 2019-02-12 09:46
e se fosse vero? :-P magari!!!
"George Soros è stato arrestato in Svizzera alle 13:23 GMT del 3 febbraio 2019. Evidentemente membri di quella che era conosciuta come l’Alleanza hanno preso d’assalto il suo ritiro a Saint Margrethenberg, in Svizzera, sulla base di un suggerimento della polizia locale. L’Alleanza era una forza militare che operava sotto il comando del Pentagono, Giudici del Tribunale Militare GITMO e in collaborazione con entità legali in tutto il mondo.
Soros è stato sospettato di influenzare illegalmente le elezioni negli Stati Uniti nel corso degli anni, è stato pensato dietro migliaia di immigrati che si fanno strada attraverso il confine degli Stati Uniti, le sue organizzazioni erano ritenute padrone e controllano il software usato nelle macchine di voto dello stato e ancor peggio, il multi miliardario era noto essere un leader nel Culto Satanico del Nono Cerchio del Vaticano. È stato pensato dietro regolari Satanic Child Sacrifice Rites e Human Hunting Parties organizzati sotto il Vaticano e che coinvolgono bambini e adolescenti rapiti in tutto il mondo secondo Kevin Annette di ITCCS ( www.itccs.org ). Vaticano, Clinton, Soros, Elite globali nominate in Child Rape, Homicides ..."


desiagency.eu/.../...
Paolab
#252 Paolab 2019-02-12 09:49
Goldrake
#253 Goldrake 2019-02-12 12:19
salve
vivo a lodi , sud di milano ....
volevo segnalare che è da un mese
che cè una intensa attività di SCIE CHIMICHE.

HO fatto anche le foto , ma alla gente non gli interessa niente.
Poi a chi si può denunciare u7na cosa simile ?
Giano
#254 Giano 2019-02-12 12:20
Per Salvini deve essere inconcepibile che un ex autista di pullman tenga la barra dritta nonostante mezzo mondo gli dia addosso mentre lui si deve piegare ad ogni ordine che giunge dall' esterno.
A lui (Salvini) sono bastati dei colpetti di tosse del primo Junker (o Moscovici o una di queste altre nullità) non eletto per mandare all' aria buona parte dei suoi propositi di autonomia decisionale: un colpo di tosse da Bruxelles è bastato per far cambiare nome all' inquilino designato del ministero dell' economia: Savona? Coff, coff! Ok cambiamo.
Un colpo di tosse da Brux è bastato per modificare il famoso 2,4% della manovra.
E così per gli f35, le missioni militari all' estero, le accise, i vaccini, i rimpatri, etc. Un colpetto di tosse e via che si cambia direzione!
Dall' altra parte dell' oceano invece c'è questo tipo strano coi baffoni da terzo mondo che resiste da anni alle pressioni esterne e va dritto per la sua strada.
Gli unici con cui Salvini si permette di fare la voce grossa sono i poveri disgraziati che non hanno nessuno che tossisca in loro difesa, esattamente al contrario di Maduro che si ritrova in questa tarantella proprio perché schierato coi poveri disgraziati.
Ecco perché al capitano gli rode il culo, vorrebbe tenere la schiena dritta come fa Maduro ma non ha le palle per farlo: ed è subito dittatura.
Pavillion
#255 Pavillion 2019-02-12 12:21
Il testo pubblicato sul sito del Ministero dei Trasporti e Infrastrutture: "Netto lo sbilancio economico". Rischio massimo per le penali pari a 4,3 miliardi. Il commissario per la Torino-Lione Foietta: "Analisi-truffa". Toninelli: "Numeri impietosi, deciderà il governo"

repubblica.it/.../?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P1-S1.8-T1

Panem et Circenses
"e mo appiccicateve e pigliateve a mazzate"
La Gatta Cenerentola.
Parsifal79
#256 Parsifal79 2019-02-12 12:29
Il Tav costa troppo e non serve a nulla: 7 miliardi di motivi
Il dossier costi/benefici stronca l’opera: i primi sono altissimi, i secondi quasi inesistenti
www.ilfattoquotidiano.it/.../4965961
gino sighicelli
#257 gino sighicelli 2019-02-12 12:49
sondaggi gilet gialli francesi più recenti
- secondo l'informazione disponibile in rete
(ordinamento per data decrescente, di pubblicazione del testo linkato)


1 febbraio 2019 (20190201)
www.money.it/.../
« Senza i gilet gialli in campo, i sondaggi in Francia vedono un sorpasso della Le Pen nei confronti di Macron [...] in calo Mélenchon. »

23 gennaio 2019 (20190123)
ilsole24ore.com/.../...
« I gilet gialli si candidano alle Europee. Macron in risalita […] La République En Marche e gli alleati centristi del Modem risultano al primo posto davanti al Rassemblement National di Marine Le Pen in un ultimo sondaggio in vista delle elezioni europee di maggio. Secondo lo studio realizzato dall'istituto Elabe per Bfm-Tv, la lista maggioritaria del presidente Emmanuel Macron guadagna 4 punti rispetto al precedente sondaggio, con 23,5% dei favori. Secondo, il Rassemblement National di Marine Le Pen, con il 20,5% dei favori, stesso livello di due mesi fa. E molto dietro i Républicains (12,5%), France insoumise (9,5%) di Jean-Luc Mélenchon, Europe-Ecologie-Les Verts (9%) e partito socialista (6%). »

14 gennaio 2019 (20190114)
www.occhidellaguerra.it/.../
«
Il sondaggio che inchioda Macron: la Francia ora sta con i gilet gialli
[…]
sondaggio pubblicato dal Centre d’étude de la vie politique (Centro Studi della vita politica) francese, Cevifop, dal titolo: “In che cosa i francesi ripongono fiducia oggi?”
[…]
Ben più della metà tra le persone intervistate sembrano essere a fianco delle rivendicazioni dei gilet gialli. Nello specifico: il 72% ritiene che le richieste dei manifestanti siano legittime e “condivise da molti francesi”, secondo il 62% degli intervistati i gilet gialli rappresenterebbero inoltre un rinnovamento per la democrazia francese e, infine, il 60% si dice apertamente sostenitore del movimento.
» sondaggio del 11 gennaio 2019:
sciencespo.fr/.../CEVIPOF_confiance_vague10-1.pdf (in relazione ai gilet gialli, vedi ultime pagine del pdf)

11 dicembre 2018 (20181211)
sondaggibidimedia.com/.../
« Un partito dei Gilet Gialli otterebbe il 12 per cento nei sondaggi, prendendo voti a tutti i partiti, da destra a sinistra, ad eccezione che a En Marche. […] sondaggio Ifop Opinion condotto tra il 5 e il 6 dicembre ha rilevato che un’eventuale lista dei Gilet gialli otterrebbe il 13% dei voti e un altro 28% valuterebbe se votarli. I Gilets jaunes hanno quindi un bacino di voti potenziale che supera il 41%, segno che parte delle istanze sono condivise da ampie fette della popolazione.»

?? dicembre 2018 (20181200)
formiche.net/.../...
« Il sistema politico francese è quasi dissolto e si può ricompattare soltanto tenendo in scacco Macron che lavora, pur inconsapevolmente, per i suoi avversari. L'analisi di Gennaro Malgieri. Emmanuel Macron e Édouard Philippe, a seguito delle manifestazioni e delle dure (e perfino violente) contestazioni, non hanno raccolto frutti dall’indignazione popolare per l’aggressiva protesta dei gilet gialli ed occasionali alleati che hanno messo a ferro e fuoco la Francia nei giorni scorsi.
Nell’ultima settimana, come rivela il “Figaro”, la sfiducia dei francesi nei loro confronti è vistosamente cresciuta. Il presidente ha perso il 5% dei consensi; il primo ministro il 9. L’uno ha toccato la punta minima del 21%, mai accaduto ad un presidente dopo poco più di un anno mezzo dall’elezione; l’altro il 22%. Nel giugno dello scorso anno il primo aveva il 57% poi sceso al 44% nel gennaio del 2018 ed ora ha toccato la soglia minima, peraltro già affiorata, qualche mese fa, come tendenza media. Philippe, partito da un non molto rassicurante 49% al momento dell’insediamento, dunque considerato con un bel po’ di scetticismo, ha comunque tenuto fino a gennaio (42%) per poi progressivamente precipitare all’allarmante soglia di sfiducia di oggi. »
Roberto70
#258 Roberto70 2019-02-12 13:20
Il Tav costa troppo e non serve a nulla: 7 miliardi di motivi Il dossier costi/benefici stronca l’opera: i primi sono altissimi, i secondi quasi inesistenti

Quando è stata pubblicata l'analisi? Due giorni dopo le elezioni in Abruzzo, che casualita'
Se fossero andate male, per evitare di parlare della sonora sconfitta ecco il TAV, poprio stupidi sti cinque stelle eh :-D
ZORG
#259 ZORG 2019-02-12 14:08
#253 Goldrake
Rassegnati.
E' un programma internazionale, e TUTTI sono tenuti al silenzio.
Qualsiasi esposto o denuncia verrà archiviato.
Adonis
#260 Adonis 2019-02-12 14:20
AUTORIMOSSO
flor das aguas
#261 flor das aguas 2019-02-12 14:42
Che meraviglia, guardate questo video, fanno scuola ai bambini nella foresta in danimarca, se potessi il mio ce lo manderei subito
davidicke.com/.../...

ZORG
#262 ZORG 2019-02-12 15:22
#261 flor das aguas
Le madri italiane non lo permetterebbero mai!
Meglio in aula con la maestra che li gonfia di botte, o a fare lezioni teorico-pratiche di disforia di genere indotta.
Qui i maschi devono comportarsi come femmine e viceversa.

Io a mio nipote, a 8 anni, gli ho regalato un coltello da bushcraft. :-D
Chiaro che prima gli ho insegnato a meneggiare le lame.
Parsifal79
#263 Parsifal79 2019-02-12 15:40
L’analisi costi-benefici del Tav è negativa
Danilo Toninelli

L’analisi costi-benefici e l’analisi tecnico-giuridica sul Tav Torino-Lione sono da poco pubbliche sul sito del Mit. Ecco che si fa quella piena e doverosa trasparenza che avevamo promesso, che abbiamo già realizzato sul Terzo valico e che rende più democratico il dibattito su alcune delle grandi opere ereditate dal passato. Opere spesso ferme da tempo o che procedono a rilento o comunque oggetto di scandali, sprechi e inefficienze. Infrastrutture che, nell’interesse di tutti gli italiani, abbiamo deciso di sottoporre a questo tipo di esame, considerato a livello internazionale l’unico davvero utile al decisore politico per stabilire quali siano le migliori politiche infrastrutturali da perseguire. Siamo di fronte a un lavoro tecnico molto accurato, realizzato da un gruppo di studiosi che fanno capo alla Struttura Tecnica di Missione del Mit e di cui nessuno ha mai contestato la competenza. Una task force indipendente che tutti conoscevano già dall’agosto scorso e che ha impiegato alcuni mesi di lavoro per portare a compimento l’analisi, anche perché nel frattempo è impegnata, come detto, in approfondimenti analoghi su altre opere. Inoltre, siamo di fronte a un’indagine talmente obiettiva da partire dai dati dell’Osservatorio Torino-Lione del 2011, quindi una fonte che deve tranquillizzare i favorevoli al progetto. Ed è la prima analisi costi-benefici realmente indipendente, lo ribadisco, per cui abbiamo evitato finalmente di chiedere all’oste se il vino è buono.

E’ vero, uno studio del genere andava fatto sulla Torino-Lione 20 o 30 anni fa. Tuttavia, noi lo abbiamo avviato subito, appena arrivati al governo, convinti come siamo che i soldi pubblici vadano spesi sempre e di più per opere infrastrutturali, grandi e piccole, che siano davvero utili e pulite, concepite guardando al futuro di chi le userà, non al passato e al presente di chi le costruisce. Nel Contratto di Governo abbiamo scritto che bisogna ‘ridiscutere integralmente’, e sottolineo ‘integralmente’, il progetto nell’applicazione dell’accordo tra Italia e Francia. Anche per questo motivo ho incontrato più volte la mia omologa francese, Elisabeth Borne, con la quale ho concordato circa la necessità di dare al Governo il tempo per svolgere l’analisi e le conseguenti valutazioni, a condizione che tale approfondimento fosse condiviso con la Francia prima di essere reso pubblico. Questa procedura è stata da me spiegata pubblicamente più volte, anche in una comunicazione ufficiale inviata al Parlamento. Non c’è stata, quindi, nessuna volontà di nascondere alcunché, ma solo quella di rispettare un impegno internazionale al quale fa riferimento anche il Contratto di Governo.

Come ciascuno adesso può vedere da sé, i numeri dell’analisi economica e trasportistica sono estremamente negativi, direi impietosi: stiamo parlando di costi che, su un trentennio di esercizio dell’opera, superano i benefici di quasi 8 miliardi, tenendo conto del solo esborso per il completamento. Una cifra che scende appena a 7 miliardi se si considera uno scenario più ‘realistico’ di crescita dell’economia, dei traffici e di cambio modale. Secondo il soggetto proponente, grazie alla nuova linea i flussi di merci su ferro dovrebbero moltiplicarsi magicamente di ben 25 volte da qui al 2059. In realtà, i numeri ci dicono che dovremmo spendere oltre 5 miliardi di fondi pubblici per spostare dalla strada alla ferrovia, se va bene, 2mila o 3mila tir al giorno, quando sulla Tangenziale di Torino, per dare un termine di paragone, passano quotidianamente 60mila mezzi pesanti. Voglio ribadirlo: Lione è una bellissima città, ma è evidente che ci siano altre priorità infrastrutturali in questo Paese.

Qualcuno ha polemizzato sull’inserimento, nella valutazione, delle accise sulla benzina che lo Stato perderebbe con il modesto cambio modale. Vorrei far notare che nello scenario ‘realistico’ dell’analisi costi benefici, le accise pesano appena per 1,6 miliardi e non sono certo decisive nel far pendere l’ago della bilancia dalla parte dei costi (opera negativa per 7 miliardi). In più ricordo ai favorevoli all’opera che questo parametro era ben presente nell’analisi del 2011, dunque Chiamparino e gli ultrà che traggono ragione di esistere dal Tav non hanno di che stracciarsi le vesti. Anzi, il bilancio economico per gli Stati era assai più disastroso in quello studio: -7 miliardi per i mancati incassi fiscali sui carburanti. Infine, il minor gettito da accise è considerato un costo anche nelle linee guida francesi e comunque c’è un ampio consenso internazionale attorno a questa scelta metodologica, sulla quale non mi sarei comunque mai sognato di forzare o comprimere la totale libertà dei tecnici da me incaricati.

Dall’altra parte, invece, lo studio della task force del professor Ponti è persino troppo generoso quando tratta dei benefici dell’opera e si sofferma sulla decongestione stradale. Infatti essa frutta 2 miliardi nello scenario ‘ottimistico’ e un miliardo in quello ‘realistico’. Ma si tratta in media di risparmi di tempo per chi viaggia su gomma talmente impercettibili, per lo più poche decine di secondi, che in effetti rappresentano un vantaggio economico nullo. Basti dire che sull’intero tragitto da Milano a Lione, il Tav farebbe risparmiare appena un minuto e 20 secondi a chi continua a spostarsi su strada e appena 5 secondi a chi percorre l’intera tangenziale di Torino ogni mattina. Un’inezia.

Dunque, secondo noi quei soldi andrebbero usati diversamente. D’altronde, a fronte di una analisi economica negativa per 7-8 miliardi, a seconda degli scenari, l’analisi giuridica ci dice che rinunciare all’opera ci potrebbe costare alcune centinaia di milioni, mentre la gran parte dei fondi Ue in ballo potrebbe comunque essere oggetto di una nuova negoziazione politica. A parte vanno considerati gli esborsi per l’adeguamento del Frejus, tutti da definire perché ancora manca una progettazione. Ecco allora che a nostro avviso queste risorse possono essere indirizzate verso grandi opere molto più utili e urgenti per Torino e per tutto il Piemonte. Ad esempio la Metro 2: stiamo parlando di 26 km che sarebbero in grado di decongestionare davvero il traffico in città e non solo. Stiamo parlando del tunnel che ci serve, lo chiamerei quasi un SuperTav.

Infine, la valutazione negativa della Torino-Lione che emerge dall’analisi, voglio dirlo in modo chiaro, non è contro la Ue o contro la Francia. Essa si configura piuttosto come un prezioso elemento di informazione per indicare a tutti gli interlocutori l’opportunità di verificare se esistano impieghi migliori delle risorse che sarebbero destinate al progetto. In ogni caso, da parte mia quanto fatto finora è funzionale all’impegno assunto dal Governo nella sua interezza e nell’interesse dei cittadini. La decisione finale, come è naturale che sia, spetta ora al Governo stesso nella sua piena collegialità.

ilblogdellestelle.it/.../...
Nomit
#264 Nomit 2019-02-12 16:30
#262 ZORG - Citazione:
Io a mio nipote, a 8 anni, gli ho regalato un coltello da bushcraft.
Chiaro che prima gli ho insegnato a meneggiare le lame
Sicuramente tuo nipote diventerà un trapper e ti citerà nelle sue barre, suscitando l'invidia dei suoi colleghi.
paglia53
#265 paglia53 2019-02-12 16:43
Citazione:
Sicuramente tuo nipote diventerà un trapper



:-D

Dona2001
#266 Dona2001 2019-02-12 16:43
scusate la mia imbranataggine, come si fa a inviare un PM a qualcuno?
giuro che prima di chiedere ho provato a capirlo da sola…..
Nomit
#267 Nomit 2019-02-12 16:56
#266 Dona2001 - Citazione:
scusate la mia imbranataggine, come si fa a inviare un PM a qualcuno?
giuro che prima di chiedere ho provato a capirlo da sola…..
Comincia presentando un esposto contro la persona a cui vuoi mandare il PM in questura.
Parsifal79
#268 Parsifal79 2019-02-12 16:57
#266 Dona2001

clicca col tasto destro sull'avatar dell'utente a cui vuoi mandare il messaggio e seleziona "apri link in nuova scheda". Da questa clicca su "scrivi messaggio privato"

oppure dalla home www.luogocomune.net/LC/ clicca su "messaggi privati" e poi clicca su "componi" inserendo il nick name dell'utente a cui vuoi mandare il messaggio
flor das aguas
#269 flor das aguas 2019-02-12 17:00
#266 Dona2001
Apri il profilo di quello a cui vuoi mandare il messaggio e sulla destra c'e' scritto "scrivi messaggio privato"
flor das aguas
#270 flor das aguas 2019-02-12 17:03
#262 ZORG
Hai ragione, i maschi li crescono sempre piu' smidollati e le femmine femministe assatanate...
Io il mio (di figlio) lo vedrei bene arrampicato su un albero, proprio a suo agio, la parte col coltello a dire il vero e' quella che un po' mi preoccupa :roll:
Michele Pirola
#271 Michele Pirola 2019-02-12 18:18
Nomit, ma chi te le passa queste battute ogni volta? :hammer: :hammer:
Dona2001
#272 Dona2001 2019-02-12 18:24
grazie a tutti
ci provo….
mg
#273 mg 2019-02-12 18:42
#261 flor das aguas

Ci sono progetti interessanti anche in Italia: www.asilonelbosco.com/wp/.
ARULA
#274 ARULA 2019-02-12 19:01
@273
Visti mg, ma non dalle mie parti purtroppo. O non ancora in ogni caso.
ZORG
#275 ZORG 2019-02-12 19:09
#270 flor das aguas
Citazione:
o il mio (di figlio) lo vedrei bene arrampicato su un albero, proprio a suo agio, la parte col coltello a dire il vero e' quella che un po' mi preoccupa :roll:
Guarda .. le lame vanno usate da piccoli per poi non farsi male da grandi.
Se le conosci (le sai usare) le rispetti.
Il coltello è uno strumento base per la vita nella natura selvaggia.

#264 Nomit
Citazione:
Sicuramente tuo nipote diventerà un trapper e ti citerà nelle sue barre, suscitando l'invidia dei suoi colleghi.
Se non si perde crescendo .. è sulla buona strada. ;-)
Mi farebbe piacere per lui se mantenesse interesse per l'ambiente selvatico.
mg
#276 mg 2019-02-12 19:17
#274 ARULA

Ok, ma vanno organizzati dal basso, progetti come quello o progetti simili.

Non è che non si può, però bisogna darsi da fare e chiaramente non può essere un singolo a farlo.
ZORG
#277 ZORG 2019-02-12 19:53
Sull'argomento bosco e natura per adolescenti.
Per i figli maschi, consiglio brevi esperienze in ambienti militari misti, ossia perimetri militari adibiti in parte ad accogliere civili.
In questa maniera i ragazzi impareranno ad essere disciplinati ed a convivere con la natura selvaggia senza farsi male.

Non ho mai visto di buon occhio corsi tipo boyscout e simili.
Occhio che dove si radunano bambini si radunano anche gli orchi!

Quando avevo 14 anni feci 20 giorni in ambiente militare misto. Un'esperienza formativa indimenticabile.
I nostri istruttori erano militari severi sul rispetto delle regole, ma allegri minchioni quando c'era da farci divertire.
ARULA
#278 ARULA 2019-02-12 20:02
@276 mg
No infatti.
flor das aguas
#279 flor das aguas 2019-02-12 20:54
#273 mg
Lodevole iniziativa, sicuramente non discriminano i bimbi non vaccinati in quegli ambienti

#275 ZORG
Si', si', posso pure darti ragione, sono io che sono traumatizzata, tempo fa si e' quasi amputato un dito chiudendoselo nella porta, me lo sogno ancora di notte!
flor das aguas
#280 flor das aguas 2019-02-12 21:09
Da vedere. Questo dottore che ha collaborato alla produzione di molti vaccini "risponde" ad alcune domande sull'uso di feti abortiti.
redribbon
#281 redribbon 2019-02-12 22:18
Citazione:
#254 Giano 2019-02-12 12:20
Per Salvini deve essere inconcepibile che un ex autista di pullman tenga la barra dritta nonostante mezzo mondo gli dia addosso mentre lui si deve piegare ad ogni ordine che giunge dall' esterno.
...
Un colpo di tosse da Brux è bastato per modificare il famoso 2,4% della manovra.
E così per gli f35, le missioni militari all' estero, le accise, i vaccini, i rimpatri, etc. Un colpetto di tosse e via che si cambia direzione!
Dall' altra parte dell' oceano invece c'è questo tipo strano coi baffoni da terzo mondo che resiste da anni alle pressioni esterne e va dritto per la sua strada.
...
Ecco perché al capitano gli rode il culo, vorrebbe tenere la schiena dritta come fa Maduro ma non ha le palle per farlo: ed è subito dittatura.
Bel messaggio il tuo, ma credo che sia una cosa generale, non solo di Salvini, tutti da queste parti europee si piegano supinamente agli americani,
soprattutto gli italiani, che sono i CANI degli americani, mancano i veri patrioti, siano essi socialisti, cattolici, di destra,
ma quello che è peggio è che manca una cultura e l'educazioni che porti al patriottismo.
Del resto per spiegare la geopolitica occidentale basta una vignetta:


peonia
#282 peonia 2019-02-12 22:22
"Quando uno è disperato e non sa più che pesci pigliare, le minchiate sgorgano dalla bocca come l’acqua da una fonte di montagna…
Le ultime sparate del «diversamente umile» sono memorabili.
Voli pindarici - senza portare nulla di scientifico come sempre - che però precipitano in un vero e proprio negazionismo, che non ha nulla a che vedere con gli ebrei, anche se è riuscito a tirare in ballo il rabbino capo di Roma...
Mi riferisco ovviamente all’immarcescibile Roberto Burioni e al suo ultimo articolo intitolato: «L’ultima scemenza dei no-vax: i vaccini sono contro la religione».
«Gli antivaccinisti non sanno più cosa inventarsi, pur di sostenere le loro teorie indifendibili e così tirano in ballo anche la spiritualità. A rispondergli per le rime ci pensa Riccardo Di Segni, medico e Rabbino Capo della Comunità ebraica di Roma».

disinformazione.it/.../...
Pavillion
#283 Pavillion 2019-02-12 23:35
#282 peonia 2019-02-12 22:22
"Quando uno è disperato e non sa più che pesci pigliare, le minchiate sgorgano dalla bocca come l’acqua da una fonte di montagna…
Le ultime sparate del «diversamente umile» sono memorabili.
Voli pindarici - senza portare nulla di scientifico come sempre - che però precipitano in un vero e proprio negazionismo, che non ha nulla a che vedere con gli ebrei, anche se è riuscito a tirare in ballo il rabbino capo di Roma...
Mi riferisco ovviamente all’immarcescibile Roberto Burioni e al suo ultimo articolo intitolato: «L’ultima scemenza dei no-vax: i vaccini sono contro la religione».
«Gli antivaccinisti non sanno più cosa inventarsi, pur di sostenere le loro teorie indifendibili e così tirano in ballo anche la spiritualità. A rispondergli per le rime ci pensa Riccardo Di Segni, medico e Rabbino Capo della Comunità ebraica di Roma».

disinformazione.it/.../...


°°°

Leggere che nei vaccini sono state rinvenute tracce di quel tipo di ricerca mi ha riportato nel periodo in cui scarabocchiavo interventi in merito al "dibattito" sull'etica biomedica di allora.

10 agosto 2001

Il presidente Usa George Bush alla fine ha concesso il finanziamento pubblico della ricerca sulle cellule staminali di embrioni già esistenti. Saranno stanziati 250 milioni di dollari per questo tipo di ricerche (più di 500 miliardi di lire). "Ritengo che si debba permettere l'utilizzo dei fondi federali per la ricerca sulle cellule staminali esistenti, quando la decisione sulla vita o sulla morte di questi embrioni è già stata presa", ha affermato Bush in un discorso televisivo dal suo ranch in Texas. "La ricerca sulle cellule staminali presenta grandi prospettive, ma anche grandi pericoli". Bush ha anche precisato che molti progressi scientifici saranno realizzati dalla ricerca su "cordoni ombelicali, placenta e cellule staminali adulte e animali". Bush ha detto che nominerà un comitato di scienziati illustri, di esperti in bioetica, di giuristi, di teologi e di varie personalità "per stabilire un quadro normativo su tutte le implicazioni mediche ed etiche delle scoperte biomediche". Il comitato sarà presieduto dal dottore Leon Cass, uno specialista di etica biomedica.

www.vita.it/.../4318
Parsifal79
#284 Parsifal79 2019-02-12 23:40
HA STATO PUTIN:

Durante un intervento pronunciato in italiano, lingua che conosce molto bene, Il politico belga ha detto che l’Italia “è diventata il fanalino di coda dell’Europa. Un governo odioso verso gli altri stati membri, con Di Maio e Salvini veri capi di questo governo”, che ha “impedito la unanimità su Venezuela sotto pressione di Putin”. infosannio.wordpress.com/.../...
Al2012
#285 Al2012 2019-02-13 00:17
I luminari della scienza casareccia consigliano alle mamme in cinta di fare le vaccinazioni, e distare tranquille perché non c’è pericolo per il feto, anzi con il vaccino il feto ci guadagna …(sti stronzi!)

Vaccini e gravidanza, la FDA ammette che il governo sta raccomandando vaccini non testati e non autorizzati
www.renovatio21.com/.../

"Renovatio 21 pubblica la traduzione di un recentissimo comunicato stampa di Children’s Health Defense. Il portale di distribuzione di comunicati stampa (a pagamento!) PRNewswire si è rifiutato di pubblicare la notizia, chiedendo a CHD di «moderare un po’ i toni». La questione ha dell’incredibile.
E in Italia, dove oramai portano le mamme in gravidanza a fare a gara a chi ha fatto più vaccini?

In risposta a una causa di Freedom of Information Act (FOIA), la FDA ha ammesso, per la prima volta, che le agenzie governative, incluso il CDC, raccomandano alle donne in gravidanza vaccini a cui non è stata concessa una licenza FDA per le donne gravide, né sono testati riguardo la sicurezza negli studi clinici.

La causa, presentata dall’avvocato Childrens Health Defense (CHD), Robert F. Kennedy, Jr. per conto di Informed Consent Action Network (ICAN), un gruppo di difesa della sicurezza dei vaccini, ha cercato di ottenere tutti i dati degli studi clinici utilizzati dalla FDA per approvare i vaccini antinfluenzali donne incinte.
La risposta concisa della FDA: «non abbiamo registrazioni rispondenti alle vostre richieste».

I produttori di vaccini antinfluenzali e Tdap mettono in guardia contro il loro uso per le donne incinte poiché la loro sicurezza non è mai stata stabilita. I foglietti illustrativi indicano che «non è noto» se i vaccini «danneggeranno un nascituro» e che «ci sono» dati insufficienti sull’uso nelle donne in gravidanza per informare i rischi associati al vaccino.

Le normative FDA proibiscono severamente alle aziende farmaceutiche di commercializzare prodotti per usi «fuori licenza». Le società non conformi vengono regolarmente perseguite penalmente e civilmente, pagando miliardi in cause legali e insediamenti. (...)"


Ma anche questo articolo non sarà letto dal ministro della salute ...
Spero che lo leggano le mamme in attesa!
Parsifal79
#286 Parsifal79 2019-02-13 00:48

redribbon
#287 redribbon 2019-02-13 02:41
Citazione:
#286 Parsifal79
Ci sono almeno due correzioni da fare al discorso di Cabras:

1) I due blocchi che si fronteggiano in Venezuela in realtà avevano già trovato un accordo un anno fa (il punto di equilibrio condiviso di cui parla Cabras), basta chiedere a Zapatero,
solo che arrivò una telefonata da Bogotà, e l'opposizione cambiò idea e non firmò.
Chi ha fatto la telefonata che ha indotto l'opposizione venezuelana a non concludere un accordo con le forze di maggioranza?
A Bogotà era arrivato il ministro degli esteri USA, Rex Tillerson, già amministratore delegato della compagnia petrolifera Exxon-Mobil che ha molti interessi in Venezuela!
www.lantidiplomatico.it/.../82_23055

2) Che sia la fine del ciclo di Maduro e in Venezuela debba esserci una svolta è una considerazione inopportuna perché è una valutazione che semmai spetterà ai venezuelani a tempo debito, non certo a Cabras né a nessun altro che non sia un elettore venezuelano.
Peraltro dal primo punto sopra, e dal rapporto del Professore di diritto internazionale Alfred de Zayas, discende che il Venezuela è sotto attacco dagli USA e dai suoi cani, che cercano di strangolarlo economicamente da anni e che con la loro politica hanno provocato morti e sofferenza per mancanza di farmaci o cibo:

Citazione:
Chi è morto per la malnutrizione o per mancanza di dialisi o altre medicine è morto per colpa delle sanzioni. Questo solleva questioni di responsabilità civile e penale da parte dei paesi che impongono le sanzioni, perché sanno che causeranno morte.
È un omicidio premeditato. Non è solo un danno collaterale.
...
La crisi umanitaria è una iperbole. Naturalmente c'è scarsità di beni, ma la causa è come ho spiegato nello sforzo congiunto di Stati Uniti, Canada e Unione Europea per causare il caos in Venezuela, con l'obiettivo di far cadere il governo. Il livello machiavellico di cinismo è senza pari. Inoltre, il termine "crisi umanitaria" è solo parte di quello che intendono veramente e cioè "intervento umanitario" o meglio ancora "intervento militare per imporre un regime change".
www.lantidiplomatico.it/.../5496_27096

Siamo dunque di fronte ad un atto di pirateria internazionale, con l'occidente che non esita ad usare politiche che hanno portato e portano morte in Venezuela pur di ottenere un cambio di regime.
Il problema allora non è il Venezuela, ma gli Stati Uniti d'America (e gli occidentali che li seguono), il loro potere sanzionatorio, e di fare guerra quando e con i metodi che vogliono ai paesi che non gli aggradano impunemente.
Questo avrebbe dovuto dire Cabras così come ogni cervello pensante che non sia piegato agli americani.
Chiedere elezioni in Venezuela, sapendo quanto sopra, è una deprecabile intromissione negli affari interni di un altro Stato sovrano, praticamente un crimine.
Parsifal79
#288 Parsifal79 2019-02-13 03:09
#287 redribbonCitazione:
Che sia la fine del ciclo di Maduro e in Venezuela debba esserci una svolta è una considerazione inopportuna perché è una valutazione che semmai spetterà ai venezuelani a tempo debito, non certo a Cabras né a nessun altro che non sia un elettore venezuelano.............
Chiedere elezioni in Venezuela, sapendo quanto sopra, è una deprecabile intromissione negli affari interni di un altro Stato sovrano, praticamente un crimine.
nel mondo ideale e dei giusti si, ma nella realtà ha ragione Cabras.
Fin quando ci sarà Maduro, la guerriglia per le strade non finirà mai. Se è una persona intelligente, farà proseguire le sue politiche da qualcun altro eventualmente votato dal popolo. Se invece vuol rimanere lui al comando, anche se vincesse di nuovo le elezioni col 90% dei consensi, non cambierebbe niente.
Assad è rimasto in piedi perchè si sono messi i russi di mezzo, altrimenti sarebbe già sotto terra da anni. Dubito che Putin manderà l'esercito russo in Venezuela. Quindi Maduro, buono o cattivo che sia, è comunque finito.
Se tu hai idee migliori delle elezioni per non far fare la fine di Gheddafi a Maduro, fai sapere quali sono.


p.s.: se io fossi Maduro, candiderei una donna alla presidenza. Difficilmente potranno etichettarla come "dittatrice".
Baucotto
#289 Baucotto 2019-02-13 07:53
A riguardo Asili nel bosco, insieme ad altri genitori e maestre con la VOGLIA di fare il proprio lavoro, dopo l'infame legge ci siamo adoperati a cercare un luogo e personale adatto per creare un asilo nel bosco nuovo nella nostra zona, io ho fatto ben poco ma comunque ci si aiuta dove si può. Da novembre siamo partiti con questa esperienza e nostra figlia è davvero contenta, passano la maggior parte del tempo fuori all'aperto a giocare, vanno per i campi, hanno degli animali, devono portarli in fattorie didattiche e in aziende agricole a fare l'orto! La cosa è più dispendiosa, ma molto molto più interessante.

Saeudo
redribbon
#290 redribbon 2019-02-13 08:07
Citazione:
#288 Parsifal79
Fin quando ci sarà Maduro, la guerriglia per le strade non finirà mai.
No non si può condividere niente di quanto hai detto, ma proprio niente, perché
1) non è Maduro il problema, che aveva già concluso un accordo con l'opposizione un anno fa, e che anche in questi giorni ha detto ripetutamente di essere disposto al dialogo, ma una parte dell'opposizione venezuelana non vuole dialogare perché fanno quello che vogliono gli americani, i quali non vogliono il dialogo vogliono prendersi il petrolio venezuelano e basta.
Quindi anche se fosse eletto un altro al posto di Maduro, ma della stessa parte politica, non cambierebbe niente.
E allora che vuoi fare? Arrenderti agli americani? Non c'è via di mezzo, gli americani hanno dimostrato chiaramente di non volere nessun dialogo, o fai come dicono loro o li combatti.
Cosa scegli?

2) Può essere che Maduro sia disposto a fare anche la fine di Gheddafi, o comunque a combattere, fa bene, non deve arrendersi ai banditi, e questo lo dovresti ripetere pure tu. Agendo nel rispetto della legge non bisogna esitare per paura di ciò che potrebbero fare i banditi contro di te, questo chiaramente SE si è disposti ad andare fino in fondo.
In ogni caso se le forze armate gli restano fedeli è più facile che sarà l'altra parte ad accusare le perdite più grosse,
inoltre sarà l'ennesima dimostrazione davanti al mondo di chi sono gli americani, ed anche chi gli va dietro.
L'auspicio è che possano perdere potere, o che i paesi non allineati agli americani rafforzino la loro convinzione e determinazione ad allearsi ed elaborare strategie per togliere potere agli americani ed ai suoi segugi.

(edit-aggiunta)
p.s.: c'è poi l'altra battaglia che riguarda l'informazione fasulla che viene rifilata alla società civile, la quale, anche qui in Europa potrebbe opporsi alle bieche posizioni dei politici europei, ma la massa, oltre ad essere presa dai propri problemi, non ha l'informazione corretta:
forse i popoli europei sanno che un anno fa si erano accordati in Venezuela e che l'accordo è fallito per una telefonata americana?
E sanno che l'ONU riconosce Maduro come legittimo presidente perché considera le elezioni dello scorso maggio regolari? E gli osservatori che c'erano testimoniano la regolarità delle elezioni. Non ci sono prove delle loro irregolarità, o se qualcuno le ha le tiri fuori.
La gente, in massa ignora queste cose, gli viene solo detto che Maduro è un dittatore.
webrasta
#291 webrasta 2019-02-13 08:42
911 - First Two Handheld Camera Videos Of Pentagon After Explosion

What appears to be rare – important footage of the Pentagon after the explosion on 9/11 has surfaced online.
It is handheld video, in which it seems like debris, not specifically aircraft debris, is everywhere. It looks like everything had been vaporized. There is nothing but a hole as if it were an explosion, no gigantic 5000 pound engines, no luggage, no wings.
Pieces of a plane are nowhere to be found. At the end of the video when the smoke dies down, one can more easily see the gaping hole in the building, and notice there still are no other recognizable pieces of aircraft to be located.

www.youtube.com/watch?v=txtTAfX65hI
ARULA
#292 ARULA 2019-02-13 08:47
VACCINI ANALIZZATI E VALUTAZIONE DEL PARTITO M5S.
I portavoce del M5S, a nome del partito, sono stati chiarissimi e con comunicati ufficiali.
Hanno preso le distanze da Sara Cuniel, deputata organizzatrice della conferenza tenuta in Parlamento, dove sono stati illustrati i risultati delle analisi sui vaccini.
I portavoce hanno dichiarato che le analisi effettuate in laboratori autorizzati, commissionate dall'Ordine dei Biologi e dalla associazione CORVELVA, sono "fake news" e non devono essere fatte conoscere al grande pubblico.

Hanno, da più parti, minacciato azioni legali, ma non sembra che vogliano discutere la cosa in tribunale, dove dovrebbero dimostrare ciò che affermano, auspicano, invece, una azione politica (introdurre il reato di opinione?).
Di che altro hai bisogno?
Gaetano Laquidara.

A voi sembrano minacciati???
A me sanno di gente che si è venduta anche le mutande...
peonia
#293 peonia 2019-02-13 08:47
"Quanto tempo durerà la Terra? Parliamo di un Pianeta finito, con risorse limitate che stiamo velocemente consumando. Avete idea di quanto spazio occorra per soddisfare i nostri bisogni? Potete capirlo calcolando l'impronta ecologica, vostra o dell'intero Pianeta.
L'impronta ecologica è un calcolo complicato che rende di facile comprensione quanto il nostro stile di vita sia sostenibile su questo Pianeta. Stiamo già consumando molto più di quello che la Terra ci possa offrire: per quanto ancora potremo andare avanti così? Prima o poi il pianeta non avrà più nulla da darci: l'impronta ecologica aiuta a rendersene conto, e offre spunti per rendere il nostro stile di vita più in sintonia con la Terra."
In questo servizio su Byoblu, Giada Serina sfida tutti a prendere consapevolezza della loro impronta ecologica e a migliorare il loro impatto sull'ambiente



Io non credo nella mancanza di risorse, credo nella scellerata spartizione e politica dell'ambiente! :-(
ARULA
#294 ARULA 2019-02-13 08:55
Come spiegare la scomparsa della sinistra in breve. :-D

Tommaso Longobardi
ARULA
#295 ARULA 2019-02-13 08:58
Alla scuola del Sud non servono fondi ma più impegno e lavoro, dice il ministro leghista Bussetti.

Andiamo bene...
ARULA
#296 ARULA 2019-02-13 09:04
Fantascienza ormai...
peonia
#297 peonia 2019-02-13 09:53
ARULA che dire.... siamo ad un punto di non ritorno se la gente non si sveglia! in massa....
Shavo
#298 Shavo 2019-02-13 10:40
corriere.it/.../...

«Gli abruzzesi hanno fatto la loro scelta, chiedo solo che ci diano indietro 700 mila euro che gli abbiamo dato l’anno scorso, le 4 ambulanze e lo spazzaneve», dice Grillo

insomma regalano i soldi degli italiani agli italiani salvo rivolerli indietro se vengono a mancare i voti :perculante: :perculante: :perculante:


a casa mia si dice voto di scambio, clientelismo.
Al2012
#299 Al2012 2019-02-13 10:40
Questa come la possiamo chiamare?

Di certo non la si può chiamare libertà, queste imposizioni non possono essere accetta in uno stato che si vanta di essere democratico.
E' una vergogna a cui tutti i docenti e laureandi dovrebbero ribellarsi o vergognarsi!


www.facebook.com/.../2123421767692846?__tn__=-R
"Questa è mafia, non può essere definita in altro modo.

In pratica, per colpire D'Anna, che si è macchiato della colpa di aver finanziato analisi indipendenti sui vaccini, e considerato che chi avrebbe dovuto confutare le analisi non l'ha fatto, i docenti di Pavia penalizzano gli studenti.

Quindi nessuno può analizzare un vaccino Glaxo altrimenti partono ritorsioni più o meno trasversali.

VERGOGNATEVI
Noi invece siamo schifati per aver preso una delle nostre lauree nel vostro ateneo.


°°°

Pavia, stop agli esami di Stato dei Biologi contro il presidente no vax
ansa.it/.../...

"All'università di Pavia stop agli esami di stato per i biologi per protesta contro le posizioni espresse sui vaccini dall'Ordine Nazionale, il cui presidente ha deciso di finanziare le analisi dell'associazione no vax Corvelva.

La decisione e' stata presa dal dipartimento di biologia dell'Universita' con una delibera che prevede l'astensione dei professori dell'ateneo dall'esame di Stato dell'Universita' di Pavia.
La notizia è stata data dall'Udu, il sindacato degli studenti, ed è confermata anche dall'ufficio stampa dell'università.

"Dopo il finanziamento da parte dell'Ordine Nazionale dei Biologi all'associazione veneta Corvelva, il cui obiettivo è dimostrare che i vaccini non sono sicuri, i docenti del Dipartimento di Biologia e Biotecnologie di Pavia hanno deliberato di non essere più disponibili a formare le commissioni dell'esame di stato per l'abilitazione alla professione di biologo - scrive l'Udu di Pavia -, fino a quando la direzione dell'Ordine manterràle attuali posizioni sulla presunta pericolosità dei vaccini, più volte smentita dalla comunita' scientifica".

D'accordo con la protesta anche Carlo Alberto Redi, decano del dipartimento di Biologia e uno dei più importanti genetisti italiani.
"E' una forma di protesta che condivido pienamente - afferma -, l'Ordine Nazionale sta facendo delle scelte che non suonano scientifiche. E' giusto boicottare gli esami, spero che l'esempio venga seguito dalla comunità scientifica"."


°°°

Dove sono le analisi fatte e le metodologie utilizzate necessaria ad una corretta e sicura commercializzazione dei vaccini?

Invece di fare le zitelle isteriche fate vedere queste analisi.
Fate altre analisi in modo da poter dimostrare scientificamente che quelle finanziante da una associazione di genitori, che hanno anche figli danneggiati da vaccini, con il contributo dell'ONB, sono sbagliate e che i vaccini sono scientificamente sicuri e puri, privi di contaminati che possono causare reazioni avverse più o meno gravi!

La posizione espressa dall'ONB è l'unica che abbia un valore scientifico, perché chiede una analisi scientifica indipendente e vuole vedere i risultati.

Quella dell'università di Pavia è solo una forma di contrasto che di scientifico non ha nulla.
peonia
#300 peonia 2019-02-13 12:01
E BURIONI SI CONGRATULA! CHE SCHIFO!
www.facebook.com/.../
flor das aguas
#301 flor das aguas 2019-02-13 12:13
#282 peonia
E' quello che ho postato al #280, il tizio ammette molto candidamente, senza vergogna alcuna, che vengono usati feti abortiti nei vaccini, e quando gli chiedono il perche', lui non sa rispondere e cambia discorso, dicendo che la chiesa e i religiosi in genere si oppongono... ???
Poi conclude dicendo che e' consapevole che andra' all'inferno per questo, ma sostanzialmente non gliene frega una mazza...
Qualcuno vuole gentilmente postarlo all'attenzione del sig burrrioni? Perche' negare l'evidenza e schernire e denigrare chi afferma che ci sono feti sani abortiti nei vaccini e' pratica comune. Magari quelli che sono a favore della [email protected], se sapessero cio', qualche domandina se la porrebbero, o no???!!!!
Parsifal79
#302 Parsifal79 2019-02-13 12:31
#290 redribbonCitazione:
anche se fosse eletto un altro al posto di Maduro, ma della stessa parte politica, non cambierebbe niente.
cambierebbe molto, perchè l'opinione pubblica di tutto il mondo capirebbe che i cosiddetti ribelli non stanno facendo la guerra al presunto dittatore corrotto , ma ad un'idea politica regolarmente eletta.
bandit
#303 bandit 2019-02-13 12:57
Purtroppo, e' evidente che il vento pro-vaccinazione obbligatoria soffia da tutte le parti...
nel link un esempio, ne vedo tanti altri.
theguardian.com/.../...
La propaganda sa fare il suo mestiere.
E ci si e' messo pure Travaglio:
www.ilfattoquotidiano.it/.../4968758
robcoppola
#304 robcoppola 2019-02-13 13:53
La stimolazione dell'odio.
peonia
#305 peonia 2019-02-13 14:48
Sì, sarà così ma come non indignarsi davanti a tante e tali porcate?? si dice che la rabbia e l'odio alimentano proprio coloro che cerchiamo di combattere ma bisogna essere molto "illuminati" per non incazzarsi, forse Carotenuto è già illuminato, beato lui!
Parsifal79
#306 Parsifal79 2019-02-13 15:06
Lettera di un giovane economista ai critici del reddito di cittadinanza

.... vorrei infatti rispondere a due obiezioni di fondo a questo tipo di provvedimento, che credo possano essere comprese solo analizzando i lineamenti della cultura politica oggi dominante in Italia e in altri paesi avanzati.

I due punti possono essere semplificati in questa maniera: da una parte si argomenta che una misura di welfare che assicura un reddito minimo di 780 euro possa scoraggiare l’accettazione di tutti quei lavori a basso salario; dall’altra si sostiene che una larga fetta di italiani, i cosiddetti furbetti, riusciranno ad aggirare i requisiti minimi e ad accaparrarsi il reddito senza averne un reale diritto.

Cercherò ora di argomentare il motivo per cui entrambe le critiche mi sembrano comprensibili solo all’interno di una visione molto precisa del mondo, di una cultura cioè che fonda la società sulla disuguaglianza e sulla competizione al ribasso dei diritti e dei salari, il cosiddetto neoliberismo delle corporation, per come lo ha definito il sociologo Colin Crouch. Con tale impostazione vorrei argomentare che la maggior parte delle critiche non mi sembrano affatto interpretazioni neutre o oggettive del provvedimento, ma piuttosto implicazioni in termini di politica economica di una cultura pervasiva, ai più implicita ed inconscia, che giustifica lo stato di esclusione e di povertà di milioni di persone in nome di una tanto presunta, quanto mai realmente verificata, efficienza del mercato globale.

Iniziamo con la prima obiezione, che in breve accusa il reddito di cittadinanza di essere troppo elevato in rapporto ai salari medi percepiti oggi in Italia. Il punto che meglio fa capire come questa obiezione sia radicata su una visione iniqua dei rapporti economici, è che dinanzi a una misura che vuole offrire una compensazione di reddito a tutti quelli che vivono sotto la soglia di povertà, non ci si indigna per il fatto che il salario di milioni di lavoratori è inferiore o di poco superiore alla soglia minima di povertà, fatto quanto mai allarmante per un paese civile che si fonda sull’art.36 della Costituzione, o che in Italia più di 5 milioni di persone vivono in condizioni di povertà assoluta. No, dinanzi a questa situazione ci si indigna perché una misura di welfare potrebbe spingere al rialzo la soglia dei lavori accettati dai nostri giovani in termini di dignità, di salari e di condizioni lavorative. Certo, il reddito di cittadinanza potrebbe disincentivare un ragazzo ad accettare un lavoro da 500 euro al mese per 40 ore alla settimana. Ma è proprio l’esistenza di un tale lavoro che dovrebbe quantomeno destare preoccupazione nella classe politica e intellettuale di un paese avanzato.

Infatti, che questi ultimi trenta anni siano stati l’epoca dell’erosione dei diritti, della stagnazione dei salari, del crollo della quota del reddito che va al lavoro, della perdita di potere contrattuale delle fasce più deboli della popolazione, e allo stesso tempo della crescita dei salari dei grandi manager, delle disuguaglianze di ricchezza e di salario, dell’abbassamento generalizzato delle tasse sui profitti e sui dividendi, non è un’opinione di uno sparuto gruppo di idealisti, ma le conclusioni a cui oramai giungono tutti, economisti eterodossi e ortodossi, proprio perché sono i dati che ci stanno urlando da anni lo stato allarmante in cui sopravvive il capitalismo internazionale, ossia in quel famoso squilibrio del potere democratico, per come lo definisce Anthony Atkinson, tutto a favore di un élite finanziariamente potente, e a scapito del restante 99% della popolazione.

....... mentre nei paesi avanzati il salario reale medio stagnava, la crescita della produttività continuava la sua salita, creando un gap iniquo tra il contributo effettivo apportato dai lavoratori e la loro retribuzione in termini reali. Senza considerare inoltre che questa discrasia reddituale non tiene in considerazione la crescita esponenziale dei salari dei manager delle grandi imprese. Se negli Usa, ad esempio, il rapporto tra il reddito degli amministratori delegati e quello medio era nel 1965 pari a 20 a uno, oggi questo rapporto ha superato i 300 a uno, come ha affermato l’Economic Policy Institute.

È insomma un intero capitalismo che tende a fondarsi sulla disuguaglianza dei redditi, sulla soppressione dei diritti e sul calo dei salari. E in Italia ciò è peggiorato da una situazione di crescita stagnante ultradecennale. Quello che forse dovremmo capire è che questa è una visione assolutamente miope dello sviluppo economico, che sebbene crei instabilità politica, depressione economica e frammentazione culturale, continua a dominare le politiche economiche dell’Unione Europea. Per questi motivi è politicamente suicida ed economicamente discutibile contrapporre al reddito di cittadinanza la storia che l’offerta di lavoro potrebbe risentirne.

Bisognerebbe invece lavorare ad un rialzo generale dei salari, guidato da investimenti produttivi in innovazione e spostando la frontiera produttiva italiana verso settori a maggiore valore aggiunto, e inoltre contribuire a indirizzare il conflitto distributivo europeo, ad oggi ancora fortemente dominato da una logica mercantilistica di stampo tedesco, verso una situazione più equa e maggiormente a favore del lavoro. Anche perché sappiamo, con la lezione di Keynes e Kalecki, che sono proprio le classi lavoratrici ad avere una maggiore propensione al consumo e che quindi una migliore distribuzione del reddito favorisce anche la crescita della domanda effettiva.

La seconda obiezione che vorrei affrontare riguarda invece la possibilità che alcuni furbetti si aggiudichino impropriamente il reddito di cittadinanza. Ribadito il principio per cui questi atteggiamenti vanno stigmatizzati e adeguatamente combattuti, con politiche di controllo che il provvedimento comunque mette in atto, mi piacerebbe, da normale cittadino, che questa attenzione mediatica fosse diretta non solo ai piccoli furbetti da qualche migliaia di euro all’anno, ma anche e soprattutto ai grandi evasori o a chi fa dell’elusione fiscale la politica aziendale fondamentale.

Mi sarebbe piaciuto, ad esempio, che i talk show avessero fatto inchieste giornalistiche anche sui 630 miliardi di euro di profitti che le imprese multinazionali hanno spostato nei paradisi fiscali nel solo 2015 per eludere il fisco di decine di paesi, causandogli una perdita in termini di gettito fiscale di circa 200 miliardi di euro all’anno – cifra che è stata stimata da una ricerca di Tørsløv, Wier, e Zucman dell’Università di Berkeley e di Copenaghen e riportata da Federico Fubini sul Corriere.

Mi sarebbe piaciuto cioè che questo giusto sdegno mediatico fosse rivolto soprattutto ai grandi furbetti del fisco, a quelli che solo dall’Italia spostano più di 23 miliardi di euro all’anno in paradisi fiscali facendo gravare sul resto dei cittadini e delle imprese il peso delle loro strategie di elusione. Mi sarebbe piaciuto che i servizi con telecamere nascoste, come sono stati giustamente fatti nei Caf di Palermo, fossero organizzati anche negli uffici legali delle grandi capitali europee dei paradisi fiscali, come l’Olanda, il Lussemburgo o l’Irlanda, che anche se contano solo il 6% della popolazione dell’Unione monetaria, rappresentano circa la metà dell’elusione fiscale internazionale della grandi multinazionali.

Dico questo non per uno sterile benaltrismo, ma perché la richiesta di giustizia può arrivare a prendere le forme di un grande inganno o di uno stigma per le fasce meno abbienti, se essa non è ugualmente, e direi anche più intensamente, destinata ai grandi poteri finanziari del capitalismo internazionale.

Inoltre, se fosse giusto criticare un provvedimento di welfare solo perché alcuni potrebbero appropriarsene indebitamente, allora dovremmo arrivare ad abolire anche le pensioni di invalidità, l’esenzione del ticket per i redditi bassi, il bonus sulle bollette, e tutte le altre misure dirette e indirette di supporto al reddito. Altrimenti, se riteniamo che il welfare abbia ancora un significato politico da difendere, in questo mondo sempre più iniquo, dovremmo adoperarci affinché sia maggiormente inclusivo ed efficace, perseguendo ovviamente i vari e dannosi casi di infrazione.

Da giovane economista, in conclusione, mi piacerebbe che il mio Paese si unisse una volta tanto con il solo obiettivo di contribuire alla crescita morale ed economica dell’Italia, mettendo da parte le fazioni e i campanilismi politici. Abbiamo un Paese che è in un profondo stato di crisi da più di vent’anni, e che necessita di una grande politica di rilancio. Il Reddito di Cittadinanza è, come ogni altra cosa al mondo, potenzialmente sempre migliorabile, ma il principio a cui si ispira mi sembra vada nella giusta direzione di una maggiore equità e coesione sociale. Elementi di cui abbiamo estremamente bisogno in quest’epoca così complicata.

ilblogdellestelle.it/.../...
ZORG
#307 ZORG 2019-02-13 15:18
Sentenza USA: il vaccino Gardasil causa la morte.
Il caso Christine Tarsell, deceduta a 21 anni

www.complottisti.info/.../
ZORG
#308 ZORG 2019-02-13 15:32
Ecco chi è Juan Guaidò, il golpista al servizio di Washington
Citazione:
Juan Guaidò, nonostante la giovane età, è una vecchia conoscenza del Dipartimento di Stato Usa e di Washington. Come osservano Blumenthal e Cohem, «nel 2005 Guaidó fu uno dei cinque «leader studenteschi» venezuelani che si recarono a Belgrado per conoscere le tecniche insurrezionali praticate dai giovani militanti di Otpor (in serbo Resistenza, gruppo fondato nel 1998) che iniziarono le proteste contro il presidente serbo Slobodan Milosevic (e poi fecero scuola per “Rivoluzioni colorate” in alcuni paesi ex comunisti come Ucraina e Georgia). L’addestramento proseguì negli Usa e in Messico e si concretizzò nelle barricate delle sanguinose guarimbas».
oltrelalinea.news/.../...
Dona2001
#309 Dona2001 2019-02-13 15:40
ero su Explorer e non trovavo nessun "scrivi messaggio privato"
ma su mozilla ce l'ho fatta!

CARLOG ti ho inviato un PM
peonia
#310 peonia 2019-02-13 15:51
Articolo sulla TAV di un mio amico con cui in genere sono in disaccordo...ma forse è utile..
demata.wordpress.com/.../...
ARULA
#311 ARULA 2019-02-13 15:52
@308 ZORG
Bè... certo non mi aspettavo che fosse candidato alla beatificazione per essere lì.
Sempre le solite strategie...
mg
#312 mg 2019-02-13 16:19
#306 Parsifal79

Estremamente prolisso, impossibile leggerlo tutto: basta comunque arrivare a Citazione:
I due punti possono essere semplificati in questa maniera: da una parte si argomenta che una misura di welfare che assicura un reddito minimo di 780 euro possa scoraggiare l’accettazione di tutti quei lavori a basso salario; dall’altra si sostiene che una larga fetta di italiani, i cosiddetti furbetti, riusciranno ad aggirare i requisiti minimi e ad accaparrarsi il reddito senza averne un reale diritto.
Ah sì? I problemi sarebbero solo questi? Insignificanti, peraltro.

Dice anche cose sensate, che però purtroppo non hanno praticamente niente a che fare con la misura in oggetto. Ma canna tutto già in partenza: chi l'ha detto che le critiche principali sono quelle? Ridicolo. Casomai saranno le critiche di confindustria e cricca assortita.

Le critiche serie sono:

1) non è un reddito di cittadinza, manco per niente, chiamarlo in modo ingannevole è di per se deplorevole: è un sussidio temporaneo vincolato ad innumerevoli cavilli facilmente trasformabili in forme di ricatto

2) in momento di carenza (anche se artificiale) di risorse pubbliche si fanno miliardi a debito (la finanza che il "giovane economista" sembrerebbe timidamente avversare ringrazia, deformazione bocconiana forse) per realizzare spesa improduttiva

3) ci si affida come al solito al privato, sottomettendo quindi alle logiche di profitto la creazione e la gestione del lavoro quando si potevano creare con quei soldi direttamente posti di lavoro di pubblica utilità

Direi che ce n'è abbastanza per il giovane bocconiano, se e quando avrà voglia di affrontare le critiche serie, si intende.
Shavo
#313 Shavo 2019-02-13 16:59
Come dice mg, il nome stesso è una presa per il culo. Di più, è una truffa quando la fanno passare come manovra per aiutare il mercato del lavoro. Se veramente volessero creare posti di lavoro dovrebbero partire dagli sgravi fiscali alle piccole imprese. Roba che sa un qualunque imprenditore, ne conosco a iosa che avrebbero bisogno di assumere ma non possono permettersi di prendere qualcuno in regola. Parliamo dell'abc.

ma non è solo una presa per il culo, c'è molto di più. La manovra puzza di quella cattolicissima politica di assistenza che invece di affrontare i problemi va a lavorare sul clientelismo vestito da beneficenza. Il potere dei più buoni cantava Gaber. Ecco cos'è il reddito di cittadinanza.
Parsifal79
#314 Parsifal79 2019-02-13 17:00
#312 mgCitazione:
si potevano creare con quei soldi direttamente posti di lavoro
sicuramente tu con quei soldi, che ci si può fare si e no mezza tav, avresti dato un lavoro a tutti i milioni di poveri disoccupati.
Tu credici, mi raccomando.
Shavo
#315 Shavo 2019-02-13 17:00
:pint:
mg
#316 mg 2019-02-13 17:07
#314 Parsifal79

Perchè invece così danno lavoro a quanti? I tutor interinali?

Forse sfugge la differenza tra spesa produttiva e spesa improduttiva, ma magari non si insegna neanche alla bocconi e allora mal comune mezzo gaudio. :perculante:

P.S.: con i 6.1 mld che mi risultano stanziati nel 2019 si pagano 305.000 stipendi annui da 20k lordi che, oltre chiaramente a stimolare la domanda interna, possono servire a fare qualcosa (sono quasi mezzo miliardo di ore di lavoro uomo se consideriamo 8 ore 200 giorni/anno). Con il finto rdc i posti lavoro creati sono solo quelli per i tutor con contratto a termine, il resto è semplicemente mercato. Potrebbe avere l'effetto benefico di alzare gli stipendi minimi, ma se era quello l'obiettivo bastava fare una legge a costo zero.
paglia53
#317 paglia53 2019-02-13 17:18
eh no! :-? hai chiuso la discussione sul pentacolo :cry:
vabbe' volevo solo dire, se siamo tutti d'accordo che i rottami antistanti al pentagono appartengono ad un aereo di linea, senza contare le testimonianze che riferiscono di un aereo di linea e l'identificazione dei passeggeri tramite dna, nonche' il video in hd che riprende la famosa scena della boleana postato da learjet45 nel forum,
vorrei proporrei i miei candidati-colpevoli per l'attacco al pentacolo.

guardateli; ho preso le foto dal database dell'isola di mann ( cit. per i piu' navigati ),
e guardateli bene
sono facce che non si scordano

giovanni, detto o'scassamuri

franchino, detto o'pilota

saverio, detto o'pazzo
Parsifal79
#318 Parsifal79 2019-02-13 17:21
#316 mgCitazione:
Perchè invece così danno lavoro a quanti?
si permette di vivere a molti che stanno pensando di farla finita.
Quindi fai meno il finto tonto che fa finta di non capire e smettila con queste trollate ridicole e infantili.

A disprezzare e distruggere ciò che fan gli altri siam bravi tutti, soprattutto dietro una testiera.
paglia53
#319 paglia53 2019-02-13 17:22
qualcuno di voi ha qualche info in piu' sul caso della franklin trust/jhonny gosh che non sia "conspiracy of silence" che ho visto mille volte?
per chi non conosce il caso questo e' il documentario
mg
#320 mg 2019-02-13 17:34
#318 Parsifal79

Se evidenziare che la spesa produttiva è differente (e più utile) da quella improduttiva è infantile reclamo con orgoglio il mio essere infante.
Citazione:
si permette di vivere a molti che stanno pensando di farla finita.
LOL: permettono di sopravvivere, a chi accetta i ricatti contenuti nel provvedimento, ma solo fino a che il rdc avrà copertura. Mi risulta sia una misura temporanea, o sbaglio?
Citazione:
A disprezzare e distruggere ciò che fan gli altri siam bravi tutti, soprattutto dietro una testiera.
Se un provvedimento fa cagare c'è poco da fare. Non è che posso dire "che bello" e "che bravi" solo perchè, forse, si sono anche impegnati. Se per partorire sta roba si sono anche impegnati è un'aggravante, non un'attenuante: non so se è chiaro.
paglia53
#321 paglia53 2019-02-13 17:37
Citazione:
da una parte si argomenta che una misura di welfare che assicura un reddito minimo di 780 euro possa scoraggiare l’accettazione di tutti quei lavori a basso salario
questo e' matematico che succeda, e' successo in uk ( dove stare in benefit era piu' vantaggioso di andare a lavorare perche' non solo ti danno un aiuto economico ma ti pagano pure l'affitto di casa se non puoi pagarlo e/o ti trovano un posto dove vivere ) dove infatti hanno cambiato radicalmente il loro benefit system nel 2015 con l'entrata in vigore dell universal credit ( risultato: aumento della poverta', aumento senzatetto, esclusi gli europei che sono diventati "migranti" di accesso al benefit in quanto europei - con il sistema vecchio tu arrivavi in uk dopo una settimana facevi richiesta del benefit e in caso ti pagavano l'affitto ); capisco che per l'italia questa del reddito di cittadinanza sia una cosa nuova ma non si avvicina neanche lontanamente al welfare come lo conoscono nei paesi del nord europa, trovo infatti che il paragone con il sistema tedesco sia fuorviante.
l'ho gia' scritto, questo e' il welfare "all'italiana"
Parsifal79
#322 Parsifal79 2019-02-13 18:15
#320 mgCitazione:
Se un provvedimento fa cagare c'è poco da fare. Non è che posso dire "che bello" e "che bravi"
le critiche costruttive sono sempre bene accette, ma quelle che mirano a ridicolizzare 7 MLD destinati alle famiglie povere (anche dove c'è gente che ha un lavoro) non sono critiche, ma attacchi per demolire.

Ne abbiamo già discusso sulla tua ideona di fare gare d'appalto di lavori pubblici per dare un lavoro ad una minoranza di poveri, e ti ho già spiegato che oltre al fatto che la maggioranza dei poveri non avrebbe niente (cosa da te ignorata), non si possono fare gare d'appalto con la clausola "vi diamo l'appalto solo se assumete i poveri disoccupati dai 16 ai 67 anni", i quali poi dovrebbero diventare esperti manovali da cantiere in poco tempo. 7 MLD se ne andrebbero solo per mantenerli mentre imparano il mestiere.
Ritorniamo sempre alle stesse discussioni, come se fosse la prima volta.

Evidentemente hai ragione tu e son tutti scemi anche in Germania.

(affaritaliani.it) – “Le politiche attive del lavoro e la rete dei servizi: un confronto fra Germania e Italia“. E’ il titolo del seminario in programma a Roma (17 e 18 dicembre) organizzato dall’Agenzia nazionale delle politiche attive del lavoro (Anpal) alla presenza del vicepremier Luigi Di Maio. Un seminario che grazie alla partecipazione del Capo Unità tedesco del Ministero del Lavoro e degli Affari Sociali, Marie-Claire Senden è entrato nel dettaglio del sistema teutonico della spesa per il welfare state.

Secondo quanto spiegato dai tecnici di Berlino, la spesa totale in welfare (tabella sopra) vale 918 miliardi di euro (dati 2016), il 30% circa del Pil tedesco, di cui oltre un terzo – 367 miliardi – è a carico del bilancio federale di Berlino, che finanzia anche poco meno di un terzo della spesa per pensioni (92 miliardi di euro su un totale di 300) e 46 miliardi per il “reddito di cittadinanza” tedesco (Sgb II, Burgergeld II) di cui 37 sono a carico del governo federale e gli altri 9 finanziati dai Lander tedeschi (vedi tabella 3).

Oltre ai 46 miliardi per il Sgb II, le casse dello Stato tedesche si fanno carico di finanziare anche 36 miliardi di sussidi per la disoccupazione (un equivalente della cassa integrazione italiana). Della spesa totale per welfare fanno parte anche il budget per la difesa (circa 38,5 miliardi) e le risorse destinate alla pubblica istruzione, a carico sia dello Stato che dei Lander e Comuni (192 miliardi).

Ma quanto vale l’assegno del “reddito di cittadinanza” tedesco che arriva alle singole famiglie? Berlino dà circa 800 euro (tabella sotto) a ogni persona singola, ammontare che arriva fino a 2.140 euro per una coppia con due bambini. Numeri che coprono circa metà del reddito medio nominale di una singola persona (1.600 euro) e due terzi di quello di una famiglia con due figli a carico (3.400).

infosannio.wordpress.com/.../...
Parsifal79
#323 Parsifal79 2019-02-13 18:28
#321 paglia53Citazione:
non si avvicina neanche lontanamente al welfare come lo conoscono nei paesi del nord europa
anche un mattone non è uguale ad una casa, ma da qualcosa bisogna pur cominciare.
juss
#324 juss 2019-02-13 18:42
se invece quei 6 miliardi li fai stampare ad una tipografia, seguendo il concetto tanto caro ai bocchiniani di libero mercato, spendi solo 12 milioni di euri. con il restante 5,988 miliardi (5.988.000.000) paghi 300.000 stipendi annui a 20000 esentasse e senza restituire nulla a nessuno. se poi decidi di esagerare allora alla modica spesa di 1.200.000.000 stampi 600.000.000.000 e paghi lo stesso stipendi a 30.000.000 di esseri umani, esentasse e senza dover un euro di interessi a un cazzo di nessuno.
se vogliono farci l'embargo sono i benvenuti...le audi e le ford ve le potete tenere...abbiamo le ferrari e le lancia, lamborghini e Zonta, alfa romeo....bastano?? tenetevi i vostri apple e i vostri windows!! anche iliad e vodafone possono levarsi dai coglioni in scioltezza e pure adidas e nike. pomodori ne abbiamo?? arance?? mais? riso? latte? divertimento?? discoteche?? gnocca?? ne abbiamo?? embargate pure e tenetevi la vostra merda!! una cosa sola non abbiamo: governanti con le palle!!
ARULA
#325 ARULA 2019-02-13 18:57
@324 juss
...e c'hai ragione. :roll:
Pavillion
#326 Pavillion 2019-02-13 19:07
#323 Parsifal79 2019-02-13 18:28
anche un mattone non è uguale ad una casa, ma da qualcosa bisogna pur cominciare.

&
In ogni qual modo ciò che conta è l'inizio dopodichè l'iniziato ha le carte in regola per poter accedere al Governo.

e se juss c'ha ragione, forse io c'hai torto!
paglia53
#327 paglia53 2019-02-13 19:19
#323 Parsifal79
Citazione:
anche un mattone non è uguale ad una casa, ma da qualcosa bisogna pur cominciare.
no per carita' anzi sono contento che in qualche modo ci si inizi a muovere nella direzione giusta, la poverta' al giorno d'oggi e' inaccettabile
spero in qualche modo che riescano ad organizzare un cerca lavoro decente
Nomit
#328 Nomit 2019-02-13 19:20
#306 Parsifal79 - infatti in origine Grillo diceva che il reddito di cittadinanza servirà anche a fare in modo che una persona non debba accettare "qualsiasi lavoro"

adesso invece devono dire che il reddito è parte di una procedura che serve a scrostare i giovani dal divano...
ZORG
#329 ZORG 2019-02-13 19:20
#324 juss
E ai primi che si tolgono dai coglioni gli regaliamo pure il Papa con tutto il Vaticano!
Però i beni verranno confiscati PRIMA .. si sa che i prelati a dare c'hanno il braccino corto!
kamiokande
#330 kamiokande 2019-02-13 19:25
@ paglia53 #321

Citazione:
ma non si avvicina neanche lontanamente al welfare come lo conoscono nei paesi del nord europa, trovo infatti che il paragone con il sistema tedesco sia fuorviante. l'ho gia' scritto, questo e' il welfare "all'italiana"
Le riforme Hartz tedesche, specie la Hartz IV, sono molto peggio del reddito di cittadinanza.

@ mg #321

Citazione:
Se evidenziare che la spesa produttiva è differente (e più utile) da quella improduttiva è infantile reclamo con orgoglio il mio essere infante.
Non esiste la spesa improduttiva, questa cosa deve entrare in testa come il fatto che stampare moneta o svalutare non produce inflazione, o che il debito pubblico è risparmio privato. Se io pago una persona per contare le nuvole, questa persona, con il suo stipendio, andrà a fare la spesa, a cena in un ristorante, al cinema, a comprarsi scarpe o vestiti, a tagliarsi i capelli ... possiamo avere spesa a maggior o minor moltiplicatore keynesiano, ma tutta la spesa finisce nel PIL, non esiste spesa che non finisce nel PIL a meno che non regali i soldi ad una nazione straniera.
paglia53
#331 paglia53 2019-02-13 19:30
mg
Citazione:
innumerevoli cavilli facilmente trasformabili in forme di ricatto
susami pero' fammi capire, se davano soldi a gratis e' assistenzialismo ma se danno due soldi per aiutarti a mangiare e ad avere la benza/soldi*** per i trasporti per cercarti un lavoro od accettarne uno dal collocamento e' una "forma di ricatto"? i tempi sono ambiati, seppure io stesso odi il famoso refrain de "il posto fisso non esiste piu'" al giorno d'oggi he lavoro vuoi far fare ad uno sena qualifihe, senza esperienza, on pochi mezzi culturali e materiali? perche' il bulk dei disoccupati e' quello, ovvero quello dei neet ( not in education employment or training )
non sono i figli dei cardiochirurghi che non trovano lavoro..
quale sarebbe la tua ricetta? dare soldi a babbo e dire "trovatevi un lavoro quando vi comoda?"

***faccio notare che al momento in uk dai 16 ai 24 anni, il welfare per cercare lavoro e' £57.90 a settimana. dai 25 anni in su e' £73.10 a settimana. con quei soldi i mangi e ti cerchi lavoro e stiamo parlando di una potenza mondiale
NiHiLaNtH
#332 NiHiLaNtH 2019-02-13 20:06
Citazione:
volevo segnalare che è da un mese che cè una intensa attività di SCIE CHIMICHE. HO fatto anche le foto , ma alla gente non gli interessa niente.
se dicessero loro che servono per far funzionare meglio gli smartphone risponderebbero "allora spruzzatecele 24 ore su 24"


Citazione:
A voi sembrano minacciati??? A me sanno di gente che si è venduta anche le mutande...
traditori sinistri progressisti
prima spariscono meglio è
ARULA
#333 ARULA 2019-02-13 20:32
Assurdità italiane
ARULA
#334 ARULA 2019-02-13 20:35
Quando era il Pd a voler istituire una "Giornata per le vittime dei vaccini"
Il deputato dem Giovanni Burtone presentò una proposta di legge alla Camera

huffingtonpost.it/.../...
ARULA
#335 ARULA 2019-02-13 21:39
David Gramiccioli
Ad alcuni esponenti del M5S, io non sono il regista di nessuna operazione spot elettorale sulla libertà di scelta, ne tanto meno un militante leghista. In Abruzzo tutta questa attenzione ha per merito la passione e l'impegno di Maria Di Domenico. Leggo e posto tuttavia una bella riflessione da parte del vostro osservatorio sulla questione
Parsifal79
#336 Parsifal79 2019-02-14 02:26
Caminante
#337 Caminante 2019-02-14 03:14
questa me l'ero persa:

<
Il sogno utopistico di Neom

Il fiore all’occhiello della rivoluzione tecnologica desiderata da bin Salman è Neom. Così si chiamerà infatti la città industriale iper tecnologica che si sta costruendo sul mar Rosso. Si tratta di un progetto da 500 miliardi di dollari, il più costoso e il più ambizioso nell’intero panorama di ammodernamento saudita.
Nelle intenzioni del principe ereditario, Neom dovrà incarnare in tutto e per tutto la perfetta città del futuro. Sarà infatti alimentata interamente da fonti rinnovabili, la connessione internet sarà libera e ultra veloce in tutte le zone della città, i trasporti sfrutteranno la tecnologia driverless con mezzi a guida autonoma. Niente traffico, smart mobility, connettività, droni, rispetto dell’ambiente, sicurezza attraverso un sofisticato sistema basato su big data, intelligenza artificiale e riconoscimento facciale. E ovviamente attrattività globale, con hub tecnologici e industriali incastonati in una zona franca, ma anche ampio spazio per intrattenimento e vita sociale. Il tutto in un’area 33 volte più grande di New York. >

thenexttech.startupitalia.eu/.../
ilsole24ore.com/.../...
Parsifal79
#338 Parsifal79 2019-02-14 04:09
Con il trattato di Maastricht e l’ingresso nell'eurozona l'Italia ha rinunciato ad una banca centrale e, quindi, alla sua sovranità monetaria. Siamo sicuri sia così oppure è possibile guardare la situazione da un'altra angolazione? In poche parole siamo davvero in una trappola senza scampo oppure la vera trappola è credere di esserci abbandonando così ogni speranza di cambiamento? Assumere un punto di vista vuol dire assumersi responsabilità che è il motore primario di ogni trasformazione. Francesco Carraro applica allora il concetto di "osservatore partecipante attivo" al sistema politico, individuando il problema della perduta sovranità nel paradigma che utilizziamo per trovare una soluzione. Riconquistare la democrazia aggirando il labirinto burocratico dell’Unione europea è possibile e possiamo farlo a partire da subito. Scoprite come ascoltando il suo intervento al convegno “Spread, banche e sicurezza nazionale nel contesto europeo”, ripreso per voi dalle telecamere di Byoblu in diretta streaming, lo scorso 29 gennaio, dal Senato della Repubblica.

starburst3
#339 starburst3 2019-02-14 06:43
336 Parsifal79

Mi pare evidente che il divide et impera sta' cominciando a prendere piede, uno degli effetti delle infiltrazioni da provocatori e' proprio il divide et impera oltre che indirizzare politicamente, quasi sempre verso azioni violente, spezzoni ampi di movimenti, e' gia' successo e continuera' a succedere.

Interessante disamina della situazione politica europea di F.Dezzani :

Dalla Brexit alla nascita dei gilets jaunes in Francia, passando per l’elezione di Trump e la nascita del governo pentaleghista, il dibattito pubblico è dominato dal tema “il popolo contro l’élite”: gli stessi media avvalorano la tesi di una ribellione “nazional-popolare” contro le élite trans-nazionali ed il loro sistema socio-economico, ormai insostenibile per l’elettore medio. Assodato che la storia è scritta delle élite, i leader populisti rappresentano una “nuova élite” contro la precedente? Sono “il meglio” del popolo che sfida il vecchio ordine? No, semplicemente l’élite angloamericana ha “inventato” una ribellione del popolo contro se stessa e ne ha scelto persino i capi: la funzione dei “populisti” è quella di demolire un sistema internazionale che non fa più gli interessi di chi l’ha costruito.
federicodezzani.altervista.org/.../

Buttando anche un occhio sul the movement di bannon e alla sua intervista di fine 2018 :

Bannon torna a parlare dell'Italia, Paese che l'ideologo dell'alt-right americana considera fondamentale. In particolare, Bannon ha benedetto l'alleanza fra Lega e Movimento 5 Stelle, considerata una sorta di asse sovranista-populista essenziale per la sua strategia. "C'è pressione su Salvini, gli dicono 'perché non vai alle elezioni anticipate, perché non lo fai?'. Io vedo la sua maturità di statista che è pronto anche, come è successo nei sondaggi, a perdere un po' di appoggio al Nord pur di mantenere il governo di unità. Quando giro per il mondo, dico a tutti: 'Guardate Salvini e Di Maio', non si vedono spesso politici moderni pronti a mettere da parte le differenze per lavorare insieme come hanno fatto sul bilancio". E se per il Movimento non sembra esserci spazio per i 5 Stelle, Bannon punta a Lega e Fratelli d'Italia.
ilgiornale.it/.../...

IN RED WE TRUST
ARULA
#340 ARULA 2019-02-14 08:22
Mai potuta vedere questa...
Elena Fattori : Scopriamo che la senatrice m5s ha lavorato per IRBM di Pomezia , centro sperimentale dove si testano vaccini
rassegnastampa.eu/.../...
Senna
#341 Senna 2019-02-14 08:42
#335 ARULA
Siete patetici voi destri, continuate ad illudervi, ancora con sta stronzata che la lega sarebbe contro l'obbligo vaccinale!
Siete ridicoli e vergognatevi! Questo è il vs socio:
"Italiani, siete tutti fuori di testa. Come si fa a ragionare così? Svegliatevi, siete una vergogna!". E' la nuova invettiva di Silvio Berlusconi, stavolta su Rete 4, contro i cittadini che votano M5S o comunque non abbastanza Forza Italia."
Vergognatevi! Spero che questo governo cada prestissimo, così finalmente destri e sinistri potranno ricominciare a fare quello che hanno fatto negli ultimi 70 anni, rubare, vanna marchi, rubare, vanna marchi, etc. etc., ma sono a favore della libertà vaccinale! L'ha detto SELFINI!!!!
ARULA
#342 ARULA 2019-02-14 08:55
@341 Senna
Parla per te.
Senna
#343 Senna 2019-02-14 09:00
#342 ARULA
Cavalcate sta menata della vaccinazioni che alla fine è diventato solo un pretesto per far propaganda pro DX, come il PD!
ARULA
#344 ARULA 2019-02-14 09:17
@343 Senna
Forse non ci siamo capiti... io faccio la guerra ai vaccini quando trovo articoli li metto non è colpa mia se i vostri beneamati grillini hanno una montagna di scheletri negli armadi al riguardo, quando li troverò anche dall'altra parte li metterò senz'altro, anzi... con maggiore accanimento. Ma siccome siete accecati dall'illusione non distinguete le informazioni dalla fede.

Senna ora finiamola, io trovo info e le pubblico. Se ti danno fastidio limitali a non leggerli.
peonia
#345 peonia 2019-02-14 09:26
Senna, mi spiace che tu non capisca la gravissima situazione delle vaccinazioni, è gente come te che ha fatto andare questo Paese sempre peggio: non capendo dove ci stavano portando :-( . A prescindere da chi si votava, ci si è lasciati ingannare, per insipienza, indifferenza, ignoranza, apatia...e collusione, siamo tutti responsabili del disastro che abbiamo, gli uomini di più!
Senna
#346 Senna 2019-02-14 09:44
#345 peonia
Gente come me? Ma se nemmeno mi conosci! Sono no vax da 20 anni e devo leggere ste stronzate? 20 anni fa sapevi cosa fossero le vaccinazioni?
#344 ARULA
Tu fai solo campagna elettorale per la DX! Posti Gramiccioli, ex pupillo di Alemanno, altro saccheggiatore (di DX) di Roma e quella stronzata sull'Abruzzo sarebbe informazione? Come il PD! Fatevene una ragione, siete una vergogna!
Del 5S non parlare nemmeno più, tanto tra qualche mese non ci sarà più, così l'Italia sarà nuovamente governata ad alternanza dalla DX e dalla SX, tanto è la stessa merda!
peonia
#347 peonia 2019-02-14 09:53
Senna non ti conosco, ma rispondo a quello che dici "Cavalcate sta menata della vaccinazioni .."
Senna
#348 Senna 2019-02-14 09:55
#347 peonia
E allora non hai capito quello che hai letto! E tu cosa centri? Sei di DX? Sei una sorella d'Italia? Selfini non sta usando la storia delle vaccinazioni per sparare un sacco di cazzate e fare un po di campagna elettorale? E sto cazzaro, se è così informato sulle vaccinazioni, perchè fa timbrare i suoi figli? Ma perchè non gliene strafrega un cazzo delle vaccinazioni, perchè le ritiene utili!! Se no perchè fai vaccinare i tuoi figli?
ARULA
#349 ARULA 2019-02-14 10:00
@346 Senna
Quindi anche Redazione fa campagna elettorale per la destra?
Lui ci va da Gramiccioli... pensi che sia ingenuità?

Senna leggi la notizia, non vederla come campagna elettorale. Se i grillini spariranno sarà principalmente per colpa loro in questo caso. Partiti politici che possano risolvere la situazione dall'interno delle istituzioni non ce ne sono, ne mai ce ne sono stati, ne mai ce ne saranno. Alla fine questi finti rivoluzionari ci hanno solo fatto perdere tempo mentre chi doveva portava avanti il loro progetto senza interruzioni.
I puri... ma se c'hanno più rogna dei cani randagi, ma per favore!
Tutto il mondo ce l'ha con loro? E dove pensavi di andare a fare una scampagnata? Se sei capace sopravvivi e lotta altrimenti sparisci. Che guerra fanno questi? ormai pensano solo a tenere la poltrona ne più ne meno di altri venduti che c'erano prima e ci saranno dopo di loro. L'errore è stato buttare dei pesciolini rossi nella vasca degli squali!
peonia
#350 peonia 2019-02-14 10:03
Una bella notizia
La chiamano la "scoperta dell'acqua calda" :-)
In Italia il primo intervento (riuscito) per curare i polmoni dei fumatori con vapore a 80°

informarexresistere.fr/.../...
peonia
#351 peonia 2019-02-14 10:08
Senna io non so no nè di destra nè di sinistra..anche se un tempo lontano votavo a sinistra... poi nel 2013 mi ero appassionata per il M5S...che man a mano mi ha delusa. Ora sono per un Partito che nulla a che fare con questa Politica degenerata, il PVU, di cui sentirerete parlare... ma sinceramente non mi appassiona discutere nè di Salvini nè di Di Maio, tantomeno di Berlusconi! Mi appassionano i fatti e i misfatti, di cui la VACCINAZIONI sono ora il più grave e purtroppo la Grillo ne è a capo!
Senna
#352 Senna 2019-02-14 10:13
#349 ARULA
Fai la furbetta? Tiri di mezzo redazione? Lo stai facendo tu! E' gente come te che ha distrutto l'Italia e dopo 70 anni di letame DX e SX, siete ancora qua ad illudervi di sovranismo, di patria e puttanate varie di DX! Presumo abbiate un tornaconto, altrimenti è veramente incommentabile!
Senna
#353 Senna 2019-02-14 10:14
#351 peonia
Citazione:
purtroppo la Grillo ne è a capo!
No, decide l'intero governo anche sew Selfini fa finta di non centrare!
ARULA
#354 ARULA 2019-02-14 10:20
@352 Senna
Tu hai parlato di Gramiccioli come del pupillo di Alemanno che sinceramente non mi fa eccessiva simpatia, ma apprezzo almeno la lotta che porta avanti. Quindi che fai ora ti tiri indietro?
Tu stai vaneggiando... e da un po' anche.
peonia
#355 peonia 2019-02-14 10:29
in effetti penso che tu stia vaneggiando...come dice ARULA e poi in italiano si dice fa finta di non entrarci....
Adonis
#356 Adonis 2019-02-14 10:43
Qui in Italia il problema è che non esiste una classe politica dirigente degna di questo nome. Che si parli di destra, di sinistra (due categorie ormai estinte di cui è solo patetico parlare) di Lega o M5S ci si ritrova sempre davanti a gente inetta, incapace, confusa, aggressiva, saccente che un giorno pensa una cosa e il giorno dopo ne pensa un’altra diametralmente opposta. E’ chiaro che anche i cittadini restino confusi poi ci si lamenta se il vero e proprio partito italiano è quello degli astensionisti di cui, tra l’altro, si fa sempre meno menzione. Eppure esiste e non è per niente piccolo. Pienamente d’accordo con chi reputa Salvini un pagliaccio e lo è, c’è poco da fare. Anche nelle piccole cose. Voleva abolire la festa di San Valentino perché inutile e oggi posta sulla sua pagina che vuole bene a tutti. Più pagliaccio di così si muore. E se si hanno questi atteggiamenti per stronzate come San Valentino, significa che questa è una forma mentis, un modo di agire, un modo per farsi apprezzare a tutti i costi. E poi mettiamoci anche la coglioneria italiota, ogni paese ha la classe politica dirigente che si merita. Quindi è inutile accapigliarsi, farsi il fegato amaro per eccesso o per difetto, erigersi a partigiani dell’una o dell’altra fazione. In Europa l’hanno detto ben chiaro a Conte: lei è un pupazzo nella mani di Salvini e Di Maio. Vogliamo dargli torto? Quanti di noi pensano la stessa cosa??? Quanta satira su questa cosa????? Ci rendiamo conto che non abbiamo un’oncia di rispetto da parte dell’Europa? Che considerano i nostri dirigenti dei pagliacci e, di conseguenza, l’intero popolo italiano? Come diceva quell’altro saltimbanco di Nanni Moretti… continuiamo a farci del male….
MichelaBia
#357 MichelaBia 2019-02-14 10:46
#353 348 Senna

Senna, vedi di darti una calmata. Non mi piace affatto il tono che hai usato, con arula in particolare. Sei accecato dal dualismo "destra vs sinistra" ed è proprio questo il problema. Sei pure estremamente rancoroso e maleducato. Io non ti dico certo: "...vergognati...", ma ti faccio presente che il problema vaccini va a ledere il principio FONDAMENTALE dell'INVIOLABILITà DEL CORPO UMANO, sancito dalla costituzione e da una serie di trattati internazionali ratificati dall'italia & co. Se NON CAPISCI questo fatto elementare, allora certo che fai fatica a seguire i ragionamenti di arula, da cui tutti i post da lei linkati (ma non solo da lei). SE non comprendi la GRAVITà della situazione, ALLORA sei tu ad avere un problema. E pure bello grosso. Ti prego, e penso di parlare a nome di molti utenti all'interno del sito, di cambiare il tono dei tuoi commenti, che ho trovato decisamente aggressivi. Puoi dire le stesse cose, senza aggredire. E' l'A B C di un confronto sano e costruttivo.
ARULA
#358 ARULA 2019-02-14 10:47
@356 Adonis
Citazione:
In Europa l’hanno detto ben chiaro a Conte: lei è un pupazzo nella mani di Salvini e Di Maio. Vogliamo dargli torto?
Lo sanno con estrema certezza perchè ce li hanno messi loro.
Noi abbiamo dei politici che sono dei traditori per antonomasia.
Si vendono per meno di un piatto di lenticchie. Schifo.
ZORG
#359 ZORG 2019-02-14 11:12
#353 Senna
Il tuo teorema è dissennato, e lo dimostra il fatto che anche io condivido frequentemente ciò che dicono e pubblicano peonia e ARULA, ma sono aPolitico e aPartitico.
La mia scheda elettorale è un reperto storico.
Citazione:
20 anni fa sapevi cosa fossero le vaccinazioni?
Io si, per motivi che non sto a spiegare..
Qui stiamo cercando di "combattere" un obbligo vaccinale improponibile.
Questa è una battaglia che ci dovrebbe vedere uniti, finalmente!
E invece alcuni, si perdono in infrastrutture mentali innaturali ed anacronistiche come le ideologie.

In conclusione, nella migliore delle ipotesi ti stai accanendo su un finto bersaglio.
mg
#360 mg 2019-02-14 11:20
#322 Parsifal79
Citazione:
le critiche costruttive sono sempre bene accette, ma quelle che mirano a ridicolizzare 7 MLD destinati alle famiglie povere (anche dove c'è gente che ha un lavoro) non sono critiche, ma attacchi per demolire.
Ma infatti le critiche sono quelle in #312 mg
Citazione:
1) non è un reddito di cittadinza, manco per niente, chiamarlo in modo ingannevole è di per se deplorevole: è un sussidio temporaneo vincolato ad innumerevoli cavilli facilmente trasformabili in forme di ricatto

2) in momento di carenza (anche se artificiale) di risorse pubbliche si fanno miliardi a debito (la finanza che il "giovane economista" sembrerebbe timidamente avversare ringrazia, deformazione bocconiana forse) per realizzare spesa improduttiva

3) ci si affida come al solito al privato, sottomettendo quindi alle logiche di profitto la creazione e la gestione del lavoro quando si potevano creare con quei soldi direttamente posti di lavoro di pubblica utilità
Che anziche affrontare hai rigirato inCitazione:
sicuramente tu con quei soldi, che ci si può fare si e no mezza tav, avresti dato un lavoro a tutti i milioni di poveri disoccupati. Tu credici, mi raccomando.
Come se, invece, così si desse lavoro a "tutti i milioni di poveri disoccupati".

Citazione:
Ne abbiamo già discusso sulla tua ideona di fare gare d'appalto di lavori pubblici per dare un lavoro ad una minoranza di poveri, e ti ho già spiegato che oltre al fatto che la maggioranza dei poveri non avrebbe niente (cosa da te ignorata), non si possono fare gare d'appalto con la clausola "vi diamo l'appalto solo se assumete i poveri disoccupati dai 16 ai 67 anni", i quali poi dovrebbero diventare esperti manovali da cantiere in poco tempo. 7 MLD se ne andrebbero solo per mantenerli mentre imparano il mestiere.
Ritorniamo sempre alle stesse discussioni, come se fosse la prima volta.
Questa presunta "mia teoria" te le sei inventata di sana pianta: riprova, sarai più fortunato.
Citazione:
Evidentemente hai ragione tu e son tutti scemi anche in Germania.
Io guardo a cosa succede in italia, in germania onestamente faranno anche quel cazzo che vogliono con le loro tasse.

Quindi, in definitiva, le critiche sono là, se ne vuoi parlare, se no arrivederci.
mg
#361 mg 2019-02-14 11:25
#330 kamiokande

Su questo siamo perfettamente d'accordo:Citazione:
Se io pago una persona per contare le nuvole, questa persona, con il suo stipendio, andrà a fare la spesa, a cena in un ristorante, al cinema, a comprarsi scarpe o vestiti, a tagliarsi i capelli ... possiamo avere spesa a maggior o minor moltiplicatore keynesiano, ma tutta la spesa finisce nel PIL, non esiste spesa che non finisce nel PIL a meno che non regali i soldi ad una nazione straniera.
Ma la spesa improduttiva esiste eccome: se anzichè pagare il tizio per contare le nuvole lo pago per tenere in ordine un giardino, oltre ad avere tutti gli effetti del caso precedente mi ritrovo in più col giardino in ordine. Quindi, occhio, non ho detto "spesa inutile" ma "spesa improduttiva". ;-)
ARULA
#362 ARULA 2019-02-14 11:32
@361 mg
Citazione:
non ho detto "spesa inutile" ma "spesa improduttiva". ;-)
Io oltre tutto quello che hai egregiamente esposto aggiungerei "diseducativa".
Abbiamo numerosi esempi in tal senso in giro per il mondo.
redazione
#363 redazione 2019-02-14 11:34
SENNA: Datti una calmata. Subito. Altrimenti dovrò sospenderti.

Soltanto uno stupido può pensare che i colpevoli della situazione italiana siano qui fra noi.
ZORG
#364 ZORG 2019-02-14 11:46
Avete programmi per il futuro?

C'è chi li ha già fatti, per voi! ;-)

Giro qui, un bel video postato nel forum da Moonchild, per poterlo discutere senza "sporcare" il suo thread.



Il documento in questione:
www.usip.org/.../providing-common-defense
Andrea_1970
#365 Andrea_1970 2019-02-14 12:45
E' possibile avere il pdf del documento di cui si parla nel video? Grazie.
ZORG
#366 ZORG 2019-02-14 12:55
ARULA
#367 ARULA 2019-02-14 13:07
@364 ZORG
Stiamo parlando di ipotesi o ci si deve realmente preoccupare?
In ogni caso bisogna dire che Russia e Cina sono degli ottimi giocatori, avranno già considerato queste eventualità.
peonia
#368 peonia 2019-02-14 13:18
Caspita il video e il pdf di Moonchild fanno davvero IMPRESSIONE.... :-o
ZORG
#369 ZORG 2019-02-14 13:19
#367 ARULA
Citazione:
Stiamo parlando di ipotesi o ci si deve realmente preoccupare?
Questa la definirei una roadmap.
Citazione:
In ogni caso bisogna dire che Russia e Cina sono degli ottimi giocatori, avranno già considerato queste eventualità.
La Russia stà cercando di salvare capra e cavoli, dato che sulla Siria Putin è schiacciato tra i vertici dell'esercito (interventisti) e la potente lobby ebraica russa (sionisti). Con L'Ucraina ed i paesi balcanici, la partita è + complessa.
Quanto alla Cina .. ti dico solo che gli USA hanno esternalizzato TROPPO, ed ora si ritrovano con molte componenti dei loro arsenali missilistici, made in CHINA!
Nelle componenti elettroniche puoi inserire (come fa Intel) istruzioni non documentate che poi usi per remotare tale tecnologia.

Il problema non è tanto chi vincerà quella partita .. ma +tosto che quella partita non sà da fare!

Cmq una notizia buona c'è .. nel caso non saremo obbligati a vaccinarci! :hammer:
ZORG
#370 ZORG 2019-02-14 13:26
#368 peonia
Citazione:
Caspita il video e il pdf di Moonchild fanno davvero IMPRESSIONE.... :-o
Anche Moonchild non scherza eh! :hammer:

Da quando ho negato di essere Böse Büro, non mi parla +! :roll:

PS:
Ah dimenticavo .. se non mi leggete è perché sono preso dall'edificazione del mio bunker! :-D
juss
#371 juss 2019-02-14 13:27
Senna scusami la domanda, ma te prima dei 5s chi votavi?
Wish You Were Here
#372 Wish You Were Here 2019-02-14 13:30
#357 Michele Bia

Citazione:
ti faccio presente che il problema vaccini va a ledere il principio FONDAMENTALE dell'INVIOLABILITà DEL CORPO UMANO, sancito dalla costituzione e da una serie di trattati internazionali ratificati dall'italia & co. Se NON CAPISCI questo fatto elementare, allora certo che fai fatica a seguire i ragionamenti di arula, da cui tutti i post da lei linkati (ma non solo da lei). SE non comprendi la GRAVITà della situazione, ALLORA sei tu ad avere un problema. E pure bello grosso.
Questo è un problema che ho riscontrato parlando con tutti gli elettori grillini che ancora credono alla buona fede del Movimento, che credono che i 5Stelle, in ogni caso, siano meglio di tutti gli altri. Perfino tra chi è contro l'obbligo o, addirittura, contrario in toto ai vaccini, c'è chi ancora prende le difese del M5S e riesce a chiudere entrambi gli occhi sulla decisione dei propri eletti di schierarsi a fianco e in difesa dell'industria farmaceutica. Non riescono a capire fino in fondo la portata del problema, pur ammettendo che l'obbligo è una porcata e i vaccini sono mxxxa. Questi pasdaran grillini sono in grado di trovare mille scuse per evitare di dover ammettere che il voltafaccia del Movimento sulla questione vaccini non ha giustificazione.
ZORG
#373 ZORG 2019-02-14 13:39
#372 Wish You Were Here
Prova a parlare con un tifoso di una squadra che ha appena perso 5 a 1.
Ti dirà che avevano il sole contro, che l'arbitro è cornuto, che il pallone era quadrato e che .. hanno fatto 1 goal bellissimo!
Parsifal79
#374 Parsifal79 2019-02-14 13:42
#360 mgCitazione:
Citazione:
Ne abbiamo già discusso sulla tua ideona di fare gare d'appalto di lavori pubblici per dare un lavoro ad una minoranza di poveri, e ti ho già spiegato che oltre al fatto che la maggioranza dei poveri non avrebbe niente (cosa da te ignorata), non si possono fare gare d'appalto con la clausola "vi diamo l'appalto solo se assumete i poveri disoccupati dai 16 ai 67 anni", i quali poi dovrebbero diventare esperti manovali da cantiere in poco tempo. 7 MLD se ne andrebbero solo per mantenerli mentre imparano il mestiere.
Ritorniamo sempre alle stesse discussioni, come se fosse la prima volta.
-----------------------------------------------------------------------------------------
Questa presunta "mia teoria" te le sei inventata di sana pianta: riprova, sarai più fortunato.
fai bene a vergognarti delle tue ridicole idee





purtroppo per te ho una buona memoria.
peonia
#375 peonia 2019-02-14 13:52
ZORG a me pag. 15 risulta vuota... :-(
MichelaBia
#376 MichelaBia 2019-02-14 13:57
#372 Wish You Were Here

Io ho votato il m5s nel 2013, ma già durante l'ultima campagna elettorale mi è parso chiarissimo l'andazzo del movimento. Penso di aver plasmato una mente abbastanza 'dinamica' e aperta (e in questo devo ringraziare Massimo, i fatti dell'11 settembre mi hanno costretto ad aprire un(il?) vaso di pandora) da riuscire a prendere in fretta coscienza della realtà e dei voltafaccia, come quelli perpetrati dai 5s negli ultimi anni (da questo discorso escludo Cinzia Cuniol, ovviamente). Applico sempre e comunque una regolina semplice semplice: hai detto A, stai facendo Z, non sei più credbile (per essere educata uso l'aggettivo 'non credibile', nella mia testa di sera, prima di addormentarmi ne dico ben altre. E finora non ho ancora incontrato di persona nessuno dei loro rappresentanti. Aspetto quel momento per dirgli in faccia quello che penso. Così mi tolgo un bel peso dallo stomaco...).

Detto questo, da almeno due anni, ho capito che votare dx o sn non è la soluzione. E' lo specchietto per le allodole. La vedo come Malanga (e ne condivido tutte la filosofia anche animica e spirituale tra l'altro). La gente dovrebbe capire che se voti legittimi tutto un sistema che è marcio fino all'osso. Non se ne esce proprio da questa situazione.

Aternative concrete? Sia con la associazione veritas di cui faccio parte (www.associazioneveritas.org/wp/) che con altre associazioni, stiamo cercando di far conoscere modi alternativi di "vivere" all'interno della società, un modo di vivere basato sul giusnaturalismo, e una economia umanistica (alla malvezzi per dire), ma ancora meglio una economia basata su una sorta di baratto da implementare all'interno di un certo network di fiducia, dove non più i soldi ma i servizi sono il vero oggetto dello scambio. Il discorso si fa un pò complicato, ma sto cercando da un lato di mettere in contatto associazioni diverse che fanno le stesse cose ed hanno le stesse finalità e dall'altro vedere come avanzare sulla fase "baratto". L'associazione veritas in tal senso è veramente fondamentale...quello è il fine ultimo. Altro che reddito di cittadinanza! Bisogna essere ben più ambiziosi! ;-)

Vediamo come va a finire. Ti/vi terrò al corrente.
Wish You Were Here
#377 Wish You Were Here 2019-02-14 13:57
Zorg

Citazione:
Prova a parlare con un tifoso di una squadra che ha appena perso 5 a 1.
Ti dirà che avevano il sole contro, che l'arbitro è cornuto, che il pallone era quadrato e che .. hanno fatto 1 goal bellissimo!
Sì, sono acceccati dalla fede nei 5Stelle. Pur consapevoli del fatto che coi vaccini stanno iniettando nei bambini ogni genere di porcheria, che le epidemie (inesistenti) erano solo un pretesto per rendere obbligatori vaccini inutili e dannosi e che i loro eletti sono consapevoli di tutto ciò ma tacciono, questi pasdaran grillini preferiscono chiudere entrambi gli occhi perchè "gli altri sono peggio". Ma si può essere peggio di gente che per i propri calcoli politici gioca con la salute dei bambini?
ZORG
#378 ZORG 2019-02-14 14:08
#375 peonia
Citazione:
ZORG a me pag. 15 risulta vuota... :-(
Si anche la mia.
Ho preso il link nei commenti del video, però non funzionava, quindi ho cercato un'altra fonte.
Andrea_1970
#379 Andrea_1970 2019-02-14 14:34
Grazie Zorg!
mg
#380 mg 2019-02-14 14:46
#374 Parsifal79

E bravo, ora trova dove dico:
Citazione:
fare gare d'appalto di lavori pubblici per dare un lavoro ad una minoranza di poveri
Citazione:
clausola "vi diamo l'appalto solo se assumete i poveri disoccupati dai 16 ai 67 anni"
Citazione:
i quali poi dovrebbero diventare esperti manovali da cantiere in poco tempo.
La memoria non basta averla, va anche usata bene. In particolare non ho mai parlato di appalti, sei tu che li hai tirati fuori: se voglio creare lavoro perchè dovrei affidarmi ad un intermediario che lucra sui suoi dipendenti quando posso pagare direttamente i dipendenti?

Come puoi vedere inoltre dagli screenshot che ti sei premurato di fare, e che dimostrano che non ho detto quello che tu sostieni, c'è la frase "solo a titolo di esempio perchè ci sarebbe tanto altro". Impieghi per persone non specializzate si trovano, se si vuole. E se ci accontentiamo di dare lavori da 25 o 30 ore si potrebbe far lavorare più persone ed avere un ritorno di servizi, qualità dell'ambiente e qualità della vita. Idee ce ne sono quante ne vuoi: bidelli/custodi per tenere aperte le scuole in orari extrascolastici, anche di sera, come luoghi di aggregazione (alternativi ai centri commerciali), cura del verde e degli spazi pubblici in generale, sistemazione del dissesto idrogeologico (pulizia canali, fossi, scoli). Tutte attività che si ripagano da sole e che non vengono fatte perchè "non ci sono i soldi". :roll:
ZORG
#381 ZORG 2019-02-14 14:56
#380 mg
Citazione:
dee ce ne sono quante ne vuoi: bidelli/custodi per tenere aperte le scuole in orari extrascolastici, anche di sera, come luoghi di aggregazione (alternativi ai centri commerciali), cura del verde e degli spazi pubblici in generale, sistemazione del dissesto idrogeologico (pulizia canali, fossi, scoli). Tutte attività che si ripagano da sole e che non vengono fatte perchè "non ci sono i soldi".
Se poi in parte le fai eseguire anche da detenuti ed extracomunitari (disoccupati) a prezzi modici, risparmi pure qualcosa da investire nel futuro sia dei detenuti che degli extracomunitari.

Però devi essere pronto a fare la guerra alle mafie ed alle ancor +potenti coop, ONG e Vaticano.
Parsifal79
#382 Parsifal79 2019-02-14 14:59
#380 mg

ma vai a cagare :perculante:

neanche davanti all'evidenza dei tuoi commenti ti arrendi!


mg
#383 mg 2019-02-14 15:02
#382 Parsifal79

Ripeto, l'ultima volta, trova dove dico:
Citazione:
fare gare d'appalto di lavori pubblici per dare un lavoro ad una minoranza di poveri
Citazione:
clausola "vi diamo l'appalto solo se assumete i poveri disoccupati dai 16 ai 67 anni"
Citazione:
i quali poi dovrebbero diventare esperti manovali da cantiere in poco tempo.
O anche solo dove parlo di "appalti".

Se non ci riesci sei un pagliaccio.
Parsifal79
#384 Parsifal79 2019-02-14 15:23
#383 mg

l'unico buffone spocchioso sei tu.

Hai fatto tu, non io, un elenco di lavori che vengono assegnati attraverso pubbliche gare di appalto.
pencri93
#385 pencri93 2019-02-14 15:36
Parsifal, spero tu non te la prenda ma il tuo supporto indiscriminato per i 5 stelle sta assumendo tratti che mi limito a definire "ingenui".

Che minchia devono fare questi più di quanto non abbiano già fatto per farti desistere dal supportarli?
Pavillion
#386 Pavillion 2019-02-14 15:42
mg
#387 mg 2019-02-14 15:44
#384 Parsifal79

A parte che non è vero: dalle mie parti ci sono sicuramente le squadre comunali E quelle provinciali di manutenzione stradale, fossi e verde pubblico, ma potrebbero essere tutte almeno raddoppiate tranquillamente. E se anche fosse vero si cambiano le norme o si va in deroga, che già si fa per tantissime minchiate quindi non vedo dove sarebbe il problema farlo per una cosa "buona".

Citazione:
Ne abbiamo già discusso sulla tua ideona di fare gare d'appalto di lavori pubblici per dare un lavoro ad una minoranza di poveri,
Giustifica la tua affermazione trovando dove cazzo parlo di appalti: se c'è non sarà difficile da trovare... ;-)
ZORG
#388 ZORG 2019-02-14 15:55
Vaccini: Partecipa all'Azione Civile Nazionale - Luca Scantamburlo

ARULA
#389 ARULA 2019-02-14 16:07
Dai picciotti davvero qui si sta esagerando.
Un conto è essere simpatizzanti, ma qui si sta degenerando.
I 5 stelle sono indifendibili come è più di tutto il governo.
Stiamo qui a discutere e a litigare sugli zero virgola quando il reddito di cittadinanza è una porcata immensa ed inutile. Se vuoi far ripartire l'economia devi far partire le aziende far girare i soldi con il lavoro.
Tutto sto casino quando l'unica cosa semplice da fare era abbassare le tasse e semplificare ogni cosa per fare impresa. E invece guarda caso si vanno a fissare con la fatturazione elettronica e corbellerie simili eredità del PD che ha lottato strenuamente per rovinare l'Italia... ma ci sono o ci fanno? Ci sono ci sono... Questi ci stanno prendendo per il culo e avete anche il coraggio di difenderli?
Poi Conte l'altro giorno che mi si mette a parlare di Stati Uniti D'Europa dopo che è anche stato pesantemente insultato... ma ti rendi conto? Ma chi lo paga questo?
Salvini è un paraculo. E' il re dei paraculi. Parla Parla, ma azioni reali nessuna.
Voleva fare la guerra all'Europa e ora anche lui parla di stati uniti d'europa...
La mia opinione è che ci prendono per i fondelli apertamente e noi ci facciamo la guerra qui dentro?
E pensare che mi sembravate più svegli rispetto alla media... ed invece ancora mi difendete gente che ammazza bambini? I "vostri" bambini...
ZORG
#390 ZORG 2019-02-14 16:12
“Europa, svegliati”: Soros chiama alla riscossa le forze europeiste e globaliste
Citazione:
Particolare preoccupazione Soros ha manifestato per l’Italia dove i partiti anti europei come la Lega e i 5 Stelle hanno costituito un governo dichiaratamente anti UE. Per questo motivo Soros promette di incrementare il suo appoggio e i suoi finanziamenti agli esponenti dei partiti filo UE come il PD e “Più Europa” della Bonino.
www.controinformazione.info/.../
Parsifal79
#391 Parsifal79 2019-02-14 16:19
#387 mgCitazione:
si cambiano le norme
certo. Immagino saranno contenti gli operai, che già svolgono quei lavori, di sapere che grazie alla nuova legge di @mg avranno la concorrenza sleale che li esclude da quei lavori.
E se così diventano poveri e disoccupati loro? Che problema c'è!? Gli diamo il reddito di cittadinanza!
Citazione:
Giustifica la tua affermazione trovando dove cazzo parlo di appalti: se c'è non sarà difficile da trovare... ;-)
fino a quando tu non farai approvare la tua lungimirante legge di esclusione delle ditte private da quei lavori che hai elencato, rimane valido l'iter attuale.
mg
#392 mg 2019-02-14 16:30
#391 Parsifal79

Da te magari funziona diverso. Da me, nonostante ci siano squadre pubbliche e eventualmente appalti privati, le strade fanno cagare, i fossi sono uno schifo e il verde pubblico ha una manutenzione perlomeno carente. Non mi sembra di vedere le condizioni affinche a breve "finisca il lavoro da fare". :perculante:

EDIT: poi, a parte che l'idea apunto non è togliere lavoro ai privati ma fare i lavori che non vengono altrimenti fatti (si capiva, mi sembra), questo principio è interessante:
Citazione:
Immagino saranno contenti gli operai, che già svolgono quei lavori, di sapere che grazie alla nuova legge di @mg avranno la concorrenza sleale che li esclude da quei lavori.
Se lo seguissimo davvero, questo principio, allora sarebbe giusto chiudere gli ospedali e licenziare i medici della mutua: palese "concorrenza sleale" agli analoghi privati!

Peccato che sia la salute che le strade e gli spazi pubblici in generale (oltre a infrastrutture strategiche, beni architettonici/naturali/archeologici, etc...) siano beni pubblici e non si capisce perchè, a priori, debbano per forza essere oggetto di lucro e/o sfruttamento e/o controllo da parte di privati.
Parsifal79
#393 Parsifal79 2019-02-14 17:08
#392 mg

Non è un problema di quantità di lavori da fare, perchè lo sappiamo tutti che le infrastrutture e le scuole cadono a pezzi, ma è un problema di SOLDI LIMITATI.

C'è il problema di milioni di persone in famiglie povere, anche dove c'è gente che ha un lavoro, a cui bisogna dare almeno il minimo per vivere, e l'obiezione "diamo il lavoro e non elemosina" non permette di farlo, perchè la maggioranza non avrebbe niente. Anche togliendo la % di guadagno del titolare della ditta (appalto) non cambia niente. I soldi che si risparmierebbero non sarebbero abbastanza da redistribuire sufficientemente ai milioni di poveri, sempre ammesso che sia possibile fare una legge per escluderli totalmente dall'assegnazione di quei lavori.

E' già stato spiegato altre volte che il RdC va considerato un "paracadute" che potrebbe servire a tutti. Si può discutere se è poco, si può discutere se è tanto, ma continuare a menarla con la storia che bisogna usare i soldi del RdC per i lavori pubblici, appaltati o non appaltati, non ha senso perchè il welfare non ha il compito di sostituire il lavoro, ma di non lasciare nella miseria milioni di persone. Se lo vuoi capire, bene, altrimenti continua pure con il mantra del dare i soldi del RdC alle opere pubbliche, se ritieni che sia meglio. Io credo di aver argomentato perchè sarebbe una fesseria.
Ritorniamo sempre sulle stesse polemiche.
juss
#394 juss 2019-02-14 17:23
pardon...spostato nella discussione giusta :)
Parsifal79
#395 Parsifal79 2019-02-14 17:32
#385 pencri93Citazione:
Parsifal, spero tu non te la prenda ma il tuo supporto indiscriminato per i 5 stelle sta assumendo tratti che mi limito a definire "ingenui". Che minchia devono fare questi più di quanto non abbiano già fatto per farti desistere dal supportarli?
io qui non ho visto nessuno fare qualcosa "indiscriminatamente". Io personalmente credo di aver sempre argomentato a sufficienza tutte le mie opinioni, giuste o sbagliate che siano, le quali hanno la stessa dignità delle tue.
La mia filosofia politica è : "qualcuno ci deve andare per forza ad amministrare il condominio".

se rimanesse il posto vacante, e cioè si va di anarchia e ognuno fa come cazzo gli pare, ci farei pure un pensierino sul non votare. Ma non funziona così.
paglia53
#396 paglia53 2019-02-14 18:29
Parsifal79
Citazione:
anarchia e ognuno fa come cazzo gli pare
l'anarchia non e' il regno del "faccio quello che voglio" pero' e' semplicemente inattuabile ( la "gente" non riesce neanche a tirare su le merde dei propi cani, siamo ben lontani dall'auto determinazione )
il fatto e' che i 5 stelle hanno dato un esempio fulgido di entrismo, anzi a pensarci meglio e' esattamente la definizione che ne diede alfredo maria bonanno almeno vent'anni fa: vuoi ammazzare il ministro dell'interno allora ti arruoli in polizia per avvicinarti al suo ufficio; passa un giorno, due, una settimana, un mese, un anno, dici anni passano e tu sei diventato uno sbirro fatto e finito
volevi cambiare il sistema, mentre il sistema ha cambiato te

io non ho mai votato e manco vivo in italia ma onestamente un pochino ai 5 stelle i credevo
a volte mi chiedo come fanno miei parenti a vivere con figli, mutui e prestiti..propio perche' so che in italia il welfare non esiste
almeno questo pero' stanno cercando di cambiarlo
Caminante
#397 Caminante 2019-02-14 18:41
#395 Parsifal79
< Io personalmente credo di aver sempre argomentato a sufficienza tutte le mie opinioni, giuste o sbagliate che siano >
Credo non sia sufficiente. In un dialogo costruttivo è necessario anche prendere seriamente in considerazione, valutandole con onestà intellettuale, le argomentazioni altrui senza arrampicarsi sugli specchi. Sarebbe sufficiente che, senza cambiare le tue opinioni e speranze sul futuro, tu ammettessi lo schifo che stanno facendo i 5 stelle, specificando che comunque continuerai a votarli perchè < La mia filosofia politica è : "qualcuno ci deve andare per forza ad amministrare il condominio". >
Non prenderla come un offesa. Ciao
Parsifal79
#398 Parsifal79 2019-02-14 18:47
Italia ratificó a Juan Guaidó como el “legítimo presidente de Venezuela”

mundo24.net/.../...

el-nacional.com/.../...

Quando???
juss
#399 juss 2019-02-14 19:08
#397 Caminante

anche i leghisti dovrebbero fare la stessa cosa: hanno a capo un buffone poltronaro, colui che disse: se andiamo al governo il giorno dopo togliamo 0.72€ di accise sulla benzina!!! seeeeeeeeeeeeeeeennnn
colui che è per la libertà di scelta ma, pur avendo il ministero dell'istruzine in mano, ha lasciato fuori i bimbi dagli asili mettendo nella merda le famiglie...lui che diceva "a settembre devono andar tutti A scuola". Ce l'ha la lega il ministero dell'istruzione non i 5s...ma la scusa diventa: siamo soli...manco i coglioni sono soli ma sempre in 2!!!
cos'è, i leghisti aspettano la flat tax?? sbaglio o pure un dipendente paga le tasse!! e perchè lui nel 730 paga il 23% minimo?? chi è lui un minkione??

ma per favore...questo è l'ennesimo gabinetto dimmerda, che grazie ai sui colori possiamo definire marrone a pieno titolo!!
Parsifal79
#400 Parsifal79 2019-02-14 19:12
#397 CaminanteCitazione:
Sarebbe sufficiente che, senza cambiare le tue opinioni e speranze sul futuro, tu ammettessi lo schifo che stanno facendo i 5 stelle, specificando che comunque continuerai a votarli perchè < La mia filosofia politica è : "qualcuno ci deve andare per forza ad amministrare il condominio". > Non prenderla come un offesa. Ciao
se per "lo schifo che stanno facendo" intendi che ogni cosa che hanno fatto in questi mesi di governo è negativa, non sono d'accordo.

Sull'argomento vaccini l'ho già affermato che c'è stata un'evidente marcia indietro. Qualche giorno fa ho postato io lo screenshot della promessa non mantenuta del M5S. Su Grillo che ha firmato il patto ho affermato io che forse si è rincoglionito. E non credo che sia un complimento. Non mi sembra di non voler ammettere l'evidenza.
Caminante
#401 Caminante 2019-02-14 19:36
#399 juss
fosse per me la lega neanche esisterebbe

#400 Parsifal79
< se per "lo schifo che stanno facendo" intendi che ogni cosa che hanno fatto in questi mesi di governo è negativa... >
Assolutamente no
< Sull'argomento vaccini l'ho già affermato che c'è stata un'evidente marcia indietro. Qualche giorno fa ho postato io lo screenshot della promessa non mantenuta del M5S. Su Grillo che ha firmato il patto ho affermato io che forse si è rincoglionito. >
Verissimo, é per questo che continuo a leggere i tuoi post :) :)
Parsifal79
#402 Parsifal79 2019-02-14 19:40
#401 Caminante

ok, allora ci siamo capiti :-)
mg
#403 mg 2019-02-14 20:19
Trova l'intruso:


(trovare "l'assente" è troppo facile :pint: )
ZORG
#404 ZORG 2019-02-14 20:59
#403 mg
Citazione:
Trova l'intruso:
Erdogan!
Guardando bene le mani. ;-)

Putin è bravissimo, è l'unico ad usare le 2 mani.
Con la seconda sorregge l'intruso.
ZORG
#405 ZORG 2019-02-14 21:41
BIBI A VARSAVIA – Per la “guerra all’Iran”, twitta
Citazione:
questo è un incontro aperto con i rappresentanti dei principali paesi arabi, che stanno sedendo insieme a Israele per far avanzare l’interesse comune: la guerra all’Iran.
www.maurizioblondet.it/.../
mg
#406 mg 2019-02-14 21:46
#404 ZORG

Per me è davvero emblematico: seconda forza (per numeri) della nato, sta con i piedi in due staffe e forse, ultimamente, più "di là" che "di qua".

Qua se il gioco si fa duro finisce che "ognuno per se, si salvi chi può", e non si può che deprecare chiunque inciti escalation e destabilizzazioni esterne.

Non so se hai già visto, tutta l'intervista di Mini è interessante, ma da qui in avanti è agghiacciante: youtu.be/BZ94LKHv-mk?t=521.
ZORG
#407 ZORG 2019-02-14 22:05
#406 mg
Si Mini quando parla è terrificante nella naturalezza con la quale svela i retroscena.
Fantastica questa:
il problema dell'IRAN è che non ne ha nemmeno una (di atomica).

Ed è cosi!

La cosa che mi consola è che se guerra sarà, durerà massimo 24 ore.
Torneremmo indietro di 10.000 anni.
I pochi sopravvissuti vivranno come ratti!
peonia
#408 peonia 2019-02-14 22:31
Ripropongo un personaggio particolare, visionario sembrerebbe, eppure molto interessante, io andrò all'Accademia per saperne di più, consiglio di ascoltarlo ai i più "aperti"... :-P
facebook.com/.../...
pencri93
#409 pencri93 2019-02-14 23:26
@MG

E' la seconda clip che vedo oggi che parla di guerra.

Non ho un'idea a riguardo, ovviamente spero non accada nulla ma... chi lo sa.


Al di là del fatto che tu ci creda o meno, mi sembra di averti visto più volte postare materiale inerente queste tematiche, quindi ti domando: tu, nel tuo piccolo, stai facendo qualcosa per prepararti a questa eventualità?

Perché, voglio dire, se questo è quello che ci aspetta, a questo punto l'unica è andarsene verso l'Africa, il Sud America o l'Australia.
ZORG
#410 ZORG 2019-02-14 23:57
#409 pencri93
Prima di capire dove andare mi concentrerei su cosa ti serve per sopravvivere.
- acqua
- cibo
- luogo isolato

Io ho identificato la Groenlandia come luogo ideale.
pencri93
#411 pencri93 2019-02-15 00:07
@ZORG Sì ma... che fai, ci vai domattina? Dopodomani? Fra un anno?

Cioè, te ne vai in un pese di 50.000 abitanti aspettando una guerra che potrebbe esserci o non esserci?
ZORG
#412 ZORG 2019-02-15 00:16
#411 pencri93
Ti confesso una cosa ..
ho sempre avuto una spiccata capacità di prevedere il futuro,
ma ho sempre sbagliato i tempi.

Intanto andrei a farci una vacanzetta, giusto per vedere l'effetto che mi fa.
Io odio il freddo, non ho il cappotto biologico (l'adipe).
pencri93
#413 pencri93 2019-02-15 00:24
@Zorg

Fra sbagliare l'evento e sbagliare il tempismo la differenza è sostanzialmente nulla.

Specie in questo caso, poi.


Uno va a controllare e poi che fa? Quando ci va?
ZORG
#414 ZORG 2019-02-15 00:38
#413 pencri93
Citazione:
Quando ci va?
Chiaramente prima degli eventi.
Se sopravvivi alle deflagrazioni, non sopravvivresti al fallout.
pencri93
#415 pencri93 2019-02-15 00:44
@Zorg

Sì, credo che stiamo dicendo la stessa cosa, anche io intendevo sottolineare la crucialità del tempismo.

Tu ovviamente dici "prima dei tempi", ma come ti regoleresti?

A meno che tu non intenda "il prima possibile", come fai a dire "ok, vado oggi"'?
ZORG
#416 ZORG 2019-02-15 00:51
#415 pencri93
Citazione:
Tu ovviamente dici "prima dei tempi", ma come ti regoleresti?
Ci sarà una escalation, un movimento di truppe e mezzi, poi qualche schermaglia diplomatica, ed in fine il casus belli!
Se il posto lo conosco, quindi so come arrivarci, io alle prime schermaglie, parto! ;-)

Cmq ho anche un trucco.
Osservo una persona in particolare. Lui non sa che la osservo, ma so che se si sposterà, a breve qualcosa succederà.
pencri93
#417 pencri93 2019-02-15 00:55
Citazione:
Ci sarà una escalation, un movimento di truppe e mezzi, poi qualche schermaglia diplomatica, ed in fine il casus belli!
Se il posto lo conosco, quindi so come arrivarci, io alle prime schermaglie, parto! ;-)
Se le cose dovessero andare così, il tuo ragionamento filerebbe.

Come mai proprio la Groenlandia? Come mai non il Sud Africa, l'Australia, la Nuova Zelanda, o che so io?
ZORG
#418 ZORG 2019-02-15 01:04
#417 pencri93
Citazione:
Come mai proprio la Groenlandia? Come mai non il Sud Africa, l'Australia, la Nuova Zelanda, o che so io?
Groenlandia: poca gente intorno, molte risorse vitali. Abbastanza lontano da obiettivi strategici. Unico problema il clima.
Nuova Zelanda: ci stanno costruendo i bunker i + ricchi al mondo, non sarà raggiungibile.
Australia: le zone vivibili sono troppo affollate, il resto è deserto arido. Poi è obiettivo strategico.
Sud Africa: è una delle tane del "lupo", e cmq già c'è guerra civile tra i tanti autoctoni contro gli "ospiti".

La patagonia potrebbe essere un'alternativa .. ma ci stanno pensando in troppi.
pencri93
#419 pencri93 2019-02-15 01:13
Il clima per me è l'ultimo dei problemi, dell'estate mi piacciono solo il mare e le gambe in bella vista.

Va beh, ci penserò. Speriamo di avere tempo a sufficienza per prepararci.
Caminante
#420 Caminante 2019-02-15 05:39
@ ZORG
#418 < Groenlandia [...] Abbastanza lontano da obiettivi strategici >
Io non sono un esperto di geopolitica (eufemismo) ma un'occhiata veloce e superficiale sembrerebbe non confermare:
limesonline.com/.../...
ilpost.it/.../...
www.occhidellaguerra.it/.../
www.limesonline.com/.../106303

#416 < Cmq ho anche un trucco. Osservo una persona in particolare. Lui non sa che la osservo, ma so che se si sposterà, a breve qualcosa succederà>
:-) mitico

#419 pencri93
< Speriamo di avere tempo a sufficienza per prepararci. >
"chi ha tempo non aspetti tempo" :-)
Azrael66
#421 Azrael66 2019-02-15 06:35
Non avrei mai detto che il progetto dal nome altisonante Mars One sarebbe fallito miseramente perchè andato in bancarotta, ed il sogno che il pianeta rosso potesse essere colonizzato verrà procrastinato.
Sembra quasi che dalla Terra non si possa uscire o meglio, non vogliano farci uscire.
P.s.: questa mia affermazione non c'entra una accidenti niente con quella teoria di cui si è discusso a lungo sul forum. :)

www.dday.it/.../mars-one-bancarotta-missione-marte
starburst3
#422 starburst3 2019-02-15 06:46
Il vero presidente u.s.a. per la politica estera convoca una conferenza per ribadire che l'iran e' un nemico :
Pompeo, Iran è minaccia, va affrontato
A Varsavia conferenza sul Medio Oriente in chiave anti-Teheran
ansa.it/.../...

Quasi contemporaneamente in iran un attentato uccide un po' di gente :
L’attacco kamikaze contro un bus dei Guardiani della rivoluzione è stato rivendicato da Jaish al Adl. Intanto ieri a Varsavia si è aperta la conferenza sul Medio oriente targata Usa volta a creare un fronte anti-Tehran
nena-news.it/.../

A Sochi iran,russia e turchia rafforzano la collaborazione, lo scenario geopolitico si ridisegna per affrontare l'espansionismo targato nato/otan.
it.euronews.com/.../...

IN RED WE TRUST
Adonis
#423 Adonis 2019-02-15 07:50
Ragazzi, se questa notizia è vera allora siamo proprio arrivati alla frutta….
Questi sono tutti scemi…..
Con tutti i problemi di cui è afflitta la scuola italiana (manca financo la carta igienica) questi pensano a ste stronzate???? Mah!!!!!

Ora il Ministero dell’Istruzione “propone” un corso su esorcismo e preghiera di liberazione
www.fanpage.it/.../
Roberto70
#424 Roberto70 2019-02-15 08:04
Adonis,
ringrazia la lega per queste puttanate :-D

E fai sapere a selfini e a giggino di scherzare con i SANTI e di lasciar stare i FANTI (alunni)



Ricercatrice bravissima (non e' un caso se a volte viene invitata a parlare alle conferenze di biglino) che in modo molto DETTAGLIATO racconta dell' inganno millenario, partendo da (san) paolo che si e' inventato il peccato originale e la paura della morte
Adonis
#425 Adonis 2019-02-15 08:08
#424 Roberto70

Infatti, è quanto si evince anche da questo: globalist.it/.../...

Veramente siamo in brutte mani, stiamo tornando in pieno medioevo... Poi mi posti Laura Fezia di cui sono un fan perchè veramente sta sputtanando mezzo mondo cattolico. Resta che Selfini è un buffone....

Comunque io non ringrazio proprio nessuno, la Lega mi fa schifo e con lei il suo capo.... Per me i politicanti italiani restano dei cialtroni, incapaci e infingardi tutti, nessuno escluso....
peonia
#426 peonia 2019-02-15 08:36
Adonis ,forse in questo momento storico è più importante della Matematica!!! abbiamo a che fare davvero coi Diavoli! :-P
Lo voglio imparà pure io!!!
ARULA
#427 ARULA 2019-02-15 08:57
Riguardo al discorso di Conte in Europa.
L'Italia è pronta a cedere ogni residua sovranità...addio Italia!
ARULA
#428 ARULA 2019-02-15 09:00
Follia.
Sassari, mamma no vax: bimba vaccinata dopo l'intervento dei carabinieri.
Un anno fa la sentenza del giudice ma la donna si era sempre rifiutata di somministrarle l'anti-morbillo, rosolia e parotite.
repubblica.it/.../...
Adonis
#429 Adonis 2019-02-15 09:02
#426 peonia

Per me invece è tutta un’altra montatura per distrarre da quelli che sono i veri problemi, nella fattispecie, quelli della scuola. Finito Sanremo che per qualche giorno ha tenuto banco con polemiche inutili quanto sterili e idiote distraendo a dovere il popolo bue, ora si devono inventare altri stratagemmi per distrarre la massa. Pensassero piuttosto a dotare la scuola dei comfort necessari, in alcune zone del paese i ragazzi sono senza riscaldamento.
ARULA
#430 ARULA 2019-02-15 09:13
@418 ZORG
Citazione:
Groenlandia: poca gente intorno, molte risorse vitali. Abbastanza lontano da obiettivi strategici. Unico problema il clima.
Eh... appunto, il clima, l'alimentazione, ma tanto altro. Ad esempio:

Citazione:
Se da un lato abbiamo paesaggi meravigliosi e una cultura affascinante, dall’altro abbiamo anche molte problematiche sociali come l’alcolismo, la povertà, il gioco d’azzardo e il suicidio.
La Groenlandia infatti è il paese con il più alto tasso di suicidi al mondo, anche più del Giappone.
Ci sarà un motivo...
Alternative???
peonia
#431 peonia 2019-02-15 10:00
Adonis, ero sarcastica, ovviamente, anche se il resto è vero..
peonia
#432 peonia 2019-02-15 10:00
MICROSOFT CHIEDE AGLI UTENTI DI NON UTILIZZARE PIU' INTERNET EXPLORER...

www.zeusnews.it/n.php?c=27107
mg
#433 mg 2019-02-15 10:22
#409 pencri93

Ma, in linea di massima io credo che sia giusto preoccuparsi in generale, ma nel particolare è inutile preoccuparsi di ciò che è fuori dal nostro controllo.

Spero che si eviti sempre e comunque un'escalation nucleare confidando nel deterrente della mutua distruzione assicurata, ciò non toglie che potrebbe esserci guerra cinetica comunque: di fatto c'è già la guerra, solo che la parte cinetica è molto contenuta e quindi si da l'apparenza del business-as-usual. Ma c'è anche il problema degli usa che, rifacendomi ad una brillante metafora di The Saker, sono come una scimmia con una bomba a mano per cui chi si trova a trattare con loro deve essere particolarmente abile e attento.

Se escludiamo la possibilità di costruire bunker autosufficienti in cui poter (e voler...) vivere per decenni o secoli, dubito che si possa sfuggire ad un (eventuale) olocausto nucleare. A quel punto se uno si vuole "preparare" è utile iniziare a pensare a come sopravvivere in caso di guerra convenzionale, senza corrente, telecomunicazioni, supermercati, benzina, importazioni, etc... Nelle grandi guerre, la miseria vera si è iniziata a sentire dopo un paio d'anni (in italia), ma se ci fosse una guerra (convenzionale) ora, con i collegamenti che saltano, energia a singhiozzo, benzina razionata, supermercati chiusi, etc..., in questa società avete idea di cosa succede? Cosa succede, specialmente in una grande città, ora che tutti sono dipendenti dal "mercato" per quasi qualsiasi cosa e tantissimi praticamente non sanno fare niente? Come minimo cannibalismo, suicidi di massa (non si può vedere la ciempions o icsfactor...), bande armate: da film apocalittico. Leggiti "La fine del mondo storto": Mauro Corona è pazzo, alcolizzato e tutto quello che vuoi però il libro è carino.

Personalmente in parte me ne frego perchè non posso stare a crucciarmi di tutti i mali del mondo su cui non ho nessuna leva di azione. Però abito in campagna, scaldo la casa con la legna, tra "noi" e "suoceri" (che stanno a un paio di km) abbiamo attrezzi, orto, galline, terreno, ma anche banalmente libri sulle piante medicinali o su come tenere l'orto: posso dire che non stiamo messi male ma comunque se ci sarà guerra seria sarà un macello, ora basta che si chiudano alcune vie marittime, salti qualche snodo ferroviario/autostradale, qualche centrale elettrica e un tipico paese "moderno" è nella merda totale.
mg
#434 mg 2019-02-15 10:28
#428 ARULA

E' perchè il padre la voleva vaccinare: sappiamo che in quei casi se si va dal giudice poi decide così. Purtroppo i genitori devono essere uniti altrimenti, come dimostra questo caso, le "mezze famiglie" sono alla mercé dei giudici.
peonia
#435 peonia 2019-02-15 10:29
spero che si sia separata!
mangog
#436 mangog 2019-02-15 10:31
Perché si è accodata anche l'Emilia Romagna per rivendicare l'autonomia ?
Sono sempre stati governati dal partito iper-statalista e centralista che più di tutti si è sempre opposto all'autonomia richiesta da decenni dal Veneto..
Ora vogliono saltare sul carro nel caso in cui dovesse venire concessa ?..
Sti "compagni" .... non hanno mai avuto il senso della dignità e della coerenza...
Ovvio che non credo nemmeno per un secondo che il tipico abitante della regione marxista fino al midollo possa aver fatto i salti mortali per cambiare DNA....parassiti erano e parassiti resteranno.
Ci vogliono almeno 2 generazioni per annacquare il DNA marxista che ha infettato come un virus quelle zone..
mg
#437 mg 2019-02-15 10:31
#435 peonia

Solitamente succede così, se quello è andato dal giudice... Non sono poche le coppie che sono "scoppiate" per il decreto.
ARULA
#438 ARULA 2019-02-15 10:41
@434/437 mg
Non avevo considerato che delle coppie arrivassero a separarsi per la questione vaccinale... ma non è da escludere, certo.
Il lavaggio del cervello funziona.
peonia
#439 peonia 2019-02-15 11:00
DA ASCOLTARE TUTTO ALLA FINE....DAVVERO UNA VERGOGNA

L’OSPEDALE SAN GIACOMO E LA SVENDITA DEL PATRIMONIO ARTISTICO ITALIANO


CRESCERE INFORMANDOSI, intervista OLIVA SALVIATI, discendente del Cardinale Antonio Maria Salviati, cioè di colui che ricostruì e donò l’Ospedale San Giacomo ed altri edifici storici alla città di Roma.

Un incontro proprio a ridosso dell’inizio dell’ennesima “battaglia” che la famiglia Salviati si appresta a combattere per impedire la vendita definitiva dell’Ospedale San Giacomo.
Proprio un’attenta descrizione storica di questo centro di cura, nella sua lunga storia, è l’inizio da cui partiamo per inquadrare al meglio l’importanza dello stesso per la città di Roma.
Passiamo, poi, ad esaminare il periodo che va dal 2008, anno di chiusura della struttura ospedaliera in questione, ai giorni nostri per individuare tutti i vari accadimenti che si sono succeduti fino ai giorni nostri.
Ovviamente cerchiamo di scoprire, con Oliva Salviati, cosa si celi dietro il tentativo di vendita dell’Ospedale San Giacomo e se la relativa chiusura, dal 2008 ad oggi, abbia portato effettivamente dei benefici al ripianamento del deficit sanitario regionale.
Nel dibattere i misteri legati alla chiusura della struttura ospedaliera, veniamo, tra l’altro, a conoscenza dei pericoli e delle pressioni subite dalla famiglia Salviati in questi anni, nonché degli accorgimenti adottati dalla stessa per tutelarsi.

continua qui..
www.facebook.com/.../?v=1972969366331151
mg
#440 mg 2019-02-15 11:01
#438 ARULA

Comunque il problema c'era anche prima del decreto, se i genitori non sono d'accordo son sempre casini.
ARULA
#441 ARULA 2019-02-15 11:21
@440 mg
Ovvio. Ma in questo modo hai dato un' arma legale e sociale potentissima al genitore vaccinista.
mg
#442 mg 2019-02-15 11:29
#441 ARULA

Anche prima Arula, sempre relativo ai vaccini: la legge sull'obbligatorietà c'era e se i genitori non erano d'accordo decideva il giudice assecondando la legge, probabilmente anche per i facoltativi visto che si tratta di vaccinazioni "fortemente consigliate".
michele.penello
#443 michele.penello 2019-02-15 11:30
Radio informazione libera ha un sito pessimo e non mi risulta abbia storico delle trasmissioni fatte con Massimo, confermate?
peonia
#444 peonia 2019-02-15 11:35
Michele è questa la pagina, scorrila...
facebook.com/.../...
gino sighicelli
#445 gino sighicelli 2019-02-15 11:36
#419 pencri93

Attendono gli uomini, da morti, cose che non sperano né si immaginano.
(Eraclito, frammento 27)
ZORG
#446 ZORG 2019-02-15 11:44
#419 pencri93
#420 Caminante
#430 ARULA
Se avessi intenzione di rifugiarmi lontano dalla (in)civiltà, prima,durante o dopo un guerra mondiale, svelare pubblicamente la mia destinazione, sarebbe un'ingenuità. :-D
Ho spiegato con quale criterio sceglierei un destinazione.
Ho proposto la Groenlandia, cosi andate tutti li ed io sto tranquillo nella mia tana. :-)

Io vi voglio bene, e nutro grande simpatia per la comunità di LC, ma un pensiero mi ha fulminato mentre digitavo ..
pensa se nel bunker mi capita come compagno di stanza, proprio "il cavaliere della tavola rotonda di LC". :-o
Al terzo giorno, cercherei pace nell'oblio radioattivo del fallout! :hammer:
michele.penello
#447 michele.penello 2019-02-15 11:49
#444 peonia

Grazie
ZORG
#448 ZORG 2019-02-15 11:50
#433 mg
Citazione:
Però abito in campagna, scaldo la casa con la legna, tra "noi" e "suoceri" (che stanno a un paio di km) abbiamo attrezzi, orto, galline, terreno, ma anche banalmente libri sulle piante medicinali o su come tenere l'orto:
InnnviiidiosisSsimo sono! :-o
Con mia moglie aneliamo proprio ad una soluzione del genere.

Però sto ancora cercando un luogo.
Io sono uno di quelli che prima si studia il territorio, esame della falda, cosa c'è a monte del corso d'acqua .. etc etc.

Insomma farò prima a morire che a trovare un luogo idoneo! :hammer:
ARULA
#449 ARULA 2019-02-15 11:56
@442 mg
Certo se uno si vuole fare la guerra... motivi ne trova quanti ne vuole. Che idioti.
robcoppola
#450 robcoppola 2019-02-15 12:18
@mg, parsifal79

Riguardo la vostra discussione riguardo il RdC, riporto il mio punto di vista.

Secondo me il reddito di cittadinanza è uno strumento giusto ma che viene introdotto in modo sbagliato.

Perché è uno strumento giusto?

Per diversi motivi, eccone alcuni (non in ordine di importanza)

1. l'offerta di posti di lavoro è bassa
2. l'obsolescenza (per i progressi tecnologici) delle attività presenti/disponibili è in costante aumento
3. la preparazione scolastica media della popolazione è scadente;
4. la burocrazia e la tassazione sono a livelli pazzeschi;
5. la presenza di oltre 5 milioni di poveri in costante aumento (molti dei quali in parte o in tutto inadatti/impreparati per lavori di medio-bassa complessità);
6. la presenza di milioni di persone sfiduciate che rinunciano a cercare lavoro

Cosa c'è di sbagliato nella sua introduzione ?

Averlo trasformato in un tritacarne per la gioia dei milioni di masochisti che popola il paese (in sintonia con quanto accade nel resto del mondo).

Le risorse disponibili sono poche? VERO

Non si poteva fare di meglio ? FALSO

Secondo me si poteva e si può agire scomponendo il problema in parti più piccole, risolvibili in tempi diversi.

Innanzitutto sarebbe opportuno capire tra i possibili richiedenti quanti di loro si trovino nelle seguenti condizioni
1. non sono in grado di lavorare o possono farlo in termini ridotti (stati gravi di malattie fisiche, mentali, di depressione ...);
2. sono in un'età avanzata (oltre 55 anni) e sono in grado di fare solo lavori semplici;
3. sono in grado di fare lavori di media complessità;
4. sono in grado di imparare con una certa facilità e svolgere compiti più complessi.

I primi 2 punti (il 2° in particolare) possono essere dedicati ai lavori socialmente utili (per una 20ina di ore settimanali). In questo caso è inutile sprecare soldi e tempo per corsi di aggiornamento. Abbiamo tanti servizi utilissimi alla società (spazzatura/trasporti/assistenza anziani/assistenza malati cronici/...) ma che sono nello stesso tempo antieconomici, in grado di fornire per lo più lavori a bassissimo reddito e alto sfruttamento.

Il 3° gruppo può affrontare corsi di aggiornamento di qualche mese al fine di essere reintrodotto nel ciclo produttivo.

Il 4° merita uno sforzo maggiore in quanto può essere trasformato in nuovi imprenditori/professionisti.

Come ottenere le risorse necessarie a sostenere in modo pieno lo strumento.

Secondo me, la strada più semplice è quella dell'introduzione di una moneta complementare dedicata agli scambi interni.
Molti lavori/scambi possono essere fatti in parte o del tutto senza la necessità dell'€ (fondamentale negli scambi o acquisto/vendità prodotti con l'estero).
Parte del reddito di cittadinanza potrebbe essere sostenuto da questa moneta complementare, in parti percentuali via via maggiori negli anni successivi (ad esempio, il 1° anno -> 10% in moneta complementare e il resto in €, il 2° anno ->15%, il 3° ->20% e così via per gli anni successivi fino ad arrivare a un 50% di moneta complementare e 50% in €).
Per far accettare la suddetta moneta si potrebbero fare 2 cose:
1. che venga ufficialmente riconosciuta dallo Stato (ad esempio accettando il pagamento di alcune tasse, o ottenendo riduzioni/bonus per chi ne fa uso, ...);
2. creazione di uno strumento di libero scambio di beni e servizi. Ad esempio, un sito internet stile amazon/ebay che agevoli/faciliti l'incontro tra la domanda e l'offerta di beni e servizi interni/locali.

Ovvio che il problema, seppur scomposto in parti, può essere risolto solo in modo progressivo, a passi successivi e processi in parallelo (aventi tempi di completamento diversi).

Quanto sopra riguarda la parte più debole del paese e per quanto si possa attuarla bene è ben lontana dalla soluzione economica. Infatti trattasi di una sola gamba (il mercato interno). L'altra riguarda la relazione con gli altri paesi, che è di natura profondamente competitiva. Quest'ultima non può essere affrontata senza una profonda ristrutturazione del sistema scolastico dalle elementari all'università. È fondamentale creare persone preparate!
Parsifal79
#451 Parsifal79 2019-02-15 12:26
“MATTEO PITAGORICO”

.... in soccorso è giunto, inaspettato, il prof. ing. Pierluigi Coppola, quello che è sempre stato pro Tav e dunque, a differenza degli anti, è imparziale.

Ignoto al grande pubblico fino a martedì, da quando ha deciso di non firmare la relazione di Ponti+4 è una star mondiale, portata in trionfo da giornaloni e giornalini.

È lui l’Eroe che “ribalta completamente i risultati dell’indagine di Ponti” e convincerà il Parlamento “che quella di Ponti non è un’analisi oggettiva” (Repubblica).

È lui l’intrepido “commissario dissidente” (Sole 24 Ore) o “prof dissidente” (Corriere della Sera), insomma il Solženicyn del buco. È lui l’impavido autore del “contro-dossier che elenca sette criticità ‘per ordine di rilevanza’” nel rapporto Ponti+4 (La Stampa) e illustra al mondo gli effetti balsamici del buco nelle Alpi.

Basterà forarla un altro po’, e la montagna stillerà latte e miele: “Per Coppola i benefici supererebbero di 300 milioni i costi” (Sole 24 Ore). Anzi no, di più: “Il saldo è positivo di almeno 400 milioni” (Corriere), “Nel contro-dossier vantaggi per 400 milioni” che “potrebbero diventare 500” (La Stampa). Ma che dico, signore mie, mi voglio rovinare: “Tav, il controparere di Coppola: ‘Positiva fino a 2,4 miliardi’” (Repubblica).

Gonfi d’invidia per la roba buona che si fumano questi controanalisti, capaci di passare da 300 a 400 a 500 milioni a 2,4 miliardi senza fare un plissé, andiamo a controllare cos’ha scritto Coppola nel “contro-dossier” di ben sei pagine.

E scopriamo che non c’è un solo numero, una sola cifra, una sola tabella. E i 300 milioni del Sole? E i 400 che potrebbero diventare 500 di Stampa e Corriere? E i 2.400 di Repubblica? Mai citata una sola di queste cifre. C’è di tutto, perfino l’allergia del prof. ing. al calcolo delle accise (come se un governo non dovesse sapere quante tasse perderebbe lo Stato col Tav: 1,6 miliardi), ma nemmeno l’ombra di un dato.

“Coppola – ammette La Stampa, prima di sparare cifre a casaccio – non ha messo numeri o predisposto tabelle”. Ah ecco.

di Marco Travaglio sul Il Fatto Quotidiano del 15 febbraio 2019

infosannio.wordpress.com/.../matteo-pitagorico
Parsifal79
#452 Parsifal79 2019-02-15 12:35
"abbiamo incontrato insieme ad altri colleghi il viceministro venezuelano Yvan Gil, così come sono stati ascoltati esponenti di Guaidò, come il deputato Francisco Sucre. Devo registrare che sia l’ambasciatore che il viceministro si sono resi disponibili al dialogo tra le parti; purtroppo non ho constatato la stessa apertura da parte dell’opposizione."
Gianluca Ferrara
www.ilfattoquotidiano.it/.../4971638
Parsifal79
#453 Parsifal79 2019-02-15 12:45
#450 robcoppolaCitazione:
la strada più semplice è quella dell'introduzione di una moneta complementare dedicata agli scambi interni.
non è proprio così semplice:

Tagliando le ali, in anticipo, prima ancora che prendesse il volo, all’uccello peregrino di una possibile moneta complementare che potrebbe essere creata dal governo italiano (e magari da altri imitatori) per fronteggiare i suoi impegni di fronte agli elettori, senza aumentare il debito pubblico esterno. Il riferimento indiretto (Draghi non è sceso in dettagli) è stato all’ipotesi di una emissione di “certificati di credito”, con circolazione esclusivamente interna a uno Stato. Ipotesi avanzata da un gruppo di economisti guidato da Alberto Micalizzi e Stefano Sylos Labini, ma anche da altri, e perfino, si dice, da esponenti di spicco del governo italiano.
Parlando ex cathedra, a chi gli chiedeva cosa potrebbe succedere se alcuni Stati decidessero di stampare una moneta propria, Draghi ha risposto con inconsueta durezza: “Altre valute o non sono legali o non solo valute, quindi costituiscono un debito e vanno ad aumentare lo stock complessivo del debito”. Affermazioni che indicano invece una elevata concentrazione di nervosismo. In primo luogo perché non esiste legge, nemmeno europea, che impedisca a uno Stato membro di prendere una tale decisione. In secondo luogo perché, se la Bce è indipendente dai governi, vale anche il viceversa. In terzo luogo perché è tutto di dimostrare che una moneta succedanea creata da uno Stato, per usi interni, costituisca un “debito” dello Stato verso i mercati esterni. Semmai costituirà un debito dello Stato verso i suoi cittadini. Ma che essa contribuisca ad aumentare lo “stock complessivo del debito” è cosa da dimostrare.

G. Chiesa www.ilfattoquotidiano.it/.../4817225
Pavillion
#454 Pavillion 2019-02-15 12:50
#425 Adonis 2019-02-15 08:08
Veramente siamo in brutte mani, stiamo tornando in pieno medioevo... Poi mi posti Laura Fezia di cui sono un fan perchè veramente sta sputtanando mezzo mondo cattolico. Resta che Selfini è un buffone....

Comunque io non ringrazio proprio nessuno, la Lega mi fa schifo e con lei il suo capo.... Per me i politicanti italiani restano dei cialtroni, incapaci e infingardi tutti, nessuno escluso....

_____
Tornai nel medioevo il 31-12-1999, da più parti leggo che ci state entrando, proprio ora che ne sono uscito con un sacco alle mie spalle!



#446 ZORG 2019-02-15 11:44

Io vi voglio bene, e nutro grande simpatia per la comunità di LC, ma un pensiero mi ha fulminato mentre digitavo ..
pensa se nel bunker mi capita come compagno di stanza, proprio "il cavaliere della tavola rotonda di LC". :-o
Al terzo giorno, cercherei pace nell'oblio radioattivo del fallout! :hammer:


_____
Social forum: ramificazioni del nuovo umanesimo!
lOl
robcoppola
#455 robcoppola 2019-02-15 12:59
Citazione:
non è proprio così semplice:
Sicuramente non lo è
Citazione:
Draghi ha risposto con inconsueta durezza: “Altre valute o non sono legali o non solo valute, quindi costituiscono un debito e vanno ad aumentare lo stock complessivo del debito”.
naturalmente draghi e i suoi simili non possono che denunciarne la sua irrealizzabilità :-D
peonia
#456 peonia 2019-02-15 14:24
MA ANNATE AFFANCULO! SAPPIAMO DA TEMPO, FRA L'ALTRO CHE DISNEY E' PARTE DEL NWO! MENO MALE CHE NON HANNO COMMENTATO...

" ProVita all'attacco del Magical Pride: «No alla propaganda gay della Disney sulla pelle dei bambini»

«La Disney aderirà ufficialmente alla causa Lgbt. Infatti, Disneyland Parigi farà diventare il Magical Pride un evento ufficiale della Disney, e questa sorta di Gay Pride avrà luogo nel famoso parco il 1 giugno 2019. La notizia è gravissima se pensiamo quanto la Walt Disney Company tocchi da vicino i bambini e quale potere abbia su di essi».

Così Toni Brandi, presidente di ProVita, ha oggi protestato contro la decisione del colosso multimediale aggiungendo: «Se lasciamo che la Walt Disney Company manifesti sostegno alla causa Lgbt, senza fare nulla, utilizzeranno i film e i cartoni per indottrinare i bambini e anche i nostri figli potrebbero essere coinvolti».


gaynews.it/.../...
pencri93
#457 pencri93 2019-02-15 14:26
@Gino Sighicelli

non ho capito il tuo commento.
Parsifal79
#458 Parsifal79 2019-02-15 14:29
Paolo Bellavite
Ieri alle 08:28 ·
Pillole di storia della medicina: Il “vaccino” non vaccino.

Titoloni sul “vaccino” contro l’AIDS. Una bella scoperta di un gruppo di ricercatori italiani con cui mi complimento.
Sia chiaro che si tratta di ImmunoTERAPIA, non profilassi. Si fa sui malati e non sui sani. Su volontari e non per obbligo (questo non c’entra, ma lasciatemelo dire!). Lo chiamano “vaccino” perché così la gente ormai “pasturata” sull’argomento pensa subito che sia una cosa buona e vera. Ma non cascateci.
Somministrando in adatte condizioni un antigene che fa parte dei fattori di virulenza del virus, assieme ai farmaci antivirali, si intende aiutare il sistema immunitario nel suo complesso a combattere il virus che altrimenti si “nasconde” e sfugge ai sistemi di difesa. A prescindere dal fatto se entrerà veramente nell’uso corrente (ci vogliono altre conferme sperimentali) si tratta di una bella trovata, che amplia le frontiere dell’immunologia. Lo stesso concetto viene applicato (in fase sperimentale) per i tumori.
L’immunoterapia specifica riprende e perfeziona l’idea di “curare il simile col simile”, già proposta da Ippocrate, Paracelso, Stoerk, Hahnemann, Lux, Allen e altri. Ricordo a chi non lo avesse ancora sentito o capito che il primo principio dell’omeopatia non è la diluizione infinitesimale ma la similitudine.
Più precisamente, si potrebbe considerare questa immunoterapia come una ripresa del concetto di “nosode” in chiave moderna. Il nosode è un estratto sterile di microbi o materiali di origine infettiva che viene dato per curare malattie infettive o a malati che hanno sintomi “simili” a quelli delle malattie in questione. La “Scienza” - quella vera e senza pregiudizi - non cessa di progredire!

www.facebook.com/.../?type=3&theater
Parsifal79
#459 Parsifal79 2019-02-15 14:35
Paolo Bellavite
12 febbraio alle ore 18:04 ·
Pillole di storia della medicina: L'eradicazione del morbillo.

L'ultima notizia sul morbillo è di "Adolescenti disperati che cercano vaccini senza farsi scoprire da genitori No vax" (Il Foglio di oggi). La penultima, più seria, è che si continua a parlare di un obiettivo di "eliminazione" del morbillo (non si parla più di eradicazione, ma lo si lascia comunque intendere e sperare ai profani). La eliminazione, purtroppo, NON FUNZIONA in tutta Europa e pure negli USA ecco di nuovo i puntini rossi. Non siamo più noi solo gli "untori" e il truce Commissario Europeo non potrà più prendersela solo con noi e la Romania. Almeno questa è una piccola soddisfazione, diciamocelo qui che siamo su fb.

Prima di lanciare campagne a tappeto di vaccinazioni obbligatorie e connessa sperimentazione di massa (senza adeguati gruppi di riferimento) si sarebbe dovuto almeno "capire" la natura del virus (si sa ancora veramente poco, rispetto ad altri altrettanto diffusi) e l'epidemiologia della malattia, partendo dai fallimenti della lotta senza quartiere che si porta avanti da 50 anni. Qui riporto dei brani da un articolo del 1967 (52 anni fa!) in cui si prevedeva una rapidissima eradicazione del morbillo mediante il nuovo vaccino. Quella volta avevano deciso che l'effetto gregge sarebbe scattato col 55% di vaccinati!
Non lo dico per criticare il vaccino, ma per criticare i facili ottimismi dei vaccinofili ad oltranza. E per mettere in guardia dalle promesse e dagli anatemi lanciati contro chi solleva dei dubbi sull'efficacia delle misure "vaccinocentriche".

Nel mio lavoro in extenso già più volte citato ed in parte nella relazione alla commissione Igiene e Sanità del Senato ho sottolineato come un contrasto alla malattia dovrebbe prevedere i dosaggi immunologici degli anticorpi per poter sapere la prevalenza dei soggetti immuni/non immuni (visto che l'effettività del vaccino va dal 95% degli ottimisti dell'ISS all'80% da me calcolato e visto che l'immunità può decadere), si dovrebbe rendere disponibile un vaccino monocomponente (per ridurre le paure di effetti avversi), mettere in funzione un efficiente sistema di segnalazione attiva e monitoraggio dei soggetti vaccinati nel tempo. Ho anche citato i pareri di chi sostiene che piuttosto che aumentare le coperture oltre l'immaginabile, si dovrebbe puntare rapidamente a vaccini più efficaci e sicuri e incentivare le misure di prevenzione non solo vaccinali (questo va bene per qualsiasi malattia infettiva).

Nella 4 ed ultima delle figure qui presentate evidenzio un’interessante considerazione che facevano Sencer e collaboratori nel 1967, sostenendo (prima della invenzione del vaccino) che tutto sommato si poteva "adattarsi" al morbillo occupandosi dei casi clinicamente più gravi mediante le cure intensive e anche con l'uso di immunoglobuline. Forse questa antica e saggia considerazione potrebbe essere "riesumata" anche oggi, senza nulla togliere ai lodevoli sforzi di controllare la diffusione del virus ANCHE con il vaccino monocomponente e tramite corretta "raccomandazione". La raccomandazione nei confronti dei soggetti suscettibili deve comprendere certo la informazione che il vaccino riduce di circa 5 volte il rischio di malattia e di complicazioni, assieme all'informazione di quale sia il rischio reale di conseguire la malattia e il rischio di eventi avversi indesiderati. Inoltre dovrebbe prevedere anche gli altri consigli di prevenzione, oltre alla profilassi vaccinale.

Affidare il contrasto alla malattia al 95% di obbligo pediatrico imbrogliando ancora una volta i cittadini sull'effetto gregge, tacendo sul problema delle segnalazioni attive, e dando la colpa ai pochi genitori esitanti sarebbe, ancora una volta, miope e controproducente. Prendersela con "l'untore" di turno è fenomeno tipico delle antiche epidemie in cui il terrore del "morbo" portava a comportamenti irrazionali, assurdi, violenti, che dovrebbero essere ormai superati dalla storia. Appunto.

www.facebook.com/.../351815268788881?__tn__=K-R
Al2012
#460 Al2012 2019-02-15 14:45
Corvelva rinuncia al contributo dell’Ordine Nazionale dei Biologi
corvelva.it/.../...

"Comunichiamo di aver preso la decisione di procedere alla restituzione della donazione dell'Ordine Nazionale dei Biologi.

Questa decisione è stata presa per un motivo semplice, dimostrare a tutti coloro che hanno strumentalizzato la donazione dell’ONB, che ricordiamo essere una piccola parte dell’investimento per le analisi qualitative su prodotti farmaceutici, che noi genitori possiamo procedere da soli.

Non vogliamo ora rinfocolare polemiche pertanto ci limitiamo a constatare come in questi mesi nessuno abbia sollecitato le istituzioni preposte a dare prova della sicurezza dei farmaci da noi testati, dunque prendiamo atto che la comunità scientifica non sollecita risposte scientifiche, bensì preferisce usare altri strumenti per giustificare le sue convinzioni e portare avanti la sua difesa alla nostra denuncia sulla presunta non conformità di prodotti farmaceutici di aziende private.

Peccato, sarebbe stata un'ottima occasione per dimostrare scientificamente quello che da sempre sostengono, "i vaccini sono farmaci sicuri ed efficaci, ecco qui le prove scientifiche che smentiscono Corvelva, analisi ufficiali alla mano.
E invece no, di analisi nemmeno una traccia, di richieste in tal senso neanche l'ombra, solo tanto clamore e accanimento su chi ha ritenuto importante indagare in maniera indipendente e ricercare le risposte che non ci vengono date.

Prendiamo atto di vivere in un Paese che si finge democratico ma di fatto risponde alle richieste di chiarezza e di trasparenza dei suoi cittadini mettendo in moto la ben nota macchina del fango che serve a zittire chi osa chiedere e a sotterrare qualsiasi ombra di dissenso o di dubbio.

Ebbene, oltreoceano accade questo, proprio negli stessi giorni:

WASHINGTON, DC, 11 febbraio 2019 -

In risposta a una causa della Freedom of Information Act (FOIA), l'FDA ha ammesso, per la prima volta, che le agenzie governative, incluso il CDC, raccomandano vaccini per donne in gravidanza senza senza che questi abbiano avuto la concessione di licenza per le donne in gravidanza dalla stessa FDA, né test per la sicurezza negli studi clinici.

La causa, presentata dall'avvocato Children’s Health Defense (CHD), Robert F. Kennedy, Jr. per conto di Informed Consent Action Network (ICAN), un gruppo di difesa della sicurezza dei vaccini, ha cercato tutti i dati degli studi clinici utilizzati dalla FDA per approvare i vaccini antinfluenzali nelle donne incinte. La risposta concisa della FDA:

"Non abbiamo registrazioni rispondenti alle vostre richieste".

I dati del CDC mostrano che le donne che hanno ricevuto alcuni vaccini antinfluenzali dal 2010 al 2012 hanno avuto un rischio 7,7 volte maggiore di aborto rispetto alle donne che non hanno ricevuto tali vaccini.
CDC ha pubblicato lo studio su Vaccine, ma ha omesso tali risultati dal suo comunicato stampa. (goo.gl/gkHGnC)

Noi ringraziamo l'Ordine Nazionale dei Biologi, nella persona del suo presidente dott. Vincenzo D'Anna per la disponibilità e la trasparenza d'intenti; ci rendiamo altresì conto che in questo Paese i cittadini devono sbrigarsela da soli: la comunità scientifica non permette alle istituzioni volenterose di aiutarli, pertanto facciamo mea culpa per aver pensato di vivere in un paese normale, con media normali e scienziati normali.

Ci auguriamo vivamente che questo metta fine a questo ridicolo polverone mediatico e ci consenta di concentrarci a consolidare i dati preliminare già pubblicati per arrivare presto ad un punto fermo; la polemica fine a sé stessa non ci è mai interessata, stiamo cercando prove scientifiche utilizzando un metodo scientifico, siamo convinti che un giorno anche AIFA, ISS ed Ema dovranno confrontarsi sui dati che stiamo portando, e quel giorno si potrà forse tornare a discutere di scienza e non di propaganda scientista.

Staff Corvelva"


Onore a CORVELVA, un gruppo di genitori che lotta per la verità a favore di tutti i bambini ....

Un gruppo di genitori che non meritano etichette, ma solo riconoscenza!
juss
#461 juss 2019-02-15 15:23


ONG, filantropi...brava gente ciò!!
flor das aguas
#462 flor das aguas 2019-02-15 15:26
@Zorg, ma che bisogno c'e' di andare cosi' lontano? E che farai solo soletto in mezzo ai ghiacci??
Meglio accettare la fine stoicamente, questo mondo nient'altro e' che l'inferno, una copia volutamente alterata e manomessa per tenerci prigionieri.
Comunque non credo che finira' cosi', credo sia solo un altro modo per tenerci in catene con la paura delle guerre.
La paura e' un'arma potente che usano contro di noi, liberiamocene e ribelliamoci.
Citazione:
I say to you, all my brothers and sisters
To those who are called to be here
That we belong to the kingdom of love
and there is nothing that we need to fear
Tianos
#463 Tianos 2019-02-15 15:33
@peonia#456
ahahaha povero walter si starà sicuramente rivoltando nella tomba come una trottola tendno conto come la pensava.
starburst3
#464 starburst3 2019-02-15 15:38
#427 ARULA

Forse non e' nulla oppure forse e' l'inizio della fine della colonia italia, unita a forza dopo una guerra di conquista da parte dei savoia.
Autonomia, al via iter in cdm: M5s frena. Fraccaro: “Coinvolgere le Camere”. Salvini: “A breve un vertice politico”
Il Consiglio dei ministri di questa sera aveva in agenda le comunicazioni sui tre disegni di legge che recepiranno le intese con Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna.

Il punto di vista di un analista geopolitico:
A me sembra evidente che nell'Europa post-UE, all'Italia competa una funzione di bastione angloamericano: per semplici motivi economici, il ruolo è insostenibile a lungo e quindi si spezza il Paese in due.
F.Dezzani

Il discorso di conte a bruxelles e' solo la punta dell'iceberg,la germania ha scelto, la francia ha scelto,l'italia non puo' scegliere, non poteva alla sua nascita, non potra' farlo fino all'ultimo giorno della sua presunta sovranita'.

IN RED WE TRUST
ZORG
#465 ZORG 2019-02-15 15:40
#456 peonia
Citazione:
MA ANNATE AFFANCULO!
Saggezza trasteverina! ;-)

Non mi associo all'augurio di Peonia ai pervertiti della Walt Disney Company, unicamente perché sarebbe loro cosa gradità.
Il mio augurio è di un bel cancro al colon!

Giusto per la cronaca: neovitruvian.wordpress.com/.../...
fefochip
#466 fefochip 2019-02-15 15:42
ricordate che lo ho già detto da qualche tempo? #26 fefochip
in francia siamo sull'orlo della guerra civile

repubblica.it/.../...

adesso lo comincia a dire qualcun altro
ZORG
#467 ZORG 2019-02-15 15:55
#462 flor das aguas
Citazione:
Comunque non credo che finira' cosi', credo sia solo un altro modo per tenerci in catene con la paura delle guerre.
La paura e' un'arma potente che usano contro di noi, liberiamocene e ribelliamoci.
Confido nell'avidità degli unici in grado di scatenare un conflitto planetario: la setta con la scodella in testa.
Sono talmente attaccati ai beni materiali accumulati compulsivamente, che faranno di tutto per mantenerli.
Però sono anche quelli che pensano: se non posso averlo io, allora non deve averlo nessuno.
Che muoia Sansone con tutti i Filistei!
peonia
#468 peonia 2019-02-15 16:39
Scusate non ricordo se era già stato postato qui, con Facebook faccio una gran confusione! :-o

" La FDA ammette che il governo sta raccomandando vaccini non testati e non autorizzati per le donne in gravidanza

© [ La FDA ammette che il governo sta raccomandando vaccini non testati e non autorizzati per le donne in gravidanza - 11 Febbraio 2019] Difesa della salute dei bambini, Inc. Questo lavoro è riprodotto e distribuito con il permesso di Children's Health Defense, Inc.
Robert F. Kennedy, Jr. afferma: "Come nazione, non possiamo più fingere che le nostre agenzie di fiducia stiano proteggendo i nostri figli. È tempo di ritenere le agenzie federali responsabili. "
WASHINGTON, DC, 11 febbraio 2019 - In risposta a una causa della Freedom of Information Act (FOIA), la FDA ha ammesso , per la prima volta, che le agenzie governative, incluso il CDC, raccomandano vaccini per donne in gravidanza che non hanno ottenuto il concesso in licenza per le donne incinte dalla FDA, né testati per la sicurezza negli studi clinici. La causa, presentata dall'avvocato della difesa della salute dei bambini (CHD), Robert F. Kennedy, Jr. per conto di Informed Consent Action Network (ICAN), un gruppo di difesa della sicurezza dei vaccini, ha cercato tutti i dati degli studi clinici utilizzati dalla FDA per approvare i vaccini antinfluenzali donne incinte. La risposta concisa della FDA: "Non abbiamo registrazioni rispondenti alle vostre richieste"."

informaresenzacensure.blogspot.com/.../...
peonia
#469 peonia 2019-02-15 16:43
Fefochip bisognerebbe chiedere a Massimo se risente la tipa attivista francese per sapere se questo Chalencon è davvero il loro portavoce....
Oggi DI MAIO in una diretta ha detto (non ricordo a che proposito) vedete gilet gialli qui? sorridendo...
Inoltre di Repubblica mi fido zero..

facebook.com/.../...
peonia
#470 peonia 2019-02-15 16:46
Tianos veramente pare che lo stesso Walt fosse una massone che usava i cartoons in modo ambiguo, anche se io li adoravo..
robcoppola
#471 robcoppola 2019-02-15 16:48
#466 fefochip

dubito che i gilet gialli possano creare seri problemi.
Penso invece che siano facilmente utilizzabili per spaventare il ceto medio (quelli che hanno ancora la pancia piena) creando il nuovo nemico della democrazia: i populisti.
Naturamente spero di sbagliarmi clamorosamente :-)
Pavillion
#472 Pavillion 2019-02-15 16:57
#469 peonia 2019-02-15 16:43
Fefochip bisognerebbe chiedere a Massimo se risente la tipa attivista francese per sapere se questo Chalencon è davvero il loro portavoce....
Oggi DI MAIO in una diretta ha detto (non ricordo a che proposito) vedete gilet gialli qui? sorridendo...
Inoltre di Repubblica mi fido zero..

_____
Puntata 35, quasi alla fine dell'intervista lei disse che Chalencon non era il portavoce dei Gilet Gialli. Anzi...

Vi è forse chi si fida di Repubblica?
ARULA
#473 ARULA 2019-02-15 16:57
@464 starburst3
Direi che è preoccupante per diversi motivi dal mio punto di vista.
Da un lato penso che non è importante perchè in fondo anche la sicilia è autonoma al 100% e siamo comunque schiavi di Roma e di questa sciagurata europa, ma la maggior parte non sa nemmeno di essere in una regione autonoma.
Però poi penso che da noi non è mai stata applicata veramente questa autonomia mentre nelle altre regioni verrebbe senz'altro applicata aumentando il divario che è (volutamente) già considerevole. Si creerebbero due Italie e noi di certo non staremo nella parte migliore.
Altro che europa... e probabilmente era questo dove ci volevano portare.
Azrael66
#474 Azrael66 2019-02-15 17:17
#446 ZORG
Caro Zorg dato che dimostri di possedere molte capacità ti invito ad impegnarti per azzeccare il sei al superenalotto, con quell'iperbolica cifra poi dovresti individuare un pianeta abitabile oltre la Fascia di Kuiper, costruire un vascello galattico stile Capitan Harlock dopo di che invitare la comunità di LC a seguirti nell'ardimentoso viaggio, io mangio poco e non sporco a tavola, se mi volessi entrerei volentieri a far parte della ciurma! :perculante:
peonia
#475 peonia 2019-02-15 17:34
Bravo Pavillon! mi puzzava e non ricordavo bene,grazie!
eco3
#476 eco3 2019-02-15 17:51
#466 fefochip

Non hai anche tu l'impressione che questo signore sia un po' troppo loquace? Da quando in qua si danno preavvisi di imminenti insurrezioni, colpi di stato, ecc.? Annunci utili solo a giustificare interventi repressivi preventivi? Ti risulta che ciò sia mai avvenuto?
peonia
#477 peonia 2019-02-15 18:29
Anche se lunga, leggetela è fantastica questa lettera scritta da un Parroco a Famiglia Cristiana!

"Pubblichiamo la lunga lettera di Don Marco Belleri a Famiglia Cristiana, scritta qualche mese fa in reazione all’incredibile sostegno dato all’obbligo vaccinale dal settimanale paolino così come da Avvenire, dalla CEI, dalla SIR e dalla Pontificia Accademia per la Vita – cioè, dal mondo istituzionale cattolico tutto.

La lettera, a quanto sappiamo, non ha ricevuto risposta."



www.renovatio21.com/.../
fefochip
#478 fefochip 2019-02-15 18:43
#476 eco3
a prescindere da questo video io ho la netta sensazione che questa cosa dei jilet gialli ha tutte i numeri e le caratteristiche per diventare un golpe/guerra civile.

che ti devo dire? sbaglierò

il punto è che la consapevolezza che sono le elitè dominanti il problema dei popoli si sta diffondendo e questa cosa è inarrestabile perche dalla consapevolezza non si torna indietro
ZORG
#479 ZORG 2019-02-15 18:49
#474 Azrael66
Citazione:
Caro Zorg dato che dimostri di possedere molte capacità ti invito ad impegnarti per azzeccare il sei al superenalotto, con quell'iperbolica cifra poi dovresti individuare un pianeta abitabile oltre la Fascia di Kuiper, costruire un vascello galattico stile Capitan Harlock dopo di che invitare la comunità di LC a seguirti nell'ardimentoso viaggio, io mangio poco e non sporco a tavola, se mi volessi entrerei volentieri a far parte della ciurma! :perculante:
Beh .. parliamone .. :-D
Se Capitan Maximo appoggia il progetto, inizierei subito!

Però non possiamo lasciare a terra Percivalle69, come potremmo ripopolare l'universo senza i suoi preziosi consigli? :roll:

Quindi .. miei prodi (ecco no Prodi no .. partiamo male!) :-o
miei audaci pionieri del cosmo .. armiamoci e partite! :hammer:
fefochip
#480 fefochip 2019-02-15 18:57
francia:
vigili fuoco vs polizia



però è tutto apposto


ma cosa pensate che sia la guerra civile?
eco3
#481 eco3 2019-02-15 19:12
#478 fefochip
Citazione:
questa cosa dei jilet gialli ha tutte i numeri e le caratteristiche per diventare un golpe/guerra civile.
Sono d'accordo. Mi riferivo alle esternazioni di quel tipo, a mio avviso, un po' troppo ciarliero.
Moonchild
#482 Moonchild 2019-02-15 19:20
Citazione:
ma cosa pensate che sia la guerra civile?
Se non lo annunciano in televisione, non ti crederà nessuno.
peonia
#483 peonia 2019-02-15 19:24
Molto interessante anche se lungo...

LA COSTITUZIONE CI SALVERÀ DALLA ROVINA

"Più che una conferenza, questa che si è tenuta all'Unialeph, sembra un accorato ultimo appello all'intera comunità italiana perché si renda conto che il popolo, il territorio e la sovranità sono sotto attacco. L'Italia è stata tradita dalla propria classe dirigente e la Carta Costituzionale è il solo faro da seguire per la rinascita della Nazione. Vengono messe sotto accusa le istanze liberiste, le quali convogliano enormi ricchezze nelle mani di pochi condannando i molti all'indigenza: sta accadendo all'Italia quello che è già successo alla Grecia. Per questo motivo dobbiamo rivolgere i nostri sforzi collettivi al bene pubblico. Il filo conduttore che lega in modo dominante i vari interventi riporta l'attenzione sul ritrovare l'unità nazionale. I relatori lanciano a più riprese un pesante atto di accusa al sistema monetario e giuridico europeo, reo di distruggere l'economia italiana ed il suo stato di diritto, che ci ha visti costretti a chiedere in prestito il denaro alle banche aumentando così a dismisura il debito pubblico, saldamente nelle mani di entità finanziarie sovranazionali dedite alla speculazione. Serve agire in fretta per evitare l'irreversibile. Come si legano temi tanto diversi come salute e democrazia, fisica e storia, finanza e psicologia, informatica e diritto? Su Byoblu cinque relatori di grande spessore vi accompagneranno in un cammino che metterà in discussione le certezze che credevate di avere. Unialeph è un'Università che parla di libertà e conoscenza, di cultura umanistica e libertà, con l'obiettivo di raggiungere il pieno sviluppo della persona umana. "

www.youtube.com/.../
Pavillion
#484 Pavillion 2019-02-15 20:02
Suggerirono che Travaglio è diventato l'house organ dei 5stelle, quello che riappacifica è sapere che Chalencon non ha fatto altro che riportare il suo pensiero tralaltro messo giù nero su bianco sul suo profilo

Facebook..https://it-it.facebook.com/Repubblica/posts/10158637595841151

CHI USA CHI

corrierequotidiano.it/.../...
Moonchild
#485 Moonchild 2019-02-15 20:27
416# Zorg
Citazione:
Cmq ho anche un trucco.
Osservo una persona in particolare. Lui non sa che la osservo, ma so che se si sposterà, a breve qualcosa succederà.
Scommetto che il tizio ha la scodella in testa. Quando la nave affonda, i topi scappano.
Azrael66
#486 Azrael66 2019-02-15 20:44
#479 ZORG

A proposito di luoghi sicuri più di altri in caso di fallout nucleare, tsunami prodigiose o terremoti, sulla rivista Nexus, qualche numero fa, l'editore australiano Duncan dedicò un articolo ad un fenomeno che sta avvenendo all'interno della comunità aborigena, nella quale dall'anno scorso sta tornando buona parte degli immigrati all'estero; costoro sono accomunati dallo stesso identico sogno: una gigantesca tsunami che sconvolge il mondo.
Il loro portavoce in realtà parla anche di contatti con civiltà extraterrestri e visioni di una gigantesca fenditura che corre lungo buona parte dell'America, in pratica l'America spaccata in due come fosse una mela.
Sempre secondo il tipo ciò decreterà non solo la fine di questa civiltà come già avvenuto altre volte in passato per altre, ma anche la fine del nostro beneamato globo terracqueo.
Il “bello” è che non dovremo aspettare qualche anno perché dovrebbe accadere quest'anno!
Come diceva il buon Mike Buongiorno: “Allegria!!”
Wish You Were Here
#487 Wish You Were Here 2019-02-15 20:50
#480 Fefochip

Non sono in Francia, sono in Belgio e nel 2013

ZORG
#488 ZORG 2019-02-15 21:04
#485 Moonchild
La tua supposta è giusta. :-D

Smettila di leggermi nel pensiero .. è fastidioso! :perculante:
ZORG
#489 ZORG 2019-02-15 21:11
#486 Azrael66
Guarda gli ammarracani hanno scassato la menghia a tutti per fottersi quel territorio.
Sarà la natura di quel territorio a sterminare loro.

Per il resto del pianeta, spero sempre nell'asteroide giusto.
C'è troppa demenza diffusa .. il genere umano deve fare spazio a forme di vita + evolute.
Le meduse .. ecco voglio un pianeta governato da meduse! :hammer:
NiHiLaNtH
#490 NiHiLaNtH 2019-02-15 21:45
presentazione dell'Ericsson sul 5g e il "problema" degli attuali limiti dei campi elettromagnetici

www.itu.int/.../S3_Christer_Tornevik.pdf

L’alleanza Stop 5G sbarca in Parlamento e rinnova al Governo la richiesta di una moratoria

Martedì 26 Febbraio 2019 alle ore 13:00 presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati in Roma (Palazzo Montecitorio, Via della Missione 4) si terrà la conferenza stampa dell’alleanza italiana Stop 5G per rinnovare la richiesta di una moratoria per la tecnologia 5G, il wireless di quinta generazione privo di studi preliminari sul rischio per la salute pubblica, fortemente criticato da ampia parte della comunità medico scientifica internazionale, non ultimo dal Comitato Scientifico sui rischi sanitari ambientali ed emergenti (SCHEER) della Comunità Europea che ne evidenzia i pericoli per ecosistema e popolazione civile...

www.orticaweb.it/.../

Elettrosmog, Martucci: “Con lo sbarco del 5G sta per arrivare una novità inquietante che potrebbe mettere in pericolo la salute della popolazione”

www.osservatoreitalia.eu/.../

Appello ai sindaci delle città dove parte il 5G: «Sospendete, in nome della salute pubblica»

terranuova.it/.../...

Manifestazione #STOP5G il 2 Marzo 2019 a Roma: intervista a Maurizio Martucci, portavoce del meeting

www.mondomobileweb.it/.../


e qui un pò di deliri sull'argomento

Per la rete 5G in Italia limiti dell’elettrosmog meno severi? Ci prova Vodafone Necessario un cambio della normativa per l'operatore rosso: l'Italia destinata a restare indietro?

www.optimagazine.com/.../1294798

Wind Tre alla Camera: adeguate i limiti di emissione del 5G a quelli europei

dday.it/.../...

Elettrosmog, allarme Itu: le restrizioni mettono a rischio il 5G, anche l’Italia nel mirino

corrierecomunicazioni.it/.../...

5G, l’Italia alla prova elettrosmog: “La questione va affrontata subito”

corrierecomunicazioni.it/.../...

5G: Wind Tre chiede meno limiti per l’elettrosmog Wind Tre chiede che l'Italia si adegui alle regole sull'elettrosmog europee per non penalizzare il lancio del 5G.

www.webnews.it/.../5g-wind-tre-limiti-elettrosmog

Iliad, nuove installazioni e il problema delle emissioni

www.upgo.news/.../
Tianos
#491 Tianos 2019-02-15 21:52
@zorg
okkio a ciò che desideri^^

Irlmayer
“La grande città con l’alta torre di ferro è in fiamme, ma questo è stato fatto dalla propria gente, non da quelli che sono venuti dall’est. Posso vedere esattamente che la città è rasa al suolo e anche in Italia sta andando selvaggiamente”.
padre Pio
"molta gente scapperà sconvolta. Ma correrà senza avere una meta. Diranno che a oriente c’è la salvezza e la gente correrà verso oriente, ma cadrà in un dirupo. Diranno che a occidente c’è la salvezza e la gente correrà verso occidente, ma cadrà in una fornace."
Rasputin
Per l'Italia Rasputin aveva previsto l’anarchia e la fame. "... l’Italia", si legge in uno di questi vaticini, "finirà in una sterpaglia di contrasti, di difficoltà, di lotte intestine... In questo tempo, l’umanità sarà schiacciata dal frastuono dei pazzi e dei malfattori. La saggezza sarà messa in catene. Saranno l’ignorante e il prepotente a dettare la legge...".
ZORG
#492 ZORG 2019-02-15 22:01
#491 Tianos
Un giorno la gente leggerà i miei scritti
Citazione:
Per il resto del pianeta, spero sempre nell'asteroide giusto.
C'è troppa demenza diffusa .. il genere umano deve fare spazio a forme di vita + evolute.
Le meduse .. ecco voglio un pianeta governato da meduse!
e penserà ..






caxxo quante meduse! :hammer:
peonia
#493 peonia 2019-02-15 22:02
Io insisto perchè qualcuno potrebbe trovarlo interessante, anche se è un po' sui generis, ma gli argomenti che tratta sono importanti e sorprendenti anche per chi è scafato...
LA GRANDE RECITA....
facebook.com/.../...
ZORG
#494 ZORG 2019-02-15 22:41
Quando prevalgono moderazione e buonsenso :roll:

Lieberman propone la “soluzione finale” per i palestinesi di Gaza
Citazione:
Dobbiamo infliggere un colpo duro e sproporzionato a Hamas – spezzare completamente la loro forza di volontà per continuare a combattere contro di noi e distruggere la loro convinzione che potrebbero mai sconfiggerci
www.controinformazione.info/.../
Parsifal79
#495 Parsifal79 2019-02-15 22:55
#491 TianosCitazione:
“La grande città con l’alta torre di ferro è in fiamme, ma questo è stato fatto dalla propria gente, non da quelli che sono venuti dall’est. Posso vedere esattamente che la città è rasa al suolo e anche in Italia sta andando selvaggiamente”. padre Pio "
ma se l'ha detto veramente padre Pio, non sapeva il nome di questa "grande città con l’alta torre di ferro"?

edit: Qui www.maurizioblondet.it/.../ si afferma che quelle parole siano di un certo Alois Irlmaier (1894-1959), contadino che visse a Freisslassing in Baviera.
ZORG
#496 ZORG 2019-02-15 23:11
#495 Percivalle79*
Citazione:
ma se l'ha detto veramente padre Pio, non sapeva il nome di questa "grande città con l’alta torre di ferro"?
Citazione:
Irlmayer
“La grande città con l’alta torre di ferro è in fiamme, ma questo è stato fatto dalla propria gente, non da quelli che sono venuti dall’est. Posso vedere esattamente che la città è rasa al suolo e anche in Italia sta andando selvaggiamente”
Alois Irlmaier
www.maurizioblondet.it/.../


*: Parsifal, conosciuto anche come Perceval, Percival, Parzival, Perlesvaus, Percivalle e altre varianti. it.wikipedia.org/wiki/Parsifal
Parsifal79
#497 Parsifal79 2019-02-15 23:31
#496 ZORG

ho visto adesso il tuo commento :-)
Tianos
#498 Tianos 2019-02-15 23:31
no quello è Irlmayer ed era una contadino della baviera che mai si è allontanato dai suoi natali, del resto Ilrmayer per quantificare quanto si potesse essere vicini all'evento(nessuno sa la data, Gesù ne angeli ma solo il padre, almeno dal vangelo) fece riferimento a: "Farà molto caldo, le arance matureranno in Baviera. I contadini bavaresi potranno mietere in marzo." e La montagna Watzmann (presso Berchtesgaden, che Irlmaier aveva davanti agli occhi tutti i giorni) era ai suoi tempi innevata anche d’estate: quando non ci sarà più neve sul Walzman comincerà. “A gennaio le zanzare balleranno”. I fiumi avranno così poca acqua che si potranno guadare camminando.
Poi disse di aver visto nelle sue visioni dopo l'omicidio di tre persone influenti “Dopo l’omicidio del terzo comincia, immediatamente. Vedo abbastanza chiaramente tre numeri due otto e un nove. Ma non so cosa significano, e non posso dire una data."

La guerra per Irlamier inizia a est per poi scoppiare definitivamente per una scintilla nei balcani.
é saltato fuori anche un documento americano di piani di guerra in cui secondo loro un possibile scenario per far partire il tutto e una scintilla nei balcani


Infine padre Paisos un monaco greco descrive con minuzia di particolare quella che è la prima parte della guerra, ossia la turrchia che attacca la grecia per la questioni delle miglia nautiche (da 6 a 12 che affermò sarebbe mancato poco da dopo il momento in cui se ne sarebbe parlato in televisione, ed è successo a novembre se non ricordo male).
«Quando la flotta turca parte per dirigersi contro la Grecia e arriva alle sei miglia, sarà certamente distrutta. Sarà il momento in cui avranno i biscotti dei morti nella cintura.
Questo però non avverrà per causa nostra. Questa è la volontà di Dio.
Il “sei miglia” sarà l’inizio della fine… Poi inizieranno tutti i fatti, che termineranno con la presa della Città [Istanbul] … La Città ce la daranno…
Vi sarà una guerra tra Russia e Turchia. All’inizio i Turchi crederanno di vincere, ma ciò sarà la loro rovina. I Russi alla fine vinceranno e la Città cadrà in mano loro. Poi la prenderemo noi… Saranno costretti a darcela…».
I Turchi saranno distrutti. Saranno cancellati dalle mappe, poiché sono una nazione non scaturita dalla benedizione di Dio.
Dei Turchi, un terzo andrà da dove sono partiti, nelle zone remote della Turchia, un terzo si salverà poiché si sarà cristianizzata e l’ultimo terzo sarà ucciso in questa guerra…». Si tratta della nota Profezia di San Kosmas.

– «Non volevo nient’altro. Che Iddio mi tenesse in vita ancora pochi anni, per vedere cresciuta la mia patria. Crescerà…»
– «La Turchia sarà smembrata. Di certo questo smembramento ci soddisfa e ci conviene come stato. Così saranno liberati i nostri villaggi, le patrie irredente.
Costantinopoli sarà liberata, diverrà nuovamente greca.
Santa Sofia sarà nuovamente aperta al culto.»
– «La Turchia sarà smembrata in 3-4 parti.
Il conto alla rovescia è già iniziato. Noi prenderemo i nostri territori, gli Armeni i loro e i Curdi i loro. La questione curda è già stata instradata.
Queste cose accadranno non ora, ma presto, quando terminerà questa generazione che governa la Turchia e prenderà piede una nuova generazione di politici. Allora avverrà lo smembramento della Turchia.
«Gli Inglesi e gli Americani ci concederanno Costantinopoli.
Non perché ci amino, ma perché ciò concorderà con i loro interessi.»
– I Turchi lanceranno una sola provocazione alla Grecia, che avrà a che fare con la fascia costiera.


Tutto questo senza che la grecia scenda a combattere, perchè sarà tutta una questione che si risolvera tra nato e russia (gli americani saranno In profonda crisi e non potranno intervenire) ma del resto forse sarà solo una scusa visto che i piani per creare uno stato curdo cuscinetto e nei sogni di qualcun' altro.
ZORG
#499 ZORG 2019-02-15 23:52
#497 Parsifal79
Citazione:
ho visto adesso il tuo commento
Ora guarda questo
#479 ZORG
e facci sapere se sei dei nostri.
Noi a breve si parte eh! :-D
Parsifal79
#500 Parsifal79 2019-02-16 00:10
#499 ZORG

non so perchè mi hai invecchiato di 10 anni, ma comunque io ho fatto già il biglietto:



è il TAV Torino-Alfa Centauri :-D
ZORG
#501 ZORG 2019-02-16 00:25
#500 Parsifal79
Cosa hai tirato fuori .. fighissimo!

Ragazzi contrordine si va tutti in treno!

Parsifal ma c'è il wifi sul treno?
Lo sai che Maximo non verrà mai senza una connessione a disposizione.
Poi se partiamo di sabato c'ha la videoconferenza con BorderNights.
redribbon
#502 redribbon 2019-02-16 02:03
Citazione:
#456 peonia
MA ANNATE AFFANCULO!
«La Disney aderirà ufficialmente alla causa Lgbt. Infatti, Disneyland Parigi farà diventare il Magical Pride un evento ufficiale della Disney, e questa sorta di Gay Pride avrà luogo nel famoso parco il 1 giugno 2019.
L'occidente si conferma bacato fin nel profondo del...
la posizione migliore in tema di omosessualità è quella della Russia, che senza perseguitare o fare del male agli omosessuali, come accade nei paesi islamici, ne blocca però la squallida propaganda, tipo i ridicoli gay pride che l'occidente autorizza con una buona dose di irresponsabilità morale, al fine ha fatto una legge per bloccare la propaganda omosessuale.
Ironico che
Citazione:
Nel 2010, la Russia è stata multata dalla Corte europea dei diritti dell'uomo per aver discriminato i gay rifiutandosi di approvare i Gay Pride.
it.wikipedia.org/.../...

La Russia dimostra di avere ancora quel buon senso che l'occidente ha rinnegato e insiste testardo a rinnegare.
Ma sono molte le questioni sulle quali la Russia ha una posizione saggia, dai conflitti in giro per il mondo a riconoscere capitale di Israele Gerusalemme OVEST ma non Gerusalemme est, che dovrebbe andare ai palestinesi.
Finché la Russia resiste sarà tanto di guadagnato per l'umanità.
webrasta
#503 webrasta 2019-02-16 05:33
Della serie: "Secondo me si divertono come dei pazzi a prenderci per il culo..."

Moon photos from the 1960s were developed in space
nationalgeographic.com/.../...

Cari scettici, dubitavate della possibilità di fare fotografie e filmati a causa delle condizioni estreme dello spazio? Beh, sappiate che già dal 1960 gli Ammerigani le facevano addirittura dai satelliti Lunar Orbiter, alla strafacciazza del freddo. Non solo: a bordo c'era un laboratorio completo di sviluppo fotografico, sempre alla strafacciazza del freddo e delle difficoltà di gestione delle sostanze acide, dei servomeccanismi, ecc. Ma non finisce qui: una volta sviluppati i rullini venivano posti in capsule di rientro, opportunamente schermate per sopportare il calore e dotate di razzi stabilizzatori e paracadute!

NASA e sai cosa bevi!
ARULA
#504 ARULA 2019-02-16 07:23
Ma vi rendete conto?
Se non è dissonanza cognitiva questa...
Vaccini per cani scaduti, veterinario denunciato
.
Vaccini malconservati per bimbi, si ripete la somministrazione.
.
Cazzo questa è equità e giustizia.
.
Non fate bambini, compratevi un cane sarà
più protetto e rispettato.

ARULA
#505 ARULA 2019-02-16 07:41
E non credo serva un economista per capirlo...
ARULA
#506 ARULA 2019-02-16 07:43
Spesso incurabile... :-)
peonia
#507 peonia 2019-02-16 08:40
ARULA le foto non si vedono...dipende da me o da te? :-o
edit dipendeva da me :-D
Moonchild
#508 Moonchild 2019-02-16 11:08
# 498 Tianos
A breve scriverò cosa ha visto precisamente Alois Irlmaier e spiegherò il significato di quei numeri.
Vi anticipo solamente che ha visto l'orrore e che anche voi lo vedrete, molto presto.
Moonchild
#509 Moonchild 2019-02-16 11:13
Zorg, c'è un posto per me su quell'astronave? :cry:
Pavillion
#510 Pavillion 2019-02-16 11:56
Aggiorna elenco commenti
luogocomune.net/.../...
:pint:
ZORG
#511 ZORG 2019-02-16 12:31
#509 Moonchild
Citazione:
Zorg, c'è un posto per me su quell'astronave? :cry:
Tu sei il nostro decoder. ;-)
Figura essenziale in una missione esplorativa, extraterrestre.
Se incontriamo altre civiltà, senza un decoder serio, rischiamo subito l'incidente diplomatico, un casus belli ..
e poi ci tocca cambiare di nuovo pianeta! :-D

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO