Forum

Commenti Recenti

rss

In questo discorso del 1995, Fidel Castro tesse un elogio degli americani, rispettosi della democrazia e dei diritti umani.

Fonte Pandora TV .

Aggiungi Commento   

peonia
#1 peonia 2018-11-05 21:55
beh Castro è un dittatore e l'America l'esempio di Democrazia! :-o

Quante Storie dovremo riscrevere...
horselover
#2 horselover 2018-11-05 22:17
castro non è stato messo al potere da forze esterne e quindi ha potuto perseguire gli interessi nazionali ottenendo un certo sostegno popolare. quindi non ha avuto bisogno di comportarsi in maniera feroce e sanguinaria come i suoi colleghi sostenuti dagli usa in funzione anticomunista. resta comunque un dittatore nel solco della tradizione dei "caudillos" sudamericani
Adonis
#3 Adonis 2018-11-06 07:12
Ad oggi il discorso di Fidel appare più che scontato. Che l’America sia fondamentalmente una disgrazia per l’umanità è ormai più che appurato. Con la delirante idea di esportare democrazia in varie parti del mondo di danni ne ha fatti e molti, tra guerre, embarghi, spionaggi, ecc… L’America ha fatto sempre da sfondo al nascere di dittature sanguinarie, ha sempre gestito l’economia mondiale come meglio gli è parso e piaciuto e non è un caso che gran parte delle cosiddette élite e delle multinazionali peggiori risiedano proprio negli Stati Uniti. Quindi, ascoltando Castro, ho solo sentito ribadire dei punti noti su un continente che naviga nell’ipocrisia, tendente sempre all’aggressione, all’imposizione, alla prevaricazione, ad una gestione alquanto spregiudicata dell’economia mondiale. Guarda caso le agenzie di rating sono tutte americane e sembrano dettare legge a livello planetario. Aveva ragione Mark Twain, laddove affermava: “Certo, è stato bellissimo trovare l'America; ma perderla sarebbe stato ancora più bello”.
horselover
#4 horselover 2018-11-06 07:30
non è l'america, sono gli usa. hanno rubato anche il nome e noi accettiamo tranquillamente
alsecret7
#5 alsecret7 2018-11-06 08:35
MA SCUSATE MA L'AMERICA E UN PAESE LIBERO VERAMENTE O E UNA FALSA LIBERTA'?
GianRa
#6 GianRa 2018-11-06 09:21
L'ipocrisia Americana non è altro che l'ipocrisia degli usurai.

L'America nata dai padri fondatori che produssero una delle prime costituzioni democratiche è stata conquistata passo dopo passo dalle oligarchie finanziarie che l'hanno ridotta a strumento militare per le loro imposizioni parassitarie sui popoli del mondo.

La Statua della libertà va mutata in statua del debito perenne e della miseria
peonia
#7 peonia 2018-11-06 09:28
spostato in C.L.
Rebelde
#8 Rebelde 2018-11-06 16:36
E' sempre un piacere ascoltarlo, anche per ore ed ore.
E mai che legga, tutto nella sua mente.
Per chi ancora non conoscesse la persona Fidel e volesse chiarirsi definitivamente le idee
consiglio vivamente di guardare i due stupendi documentari di Oliver Stone.
Il primo è Comandante (2003) e l'altro è il suo seguito Cercando Fidel (Looking for Fidel -2004).
Ovviamente vanno visti entrambi per sapere come vanno a finire certe cose...
Con un po di ricerca si trovano in stream in italiano.
Son stati trasmessi una sola volta su rai3.
Viva Fidel, Viva la Revolucion Cubana
massimo73
#9 massimo73 2018-11-06 17:37
La verità rivoluzionaria detta chiara e forte da un grandissimo del 900 al cospetto del quale la maggior parte dei governanti del passato e attuali sparisce.
m4x
#10 m4x 2018-11-06 18:01
"castro non è stato messo al potere da forze esterne"

lol
horselover
#11 horselover 2018-11-06 18:26
si può fare dietrologia a volontà, ma non si può dire che la sua "rivoluzione" (che in spagnolo vuol dire giro) abbia fatto piacere ai padroni del cortile
m4x
#12 m4x 2018-11-06 19:16
ma il sostegno usa a castro non è dietrologia :-D

se gli yankee non fossero stati così stupidi da pretendere un batista 2.0 a cuba non sarebbe successo tutto quel casino... castro manco era comunista !
horselover
#13 horselover 2018-11-06 19:35
infatti, sono stati gli usa a gettare castro tra le braccia dell'urss, lui giocava in proprio e non era un fantoccio infatti è durato tanto
m4x
#14 m4x 2018-11-06 19:52
su quello sono d'accordo !
Rebelde
#15 Rebelde 2018-11-07 11:25
Citazione:
ma il sostegno usa a castro non è dietrologia :-D
No, infatti, trattasi di enorme cazzata!
Enorme cazzata sostenuta da chi non ha capito proprio un cazzo, di chi non ha studiato un cazzo
e di chi ovviamene non sa un emerito cazzo!
Studiare prima di sparare cazzate.
Studiare soprattutto quello che non proviene dal controllo mediatico attuato in italia dai fottuti yankee.

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO